Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

LE Magazine maggio 2006
immagine

Le 10 analisi del sangue più importanti

Da Penny Baron

4. DHEA

Il deidroepiandrosterone (DHEA), un ormone prodotto dalle ghiandole surrenali, è un precursore alle ormoni sessuali estrogeno e testosterone. I livelli ematici di DHEA alzano nei suoi anni venti e poi diminuiscono drammaticamente con l'età, diminuente a 20-30% dei livelli giovanili di punta fra le età di 70 e di 80. DHEA si riferisce a frequentemente come ormone “antinvecchiamento„.

Recentemente, i ricercatori in Turchia hanno trovato che i livelli di DHEA erano significativamente più bassi negli uomini con i sintomi connessi con invecchiamento, compreso disfunzione erettile.9 livelli sani di DHEA possono sostenere la funzione immune, la densità ossea, l'umore, la libido e la composizione corporea sana.10

I livelli elevati di DHEA possono indicare l'iperplasia adrenale congenita, un gruppo di disordini che derivano dalla capacità alterata delle ghiandole surrenali di produrre i glucocorticoidi.11-12

Il completamento con DHEA aumenta la funzione immunologica, migliora la densità minerale ossea, aumenta la libido sessuale in donne, riduce il grasso addominale, protegge il cervello dopo la lesione del nervo e gli aiuti impediscono il diabete, il cancro e la malattia cardiaca.10

La ricerca emergente suggerisce che DHEA possa avere effetti antidepressivi. In un rapporto nell'edizione del gennaio 2006 del giornale americano della psichiatria, i ricercatori hanno trovato che in uomini affetti da HIV ed in donne, il completamento con DHEA era superiore a placebo nel trattamento della depressione non principale (con un tasso di risposta di 62% contro 33%, in modo retrospettivo).13

In un altro studio dall'istituto della salute mentale nazionale, i ricercatori hanno trovato che DHEA ha migliorato significativamente l'metà della vita-inizio principale e la depressione secondaria negli uomini ed in donne ha invecchiato 45 - 65 anni.14

GAMMA OTTIMALE DI DHEA IN MEN*

Campo di riferimento standard

Gamma ottimale

280-640 µg/dL

400-500 µg/dL

GAMMA OTTIMALE DI DHEA IN WOMEN*

Campo di riferimento standard

Gamma ottimale

65-380 µg/dL

350-430 µg/dL

*Measured come solfato di DHEA

Ancora, uno studio recentemente pubblicato da Israele ha dimostrato che l'amministrazione di DHEA ha fatto diminuire l'autosomministrazione di cocaina in ratti, suggerente un potenziale per DHEA nella riduzione dei bisogni e nell'appoggio del recupero da dipendenza.15

In uno studio recente pubblicato nel giornale della dermatologia investigativa, gli scienziati hanno dimostrato che i livelli di DHEA erano significativamente più bassi in persone anziane predisposti ai termini arrotolati cronici, quali le ulcere venose e che amministrazione di guarigione arrotolata accelerata DHEA nei topi di invecchiamento. Ciò ha condotto il gruppo di ricerca a suggerire che il completamento di DHEA potesse essere una strategia sicura e efficace di migliorare la guarigione arrotolata negli anziani.16

Le terapie naturali possono contribuire ad ottimizzare i livelli di DHEA. Potete desiderare discutere con il vostro medico l'uso del pregnenolone o di DHEA. Quelli con i cancri in relazione con l'estrogeno quali il seno o il carcinoma della prostata non dovrebbero usare DHEA.

5. Antigene prostatico specifico (PSA) (uomini soltanto)

L'antigene prostatico specifico (PSA) è una proteina fabbricata dalla ghiandola di prostata negli uomini. I livelli elevati possono suggerire una prostata ingrandetta, un'infiammazione della prostata, o un carcinoma della prostata. I livelli di PSA possono anche essere usati per controllare l'efficacia dei regimi terapeutici per gli stati della prostata.

I livelli elevati di PSA non possono necessariamente segnalare il carcinoma della prostata ed il carcinoma della prostata non può essere accompagnato sempre dall'espressione dello PSA. I livelli possono essere elevati in presenza delle infezioni delle vie urinarie o di una prostata infiammata. Un livello di PSA oltre 2,5 ng/ml, o un tempo di raddoppiamento di PSA (il tempo richiesto affinchè valore di PSA si raddoppino) di meno di 12 anni, può essere una fonte di preoccupazioni.

L'associazione del cancro americana raccomanda la prova annuale di PSA per gli uomini che cominciano all'età 50. Gli uomini che sono ad ad alto rischio dovrebbero cominciare la prova di PSA all'età 40-45. I livelli di PSA aumentano con l'età, anche in assenza delle anomalie della prostata.17

Più di 15% degli uomini con i valori di PSA fra 2,6 e 4,0 ng/ml che sono di 40 anni o più vecchio abbia carcinoma della prostata, secondo uno studio della selezione di carcinoma della prostata pubblicato nel 2005 nel giornale di urologia.18

Secondo uno studio pubblicato nel giornale di American Medical Association, 25% dei pazienti con gli esami rettali digitali normali e dei livelli totali di PSA di 4.0-10.0 ng/ml hanno carcinoma della prostata.19 in uno studio successivo ha pubblicato in New England Journal di medicina, i ricercatori hanno raccomandato che “abbassare la soglia per la biopsia da 4,1 a 2,6 NG per millilitro durante i più giovani di 60 anni degli uomini raddoppiasse il tasso di Cancro-rilevazione da 18 per cento a 36 per cento.„20 dovrebbe essere notato che i livelli sotto il taglio attualmente riconosciuto di 4,1 ng/ml non possono distinguere fra carcinoma della prostata e la malattia benigna della prostata.

GAMMA OTTIMALE DI ANTIGENE PROSTATICO SPECIFICO (PSA)

Campo di riferimento corrente del laboratorio

Gamma ottimale

0-4 ng/ml

0-2.6 ng/ml

In uno studio recentemente pubblicato in urologia del giornale, il carcinoma della prostata è stato individuato in 22% dei pazienti con i livelli di PSA fra 2,0 e 4,0 ng/ml e la maggior parte di quei cancri biopsiati erano autorevoli ricercatori significativi e concludere che “un numero importante dei cancri potrebbe essere individuato nel ng/ml dei rangeof 2,0 - 4,0 di PSA.„21 in un altro lo studio, ricercatori in Spagna ha individuato i cancri significativi in alcuni pazienti con una gamma di PSA fra 1,0 e 2,99 ng/ml. Sebbene il rischio di sviluppare il cancro per quelli nella gamma bassa di PSA sia piccolo, gli autori hanno detto, è ancora pertinenti.22

Una dieta Mediterraneo tipa sana può offrire la protezione contro carcinoma della prostata ed altre malattie connesse con invecchiamento. Le terapie naturali possono anche contribuire a sostenere la salute della prostata. Voi ed il vostro medico possono desiderare discutere l'uso di hanno visto il palmetto, beta-sitosterolo, il pygeum e gli estratti della radice dell'ortica. (Vedi inoltre “Beta-sitosterolo e la ghiandola di prostata di invecchiamento,„ il prolungamento della vita, giugno 2005.)

6. Omocisteina

L'omocisteina dell'aminoacido è formata nel corpo durante il metabolismo di metionina. I livelli elevati dell'omocisteina sono stati associati a un aumentato rischio di attacco di cuore, della frattura e della funzione conoscitiva difficile.

Gli aumenti incrementali nel livello di omocisteina correlano con un rischio aumentato per la coronaropatia. I dati dalla salute dei medici studiano, che ha seguito 14.916 medici maschii in buona salute senza la storia precedente della malattia cardiaca, indicato che i livelli altamente elevati dell'omocisteina sono stati associati con un aumento più triplo nel rischio di attacco di cuore su un periodo quinquennale.23

L'omocisteina inoltre è stato riconosciuta come fattore di rischio indipendente per le fratture. In uno studio recente di 1.267 uomini e donne con un'età media di 76, i ricercatori nei Paesi Bassi hanno concluso che i livelli elevati dell'omocisteina e le concentrazioni basse di vitamina b12 sono stati associati significativamente con un rischio aumentato per la frattura.24 questo rispecchia i dati da due studi precedenti pubblicati nel 2004 in New England Journal di medicina, in cui i livelli elevati dell'omocisteina sono stati indicati per essere un fattore di rischio importante e indipendente per le fratture osteoporotiche, compreso le fratture dell'anca.25,26

GAMMA OTTIMALE DI OMOCISTEINA

Campo di riferimento corrente del laboratorio

Gamma ottimale

MASCHIO
4.3-15.3 µmol/L

MASCHIO
< 7,2 µmol/L

FEMMINILE
3.3-11.6 µmol/L

FEMMINILE
< 7,2 µmol/L

I livelli elevati dell'omocisteina recentemente sono stati collegati ad altri disordini. In tre studi recenti, i ricercatori hanno trovato un'associazione fra i livelli dell'omocisteina e la degenerazione maculare senile elevati.27-29 nel Giappone, i livelli aumentati dell'omocisteina sono stati trovati per essere associati con la presenza di colelitiasi in uomini di mezza età. I ricercatori hanno suggerito che questa associazione “potesse spiegare parzialmente il tasso riferito di alta prevalenza di coronaropatia„ in persone con le colelitiasi.30

Uno studio dai Paesi Bassi ha indicato che fra gli individui normali ha invecchiato 30-80, concentrazioni elevate nell'omocisteina è associato con la prestazione conoscitiva più bassa prolungata.31

Le terapie naturali possono contribuire ad ottimizzare i livelli dell'omocisteina. Potete desiderare discutere con il vostro medico l'uso del vitamina b12, della vitamina b6, dell'acido folico e del trimethylglycine.

Continuato alla pagina 3 di 4