Liquidazione della primavera di prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

LE Magazine settembre 2006
Nelle notizie

La formula di Phytoestrogen del prolungamento della vita protegge il cervello, sistema nervoso

Ad una conferenza scientifica recente in Italia, i ricercatori indipendenti senza i legami finanziari a prolungamento della vita hanno presentato i nuovi risultati importanti che indicano che la formula del phytoestrogen del prolungamento della vita fornisce il neuroprotection significativo.1

I ricercatori italiani hanno verificato il supplemento naturale dell'estrogeno del prolungamento della vita per determinare se i suoi ingredienti di phytoestrogen proteggono il sistema nervoso centrale da degenerazione tossica. Lo studio ha messo a fuoco sulle cellule specifiche nel sistema nervoso centrale che riforniscono le malattie di combustibile neurodegenerative liberando un gran numero di citochine infiammatorie. Phytoestrogens, che sono composti pianta-derivati trovati in sostanze nutrienti come la liquirizia e della soia, cellule di aiuto del sistema nervoso centrale combatte l'infiammazione pericolosa.

Questo studio è stato svolto sui ratti in modo che gli effetti specifici del supplemento potessero essere documentati rimuovendo le ovaie degli animali ed eseguendo una biopsia chirurgica delle cellule dai loro sistemi nervosi, nessuni di cui sarebbero possibili in uno studio clinico umano su questo tipo.

I ratti della femmina adulta hanno ricevuto l'alimento standard ed oralmente hanno amministrato l'estrogeno naturale. Un simile gruppo di animali che non hanno ricevuto l'alimento standard ma formula di phytoestrogen ha servito da gruppo di controllo. Gli scienziati poi hanno rimosso chirurgicamente le cellule dai sistemi nervosi centrali degli animali da esperimento. Le cellule sono state esposte ad una tossina diprovocazione ed i livelli di citochine infiammatorie e protettive sono stati misurati nel corso di 24 ore.

L'esposizione alla tossina ha aumentato i livelli di tutte le citochine misurate. Confrontato alle cellule negli animali di controllo, le cellule dei ratti completati hanno avute significativamente livelli più bassi dell'fattore-alfa pro-infiammatoria di necrosi del tumore di citochine, interleuchina beta e interleukin-6 e livelli elevati di un composto neuroprotective conosciuto come il fattore di crescita trasformante beta.

Questi risultati emozionanti suggeriscono che la formulazione di phytoestrogen usata sicuro da molti membri del prolungamento della vita e efficacemente ottimizza la salute del cervello ed il sistema nervoso facendo diminuire la produzione delle citochine infiammatorie micidiali.

La nota del redattore: Formula naturale dell'estrogeno di questo prolungamento della vita utilizzato esperimento. Il prolungamento della vita inoltre offre un estrogeno naturale con la formula dell'estratto del melograno, che fornisce gli assegni complementari dell'estratto del melograno, dell'estratto dei broccoli e di HMRlignan™.

— Elizabeth Wagner, ND

Di ipertensione terreno comunale ora negli anni dell'adolescenza

La pressione sanguigna elevata è comune fra il 14enni negli Stati Uniti, secondo un rapporto recentemente pubblicato. Inoltre, molti anni dell'adolescenza sono di peso eccessivo e un numero sostanziale ha livello limite o ricchi in colesterolo.L'ipertensione 2, peso corporeo e ricco in colesterolo in eccesso è tutta fattori di rischio indipendenti per l'uccisore del numero-un dell'America, malattia cardiaca.

Gli scienziati hanno raccolto i campioni di sangue da ed hanno misurato la pressione sanguigna, l'altezza ed il peso in 1.717 studenti del ottavo-grado da 12 etnico diverse scuole nel Texas, nella California ed in Nord Carolina. Quasi un quarto degli anni dell'adolescenza ha avuto ipertensione e quasi a metà era di peso eccessivo o a rischio di essere di peso eccessivo. Circa 17% ha avuto alto colesterolo totale limite e 4% ha avuto alto colesterolo totale.

Questi risultati dimostrano che i fattori di rischio cardiovascolari sono prevalenti non solo fra gli adulti americani, ma anche fra gli adolescenti. Gli autori di studio raccomandano che tutti gli adolescenti (indipendentemente dalla corsa o dall'etnia) che è a rischio dei problemi del peso sono schermati per i livelli di lipidi elevati del sangue e di pressione sanguigna.

— Elizabeth Wagner, ND

L'acido folico può fermare la progressione del Cancro

Completando con l'acido folico può impedire la progressione del cancro e perfino contribuire a regressione di malattia, secondo un nuovo studio.3

Lo studio ha iscritto 43 pazienti con la leucoplasia laringea non trattata, uno stato precanceroso della laringe (un organo che contiene le corde vocali). I pazienti hanno ricevuto giornalmente 5 mg di acido folico tre volte per sei mesi. La progressione dello stato di ogni paziente era risoluta ad ogni 30 giorni dello studio all'inizio e per la lunghezza della ricerca.

Dopo sei mesi, 12 pazienti (28%) hanno avvertito la risoluzione completa del loro stato, 19 pazienti (44%) hanno avuti i 50% o maggior riduzione della dimensione delle loro lesioni precancerose e 12 pazienti (28%) non hanno avuti risposta al completamento. Nessuno dei partecipanti di studio hanno avvertito una progressione nel loro stato.

L'acido folico può rappresentare così una terapia sicura e efficace per la riduzione della progressione della leucoplasia laringea ed impedire lo sviluppo di cancro della laringe. Gli scienziati ritengono che l'acido folico promuova la salute sostenendo la sintesi e la riparazione del DNA.

— Elizabeth Wagner, ND

Calcio, vitamina D contributo a salute dell'osso

La società per la ricerca della salute delle donne recentemente ha riunito un gruppo di medici specialisti su Capitol Hill per discutere uno studio altamente divulgato e federalmente costituito un fondo per sul valore dei supplementi di vitamina D e del calcio nell'impedire le fratture in donne sopra l'età di 50.4

La copertura mediatica iniziale di New England Journal del rapportodella medicina 5 ha dichiarato che il calcio e la vitamina D non forniscono beneficio nell'impedire le fratture, inducenti molti a mettere in discussione le credenze comunemente ritenute circa gli effetti osso-protettivi di queste sostanze nutrienti. Tuttavia, gli esperti in salute dicono che l'interpretazione di media dei risultati di studio era ingannevole. Infatti, i ricercatori di studio hanno detto che l'assunzione quotidiana raccomandata di mg 1200 di calcio e di 800 IU della vitamina D dovrebbe rimanere identicamente.4,5

Phyllis Greenberger, presidente e direttore generale della società per la ricerca della salute delle donne, celebre, “del calcio dell'iniziativa della salute delle donne e della prova supplementare di vitamina D ha indicato che le donne sopra l'età di 60 hanno avute un rapporto di riproduzione di 21% del rischio per la frattura dell'anca. Le donne che hanno preso una dose completa di calcio, come diretto dallo studio, hanno avute una diminuzione di 29% nel rischio.„4

— Elizabeth Wagner, ND

Gli acidi grassi Omega-3 si riducono indietro, dolore al collo

Gli acidi grassi Omega-3 dall'olio di pesce possono ridurre l'incidenza del collo e del disagio posteriore, facente diminuire l'esigenza dei farmaci antinfiammatori non steroidei antidolorifici (NSAIDs), secondo un nuovo studio.6,7

Mentre gli studi precedenti hanno trovato che omega-3s può alleviare il dolore di artrite, 6 questo sono i primi per esaminare i loro effetti sul collo persistente o sul dolore alla schiena. La prova ha iscritto 125 pazienti che stavano usando NSAIDs per ridurre l'infiammazione ed alleviare il dolore. Sono stati dati i supplementi quotidiani di 2400 mg di acidi grassi omega-3 per due settimane, da ora al 1200 mg seguito degli acidi grassi omega-3 per circa due mesi. Dopo due settimane, i volontari sono stati chiesti di smettere di usando NSAIDs e più successivamente hanno risposto ad un questionario riguardo al loro dolore della spina dorsale e del giunto, agli effetti collaterali ed a livellato di uso di NSAID.7

Cinquantanove per cento dei pazienti avevano interrotto i loro farmaci di NSAID e 60% ha riferito i più bassi livelli globali di dolore dal cominciare il completamento omega-3. Ottanta per cento hanno detto che erano soddisfatti con il loro miglioramento e 88% dicesse che avrebbero continuato ad usare gli acidi grassi omega-3.7 il gruppo di ricerca hanno notato che altrettanto come due terzi degli utenti di NSAID possono potere alleviare il loro dolore ed infiammazione usando gli acidi grassi omega-3 invece di NSAIDs.7

— Elizabeth Wagner, ND

Rischio del diabete del taglio dei carotenoidi in non-fumatori

Uno studio recente indica che l'assunzione abbondante dei carotenoidi può notevolmente fare diminuire il rischio di sviluppare il diabete in non-fumatori combattendo lo sforzo ossidativo nel corpo.8 carotenoidi sono antiossidanti pianta-derivati trovati in frutta ed in verdure quali le carote, i pomodori e gli spinaci.

I ricercatori hanno misurato i livelli del siero della linea di base di carotenoidi in entrambi i non-fumatori e fumatori ed hanno osservato la loro incidenza del diabete e dell'insulino-resistenza nel corso dei 15 anni successivi. I non-fumatori con i livelli elevati dei carotenoidi nel loro sangue all'inizio dello studio erano statisticamente meno probabili sviluppare il diabete o l'insulino-resistenza, che precedono spesso il diabete. Al contrario, i fumatori con i livelli elevati del carotenoide all'inizio dello studio non hanno goduto della stessa riduzione del rischio del diabete.

I risultati di studio confermano le indennità-malattia connesse con di una dieta ricca di carotenoide e più ulteriormente suggeriscono che fumare possa aumentare il rischio di sviluppare il diabete.

— Robert Gaston

L'estratto della cannella promuove il sangue sano Sugar Levels

Un nuovo studio indica che il completamento quotidiano con l'estratto della cannella contribuisce a migliorare i livelli della glicemia nella gente con il diabete di tipo II.9

Che controlla la glicemia i livelli è un provocatorio ma l'aspetto cruciale della gestione del diabete, come glicemia male diretta è associato con un rischio aumentato per le complicazioni della malattia. Quando 79 pazienti con il diabete di tipo II hanno preso l'estratto acquoso della cannella completa giornalmente tre volte per quattro mesi, i loro livelli della glicemia a digiuno (glucosio) caduti dai 10,3% impressionanti. Ancora, la gente che ha avuta livelli elevati iniziali della glicemia ha tratto giovamento ancora di più dal completamento della cannella.

Questi risultati emozionanti offrono la speranza che l'estratto della cannella può avvantaggiare milioni di Americani che lottano con i livelli elevati della glicemia.

— Robert Gaston

I contraccettivi orali vuotano CoQ10, vitamina E

Le donne che usano i contraccettivi orali hanno livelli molto più bassi del siero di coenzima Q10 e di vitamina E che le donne che non usano la pillola, secondo uno studio recente.10 questi antiossidanti solubili nel grasso sostengono la produzione di energia e proteggono da danno del radicale libero che può contribuire alla malattia.

Quando i campioni di sangue da 15 donne che stavano prendendo i contraccettivi orali sono stati confrontati ai campioni da 40 donne che non erano, gli utenti del contraccettivo orale hanno avuti i più bassi livelli CoQ10 di 37% e più bassi livelli della vitamina la E (alfa tocoferolo) di 24%.

Questa ricerca suggerisce che completare con CoQ10 e la vitamina E possa guidare gli utilizzatori del contraccettivo orale impedire le carenze degli antiossidanti dipromozione cruciali.

— Robert Gaston

Continuato alla pagina 2 di 2