Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

LE Magazine agosto 2007
immagine

Carenza di vitamina b12 e della metformina

Da James S. Scozzari, RPh

Q: Sono una donna di 72 anni attualmente che prende la metformina per il diabete. Il mio diabete è controllato bene con questo farmaco, ma ho ascoltato di un amico che la metformina può causare una carenza del vitamina b12. Potete dirmi se questo è vero ed in caso affermativo, che cosa posso fare a questo proposito? Non voglio smettere di prendere questo farmaco.

A: Molti pazienti che stanno prendendo la metformina come pure molti loro medici, non sono informati che una carenza del vitamina b12 (cobalamina) è un effetto collaterale potenziale della droga. Gli studi hanno trovato quel 10-30% dei pazienti che prendono ad esperienza della metformina i livelli sotto-normali di siero B12; questi individui precedentemente hanno avuti livelli normali del siero B12.1

Così il vostro amico è giusto ed avete ragione da interessare. Tuttavia, è possibile da evitare questo problema e da continuare sicuro prendere la metformina aggiungendo i supplementi quotidiani del vitamina b12 e del calcio. La metformina inoltre è stata trovata per interferire con il metabolismo del calcio, che può colpire l'assorbimento B12, in modo dai supplementi del calcio inoltre sono raccomandati per i pazienti della metformina.

Diabete di comprensione

Circa 20% degli Americani del nord sopra l'età di 65 hanno diabete di tipo 2, che si trasforma in troppo spesso in una malattia cronica, progressiva ed irreversibile. Una percentuale ancora maggior degli adulti americani soffre dalla sindrome o dal pre-diabete metabolica, che possono causare la malattia più arteriosa che il diabete di tipo 2, poiché tanta gente di invecchiamento è colpita. Le cause del diabete di tipo 2 (come pure della sindrome metabolica) comprendono la genetica e l'invecchiamento normale come pure i fattori ambientali quali l'obesità, la dieta difficile e uno stile di vita sedentario.

I pazienti con il diabete di tipo 2 inizialmente soffrono “da insulino-resistenza,„ che significa che i somatociti non rispondono giustamente quando l'insulina è presente. Il corpo risponde inizialmente producendo in eccesso l'insulina (hyperinsulinemia) per guidare più glucosio nelle cellule. Mentre la malattia progredisce, le beta cellule producenti insulina del pancreas si trasformano in disfunzionali e nel tipo - il diabetico 2 può diventare dipendente dalle droghe che stimolano la produzione dell'insulina, o richiede l'insulina esogenicamente amministrata di tenere la glicemia in eccesso nell'ambito di un certo grado di controllo.

I sintomi del diabete di tipo 2 possono comprendere l'affaticamento, la sete estrema, l'offuscamento della vista e le infezioni della pelle. Nelle sue fasi iniziali, il diabete di tipo 2 può essere trattato attraverso i cambiamenti nella dieta, nell'esercizio e nella perdita di peso, particolarmente in pazienti obesi. In molti casi, questi sforzi iniziali possono ristabilire sostanzialmente la sensibilità dell'insulina.

Tuttavia, se questi sforzi non riescono, il punto seguente è il trattamento con gli agenti orali antidiabetici, come metformina e/o una di più nuove classi di farmaci antidiabetici quale Januvia® (sitagliptina), che funziona per accelerare la risposta dell'insulina ad alimento, per fare diminuire postprandiale glucagone-mediato del glucosio (dopo-pasto) prodotto nel fegato e per ridurre i livelli della glicemia a digiuno. Se questi agenti orali antidiabetici vengono a mancare o smettono di aiutare, il punto seguente è di aggiungere il trattamento insulinico.

Metformina

La metformina, un farmaco orale usato dai pazienti con il diabete di tipo 2 che non richiede le iniezioni quotidiane di insulina, è venduta nell'ambito delle marche commerciali Glucophage®, Fortamet®, Riomet®, Glumetza™ e Glucophage® XR. È inoltre disponibile come un generico a basso costo.

La metformina imita gli effetti della restrizione di caloria, il modo il più scientifico documentato rallentare l'invecchiamento ed estendere la durata in animali. La metformina funziona contribuendo ad eliminare il glucosio in eccesso dal sangue, rallentando il rilascio di glucosio supplementare (da glicogeno) dal fegato e riducendo i livelli in eccesso dell'insulina. La droga funziona facendo diminuire l'assorbimento intestinale di glucosio e migliorando la sensibilità dell'insulina, l'assorbimento e l'utilizzazione periferici quindi aumentanti del glucosio.

L'effetto d'imitazione più significativo di metformina, tuttavia, è che produce alcuni dei cambiamenti favorevoli di espressione genica osservati in risposta all'ingestione di cibo radicalmente riduttrice. La metformina può anche imitare gli effetti fisiologici dell'assunzione in diminuzione di caloria modificando determinate vie di sforzo e metaboliche di risposta. Nella maggior parte dei casi, la metformina non produce l'ipoglicemia (glicemia anormalmente bassa). Sebbene la maggior parte della gente faccia bene su metformina, è importante essere informato della possibilità di determinati effetti collaterali, che possono comprendere la carenza di vitamina b12.

Carenza di vitamina b12 e della metformina

Negli ultimi anni, una serie di studi hanno concluso che la metformina può causare una carenza di vitamina b12 in alcuni pazienti, sebbene il meccanismo preciso da cui questo si presenta rimanesse sconosciuto.

Uno studio 2006 riferito in archivi di medicina interna trovati “un rischio aumentato di carenza di vitamina b12 si è associato con la dose corrente e la durata di uso della metformina,„ ed ha consigliato le strategie di prevenzione e della selezione per i pazienti metformina-trattati.2 nel 2004, uno studio riferito nel giornale britannico del diabete e la malattia vascolare hanno trovato che i pazienti esposti a metformina hanno avuti concentrazioni significativamente più basse nel siero B12 che coloro che non ha usato il farmaco,3 mentre uno studio 2006 nell'età e l'invecchiamento ha trovato che in pazienti che prendono la metformina, la droga non era sempre la causa della carenza B12, ma che il clinico deve essere informato della possibilità della carenza in relazione con la metformina B12 in pazienti più anziani con il diabete e dovrebbe provare di conseguenza.4

Sebbene la causa esatta della carenza di vitamina b12 con uso della metformina rimanga sconosciuta, un fattore possibile è interferenza con assorbimento B12 creato dal complesso di fattore di B12-intrinsic. Tuttavia, questo può essere invertito rapidamente con il completamento di vitamina b12 (o con l'interruzione dell'uso di metformina). La metformina può interferire con il metabolismo del calcio; ciò può ridurre indirettamente l'assorbimento di vitamina b12, poiché l'assorbimento di vitamina b12 richiede il calcio. I ricercatori inoltre hanno trovato che usando i supplementi del calcio (1.200 mg/giorno) ha aiutato l'effetto della metformina di limite su assorbimento di vitamina b12 in un gruppo di individui.1 inoltre, gli individui sicuri che usano la metformina possono avere un'assunzione o un assorbimento insufficiente del vitamina b12; queste due cause sono collegate spesso alla carenza di vitamina b12 in pazienti su metformina. Inoltre è stato suggerito che la metformina potesse indurre il malassorbimento della alimento-cobalamina.5

Vitamina b12

Il vitamina b12 svolge un ruolo importante nella sintesi del DNA e nella funzione neurologica ed aiuta la formazione di globuli rossi. Può proteggerci da affaticamento, dalla malattia cardiovascolare, dal morbo di Alzheimer, dalla depressione e dalle oscillazioni di umore. Per i diabetici, gli aiuti B12 per ristabilire la trasmissione nervosa normale, neutralizza “i perni e gli aghi„ che formicolano quello va spesso con la malattia ed assiste nella conservazione dei livelli dell'omocisteina bassi, quindi impedendo la malattia cardiovascolare. Alcune buone fonti dietetiche di B12 includono le vongole, il fegato, il salmone, il manzo ed i cereali da prima colazione fortificati.6 poiché il vitamina b12 soprattutto si presenta in prodotti di origine animale, i vegetariani devono essere particolarmente diligenti nel consumo dell'abbastanza B12.

È una buona idea acquisire dimestichezza con i sintomi della carenza di vitamina b12, che includono: depressione; debolezza; affaticamento; sventatezza; un aspetto pallido; una lingua irritata e rossa; gomme dell'emorragia; nausea; appetito in diminuzione; perdita di peso; diarrea o costipazione; emicranie; perdita di memoria; o nervosismo. Ricordi che se state prendendo la metformina e sperimentate uno o più di questi sintomi, necessariamente non significa che avete una carenza B12, in modo da è importante che lavorate con il vostro medico per scoprire le cause dei vostri sintomi.

Dovreste anche essere informato che alcuni dei sintomi della carenza B12, quali i disordini di perdita di memoria e del sistema nervoso, misattributed frequentemente al processo di invecchiamento; medici non possono collegare prontamente questi o altri sintomi con le sottoalimentazioni indotte dai farmaci quale metformina.7

Per concludere, la carenza a lungo termine di vitamina b12 può causare il danno conoscitivo che non può essere invertito sempre, in modo da è molto importante che cominciate il completamento immediatamente.

Raccomandazioni pratiche

A causa dei problemi potenziali che possono sorgere dovuto i livelli sotto-normali di entrambi i vitamina b12 e calcio, il seguenti sono raccomandati vivamente per ognuno che prende la metformina in maniera regolare:

  • Un supplemento quotidiano del mcg 1000 del vitamina b12.

  • Un supplemento quotidiano di 1.000 - 1.200 mg di calcio.

  • Un'analisi del sangue annuale o semiannuale per controllare i vostri livelli B12, che potete volere per discutere con il vostro medico.8

Inoltre:

  • Ricordi prendere sempre la metformina con o dopo i pasti.

  • Se state prendendo il tipo di rilascio esteso di metformina (Glucophage® XR, Fortamet®, Glumetza®), inghiotta sempre la compressa intera e mai nonla mastichi, dalla masticazione suddivide il rivestimento della forma estesa del rilascio ed il farmaco non sarà efficace.

  • Il vostro medico vi istruirà temporaneamente smettere di prendere la metformina se avete chirurgia o tutta la procedura medica che comprende l'uso di contrasto iniettabile tinge.

Conclusione

Molti farmaci da vendere su ricetta medica possono causare una carenza in una o più sostanze nutrienti. Purtroppo, i pazienti ed i medici sono solitamente ignari di questo fatto e spesso non riescono a riconoscere che i problemi sanitari risultanti sono un risultato diretto delle carenze vitaminiche del facile--rimedio.

Prendendo il vitamina b12 ed i supplementi del calcio come misura preventiva è utile per ognuno che prende la metformina. Non esiti a cominciare a prendere questi supplementi su base giornaliera per evitare alcune complicazioni future possibili con la vostra salute. Se avete di altre preoccupazioni circa metformina, consulti il vostro medico o farmacista.

Riferimenti

1. Bauman WA, Shaw S, Jayatilleke E, Spungen, assunzione di Herbert V. Increased di calcio inverte il malassorbimento di vitamina b12 indotto da metformina. Cura del diabete. 2000 settembre; 23(9): 1227-31.

2. Tinga il RZ, Szeto il cc, Chan il MH, il mA KK, il cibo chilometro. Fattori di rischio della carenza di vitamina b12 in pazienti che ricevono metformina. Med dell'interno dell'arco. 9 ottobre 2006; 166(18): 1975-9.

3. Hermann LS, Nilsson B, stato di vitamina b12 di Wettre S. dei pazienti ha trattato con metformina: uno studio settoriale del gruppo. Diabete Vasc DIS del Br J. 2004;4(6):401-6.

4. Chilowatt di Liu, DAI LK, carenza in relazione con la metformina di vitamina b12 di Jean W. Invecchiamento di età. 2006 marzo; 35(2): 200-1.

5. Andres E, Perrin EA, Demangeat C, et al. La sindrome di malassorbimento della alimento-cobalamina rivisitata in un dipartimento di medicina interna. Uno studio di gruppo monocentric di 80 pazienti. Med dell'interno di EUR J. 2003 luglio; 14(4): 221-6.

6. Disponibile a: http://ods.od.nih.gov/factsheets/vitaminb12.asp. 4 giugno 2007 raggiunto.

7. Andres E, Loukili NH, Noel E, et al. carenza di vitamina b12 (cobalamina) in pazienti anziani. CMAJ. 3 agosto 2004; 171(3): 251-9.

8. Tomkin GH. Il malassorbimento del vitamina b12 in paziente diabetico ha trattato con il phenformin: un confronto con metformina (estratto). Br Med J. 1973 29 settembre; 3(5822): 673-5.