Liquidazione della primavera di prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

LE Magazine luglio 2007
immagine

Vitamine d'integrazione di B con i calci-antagonista

Da James S. Scozzari, RPh

Q: Prendo un farmaco di pressione sanguigna chiamato nifedipina, un calcio-antagonista. Ho sentito che può causare la carenza della B-vitamina ed il gonfiamento delle gomme. È questo vero?

A: Raccomando che tutti i pazienti che prendono i calci-antagonista come nifedipina inoltre completino con acido folico ed il complesso delle vitamine B. Ci sono molte ragioni di completare con le vitamine di B mentre prendono un calcio-antagonista.

Iniziamo con cui la nifedipina è e che cosa fa. La nifedipina (Procardia®) è un calcio-antagonista, una classe specifica di droghe usate per abbassare la pressione sanguigna. Queste droghe funzionano regolando il flusso degli ioni del calcio nel muscolo del cuore e nelle cellule di muscolo liscio che allineano le arterie.

Il calcio è che cosa è conosciuto come elemento eccitante, perché la sua entrata nelle cellule di muscolo del cuore e del rivestimento del vaso sanguigno li induce a contrarrsi. Bloccando i canali del calcio nel muscolo del cuore e dei vasi sanguigni, i calci-antagonista impediscono i livelli del calcio costruzione in cellule stimolate, conducenti a meno contrazione, dilatazione aumentata del vaso sanguigno e resistenza periferica in diminuzione. Poiché l'uscita del cuore e della resistenza cade, così fa la vostra pressione sanguigna. Con una diminuzione nella pressione sanguigna, il vostro cuore non deve lavorare come duro.

I calci-antagonista inoltre aumentano il rifornimento di di sangue ricco d'ossigeno al vostro cuore, che è conosciuto mentre “l'effetto inotropo negativo„ (forza in diminuzione della contrazione di cuore). Uno dei vantaggi principali dei calci-antagonista sopra i betabloccanti (un'altra classe di farmaco per ipertensione) è che il cuore rimane rispondente a stimolazione dal sistema nervoso simpatico, che significa le funzioni naturali del vostro corpo può controllare la vostra pressione sanguigna più efficacemente.

Molti calci-antagonista (nifedipina è uno di loro) inoltre rallentano la conduzione di attività elettrica all'interno del cuore. Bloccando il canale del calcio durante la fase del plateau di azione del vostro muscolo del cuore, queste droghe possono abbassare la vostra frequenza cardiaca. Ciò è conosciuta come “l'effetto cronotropo negativo„ dei calci-antagonista. È utile in casi in cui controllare la frequenza cardiaca è un'edizione (per esempio, nella gente con fibrillazione atriale) come pure nell'abbassamento del carico di lavoro del cuore.

Ci sono quattro categorie di base di calci-antagonista:

  • diidropiridinici
    (quale nifedipina)

  • phenylalkylamines
    (quale verapamil)

  • benzothiazepines
    (quale diltiazem)

  • tetralols
    (quale il bepridile, che più non è venduto negli Stati Uniti).

Poiché i calci-antagonista di diidropiridinico quale nifedipina sono i vasodilatatori più potenti, inoltre hanno i più forti effetti collaterali. Questi possono comprendere l'emicrania, stomaco turbato, vertigini o sventatezza, eccessiva stanchezza, arrossirsi (sensibilità del calore), bruciore di stomaco, battito cardiaco veloce, crampi del muscolo, costipazione, tossire e congestione nasale.1 ingrandimento del tessuto della gomma intorno ai denti (iperplasia gengivale) inoltre è stato notato in individui facendo uso di nifedipina, sebbene soltanto in rari casi.2

Alcuni hanno suggerito che la ragione per questo gonfiamento delle gomme, o la crescita eccessiva gengivale, fosse una rottura nell'attivazione della collagenosi. La collagenosi è un enzima che suddivide i legami peptidici in collagene, la proteina strutturale fibrosa che sostiene i tessuti, compreso le gomme. L'attivazione di questa collagenosi è una funzione normale del corpo e contribuisce a ridurre l'eccessiva crescita del tessuto. È pensato che i cambiamenti in ioni a flusso libero del calcio causati dai calci-antagonista possano interrompere la via intracellulare di ripartizione del collagene del vostro corpo, conducente alla crescita aumentata del tessuto quella i risultati in un gonfiamento delle gomme.3

Ulteriormente, questo aumento nella crescita del tessuto può provocare una domanda aumentata di folato. Questa crescita eccessiva può realmente alterare la ricaptazione folica in tessuto normale, così riducendo la quantità di folato disponibile al resto del corpo. La carenza di questa vitamina essenziale di B può anche condurre ai livelli elevati dell'omocisteina del sangue, un biomarcatore significativo del rischio cardiovascolare aumentato.4

L'omocisteina è creata quando il corpo usa la metionina dell'aminoacido per i processi essenziali di metilazione, specialmente nel fegato. La metilazione è un processo corporeo importante, ma lascia l'omocisteina potenzialmente pericolosa come sottoprodotto. Normalmente, il corpo converte questa omocisteina nuovamente dentro metionina o la usa per creare la cisteina ed altre sostanze utili. Tuttavia, se determinate sostanze nutrienti critiche alla conversione efficiente di omocisteina (quali folato ed altre vitamine di B) stanno mancando di, quindi omocisteina può accumularsi. I livelli aumentati dell'omocisteina possono aumentare il vostro rischio per un gran numero di problemi sanitari, variando dalla malattia cardiaca e dal colpo alla depressione ed ai danni al fegato.

I test clinici mostrano il più alta mortalità in pazienti che prendono i calci-antagonista per ipertensione confrontata ai pazienti che usando altri tipi di droghe quali i betabloccanti, il diuretico e gli inibitori dell'enzima di conversione dell'angiotensina (ACE).5 Poiché i calci-antagonista sono associati con la crescita eccessiva gengivale e perché altre droghe conosciute per causare la crescita eccessiva gengivale (quale fenitoina) sono associate con i livelli elevati di omocisteina,6,7 che segue che i pazienti curati con i calci-antagonista potrebbero essere a rischio dei livelli aumentati dell'omocisteina. Una tal associazione potrebbe spiegare il rischio della mortalità in eccesso osservato in pazienti curati con i calci-antagonista riguardante quelli curati con altri farmaci di ipertensione, poiché l'omocisteina può contribuire alla malattia cardiaca aterosclerotica. Le strategie per raggiungere e mantenere i livelli ematici ottimali di omocisteina-tale come assicurazione dell'assunzione ottimale della B vitamina-sono così importanti per gli individui facendo uso dei calci-antagonista quale nifedipina.

Come citato precedentemente, gli avvenimenti dell'ingrandimento del tessuto della gomma o la carenza della B-vitamina come conseguenza della presa della nifedipina sono estremamente rari. Tuttavia, raccomando che quelli che prendono un calcio-antagonista diidropiridinico tipo come il mcg di uso 800 della nifedipina di acido folico e di buona vitamina di complesso B completino ogni giorno come misura precauzionale. Come sempre, se state sperimentando questi o c'è ne degli altri effetti collaterali celebri connessi con questo tipo di farmaco, dovreste informare immediatamente il vostro professionista di sanità.

Riferimenti

1. Disponibile a: http://www.pdrhealth.com/drug_info/rxdrugprofiles/drugs/pro1352.shtml. 26 aprile 2007 raggiunto.

2. Disponibile a: http://www.rxlist.com/cgi/generic/nifedip_ad.htm.

26 aprile 2007 raggiunto.

3. Kataoka m., Kido J, Shinohara Y, crescita eccessiva gengivale di Nagata T. Drug-induced--una rassegna. Toro di biol Pharm. 2005 ottobre; 28(10): 1817-21.

4. Selhub J. Le molte sfaccettature dell'iperomocisteinemia: studi dai gruppi di Framingham. J Nutr.

2006 giugno; 136 (6 supplementi): 1726S-30S.

5. BM di Psaty, SR di Heckbert, Koepsell TD, et al. Il rischio di infarto miocardico si è associato con le terapie farmacologiche antipertensive. JAMA. 23 agosto 1995; 274(8): 620-5.

6. Garzino-dimostrazione P, Carbone m., Carrozzo m., Broccoletti R, Gandolfo S. Un aumento nel volume gengivale indotto dalle droghe (fenitoina, ciclosporina e calcioantagonisti). Una rassegna della letteratura. Minerva Stomatol. 1998 settembre; 47(9): 387-98.

7. Apeland T, Mansoor mA, Strandjord CON RIFERIMENTO A. Farmaci antiepilettici come i preannunciatori indipendenti di plasma ammontano ai livelli dell'omocisteina. Ricerca di epilessia. 2001 novembre;

47(1-2):27-35.