Vendita di cura di pelle del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

LE Magazine luglio 2007
immagine

Sollievo dal dolore significativo e sicuro con l'angelica coreana

Da Christie C. Yerby, ND

Se cronico o acuto, il dolore è debilitante e severamente limita la sua capacità di vivere liberamente vita.

La gestione sicura di dolore è una di grandi sfide affrontate dagli odierni medici. Purtroppo, le droghe che alleviano il dolore vengono con una gamma di effetti collaterali seri quali il rene, il fegato ed il danno dello stomaco. Per la persona nel dolore, il sollievo non è senza suoi rischi.

Fortunatamente, gli scienziati hanno scoperto un estratto botanico che offre il sollievo di dolore potente. Derivato dall'angelica coreana, questo estratto di erbe funziona per alleviare il disagio connesso con i termini quale l'artrite e lesione-senza gli effetti collaterali degli analgesici comuni. Ulteriormente, questo estratto mostra l'efficacia nell'inibizione del fattore di crescita critico della cellula tumorale e può anche contribuire a proteggere il sistema nervoso dal declino conoscitivo relativo all'età.

Sia i pazienti che medici sono in una ricerca costante di nuova, forma sicura di gestione di dolore. Con Vioxx® fuori dal mercato e la nuova droga Arcoxia® recentemente ha emarginato da FDA “lettera non approvabile„, un resti vuoto enorme per quelle sollievo di ricerca da dolore cronico ed acuto. La ricerca ha condotto gli scienziati all'angelica coreana, un estratto di erbe che agisce sicuro sul sistema nervoso centrale per combattere dolore-senza gli effetti collaterali connessi con gli anti-infiammatori non steroidei (NSAIDs) quale ibuprofene. L'angelica coreana va lavorare facilitando i dolori ed i dolori, che possono permettere a molta gente di riprendere la vita vivente pienamente.

Un migliore analgesico

Nel migliore dei casi, un prodotto di sollievo dal dolore visualizzerebbe l'efficace azione dell'ampio spettro contro molti tipi di dolori, senza gli effetti contrari tossici o. La nuova ricerca sta sorgendo intorno ad un tipo specializzato di angelica conosciuto come i gigas Nakai dell'angelica. A differenza di altre forme di angelica, i gigas Nakai dell'angelica è stato indicato per contenere gli alti livelli dei phytochemicals unici conosciuti come il decursin e il decursinol. Trovato selettivamente nelle regioni della Corea, l'angelica coreana è il prodotto più a crescita rapida attualmente venduto in quel paese dovuto la sua capacità eccezionale di alleviare i termini dolorosi quale l'artrite. Queste proprietà notevoli dell'angelica coreana sono state catturate in un estratto specializzato chiamato Decursinol-50™.

Un approccio differente a sollievo dal dolore

Sulla base del suo uso lungo nella medicina di erbe tradizionale, i ricercatori coreani hanno precisato per sviluppare un efficace analgesico naturale che contiene i principi attivi derivati dall'angelica del Coreano dell'erba. La ricerca ha indicato che questo agente analgesico potente va lavorare quasi immediatamente nel corpo.

A differenza dei molti la prescrizione e gli analgesici non quotati in borsa che inibiscano gli enzimi di COX (ciclo-ossigenasi), lotte coreane dell'angelica fanno soffrire con i suoi effetti sul sistema nervoso centrale. Con questo meccanismo di azione, l'angelica coreana aiuta smussato o elimina i numerosi tipi di dolori.1,2 studi suggeriscono che l'estratto di erbe possa lavorare mediando l'azione dei ricevitori per serotonina e noradrenalina, due messaggeri del sistema nervoso. Gli scienziati recentemente hanno riferito la prova che indica che un costituente attivo derivato dall'angelica coreana inibisce l'attivazione della fattore-kappa nucleare la B (N-F-KB), un fattore di trascrizione del laboratorio del DNA che è compreso in molti stati di malattia ed infiammatori, compreso cancro.3

Questa capacità di bloccare il N-F-KB è altamente significativa. Attualmente, le ditte farmaceutiche stanno studiando aggressivamente il N-F-KB e le vie di segnalazione che regolano la sua attività. Ciò è perché il N-F-KB regola la trascrizione di numerosi geni, specialmente quelli in questione nelle risposte immuni ed infiammatorie come pure quelli quella confer resistenza alla morte programmata delle cellule.4

Studi sugli animali di promessa

L'angelica coreana ha visualizzato le proprietà dimodulazione impressionanti negli studi sugli animali. Quando un estratto di angelica coreana è stato amministrato oralmente ai topi prima di parecchi tipi di stimoli diprovocazione, gli animali hanno visualizzato meno segni di emergenza. Gli effetti dell'angelica coreana erano dipendenti dalla dose, con le dosi elevate producendo il maggior sollievo. Mentre coreana l'angelica aiutata la diminuzione le risposte afflitte dell'animale ai numerosi tipi di dolori, i risultati di studio ha suggerito che i suoi effetti potessero essere particolarmente efficaci contro dolore infiammatorio.1

Decursinol, un fitochimico derivato dall'angelica coreana, era similmente efficace in animali proteggenti contro l'emergenza causata dagli irritanti chimici. In uno studio sugli animali, il decursinol ha visualizzato gli effetti complessi contro dolore, promuovente una risposta più comoda a parecchi tipi di disagi.2

Il test clinico impressionante visualizza l'efficacia dell'angelica coreana

Gli scienziati hanno condotto un test clinico alla clinica di dolore di Mapo in Corea del Sud per valutare l'efficacia e la sicurezza di un estratto coreano dell'angelica conosciuto come Decursinol-50™. Lo studio ha esaminato un gruppo di individui con dolore cronico dovuto l'artrite degenerante o altri disordini che erano insensibili ai trattamenti quali gli analgesici orali o (all'interno del giunto) le iniezioni intra-articolari. Quaranta partecipanti hanno ricevuto due volte al giorno 250 mg di Decursinol-50™ per due settimane insieme con un regime di terapia fisica, mentre un gruppo di controllo di 40 persone ha ricevuto la terapia fisica per dirigere soltanto il loro dolore. Le analisi del sangue su entrambi i gruppi sono state effettuate ed il grado di dolore è stato misurato facendo uso di una scala analogica visiva.

Dopo due settimane, i punteggi di dolore sono stati ridotti significativamente in 68% dei partecipanti curati con Decursinol-50™. Il dolore segna nel gruppo di controllo (terapia fisica da solo) migliore in soltanto 15% di quelli trattati. Il trattamento è stato tollerato bene senza gli effetti contrari celebri, indicando la sicurezza dell'estratto. Nessun cambiamento significativo nella pressione sanguigna, nella frequenza respiratoria, o nei risultati dell'elettrocardiogramma è stato osservato dopo il trattamento con Decursinol-50™.5

Sulla base di questi risultati sperimentali di promessa sull'angelica coreana, gli scienziati ritengono che l'estratto possa trovare le applicazioni nel controllo delle una vasta gamma afflizioni dolorose. Questi includono: i dolori articolari cronici dell'osteoartrite e dell'artrite reumatoide, il disagio di esagerano le lesioni come pure il dolore acuto dovuto la lesione.

La difficoltà con gli analgesici

Per disagio di ogni giorno, molta gente raggiunge per gli analgesici non quotati in borsa quale acetaminofene (Tylenol®). I rapporti recenti, tuttavia, hanno evidenziato gli effetti contrari potenziali di acetaminofene. Mentre lungamente è stato conosciuto che le grandi dosi di acetaminofene possono danneggiare il fegato, un rapporto recente ha indicato che i danni al fegato possono essere causati anche dalle dosi che sono all'interno della gamma raccomandata.21

Uno dei tipi più ampiamente usati di farmaci di dolore è gli anti-infiammatori non steroidei (NSAIDs) quale ibuprofene e naprossene. Mentre efficace contro dolore, preoccupazioni circa i loro effetti-particolare avversi sul gastrointestinale sistema-hanno condotto i medici a riesaminare l'uso appropriato di tutto il NSAIDs, particolarmente nella popolazione anziana.22,23

Gli effetti contrari potenziali degli analgesici comunemente usati sottolineano l'esigenza della cassaforte, efficaci terapie antidolorifiche. Promessa coreana delle tenute dell'angelica nell'offerta del sollievo tanto necessario di dolore acuto e cronico.

Continuato alla pagina 2 di 2