Vendita di cura di pelle del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

LE Magazine marzo 2007
immagine

La riduzione di sforzo uguaglia il prolungamento della vita


Da Nicholas Perricone, MD
Ristampato con l'autorizzazione dei segreti di Dott. Perricone 7 a bellezza, a salute ed alla longevità: Il miracolo di ringiovanimento cellulare (libri di Ballantine, 2006).

Mentre il collegamento della mente corpo è diventato accettato nella medicina della corrente principale, un assolutamente nuovo ramo di medicina è emerso, conosciuto come psychoneuroimmunology. Di vero modo olistico, questo nuovo campo di ricerca emozionante riunisce la conoscenza dai campi di studio multipli nell'endocrinologia, nell'immunologia, nella psicologia, nella neurologia ed in altri campi.

Psychoneuroimmunology integra i sistemi del corpo e che permette che noi riconosciamo che il ringiovanimento cellulare possa partecipare a tutti i livelli della mente e del corpo. Forse il più importante, possiamo imparare controllare le emozioni negative ed abbiamo pensato i processi che rovesciano l'equilibrio delicato di salute e di benessere.

Ristampato con l'autorizzazione dei segreti di Dott. Perricone 7 a bellezza, a salute ed alla longevità: Il miracolo di ringiovanimento cellulare (libri di Ballantine, 2006).

Fissazione dello sforzo nel moto

Per capire come la mente direttamente urta il corpo, dobbiamo avere un poco fondo. Gli organi che producono gli ormoni sono chiamati ghiandole endocrine. (Mentre il cervello ed i reni inoltre producono gli ormoni, non sono considerati organi endocrini, poiché questa è una parte secondaria della loro funzione.) In greco, l'ormone significa “mettere nel moto„; gli ormoni sono fatti dalle ghiandole endocrine per controllare o mettere nel moto un'altra parte del corpo.

Il sistema endocrino funziona congiuntamente con il sistema nervoso. Infatti, la ghiandola endocrina ed i sistemi nervosi sono collegati così molto attentamente che sono osservate più esattamente come singolo sistema neuroendocrino, che esegue parecchie mansioni critiche:

  • Mantiene lo stato di stabilità del corpo o l'omeostasi interno (equilibri di nutrizione, del metabolismo, dell'escrezione, dell'acqua e del sale)
  • Reagisce agli stimoli dall'esterno del corpo
  • Regola la crescita, lo sviluppo e la riproduzione
  • Produce, usi e memorizza l'energia.

Il sistema neuroendocrino è destinato per contribuire ad assicurare la sicurezza di ogni individuo dalle minacce esterne o interne e gli ormoni più responsabili di questo compito sono chiamati “ormoni di sforzo.„

Gli ormoni di sforzo

Ho scritto estesamente circa gli ormoni insulina e cortisolo, anche conosciuti come gli ormoni di morte. Entrambi ormoni sono necessari per i buona salute, ma quando i loro livelli sono elevati, causano il serio danno, compreso le malattie quali il diabete e l'obesità. Gli ormoni di sforzo sono importante-essi possono darci lo scoppio extra di energia stato necessario per uscire del modo di un'automobile imminente o dell'altra minaccia micidiale imminente. Tuttavia, in odierno mondo, sono chiamati troppo spesso in causa, disponendo il sistema neuroendocrino nell'ambito di sforzo particolare. Le ramificazioni fisiche delle emozioni negative sono in modo allarmante e di grande portata. E mentre i badante sembrano essere al rischio particolare, nessuno di noi è immune allo sforzo ed ai suoi effetti. I telefoni cellulari, il email ed altri aggeggi tecnologici assicurano che non abbiamo quasi mai pace di un minuto per svolgere ed abbassare i nostri livelli di sforzo.

Ai livelli elevati, l'insulina ed il cortisolo sono agenti infiammatori. Molti di noi soffrono un eccesso di entrambi ormoni, il primo da troppi zuccheri e da altri carboidrati nelle nostre diete, il secondo da troppo sforzo e la caffeina. Fortunatamente, possiamo modificare il nostro comportamento per eliminare i loro effetti negativi. Smettere gli zuccheri e gli alimenti amidacei contribuirà a tenere i nostri livelli dell'insulina normali. L'eliminazione del caffè contribuirà a controllare il nostro cortisolo. Gli studi intrapresi a Duke University hanno trovato che gli effetti del consumo del caffè di mattina possono esagerare le risposte dello sforzo del corpo ed aumentare i livelli di ormone di sforzo tutto il giorno e nella sera. Ciò è un prezzo elevato da pagare quella scossa di mattina ai nostri sistemi.

Lo sforzo può colpirci anche all'inizio delle nostre vite. Secondo Wall Street Journal, gli studi recenti indicano che donne che sperimentano gli alti livelli dello sforzo o dell'ansia durante l'aumento di gravidanza il loro rischio per la consegna prematuramente o la consegna degli infanti con i bassi pesi alla nascita o altri problemi sanitari, compreso le complicazioni respiratorie ed inerenti allo sviluppo. Inoltre, lo sforzo materno durante la gravidanza è creduto per colpire la formazione dell'asse ipotalamico-ipofisi-adrenale importante (HPA). Una maggior parte del sistema neuroendocrino, l'asse di HPA controlla le reazioni per sollecitare e svolge un ruolo importante nel regolamento dei processi di corpo, compreso digestione, immunità e uso di energia.

Inoltre sta aumentando la prova che suggerisce che gli effetti nocivi di ipersecrezione glucocorticoide (di GASCROMATOGRAFIA) (sovrapproduzione degli steroidi), che accade quando l'asse di HPA è attivato, provoca una serie di malattie, compreso l'obesità, Alzheimer, l'AIDS, la demenza e la depressione. Fortunatamente, ci sono alcuni supplementi nutrizionali mirati a, descritti più successivamente in questo articolo, che può contribuire a tenere l'asse importante di HPA nell'equilibrio.

Come le cellule ottengono vecchie prima del loro tempo

Che tutti sanno che occuparsi dello sforzo pesante può incitarci a ritenere più vecchi di noi realmente siamo. Ma uno studio recente all'università di California a San Francisco suggerisce che non sia appena uno sensibilità-sforzo realmente acceleri il tasso a cui le cellule invecchiano. È un fatto stabilito che lo sforzo precipiti l'invecchiamento prematuro, ma fino ad oggi, il meccanismo esatto di come questo accade è stato poco chiaro.

Secondo questo studio, lo sforzo colpisce i telomeri, strisce di DNA all'estremità dei cromosomi, che sembrano proteggere e stabilizzano l'estremità del cromosoma. (Il cromosoma di A è una struttura threadlike di DNA e di proteine collegate che è trovato nel nucleo di una cellula.) I cromosomi portano le informazioni genetiche sotto forma di geni. Questi pezzi chiave di DNA inoltre sono compresi nella divisione cellulare di regolamento. Ogni volta la cellula si divide, il telomero accorcia, finché finalmente non ci sia niente di lasciato, rendendo la divisione cellulare meno affidabile ed aumentando il rischio di disordini relativi all'età.

Gli scienziati hanno prelevato i campioni di sangue di 58 donne premenopausa per effettuare l'analisi del DNA dei telomeri. Inoltre hanno misurato i livelli di enzima chiamato telomerase, che aiuta la configurazione e mantiene i telomeri in cellule immuni.

Diciannove delle donne nello studio ha avuto bambini in buona salute ed il resto ha avuto bambini con le malattie croniche. Essere un badante è una situazione altamente stressante e non era sorprendente quando i ricercatori hanno scoperto che donne che avevano riferito i livelli elevati dei sforzo-quei psicologici che stavano preoccupando per i più brevi telomeri bambino-avuti malati. Infatti, la differenza era equivalente a più di una decade di invecchiamento supplementare in paragone alle donne che hanno avute più bassi livelli di sforzo.

Il gruppo di alto-sforzo inoltre ha avuto livelli più bassi del telomerase in loro cellule immuni. Secondo Elissa Epel, PhD, capo del gruppo di ricerca, questo trovante implicito che le cellule immuni non funzionino pure e potrebbero morire più presto. Inoltre è stato trovato che le donne di alto-sforzo hanno avute maggiori livelli di danno sforzo-cumulativo ossidativo causato dai radicali liberi. Le ricerche di laboratorio hanno confermato che lo sforzo ossidativo accelera la riduzione dei telomeri.

I ricercatori ancora dichiarato che non era esattamente chiaro come lo sforzo ha colpito i telomeri, ma suggeriscono che i cambiamenti nei livelli di ormone di sforzo potrebbero avere un effetto.

Lo sforzo ha denti

Non è appena madri dei bambini con la malattia cronica che sperimentano gli alti livelli dei problemi sanitari in relazione con lo sforzo. Uno studio affascinante pubblicato nella medicina psicosomatica del giornale ha trovato due volte che i coniugi del badante dei pazienti con il morbo di Alzheimer sviluppano la gengivite, una malattia di gomma infiammatoria, al tasso di loro controparti del noncaregiver. Poiché c'era poca differenza in igiene orale fra i due gruppi nello studio, i ricercatori ritengono che la differenza potrebbe essere collegata con lo sforzo. (Gli autori dello studio inoltre notano che la relazione fra lo sforzo cronico e la malattia di gomma severa in primo luogo è stata notata in soldati nelle fosse durante la prima guerra mondiale, quindi la bocca di fossa piuttosto grafica di termine.) La malattia di gomma è abbastanza seria di per sé. Può condurre alla distruzione dell'osso ed alla perdita serie del dente. Ma poichè scopriremo, può anche precipitare le malattie pericolose serie.

Principale inquirente Peter Vitaliano, PhD, dell'università di Washington School di medicina a Seattle, indicato: “Ad un livello pratico, [i risultati dello studio] parli alle relazioni fra lo sforzo cronico e la salute orale nella popolazione in genere e suggerisca che questi siano indipendenti da cura orale. Indicano che i badante sono a rischio dei problemi sanitari orali e non appena i problemi sanitari fisici.„

I ricercatori non solo hanno valutato la malattia di gomma degli oggetti ma inoltre hanno misurato le componenti chiavi della sindrome metabolica:

  • livelli dell'insulina del sangue
  • obesità
  • grasso intra-addominale.

I coniugi del badante hanno segnato più su su tutti e tre le di queste misure, disponendole al grande rischio per il diabete di tipo II.

Più ragioni di floss i vostri denti

Oltre agli effetti deleteri dello sforzo su salute compreso salute orale, l'accademia americana della parodontologia inoltre ha collegato la malattia periodentale (della gomma) alla malattia cardiaca. Una teoria che mettono avanti è che i batteri orali prodotti dalla malattia di gomma possono colpire il cuore quando i batteri entrano nella circolazione sanguigna, attaccante alle placche grasse nelle arterie coronarie (vasi sanguigni del cuore) e contribuente alla formazione del grumo.

La coronaropatia è caratterizzata da un ispessimento delle pareti delle arterie coronarie dovuto l'accumulazione delle proteine grasse. I coaguli di sangue possono ostruire il flusso sanguigno normale, limitando la quantità di sostanze nutrienti e di ossigeno richiesti affinchè il cuore funzionino correttamente. Ciò può condurre agli attacchi di cuore.

Un'altra ragione che possibile mettono avanti è che l'infiammazione causata dalla malattia periodentale aumenta l'accumulazione della placca, che può contribuire al gonfiore delle arterie. I ricercatori hanno trovato che la gente con la malattia periodentale è quasi due volte probabile soffrire dalla coronaropatia quanto quelle senza malattia periodentale. La malattia periodentale può anche peggiorare le condizioni del cuore attuali. Ciò può bene essere un altro collegamento importante fra lo sforzo e la causa di malattia-un del cuore - e - effetto: lo sforzo esacerba la malattia di gomma, che può poi condurre alla malattia cardiaca.

Gli studi supplementari inoltre hanno collegato la malattia ed il colpo di gomma. I ricercatori hanno trovato che il rischio per il colpo è 2,8 volte maggior per gli individui con la malattia periodentale che quelli senza malattia periodentale. È chiaro che c'è una componente infiammatoria significativa che collega tutte queste sindromi e malattie, che siano immenso importanti quando rend contoere che l'infiammazione direttamente urta la progressione della malattia di gomma, malattia cardiaca ed aterosclerosi.

Continuato alla pagina 2 di 3