Vendita di cura di pelle del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

LE Magazine marzo 2007
immagine

Sostanze nutrienti di prossima generazione per sollievo di dolori articolari rapido


Da Dale Kiefer

Negli ultimi anni, gli adulti che cercano il sollievo dal dolore paralizzante dell'artrite hanno dovuto scegliere fra le droghe costose e potenzialmente pericolose di sollievo dal dolore ed i supplementi più sicuri ma lento-agenti che sostengono la salute unita. Mentre i supplementi quale il solfato della condroitina e della glucosamina sono stati indicati ripetutamente per migliorare sia i sintomi di artrite che la funzionalità unita, può richiedere le settimane o persino i mesi affinchè i benefici feltro-offra nel frattempo poco sollievo per quelli con dolori articolari severi e debilitanti.

Fortunatamente, parecchi nuovi composti sono stati identificati che funzionano rapidamente per alleviare il dolore e promuovere la guarigione rapida, così colmando la lacuna fra l'inizio di disagio e l'inizio del sollievo. Questi composti di nuova generazione non solo offrono il sollievo dal dolore veloce-agente, ma inoltre funzionano sopra del tempo qualsiasi solo o congiuntamente agiunto-salute tradizionale supplemento-a fornisca il supporto dell'ampio spettro e completo per la riparazione unita e la rigenerazione del tessuto.

Nuove armi per dolori articolari combattenti

gli adulti Salute consapevoli che sono interessati nel mantenimento dei giunti sani lungamente hanno contato sui supplementi nutrizionali quale il solfato della condroitina della glucosamina e metilico-sulfonylmethane (MSM). Mentre gli anni di studio scientifico rigoroso attestano all'efficacia di questi supplementi nell'alleviamento del dolore e nell'appoggio della salute unita a lungo termine, uno svantaggio è stato conformità; le dosi elevate sono richieste per ottenere il massimo beneficio. Un altro svantaggio è il loro inizio di azione. Messi semplicemente, questi supplementi tradizionali richiedono tempo lavorare, con gli studi che suggeriscono che possa richiedere due settimane o spesso ancora più lungamente più lungo completamente per avvertire i loro effetti.1-8 naturalmente, questo ritardo nel sollievo evidente può indurre alcuni pazienti ad abbandonare la terapia troppo presto. La pazienza è una virtù, ma quando il dolore colpisce, è soltanto naturale cercare il sollievo immediato.

Le buone notizie sono, scienziati hanno realizzato i grandi progressi nei supplementi di sviluppo di giunto-salute con un inizio più rapido di azione. Questi notevoli composto-che nutriscono naturalmente i liquidi ed i tessuti uniti, mentre migliorano i dolori articolari e la funzionalità appena nelle ore o giorno-rappresentano le nuove armi impressionanti nell'arsenale di sollievo dal dolore. Includono:

  • Cheratina, che stimola il nuovo tessuto unito sano e conferisce la protezione antiossidante potente.
  • Acido ialuronico, una componente importante del tessuto unito connettivo precedentemente disponibile soltanto vicino prescrizione-e soltanto poi per iniezione direttamente nei giunti.
  • Angelica coreana, un estratto di erbe che agisce sul sistema nervoso centrale per combattere il dolore, senza gli effetti collaterali gastrointestinali e cardiovascolari avversi connessi con gli inibitori di COX (ciclo-ossigenasi) quali ibuprofene e Celebrex®.

Questi agenti funzionano attraverso parecchi meccanismi per ristabilire la funzione e la struttura unite sane, alleviano l'infiammazione e forniscono il sollievo dal dolore immediato. Inoltre complementano i supplementi tradizionali di giunto-salute quali la glucosamina e MSM, tenendo il dolore alla baia e “guadagnando tempo„ affinchè questi efficaci ma composti lento-agenti prendano l'effetto completo.

Artrite di comprensione

Sebbene possa colpire a tutta l'età, l'artrite è osservata comunemente come marchio di garanzia tutto troppo esperto di invecchiamento. L'artrite si manifesta il più spesso nelle ginocchia, nelle anche, nella spina dorsale e nelle mani.

La malattia di giunto degenerante inoltre chiamata, osteoartrite è la forma più comune di artrite, colpente quasi 21 milione Americani sopra l'età di 25. Mentre la popolazione degli Stati Uniti continua ad invecchiare, l'osteoartrite si pensa che diventi endemica fra gli adulti più anziani. L'istituto nazionale dell'artrite e l'osteomuscolare e delle malattie della pelle stima da ora al 2030 quello, circa 72 milione Americani avranno raggiunto l'età di 65 ed essere ad ad alto rischio per l'osteoartrite.10

L'osteoartrite soprattutto colpisce la cartilagine unita, la forma dura ma sdrucciolevole di tessuto connettivo che riguarda l'estremità delle ossa dovunque si incontrino per formare un giunto. La cartilagine sana permette che le ossa scivolino uniformemente oltre una un altro, l'energia assorbente proveniente dalla scossa di movimento fisico. Nell'osteoartrite, lo strato superficiale di cartilagine comincia a degenerare, finalmente inducendo le ossa sotto la cartilagine a frantumare insieme, producendo il dolore, il gonfiamento e una perdita di mobilità unita. La sinistra deselezionata, questo processo degenerante può indurre il giunto a perdere la sua forma normale. I piccoli depositi dell'osso, spesso chiamati denti cilindrici dell'osso, possono emergere ai bordi del giunto. I pezzi dell'osso o della cartilagine possono anche liberarsi e galleggiare dentro della la membrana sinoviale ripiena di fluida che circonda il giunto, causando ancora più disagio e danno.10

da dolore e da inabilità indotti da osteoartrite possono causare le sensibilità di ansia e di essere indifeso, mentre impongono le limitazioni alle attività o alle funzioni quotidiane di lavoro. In casi avanzati, i pazienti possono incontrare difficoltà che partecipano ad attività ed alle responsabilità di ogni giorno della famiglia e personali. Con gli alti costi del trattamento e degli stipendi persi dovuto l'inabilità, l'osteoartrite può avere un effetto ugualmente paralizzante sulla sua salute finanziaria. I trattamenti tradizionali cominciano spesso con aspirin o i farmaci da vendere su ricetta medica, finalmente diventanti le misure più drastiche quali le iniezioni dei corticosteroidi (o dell'acido ialuronico) e dell'ambulatorio unito della sostituzione.10

L'artrite reumatoide, la seconda forma comune della malattia, è caratterizzata dal gonfiamento e dall'infiammazione dolorosi dei giunti. Una malattia cronica e progressiva che può distruggere i giunti ed il risultato nell'inabilità funzionale, artrite reumatoide è considerata una malattia autoimmune, in cui il sistema immunitario genera gli anticorpi anormali che attaccano le proprie cellule ed i tessuti del corpo.

Cheratina: Protezione e contributo antiossidanti alla riparazione unita

I giunti umani sono eccessivamente vulnerabili agli effetti di invecchiamento,10 dovuto sia usura di ogni giorno che e la presenza onnipresenta di fattori di sforzo ossidativi. Gli scienziati ora hanno formulato un composto novello composto di cheratina per neutralizzare le varie forze che degradano col passare del tempo la salute unita.

La cheratina avvantaggia la salute unita vicino:

  • particelle elementari chiave di fornitura per la riparazione unita
  • antiossidanti enzimatici potenti di stimolazione
  • attività antiossidante naturale intrinseca di possesso.

Trovato in gran parte del tessuto connettivo del corpo (pelle compresa, capelli e denti), la cheratina è realmente classe A di proteine fondamentali che contengono un contenuto particolarmente elevato della cisteina dell'aminoacido. La cisteina è una fonte ricca di molecole dello zolfo, che compongono un costituente importante del tessuto unito. Quando le molecole dello zolfo legano ad una un altro, formano un collegamento straordinario forte. Questi “ponti della cisteina„ forniscono molta della rigidità strutturale della cheratina.

Tale rigidità è un tratto altamente desiderabile nei giunti del peso-cuscinetto, che richiedono sia la flessibilità che la resilienza per funzionare come efficaci ammortizzatori.

Lo zolfo svolge un ruolo importante e complesso in tessuto unito sano. I giunti si compongono in parte dei polimeri biologici, o composti che consistono di più piccole, molecole identiche collegate insieme. Il Sulfation è l'incorporazione delle molecole dello zolfo in questi polimeri, un processo che accade naturalmente quando i giunti sono sani. I proteoglicani, che sono polimeri dello proteina-zucchero, guadagnano molta della loro resistenza di schiacciamento e della flessibilità da questi legami dello zolfo--zolfo. I giunti malati, al contrario, sono caratterizzati dal metabolismo alterato dello zolfo.11-16 quando i giunti non possono più incorporare efficientemente lo zolfo, la loro struttura si deteriora, conducendo per fare soffrire e rigidezza. Fornendo una fonte di di cisteina ricca di zolfo, la cheratina può contribuire alla sintesi dei proteoglicani nella cartilagine responsabile dell'attenuazione dei giunti.

Oltre a sostenere la struttura unita sana, la cheratina offre il supporto antiossidante importante per congiungere i tessuti. Non solo funge da antiossidante stesso, ma inoltre fornisce la cisteina ai giunti, che funziona come antiossidante intracellulare per combattere le specie reattive offensive dell'ossigeno. Ancora, la cisteina di usi del corpo è derivato dalla cheratina per aiutare il glutatione di fabbricazione, una delle sue molecole antiossidanti più importanti e più multifunzionali. Il glutatione svolge un ruolo centrale nelle reazioni di disintossicazione nel fegato. È inoltre una componente essenziale di glutatione perossidasi, un enzima che assicura la protezione antiossidante diretta per le cellule ed è particolarmente importante per i tessuti uniti sani.17,18

La cheratina sostiene così la salute unita via due meccanismi critici: stimolando la sintesi dei proteoglicani giunto-sostenenti essenziali e promuovendo la produzione degli antiossidanti giunto-protettivi nel corpo.19 in uno sforzo per catturare questi effetti benefici, gli scienziati in Nuova Zelanda hanno formulato il ™ di Cynatine FLX, una forma solubile della proteina della cheratina che è bioactive nel corpo.

Continuato alla pagina 2 di 2