Vendita di cura di pelle del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

LE Magazine ottobre 2007
Rapporto

Cellule staminali adulte


Nuova speranza per il trattamento delle malattie degeneranti
Da Denis Rodgerson, dal PhD, da Ron Rothenberg, dal MD, da FACEP e da Wayne A. Marasco, MD, PhD

Il potenziale di guarire una volta che le malattie degeneranti incurabili quali cancro o la malattia cardiaca rigenerando le cellule che sono venuto a mancare o si accingono a venire a mancare è ora all'interno della nostra stretta, grazie all'emergenza di nuovo campo emozionante di medicina: medicina rigeneratrice facendo uso delle cellule staminali adulte.

Effettivamente, i tessuti quale il muscolo del cuore che erano probabilmente non rinnovabile lungo ora sono stati indicati per essere rigenerati con questa terapia innovatrice. Usando le cellule staminali adulte, gli scienziati hanno evitato la controversia che ha ostacolato la ricerca embrionale avanzata della cellula staminale nel passato. La terapia di cellula staminale adulta offre un passo avanti senza precedenti in storia della medicina e le applicazioni di questa nuova forma di medicina rigeneratrice sono potenzialmente illimitate.

Embrionale contro le cellule staminali adulte

La considerevole confusione circonda l'uso delle cellule staminali, non solo con il grande pubblico, ma effettivamente con gli scienziati ed i medici. Questa confusione è stata composta l'etico, morale e dalle questioni politiche che sono sorto intorno alle fonti di cellule staminali. In via generale, ci sono due classificazioni delle cellule staminali: quelli che sono derivati dagli embrioni (cellule staminali embrionali, ESCs) e quelli che vengono da altre fonti (cellule staminali adulte [ASCs] o cellule staminali somatiche). Tutte le cellule staminali, qualunque la loro fonte, ha tre proprietà generali: sono capaci di divisione e di rinnovamento per i lungi periodi; sono non differenziati; ed hanno la capacità di svilupparsi nei tipi specializzati delle cellule.

Le cellule staminali embrionali sono derivate da un mucchio di cellule formate dopo fecondazione, che è chiamata la massa interna delle cellule (ICM). Le cellule del ICM rapidamente si differenziano per formare tutta cellula scrive dentro il corpo umano, quindi creando un feto e poi un essere umano. Se le cellule del ICM sono raccolte e sviluppato negli stati appropriati della cultura, tuttavia, ripiegheranno indefinitamente e, una volta stimolato adeguatamente, si differenzieranno in tre strati germinativi: ectoderm, mesoderm ed ipoblasto-rappresentando qualsiasi stirpe delle cellule del corpo. Questo potenziale di differenziarsi in qualunque altra cellula scrive dentro il corpo a macchina si riferisce a come plasticità (o pluripotency).1 dato al loro alto livello di plasticità, tuttavia, le cellule staminali embrionali non solo abbia la capacità del tessuto utile diventante, essi anche può differenziarsi nelle cellule (maligne) cancerogene. Mentre recentemente è stato riferito che queste cellule possono essere derivate dalle fonti all'infuori degli embrioni, c'è vasto consenso che la molto più ricerca è richiesta prima delle terapie umane basate sulle cellule staminali embrionali può essere perseguita sicuro.2 , mentre queste cellule hanno grande importanza nel dipanare i processi tramite cui le cellule proliferano e si differenziano, non ci sono così attualmente i trattamenti approvati o prove umane facendo uso delle cellule staminali embrionali.

Al contrario, le cellule staminali adulte sono derivate dalle origini non embrionali, compreso il midollo osseo, il sangue e, paradossalmente, il sangue del cordone periferico, le cellule placentari ed il liquido amniotico (nota che il sangue del cordone e le cellule placentari devono essere raccolti e contati ai tempi della nascita per uso futuro, mentre il liquido amniotico è cavato dal fluido circondando un feto crescente). Le cellule staminali adulte sono probabilmente capaci di facilitazione dei processi di riparazione naturali di tutto il corpo. Poiché la produzione delle cellule staminali adulte non richiede la distruzione di un embrione, queste cellule non sono associate con alcuna controversia etica o politica. Prontamente ottenibili, queste cellule sono state usate per molti anni per gli scopi terapeutici.

Raccolta di Pre-malattia ed attività bancarie a lungo termine delle cellule staminali

La prospettiva di efficaci terapie rigenerarici per cancro, la malattia cardiaca, le malattie autoimmuni, le ferite non curative croniche ed una vasta gamma di altre malattie solleva l'emissione della disponibilità delle proprie cellule staminali di un paziente. Queste cellule sarebbero raccolte preferibilmente prima dell'inizio della malattia e prima dei fattori di rischio per la malattia composta da invecchiamento naturale hanno diminuito la loro potenza ed efficacia. Il concetto delle cellule staminali adulte di attività bancarie ora è banche di sangue del cordone dirette affermate.42 è stimato che circa 5% dei neonati (200.000 all'anno) negli Stati Uniti ora abbiano loro cellule staminali del sangue del cordone immagazzinate per le applicazioni terapeutiche future.

Fino ad alcuni anni fa, la sola fonte di cellule staminali fuori del periodo neonato per il proprio uso di un individuo proveniva dal ritiro del liquido del midollo osseo attraverso un ago messo nell'osso pelvico (una tecnica chiamata aspirazione dell'ago), fatto solitamente nell'ambito dell'anestesia generale. Recentemente, tuttavia, la mobilizzazione delle cellule staminali di una persona dal midollo osseo nella circolazione sanguigna è stata convalidata in individui in buona salute.43,44 questo approccio permettono di raccogliere un gran quantità di cellule staminali adulte sufficienti per le terapie mediche multiple, senza i costi e le incertezze connessi con i metodi della micro-raccolta. Effettivamente, le cellule staminali adulte raccolte da sangue periferico non mobilitato o il tessuto adiposo richiedono spesso ex vivo (fuori del corpo) l'espansione di ottenere i numeri sufficienti delle cellule staminali adulte per molte terapie autologhe.

Un regime semplificato per la raccolta adulta della cellula staminale dagli adulti in buona salute può essere riassunto come segue:

A seguito di spazio con una storia e un esame fisico, la persona riceve un'iniezione sottocutanea del fattore distimolazione del granulocita, un fattore di crescita che stimola il midollo osseo per scaricare le cellule staminali nella circolazione sanguigna. Il secondo giorno, l'iniezione del fattore distimolazione del granulocita è ripetuta. Il terzo giorno, la persona è collegata ad una macchina che raccoglierà le cellule staminali, chiamata una macchina di aferesi. Il processo comprende disporre un ago nella vena di un braccio e collegare questo ago alla macchina di aferesi, che separa le cellule desiderate da tutte le altre componenti del sangue (quali plasma ed i globuli rossi). Queste componenti residue poi sono restituite all'individuo mediante un secondo ago disposto nella vena dell'altro braccio. Il processo richiede tipicamente circa tre ore, durante cui la persona è messa in una sedia comoda che guarda un film o che ascolta la musica.

Le cellule staminali raccolte poi sono inviate ad un laboratorio di elaborazione in cui sono curate in moda da poterle permanentemente immagazzinare essi. Questo processo protegge l'integrità strutturale e funzionale delle cellule prima di immagazzinamento criogenico. Questi agenti, insieme molto ad un lento, riduzione controllata da computer e documentata della temperatura, permettono che le cellule siano raffreddate per scaturire sotto zero senza perdita di attuabilità o di funzionalità. Una volta che questo stato sotto-congelato è raggiunto, le cellule sono trasferite ad un serbatoio che contiene l'azoto liquido ad una temperatura di approssimativamente -196o C. Cells che sono stati elaborati correttamente possono essere mantenuti per molti anni senza perdita significativa di attuabilità di post-scongelamento.45 cellule che sono rimosse dall'ambiente criogenico e sono sciolte devono essere usate durante un corto periodo e non possono essere ricongelate. Le cellule staminali quindi sono immagazzinate nelle aliquote multiple in moda da potere essere ritirato e sciogliersi qualsiasi numero di contenitori per incontrare una dose richiesta delle cellule, senza colpire il resto.

Terapie di cellula staminale adulte

Inizialmente è stato creduto che la capacità delle cellule staminali adulte di rigenerare il tessuto fosse limitata al tipo di tessuto in cui hanno risieduto. Ciò ora è conosciuta per non essere il caso. I numerosi studi hanno confermato che, sebbene queste cellule non avessero l'universalità del tipo embrionale, hanno la capacità per il auto-rinnovamento, possono differenziarsi in altri tipi delle cellule e sono capaci della generazione dei progenitori differenziati delle cellule (simili alle cellule staminali) (forse degli stirpi differenti delle cellule tutti). Il loro potenziale di differenziare nella cellula i tipi trovati in altri mezzi dei tessuti possono viaggiare ad un sito di danno, penetrano il tessuto nocivo e poi rigenerano questo tessuto tramite un processo chiamato transdifferenziazione. È queste proprietà che hanno costituito la base per le terapie in cui le cellule staminali adulte sono state utilizzate.

Trapianti del midollo osseo: Cura del cancro ausiliaria

Una delle aree in cui le cellule staminali adulte sono stato ampiamente usate è nel trattamento dei cancri di sangue compreso la leucemia, il linfoma ed il mieloma multiplo. Dagli anni 90, i trapianti del midollo osseo facendo uso delle cellule staminali derivate dal sangue umano, che sono capaci della generazione di tutti i tipi delle cellule del sangue e dei sistemi immunitari, sono stati usati per rigenerare il midollo osseo nocivo dagli effetti della chemioterapia e/o della radiazione. Senza midollo osseo sano, i pazienti con questi cancri non possono fare i globuli stati necessari per portare l'ossigeno, combattere l'infezione e per guarire le ferite. Il midollo osseo sano e trapiantato quindi ristabilisce queste funzioni.

Donatori della cellula staminale

Spesso, a causa della mancanza di donatore identico, le cellule staminali adulte ottenute da un donatore in buona salute geneticamente benassortito sono infuse nel destinatario colpito (conosciuto come infusione “allogenica„, rispetto a usando le proprie cellule staminali di un destinatario) per creare esente un sistema immunitario sano da cancro. Queste cellule staminali erogarici sono ottenute da una tecnica chiamata aferesi, in cui una macchina separa selettivamente le cellule staminali da sangue erogatore e restituisce il resto del sangue al donatore. Durante questo processo, il donatore riceve il più spesso un fattore distimolazione chiamato del granulocita agente di mobilitazione “o (della medicina "), che stimola il midollo osseo per scaricare le cellule staminali nella circolazione sanguigna in cui possono essere raccolte facilmente dopo parecchi giorni del trattamento. Sebbene questo metodo abbia provato riuscito nella fornitura la remissione o delle cure continua delle malattie di fondo, le cellule staminali erogarici pongono i problemi in quanto possono o essere rifiutate dal sistema immunitario del destinatario o possono attaccare le cellule del destinatario in uno stato serio chiamato malattia del trapianto contro l'ospite. Per ridurre la grandezza del rifiuto e della malattia del trapianto contro l'ospite, il tessuto sia dal donatore che dal destinatario deve essere abbinato per essere compatibile come possibile. Spesso, i destinatari devono prendere le droghe immunosopressive per il resto della loro vita per impedire il rifiuto, che è associato con le morbosità quale il rischio aumentato di infezioni serie.3,4

Un'alternativa a usando le cellule staminali erogarici molto attentamente abbinate (infusione “allogenica„) è di usare le proprie cellule staminali del destinatario, conosciute come l'infusione “autologa„. L'uso di queste cellule “autologhe„ evita tutti problemi connessi con le cellule staminali erogarici ed inoltre conferisce benefici clinici ed economici significativi. Intuitivo, raccogliere e contare le cellule staminali derivate dal sangue umano molti anni prima dell'inizio della malattia, conosciuto come la pre-malattia che raccoglie, dovrebbero minimizzare la presenza di cellule del tumore o di cellule staminali del tumore. Ancora, contare le proprie cellule staminali di un individuo può l'un giorno essere salvataggio nell'evento-particolare in quelli con la forte famiglia o fattori di rischio relativi professionali per Cancro-che un organo malato deve essere sostituito con uno sviluppato dalle loro proprie cellule.

Cellule staminali adulte: Che cosa dovete conoscere
  • Presto può essere possibile curare le malattie devastanti quali cancro, la malattia autoimmune e la malattia cardiaca con l'uso delle cellule staminali adulte. Derivato dal midollo osseo, dal sangue periferico, dal sangue del cordone, dalle cellule placentari, o dal liquido embrionale, le cellule staminali adulte possono eseguire i processi di riparazione naturali di tutto corpo.
  • A differenza delle cellule staminali embrionali, le cellule staminali adulte possono essere riunite senza la distruzione di un embrione. L'uso delle cellule staminali adulte non comporta così etico, morale complessi, o le questioni politiche.
  • Le cellule staminali adulte sono ampiamente usate nei trapianti del midollo osseo dopo il trattamento per i cancri di sangue quali la leucemia ed il linfoma.
  • Le cellule staminali adulte mostrano la promessa nel ristabilimento la struttura e della funzione del cuore dopo attacco di cuore e nel miglioramento dell'infarto cronico.
  • Gli scienziati ritengono che le cellule staminali adulte tengano la promessa nel controllo delle malattie autoimmuni e neurodegenerative.
  • La salute della cellula staminale può diminuire col passare del tempo dovuto le scelte di stile di vita del povero o di malattia. La raccolta ed immagazzinare delle vostre cellule staminali ora hanno potuto permettere che trarre giovamento dalle terapie di cellula staminale curative avanzate in futuro.
  • Le sostanze nutrienti quali tè verde, il vitamina D3, il carnosine, il mirtillo e DHA, con la sostituzione dell'ormone del bioidentical, possono contribuire a stimolare la proliferazione e la funzione di cellula staminale ottimali, così promuovendo la rigenerazione e guarendo.

Crioconservazione delle cellule staminali

Ristabilimento della funzione del cuore

La malattia cardiaca mostra alcuno di più grande potenziale per l'applicazione delle cellule staminali. La malattia cardiaca ischemica rappresenta approssimativamente la metà di tutte le morti cardiovascolari negli Stati Uniti, con oltre un milione di genti che soffrono ogni anno un attacco di cuore. Un attacco di cuore conduce alla morte del tessuto del cuore ed induce le cellule di muscolo del cuore ad essere vuotato. Inoltre ritocca progressivamente la struttura del cuore, ulteriore riducendo la sua capacità di pompare il sangue. A lungo, è stato creduto che il cuore fosse un organo (non rinnovabile) “post-mitotico„ composto di cellule di muscolo che avevano realizzato il processo di differenziazione e quindi avesse limitato la capacità di rigenerazione che segue una lesione quale un attacco di cuore. Questa credenza ora efficacemente sta sfidanda da prove crescenti per mostrare che non solo meccanismi a riparazione automatica endogeni esiste, ma che questi ed altri processi rigeneratori, quale lo sviluppo di nuovi vasi sanguigni, possono essere attivati, o facilitato, dalle cellule staminali adulte. Questi risultati ed altre osservazioni, hanno condotto ad una serie di test clinici che hanno verificato la capacità delle cellule staminali di ristabilire la funzione del cuore in pazienti con la malattia cardiaca acuta. Gli studi iniziali hanno messo a fuoco sull'instaurazione la sicurezza e della possibilità di usando le proprie cellule staminali di un paziente per migliorare la funzione del cuore che segue un attacco di cuore.5-7 sebbene la ricerca fosse in corso, molti studi controllati inoltre hanno paragonato i simili gruppi di pazienti sulla terapia medica standard dopo un attacco di cuore a quelli sulla terapia più un'infusione intracoronary delle loro proprie cellule staminali. I risultati sono stati incoraggianti, rivelando un effetto positivo della terapia di cellula staminale sul miglioramento dei risultati di funzione cardiaca, quale flusso sanguigno all'interno del cuore, moto della parete, hanno lasciato la funzione ventricolare e la riduzione della dimensione del tessuto nocivo del cuore.8-17

Salute naturale della cellula staminale di sostegno di terapie

La stimolazione della crescita sana delle cellule staminali è una componente critica di ogni programma antinvecchiamento. Gli studi hanno indicato che le sostanze nutrienti specifiche e gli ormoni possono incoraggiare la crescita o la proliferazione delle cellule staminali nel suo corpo, così promuovendo la rigenerazione e guarendo.

In uno studio approfondito, gli scienziati hanno preso parecchie sostanze nutrienti conosciute per la loro salute e chemigliorano i benefici ed hanno studiato i loro effetti, da solo e in associazione, sulla proliferazione del midollo osseo e delle cellule ematopoietiche (che sono capaci della generazione di tutti i tipi delle cellule del sangue e dei sistemi immunitari).46 i ricercatori hanno trovato un effetto relativo alla dose del mirtillo, del tè verde, della catechina, del carnosine e del vitamina D3 sulla proliferazione del midollo osseo umano. Ancora, le combinazioni di queste sostanze nutrienti hanno stimolato la proliferazione del midollo osseo vicino fino a 83%, rispetto a soltanto 48% in un gruppo di controllo, che ha ricevuto un fattore distimolazione del granulocita chiamato medicina di fattore di crescita.46

Un'altra promessa di mostra composta naturale per salute d'amplificazione della cellula staminale è resveratrolo. Derivato da vino rosso, il resveratrolo ha dimostrato le indennità-malattia significative che variano dalla protezione cardiovascolare agli effetti anticancro.47 è creduto che il resveratrolo funzioni imitando gli effetti della restrizione di caloria, la migliore strategia antinvecchiamento fin qui, attraverso i meccanismi come riduzione lo sforzo ossidativo, dell'espressione genica d'amplificazione di regolamento e di produzione di energia.48

Gli studi recenti inoltre hanno collegato gli effetti cardioprotective dei resveratroli con la rigenerazione delle cellule endoteliali del progenitore, che sono derivate dalle cellule staminali e possono essere raccolte tramite il processo della raccolta della cellula staminale descritto alla pagina 42. Queste cellule del progenitore sono una componente vitale nel contribuire a riparare il danno del vaso sanguigno. Effettivamente, invecchiare e la funzione cardiaca compromessa sono associati con i numeri bassi di queste cellule.49 uno studio sugli animali hanno trovato che le concentrazioni basse di resveratroli hanno aumentato il numero e la funzione delle cellule endoteliali del progenitore nella riparazione dell'endotelio danneggiato dell'aorta.50

La riparazione adulta della cellula staminale inoltre è influenzata completando con l'acido grasso omega-3, l'acido docosaesaenoico (DHA). Questo composto è essenziale per la crescita e sviluppo sana del cervello. Inoltre svolge un ruolo cruciale nell'appoggio della funzione normale del cervello, compreso l'apprendimento e la memoria. I risultati da uno studio recente hanno rivelato che DHA può esercitare i suoi effetti avviando la differenziazione delle cellule staminali di un neurone per produrre i nuovi neuroni nel cervello.51 questa interazione fra le sostanze nutrienti, le cellule staminali ed i fattori di crescita offrono la speranza di promessa per il rallentamento ed impedire delle malattie neurodegenerative.52

Un altro metodo per sostenere la proliferazione e la funzione di cellula staminale è attraverso i livelli di ormone d'ottimizzazione. Facendo uso degli ormoni del bioidentical (che sono identici a quelli naturali nel corpo), è possibile ristabilire gli ormoni adulti carenti ai livelli giovanili. Gli effetti dimiglioramento del gambo sono stati notati con sia l'ormone della crescita che la terapia sostitutiva di estradiolo.53,54 infatti, gli studi sugli animali hanno indicato che l'estrogeno e l'ormone della crescita hanno migliorato l'azione delle cellule staminali nella riparazione cardiaca.55,56 ulteriormente, uno studio negli uomini ha invecchiato 60-75 anni ha trovato che la terapia sostitutiva del testosterone ha aumentato la massa del muscolo stimolando le cellule staminali in muscolo.57

Le terapie nutrizionali ed ormonali mirate a possono contribuire così a promuovere il benessere e combattere le malattie connesse con invecchiamento con produzione e la funzione d'ottimizzazione della cellula staminale.

Continuato alla pagina 2 di 2