Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

Vendita 2007 di LE Magazine Super
Rapporto

Un metodo novello per proteggere le vostre arterie di invecchiamento

da William Faloon

Un membro di 86 anni che ha invertito con successo alcune condizioni mediche serie mi ha scritto una lettera interessante. Ha chiesto, poiché avete aiutato corretto i miei problemi sanitari e sono ora nella buona forma… come la I morirà?

Ciò è una domanda difficile, ma basato sull'età e sull'anamnesi di questo membro, ho predetto che molto probabilmente avrebbe soccombuto ad una malattia vascolare, sia un colpo o un attacco di cuore.

Ho detto questo membro che se le sostanze nutrienti che stava prendendo lavorasse per lui lo stesso modo hanno fatto nei test clinici, quindi potrebbe essere possibile ristabilire (la funzione endoteliale sana della parete arteriosa interna) e così evita queste catastrofi vascolari.

I risultati recenti indicano che determinata pianta estrae le misure cliniche inverse di aterosclerosi. Tuttavia, ancora non sappiamo quanto tempo possiamo ritardare la disfunzione endoteliale che induce tanti esseri umani invecchiati a perire dalle malattie dei vasi sanguigni.

Fortunatamente, gli scienziati nutrizionali hanno scoperto un nuovo modo neutralizzare la ripartizione circolatoria. Abbiamo segnato così un'altra vittoria che fornisce un'opportunità di posporre che medici della corrente principale ritengono è una conseguenza inevitabile di crescita vecchia.

Sono soddisfatto di riferire che questo estratto novello della pianta si sia aggiunto alle formule che la maggior parte dei membri del prolungamento della vita già usano su base giornaliera.

Si penserebbe che un'innovazione scientifica che potrebbe drasticamente ridurrsi l'incidenza della malattia arteriosa fosse riconosciuta dai medici che curano i pazienti vulnerabili ogni giorno. Dopo tutto, i disturbi vascolari sono di gran lunga le cause conducenti dell'inabilità e della morte nel mondo occidentale.

La dura realtà è che l'odierna pratica medica è governata da economico, piuttosto che i principi scientifici. Medici affrettati sono bombardati con le promozioni farmaceutiche e raramente hanno il momento di esaminare la letteratura medica. Il pubblico è perseguitato ingiustamente dalle pubblicità senza fine che lo incitano a sembrare che possano proteggersi dalla malattia vascolare se soltanto prendono i farmaci da vendere su ricetta medica adeguati.

Che cosa è stato trascurato tristemente è una pletora di risultati scientifici pubblicati che indicano che l'ingestione di determinati alimenti e/o estratti dell'alimento potrebbe tagliare i numeri degli esseri umani che soffrono e muoiono dalla ripartizione circolatoria.1-4

L'invecchiamento normale causa il danno arterioso

Anche quando i fattori di rischio convenzionali quali ricco in colesterolo e pressione sanguigna sono tenuti all'interno delle gamme normali, il processo stesso di invecchiamento infligge i gravi danni alle nostre arterie.

L'endotelio è il rivestimento interno delle nostre arterie. Viene in contatto diretto con i costituenti tossici del sangue quali LDL ossidato e trigliceridi. La ragione per l'odierna epidemia di aterosclerosi è la ripartizione della funzione endoteliale e della struttura. La maggior parte di attacco di cuore e dei colpi sono causati da aterosclerosi che limita il sangue attraversa le nostre arterie.

Sulla base di questa ricchezza dei dati scientifici, se invecchiando gli esseri umani devono guadagnare la protezione a lungo termine contro le malattie vascolari, devono mantenere la funzione endoteliale sana (e struttura).

I giovani possono proteggere il loro endotelio il cibo della dieta sana, l'esercitazione, la presa degli integratori alimentari ed usando i farmaci da vendere su ricetta medica (se le prove indicano che i farmaci sono necessari). Malgrado questi interventi ragionevoli, i cambiamenti nocivi ancora si presentano nel rivestimento endoteliale delle arterie, particolarmente come esseri umani maturano dopo 70.

Le notizie incoraggianti sono che i metodi documentati sono stati messi a punto per aiutare corretto la ragione per la quale di fondo le arterie sono occluse mentre la gente raggiunge gli stadi avanzati delle loro vite.

Come la maggior parte di attacco di cuore e dei colpi accadono

I due fattori principali in questione nella malattia arteriosa occlusiva sono attivazione anormale della piastrina e disfunzione endoteliale. Quando l'endotelio non sta funzionando correttamente, le nostre piastrine (cellule di coagulazione del sangue) sono sovra-attivate pericolosamente. Ciò può causare un coagulo di sangue arterioso improvviso, o contribuisca alla progressione di aterosclerosi stimolando l'infiammazione.

Un meccanismo primario in questione nella disfunzione endoteliale è lo svuotamento di ossido di azoto, causato spesso dall'ossidazione di LDL e di altre componenti del sangue. L'ossido di azoto è prodotto dalle cellule endoteliali. Regola l'elasticità vascolare, mantiene la contrazione cardiaca, evita la lesione della nave e gli aiuti proteggono da aterosclerosi.5-8

Mentre gli esseri umani invecchiano, la funzione endoteliale è alterata. dovuto vari insulti, uno svuotamento di ossido di azoto si presenta nell'endotelio. Una conseguenza di svuotamento dell'ossido di azoto è l'incapacità delle arterie di espandersi e contrarrsi con elasticità giovanile. L'irrigidimento e l'occlusione continui delle arterie invecchiate sono il rischio sanitario di numero uno che la gente nelle società occidentali affronta.9-14 per mantenere la dilatazione arteriosa sana, l'endotelio deve fabbricare abbastanza ossido di azoto. Il danno nel rilascio dell'ossido di azoto dall'endotelio di invecchiamento causa la disfunzione arteriosa.15, 16

Il cerotto che le terapie usate dagli odierni cardiologi della corrente principale (aspirin, statina e determinate droghe ipotensive) le hanno un effetto benefico sull'endotelio, ma può posporre soltanto un evento vascolare serio. Se una persona vive abbastanza a lungo, lo svuotamento cronico di ossido di azoto endoteliale provoca il danno della funzione e della restrizione arteriose del progressivo di flusso sanguigno alle parti del corpo vitali.

Perché alcuni anziani hanno bisogno di più di una droga di statina

Avete saputo che le droghe popolari “di statina„ usate per ridurre LDL ed il colesterolo perdono spesso la loro capacità di proteggere dalla malattia vascolare mentre la gente invecchia?17-19 la ragione è semplice. Le arterie di invecchiamento sono sottoposte alle forze più distruttive che i vasi sanguigni dei giovani.

Le statine hanno indicato gli effetti benefici all'endotelio oltre a ridurre il colesterolo e LDL. Mentre invecchiamo, tuttavia, dobbiamo andare oltre le terapie di base (quali le droghe di statina) che possono averci protetto durante i più giovani anni.

La prevenzione dell'epidemia del colpo e della malattia cardiaca negli anziani richiede che neutralizziamo aggressivamente le cause fondamentali di disfunzione endoteliale.

Qualche gente richiede la dose adeguata della droga di statina di controllare il colesterolo-LDL in eccesso, ma tutti gli esseri umani di invecchiamento devono prendere i provvedimenti assertivi per proteggere il loro endotelio prezioso dalle distorsioni funzionali e strutturali che conducono all'occlusione arteriosa.

Funzione endoteliale di misurazione in esseri umani

Il modo più accettato valutare la funzione endoteliale è di misurare da dilatazione del sangue e dai la contrazioni indotte da flusso dell'arteria brachiale. L'arteria brachiale si allontana dalla spalla giù al gomito. La prova della dilatazione mediata flusso usa un ultrasuono altamente sensibile per valutare come il sangue sta attraversando questa arteria.

Gli studi con attenzione controllati sono stati intrapresi sui fumatori maschii per valutare gli effetti di ingestione del cioccolato sull'attivazione endoteliale della piastrina e di funzione. Sulla base dei meccanismi da cui il tabagismo danneggia l'endotelio, i fumatori serviscono da modello ideale identificare gli agenti che proteggeranno dalla malattia vascolare relativa all'età.20

La metà del gruppo ricevuto cacao-ha standardizzato il cioccolato fondente mentre l'altra metà ha ricevuto la cioccolata bianca. Il cacao usato per produrre il cioccolato fondente contiene i polifenoli unici che hanno dimostrato i risultati impressionanti nei test clinici umani. La cioccolata bianca è priva di questi polifenoli.20

I risultati di questo studio non hanno mostrato un miglioramento significativo nella dilatazione mediata flusso nel gruppo del cioccolato fondente, ma cambiamento nel gruppo della cioccolata bianca. Confrontato alla linea di base, il flusso ha mediato la dilatazione migliore da 37% nel gruppo del cioccolato fondente e questo effetto benefico ha persistito per circa otto ore.20

L'attivazione pericolosa della piastrina è stata ridotta di 36% due ore dopo ingestione del cioccolato fondente, ma nessun effetto è stato osservato per il gruppo della cioccolata bianca di uomini.20

Questo studio ha documentato che il cioccolato fondente ha indotto un miglioramento rapido e significativo nella funzione della piastrina e endoteliale. Come potete ricordare, è la combinazione letale di sovra-attivazione endoteliale della piastrina e di disfunzione che causa la maggior parte di attacco di cuore e dei colpi.20

Gli autori di questo studio hanno notato che i polifenoli unici hanno trovato in cioccolato fondente proteggono dall'inattivazione di ossido di azoto, così rapidamente invertendo una misura chiave di disfunzione endoteliale in esseri umani.

Un secondo studio umano facendo uso di una bevanda standardizzata del polifenolo del cacao ha confermato questi risultati. I risultati hanno mostrato il miglioramento significativo negli indicatori del sangue e della dilatazione mediati flusso della funzione endoteliale. I medici che hanno intrapreso questi secondi studi dichiarati:

“Di conseguenza, i flavonoidi ingeriti possono invertire la disfunzione endoteliale con il potenziamento di bioattività dell'ossido di azoto.„ 21

(Nota: Due meccanismi da cui i polifenoli proteggono l'ossido di azoto sono di inibire la sua conversione ossidativa al peroxynitrite pericoloso del radicale libero e di aumentare l'attività enzimatica stata necessaria per produrre l'ossido di azoto, da L-arginina.)

Il cacao riduce l'insulino-resistenza e la pressione sanguigna in esseri umani

L'insulino-resistenza causa il danno di ossido di azoto vascolare e crea la disfunzione endoteliale che poi contribuisce ad ipertensione. Aumentando l'ossido di azoto, uno ha il potenziale di migliorare la funzione endoteliale, di fare diminuire la pressione sanguigna e di rallentare i processi aterosclerotici.22

Uno studio dei 15 giorni è stato fatto sui volontari umani ipertesi per valutare gli effetti del cibo il cioccolato fondente polifenolo-analizzato o della cioccolata bianca sulle varie misure circolatorie. I pazienti ipertesi che hanno ingerito il cioccolato fondente hanno mostrato una riduzione di 11 punto (mmHg) della pressione sanguigna sistolica e una diminuzione di 6,2 punti (mmHg) nella pressione diastolica. I partecipanti che consumano la cioccolata bianca non hanno mostrato cambiamento nella pressione sanguigna.22

I ricercatori poi hanno esaminato le misure della sensibilità dell'insulina in questi pazienti ipertesi. Dopo 15 giorni del consumo del cioccolato fondente, livelli di digiuno dell'insulina in diminuzione da 29%, con un rapporto di riproduzione di 6% in glucosio a digiuno. Questa a insulina di digiuno superiore di forte riduzione senza un aumento in glucosio indica che i polifenoli del cioccolato fondente hanno migliorato rapidamente la sensibilità dell'insulina in questi oggetti di studio. Nessun miglioramento è stato visto nel gruppo che consuma la cioccolata bianca.22

L'insulino-resistenza è definito come una sensibilità e/o risposta in diminuzione delle cellule alle azioni metaboliche di insulina. Il pancreas risponde ad insulino-resistenza secernendo più insulina nel tentativo di compensare l'incapacità delle cellule di utilizzare efficientemente l'insulina.  L'insulina di digiuno Elevated è comunemente - visto in pazienti obesi ed in quelli che soffrono dalla sindrome metabolica, dal diabete di tipo II e dalla malattia vascolare. Una diminuzione in insulina di digiuno, come è stato visto nel gruppo che ingerisce i polifenoli del cacao, indica un miglioramento nella sensibilità sistemica dell'insulina.

Quando la prova mediata flusso della dilatazione è stata effettuata per valutare la funzione endoteliale, gli oggetti ipertesi che hanno ingerito il cioccolato fondente hanno visto un miglioramento a quasi normale. I miglioramenti della dilatazione mediati flusso non sono stati veduti nel gruppo della cioccolata bianca.22

Questo studio dei 15 giorni ha indicato che il cioccolato fondente ha fatto diminuire la pressione sanguigna di notte e di giorno, ha ridotto l'insulino-resistenza e la funzione endoteliale migliore (come misurato tramite rilassamento e flusso sanguigno arteriosi migliorati).22

Un secondo studio ha confermato questi risultati quando valuta gli effetti di cioccolato fondente sulla gente in buona salute. I risultati hanno mostrato un rapporto di riproduzione notevole di 45% dell'insulino-resistenza e una riduzione della pressione sanguigna sistolica all'interno dei valori normali. I ricercatori che hanno intrapreso i secondi studi hanno concluso dichiarando:

“Il buio, ma non bianco, cioccolato fa diminuire la pressione sanguigna e migliora la sensibilità dell'insulina in persone in buona salute.„ 22

INDENNITÀ-MALATTIA DEI POLIFENOLI DEL CACAO

Migliori il flusso sanguigno via vasodilatazione

  • Abbassa la pressione sanguigna
  • Abbassa la molecola di adesione cellulare vascolare (VCAM)
  • Aumenta l'ossido di azoto di circolazione

Può ridurre la mortalità globale

  • lo studio 15 anno di Amsterdam ha mostrato la relazione inversa fra l'assunzione del cacao e la mortalità per tutte le cause cardiovascolare e di morte

Antiossidante

  • Terzo fonte il più su quotidiana di antiossidanti nella dieta degli Stati Uniti
  • L'epicatechina inibisce l'ossidazione del lipido del plasma perché può legare a LDL
  • Il modello animale facendo uso di aterosclerosi inibita cacao in polvere, di TC abbassato, LDL e TG, ha alzato HDL ed ha inibito l'ossidazione di LDL

Riduca l'aggregazione della piastrina

  • Effetto modesto su aggregazione della piastrina quando i polifenoli del cacao sono stati utilizzati in una forma della polvere, ma effetti additivi una volta combinato con 81 mg aspirin

Migliori la sensibilità dell'insulina

  • Diminuisca in insulina di digiuno veduta negli oggetti di studio che prendono i polifenoli del cacao

Prestazione conoscitiva

  • Flusso sanguigno aumentato alla materia grigia

Continuato alla pagina 2 di 2