Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

LE Magazine aprile 2008
immagine

Perché la gente invecchiante è depressa, affaticato e sovrappeso

Da William Faloon
Perché la gente invecchiante è depressa, affaticato e sovrappeso

La serotonina è un composto nel cervello che promuove le sensibilità di sicurezza, di rilassamento e di fiducia personali. Una carenza della serotonina può provocare il disturbo del sonno, l'ansia, la depressione e una tendenza mangiare troppo, specialmente carboidrati come gli zuccheri semplici.

La ricerca sensazionale rivela che i livelli della serotonina diminuiscono mentre invecchiamo!1-3 questi risultati forniscono una spiegazione razionale biochimica per spiegare i disordini relativi all'età comuni quali le difficoltà depresse di sonno e dell'umore. Sulla base di queste scoperte, la gente invecchiante può sensibilmente migliorare la loro salute ristabilendo la serotonina ai livelli giovanili.

Il triptofano dell'aminoacido è necessario produrre la serotonina nel cervello.4 mentre la quantità di triptofano in una dieta tipica soddisfa le richieste metaboliche di base, non riesce spesso a fornire i livelli ottimali della serotonina del cervello.

Da quando FDA ha limitato l'importazione di triptofano per uso negli integratori alimentari, c'è stato un aumento nella percentuale degli Americani di peso eccessivo ed obesi.

Si potrebbe sostenere che una carenza diffusa della serotonina è almeno parzialmente responsabile per memoria numera degli individui depressi, sonno-sfavoriti e di peso eccessivo.

Perché il triptofano dietetico è insufficiente

Il triptofano è uno degli otto aminoacidi essenziali trovati nella dieta umana. Gli aminoacidi essenziali sono definiti poichè quelli che non possono essere fatti nel corpo e quindi non devono essere ottenuti da alimento o dai supplementi. (Aminoacido di A il nono, istidina, a volte è considerato essenziale per i bambini.)

Perché il triptofano dietetico è insufficiente

I nostri corpi hanno bisogno degli aminoacidi supplementari, ma questi altri aminoacidi sono fatti dagli otto aminoacidi essenziali quando siamo nella salute ottimale.

In tutta la dieta normale, sia onnivoro o vegetariano, il triptofano è il meno abbondante di tutti gli aminoacidi. Una dieta tipica fornisce i soltanto 1.000 - 1.500 mg/giorno di triptofano, eppure c'è molta concorrenza nel corpo per questo triptofano scarso.

Il triptofano è usato per fare le varie strutture della proteina del corpo. Nella gente con le assunzioni basse a moderate della vitamina B3 (niacina), il triptofano può essere usato per fare B3 nel fegato al rapporto sbalordente del triptofano di mg 60 per fare appena 1 mg della vitamina B3.5

Eppure anche mantenere una quantità minuscola di triptofano fornisce a poco beneficio in serotonina d'amplificazione nel cervello dovuto concorrenza altri aminoacidi per il trasporto attraverso la barriera ematomeningea. Le sostanze nutrienti devono essere prese attraverso la barriera ematomeningea dalle molecole del trasporto. Il triptofano compete per queste molecole del trasporto ad altri aminoacidi.

Il corpo umano richiede i seguenti otto aminoacidi essenziali:
Triptofano Treonina
Lisina Valina
Metionina Isoleucina
Fenilalanina Leucina
Gli aminoacidi essenziali non possono essere fatti nel corpo e quindi non devono essere ottenuti da alimento o dai supplementi. (Bambini possono richiedere l'istidina dell'aminoacido oltre a quelle elencate sopra.)

Mentre uno può vedere, il triptofano dieta-derivato contribuisce il triptofano reale pochissimo al cervello. Poichè presto leggerete, anche mangiando triptofano-contenendo gli alimenti come il tacchino non può fornire sempre al corpo abbastanza di questo aminoacido essenziale. Una ragione è che la gente invecchiante prepara gli enzimi che rapidamente degradano il triptofano nel corpo.

Ricordi, triptofano è la sola materia prima dietetica normale per la sintesi della serotonina nel cervello. Dato tutti noi ora sa circa la difficoltà nel mantenimento dello stato adeguato del triptofano, è della meraviglia che tanti esseri umani di invecchiamento soffrono dai disordini quali la depressione, l'insonnia e l'obesità in eccesso connessa con una carenza della serotonina?

Come il triptofano funziona nel corpo

il L-triptofano converte in serotonina, soprattutto nel cervello. Poiché la serotonina è un neurotrasmettitore in questione negli atteggiamenti ed appetito di controllo, il completamento del triptofano è stato raccomandato per gli individui che soffrono da varie circostanze connesse con i livelli in diminuzione della serotonina, compresi i disturbi del sonno, la depressione e fibromialgia e disordini alimentari.6-8

Come il triptofano funziona nel corpo

È stato indicato negli studi clinici umani che i bassi livelli di triptofano contribuiscono ad insonnia.Il triptofano aumentante 9 può contribuire a normalizzare i modelli di sonno.10-12 è conosciuto che sollevare i livelli del triptofano nel corpo può fare diminuire i bisogni e la baldoria che mangia-particolare per carboidrato-e la gente di aiuto perde il peso.13,14

il L-triptofano serve da precursore non solo a serotonina, ma anche a melatonina ed a niacina. La serotonina è un neurotrasmettitore importante in questione in molte funzioni somatiche e comportamentistiche compresi l'umore, appetito ed abittudine alimentara, sonno, ansia e regolamento endocrino.6,15-17

Ci sono due fonti possibili per L-triptofano: dieta e proteine del tessuto, da cui il L-triptofano è stato riciclato durante il volume d'affari della proteina. Invecchiare, le malattie infiammatorie croniche e l'infezione HIV sono associati con svuotamento del triptofano, anche in assenza della carenza dietetica del triptofano.

Un maschio adulto ha bisogno appena di 250 mg un il giorno di triptofano di mantenere l'equilibrio dell'azoto.18 mentre una dieta normale contiene 1.000 - 1.500 mg di triptofano al giorno,19 che la ripartizione enzimatica di triptofano aumenta con l'età,20 e determinati stati di malattia possono vuotare severamente il triptofano.

Come il triptofano è metabolizzato nel corpo

C'è tre destini potenziali per L-triptofano ingerito una volta:

  • Incorporazione nelle proteine del tessuto del corpo.

  • Conversione in serotonina (ed in melatonina).

  • Conversione nei indoleamines, nell'anidride carbonica, nell'acqua, nell'adenosina trifosfato (ATP) e nella niacina.21

Per ogni sostanza nutriente assorbente nel corpo, ci sono enzimi specifici che convertono la sostanza nutriente in altre sostanze. Ci sono due enzimi specifici che possono privare il corpo degli importi sufficienti di triptofano. Questi enzimi sono chiamati dioxygenase del L-triptofano 2,3 (TDO) e dioxygenase di indoleamine 2,3 (IDO).

L'enzima TDO del fegato è indotto quando le concentrazioni nel plasma di L-triptofano superano quelle state necessarie per la conversione in serotonina e/o in proteina. Questo enzima ossida il L-triptofano in eccedenza nell'anidride carbonica, nell'acqua e nell'ATP.22,23

L'altro enzima didegradazione IDO è più insidioso perché può degradare il L-triptofano anche quando i livelli di circolazione di L-triptofano sono bassi.23,24

Questo enzima è stato trovato fuori del fegato sui macrofagi e sulle cellule dentritiche ed è aumentato di stati pro-infiammatori, di infezione HIV e di invecchiamento normale.25-30

Una volta che gli enzimi di IDO o di TDO agiscono su triptofano, non è più disponibile per la conversione a serotonina o all'incorporazione in proteina. Il consumo del un gran numero L-triptofano orale non genererà più serotonina perché più TDO sarà indotto per vuotare il triptofano.

Il triptofano ed il suo hydroxytryptophan del metabolita 5 (5-HTP) sono presi nel cervello attraverso la barriera ematomeningea da un sistema di trasporto che è attivo verso tutti gli grandi aminoacidi neutrali.31 l'affinità di vari aminoacidi per il trasportatore sono tali che c'è concorrenza fra i grandi aminoacidi neutrali per l'entrata nel cervello. Infatti, il migliore preannunciatore dell'effetto di un pasto dato sui livelli della triptofano-serotonina del cervello è il rapporto del siero di triptofano allo stagno di grandi aminoacidi neutrali.32

Che cosa dovete conoscere: Triptofano
  • La serotonina è un cervello biochimico che promuove il sonno riposante, il benessere e la sazietà. Quando i livelli della serotonina sono bassi, la gente avverte spesso la depressione, l'ansia, l'insonnia e lo stimolo mangiare troppo.

  • Il triptofano dell'aminoacido è necessario produrre la serotonina nel corpo. Mentre gli alimenti contengono un certo triptofano, la dieta non può fornire abbastanza triptofano per fare gli importi adeguati di serotonina. Ulteriormente, gli enzimi che sono influenzati da infiammazione e da invecchiamento possono ripartire il triptofano prima che converta in serotonina.

  • Gli individui che soffrono dagli effetti contrari di bassi livelli della serotonina possono ora ristabilire il sonno, il controllo di appetito e l'umore completando con una formulazione avanzata del L-triptofano. Questa formula combina il L-triptofano con le sostanze nutrienti ed erbe che contribuiscono ad ottimizzare la sua capacità di convertire in serotonina utile per neutralizzare l'appetito e disturbi del sonno e l'umore basso.

Pertinente, tuttavia, è più clinicamente che i livelli della serotonina sono migliorati da ingestione del carboidrato.33 la ragione sono che la quantità elevata di insulina liberata in risposta ad ingestione del carboidrato accelera la rimozione del siero di valina, la leucina e l'isoleucina che fanno concorrenza contro triptofano per il trasporto nel cervello. Similmente, un'più alta percentuale di proteine nella dieta rallenta l'elevazione della serotonina (fornendo aminoacidi in competizione per la barriera ematomeningea).34,35

Implicazioni cliniche: Disturbi del sonno

Dare il triptofano con un inibitore dell'enzima di TDO permetterebbe alle dosi più basse di triptofano di essere usato. Nel ratto, le dosi elevate di piridossina (vitamina b6) possono inibire il catabolismo del triptofano nel fegato ed aumentare l'assorbimento di triptofano nel cervello.36 mentre l'effetto delle dosi elevate di piridossina sul triptofano del plasma non è stato studiato in esseri umani, la piridossina dovrebbe essere data con triptofano per un'altra ragione. Quando il triptofano è stato dato agli oggetti normali per una settimana, i livelli di metaboliti del triptofano nel plasma hanno aumentato l'indicazione che il triptofano stava ripartendo. Questo effetto potrebbe essere attenuato da piridossina (piridossina assiste la ripartizione del kynurenine del metabolita del triptofano, che può fare concorrenza a triptofano per l'assorbimento nel cervello), suggerente che il trattamento cronico del triptofano aumentasse i requisiti della piridossina.37

Implicazioni cliniche: Disturbi del sonno

Il triptofano è stato ricercato per i disturbi del sonno per 30 anni. Il miglioramento di normalità di sonno è stato notato38 alle dosi basse quanto 1.000 mg.19 il sonno aumentato della fase 4 è stato notato ad ancora più basso dose-come basso come triptofano di mg 250.Il miglioramento significativo 19 in apnea nel sonno ostruttiva, ma l'apnea nel sonno non centrale, è stato notato alle dosi di 2.500 mg ad ora di andare a letto, con quelli che sperimentano l'apnea più severa che dimostra la migliore risposta.39 mentre molti farmaci sedativi hanno effetti del tipo di oppioide, l'amministrazione del L-triptofano non limita la prestazione conoscitiva o non inibisce il risveglio da sonno.40

del L-triptofano di svuotamento sonno di impatti negativamente. Una diminuzione significativa nei livelli del triptofano del siero dopo che una bevanda senza triptofano dell'aminoacido è stata associata con un effetto contrario sopra i parametri di sonno (volta della fase 1 e della fase 2 e tempo di sonno rapido del movimento oculare) che .9 L-triptofani non sono associati con tolleranza o la difficoltà con la mattina che si sveglia ed è stata indicata per essere efficace per sonno in parecchi test clinici di vari progettazioni e dosaggi del L-triptofano.

Depressione

Come precedentemente citato, il L-triptofano è essenziale affinchè il cervello sintetizzi la serotonina, un neurotrasmettitore che è stato indicato all'umore di influenza. Parecchi studi hanno indicato che lo svuotamento acuto del triptofano può causare uno stato depressivo in esseri umani, particolarmente pazienti che sono nella remissione dalla depressione.41,42 in uno studio sugli effetti di svuotamento acuto del triptofano sulle donne e sui pazienti in buona salute con la bulimia nervosa, entrambi i gruppi sono stati dati le miscele dell'aminoacido da consumare per fare diminuire i loro livelli del triptofano del plasma. In entrambi gruppi un aumento nella depressione ha accaduto.43

Depressione

I livelli del L-triptofano del plasma possono essere sollevati attraverso ingestione dietetica di L-triptofano, che solleva i livelli della serotonina nel cervello e quindi diminuisce lo stato depressivo.44 in uno studio che comprende recuperando i pazienti alcolici, è stato trovato che i partecipanti avevano vuotato severamente i livelli del L-triptofano accompagnati da un ad alto livello dello stato depressivo. Quando i pazienti sono stati dati le dosi supplementari di L-triptofano su un breve periodo di tempo, il loro stato depressivo ha diminuito significativamente.45 il metabolita del triptofano, 5 hydroxytryptophan (5-HTP), hanno indicato la risposta clinica significativa per la depressione in 2-4 settimane, alle dosi di mg 50-300 un quotidiano di tre volte.46-48

Continuato alla pagina 2 di 2