Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

LE Magazine gennaio 2008
Nelle notizie

CoQ 10 maggio impedisce l'emicrania in bambini e negli anni dell'adolescenza

CoQ 10 maggio impedisce l'emicrania in bambini e negli anni dell'adolescenza

Il completamento del coenzima Q10 può impedire le emicranie in coloro che è carente in ricercatori di questo nutrient.* ai livelli valutati centro medico CoQ10 dell'ospedale pediatrico di Cincinnati fra più di 1.500 bambini ed adolescenti che visitano una clinica della neurologia dovuto le frequenti emicranie. Quelli con i bassi livelli CoQ10 sono stati iniziati su un programma del completamento CoQ10. Le loro emicranie e livelli successivi CoQ10 sono stati controllati.

Circa un terzo dei bambini e degli adolescenti si è riferito alla clinica per le frequenti emicranie era CoQ10 carente. Un sottoinsieme dei pazienti che sono stati veduti in seguito dopo che circa tre mesi avevano normalizzato i livelli CoQ10. I pazienti normalizzati CoQ10 hanno riferito meno emicranie, mentre i punteggi di inabilità di emicrania sono diminuito più da mezzo, globale. “La carenza di CoQ10 può essere comune… nell'emicrania…,„ ricercatori conclusivi, “… il completamento può provocare il miglioramento clinico.„

— Dale Kiefer

Riferimento

* ANNUNCIO di Hershey, interruttore di poteri, AL di Vockell, et al. carenza del coenzima Q10 e risposta al completamento nell'emicrania pediatrica ed adolescente. Emicrania. 2007 gennaio; 47(1): 73-80.

Gli aiuti del completamento dell'acido folico riducono i livelli arsenichi

Il completamento dell'acido folico può abbassare significativamente i livelli ematici di arsenico, un elemento tossico trovato nell'esposizione cronica contaminata di water.* alle influenze dell'arsenico più di 100 milione individui mondiali ed è associato con un rischio aumentato di malattia cardiovascolare, pelle, fegato e cancro alla vescica ed altri stati di salute.

In questo randomizzato, lo studio in doppio cieco, ricercatori all'università di Columbia ha dato 400 mcg/giorno di acido folico o di placebo a 130 partecipanti folico-carenti nel Bangladesh, in cui l'esposizione arsenica è prevalente. Dopo 12 settimane, hanno trovato che l'acido folico ha ridotto drammaticamente i livelli arsenichi del sangue di 14%.

“Il completamento dell'acido folico ha migliorato la disintossicazione di arsenico ad una forma che è espelsa più prontamente in urina,„ il Dott. Gamble, l'autore principale dello studio, spiegato. “I risultati di questo studio la indicano che un intervento nutrizionale semplice e a basso costo può contribuire ad impedire alcune delle conseguenze a lungo termine di salute connesse con l'esposizione arsenica per le molte popolazioni a rischio,„ hanno concluso.

— Dayna Dye

Riferimento

* Il gioco sistemi MV, Liu X, Slavkovich V, et al. il completamento dell'acido folico abbassa l'arsenico del sangue. J Clin Nutr. 2007 ottobre; 86(4): 1202-9.

La creatina, CLA rinforza l'esercizio in anziani

La creatina, CLA rinforza l'esercizio in anziani

Completando con la creatina e l'acido linoleico coniugato (CLA) migliora gli effetti benefici di addestramento di esercizio in più vecchio subjects.*

I ricercatori al McMaster University a Hamilton, Ontario, reclutato 19 uomini e 20 donne hanno invecchiato 65 e più vecchio per seguire la formazione due volte alla settimana di esercizio di resistenza. Gli oggetti sono stati randomizzati per ricevere la creatina, g/giorno 5 e CLA, g/giorno 6, o un placebo per sei mesi.

Alla conclusione del trattamento, le misure di capacità funzionali, come camminata, equilibrano, sedendosi, stando e la scalata della scala, migliore in entrambi i gruppi, comunque il gruppo completato ha avvertito un più notevole beneficio. Rispetto a placebo, questo gruppo inoltre ha mostrato il miglioramento significativamente migliore nella forza e nella resistenza del muscolo e un importante crescita nella massa e nella perdita senza grasso di grasso corporeo.

I ricercatori hanno concluso quello, “monoidrato della creatina ed il CLA può migliorare alcuni degli effetti benefici di addestramento durante un semestre.„

— Dayna Dye

Riferimento

* Il monoidrato di Tarnopolsky m., di Zimmer A, di Paikin J, et al. della creatina e l'acido linoleico coniugato migliorano la forza e la composizione corporea dopo l'esercizio di resistenza in adulti più anziani. PLoS UNO. 3 ottobre 2007; 2(10): e991.

Impedire la diffusione di cancro al seno

Impedire la diffusione di cancro al seno

Il consumo dell'abbastanza calcio può contribuire a rinforzare le ossa in modo da sono meno probabili essere penetrate dalla diffusione di cancro al seno (metastasi), secondo uno study.* recente

Un gruppo delle diete amministrate ricercatori di calcio basso o normale livella ai topi femminili contemporaneamente al osteoprotegerin, una droga che riduce l'attività osso-distruttiva. I tumori del cancro al seno poi sono stati impiantati negli animali dopo i tre giorni. Appena al disopra due settimane più successivamente, i ricercatori hanno trovato che il gruppo del basso calcio ha avvertito un aumento di 43% nella distruzione dell'osso e un aumento di 24% nella proliferazione di cellula tumorale rispetto agli animali di cui l'assunzione del calcio era normale.

“Molte donne più anziane nella nostra comunità sono conosciute per essere del calcio dovuto l'ingestione dietetica del calcio basso o carente dovuto la carenza di vitamina D. Queste donne potrebbero essere al rischio aumentato per gli effetti devastatori delle metastasi dell'osso,„ i ricercatori conclusivi.

— Dayna Dye

Riferimento

* Zheng Y, Zhou H, JUNIOR di Modzelewski, et al. riassorbimento accelerato dell'osso, dovuto la carenza dietetica del calcio, promuove la crescita del tumore del cancro al seno in osso. Ricerca del Cancro. 1° ottobre 2007; 67(19): 9542-8.

Il vino rosso, resveratrolo protegge dalla malattia portata dagli alimenti

Il vino rosso, resveratrolo protegge dalla malattia portata dagli alimenti

La nuova ricerca ha scoperto ancora un altro beneficio di vino rosso e resveratrolo-che di combattimento del illnesses.* portato dagli alimenti potenzialmente mortale

Un gruppo dall'università di Missouri ha scoperto che vini rossi, specialmente Cabernet, lo Zinfandel ed il Merlot, agenti patogeni portati dagli alimenti inibiti compreso i pilori di Escherichia coli, della salmonella, di listeria e del H., senza nuocere ai batteri probiotici utili. I risultati di promessa sono stati veduti con i pilori del H., che causa le ulcere allo stomaco.

L'etanolo (l'alcool che si presenta in vino), i livelli di pH ed i resveratroli sono stati trovati esclusivamente per avere simili effetti. Il succo d'uva era inoltre efficace, ma vino non bianco.

I ricercatori hanno indicato che i phytochemicals in vino rosso, resveratrolo che è quello principale, svolgono un ruolo non appena come antiossidanti ma inoltre inibiscono gli agenti patogeni portati dagli alimenti. Ora hanno concluso, “, noi stanno concentrando pricipalmente sugli effetti di resveratroli su questi agenti patogeni.„

— Dayna Dye

Riferimento

* Disponibile a: http://www.dailymail.co.uk/pages/live/articles/news/news.html?in_article_id=487122&i_page_id=1770. 12 ottobre 2007 raggiunto.

5-Lipoxygenase d'inibizione promuove la morte delle cellule di carcinoma della prostata

L'amministrazione dell'inibitore della lipossigenasi 5 alle cellule di carcinoma della prostata promuove la morte programmata massiccia delle cellule, secondo uno studio dagli atti dell'Accademia nazionale delle scienze.1

La lipossigenasi degli enzimi 5 (5-LOX) converte l'acido arachidonico dietetico 5 in hydroperoxyarachidonate (5-HPETE), che rapidamente è convertito 5 in acido hydroxyeicosatetraenoic (5-HETE), un fattore di sopravvivenza per le cellule di carcinoma della prostata umane.L'acido arachidonico 1,2 è un acido grasso omega-6 comune nella dieta occidentale. La stessa via che produce 5-HETE inoltre conduce alla produzione dei leucotrieni pro-infiammatori, che sono stati implicati in una serie di termini infiammatori, compreso asma, le allergie, l'aterosclerosi, l'osteoporosi e, possibilmente, la formazione del tumore.3,4

Quando gli scienziati hanno amministrato un inibitore 5-LOX alle cellule di carcinoma della prostata che crescono nella cultura, la produzione 5-HETE completamente è stata bloccata, inducente “gli apoptosi massicci [morte programmata delle cellule] in sia cellule di carcinoma della prostata umane ormone-rispondenti che ormone-nonresponsive.„1

Il serrata di Boswellia dell'erba, sotto forma di 5-LoxinTM, fornisce una strategia naturale per il blocco dell'enzima 5-LOX.5

— Dale Kiefer

Riferimento

1. Ghosh J, CE di Myers. Inibizione di apoptosi massicci di inneschi della lipossigenasi dell'arachidonato 5 in cellule di carcinoma della prostata umane. Proc Acad nazionale Sci S.U.A. 27 ottobre 1998; 95(22): 13182-7.
2. Gupta S, Srivastava m., Ahmad N, Sakamoto K, la DG di Bostwick, Mukhtar H. Lipoxygenase-5 overexpressed nell'adenocarcinoma della prostata. Cancro. 15 febbraio 2001; 91(4): 737-43.
3. Radmark O, Werz O, Steinhilber D, Samuelsson B. 5-Lipoxygenase: regolamento dell'espressione e dell'attività enzimatica. Biochimica Sci di tendenze. 2007 luglio; 32(7): 332-41.
4. Werz O, Steinhilber D. Development di 5 inibitore-lezioni della lipossigenasi dal regolamento cellulare degli enzimi. Biochimica Pharmacol. 1° agosto 2005; 70(3): 327-33.
5. Ammon HP. Acidi di Boswellic (componenti di franchincenso) come il principio attivo nel trattamento delle malattie infiammatorie croniche. Wien Med Wochenschr. 2002;152(15-16):373-8.

La cisteina dell'N-acetile può porre freno la dipendenza di gioco

Un nuovo studio rivela che la cisteina dell'N-acetile dell'aminoacido (NAC) può contribuire a porre freno il comportamento inducente al vizio in gamblers.* compulsivo

I ricercatori dall'università di Minnesota hanno dato le dosi aumentanti di NAC a 27 giocatori patologici per otto settimane, con una dose media di quasi 1.500 mg/giorno. Alla conclusione del trattamento, 16 su 27 partecipanti (di 60%) hanno riferito uno stimolo riduttore a giocare. Di questi 16 radar-risponditore, 13 hanno fornito una fase controllata con placebo per le sei settimane più ancora. Durante questa fase, 83% di coloro che ha ricevuto NAC ha risposto favorevole, rispetto a soltanto 28,6% del gruppo del placebo.

la cisteina dell'N-acetile può aiutare la dipendenza di controllo dal suo effetto su glutammato, un prodotto chimico del cervello che è associato frequentemente con ricompensa. “Guarda molto promettente,„ il Dott. indicato Grant, l'autore dello studio. “Potevamo ridurre gli stimoli della gente a giocare… Questa ricerca ha potuto essere incoraggiante per molte dipendenze,„ lui ha concluso.

— Dayna Dye

Riferimento

* Grant JE, interruttore di Kim, Odlaug BL. cisteina dell'N-acetile, un agente dimodulazione, nel trattamento di gioco patologico: uno studio pilota. Psichiatria di biol. 15 settembre 2007; 62(6): 652-7.