Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

LE Magazine gennaio 2008
Rapporto

Soluzioni naturali ai problemi cronici dello stomaco

Da Julius G. Goepp, MD

Soluzioni naturali ai problemi cronici dello stomaco

Nella loro ricerca per promuovere una vita lunga e sana, molti Americani dimenticano uno dei primi collegamenti nei catena-loro stomaci. Le conseguenze dello stomaco trascurano la gamma da bruciore di stomaco semplice tutto il modo alle ulcere e perfino al cancro.

Gli effetti patologici dell'alcool, fumare e lo sforzo, si sono accoppiati con un tasso epidemico di infezione con il batterio di helicobacter pylori 1-6 medio che tutti gli ingredienti sono presenti per “la tempesta perfetta„ di emergenza e della malattia dello stomaco.

Fortunatamente, “un trio dinamico„ delle sostanze nutrientizinco-carnosine, l'estratto della liquirizia e mirtillo rosso— lavori di concerto per proteggere la funzione dello stomaco dai giocatori ruvidi nell'ambiente. Queste sostanze nutrienti sia alleviano l'emergenza che inoltre sostengono i meccanismi di difesa naturale del corpo nell'impedire l'infiammazione ed i cambiamenti che possono condurre a cancro.

Un quarto picrorhiza chiamato agente stomaco-proteggente protegge la mucosa via i meccanismi supplementari e può ora essere incluso come componente di una brigata gastrica naturale di salute.

Lo stomaco

Lo stomaco umano, anche nella perfezione di salute, è una vicinanza dura. Prendiamo un giro rapido di alcune delle sue caratteristiche più sorprendenti, di modo che possiamo vedere perché è così vulnerabile all'attacco. L'acidità estrema dello stomaco fornisce una difesa primaria contro l'infezione ed inoltre assiste nelle prime fasi di digestione. Contenere i livelli estremi di acidità, tuttavia, posa una sfida biologica intensa.

Effettivamente, il fatto che lo stomaco non si autodistrugge è uno dei miracoli importanti della vita! Un rivestimento spesso del muco protettivo è secernuto costantemente dalle cellule mucose di superficie specializzate nel rivestimento dell'organo e un volume d'affari rapido delle cellule nel rivestimento stesso tiene “le truppe fresche„ sempre attuali. Ciò nonostante, è un sistema delicato equilibrato e con quella quantità di potenza di fuoco intorno, tutta la frattura nelle difese rapidamente si sviluppa in un problema principale.

Lo stomaco

Virtualmente ognuno ha avvertito almeno la gastrite delicata o “stomaco turbato„ che ci associamo con indulgenza e lo sforzo. Mentre questi sono pensati solitamente come a disturbi, ogni danno più durevole di cause di episodio un po', finalmente con conseguente lesione cellulare che a sua volta causa l'infiammazione.7 l'infiammazione poi producono i radicali liberi che continuano a creare ancora la più distruzione del tessuto, DNA 8,9 e potenzialmente principale finalmente danneggianti ai cancri dello stomaco, che sono fra le malignità più letali conosciute.6

L'infezione con il batterio dei pilori del H. produce tutti questi effetti e più. Infatti, ora è riconosciuto mentre una causa importante dello stomaco e disordini intestinali superiori, compreso le ulcere dello stomaco ed il duodeno (inizio dell'intestino tenue), i cancri gastrici e la gastrite.10,11 dopo che l'organismo mette su bottega nel rivestimento dello stomaco (ha meccanismi di difesa elaborati che permettono che sopravviva all'acido), i pilori del H. produce un afflusso delle cellule infiammatorie secernendo “i fattori potenti di virulenza.„10, “in un uno-due microscopico,„12 queste proteine batteriche bloccano la funzione normale di determinate cellule immuni, mentre amplificano la produzione del radicale libero da altre,13,14 e la stimolazione ancora deun altro gruppo di cellule immuni per produrre le citochine infiammatorie, i messaggeri che chiamano le nuove cellule infiammatorie nella regione.10

La scoperta che i pilori infezione ed infiammazione del H. conducono a gastrite ed alle ulcere era una delle innovazioni principali in scienza medica moderna15,16 (due scienziati hanno vinto il premio Nobel per questa scoperta). Che l'estirpazione dell'organismo può alleviare i sintomi ed impedire il cancro d'individuazione è forse ancor più significativo.17 mentre il trattamento antibiotico può essere efficace contro i pilori del H., c'è prova potente per il ruolo delle sostanze nutrienti specifiche nell'alleviazione della miseria causata da questi nemesi batterici.18,19

Approcci nutrizionali a salute di mantenimento dello stomaco

Le sostanze naturali sono state usate intorno al mondo affinchè i millenni promuovano la salute dello stomaco.La scienza moderna 20 sta prendendo, tuttavia, poichè gli scienziati stanno trovando che un certo numero di questi “rimedi pieghi„ abbia effetti potenti su immunità d'amplificazione, riducendo l'infiammazione, o semplicemente assicurando la protezione fisica migliore al rivestimento delicato dello stomaco.

Zinco

Lo zinco è un micronutriente che ha funzioni multiple nella biologia umana, principalmente funzionante come coenzima in molti sistemi degli enzimi che difendono contro danno del radicale libero.13,14,21,22 riconoscere che l'infezione dei pilori del H. causa ha aumentato lo sforzo ossidativo, un gruppo di scienziati ecuadoriani domandati se la carenza di zinco potesse causare l'infiammazione aumentata negli stomaci della gente infettata con l'organismo.23 hanno studiato 352 pazienti con la dispepsia (mal di stomaco e disfunzione) che ha avuta campioni di biopsia prelevati durante l'endoscopia. I pazienti con le infezioni dei pilori del H. hanno avuti concentrazioni significativamente più basse nello zinco nei loro campioni di tessuto che i pazienti non infetti. Effettivamente, più severa l'infiammazione, più in basso lo zinco livella negli individui infettati.23 questi risultati ed altri hanno condotto alcuni ricercatori a considerare lo zinco per come una sostanza nutriente “cytoprotective„ gastrica (di cellula-risparmio).24

Approcci nutrizionali a salute di mantenimento dello stomaco

Lo zinco inoltre ha effetti antinfiammatori diretti, contribuenti a stabilizzare le membrane delle cellule chiamate mastociti, che liberano gli scoppi delle citochine infiammatorie una volta stimolati dalla lesione o dall'allergia.25,26 ulteriore, il minerale è ben noto come immunomodulatore che può ridurre il tasso di ricorrenza di determinati a cancri infiammazione sensibili.27

Purtroppo, c'è una certa prova che anche con le assunzioni normali, lo zinco può essere meno buono assorbente in gente più anziana.28 ancora, i ricercatori all'università di Minnesota hanno scoperto che determinate diete d'abbassamento, che sono stesse sane, possono provocare l'assunzione insufficiente di determinati micronutrienti, compreso zinco, calcio e le vitamine A, D ed il E.29 per questo motivo, i ricercatori hanno sollecitato la gente responsabile circa il loro colesterolo per ricordarsi ottenere lo zinco adeguato ed altri minerali vitali mentre sulle diete altrimenti salutari.

Fortunatamente, il completamento dello zinco è stato indicato per avere effetti gastroprotettivi potenti. Nel 1991, i ricercatori spagnoli hanno condotto una prova multicentrata di zinco contro altre due droghe dell'anti-ulcera nei loro effetti sulla protezione del rivestimento dello stomaco.30 in questo lo studio, 146 pazienti con lo stomaco e le ulcere duodenali che recentemente erano stati guariti con i farmaci dell'antiacido di prescrizione, sono stati assegnati a caso per prendere una volta giornalmente qualsiasi acexamate dello zinco (48 mg zinco elementare), o uno degli altri farmaci mucoso-proteggenti dell'anti-ulcera conosciuti come il sale di alluminio e il magaldrate di aceglutamide, ciascuno preso due volte al giorno.

Zinco

I ricercatori hanno eseguito gli esami endoscopici all'inizio dello studio ed alla fine di 12 mesi ed i pazienti inoltre hanno avuti esami clinici regolari a tre, sei e nove mesi. La preparazione dello zinco è risultata superiore ad entrambe le altre droghe nell'impedire le ricadute delle ulcere e gli autori hanno notato che i pazienti hanno tollerato estremamente bene il trattamento.30

Un altro studio spagnolo ha mostrato gli effetti potenti di zinco sulla prevenzione di gastrite e delle ulcere in pazienti che stavano prendendo gli anti-infiammatori non steroidei (NSAIDs) quale il naprossene.31 queste droghe, comunemente usate trattare tutte le specie di circostanze infiammatorie, sono rinomati affinchè la loro tendenza provochino ferite gastriche sopprimendo la produzione delle sostanze stomaco-protettive naturali.9 questo studio hanno iscritto 276 pazienti con le ulcere o l'intolleranza conosciute ai farmaci di NSAID, ma chi ancora li ha avuti bisogno di. Tutti hanno avuti endoscopia normale all'inizio dello studio. I pazienti poi sono stati curati una volta giornalmente con un NSAID e un composto dello zinco (zinco elementare di mg 48) o placebo ad ora di andare a letto. Quattro settimane più successivamente, tutti i pazienti hanno avuti un esame clinico ed endoscopico ed il danneggiamento dello stomaco e del rivestimento intestinale è stato classificato facendo uso di una scala standard. Nessun paziente che prende lo zinco ha avuto ulcere gastriche, mentre 6% dei destinatari del placebo ha fatto! Similmente, soltanto uno zinco-ha completato il paziente, rispetto a 12 pazienti di placebo, ha avuto ulcere duodenali. Il danno anche duodenale e gastrico delicato era più basso nel gruppo dello zinco (appena 5-8%) rispetto al gruppo del placebo (19-25%). Alla conclusione dello studio, 88% dei pazienti zinco-completati ha avuto endoscopia completamente normale, rispetto a soltanto 66% dei pazienti di placebo. Gli autori hanno concluso che lo zinco era efficace e tollerato bene per la prevenzione da di danno gastroduodenale indotto NSAID.31

Forse la dimostrazione più drammatica degli effetti gastroprotettivi dello zinco viene da ancora un altro grande studio dello Spagnolo,32 in cui zincano erano testa a testa confrontato con famotidina (Pepcid®), una droga commerciale comunemente usata dell'antiacido. I ricercatori hanno curato 199 pazienti con le ulcere duodenali acute endoscopico verificate, a caso assegnando loro allo zinco (96 zinchi elementari/giorno di mg) o la famotidina (Pepcid®, una droga) dell'antiacido (40 mg/giorno) per quattro settimane. Gli esami clinici a due e quattro settimane ed endoscopia di ripetizione a quattro settimane sono stati usati per misurare i risultati. Astonishingly, la guarigione completa delle ulcere è stata veduta dentro poco più della metà dei pazienti in entrambi i gruppi e una riduzione della dimensione dell'ulcera di più di 50% è stata veduta di circa 80% di entrambi i gruppi. Il sollievo di sintomo era identico nello zinco elementare e nei pazienti famotidina-trattati e gli effetti collaterali erano inoltre rari in entrambi. I ricercatori hanno raggiunto la conclusione ovvia: la dose quotidiana di mg 96 di zinco elementare era efficace quanto la dose quotidiana di mg 40 della famotidina farmaceutica!32

Zinco-Carnosine

C'è semplicemente senza dubbio che lo zinco è una sostanza nutriente antiossidante, antinfiammatoria e gastroprotettiva potente. Un'altra sostanza nutriente essenziale chiamata carnosine può amplificare quegli effetti ancora ulteriori. Gli scienziati giapponesi hanno condotto il modo nello sviluppare questo composto dello zinco-carnosine. Quello non è sorprendente, perché sino a poco tempo fa il cancro gastrico (il risultato di gastrite e della malattia dell'ulcera) era il cancro superiore dell'uccisore dentro Giappone-e il declino drammatico in questo uccisore che circostanza è stata attribuita in grande parte ad istruzione dietetica del popolo giapponese.33 infatti, il composto dello zinco-carnosine, venduto sotto il nome di polaprezinc, è un farmaco regolato dell'anti-ulcera di prescrizione nel Giappone.34 fortunatamente, questi zinco composto-comprendente e carnosine degli elementi nutritivi semplici collegati da un prodotto chimico legame-è disponibili negli Stati Uniti come supplemento senza ricetta medica che è sicuro per uso a lungo termine.

Gli studi emozionanti del composto dello zinco-carnosine hanno cominciato ad emergere dai laboratori giapponesi nell'inizio degli anni 90, quando prove animali indicate come la combinazione ha stabilizzato le membrane delle cellule infiammatorie e le ha impedite la liberazione le citochine potenti e degli enzimi che possono indurre lo stomaco realmente a digerirsi.25,35 nello studio dopo lo studio, le ulcere causate dallo sforzo, l'ischemia (flusso sanguigno carente), l'alcool ed altre tossine sono stati impediti o rapidamente sono stati guariti quando gli animali sono stati dati anche le singole dosi orali di zinco-carnosine.26,36-40

Da ora al 1995, il meccanismo da cui questa combinazione esercita il suo effetto potente stava diventando chiaro. Facendo uso dei composti del tracciante radioattivo “segua„ il corso della preparazione in stomaci animali, i ricercatori potevano guardare poichè la combinazione “attaccati molto più strettamente„ alla parete di stomaco dello zinco o del carnosine solo, permettendo che gli effetti benefici di entrambe le componenti siano consegnati direttamente al sito in cui la protezione è il più male necessaria.41

In un confronto testa a testa drammatico e diretto con un farmaco da vendere su ricetta medica, scienziati nel Giappone ha indicato che la combinazione dello zinco-carnosine era ugualmente efficace come sucralfate (quale inoltre promuove guarire attaccando alle pareti di stomaco) ad impedire le ulcere in ratti.42 una distinzione importante fra i due agenti ulcera-curativi sono che le droghe di NSAID inibiscono l'attività del sucralfate della droga, ma non interferiscono con l'azione di zinco-carnosine.

Per la fine di ultimo millennio era stato evidente che la combinazione dello zinco-carnosine potrebbe non solo impedire ma realmente accelerare la guarigione delle ulcere attuali, sia con i suoi effetti antiossidanti43,44 che anche aumentando la produzione della crescita del tipo di insulina vitale factor-1 (IGF-1), che è determinante per la riparazione arrotolata gastrica.45,46 e nel 1999, la prima prova irrefutabile è emerso collegando lo zinco-carnosine alla prevenzione del cancro, quando un gruppo all'università di Keio a Tokyo ha trovato che la combinazione ha impedito la frammentazione di DNA in cellule allineanti dello stomaco che possono indurre le cellule a diventare cancerogene.47 lo stesso gruppo hanno portato alla ricerca il cerchio completo nel 2001, quando hanno mostrato che lo zinco-carnosine inoltre potente ha inibito l'infiammazione dello stomaco e la causata da infezione del rilascio di citochina con i pilori del H., così dimostrare 48 i nuovi mezzi potenti di rottura della catena del infezione-infiammazione-Cancro con gestione nutrizionale sola.

Lo zinco-carnosine inoltre accelera l'estirpazione dell'infezione con i pilori del H. stessa, come indicato da un altro gruppo giapponese nel 1999.49 il gruppo hanno iscritto 66 pazienti con le infezioni ed i sintomi conosciuti dei pilori del H., a caso assegnandoli allo zinco-carnosin'o al placebo. Tutti i pazienti inoltre sono stati dati un cocktail di due antibiotici potenti puntati su ponendo freno le infezioni più un inibitore della pompa del protone puntato su promuovendo la guarigione gastrica. Soltanto 86% del gruppo dell'inibitore della pompa di antibiotico-Proton ha raggiunto la cura completa (estirpazione degli organismi rilevabili), mentre il 100% pieno di quelli completati con zinco-carnosine è stato curato.

Per concludere, all'inizio del 2007, gli scienziati occidentali hanno cominciato a prendere seriamente lo zinco-carnosine ed ad esaminare il suo modo di azione e di efficacia. Un gruppo britannico ha usato un modello del laboratorio della lesione e della riparazione dell'intestino ed inoltre ha condotto un test clinico.50 nel primo studio, hanno esaminato gli effetti di zinco-carnosine sulle cellule che allineano gli apparati digerente animali dopo l'esposizione ad indometacina (un NSAID potente rinomato per le sue tendenze producenti gastrite) o allo sforzo. La combinazione nutriente ha ridotto la lesione dello stomaco di 75% e la piccola lesione intestinale da 50%. Inoltre ha stimolato la migrazione e la crescita delle cellule nella zona dei siti della lesione, acceleranti il processo di guarigione quasi triplo. Nel test clinico, 10 volontari sani hanno richiesto a mg dell'indometacina 50 tre tempi giornalmente con placebo o zinco-carnosine. L'indometacina ha aumentato la permeabilità dell'intestino (funzione alterata della barriera del rivestimento dell'intestino che permette che l'infiammazione ottenga il suo inizio) da un fattore di tre nel gruppo del placebo, mentre nel gruppo completato non c'era aumento affatto nella permeabilità. I ricercatori hanno concluso che lo zinco-carnosine ha stabilizzato le cellule allineanti mucose dello stomaco e la piccola conclusione dell'intestino-un che suggerisce soltanto gli effetti gastroprotettivi potenti ha trovato da dozzine di loro colleghi nel Giappone!

Mirtillo rosso

Determinati frutti, particolarmente mirtilli rossi, sono ricchi in molecole chiamate antociani, che hanno capacità antiossidanti intense.Altri 51,52 composti del polifenolo trovati specificamente in mirtilli rossi impediscono ai batteri di metter su bottegae nell'apparato urinario (e quindi di impedire le infezioni della vescica). Questi composti inoltre inibiscono i pilori del H. impedendo l'organismo l'attaccattura al rivestimento gastrointestinale.18,53,54

Mirtillo rosso

Sta montando la prova clinica di appena come gli efficaci mirtilli rossi ed i loro estratti possono essere nell'attenuazione i pilori del H. e degli altri disturbi di stomaco. I ricercatori cinesi hanno dato il succo di mirtillo rosso o una bevanda del placebo (circa due tazze al giorno) a 189 adulti con l'infezione dei pilori del H.55 che hanno controllato per vedere se c'è prova chimica dell'infezione continuata ai 35 e 90 giorni del trattamento. Più di 14% del gruppo succo-completato ed appena 5% del gruppo del placebo, indicato estirpazione completa dell'organismo. I ricercatori hanno concluso che “il consumo corrente di succo di mirtillo rosso può sopprimere l'infezione dei pilori del H. in popolazioni endemicamente afflitte.„

I ricercatori israeliani hanno trovato risultati simili in una prova molto recente. Hanno assegnato a caso due volte al giorno 177 pazienti con l'infezione dei pilori del H. al succo di mirtillo rosso della bevanda o ad una bevanda del placebo, 250 ml, mentre però prendendo un trattamento farmacologico di triplo-terapia per i pilori del H. che consistono di due antibiotici e un protone pompa l'inibitore (omeprazolo).56 pilori del H. sono stati sradicati in più di 95% dei soggetti di sesso femminile che hanno preso i supplementi del succo, rispetto a soltanto 80-86% dei pazienti non integrati. I tassi dell'estirpazione dei pilori del H. erano inoltre più bassi negli uomini che hanno completato con il succo, ma la dimensione del campione non era abbastanza grande essere statisticamente significativa.

Un grande esame sistematico dagli esperti nutrizionali ora ha concluso che l'assunzione regolare del succo di mirtillo rosso e di altri prodotti dietetici “potrebbe costituire una soluzione alternativa a basso costo e su grande scala applicabile per le popolazioni a rischio di colonizzazione dei pilori del H.„57 sembra così chiaro che i mirtilli rossi ed i loro estratti possano prendere il loro posto accanto a zinco-carnosine come componenti importanti di efficace regime di salute dello stomaco.

Che cosa dovete conoscere

Soluzioni naturali ai problemi cronici dello stomaco

  • La gastrite (irritazione di stomaco) e la malattia dell'ulcera sono fra i disturbi più comuni universalmente.

  • Più della metà di tutte le casse di gastrite e delle ulcere realmente sono causati tramite l'infezione cronica con un batterio chiamato helicobacter pylori.

  • H. l'infezione dei pilori produce lo sforzo aumentato dell'ossidante che conduce all'infiammazione, alla ripartizione dei meccanismi protettivi dello stomaco ed infine al danneggiamento di DNA.

  • Virtualmente tutti i tumori dello stomaco sono il risultato di danno cronico causato da gastrite e/o ulcere, rendenti a cancro gastrico una malignità altamente evitabile e in relazione con l'infezione.

  • I supplementi nutrienti specifici combattono ciascuna delle lesioni trovate nelle malattie dello stomaco, compreso l'infezione stessa dei pilori del H., la lesione ossidativa, l'infiammazione ed il danno genetico.

  • Il laboratorio e la prova clinica in modo schiacciante sostiene un ruolo per quattro sostanze nutrienti specifiche: lo zinco-carnosine, gli estratti del mirtillo rosso, gli estratti della liquirizia e gli estratti di erba himalayana hanno chiamato il picrorhiza non solo nell'impedimento, ma in molti casi nella gastrite realmente di guarigione e nelle ulcere dello stomaco e dell'intestino tenue.

  • I declini drammatici nella malattia dello stomaco, compreso cancro gastrico, sono stati osservati in popolazioni che sono istruite circa le sostanze nutrienti e le usano come componente di un programma dell'estirpazione che mira ai pilori del H.

Continuato alla pagina 2 di 2