Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

LE Magazine maggio 2008
Rapporti

Magnesio: Carenza diffusa con le conseguenze micidiali

Da David Nayor

Secondo gli istituti della sanità nazionali:

Carenza diffusa con le conseguenze micidiali

“Il magnesio è necessario per le più di 300 reazioni biochimiche nel corpo. Contribuisce a mantenere la funzione normale di nervo e del muscolo, tiene il ritmo cardiaco costante, sostiene un sistema immunitario sano e tiene le ossa forti. Gli aiuti del magnesio inoltre regolano i livelli della glicemia, promuove la pressione sanguigna normale ed è conosciuto per partecipare al metabolismo energetico ed alla sintesi delle proteine. C'è un interesse aumentato nel ruolo di magnesio nei disordini d'impedimento ed in carico quali ipertensione, la malattia cardiovascolare ed il diabete.„1

Il governo federale raccomanda che gli uomini adulti consumino 420 mg di magnesio un il giorno, ma ammette che molti Americani non ottengono questo importo.1

Il magnesio è un integratore alimentare molto a basso costo. Il fatto che tanti sono magnesio-carenti è un atto d'accusa ulteriore di odierno sistema sanitario tagliato.

Magnesio: Che cosa è?

Il magnesio è il minerale più abbondante di quarto nel corpo ed è essenziale ai buona salute. Circa 50% di magnesio dal corpo intero è trovato in osso. L'altra metà è trovata principalmente dentro le cellule dei tessuti e degli organi del corpo. Soltanto 1% di magnesio è trovato nel sangue, ma il corpo funziona molto duro per tenere i livelli ematici di costante del magnesio.1

Il magnesio è necessario per le più di 300 reazioni biochimiche nel corpo. Contribuisce a mantenere la funzione normale di nervo e del muscolo, tiene il ritmo cardiaco costante, sostiene un sistema immunitario sano e tiene le ossa forti. Gli aiuti del magnesio inoltre regolano i livelli della glicemia, promuove la pressione sanguigna normale ed è conosciuto per partecipare al metabolismo energetico ed alla sintesi delle proteine. C'è un interesse aumentato nel ruolo di magnesio nei disordini d'impedimento ed in carico quali ipertensione, la malattia cardiovascolare ed il diabete.1-6 il magnesio dietetico è assorbito negli intestini tenui. Il magnesio è espulso attraverso i reni.1

Sindrome e diabete metabolici

Un numero in modo allarmante degli Americani soffre dal diabete e dalle sindrome-condizioni metaboliche del metabolismo aberrante della glicemia connesso con un rischio notevolmente aumentato di malattia cardiovascolare. Infatti, le stime suggeriscono che 7% della popolazione abbiano diabete e più di 20% sono colpiti dalla sindrome metabolica.7,8 studi suggeriscono forte che il magnesio possa offrire la protezione importante contro sia la sindrome metabolica che il diabete.

Sindrome e diabete metabolici

La sindrome metabolica è caratterizzata dalla situazione della resistenza- dell'insulina in cui il muscolo, il fegato, o i tessuti grassi non possono rispondere correttamente al segnale dell'insulina introdurre il glucosio nelle cellule. Di conseguenza, i livelli del trigliceride e del glucosio aumentano nel sangue, declini utili della lipoproteina ad alta densità (HDL) e la pressione sanguigna aumenta. In uno studio epidemiologico lungo cinque anno di più di 1.000 adulti in buona salute, gli scienziati hanno trovato che la maggior assunzione del magnesio è stata collegata con la sensibilità migliore dell'insulina.9

In un altro studio coercitivo, gli scienziati hanno esaminato futuro la relazione fra l'assunzione del magnesio e lo sviluppo della sindrome metabolica e le sue componenti in giovani adulti in buona salute. Quasi 5.000 Americani invecchiati 18-30 sono stati controllati con 15 anni di seguito. Dopo adeguamento per i fattori possibili di confusione, quelli nell'più alto quartile dell'assunzione del magnesio hanno avuti un rischio in diminuzione 31% di sindrome metabolica. La maggior assunzione del magnesio inoltre è stata collegata con una circonferenza più bassa del glucosio e del peso del plasma e la lipoproteina ad alta densità superiore (HDL). Gli autori hanno concluso che il più alta assunzione del magnesio può offrire la protezione contro l'epidemia della sindrome metabolica.10

Secondo un esame della ricerca dall'università Northwestern, il magnesio ha potuto indirizzare parecchie componenti della sindrome metabolica aumentando i livelli di HDL, trigliceridi diminuenti e favorevole urtando omeostasi del glucosio, azione dell'insulina e la secrezione dell'insulina.L'assunzione del magnesio aumentata 2 inoltre è stata collegata con la protezione contro ipertensione, un'altra componente della sindrome metabolica.2,11

Di una dieta ricca di magnesio abbondante in alimenti quali spinaci, le mandorle ed il pane integrale può ridurre sostanzialmente il rischio di sviluppare il diabete di tipo 2, secondo un rapporto dai ricercatori dell'università di Harvard. I ricercatori hanno seguito 85.000 donne e 42.000 uomini per 18 e 12 anni rispettivamente, e nel frattempo 5.400 partecipanti hanno sviluppato il diabete di tipo 2. Anche in quelli al rischio aumentato per il diabete basato sui fattori di rischio quale peso in eccesso, l'età aumentante, poca attività fisica e fumare, quelli con i livelli elevati dell'assunzione dietetica del magnesio hanno ridotto il loro rischio di sviluppare il diabete di tipo 2 di fino a 34%.3

La carenza di magnesio è stata collegata con le complicazioni diabetiche croniche quali retinopatia (malattia dell'occhio), la nefropatia (malattia renale), la neuropatia (malattia del nervo) e le ulcerazioni del piede. Questi risultati suggeriscono che gli individui con il diabete attuale dovrebbero prestare molto l'estrema attenzione al loro stato del magnesio per evitare le manifestazioni a lungo termine della malattia.12

Che cosa dovete conoscere: Magnesio
  • Il magnesio è uno dei minerali più abbondanti nel corpo, partecipando alle centinaia di reazioni biochimiche essenziali. Eppure molti adulti non riescono a consumare abbastanza magnesio, mettente li a rischio di una miriade di disturbi.

  • La ricerca coercitiva indica che il magnesio può contribuire a proteggere dalla sindrome e dal diabete di tipo 2 metabolici. Il magnesio può contribuire ad indirizzare le diverse componenti della sindrome metabolica quali HDL basso e pressione sanguigna elevata.

  • Il magnesio agisce attraverso i numerosi meccanismi per proteggere l'apparato cardiovascolare, come impedire l'aritmia, il miglioramento dei risultati di guasto di scompenso cardiaco e riduzione dell'infiammazione.

  • Gli studi intriganti suggeriscono che il magnesio potrebbe tenere i benefici per l'ottimizzazione della memoria durante l'invecchiamento.

  • Completando con il magnesio è stato trovato per ridurre la frequenza e la severità delle emicranie. Il magnesio endovenoso può efficacemente alleviare i sintomi dell'emicrania acuta.

  • In tutte le fasi di vita, il magnesio è cruciale per le ossa sane e forti.

  • Altre applicazioni di magnesio comprendono l'iperattività evitante di asma e del tumore del colon e della diminuzione in bambini con ADHD.

  • Mentre il magnesio è molto sicuro, le dosi elevate sono state associate con emergenza gastrointestinale.

Salute cardiovascolare

I benefici di magnesio per salute cardiovascolare sono già straordinari, dato il suo ruolo protettivo contro la sindrome ed il diabete metabolici, due fattori principali che minacciano il cuore e la salute vascolare. Ma i suoi benefici cuore-sani non concludono la là-ricerca rivela che il magnesio può offrire una ricchezza di altri benefici cardiovascolari.

Salute cardiovascolare

Per esempio, il programma del cuore di Honolulu ha seguito la relazione fra l'assunzione del magnesio e l'incidenza della malattia e la morte dalla coronaropatia fra gli uomini giapponesi che vivono in Hawai. Dopo adeguamento per i numerosi fattori di rischio della malattia cardiovascolare, un livello più basso dell'assunzione del magnesio ha aumentato il rischio di coronaropatia di 50-80%.4

Il magnesio può più ulteriormente promuovere un cuore sano sostenendo il ritmo cardiaco ottimale. Uno studio pubblicato nel giornale americano di nutrizione clinica ha riferito quello che vuota il magnesio dalla dieta delle donne postmenopausali principali ad un avvenimento aumentato dei ritmi cardiaci anormali (ectopy sopraventricolare).13

Il completamento con magnesio può provare il salvataggio in individui con guasto di scompenso cardiaco, un termine in cui ha indebolito il muscolo del cuore non può pompare abbastanza sangue per soddisfare le esigenze del corpo. In un controllato, lo studio di prova alla cieca, 79 pazienti ha ricevuto qualsiasi supplementi o placebo del magnesio, con il farmaco cardiovascolare ottimale, per un anno. Per il primo mese, il gruppo del magnesio ha ricevuto il orotate del magnesio di mg 6.000 (che fornisce il magnesio elementare di mg 390) e durante il seguenti 11 mese hanno ricevuto il orotate del magnesio di mg 3.000 (che contiene il magnesio elementare di mg 195). Soltanto 52% del gruppo del placebo era ancora vivo ad un anno, rispetto a 76% del gruppo del magnesio. I sintomi clinici sono migliorato in 39% dei destinatari del magnesio, mentre i sintomi hanno peggiorato in 56% del gruppo del placebo. Questi risultati suggeriscono un ruolo potente per il completamento del magnesio come terapia adiuvante per migliorare la sopravvivenza e diminuire i sintomi per i pazienti con guasto di scompenso cardiaco.14

Un altro studio recente ha esplorato la relazione fra magnesio e guasto di scompenso cardiaco. I ricercatori hanno esaminato i livelli del siero di magnesio e di proteina C-reattiva (CRP, un indicatore di infiammazione) in pazienti ammessi all'ospedale per guasto di scompenso cardiaco. Hanno trovato che i pazienti dell'infarto hanno dimostrato i livelli elevati della linea di base CRP ed i più bassi livelli del magnesio del siero. Curando questi pazienti con il magnesio ha aumentato i livelli intracellulari del magnesio ed ha fatto diminuire CRP, conducente i ricercatori a concludere che il trattamento del magnesio potrebbe migliorare la prognosi di guasto di scompenso cardiaco.15

Il magnesio è stato trovato per abbassare l'infiammazione, fare diminuire lo sforzo ossidativo e per diminuire endoteliale disfunzione-tutti fattori che sono alla base della malattia cardiovascolare. Più ulteriormente, gli aiuti del magnesio riducono l'aggregazione della piastrina, in grado di contribuire ad impedire la formazione di coaguli di sangue pericolosi.11

Chiaramente, lo stato ottimale di mantenimento del magnesio è assolutamente essenziale per la salvaguardia del benessere cardiovascolare nell'invecchiamento.

Funzione di memoria

I ricercatori di Massachusetts Institute of Technology hanno riferito un nuovo ruolo emozionante per la funzione di memoria dimantenimento nel medio evo e perfino di là. Il gruppo di ricerca ha scoperto che il magnesio regola un ricevitore chiave del cervello essenziale all'apprendimento ed alla memoria.5

Gli autori hanno scritto, “il nostro studio mostra che quello il magnesio adeguato di mantenimento nel liquido cerebrospinale è essenziale per il mantenimento della plasticità delle sinapsi. Poiché è stimato che la maggior parte degli adulti americani consumi di meno che il requisito medio stimato di magnesio, è possibile che un tal deficit possa avere effetti nocivi, con conseguente declini potenziali nella funzione di memoria.„5

La plasticità (la capacità di cambiare) è critica alla capacità del cervello di imparare e ricordarsi. È conosciuto che l'invecchiamento o i cervelli malati perde la plasticità. La plasticità sinaptica in diminuzione nell'ippocampo (dove la memoria a breve termine è immagazzinata), per esempio, può essere la causa di dimenticanza che molti di noi esperienza come invecchiamo.

I ricercatori erano particolarmente interessati nel ruolo del magnesio nel miglioramento della funzione sinaptica. Aumentando le concentrazioni nel magnesio, ha detto uno dei ricercatori, “principale ai più grandi aumenti di plasticità riferiti mai in letteratura scientifica.„5 i risultati suggeriscono che un deficit del magnesio possa alterare la memoria e l'abilità di apprendimento, mentre un'eccedenza o persino il livelli di assunzione raccomandati di nutrienti potrebbe migliorare la funzione conoscitiva.

Il magnesio può contribuire a sostenere la memoria sana attraverso altri meccanismi pure. Il magnesio è richiesto per l'attività adeguata di molti enzimi all'interno delle cellule cerebrali che controllano le funzioni di memoria e cellulari ed inoltre svolge un ruolo nel rilascio del neurotrasmettitore.16 scienziati inoltre hanno notato che il magnesio aiuta la velocità il recupero della funzione conoscitiva che segue il trauma cranico sperimentalmente indotto.17

I livelli ottimali di mantenimento del magnesio potrebbero rappresentare così una strategia importante per impedire o lo sfalsamento del declino di memoria che accompagna spesso l'invecchiamento.

Emicranie

Il magnesio può contribuire ad alleviare o impedire una delle circostanze più dolorose e più debilitanti che possono affliggere le emicranie di adulto-emicrania. I numerosi studi suggeriscono forte che lo stato del magnesio di una persona possa essere associato con la severità e la frequenza delle emicranie.

“Sappiamo che 50% di tutte le vittime di emicrania sono magnesio-carenti,„ diciamo il Dott. Altura, il PhD, professore della fisiologia, della farmacologia e della medicina al centro medico di SUNY Downstate a Brooklyn, New York. Molti fattori svolgono un ruolo nella carenza di magnesio. “Sessanta per cento dei pazienti di emicrania hanno varianze genetiche che non li permettono efficacemente di metabolizzare e trasportare bene il magnesio,„ dicono il Dott. Altura.

L'infusione endovenosa di magnesio provoca il sollievo rapido e continuo di un'emicrania acuta in questi pazienti.18 il Dott. Altura e colleghi ha trovato che le infusioni endovenose di magnesio ionizzato hanno determinato la riduzione significativa di dolore di più di 80% dei pazienti in 15 minuti dell'amministrazione.19 in un altro lo studio, il Dott. Altura ha notato che l'infusione del magnesio ha prodotto un'eliminazione completa dai dei sintomi indotti da emicrania quali la nausea e la fotofobia (sensibilità leggera).20 (l'infusione endovenosa del magnesio dovrebbe essere eseguita all'ufficio o all'ospedale di un medico.)

Il magnesio lavora ai sintomi delle emicranie rilassandosi i vasi sanguigni nel cervello ed inibisce la capacità di calcio di restringere i vasi sanguigni.

La prevenzione è preferibile al trattamento, specialmente quando si tratta delle emicranie. Fortunatamente, il completamento orale con magnesio è stato indicato per ridurre la frequenza e la durata delle emicranie.Un'efficacia di 18,21 manifestazione del magnesio anche nell'impedire le emicranie mestruali, che si presentano in donne dell'età di gravidanza e tendono ad essere più frequenti e disattivare che le emicranie non mestruali.22 e poiché i più bassi livelli del magnesio sono stati correlati con i sintomi neurologici più severi quando le emicranie accadono,21 là sono una forte motivazione affinchè gli individui emicrania-inclini consumino diligente il magnesio abbondante.

Gli esperti acconsentono il magnesio è cruciali per salute

Il minerale più abbondante di quarto nel corpo, magnesio è un cofattore in più di 300 reazioni enzimatiche vita sostenenti, che è più di qualunque altro metallo. Dal cuore alle ossa, molti dei sistemi fondamentali del corpo e le strutture dipendono da questo minerale. Secondo Bernard Altura, gli aiuti del magnesio mantengono le forti ossa; gli aiuti controllano l'attività neuromuscolare del cuore ed è necessari per un battito cardiaco regolare; riduce il rischio di angina; gli aiuti regolano i livelli e la pressione sanguigna della glicemia all'interno delle gamme normali; e mantiene la funzione di sistema nervoso normale.

Terreno comunale di carenza di magnesio, rischio di malattia di aumenti

Malgrado il ruolo del magnesio nel mantenimento della salute adeguata, i dati dalla salute nazionale più recente e l'indagine dell'esame di nutrizione suggeriscono che molti Americani non riescano a consumare gli importi raccomandati di magnesio (420 mg per gli uomini, 320 mg per le donne).37 deficit del magnesio sono stati collegati ai diversi disturbi quali asma, ansia e la malattia cardiaca. Interessante, mentre molti Americani non ottengono abbastanza magnesio, i sintomi della carenza di magnesio non sono veduti spesso negli Stati Uniti. “Il magnesio è necessario per tanti processi fisiologici differenti che il corpo ha un modo di regolamento dei suoi depositi. Così, mentre è vero che la maggior parte dei Americani non ottengono [assunzione quotidiana raccomandata], non rivela immediatamente come carenza di magnesio,„ spiega Katherine L. Tucker, il PhD, professore dell'epidemiologia nutrizionale alla scuola di Friedman di scienza e della politica di nutrizione all'università dei ciuffi.

Il Dott. Tucker avverte che mentre i segni esterni di magnesio sono rari, ci sono conseguenze quando il magnesio è trovato ai sotto livelli ottimali. “Causa le carenze nel corpo che rivelano soltanto col passare del tempo. Quando le cellule non stanno convincendo abbastanza [magnesio] per funzionare ottimamente si logorano, che possono condurre a vari stati di malattia nel corpo.„

“Quelle di noi che lavoriamo nel tatto del campo [di ricerca del magnesio] là sono conseguenze nocive [quel risultato] da una scarsità di magnesio compreso ipertensione, osteoporosi ed aterosclerosi,„ dice Robert Rude, MD dell'università di scuola di medicina del Keck della California del sud.

Ossa sane

Il magnesio è uno dei minerali che comprendono la matrice dell'osso e gli aiuti fanno e tengono le ossa forti e sane. Infatti, il magnesio è un elemento critico stato necessario per difendersi da osteoporosi, dalla diminuzione in massa dell'osso e dalla densità ossea che aumenta il rischio e/o l'incidenza di frattura. Come il contenuto del magnesio delle diminuzioni del minerale dell'osso, i cristalli dell'osso diventano più grandi e più fragili.

In due studi separati pubblicati nel giornale americano di nutrizione clinica, i ricercatori hanno trovato che l'assunzione insufficiente del magnesio ha abbassato i minerali dell'osso, mentre l'assunzione sufficiente del magnesio con le fonti dietetiche ha aumentato la densità minerale ossea, così potenzialmente riducendo il rischio di osteoporosi ed ha collegato le fratture.6,23" in entrambi gli studi, abbiamo trovato che più alta l'assunzione [di magnesio], il livello elevato di densità minerale ossea,„ dice Katherine L. Tucker, PhD, professore di epidemiologia nutrizionale alla scuola di Friedman di scienza e di politica di nutrizione all'università dei ciuffi. Il magnesio è necessario per l'utilizzazione adeguata della vitamina D e del calcio, di cui tutt'e due sono cruciali per le ossa sane.

Ossa sane

In parte, l'effetto salubre del magnesio sulle ossa sembra essere nel rallentamento della velocità del volume d'affari dell'osso, che è semplicemente il tasso a cui il nuovo osso sostituisce vecchio. I livelli aumentati di riassorbimento dell'osso sono spesso la causa primaria di perdita relativa all'età dell'osso con conseguente osteopenia o osteoporosi.

Uno studio recente in animali ha trovato che il magnesio è così determinante per la crescita e sviluppo adeguata dell'osso che un rapporto di riproduzione di 50% in magnesio dietetico ha interrotto significativamente l'osso ed il metabolismo minerale. Interessante, mentre il magnesio del siero livella rimanente costante, c'era una riduzione significativa del tenore di minerale dell'osso.24

Uno studio pubblicato nel giornale dell'endocrinologia e del metabolismo clinici ha trovato che gli integratori alimentari di magnesio, dati ai giovani, hanno rallentato il volume d'affari dell'osso. I ricercatori conclusivi, “Poiché il volume d'affari dell'osso è stato implicato come fattore eziologico significativo per perdita dell'osso, aumento di questi risultati la possibilità interessante che il completamento orale del magnesio può avere effetti benefici connessi con l'alto volume d'affari dell'osso, quale osteoporosi relativa all'età.„25

I simili studi intrapresi dai ricercatori ad Yale University School di medicina hanno trovato che 300 mg di magnesio supplementare hanno aumentato il tenore di minerale dell'osso in adolescenti in buona salute una volta assunti la direzione di un periodo di un anno. L'accumulazione della massa significativa dell'osso durante l'adolescenza può svolgere un ruolo nell'impedire l'osteoporosi durante gli anni più tardi, ha detto il ricercatore Thomas O. Carpenter, MD del cavo. Il Dott. Carpenter ha notato che il completamento probabilmente avrebbe fornito i più notevoli benefici a coloro che già non stava consumando il magnesio dietetico adeguato.26

La massa adeguata di costruzione dell'osso in bambini può avviarsi molto prima della nascita. Uno studio pubblicato nell'internazionale di osteoporosi ha trovato che l'assunzione materna del magnesio direttamente correla al tenore di minerale dell'osso di infanzia.27

Questi risultati evidenziano insieme il ruolo essenziale delle ossa forti in costruzione e di mantenimenti del magnesio in tutte le fasi di vita.

Magnesio e malattia critica

Un articolo pubblicato nel giornale della medicina di terapia intensiva suggerisce che la carenza di magnesio possa esacerbare molte circostanze pericolose. “La carenza di magnesio comunemente si presenta nella malattia critica e correla con un'più alta mortalità e un risultato clinico peggiore nell'unità di cure intensive,„ gli autori celebri. La prova dai test clinici sostiene l'idea che giochi probabili di carenza di magnesio un ruolo nelle sindromi coronariche acute, nell'ipokalemia (uno stato potenzialmente mortale in cui il corpo non riesce a mantenere i livelli adeguati del potassio), nella tetania (una combinazione di sintomi che deriva dai livelli anormalmente bassi del calcio) e nell'ischemia cerebrale acuta (flusso sanguigno insufficiente che si presenta dopo qualsiasi numero di malattie compreso il colpo).28 livelli ottimali di magnesio hanno potuto essere protettivi contro i risultati potenzialmente mortali di queste situazioni terribili.

Altri benefici

Altre domande potenziali di completamento del magnesio includono:

Asma: Il magnesio può essere particolarmente utile per gli individui che sono ad asma incline. La ricerca suggerisce che il consumo dietetico basso di magnesio sia collegato con un'più alta prevalenza di asma.Il magnesio per via endovenosa amministrato 29 ha dimostrato gli effetti benefici per gli individui che soffrono dagli attacchi di asma acuti.30 scienziati ritengono che il magnesio possa compensare gli effetti di asma promuovendo il bronchodilation di grandi vie aeree.

Cancro: I ricercatori dalla scuola della salute pubblica all'università di Minnesota hanno trovato che le diete ricche in magnesio hanno ridotto l'avvenimento dei loro risultati del colon cancer.31 sostengono quelli di uno studio più iniziale dalla rappresentazione della Svezia che le donne con il più alta assunzione del magnesio hanno avute un 40% più a basso rischio di sviluppare il cancro che quelli con l'assunzione più bassa del minerale.32

Disordine di iperattività di deficit di attenzione (ADHD): Uno studio pubblicato nella ricerca del magnesio ha trovato che i bambini dati una dose di mg del quotidiano 200 di magnesio durante un semestre hanno mostrato una diminuzione significativa dell'iperattività rispetto al loro stato clinico prima del completamento e rispetto ad un gruppo di controllo che non era stato curato con magnesio. Tutti i bambini esaminati hanno compiuto i criteri di DSM IV (manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali) per ADHD all'inizio dello studio.33

Ottenere più magnesio

Il Dott. Altura dice che il migliore modo correggere la carenza di magnesio è con la dieta, particolarmente da molti degli alimenti alti in magnesio, quali i dadi, verdure verdi frondose scure, i legumi, interi grani ed alcuni pescano, fa parte di una dieta sana globale. “Tutto il pesce che è alto in acidi grassi omega-3 è inoltre alto in magnesio,„ dice. L'acqua può anche essere una fonte di magnesio ma l'importo varia sfrenatamente secondo il rifornimento idrico. Poiché così tanto di alimento gli Americani consumano è elaborato, che lo vuota del suoi minerale e contenuto di vitamine, il magnesio è duro da riempire interamente con la dieta (cucinare anche rimuove il magnesio dagli alimenti). I supplementi del magnesio possono essere necessari contribuire a riempire questo vuoto. Mentre l'indennità giornaliera raccomandata di magnesio è 420 mg/giorno per gli uomini e il 320 giorno/donne,34 molti esperti in salute ora consigliano che gli adulti consumano almeno 500 mg ogni giorno.

Determinati farmaci possono causare la carenza di magnesio, compreso il diuretico, gli antibiotici ed i farmaci antineoplastici per cancro. La gente che prende questi farmaci o quelli con determinati problemi sanitari di fondo gradisce il morbo di Crohn, alcolismo, la glutine-sensibilità enteropathy e l'iperglicemia può trarre giovamento dal completamento del magnesio.35

Le dosi molto grandi di magnesio possono causare gli effetti contrari quali diarrea ed i crampi addominali. Gli individui con insufficienza renale perdono la capacità di rimuovere il magnesio in eccesso dal sangue e dovrebbero con attenzione controllano il completamento del magnesio dovuto il rischio di tossicità del magnesio. I sintomi di magnesio in eccesso possono comprendere la nausea, diarrea, perdita di appetito, la debolezza di muscolo ed estremamente - ipotensione.34,36

Conclusione

Il magnesio è assolutamente essenziale a salute ottimale poichè invecchiamo. Gli studi costringenti rivelano che questo minerale svolge i numerosi ruoli fondamentali nella salute sostenente dell'osso, in un cuore sano ed in un sistema nervoso correttamente di funzionamento. Il magnesio può aiutare i disturbi di derivazione che variano dalle emicranie all'asma al cancro. Tristemente, molti Americani di invecchiamento lo trovano difficile ottenere abbastanza magnesio con la dieta sola. Fortunatamente, gli integratori alimentari di magnesio sono convenienti ed economici, permettendo che tutti gli adulti salute consapevoli si proteggano dai rischi innumerevoli collegati con la carenza di magnesio.

Se avete qualunque domande sul contenuto scientifico di questo articolo, chiami prego un consulente di salute del prolungamento della vita a 1-800-226-2370.

Riferimenti

1. Disponibile a: http://dietary-supplements.info.nih.gov/factsheets/magnesium.asp. 3 marzo 2008 raggiunto.

2. Lui assunzione di K, di canzone Y, di Belin RJ, di Chen Y. Magnesium e la sindrome metabolica: prova epidemiologica fin qui. J Cardiometab Syndr. Caduta 2006; 1(5): 351-5.

3. WC di Lopez-Ridaura R, di Willett, assunzione di Rimm eb, et al. del magnesio e rischio di diabete di tipo 2 in uomini ed in donne. Cura del diabete. 2004 gennaio; 27(1): 134-40.

4. Abbott RD, Ando F, Masaki KH, et al. assunzione dietetica del magnesio ed il rischio futuro di coronaropatia (il programma del cuore di Honolulu). J Cardiol. 15 settembre 2003; 92(6): 665-9.

5. Slutsky I, Sadeghpour S, Li B, Liu G. Enhancement di plasticità sinaptica con cambiamento continuo cronicamente riduttore di Ca2+ durante l'attività non correlativa. Neurone. 2 dicembre 2004; 44(5): 835-49.

6. La TA di Tucker chilolitro, di Hannan, Chen H, et al. il potassio, il magnesio e le assunzioni della verdura e della frutta sono associati con maggior densità minerale ossea in uomini ed in donne anziani. J Clin Nutr. 1999 aprile; 69(4): 727-36.

7. Disponibile a: http://diabetes.niddk.nih.gov/dm/pubs/statistics/index.htm#7. 27 febbraio 2008 raggiunto.

8. Ford es, Giles WH, Dietz WH. Prevalenza della sindrome metabolica fra gli adulti degli Stati Uniti: risultati dalla terza indagine nazionale dell'esame di nutrizione e di salute. JAMA. 16 gennaio 2002; 287(3): 356-9.

9. MA B, Lawson ab, ANNUNCIO di Liese, RA di Bell, Mayer-Davis EJ. Latteria, magnesio e assunzione del calcio relativamente alla sensibilità dell'insulina: approcci a modellare un'associazione dipendente dalla dose. J Epidemiol. 1° settembre 2006; 164(5): 449-58.

10. Lui assunzione di K, di Liu K, di Daviglus ml, et al. del magnesio ed incidenza della sindrome metabolica fra i giovani adulti. Circolazione. 4 aprile 2006; 113(13): 1675-82.

11. La BO S, Pisu E. Role di magnesio dietetico in prevenzione della malattia cardiovascolare, sensibilità dell'insulina e diabete. Curr Opin Lipidol. 2008 febbraio; 19(1): 50-6.

12. PC di Pham, Pham PM, Pham SV, Miller JM, Pham pinta. Carenza di magnesio in pazienti con il diabete di tipo 2. Clin J Soc Nephrol. 2007 marzo; 2(2): 366-73.

13. Klevay LM, DB di Milne. Il magnesio dietetico basso aumenta ectopy sopraventricolare. J Clin Nutr. 2002 marzo; 75(3): 550-4.

14. Stepura OB', Martynow AI. Orotate del magnesio nel guasto di scompenso cardiaco severo (MACH). Int J Cardiol. 2008 15 febbraio [Epub davanti alla stampa].

15. Almoznino-Sarafian D, Berman S, MOR A, et al. magnesio e proteina C-reattiva in infarto: un effetto antinfiammatorio dell'amministrazione del magnesio? EUR J Nutr. 2007 giugno; 46(4): 230-7.

16. Disponibile a: http://www.john-libbey eurotext.fr/en/revues/bio_rech/mrh/e-docs/00/04/37/D8/article.md?type=text.html. 26 febbraio 2008 raggiunto.

17. Disponibile a: http://www.john-libbey-eurotext.fr/en/revues/bio_rech/mrh/e-docs/00/04/27/67/resume.md. 26 febbraio 2008 raggiunto.

18. Mauskop A, BM di Altura. Ruolo di magnesio nella patogenesi e nel trattamento delle emicranie. Clin Neurosci. 1998;5(1):24-7.

19. Mauskop A, Altura BT, Cracco RQ, BM di Altura. Il solfato di magnesio endovenoso allevia gli attacchi di emicrania in pazienti con i livelli del magnesio ionizzati siero basso: uno studio pilota. Clin Sci (Lond). 1995 dicembre; 89(6): 633-6.

20. Mauskop A, Altura BT, Cracco RQ, BM di Altura. Il solfato di magnesio endovenoso rapidamente allevia le emicranie di vari tipi. Emicrania. 1996 marzo; 36(3): 154-60.

21. MD di Boska, chilometro gallese, PB di Barker, Nelson JA, Schultz L. Contrasts in magnesio, in fosfolipide e nel metabolismo energetico corticali fra le sindromi di emicrania. Neurologia. 23 aprile 2002; 58(8): 1227-33.

22. La deviazione standard di Silberstein, Goldberg J. Menstrually ha collegato l'emicrania: rottura del ciclo nella vostra pratica clinica. Med di J Reprod. 2007 ottobre; 52(10): 888-95.

23. Nuovo SA, PS dei pettiross, Campbell Mk, et al. influenze dietetiche sulla massa dell'osso e sul metabolismo dell'osso: ulteriore prova di un collegamento positivo fra salute della frutta e del consumo e dell'osso della verdura? J Clin Nutr. 2000 gennaio; 71(1): 142-51.

24. RK maleducato, Gruber, Norton HJ, et al. riduzione di magnesio dietetico da soltanto 50% del ratto interrompe l'osso ed il metabolismo minerale. Osteoporos Int. 2006;17(7):1022-32.

25. Dimai HP, Porta S, Wirnsberger G, et al. il completamento orale quotidiano del magnesio sopprime il volume d'affari dell'osso in giovani maschi adulti. J Clin Endocrinol Metab. 1998 agosto; 83(8): 2742-8.

26. Carpentiere A, DeLucia MC, Zhang JH, et al. Uno studio controllato randomizzato sugli effetti del completamento dietetico dell'ossido di magnesio sul tenore di minerale dell'osso in ragazze in buona salute. J Clin Endocrinol Metab. 2006 dicembre; 91(12): 4866-72.

27. Tobias JH, CD del manzo, Emmett PM, et al. massa dell'osso nell'infanzia è collegato con la dieta materna nella gravidanza. Osteoporos Int. 2005 dicembre; 16(12): 1731-41.

28. GM delle tenaglie, RK maleducato. Carenza di magnesio nella malattia critica. Med di terapia intensiva di J. 2005 gennaio; 20(1): 3-17.

29. Reattività di Soutar A, di Seaton A, di Brown K. Bronchial ed antiossidanti dietetici. Torace. 1997 febbraio; 52(2): 166-70.

30. EM di Skobeloff, Spivey WH, RM di McNamara, solfato di magnesio di Greenspon L. Intravenous per il trattamento di asma acuta nel pronto soccorso. JAMA. 1° settembre 1989; 262(9): 1210-3.

31. Folsom AR, Hong CP. Assunzione del magnesio e rischio riduttore di tumore del colon in uno studio prospettivo delle donne. J Epidemiol. 1° febbraio 2006; 163(3): 232-5.

32. Sc di Larsson, Bergkvist L, assunzione di Wolk A. Magnesium relativamente al rischio di cancro colorettale in donne. JAMA. 5 gennaio 2005; 293(1): 86-9.

33. Starobrat-Hermelin B, Kozielec T. Gli effetti del completamento fisiologico del magnesio su iperattività in bambini con disordine di iperattività di deficit di attenzione (ADHD). Risposta positiva alla prova di caricamento orale del magnesio. Ricerca di Magnes. 1997 giugno; 10(2): 149-56.

34. Disponibile a: http://lpi.oregonstate.edu/infocenter/minerals/magnesium/. 28 febbraio 2008 raggiunto.

35. Disponibile a: http://ods.od.nih.gov/factsheets/magnesium.asp. 28 febbraio 2008 raggiunto.

36. TH di Jaing, IJ appeso, GH di Chung, et al. hypermagnesemia acuto: una complicazione rara dell'amministrazione dell'antiacido dopo trapianto del midollo osseo. Acta di Clin Chim. 2002 dicembre; 326 (1-2): 201-3.

37. Ford es, Mokdad AH. Assunzione dietetica del magnesio in un campione nazionale degli adulti degli Stati Uniti. J Nutr. 2003 settembre; 133(9): 2879-82.