Vendita di cura di pelle del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

LE Magazine ottobre 2008
Alimenti eccellenti

Seme di lino
Protezione contro Cancro, la malattia cardiaca e più

Da Milly Dawson
Protezione contro Cancro, la malattia cardiaca e più

Riverito per i suoi benefici fin da 4.000 anni fa al periodo di Ippocrate,1 seme di lino è stato una graffetta di lunga data delle diete umane attraverso l'Africa, l'Asia ed Europa. Ultimamente, questo grano versatile ha cominciato a ricevere l'attenzione meritata in Nord America affinchè la sua capacità contribuisca a respingere le malattie pericolose principali compreso cancro e la malattia cardiaca.

Una fonte ricca di minerali, omega-3 di acidi grassi, phytoestrogens e di fibra solubile ed insolubile, prova abbondante sostiene il valore del seme di lino nell'impedire le diverse malattie quali la malattia cardiaca ed il cancro,2,3 come pure contribuisce ad indirizzare i disturbi comuni quali i reclami della menopausa e l'irregolarità digestiva.4,5

Come componente di uno spuntino o di un pasto, è facile da incorporare il seme di lino saporito e nutriente come ingrediente della graffetta nei vostri propri dieta.

Proteggendo dalla malattia cardiaca

Gli acidi grassi dietetici omega-3 hanno provato il loro coraggio come terapia preventiva contro la malattia cardiovascolare.L'olio di pesce 2 è la fonte più ricca di questi grassi cuore-sani. Fra gli alimenti vegetali che offrono omega-3s, il seme di lino sta lontano sopra il resto. Le analisi hanno indicato che mentre l'olio di mais e del canola contiene circa 10% e 1% omega-3s, rispettivamente, olio di semi di lino contiene una concentrazione ben maggior di 57% omega-3s, sotto forma di acido alfa-linoleico.6-8

Proteggendo dalla malattia cardiaca

Il valore di omega-3s è emerso ripetutamente dai grandi studi di popolazione che consumano normalmente un gran numero di questi oli cuore-sani.Il contributo scientifico 2 al seme di lino è inoltre abbondante dagli studi di dietetico-modifica, che hanno indicato i benefici dei semi di omega-3-rich nei fattori di rischio diminuenti per la malattia cardiovascolare.9,10

Tipico di questi esperimenti è uno studio recente in cui le donne postmenopausali con i livelli di colesterolo leggermente elevati hanno completato con quotidiano circa 30 grammi di seme di lino (appena al disopra quattro cucchiai da tavola) per tre mesi. Il completamento del seme di lino ha abbassato il colesterolo totale da 7% ed ha fatto diminuire la lipoproteina a bassa densità pericolosa (LDL) da 10%. Questi risultati hanno condotto gli autori di studio a concludere che il consumo corrente del seme di lino può offrire la protezione della malattia cardiovascolare modulando i livelli di lipidi del sangue.9

Un altro studio ha paragonato l'effetto del seme di lino alla terapia d'abbassamento di statina nella gente con un livello elevato totale del colesterolo (più di 240 mg/dL). I ricercatori hanno diviso gli oggetti in tre gruppi: una dieta a bassa percentuale di grassi più una droga di statina o 20 grammi (circa tre cucchiai da tavola) di seme di lino a terra quotidiani per due mesi, mentre un terzo gruppo di controllo ha ricevuto la dieta a bassa percentuale di grassi soltanto. Completamento con i lipidi del sangue riduttori seme di lino: i livelli di colesterolo totali sono caduto da 17%, dai livelli di LDL caduti da 4% e dai trigliceridi precipitati da 36%. Questi miglioramenti in colesterolo totale ed i livelli di LDL nel gruppo del seme di lino erano comparabili a quelli veduti nel gruppo di statina.10

Cancri di combattimento

Gli scienziati hanno stimato che un 30-40% notevole di tutti i cancri potrebbe essere impedito con le strategie di stile di vita e dietetiche da solo. Il seme di lino può svolgere un ruolo importante in una dieta Cancro-preventiva. “L'assunzione del seme di lino, particolarmente della sua frazione lignan e delle parti abbondanti di frutta e di verdure ridurrà il rischio del cancro,„ note un esame della ricerca.3

Cancri di combattimento

I phytoestrogens così pienamente presenti in seme di lino-noto in come lignani sono risultato, nei numerosi studi, avere grande valore nel blocco dei cancri ormone-dipendenti, compreso il seno ed il carcinoma della prostata.3,11

I ricercatori canadesi hanno studiato gli effetti del seme di lino dietetico sugli indicatori chiave di attività del tumore in donne recentemente diagnosticate con cancro al seno. Per circa un mese, i pazienti in un gruppo hanno mangiato di un muffin ricco di lino (che contiene 25 grammi di seme di lino) quotidiano, mentre un gruppo di controllo ha mangiato un muffin ordinario ogni giorno. I lino-mangiatori indicati significativamente hanno ridotto i livelli di indicatore per la crescita della tumore-cellula ed hanno aumentato i livelli nel processo ordinato della morte di cellula tumorale (chiamata apoptosi).12 i ricercatori hanno concluso che il seme di lino dietetico può contribuire a ridurre la crescita del tumore nei pazienti di cancro al seno.

La prova crescente suggerisce che il seme di lino possa anche contribuire ad evitare il carcinoma della prostata amplificando i livelli ematici di enterolactones utili. Dopo che il seme di lino è consumato, i suoi lignani sono convertiti nell'intestino in enterolactones, che poi entrano nella circolazione sanguigna. In un grande studio che ha esaminato il enterolactone del sangue livella negli uomini con carcinoma della prostata contro i comandi sani, uomini con i livelli elevati di enterolactone era 82% meno probabile avere carcinoma della prostata.13

Ulteriori studi sono necessari determinare se il seme di lino può offrire la protezione contro altri cancri.

Fatti nutrizionali 15del seme di lino

Il seme di lino è una fonte ricca di fibra, di acidi grassi omega-3 e di minerali. Un cucchiaio da tavola del seme di lino a terra (7 g) contengono quanto segue:

 

Valore quotidiano (DV) *

  • Calorie 37
  • Calorie da grasso 25
 
  • Grasso totale 3 g
  • Grasso saturo 0 g
  • Grasso 0 g del trasporto
  • Omega-3 mg degli acidi grassi 1.597
  • Omega-6 mg degli acidi grassi 414
  • 5%
  •  
  •  
  •  
  •  
  • Mg del colesterolo 0
  • Mg del sodio 2
  • Carboidrato totale 2 g
  • Fibra dietetica 2 g
  • Zuccheri 0 g
  • Proteina 1 g
  •  
  • 0%
  • 1%
  • 8%
  •  
  •  
  • Mg della tiamina 0,1
  • Mg del magnesio 27,4
  • Mg del rame 0,1
  • Mg del manganese 0,2
  • 8%
  • 7%
  • 4%
  • 9%

I valori quotidiani sono basati su una dieta di 2.000 calorie. I vostri valori quotidiani possono essere più alti o abbassarsi secondo i vostri bisogni di caloria.

Facilitando i sintomi legati a menopausa

I ricchi nei phytoestrogens, seme di lino possono offrire il sollievo benvenuto alle donne che soffrono i disagi di menopausa.11

Seme di lino

I ricercatori a Mayo Clinic hanno dimostrato che il seme di lino ha fatto diminuire significativamente l'avvenimento delle vampate di calore in donne che hanno scelto di non prendere la terapia dell'estrogeno. Le donne che soffrono dalle vampate di calore regolari hanno consumato quotidiano 40 grammi di seme di lino per sei settimane. La frequenza quotidiana delle vampate di calore è stata ridotta di un 50% drammatico all'estremità dello studio, da una media di 7,3 vampate di calore quotidiane a 3,6 vampate di calore al giorno.14

Gli scienziati nutrizionali sempre più ritengono che i phytoestrogens possano aiutare il moderato che vari altri sintomi della menopausa variare a partire dalla notte suda a moodiness.La ricerca in corso 11 sta studiando questa possibilità di promessa.

Gli scienziati descrivono i phytoestrogens poichè composti pianta-derivati che esercitano sia gli effetti estrogeni che anti-estrogeni nel corpo. Come tale, possono offrire il sollievo dei sintomi connessi con i bassi livelli dell'estrogeno, senza i rischi connessi con estrogeno stesso. Il seme di lino è ricco di phytoestrogens conosciuti come i lignani, mentre la soia fornisce una fonte abbondante dei phytoestrogens dell'isoflavone.11

La fibra del seme di lino sostiene la digestione sana, glicemia

Il seme di lino è una fonte ricca sia di fibra solubile che insolubile.La fibra solubile 5 forma una matrice del tipo di gel con acqua che aggiunge la massa ai panchetti e promuove i movimenti di intestino più regolari.

Gli scienziati nutrizionali ritengono che la fibra insolubile trovata negli aiuti del seme di lino rallenti il rilascio dello zucchero nella circolazione sanguigna che segue un pasto, impedente le punte in glicemia livelli.5

Un'oncia del seme di lino contiene 32% della fibra raccomandata dal ministero dell'agricoltura degli Stati Uniti.15 se aumentate la vostra assunzione di lino, ricordi bere l'abbondanza dell'acqua pure.

Un ingrediente adattabile

Scelga il seme di lino a terra piuttosto che intero. L'intera forma attraversa semplicemente il vostro apparato digerente senza cedere le sue componenti utili. Alternatamente, potete frantumare gli interi semi di lino in un macinacaffè prima di consumo. Spruzzi il seme di lino su cereale, su yogurt, sulle verdure cotte a vapore e sulle insalate. Cuocialo nelle pagnotte e nei muffin di carne ed usilo come rivestimento salutare sul pollo cucinato al forno o sul pesce. Per i migliori risultati, immagazzini il seme di lino a terra nel frigorifero.

Se avete qualunque domande sul contenuto scientifico di questo articolo, chiami prego un consulente di salute del prolungamento della vita a 1-800-226-2370.

Riferimenti

1. Disponibile a: www.medicinenet.com/script/main/art.asp?articlekey=52040. 9 luglio 2007 raggiunto.

2. Assunzione dell'acido grasso di Psota TL, di Gebauer SK, di Kris-Etherton P. Dietary omega-3 e rischio cardiovascolare. J Cardiol. 21 agosto 2006; 98 (4A): 3i-18i.

3. Sig.ra di Donaldson. Nutrizione e cancro: una rassegna della prova per una dieta anticancro. Nutr J. 2004 20 ottobre; 3:19.

4. Tham dm, CD di Gardner, Haskell WL. Rassegna clinica 97: Indennità-malattia potenziali dei phytoestrogens dietetici: una rassegna della prova clinica, epidemiologica e meccanicistica. J Clin Endocrinol Metab. 1998 luglio; 83(7): 2223-35.

5. Dahl WJ, Lockert ea, AL di Cammer, merlano SJ. Effetti della fibra del lino sul laxation e sulla risposta glycemic in volontari sani. J Med Food. 2005;8(4):508-11.

6. Disponibile a: http://www.flaxcouncil.ca/english/index.php?p=g1&mp=nutrition. 15 maggio 2008 raggiunto.

7. Disponibile a: http://www.nutritiondata.com/facts-C00001-01c20A1.html. 15 maggio 2008 raggiunto.

8. Disponibile a: www.nutritiondata.com/facts-C00001-01c209M.html. 15 maggio 2008 raggiunto.

9. Patade A, Devareddy L, Lucas ea, Korlagunta K, Daggy BP, Arjmandi BH. Il seme di lino riduce le concentrazioni del colesterolo di LDL e di totale nelle donne postmenopausali del nativo americano. La salute delle donne di J (Larchmt). 2008 aprile; 17(3): 355-66.

10. Mandasescu S, Mocanu V, Dascalita, et al. completamento del seme di lino in pazienti iperlipidici. Rev Med Chir Soc Med Nat Iasi. 2005 luglio; 109(3): 502-6.

11. A rigido, Madar Z. Phytoestrogens: una rassegna dei risultati recenti. J Pediatr Endocrinol Metab. 2002 maggio; 15(5): 561-72.

12. Thompson LU, Chen JM, Li T, Strasser-Weippl K, PE di Goss. Il seme di lino dietetico altera gli indicatori biologici del tumore nel cancro al seno postmenopausale. Ricerca del Cancro di Clin. 15 maggio 2005; 11(10): 3828-35.

13. Hedelin m., Klint A, enterolactone del siero, phytoestrogen et al., ET di Chang e rischio dietetici di carcinoma della prostata: lo studio della Svezia della prostata del cancro (Svezia). Il Cancro causa il controllo. 2006 marzo; 17(2): 169-80.

14. Pruthi S, Thompson SL, Novotny PJ, et al. valutazione pilota del seme di lino per la gestione delle vampate di calore. J Soc Integr Oncol. 2007;5(3):106-12.

15. Disponibile a: www.nutritiondata.com/facts-C00001-01c20p1.html. 15 febbraio 2007 raggiunto.