Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

LE Magazine ottobre 2008
Rapporti

La forma unica di vitamina b6 protegge dalle complicazioni relative al diabete ed all'invecchiamento

da Laurie Barclay, MD, introduzione da William Faloon
La forma unica di vitamina b6 protegge dalle complicazioni relative al diabete ed all'invecchiamento

Ogni secondo, un processo distruttivo chiamato glycation si presenta in tutto i nostri corpi.

Glycation si presenta quando gli zuccheri reagiscono con le proteine del corpo, con conseguente formazione di prodotti finiti non funzionante di glycation. Mentre il glycation è una conseguenza normale di invecchiamento, è lontano da desiderabile.

Cataratte che la visione di sfuocatura nella lente di occhio è un esempio delle reazioni di glycation. Più minaccioso, il glycation è associato con lo sviluppo di aterosclerosi e di insufficienza renale . I prodotti finiti di Glycation sono stati isolati dalle lesioni di Alzheimer nel cervello.

Il collagene rappresenta circa un terzo delle nostre proteine dal corpo intero. Glycation causa il collagene nella nostra pelle ed i tessuti in tutto i nostri corpi al legame incrociato, conducente alle caratteristiche sgradevoli di invecchiamento.

Quando la carne è cucinata, le reazioni rapide brunire “o (di glycation ") accadono mentre le proteine si combinano con gli zuccheri presenti. Questo stesso processo di glycation inoltre accade ad un tasso più lento alle nostre proteine viventi!

Il fenomeno in modo allarmante del nostro corpo di invecchiamento che è cucinato lentamente alla morte ha motivato gli scienziati per sviluppare i modi bloccare le reazioni patologiche di glycation.

I membri del prolungamento della vita hanno acceduto alla sostanza nutriente anti--glycation in primo luogo convalidata quando il carnosine ad alta dose è diventato disponibile. La protezione supplementare contro il glycation è stata indicata in risposta al benfotiamine, una forma solubile nel grasso di vitamina B1.

Per più una decade, tuttavia, le edizioni regolarici governative hanno bloccato l'accesso ad uno degli agenti anti--glycation più importanti… una forma unica di vitamina b6 chiamata piridossamina.

Forma unica di vitamina b6

Potete domandarti perché completare con più di un agente anti--glycating è desiderabile. La risposta è che ci sono molti processi chimici in questione nella formazione di prodotti finiti avanzati di glycation nel corpo. Bloccando le vie chimiche multiple in questione nelle reazioni di glycation, una può rallentare ottimamente questa degradazione devastante delle nostre proteine viventi.

La piridossamina è stata studiata estesamente e le sue proprietà anti--glycation multiple lo rendono importante includere in un programma quotidiano a carattere scientifico di supplemento.

In questo articolo, il Dott. Laurie Barclay descrive l'abilità unica che la piridossamina ha indicato nell'impedire la formazione di prodotti finiti offensivi di glycation mentre evita le complicazioni diabetiche comuni quali la neuropatia, la retinopatia e l'insufficienza renale.

La degradazione della proteina è un contributore importante invecchiare ed alla malattia. Le proteine sono le sostanze più responsabili del funzionamento quotidiano degli organismi viventi. Una volta che troppe proteine perdono la loro abilità funzionale, il corpo si trasforma in ain malattie degeneranti inclini ed in invecchiamento prematuro.

La distruzione alle proteine può essere causata dall'ossidazione (come dai radicali liberi) e dalle reazioni dello proteina-zucchero (glycation). Glycation accade quando gli zuccheri reagiscono con le proteine nel corpo alla forma nociva, strutture non funzionante. Molte malattie relative all'età quali l'irrigidimento arterioso, la cataratta ed il danno neurologico sono almeno parzialmente attribuibili al glycation.

Forma unica di vitamina b6

La vitamina b6 è compresa nelle centinaia di reazioni enzimatiche utili nel corpo. Può anche contribuire a proteggere da determinati cancri.1

Mentre i benefici della vitamina b6 convenzionale (piridossina) sono ben documentati, gli scienziati hanno scoperto una forma unica di vitamina b6 chiamata piridossamina che specificamente interferisce con le reazioni tossiche di glycation. Questa forma unica di offerte di vitamina b6 spera nel combattimento delle devastazioni di degradazione della proteina in questione nell'invecchiamento normale e delle reazioni accelerate di glycation sofferte dai diabetici.

È ben noto che i diabetici soffrono la malattia vascolare prematura con una miriade di altri disordini relativi agli squilibri della glicemia. Una ragione è che la glicemia in eccesso crea le più reazioni di glycation nel corpo. È così di importanza fondamentale affinchè i diabetici intraprenda le azione straordinarie per proteggere dalla formazione di prodotti finiti glicati (conosciuti tecnicamente come i prodotti finiti avanzati o età di glycation).

Proteggendo dalle complicazioni diabetiche con la piridossamina

I prodotti finiti di Glycation sono collegati ad una gamma di circostanze legate al diabete, specialmente la malattia renale (nefropatia), la perdita visiva (retinopatia) ed il danno del nervo (neuropatia).2 un medico antinvecchiamento prominente hanno descritto la piridossamina come “la sostanza naturale più potente per formazione d'inibizione dell'ETÀ.„3

Paul Voziyan, il PhD, un professore associato della ricerca di medicina e la biochimica al centro medico dell'università di Vanderbilt dice il prolungamento della vita, “piridossamina possono inibire le reazioni di glycation e la formazione di età, colpevoli conosciuti che causano il danno in diabete.„

Che cosa dovete conoscere: Proteggendo dalle complicazioni diabetiche con la piridossamina
  • La piridossamina è una forma specializzata di vitamina b6 convertita facilmente nel corpo in fosfato del piradossale 5 (PLP), l'intervento concreto della vitamina.

  • La piridossamina può quindi offrire la speranza nel combattimento delle devastazioni di invecchiare in generale e del diabete in particolare.

  • La piridossamina può contribuire ad impedire le complicazioni diabetiche bloccando la formazione di prodotti finiti avanzati di glycation (età) e la perdita di fondo avanzata dei prodotti finiti di lipoxidation (Ales) di struttura e di funzione che accompagnano l'invecchiamento.

  • Le età sono implicate nei termini legati al diabete compreso la malattia renale (nefropatia), la perdita visiva (retinopatia) e la neuropatia.

  • I modelli animali hanno indicato i benefici della piridossamina in queste circostanze e la prova dai test clinici sta promettendo.

  • La piridossamina è stata descritta come “la sostanza naturale più potente per formazione d'inibizione dell'ETÀ.„

  • La piridossamina può migliorare gli effetti dell'altro pensiero dei composti per conservare la funzione del rene, compreso CoQ10 e la silimarina.

La biochimica di Glycation

Glycation si presenta in una serie di parecchie reazioni biochimiche lente, alcune, ma non tutte, di cui sia reversibile. Il primo punto comporta le reazioni delle molecole dello zucchero con gli aminoacidi o i lipidi per formare i prodotti “in anticipo„ di glycation conosciuti come i prodotti di Amadori.4 a differenza della maggior parte dei processi di corpo, questo passo iniziale non comprende le reazioni enzimatiche e può essere invertito prontamente.

Impedire questo primo punto cruciale in glycation quindi sembra come un obiettivo ragionevole nel controllo o nell'impedire dei processi patologici che possono provocare la formazione avanzata del prodotto finale di glycation (ETÀ). Una volta che il prodotto di Amadori è ossidato, questo punto non è reversibile. A questo punto, i prodotti finiti di glycation sono difficili da invertire poichè sarebbe di girare il metallo arrugginito di nuovo al suo stato brillante e nuovo, una volta che il ferro si è ossidato.

Le età fanno il loro lavoro sporco legando ai ricevitori sulla superficie delle cellule conosciuta come i ricevitori per i prodotti finiti avanzati di glycation (collere). Quando le età legano alle collere, i radicali più liberi sono prodotti ed altri processi offensivi connessi con infiammazione cronica sono liberati.5

Sebbene pensiamo ad infiammazione come essendo importanti soprattutto nei termini quali l'infezione e l'artrite, è inoltre un invecchiamento di fondo trattato chiave e malattie croniche compreso il diabete e l'aterosclerosi.

La piridossamina combatte Glycation

Durante una decade fa, un gruppo di ricercatori ha confermato che la piridossamina può inibire le reazioni di glycation e la formazione dell'ETÀ, sveglianti l'interesse dentro più ulteriormente, indagine più estesa sul meccanismo di azione di questa forma di vitamina b6.27

“Ora conosciamo che la piridossamina può inibire tre processi critici in via di sviluppo delle complicazioni diabetiche, “prof. Voziyan diciamo. “In primo luogo, la piridossamina può sequestrare il glucosio ed i prodotti reattivi di degradazione del lipido e del glucosio, così inibendo la formazione di glycation avanzato e di prodotti finiti avanzati di lipoxidation.„

“Secondariamente, la piridossamina può pulire gli ioni catalitici del metallo, così inibendo le reazioni ossidative tossiche; ed in terzo luogo, la piridossamina può reagire con i radicali liberi dell'ossigeno, così impedicendoli il danno delle macromolecole biologicamente importanti quali le proteine ed il DNA,„ prof. Voziyan spiega. “Poiché questi studi meccanicistici sono stati svolti in [il laboratorio] o nei modelli animali, ancora non conosciamo quale di questi meccanismi sono responsabili degli effetti terapeutici della piridossamina in esseri umani. È probabile che tutti e tre le sono importanti.„4,6-8

Sushil K. Jain, PhD, professore della pediatria, la fisiologia, la biochimica e biologia molecolare e capo della ricerca pediatrica alle scienze di salute dell'università di Stato della Luisiana concentra a Shreveport, dice il prolungamento della vita che “la piridossamina può pulire i radicali protetti contro gli agenti tossici che sono superiore prodotto dai livelli elevati del chetone e del glucosio in pazienti diabetici e la piridossamina può aumentare l'utilizzazione di glucosio.„

In pratica, la piridossamina utilizza un approccio a due punte: induce il glucosio ad essere metabolizzato più rapidamente, efficacemente ridurre l'alto glucosio livella, mentre consuma i radicali protetti contro gli agenti tossici prodotti dagli alti livelli di glucosio e dei chetoni (prodotti chimici prodotti quando il grasso è bruciato per energia) che accompagnano il diabete.

Voglia un certo invecchiamento con quel Crème Brûlée?

Sebbene sia una delizia culinaria per vedere ed odorare lo zucchero bianco spruzzato in cima al giro cremoso della crema a marrone dorato dal calore di una fiamma blu, sia prevenuto che c'è un prezzo elevato da pagare il cibo.

Ciò “che brunisce„ la reazione è inoltre evidente quando riscaldiamo una fetta di pane nel tostapane o quando arrostiamo col barbecue la carne sopra i carboni caldi. Conosciuto come la reazione di Maillard, brunendo quello accade quando gli alimenti sono heated o cucinato nell'alto calore riflette le strutture chimiche che sono cambiate in un processo citato come glycation, che crea i prodotti finiti avanzati di glycation (età). Specificamente, il calore induce una molecola dello zucchero ad attaccare ad una proteina o ad un lipido, provocando le età ed i prodotti finiti avanzati di lipoxidation che sono compresi fondamentalmente nell'invecchiamento.6,9,10

Non è coincidenza che il guasto dell'organo che accompagna il diabete, specialmente il diabete male controllato, somigli a quello visto nell'invecchiamento, salvo che accadrà più presto e continua ad un passo più veloce. Glycation è un nemico comune in entrambe le circostanze, provocanti le età implicate nella cecità, l'insufficienza renale, il danno del nervo, la malattia cardiovascolare ed il colpo, in gran parte con il loro effetto sui piccoli (microvascolare) e grandi vasi sanguigni (macrovascular).6

Il glycation di controllo è quindi vitale da contribuire a proteggere da invecchiamento e specialmente dal diabete, che può essere considerato per come una forma di invecchiamento accelerato.

Protezione dell'ampio spettro

Oltre al suo ruolo nell'impedire la formazione di glycation avanzato (ETÀ) e di prodotti finiti avanzati di lipoxidation (BIRRA INGLESE), la piridossamina 9,10 esegue molte funzioni vitali del beneficio teorico e pratico in entrambe le circostanze.

“È che i benefici della piridossamina sono dovuto la prevenzione di danno della proteina dal glycation,„ il professor reclamato Paul J. Thornalley, dal danno della proteina ed il gruppo di ricerca di biologia di sistemi, l'istituto di ricerca clinico di scienze, Warwick Medical School, l'università di Warwick, l'ospedale universitario, Coventry, Regno Unito, dice il prolungamento della vita.

Protezione dell'ampio spettro

“La piridossamina è, tuttavia, una forma di vitamina b6 e del completamento si pensa che soprattutto aumenti lo stagno di vitamina b6 nel corpo,„ prof. Thornalley dice. “Alcuni studi hanno trovato che il diabete è associato con una carenza della vitamina b6 nel corpo. La piridossamina si pensa che corregga questa ed i benefici si sono accresciuti dalla terapia della piridossamina possono anche essere dovuto questo.„

Il lavoro fatto da prof. Jain e colleghi ha indicato che la piridossamina inoltre promuove l'attività degli enzimi, conosciuta come l'atpasi di sodio e potassio e l'atpasi del calcio, che sono necessari affinchè le cellule nervose trasmettessero gli impulsi ad uno un altro. Questo effetto degli aiuti della piridossamina spiega perché potrebbe essere particolarmente utile in neuropatia diabetica. Inibendo la produzione radicale senza ossigeno, la piridossamina impedisce la riduzione di attività di sodio e potassio dell'atpasi causata da alta glicemia.8

“Le attività delle atpasi di sodio e potassio del calcio e dell'atpasi sono vitali per la funzione normale dei neuroni,„ prof. Jain dice. “L'attività di questi enzimi è bassa o diminuita in pazienti diabetici. Il completamento con la piridossamina impedisce la diminuzione nell'attività di queste atpasi in cellule.„

Prof. Voziyan inoltre precisa che “con altre forme di vitamina b6, piridossamina partecipa a molte reazioni metaboliche naturali importanti come cofattore degli enzimi.„

Per essere biologicamente attiva, la piridossamina in primo luogo è convertita dall'ente in fosfato del piradossale 5 (PLP).11 la piridossina, che è la forma di B6 soprattutto ha utilizzato nei supplementi attualmente disponibili, è biochimicamente nessun utile al corpo umano fino a convertirla in primo luogo in PLP.

Sebbene l'attività di vitamina b6 di tutte e tre le forme naturali (piridossamina, piridossina e piradossale) sia comparabile perché il corpo contiene gli enzimi che convertono una forma in un altro, la capacità della piridossamina di inibire il glycation e la formazione dell'ETÀ è superiore a quella delle altre due forme (piridossina e piradossale).

“Per quanto riguarda la piridossamina ed impedire le complicazioni secondarie del diabete,… il composto può pulire le aldeidi deleterie che sono pensate per mediare questi cambiamenti,„ il Dott. Hipkiss dice.

Le aldeidi sono prodotti chimici nocivi, emanati come sottoprodotti di determinate reazioni metaboliche nel corpo, che aumentano i radicali liberi che provocano la distruzione in molti tessuti, culminando nella malattia e la lesione. La ricerca da prof. Voziyan e colleghi ha indicato che la piridossamina reagisce rapidamente con le aldeidi offensive, quindi impedicenti la modifica chimica delle proteine del tessuto e della formazione di AGE/ALE.6

Anche oltre al suo effetto su formazione dell'ETÀ, la piridossamina può tenere la promessa in diabete invertendo un altro dei colpevoli più fondamentali che sono alla base del disordine e delle sue complicazioni: disfunzione della cellula beta.12 beta cellule sono le cellule specializzate all'interno del pancreas che secernono l'insulina, che è carente in pazienti con il diabete.

In un modello sperimentale del diabete, i criceti trattati con la piridossamina per quattro settimane hanno avuti risultati del test di tolleranza al glucosio e della glicemia a digiuno simili a quelli degli animali di controllo senza diabete. Più stupefacente, le cellule migliori e beta della secrezione dell'insulina hanno cominciato a rigenerare e svilupparsi in animali diabetici piridossamina-trattati.12

Continuato alla pagina 2 di 2