Vendita di cura di pelle del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

LE Magazine settembre 2008
Rapporti

Ravvivi i piedi invecchianti
L'importanza di cura dei piedi dinamica

Da Gary Goldfaden, MD
Ravvivi i piedi invecchianti

I nostri piedi sostengono la pressione tremenda ed il peso quotidiani, rendenti loro suscettibili della lesione, l'affaticamento, i microrganismi e le infezioni che possono spargersi in tutto il corpo. Purtroppo, pochi di noi forniscono la cura preventiva adeguata per i nostri piedi laboriosi. Per mantenere i piedi sani uno deve mettere a fuoco su vari scopi che includono il muscolo e sollievo dal dolore, la protezione contro batterico e micosi come pure idratazione ottimale.

Mentre otteniamo più vecchi, i piedi tendono a perdere il loro grasso protettivo, che, insieme a danno libero radicale dal photoaging, può causare una volta che la pelle molle e liscia da diventare si corrugasse, coriaceo ed a perdere la sua elasticità naturale. Questi fattori non solo deteriorano l'aspetto del piede-essi possono erodere la nostre salute e vitalità globali.

Che cosa dovete conoscere: Ravvivi i piedi invecchianti

Medici ora stanno scoprendo che gli agenti naturali mirati a quali i petroli essenziali e gli estratti botanici possono contribuire a stimolare e proteggere i nostri piedi vuotati. I risultati sono piedi più sani con un aspetto più giovanile che sono protetti contro gli invasori contagiosi.

Un'abilità di tecnico delle strutture naturale, i vostri piedi serve da sia ammortizzatore che motore di propulsione che sono capaci di resistenza degli sforzi incredibili.1 secondo le aspettative, sostenere questo pressione quotidiana, contengono più di 25% delle ossa di tutto il corpo ed hanno la pelle più spessa di tutte le vostre parti del corpo.

Eppure malgrado il loro strato riempiente e d'attenuazione naturale di grasso, sono inoltre estremamente sensibili poiché le sogliole dei piedi contengono le terminazioni nervose più sensibili alla pressione che qualunque altra parte del corpo. Queste terminazioni nervose tattili inoltre occupano più stanza nella corteccia sensoriale del cervello che l'intero torso.

Che cosa dovete conoscere: Ravvivi i piedi invecchianti
  • Mentre il piede è una delle parti del corpo il più ampiamente utilizzate, la maggior parte di noi cura dei piedi adeguata di negligenza.

  • I piedi non solo sono sottoposti allo sforzo meccanico tremendo, essi devono anche resistere alle infezioni fungose e batteriche, all'esposizione della ultravioletto-luce, alla disidratazione ed ai dolori ed ai dolori di ogni giorno.

  • Le sostanze naturali quali gli oli essenziali, le essenze di erbe, gli antiossidanti e gli acidi grassi pianta-derivati possono aiutare i vostri piedi guardano e ritengono più giovani.

  • L'essenza d'eucalipto ed il mentolo freschi e leniscono il disagio del piede mentre promuovono una sensibilità pulita e fresca.

  • gli antiossidanti Tè-derivati combattono dal il danno indotto da radicale libero e mantengono la struttura giovanile e l'aspetto della pelle.

  • Lo squalene riempie la barriera naturale dell'umidità della pelle. L'olio di cocco ammorbidisce la pelle mentre combatte gli invasori microbici. Il burro di karité fornisce la vitamina pelle-curativa E mentre diminuisce lo scoloramento e la pelle screpolata guarire.

  • I punti essenziali nella cura dei piedi ottimale comprendono delicatamente lavare i piedi con sapone delicato, esfoliante la pelle calloused con una sfregatura o la pomice, picchiettante i piedi si asciuga ed applicante regolarmente una crema di alta qualità e pelle-protettiva del piede.

Presa della cura dei vostri piedi

“Quando i nostri piedi hanno danneggiato, abbiamo danneggiato dappertutto.„— Socrates

Presa della cura dei vostri piedi

Purtroppo, molto piede commerciale screma e le lozioni sono composte pricipalmente di acqua. Mentre questa acqua entra nella pelle, temporaneamente espande i tessuti tanto come aria che riempie un pallone, in modo dalle grinze svaniscono e la vostra pelle ritiene la lisciatrice. Non appena l'acqua evapora o si lascia trasportare dalla circolazione sanguigna, tuttavia, la siccità e le grinze ritornano sempre. Inoltre, questi prodotti contengono spesso gli oli vegetali altamente raffinati che sono stati spogliati di tutti gli loro antiossidanti protettivi naturali. Di conseguenza, sono all'l'ossidazione libero radicale altamente incline che può realmente rendere la vostra età della pelle più veloce. In effetti, sebbene queste scremassero e le lozioni potessero determinare il miglioramento temporaneo, potrebbero realmente finire accelerando un circolo vizioso di invecchiamento della pelle.

Fortunatamente, una serie di sostanze naturali, compreso determinati oli essenziali ed essenze di erbe si sono rivelate scientifico superare questi problemi ed aiutare i vostri piedi per sembrare più giovane e ritenere più sani.

Potere lenitivo dell'eucalyptus

Uno degli ingredienti più potenti della natura per l'idratazione, lenire e piedi laboriosi di disintossicazione è essenza d'eucalipto. La sua capacità di modulare i ceramidi (componente lipidico della struttura della pelle) aiuta lo strato esterno della pelle per conservare l'umidità. Ciò è estremamente importante per i piedi, che possono espellere fino a una pinta di umidità ogni giorno.

Un composto chiamato cineole 1,8 in eucalyptus facilita la produzione dei ceramidi d'idratazione nelle cellule epidermiche,2 che aumentano la morbidezza e la duttilità della pelle.

Estratto con attenzione tramite distillazione a vapore dalle foglie e dai gambi dell'albero più alto e più a crescita rapida nel mondo, l'olio essenziale dell'eucalyptus contiene il cineole 1,8 (il suo principio attivo principale) di circa 80% ed altre essenze sane della pianta quali pinene e limonene.3

Non solo l'essenza d'eucalipto migliora l'abilità di legame d'acqua dei ceramidi, lungamente è stata utilizzata nei programmi terapeutici per contribuire a pulire e disintossicare la pelle.

L'essenza d'eucalipto inoltre ha l'antibatterico potente, antifungino e proprietà antimicrobiche4 contro una vasta gamma di microrganismi che prosperano negli ambienti umidi e scuri.

Potere lenitivo dell'eucalyptus

Gli esperti in aromaterapia lungamente hanno creduto che gli oli essenziali di qualità come l'essenza d'eucalipto potessero anche penetrare profondamente nella pelle e migliorare la circolazione, così promuovendo la consegna di ossigeno e delle sostanze nutrienti essenziali agli strati più profondi della pelle.

I piedi stanchi quindi traggono giovamento dalle proprietà lenitive naturali dell'eucalyptus, un analgesico provato5 che è uno di migliori oli conosciuti per diminuire il disagio connesso con i dolori del muscolo e del giunto.

Questi numerosi benefici dell'essenza d'eucalipto gli rendono un fattore essenziale in un programma destinato per idratare, lenire e proteggere i piedi.

Rinfreschi i piedi stanchi con il mentolo

Utilizzato medicinale nel Giappone per oltre 2.000 anni ma non isolato nell'ovest fino a circa 200 anni fa, il mentolo costituisce circa 50% dell'olio essenziale in menta piperita.

Rinfreschi i piedi stanchi con il mentolo

Una volta massaggiato nella pelle, il mentolo ha un effetto miracoloso sui nervi sensoriali stimolando quelli che producono una sensazione fresca e lenitiva per rinfrescare i piedi stanchi e facenti male.Il mentolo 6 fa questo mediante l'attivazione del che cosa gli scienziati chiamano canali ionici transitori di potenziale del ricevitore. Questi canali funzionano come ricevitori per i composti naturali quale il mentolo che evocano le sensazioni termiche attraverso l'intero sistema nervoso periferico.7

Ancora, il mentolo inibisce un ricevitore specifico di dolore,8 un'individuazione che può contribuire a spiegare la sua efficacia come analgesico attuale per il sollievo dei disagi secondari della pelle.

Oltre al suoi raffreddamento del locale e proprietà antidolorifiche, il mentolo può accelerare la guarigione dilatando i vasi sanguigni, il flusso sanguigno così aumentante 9 all'area colpita, che è una proprietà importante nell'alleviazione del dolore del giunto e del muscolo.

Ancora un'altra proprietà terapeutica del mentolo è la sua capacità di contribuire a sottomettere molti tipi di funghi patogeni e di bacteria10 ed in modo da impedicali l'instaurazione dell'infezione nelle aree umide e scure fra le dita del piede.

Tutte queste caratteristiche rendono a questo ingrediente versatile un ingrediente imprescindibile nell'ultima formula per i piedi più sani e più felici.

Il modo adeguato preoccuparsi per i vostri piedi

Prima che bagniate, controlli la temperatura dell'acqua in primo luogo con i vostri polsi, i non vostri piedi. Bagni i vostri piedi in acqua (non calda) calda. Se avete il tempo, inzuppare i vostri piedi prima del bagno per circa 10 minuti può essere utile.

  1. Lavi con attenzione tutte le superfici dei vostri piedi con un sapone delicato, particolarmente la parte di sotto delle vostre dita del piede e fra loro.
  2. Esfolii tutto il tessuto calloused sulle sogliole con un agente fisico abrasivo quali una sfregatura o una pomice.
  3. Pat, piuttosto dei vostri piedi asciutti. Sevi assicuri per ottenere fra le vostre dita del piede. Tutta l'umidità lasciata sui vostri piedi può invitare l'odore o concedere malattia-causare i batteri ed i funghi svilupparsi.
  4. Dopo avere lavato, applichi una crema del piede che non solo ha i lubrificanti ed emollienti d'idratazione da contribuire a tenere i vostri piedi molli ed a liberare dai calli e dalle crepe, ma che inoltre esfolia delicatamente la vostra pelle e la protegge dall'infezione.
  5. Pulisca con attenzione al di sotto delle vostre unghie del piede.
  6. La disposizione ed archiva le vostre unghie del piede diritto attraverso invece di arrotondamento loro. Ciò contribuisce ad impedire le unghie del piede incarnite. Utilizzi un tagliatore di chiodo, non forbici. Lisci i bordi con una limetta per le unghie.

Nota: Non è mai meglio da utilizzare i forti saponi antisettici, lozioni profumate della pelle, o prodotti chimici (quali iodio o cereale, callo, o dispositivi di rimozione della verruca) sui vostri piedi.

Miscela antiossidante del tè

Un altro ingrediente che può proteggere la pelle delicata dei piedi è dell'l'estratto ricco d'antiossidante del tè.

Miscela antiossidante del tè

La pelle è altamente suscettibile degli effetti offensivi delle molecole radicale-saccheggianti libere che rubano gli elettroni da milioni di cellule nel corpo, compreso i tessuti connettivi vitali della pelle. Le fibre connettive della pelle le danno la forza e l'elasticità, ma cominciano gradualmente a ripartire con invecchiamento come conseguenza del bombardamento libero radicale continuo. I tessuti connettivi nocivi della struttura di sostegno della pelle sono induriti e perdono la loro capacità di tenere insieme. Una volta che giovane, la pelle molle e e liscia dei piedi poi comincia a incurvarsi e grinza, girante asciutto e coriaceo e visualizzante i segni di invecchiamento prematuro.

Fortunatamente, gli estratti potenti di tè rosso, verde e bianco possono penetrare in profondità nella pelle per proteggerla dallo sforzo e dall'infiammazione ossidativi che minacciano il suoi aspetto e funzione giovanili.11-13 il tè rosso è una fonte particolarmente potente di antiossidanti,11 mentre il tè verde assicura la protezione di epigallocatechin-3-gallate (EGCG), un fitochimico potente che custodice la pelle contro le devastazioni dell'esposizione UV e del danno del DNA.14

Gli scienziati ritengono che l'attività della vitamina C degli estratti del tè possa contribuire ad incarnato ed alla struttura sani sostenendo la formazione di nuovo collagene.15-17

Gli estratti attuali del tè assicurano così la protezione antiossidante per cura dei piedi ottimale estiguendo i radicali liberi danneggianti, neutralizzando gli effetti normali di invecchiamento e tenendo i tessuti connettivi forti e duttili.

Nutrisca ed idrati con squalene

Un'altra sostanza naturale che ha il potere di lenire e guarire i vostri piedi è squalene.

Lo squalene è un precursore biochimico nella sintesi del corpo di colesterolo. È inoltre uno degli idrocarburi principali contenuti nei lipidi di superficie protettivi della pelle, in cui ammonta a circa 15% del contenuto di grassi totale, sebbene questo diminuisca sostanzialmente con invecchiamento.18 distribuito ampiamente in tutto la maggior parte della natura, lo squalene è trovato in tutto dal fegato di squali del mare profondo alle fonti di verdure come oliva, la palma, il germe di grano e gli oli della crusca di riso.

Vero uno di grandi emollienti della natura, squalene è assorbito rapidamente ed efficientemente in profondità nella pelle, ristabilendo la duttilità e la flessibilità sane senza lasciare un residuo oleoso. Questo altamente efficace idratante naturale è grande a riempire gli oli mancanti e la pelle asciutta, ruvida, o esposta al sole lenitiva. Non è meraviglia che le generazioni innumerevoli di pescatori dalla Scandinavia, dal Giappone e dal Pacifico Meridionale abbiano utilizzato gli oli di pesce ricchi in squalene per la guarigione della pelle irritata dei loro visi e mani. Lo squalene da olio d'oliva è preferito generalmente per uso dermatologico, tuttavia, a causa della sua maggior stabilità. L'olio d'oliva contiene circa 0.2-0.7% squaleni.19

Oltre alla sua capacità di nutrire naturalmente ed al tessuto dell'idrato, la prova suggerisce che lo squalene possa contribuire a combattere i batteri pericolosi che possono infettare la pelle.20

Lo squalene inoltre ha effetti antiossidanti potenti che possono avvantaggiare la salute della pelle. La prova sperimentale indica che lo squalene è un agente altamente efficace di ossigeno-lavaggio.La composizione molecolare di 21 squalene permette che doni gli elettroni per neutralizzare i radicali pericolosi del perossido. Lo squalene ha una struttura chimica che è simile a vitamina A, permettendo che protegga la superficie della pelle da perossidazione lipidica dovuto l'esposizione UV ed altre fonti di sforzo ossidativo. La capacità d'estinzione libera potente dello squalene è stata indicata di essere uguale a quella di idrossitoluene o del BHT butilato, uno degli antiossidanti più potenti conosciuti a scienza.21

Lo squalene non solo inibisce la crescita dei microrganismi malattia-causanti, ma anche idrata, guarisce e nutrisce la pelle dei vostri piedi, lasciante li che sembrano più giovane e ritenente morbido serico e liscio.

Nemici dei piedi sani

I nostri piedi hanno circa 250.000 ghiandole sudoripare ciascuna e possono espellere fino a una pinta di umidità ogni giorno. Questo ambiente scuro e umido fra le dita del piede è una casa perfetta affinchè molti microrganismi diprovocazione prosperi, aprente la strada per le infezioni comuni quale il piede dell'atleta. E la pelle incrinata o rotta fornisce un ingresso per i microrganismi trovati normalmente sulla superficie della pelle per entrare nella circolazione sanguigna, mettente la fase per le infezioni potenzialmente pericolose.

Mentre andare a piedi nudi al sole sembrerebbe offrire una soluzione per proteggere i nostri piedi vulnerabili, la radiazione (UV) ultravioletta danneggiante può aumentare la produzione libero radicale nella pelle, rendente i nostri piedi delicati suscettibili dei segni di invecchiamento della pelle e perfino delle mutazioni diprovocazione del DNA.

Ancora, il deterioramento causato da invecchiamento normale e dagli stress ambientali fa diminuire la produzione dei lipidi naturali chiamati ceramidi che sono essenziali per idratazione della pelle.

Mentre il contenuto idrico dello strato esterno della pelle, il corneum dello strato, per il normale, pelle sana è nell'ordine di 10-20%, la produzione del ceramide diminuita 30 può indurrla a scendere sotto 10%, permettendo che l'invecchiamento cutaneo metta dentro, facendo i vostri piedi guardi e ritenga disidratato.

La pelle sui nostri piedi è quindi nel bisogno costante di nutrizione, idratando gli agenti per ristabilire la morbidezza e la duttilità persi invecchiare, al bagno ed agli estremi degli ambienti caldi e freddi.

Un programma podiatric mirato a di sanità deve indirizzare tutti questi fattori per la cosa migliore protegge i nostri piedi.

Benefici antimicrobici di olio di cocco

Gli esploratori spagnoli in anticipo hanno chiamato questo grande, dado rotondo e peloso con le tre rientranze (che hanno assomigliato stranamente a due occhi e ad un naso) “Coco,„ significato “fronte della scimmia.„

Il cocco stesso è così altamente stimato fra gli isolani pacifici come fonte di alimento, di riparo e di medicina che semplicemente la chiamano “l'albero della vita.„

I Polinesiani lungamente hanno usato cosmetically l'olio di cocco come un unguento per contribuire a mantenere la loro pelle liscia e molle, mescolante con differenti varietà di fiori ed altri oli di semi quali l'ylang ylang, il kukui ed i sandali per fragranza e varietà aggiunte.

Inoltre una graffetta di medicina tradizionale fra le popolazioni dell'isola del Pacifico e dell'asiatico per le migliaia di anni, l'olio della noce di cocco è stata usata per le diverse preoccupazioni di salute che variano dai morsi di zanzara all'indigestione.

È soltanto recentemente, tuttavia, che la scienza medica ha cominciato a sbloccare i poteri curativi incredibili di olio di cocco.

L'olio di cocco è una delle fonti più ricche della natura di trigliceridi della catena di medium. Questi lipidi novelli sono quasi identici agli acidi grassi della catena di medium trovati in sebo umano ed hanno dimostrato le indennità-malattia interessanti.22

L'olio di cocco ed i suoi costituenti sono stati accreditati le proprietà antivirali e e antifungine dell'antibatterico,23,24 che possono contribuire ad impedire le infezioni della pelle. Infatti, un derivato di olio di cocco ha dimostrato l'attività dell'ampio spettro contro i numerosi tipi di batteri implicati nelle infezioni superficiali della pelle.L'olio di cocco 25 inoltre ha indicato i benefici antifungini contro il candida albicans, un tipo di lievito in questione nelle infezioni di lievito vaginale come pure il tordo (una micosi che colpisce la cavità orale).24

La combinazione di vostro sudore con gli acidi grassi dell'olio di cocco crea un manto sottile e protettivo sulla pelle che gli aiuti tengono gli agenti patogeni alla baia. L'olio di cocco inoltre ammorbidisce ed idrata mentre rimuove la sporcizia dallo strato esterno di pelle, lasciandolo brillante e regolare. In considerazione di tutti questi vasti benefici, sta adattandosi soltanto che l'olio di cocco prende il suo posto legittimo come uno degli ingredienti chiave nella cura dei piedi ottimale.

Shea Butter For Smoother, pelle più molle

Un altro ingrediente attuale ampiamente grandinato per i suoi benefici di pelle-salute è burro di karité. Derivato dalla frutta di un albero africano, il burro di karité è di un grasso colorato d'avorio che funge da idratante ed emolliente attuali ricchi.

Il burro di karité è una fonte ricca di vitamina E,26 un antiossidante potente che è un ingrediente popolare nelle formulazioni antinvecchiamento della pelle. La vitamina attuale applicata E è ampiamente usata combattere le grinze, sbiadire la pigmentazione in eccesso, proteggere da danno indotto dalla luce UV e conservare le funzioni della barriera protettiva della pelle.27-29

Mentre gli scienziati ancora stanno studiando le molte applicazioni possibili di burro di karité, fan di questo credito ricco dell'idratante con sbiadire le cicatrici, alleviando l'eczema, lenendo la pelle e le labbra severamente screpolate, scoloramenti d'alleggerimento della pelle e sbiadire le grinze e le smagliature. Una volta applicato ai piedi, il burro di karité produce un effetto pelle-ammorbidente immediato.

Conclusione

I vostri piedi meritano il meglio di cura particolarmente durante la vita più tarda in cui i rischi di infezione, photoaging, disidratazione e dolori e dolore di ogni giorno sono più grandi. Lavili regolarmente ed usi contenere crema del buon piede naturale, salute-promuovendo gli ingredienti.

I petroli essenziali protettivi e gli estratti botanici quali l'essenza d'eucalipto, il mentolo, gli antiossidanti del tè, lo squalene, l'olio di cocco ed il burro di karité forniscono gli ingredienti potenti per contribuire a ringiovanire i piedi. Chiudendo nell'umidità, nelle infezioni microbiche di combattimento e dal nel danno indotto da radicale libero e nell'alleviamento i dolori e dei dolori di ogni giorno, questi agenti bioactive possono aiutare i piedi guardano e ritengono più giovani. Di conseguenza, inoltre riterranno più felici e sano-e in modo da voi.

Se avete qualunque domande sul contenuto scientifico di questo articolo, chiami prego un consulente di salute del prolungamento della vita a 1-800-226-2370.

Riferimenti

1. Disponibile a: http://www.aapsm.org/running.html. 20 giugno 2008 raggiunto.

2. Anjos JL, Neto DS, Alonso A. Effects di cineole 1,8 sulla dinamica dei lipidi e delle proteine del corneum dello strato. Int J Pharm. 10 dicembre 2007; 345 (1-2): 81-7.

3. Saify ZS, Ahsan O, Dayo A. Cineole come rinforzatore di penetrazione della pelle. Pak J Pharm Sci. 2000 gennaio; 13(1): 29-32.

4. HM di Ashour. Antibatterico, antifungino ed attività anticancro dei petroli volatili e degli estratti dai gambi, dalle foglie e dai fiori del sideroxylon dell'eucalyptus e del torquata dell'eucalyptus. Biol Ther del Cancro. 2 dicembre 2007; 7(3).

5. Effetti antinfiammatorio del Silva J, di Abebe W, di Sousa MP, et al. analgesico e degli oli essenziali dell'eucalyptus. J Ethnopharmacol. 2003 dicembre; 89 (2-3): 277-83.

6. Tsuzuki K, Xing H, Ling J, Gu JG. da rilascio indotto da mentolo di Ca2+ dai depositi presinaptici di Ca2+ rafforza la trasmissione sinaptica sensoriale. J Neurosci. 21 gennaio 2004; 24(3): 762-71.

7. Bautista dm, Siemens J, Glazer JM, et al. Il ricevitore TRPM8 del mentolo è il rivelatore principale del freddo ambientale. Natura. 12 luglio 2007; 448(7150): 204-8.

8. Macpherson LJ, interruttore di Hwang, Miyamoto T, et al. Più fresco: relazioni promiscue del mentolo e di altri composti sensoriali. Mol Cell Neurosci. 2006 agosto; 32(4): 335-43.

9. Futami T. Actions e meccanismi dei counterirritants sulla circolazione muscolare. Il Giappone Yakurigaku Zasshi. 1984 marzo; 83(3): 219-26.

10. Pattnaik S, Subramanyam VR, Bapaji m., CR di Kole. Attività antibatterica e antifungina dei costituenti aromatici degli oli essenziali. Microbios. 1997;89(358):39-46.

11. McKay DL, Blumberg JB. Una rassegna della bioattività delle tisane sudafricane: rooibos (linearis del Aspalathus) e honeybush (intermedia di Cyclopia). Ricerca di Phytother. 2007 gennaio; 21(1): 1-16.

12. Ojo OO, Ladeji O, sig.ra di Nadro. Studi sugli effetti antiossidanti degli estratti del tè verde e nero (camellia sinensis) in ratti. J Med Food. 2007 giugno; 10(2): 345-9.

13. Gawlik m., Czajka A. L'effetto di tè verde e in bianco e nero sul livello tocoferoli di gamma e di alfa dal nel danno ossidativo indotto da radicale libero dei globuli rossi umani. Acta Pol Pharm. 2007 marzo; 64(2): 159-64.

14. Katiyar SK. Fotoprotezione della pelle da tè verde: effetti antiossidanti e immunomodulatori. La droga di Curr mira a Endocr immune Metabol Disord. 2003 settembre; 3(3): 234-42.

15. du TR, Volsteedt Y, Apostolides Z. Comparison del contenuto antiossidante della frutta, delle verdure e dei tè misurati come equivalenti della vitamina C. Tossicologia. 14 settembre 2001; 166 (1-2): 63-9.

16. Il Wha KS, Lee IW, Cho HJ, et al. fibroblasti ed ascorbato regola il epidermalization in epidermide umana ricostruita. J Dermatol Sci. 2002 dicembre; 30(3): 215-23.

17. Bell E, Rosenberg m., Kemp P, et al. ricette per la ricostituzione della pelle. J Biomech Ing. 1991 maggio; 113(2): 113-9.

18. Passi S, De PO, Puddu P, GP di Littarru. Antiossidanti lipofilici in sebo umano e nell'invecchiamento. Ricerca libera di Radic. 2002 aprile; 36(4): 471-7.

19. Smith TJ. Squalene: agente chemopreventive potenziale. Droghe di Opin Investig dell'esperto. 2000 agosto; 9(8): 1841-8.

20. Wille JJ, isomero acido di Kydonieus A. Palmitoleic (C16: 1delta6) in sebo umano della pelle è efficace contro i batteri gram-positivi. Pelle Physiol di Pharmacol Appl della pelle. 2003 maggio; 16(3): 176-87.

21. Kohno Y, Egawa Y, Itoh S, et al. studio cinetico di estinzione della reazione dell'ossigeno della maglietta giro collo e di pulizia della reazione del radicale libero da squalene in n-butanolico. Acta di Biochim Biophys. 28 aprile 1995; 1256(1): 52-6.

22. Amarasiri WA, Dissanayake AS. Grassi della noce di cocco. Med J. 2006 del Ceylon giugno; 51(2): 47-51.

23. Kirszberg C, Esquenazi D, CS di Alviano, Rumjanek VM. L'effetto di un di un estratto ricco di catechina di cocos nucifera su proliferazione dei linfociti. Ricerca di Phytother. 2003 novembre; 17(9): 1054-8.

24. Ogbolu FA, Oni aa, Daini OA, Oloko AP. Proprietà antimicrobiche in vitro di olio di cocco sulle specie a Ibadan, Nigeria.J Med Food del candida. 2007 giugno; 10(2): 384-7.

25. Carpo BG, Verallo-Rowell VM, attività antibatterica di Kabara J. Novel del monolaurin ha comparato agli antibiotici convenzionali agli organismi dalle infezioni della pelle: uno studio in vitro. J droga Dermatol. 2007 ottobre; 6(10): 991-8.

26. Maranz S, Wiesman Z. Influence del clima sul contenuto del tocoferolo di burro di karité. Alimento chim. di J Agric. 19 maggio 2004; 52(10): 2934-7.

27. Rona C, Vailati F, Berardesca E. Il trattamento cosmetico delle grinze. J Cosmet Dermatol. 2004 gennaio; 3(1): 26-34.

28. Burke KE. Interazione delle vitamine C ed E come migliori cosmeceuticals. Dermatol Ther. 2007 settembre; 20(5): 314-21.

29. Thiele JJ, Ekanayake-Mudiyanselage S. Vitamin E in pelle umana: fisiologia organo-specifica e considerazioni per il suo uso in dermatologia. Mol Aspects Med. 2007 ottobre; 28 (5-6): 646-67.

30. Disponibile a: http://www.water.org.uk/home/water-for-health/medical-facts/skin. 20 giugno 2008 raggiunto.