Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

LE Magazine settembre 2008
Rapporti

Il potere di Malattia-combattimento delle bacche

Da Alison Cherlet
Il potere di Malattia-combattimento delle bacche

Gli scienziati ora acconsentono che uno di migliori modi proteggere dalle malattie mortali di invecchiamento è di consumare i ricchi di una dieta in frutta ed in verdure.

Eppure neppure lo scarso pochi che riescano a consumare i cinque servizi quotidiani raccomandati della frutta e delle verdure non può ottenere abbastanza protezione antiossidante per evitare il cancro, il declino conoscitivo e la malattia cardiovascolare. La ragione è che richiede circa dieci servizi quotidiani della frutta e delle verdure tipicamente consumate di ottenere il livello di protezione antiossidante raccomandato dagli scienziati di usda.1

Fortunatamente, le bacche ed altre piante pienamente colorate hanno il potere antiossidante sovralimentato, permettendo che amplifichiate drammaticamente i vostri livelli di protezione antiossidante. Rifornendo sulle difese del corpo contro il danno dei radicali liberi, le bacche ed altri alimenti pienamente colorati forniscono gli effetti protettivi senza precedenti.2

Un arcobaleno delle indennità-malattia

Durante l'ora del pasto tipica, dia un'occhiata al vostro piatto. Se non state vedendo un arcobaleno di colore, potete perderti alcune sostanze nutrienti d'impedimento di maggiore. I medici principali stanno consigliando che altrettante frutta e verdure pienamente colorate mentre possibile sono consumate per salvaguardare la nostra salute.

Un arcobaleno delle indennità-malattia

Perché tutta la confusione circa colore? Poiché una ricchezza degli studi scientifici ha dimostrato che i pigmenti naturali che danno la frutta e le verdure le loro tonalità vibranti offrono le indennità-malattia notevoli. Una classe importante di composti in questa categoria è i flavonoidi. Gli antiossidanti potenti, flavonoidi sono collegati con le indennità-malattia che comprendono la protezione da cancro, dalla malattia cardiovascolare, dalla demenza, dal diabete e dal colpo, per nominare appena alcuni.1

Gli antiossidanti forniscono le indennità-malattia sottomettendo i radicali liberi, che svolgono un ruolo nello sviluppo di molte malattie relative all'età. Il valore antiossidante di un alimento può essere stimato facendo uso di una misura chiamata la capacità radicale di capacità di assorbimento dell'ossigeno, o di ORAC. Gli alimenti con un più alto valore di ORAC possiedono un'più alta capacità di estiguere i radicali senza ossigeno pericolosi nella provetta.2 scienziati hanno trovato che amplificare la vostra assunzione quotidiana degli alimenti con gli alti valori di ORAC aumenta la protezione antiossidante del plasma e del tessuto del corpo, custodicente i tessuti del vostro corpo contro l'assalto violento dei radicali liberi che possono condurre per decomporrsi e malattia.1,2

Che cosa dovete conoscere: Il potere di Malattia-combattimento delle bacche
  • Molti esperti riconoscono che mangiare gli alimenti pienamente colorati quali le bacche può avere un impatto significativo su salute.

  • Generalmente più profondamente pigmentato una frutta o una verdura è, più valore nutrizionale che ha. In particolare, i pigmenti profondi sono un segno della presenza di antiossidanti potenti conosciuti come gli antociani.

  • La frutta e le verdure profondamente pigmentate inoltre possiedono le capacità potenti di disarmare i radicali liberi pericolosi, come indicato dai loro alti valori di ORAC. Gli scienziati di usda raccomandano di ottenere 3,000-5,000 unità di ORAC ogni giorno-lontano più di che cosa la maggior parte dei individui consumano.

  • Il consumo aumentante di alte frutta e verdure del ORAC-valore fornisce un metodo semplice eppure efficace di aumento delle difese del corpo contro la malattia-provocazione dei radicali liberi.

  • di bacche ricche d'antociano sono state indicate per essere attive contro alcune di odierne malattie le più comuni, compreso cancro, la malattia cardiovascolare, il morbo di Alzheimer ed il diabete.

  • Gli antociani ed altri estratti della bacca sono stati indicati direttamente per proteggere i vasi sanguigni ed il sistema neurologico.

  • Gli antociani ed altri estratti della bacca inoltre sono stati indicati per avere effetti antinvecchiamento notevoli, evitare gli effetti di danno del radicale libero, che si accumulano col passare del tempo, causanti la malattia.

Malattia di lotta degli antociani

Malattia di lotta degli antociani

Una delle classi più potenti della natura di flavonoidi è gli antociani. Questi composti hanno alcuni di più alti valori di ORAC registrati fra i composti trovati in frutta ed in verdure. Sono responsabili dei colori profondi delle bacche ed in generale, più profondamente colorato la vostra frutta e verdure, più confezionati sostanza sono.

Universalmente, gli studi con gli antociani ed altri composti derivati dalle bacche ed altri frutti hanno dimostrato i loro benefici nel combattimento delle tali circostanze come il cancro, l'artrite 3 il diabete, 4,5 e le allergie riducendo l'infiammazione.6 sono particolarmente efficaci a neutralizzare gli effetti di invecchiamento, i benefici di rappresentazione contro parecchie malattie relative all'età, specialmente i disturbi neurologici7 quale il morbo di Alzheimer8 e la degenerazione maculare (una causa principale di cecità negli anziani).9 di estratti di frutta ricchi d'antociano inoltre direttamente proteggono i vasi sanguigni,10 riducono la pressione sanguigna,11 ed abbassano il colesterolo12— la protezione d'offerta contro la malattia cardiovascolare.13 alcuni studi anche hanno collegato l'estratto della bacca con la protezione contro osteoporosi.14 la lista che comincia sulla colonna seguente rivelano degli gli alimenti ricchi d'antociano e le loro indennità-malattia importanti.

La frutta più variopinta e le verdure della natura forniscono i benefici antiossidanti potenti. Sotto è una lista degli alimenti ricchi d'antiossidante, come misurato dal valore radicale della capacità di capacità di assorbimento dell'ossigeno (ORAC) per 100 grammi (circa 3,5 once).2,110

Frutti

Verdure

Melograno (succo)

2,860

Cavolo

1,770

Mirtilli

2,400

Spinaci

1,260

Fragole

1,540

Cavoletti di Bruxelles

980

Lamponi

1,220

Germogli di alfalfa

930

Prugne

949

Ornamenti dei broccoli

890

Arance

750

Barbabietole

840

Uva, rossa

739

Peperone dolce rosso

710

Ciliege

670

Cipolla

450

   

Cereale

400

   

Melanzana

390


Acai

Acai: Questa frutta sudamericana esotica è un'aggiunta relativamente nuova alla lista “degli alimenti funzionali.„ Anche alle dosi basse, gli antiossidanti dal acai registrano le cellule umane ed estiguono i radicali pericolosi dell'ossigeno.15

Gli studi facendo uso della polpa liofilizzata della frutta di acai la hanno indicata per avere individuazione importante di azione-un antinfiammatoria poiché l'infiammazione è alla base di molte malattie croniche di invecchiamento.15 una ricerca di laboratorio inoltre hanno dimostrato il potere degli estratti di acai di inibire la crescita e la riproduzione delle cellule di leucemia.16

Aronia

Aronia: Questo nativo variopinto della frutta a Nord America è trovato nelle varietà rosse, nere e porpora. Gli studi sulla capacità antiossidante delle bacche di aronia hanno reso alcuni di più alti valori di ORAC registrati mai.17

Gli estratti di Aronia sono stati indicati per avere un effetto protettivo sulle arterie coronarie dei maiali, di 10 per ridurre l'infiammazione sperimentalmente indotta dell'occhio, di 18 e per inibire gli indicatori biologici di tumore del colon19 in ratti. Il succo di Aronia è stato indicato per proteggere il fegato20 e per difendere contro lo sviluppo delle ulcere gastriche21 in ratti. Può anche aiutare i livelli ematici di ritorno di glucosio e di colesterolo ai livelli normali in ratti che soffrono dal diabete.4

Mirtillo

Mirtillo: Un parente prossimo dei mirtilli e dei mirtilli americani, mirtilli è stato tradizionalmente un trattamento favorito per le ulcere, in modo da non è sorpresa che stimolano l'aumento di muco protettivo nello stomaco.22 parecchio le ricerche del roditore e di laboratorio inoltre hanno indicato un effetto dell' estratto ricco d'antociano del mirtillo contro le cellule tumorali intestinali.19,23,24

In laboratorio, gli aiuti dell'estratto del mirtillo su-regolano gli enzimi che difendono contro lo sforzo ossidativo negli occhi, suggerenti che possa essere utile per la custodia degli occhi contro i disordini relativi all'età, quale degenerazione maculare.25

Ribes nero

Ribes nero: Sposti per le arance, il contenuto della vitamina C dei ribes neri li fa battersi.26 in uno studio intrigante, prendere l'estratto del ribes nero ha migliorato la capacità dei volontari di adattarsi al buio ed ha ridotto i sintomi degli occhi stanchi.27

Il cibo dei ribes neri, con i lingonberries ed i mirtilli, è stato indicato per ridurre la suscettibilità della lipoproteina a bassa densità (LDL) allo sforzo ossidativo, che può benefici cardioprotective confer importanti.Il succo bevente del ribes nero 28 contribuito per migliorare il funzionamento dei vasi sanguigni29 in roditori ed ha aiutato più lungo in tensione dei più vecchi ratti.30 antociani del ribes nero del cibo inoltre è stato indicato per migliorare il flusso sanguigno nell'avambraccio in esseri umani, suggerenti che potesse contribuire a tenere il sistema vascolare sano.31

Gli studi hanno collegato il succo del ribes nero e gli estratti con la capacità di fermare la crescita dei certi batteri, 32,33e succo nocivi del ribes nero è stato riferito per contribuire ad alleviare i sintomi delle infezioni delle vie urinarie negli anziani.34

Blackberry

Blackberry: Queste piccole meraviglie nere dimostrano una grande selezione delle indennità-malattia. In laboratorio, gli aiuti dell'estratto della mora inducono l'autodistruzione di orale, del seno, del colon e delle cellule di carcinoma della prostata.L'estratto di 35 Blackberry inoltre ha azione antibatterica significativa.33

Le more sono particolarmente ricche di antociano conosciuto come cyanidin-3-O-beta-D-glucoside, o di C3G. C3G martella molti altri antociani provati in termini di valori di ORAC.36,37 in ratti, è stato indicato per impedire la formazione di prodotti ossidativi causati da luce (UV) ultravioletta,38 proteggono il fegato da danno del radicale libero,39,40 riducono l'infiammazione,41 e proteggono i lipidi del sangue da perossidazione lipidica.42 C3G presi dalle more inoltre sono stati indicati per avere un effetto protettivo sui vasi sanguigni.43

Guscio nero della soia
Guscio nero della soia: Ciò è un'altra fonte estremamente ricca dell'antociano C3G.44 risultati sperimentali indicano che gli aiuti della soia del nero proteggono LDL umano dall'ossidazione e potrebbero esercitare così i benefici protettivi contro i processi che conducono ad aterosclerosi.45
Mirtillo

Mirtillo: Questi sono non solo piccoli mirtilli centrale-selvaggi antiossidanti blu sono inoltre una fonte modesta di acido alfa-linoleico chiamato omega-3 sano.46

Gli studi suggeriscono che gli aiuti di una dieta del alto-mirtillo proteggano uno dell'aorta delle navi- del sangue più importante del corpo.Il mirtillo 47,48 è particolarmente ben noto affinchè la sua capacità protegga da deterioramento relativo all'età della memoria e della funzione del cervello.49-51

Il mirtillo anche visualizza i benefici Cancro-protettivi. In laboratorio, il mirtillo ha indotto l'autodistruzione di orale, del seno, del colon e delle cellule di carcinoma della prostata.35

Uno studio ha dimostrato la capacità del mirtillo di impedire la perdita dell'osso in ratti di cui le ovaie erano state rimosse. Questi ratti più non producono gli ormoni femminili, rendenti loro un modello animale utile per menopausa umana.14

I mirtilli congiuntamente ai probiotici inoltre hanno dimostrato l'attività contro colite (infiammazione dell'intestino crasso)52 e disturbo al fegato53 come pure azione contro i parassiti che possono essere colpevoli nella diarrea.54

Cereale blu

Cereale blu: Inoltre conosciuto come cereale porpora, è realmente botanicamente lo stesso del cereale giallo, salvo che inoltre produce un antociano particolare che sembra essere rosso-acceso o blu a colori. Il cereale blu è stato indicato per avere come alto o più su concentrazione di antociani che i mirtilli, conosciuta per essere un supereroe nel mondo antiossidante.55 è inoltre alto in C3G.

I ratti su un pigmento porpora del cereale alimentato dieta ad alta percentuale di grassi erano meno probabili sviluppare i segni in anticipo dell'obesità e del diabete che quelli su una dieta ad alta percentuale di grassi che non riceve questo supplemento.56 inoltre è stato indicato per sopprimere lo sviluppo delle cellule di tumore del colon in ratti.57

Ciliegia (dolce ed acido):

Ciliegia (dolce ed acido): Le ciliege sono state usate tradizionalmente per lenire l'artrite e la gotta. Secondo la ricerca, bloccano le vie infiammatorie responsabili del dolore connesso con entrambe circostanze.58-60 le ciliegie inoltre sono state indicate per bloccare i processi infiammatori coinvolgere nella malattia cardiaca.59,61

Gli studi facendo uso di intera polvere acida della ciliegia in ratti ad insulino-resistenza incline e profili anormali del lipido del sangue hanno dimostrato la sua capacità di ridurre i livelli di trigliceridi, colesterolo, glucosio e l'insulina nel sangue, suggerente quello che aggiunge le ciliege alla dieta può contribuire ad evitare sia la malattia cardiaca che il diabete. La polvere acida della ciliegia inoltre ha ridotto la quantità di colesterolo immagazzinata nel fegato.I 62 estratti di antociani dalle ciliege acide sono stati indicati per amplificare la produzione di insulina in cellule pancreatiche prese dai topi,63 suggerendo che possono tenere le applicazioni potenziali in diabete in carico.

I topi con una suscettibilità genetica a tumore del colon di sviluppo hanno alimentato gli antociani e la cianidina dalle ciliege ha sviluppato meno tumori che coloro che non ha ricevuto al il supplemento basato a ciliegia.64 ciliege sono inoltre ricche di phytonutrient conosciuto come l'alcool di perillyl, di cui è stato indicato per impedire lo sviluppo o per limitare la progressione di parecchi tipi di cancri.65-68

Mirtillo rosso

Mirtillo rosso: Questa piccola bacca acida è diventato famosa affinchè la sua capacità impedisca le infezioni delle vie urinarie.69 scienziati ritengono che il mirtillo rosso funzioni impedendo ai batteri contagiosi di Escherichia coli di aderire alla parete della vescica, rendente la più facile affinchè loro sia risciacquato del corpo.70

Il mirtillo rosso può anche contribuire a combattere le ulcere impedendo il helicobacter pylori, il batterio implicate nelle ulcere peptiche, l'aderenza alla parete di stomaco.71,72

In laboratorio, gli estratti del mirtillo rosso possono inibire la crescita e la proliferazione del seno, della prostata, del colon e delle cellule tumorali del polmone.73

Gli scienziati ritengono che i composti utili trovati in mirtilli rossi possano contribuire a proteggere la salute cardiovascolare via i numerosi meccanismi quali pressione sanguigna di modulazione, l'aggregazione d'inibizione della piastrina e l'infiammazione diminuente.74

Bacca di sambuco

Bacca di sambuco: Usato tradizionalmente contro i freddo e l'influenza, c'è effettivamente prova del laboratorio che la bacca di sambuco è attiva contro il virus dell'influenza. Uno studio in esseri umani ha indicato che un estratto della bacca di sambuco potrebbe lenire i sintomi dell'influenza ed accorciare la durata della malattia.75

Una ricerca di laboratorio ha dimostrato che gli antociani presi dalle bacche di sambuco contribuite per proteggere i vasi sanguigni dal radicale libero danneggiano, suggerendo che potrebbe essere utile contro la malattia cardiovascolare.10

Seme uva/dell'uva

Seme uva/dell'uva: Il vino fatto dall'uva è diventato famoso per le sue proprietà di salute, che in gran parte sono state attribuite alla presenza di flavonoidi, specialmente di quercetina e di resveratroli. Questi composti sono creduti per proteggere il cuore impedendo la formazione di grumi pericolosi76 ed impedendo l'ossidazione di LDL, che è un punto cruciale nello sviluppo di aterosclerosi.77,78 resveratroli inoltre sono stati indicati per proteggere le cellule di muscolo del cuore79 e per aumentare il flusso sanguigno al cervello, fornente il neuroprotection contro gli effetti del colpo.80

L'uva ed i composti trovati in uva inoltre sono stati indicati a colesterolo più basso,81,82 cancri di lotta di aiuto numerosi,83,84 e producono i benefici neuroprotective.85 inoltre hanno proprietà antinfiammatorie.86

I semi dell'uva contengono le più alte concentrazioni di molti dei composti utili trovati in uva. In laboratorio, l'estratto del seme dell'uva aiutati fermata la crescita delle cellule di leucemia e del cancro al seno.87-89

Melograno

Melograno: Una frutta cuore-sana, gli estratti del melograno è stata indicata per contribuire a salvaguardare la salute arteriosa. Più notevolmente, il succo del melograno ha ridotto la presenza di placca arteriosa in uno studio umano.90 inoltre è stato indicato per ridurre la pressione sanguigna in esseri umani.11

In laboratorio, il melograno ha inibito la crescita delle forme aggressive di cellule di carcinoma della prostata.91 cellula di carcinoma della prostata che sono state iniettate nei topi ha coltivato di meno abbondantemente se i topi mangiassero un estratto del melograno.91 sia in topi che in esseri umani con carcinoma della prostata, il melograno di consumo ha rallentato i livelli in aumento di antigene prostatico specifico (PSA), che è un indicatore della progressione di malattia.Il melograno 91,92 inoltre ha inibito la crescita dei tumori del tumore del colon sia nella provetta che in topi93-95 e la crescita inibita del polmone96 e delle cellule di cancro al seno97 in una provetta.

C'è anche prova che il melograno sostiene la struttura di fondo della pelle, con conseguente pelle giovane di aspetto.98

Prugna

Prugna: Le prugne, o le prugne secche, sono una buona fonte di beta-carotene e potassio, oltre agli antiossidanti. Il cibo le prugne e delle prugne inoltre è stato indicato per migliorare la capacità del corpo di assorbire il ferro.99

In ratti, mangiare le prugne ha prodotto i cambiamenti nell'intestino che ha suggerito che potrebbero essere protettivi contro tumore del colon.L'estratto di consumo della prugna 100 inoltre ha ridotto i livelli ematici di trigliceridi, di glucosio e di insulina ed ha aumentato la sensibilità dell'insulina in ratti obesi, suggerenti essi ha potuto essere efficace contro il diabete di tipo 2.101

Per concludere, le prugne sono state indicate per ridurre la perdita dell'osso fra i ratti di cui i testicoli sono stati rimossi102 e migliorare gli indici di formazione dell'osso in donne postmenopausali,103 suggerendo che possono essere efficaci contro osteoporosi relativa all'età.

Lampone/seme del lampone

Lampone/seme del lampone: Le ricerche di laboratorio hanno dimostrato la capacità del lampone e degli estratti di semi del lampone di inibire la crescita delle cellule tumorali, compreso le cellule orali, del seno, della prostata, cervicali e di tumore del colon.35.104.105 queste piccole bacche possono esercitare i loro effetti anticancro fungendo da fonte ricca di ellagitannini. Il presente sia nelle varietà rosse che nere di lamponi, ellagitannini è convertito nel corpo in acido ellagico, 106.107 un antiossidante ben noto di Cancro-combattimento.

Fragola

Fragola: La ricerca emozionante suggerisce che le fragole siano un altro grande combattente del cancro. In laboratorio, gli estratti della fragola sono stati indicati per inibire la crescita di fegato, orale, del seno, del colon e delle cellule di carcinoma della prostata.35,108

In uno studio dove i ratti “sono stati invecchiati artificialmente„ facendo uso di radiazione, una dieta su in fragole contribuite per proteggere gli animali dai deficit relativi all'età nell'apprendimento e nella memoria.51 negli studi sperimentali, le fragole inoltre sono state trovate per ridurre la formazione di coaguli di sangue indesiderati, che suggerisce che potessero essere utili per impedire gli attacchi di cuore ed i colpi.109

Conclusione

La frutta e le verdure pienamente colorate forniscono le fonti più abbondanti della natura di composti malattia-preventivi. Regolarmente consumando queste centrali elettriche nutrizionali, potete contribuire a custodire le vostre cellule contro l'assalto violento quotidiano dei radicali liberi ed a fortificare le difese del vostro corpo contro i disturbi che variano dal cancro e dalla malattia cardiovascolare al declino ed alla degenerazione maculare conoscitivi.

Se avete qualunque domande sul contenuto scientifico di questo articolo, chiami prego un consulente di salute del prolungamento della vita a 1-800-226-2370.

L'importanza di ORAC

Ogni secondo, ogni cellula è bombardata con migliaia di attacco dei radicali liberi. Il danno che questi radicali liberi infliggono è pensato per essere alla base di molte delle malattie croniche si è associato con invecchiamento, quali la malattia ed il cancro neurodegenerative. Gli scienziati ritengono che un modo cruciale proteggere il cervello ed il corpo dagli effetti di malattia-provocazione dei radicali liberi sia di aumentare il consumo di alimenti che possiedono gli alti valori di ORAC.

La capacità radicale di capacità di assorbimento dell'ossigeno o il valore di ORAC serve da misura del valore antiossidante di un alimento, con più alto ORAC stima indicare una maggior capacità di disarmare i radicali liberi pericolosi.2

Gli scienziati dal ministero dell'agricoltura degli Stati Uniti ora consigliano il consumo fra 3.000 - 5.000 unità di ORAC ogni giorno per mantenere la protezione antiossidante ottimale nei tessuti e nel plasma del corpo. Eppure anche coloro che consuma tipicamente cinque servizi quotidiani della frutta o delle verdure tipica ottengono soltanto circa 2.000 unità di ORAC ogni giorno.1,2 la ragione per cui molti adulti salute consapevoli non riescono ad ottenere la protezione antiossidante sufficiente sono che la frutta e le verdure di consumo corrente contengono soltanto la protezione antiossidante modesta.

Per incontrare le raccomandazioni del ORAC dell'usda, è necessario da consumare le centrali elettriche nutrizionali come le bacche scuro colorate. Semplicemente aggiungere una tazza dei mirtilli alla dieta fornisce unità potenti le 3.200 di un ORAC. Altri frutti e bacche pienamente colorati quali le more, i lamponi, le prugne e le prugne assicurano similmente la protezione antiossidante drammatica per l'intero corpo.1,2 poiché questi alimenti alti--ORAC sono supplementi stagionali, deteriorabili e spesso costosi, nutrizionali contenere i loro estratti può aiutare gli individui a catturare i loro benefici annuali.

Riferimenti

1. Cao G, cabina SL, Sadowski JA, RL priore. Aumenti nella capacità antiossidante del plasma umano dopo consumo di diete controllate alte in frutta ed in verdure. J Clin Nutr. 1998 novembre; 68(5): 1081-7.

2. Disponibile a: http://www.ars.usda.gov/is/AR/archive/feb99/aging0299.pdf. 3 luglio 2008 raggiunto.

3. Seeram NP. Bacche per prevenzione del cancro: stato attuale e prospettive future. Alimento chim. di J Agric. 13 febbraio 2008; 56(3): 630-5.

4. Valcheva-Kuzmanova S, Kuzmanov K, Tancheva S, Belcheva A. Hypoglycemic ed effetti ipolipidici del succo di frutta di aronia melanocarpa da in ratti diabetici indotti streptozotocin. Ritrovamento Exp Clin Pharmacol di metodi. 2007 marzo; 29(2): 101-5.

5. Bertuglia S, Malandrino S, Colantuoni A. Effect dei anthocyanosides di vaccinium myrtillus sulla lesione di riperfusione di ischemia nella microcircolazione del sacchetto di guancia del criceto. Ricerca di Pharmacol. 1995 marzo; 31 (3-4): 183-7.

6. Borissova P, Valcheva S, effetto di Belcheva A. Antiinflammatory dei flavonoidi nel succo naturale dal complesso di aronia melanocarpa, della rutina e del rutina-magnesio su un modello sperimentale di infiammazione indotto da istamina e da serotonina. Acta Physiol Pharmacol Bulg. 1994;20(1):25-30.

7. Galli RL, B Shukitt-sana, KA di Youdim, Joseph JA. Polyphenolics della frutta e invecchiamento del cervello: interventi nutrizionali che mirano ai deficit di un neurone e comportamentistici relativi all'età. Ann NY Acad Sci. 2002 aprile; 959:128-32.

8. Joseph JA, Na di Denisova, Arendash G, et al. il completamento del mirtillo migliora la segnalazione ed impedisce i deficit comportamentistici in un modello del morbo di Aalzheimer. Nutr Neurosci. 2003 giugno; 6(3): 153-62.

9. SEDERE di Blodi. Supplementi nutrizionali nella prevenzione di degenerazione maculare senile. Comprensione. 2004 gennaio; 29(1): 15-6.

10. Dott di Bell, Gochenaur K. proprietà vasoattive e vasoprotective di Direct degli estratti ricchi d'antociano. J Appl Physiol. 2006 aprile; 100(4): 1164-70.

11. Aviram m., consumo del succo di Dornfeld L. Pomegranate inibisce l'attività dell'enzima di conversione dell'angiotensina del siero e riduce la pressione sanguigna sistolica. Aterosclerosi. 2001 settembre; 158(1): 195-8.

12. Valcheva-Kuzmanova S, Kuzmanov K, Mihova V, Krasnaliev I, Borisova P, effetto di Belcheva A. Antihyperlipidemic del succo di frutta di aronia melanocarpa in ratti ha alimentato una dieta ricca in colesterolo. Ronzio Nutr degli alimenti vegetali. 2007 marzo; 62(1): 19-24.

13. Andriambeloson E, Magnier C, Haan-Archipoff G, et al. composti polifenolici dietetici naturali causa il vasorelaxation dipendente dall'endotelio in aorta toracica del ratto. J Nutr. 1998 dicembre; 128(12): 2324-33.

14. Devareddy L, Hooshmand S, Collins JK, et al. mirtillo impedisce la perdita dell'osso nel modello ovariectomizzato del ratto di osteoporosi postmenopausale. Biochimica di J Nutr. 5 marzo 2008.

15. Schauss AG, Wu X, RL priore, et al. capacità antiossidante ed altre bioattività della bacca amazzoniana liofilizzata della palma, mercato di oleraceae dell'euterpe. (acai). Alimento chim. di J Agric. 1° novembre 2006; 54(22): 8604-10.

16. Del Pozo-Insfran D, Parsifal ss, st di Talcott Il polyphenolics di Acai (mercato di euterpe oleracea.) nelle loro forme dell'aglicone e del glicoside induce gli apoptosi delle cellule di leucemia HL-60. Alimento chim. di J Agric. 22 febbraio 2006; 54(4): 1222-9.

17. Disponibile a: http://www.ars.usda.gov/SP2UserFiles/Place/12354500/Data/ORAC/ORAC07.pdf. 1° luglio 2008 raggiunto.

18. Ohgami K, Ilieva I, Shiratori K, et al. effetti antinfiammatori dell'estratto di aronia da su uveite indotta da endotossina del ratto. Investa Ophthalmol Vis Sci. 2005 gennaio; 46(1): 275-81.

19. Lala G, Malik m., Zhao C, et al. degli gli estratti ricchi d'antociano inibisce i biomarcatori multipli di tumore del colon in ratti. Cancro di Nutr. 2006;54(1):84-93.

20. Valcheva-Kuzmanova S, Borisova P, Galunska B, Krasnaliev I, effetto di Belcheva A. Hepatoprotective del succo di frutta naturale dall'aronia melanocarpa da su danni al fegato acuti indotti da tetracloruro di carbonio in ratti. Exp Toxicol Pathol. 2004 dicembre; 56(3): 195-201.

21. Valcheva-Kuzmanova S, Marazova K, Krasnaliev I, et al. effetto del succo di frutta di aronia melanocarpa da su danno mucoso gastrico indotto da indometacina e sforzo ossidativo in ratti. Exp Toxicol Pathol. 2005 aprile; 56(6): 385-92.

22. Magistretti MJ, Conti m., attività di Cristoni A. Antiulcer di un antociano dal vaccinium myrtillus. Arzneimittelforschung. 1988 maggio; 38(5): 686-90.

23. Zhao C, Giusti millimetro, Malik m., mp di Moyer, SEDERE di Magnuson. Effetti degli estratti ricchi d'antociano commerciali su cancro colico e su crescita colica nontumorigenic delle cellule. Alimento chim. di J Agric. 6 ottobre 2004; 52(20): 6122-8.

24. Misikangas m., Pajari, Paivarinta E, et al. Tre bacche nordiche inibiscono il tumorigenesis intestinale nei topi intestinali multipli di neoplasia/+ modulando la beta-catenin segnalazione nel tumore e la trascrizione nella mucosa. J Nutr. 2007 ottobre; 137(10): 2285-90.

25. PE di Milbury, Graf B, Curran-Celentano JM, Blumberg JB. Gli antociani del mirtillo (vaccinium myrtillus) modulano il heme oxygenase-1 e l'espressione del glutatione S-transferasi-pi in cellule ARPE-19. Investa Ophthalmol Vis Sci. 2007 maggio; 48(5): 2343-9.

26. Disponibile a: http://news.bbc.co.uk/2/hi/uk_news/scotland/tayside_and_central/5234108.stm. 2 luglio 2008 raggiunto.

27. Nakaishi H, Matsumoto H, Tominaga S, Hirayama M. Effects dell'assunzione corrente nera di anthocyanoside su adattamento all'oscurità e dall'sull'alterazione rifrangente transitoria indotta da lavoro di VDT in esseri umani in buona salute. Altern Med Rev. 2000 dicembre; 5(6): 553-62.

28. Marniemi J, Hakala P, Maki J, resistenza di Ahotupa M. Partial della lipoproteina di densità bassa ad ossidazione in vivo dopo assunzione aumentata delle bacche. Nutr Metab Cardiovasc DIS. 2000 dicembre; 10(6): 331-7.

29. Yuko N, Hitoshi m., vasorelaxation di Kazuo T. Endothelium-dependent indotto dal concentrato del ribes nero in aorta toracica del ratto. Il Giappone J Pharm. 2002;89(1):29-35.

30. Jones E, Hughes CON RIFERIMENTO A. Quercetina, flavonoidi e la durata della vita dei topi. Exp Gerontol. 1982;17(3):213-7.

31. Matsumoto H, Takenami E, Iwasaki-Kurashige K, et al. effetti dell'assunzione dell'antociano del ribes nero su circolazione periferica del muscolo durante il lavoro di battitura a macchina in esseri umani. EUR J Appl Physiol. 2005 maggio; 94 (1-2): 36-45.

32. Puupponen-Pimia R, Nohynek L, Meier C, et al. proprietà antimicrobiche dei composti fenolici dalle bacche. Microbiologia di J Appl. 2001 aprile; 90(4): 494-507.

33. HM di Cavanagh, Hipwell m., Wilkinson JM. Attività antibatterica delle bacche usate per gli scopi culinari. J Med Food. 2003;6(1):57-61.

34. Disponibile a: http://www.cas.flinders.edu.au/sanra/research/proj0026.html. 2 luglio 2008 raggiunto.

35. Seeram NP, Adams LS, Zhang Y, et al. Blackberry, il lampone nero, il mirtillo, il mirtillo rosso, il lampone rosso e gli estratti della fragola inibiscono la crescita e stimolano gli apoptosi delle cellule tumorali umane in vitro. Alimento chim. di J Agric. 13 dicembre 2006; 54(25): 9329-39.

36. Acquaviva R, Russo A, Galvano F, et al. cianidina e cianidina 3-O-beta-D - glucoside come i protettori ed antiossidanti di fenditura del DNA. Biol Toxicol delle cellule. 2003 agosto; 19(4): 243-52.

37. Lieberman S. Il potere antiossidante di cereale porpora: una rassegna di ricerca. Altern Compl Ther. 1° aprile 2007; 13(2): 107-10.

38. Tsuda T, Shiga K, Ohshima K, Kawakishi S, Osawa T. Inhibition di perossidazione lipidica e dell'effetto di lavaggio radicale dell'ossigeno attivo dei pigmenti dell'antociano isolati dal phaseolus vulgaris L. Biochem Pharmacol. 11 ottobre 1996; 52(7): 1033-9.

39. Tsuda T, Horio F, Kitoh J, effetti di Osawa T. Protective di cianidina dietetica 3-O-beta-D-glucoside sulla lesione di ischemia-riperfusione del fegato in ratti. Biochimica Biophys dell'arco. 15 agosto 1999; 368(2): 361-6.

40. Tsuda T, Horio F, Kato Y, Osawa T. Cyanidin 3-O-beta-D-glucoside attenua la lesione epatica di ischemia-riperfusione con una diminuzione nella produzione chemoattractant del neutrofilo in ratti. J Nutr Sci Vitaminol (Tokyo). 2002 aprile; 48(2): 134-41.

41. Tsuda T, Horio F, Osawa T. Cyanidin 3-O-beta-D-glucoside sopprime la produzione dell'ossido di azoto durante il trattamento zymosan in ratti. J Nutr Sci Vitaminol (Tokyo). 2002 agosto; 48(4): 305-10.

42. Tsuda T, Horio F, cianidina 3-O-beta-D-glucoside di Osawa T. Dietary aumenta ex vivo la resistenza di ossidazione del siero in ratti. Lipidi. 1998 giugno; 33(6): 583-8.

43. Serraino I, Dugo L, Dugo P, et al. effetti protettivi di cyanidin-3-O-glucoside dall'estratto della mora contro da disfunzione endoteliale indotta peroxynitrite e guasto vascolare. Vita Sci. 18 luglio 2003; 73(9): 1097-114.

44. Xu BJ, yuan SH, Chang SK. Analisi comparative di composizione fenolica, di capacità antiossidante e di colore dei legumi freschi di stagione e di altri legumi selezionati dell'alimento. Alimento Sci di J. 9 febbraio 2007; 72(2): S167 – 77.

45. Xu BJ, yuan SH, Chang SK. Studi comparativi sulle attività antiossidanti di nove legumi comuni dell'alimento contro da ossidazione umana indotta da rame della lipoproteina a bassa densità in vitro. Alimento Sci di J. 2007 settembre; 72(7): S522-7.

46. Bacche di E. Wild dell'orzo: una buona fonte di omega-3. EUR J Clin Nutr. 2007 marzo; 61(3): 431-3.

47. Kalea AZ, Lamari F-N, ANNUNCIO di Theocharis, et al. consumo selvaggio del mirtillo (vaccinium angustifolium) danneggia la composizione e la struttura dei glicosaminoglicani in aorta del topo Sprague Dawley. Biochimica di J Nutr. 2006 febbraio; 17(2): 109-16.

48. Norton C, Kalea AZ, palladio di Harris, Klimis-Zacas DJ. Di diete ricche di mirtillo selvagge colpiscono il macchinario contrattile del muscolo liscio vascolare nel topo Sprague Dawley. J Med Food. 2005;8(1):8-13.

49. Andres-Lacueva C, B Shukitt-sana, antociani di Galli RL et al. nei ratti invecchiati di mirtillo-federazione è trovato centralmente e può migliorare la memoria. Nutr Neurosci. 2005 aprile; 8(2): 111-20.

50. Lau FC, B Shukitt-sana, Joseph JA. Gli effetti benefici dei polifenoli della frutta su invecchiamento del cervello. Invecchiamento di Neurobiol. 2005 dicembre; 26 supplementi 1:128-32.

51. B Shukitt-sana, Carey, Jenkins D, BM di Rabin, Joseph JA. Effetti benefici degli estratti di frutta sulla funzione e sul comportamento di un neurone in un modello del roditore di invecchiamento accelerato. Invecchiamento di Neurobiol. 2007 agosto; 28(8): 1187-94.

52. Osman N, Adawi D, Ahrne S, Jeppsson B, Molin G. Probiotics ed il mirtillo attenuano la severità di colite indotta del sodio del solfato del dextrano (DSS). Dig Dis Sci. 15 febbraio 2008.

53. Osman N, Adawi D, Ahrne S, Jeppsson B, Molin G. Endotoxin- e da disturbo al fegato indotto da d è migliorato tramite l'amministrazione di lattobacillo, di Bifidobacterium e del mirtillo. Dig Liver Dis. 2007 settembre; 39(9): 849-56.

54. Anthony JP, Fyfe L, Stewart D, McDougall GJ, alta tensione di Smith. L'effetto degli estratti del mirtillo su attuabilità di giardia duodenalis e excystation spontaneo delle oocisti di cryptosporidium parvum, in vitro. Metodi. 2007 agosto; 42(4): 339-48.

55. SEDERE di Cevallos-Casals, Cisneros-Zevallos L. Stoichiometric e studi cinetici degli antiossidanti fenolici da cereale porpora andino e dallo sweetpotato rosso-fleshed. Alimento chim. di J Agric. 21 maggio 2003; 51(11): 3313-9.

56. Tsuda T, Horio F, Uchida K, Aoki H, colore di cereale porpora della cianidina 3-O-beta-D-glucoside-rich di Osawa T. Dietary impedisce l'obesità e migliora l'iperglicemia in topi. J Nutr. 2003 luglio; 133(7): 2125-30.

57. Hagiwara A, Miyashita K, inibizione pronunciata da un antociano naturale, colore di Nakanishi T et al. di cereale porpora, di una piridina di 2 amino-1-methyl-6-phenylimidazo [4,5-b] (PhIP) - carcinogenesi colorettale collegata in ratti maschii F344 pretrattati con il dimethylhydrazine 1,2. Cancro Lett. 28 settembre 2001; 171(1): 17-25.

58. Jacob RA, GM di Spinozzi, Simon VA, et al. consumo delle ciliege abbassa il urate del plasma in donne in buona salute. J Nutr. 2003 giugno; 133(6): 1826-9.

59. Kelley DS, Rasooly R, Jacob RA, Kader aa, Mackey È. Il consumo di ciliegie di Bing abbassa le concentrazioni di circolazione di indicatori di infiammazione in uomini ed in donne in buona salute. J Nutr. 2006 aprile; 136(4): 981-6.

60. van Acker SA, MN di Tromp, Haenen GR, van d, V, Bast A. Flavonoids come organismi saprofagi del radicale dell'ossido di azoto. Ricerca Commun di biochimica Biophys. 25 settembre 1995; 214(3): 755-9.

61. Ridker PM, Hennekens CH, seppellente JE, la proteina C-reattiva di Rifai N. ed altri indicatori di infiammazione nella previsione della malattia cardiovascolare in donne. Med di N Inghilterra J. 2000 23 marzo; 342(12): 836-43.

62. Disponibile a: http://www.sciencedaily.com/releases/2007/04/070430074703.htm. 2 luglio 2008 raggiunto.

63. Jayaprakasam B, Vareed SK, Olson LK, Nair MG. La secrezione dell'insulina dagli antociani bioactive e gli antociani presentano in frutti. Alimento chim. di J Agric. 12 gennaio 2005; 53(1): 28-31.

64. Kang SY, Seeram NP, Nair MG, Bourquin LD. Gli antociani acidi della ciliegia inibiscono lo sviluppo del tumore nei topi dell'APC (min) e riducono la proliferazione delle cellule di tumore del colon umane. Cancro Lett. 8 maggio 2003; 194(1): 13-9.

65. Clark ss. L'alcool di Perillyl induce gli apoptosi c-Myc-dipendenti in cellule di leucemia di Bcr/Abl-transformed. Oncologia. 2006;70(1):13-8.

66. Yuri T, Danbara N, Tsujita-Kyutoku m., et al. l'alcool di Perillyl inibisce la crescita umana delle cellule di cancro al seno in vitro e in vivo. Ossequio di ricerca del cancro al seno. 2004 aprile; 84(3): 251-60.

67. Chung BH, Lee HY, Lee JS, giovane CY. L'alcool di Perillyl inibisce l'espressione e la funzione del ricevitore dell'androgeno in cellule di carcinoma della prostata umane. Cancro Lett. 18 maggio 2006; 236(2): 222-8.

68. Xu m., Floyd HS, Greth MP, et al. Perillyl alcool-ha mediato l'inibizione di proliferazione della linea cellulare del cancro polmonare: meccanismi potenziali per i suoi effetti chemioterapeutici. Toxicol Appl Pharmacol. 1° marzo 2004; 195(2): 232-46.

69. Jepson RG, Craig JC. Una rassegna sistematica della prova per i mirtilli rossi ed i mirtilli nella prevenzione di UTI. Mol Nutr Food Res. 2007 giugno; 51(6): 738-45.

70. Liu Y, Gallardo-Moreno, PA di Pinzon-Arango, Reynolds Y, Rodriguez G, TUM di Camesano. Il mirtillo rosso cambia le proprietà di superficie fisico-chimiche di Escherichia coli e di adesione con le cellule uroepithelial. Spuma B Biointerfaces dei colloidi. 1° agosto 2008; 65(1): 35-42.

71. Zhang L, mA J, pentola K, va VL, Chen J, voi WC. Efficacia del succo di mirtillo rosso sull'infezione di helicobacter pylori: una prova alla cieca, prova controllata con placebo randomizzata. Helicobacter. 2005 aprile; 10(2): 139-45.

72. Hamburger O, Weiss E, Sharon N, Tabak m., Neeman I, Ofek I. Inhibition di adesione di helicobacter pylori a muco gastrico umano da un costituente di alto peso molecolare del succo di mirtillo rosso. Rev Food Sci Nutr di Crit. 2002; 42 (3 supplementi): 279-84.

73. Neto cc. Mirtillo rosso ed i suoi phytochemicals: una rassegna degli studi anticancro in vitro. J Nutr. 2007 gennaio; 137 (1 supplemento): 186S-93S.

74. McKay DL, Blumberg JB. Mirtilli rossi (vaccinium macrocarpon) e fattori di rischio della malattia cardiovascolare. Rev. 2007 di Nutr novembre; 65(11): 490-502.

75. Zakay-Rones Z, Varsano N, Zlotnik m., et al. inibizione di parecchi sforzi del virus dell'influenza in vitro e riduzione dei sintomi da un estratto della bacca di sambuco (nigra L. del Sambucus) durante lo scoppio di influenza B Panama. Med del complemento di J Altern. 1995;1(4):361-9.

76. Il Freedman JE, Parker C, III, Li L, et al. flavonoidi scelti ed intero succo dall'uva porpora inibisce la funzione della piastrina e migliora il rilascio dell'ossido di azoto. Circolazione. 12 giugno 2001; 103(23): 2792-8.

77. Giorno AP, Kemp HJ, Bolton C, Hartog m., Stansbie D. Effect del consumo rosso concentrato del succo d'uva su capacità antiossidante del siero e su ossidazione della lipoproteina a bassa densità. Ann Nutr Metab. 1997;41(6):353-7.

78. Miyagi Y, Miwa K, Inoue H. Inhibition di ossidazione umana della lipoproteina a bassa densità dai flavonoidi in vino rosso e succo d'uva. J Cardiol. 15 dicembre 1997; 80(12): 1627-31.

79. Olson ER, Naugle JE, Zhang X, Bomser JA, Meszaros JG. Inibizione di proliferazione del fibroblasto e di differenziazione cardiache del myofibroblast dai resveratroli. Cuore Circ Physiol di J Physiol. 2005 marzo; 288(3): H1131-8.

80. La LU KT, relè di Chiou, Chen LG, et al. effetti di Neuroprotective dei resveratroli da su perdita indotta da ischemia cerebrale del neurone ha mediato da lavaggio del radicale libero e dall'elevazione cerebrale del flusso sanguigno. Alimento chim. di J Agric. 19 aprile 2006; 54(8): 3126-31.

81. Miura D, Miura Y, azione di Yagasaki K. Hypolipidemic dei resveratroli dietetici, una fitoalessina in uva e vino rosso, nei ratti del tumore-cuscinetto. Vita Sci. 1° agosto 2003; 73(11): 1393-400.

82. Zern TL, legno RJ, Greene C, et al. polifenoli dell'uva esercita un effetto cardioprotective in donne pre- e postmenopausali abbassando i lipidi del plasma e riducendo lo sforzo ossidativo. J Nutr. 2005 agosto; 135(8): 1911-7.

83. JUNIOR di Stewart, Artime MC, O'Brian CA. Resveratroli: una sostanza nutrizionale del candidato per prevenzione di carcinoma della prostata. J Nutr. 2003 luglio; 133 (7 supplementi): 2440S-3S.

84. Ruano-Ravina A, Figueiras A, Barros-Dios JM. Tipo di vino e di rischio di cancro polmonare: uno studio di caso-control in Spagna. Torace. 2004 novembre; 59(11): 981-5.

85. Marambaud P, Zhao H, Davies P. Resveratrol promuove la distanza di amiloide-beta peptidi del morbo di Alzheimer. Biol chim. di J. 11 novembre 2005; 280(45): 37377-82.

86. Il TM di Szewczuk LM e di recinzione. ad inattivazione basata a meccanismo di COX-1 dai m-hydroquinones del vino rosso: uno studio di relazione fra struttura e attività. J Nat Prod. 2004 novembre; 67(11): 1777-82.

87. Hu H, Qin YM. L'estratto di proantocianidina del seme dell'uva ha indotto gli apoptosi mitocondrio-collegati in cellule acute umane di leucemia mieloide 14.3D10. Chin Med J (Inghilterra.). 5 marzo 2006; 119(5): 417-21.

88. Faria A, Calhau C, de F, V, Mateus N. Procyanidins come gli antiossidanti e modulatori di crescita delle cellule del tumore. Alimento chim. di J Agric. 22 marzo 2006; 54(6): 2392-7.

89. Waffo-Teguo P, Hawthorne ME, Cuendet m., et al. attività potenziali del Cancro-chemopreventive degli stilbenoids del vino e flavani estratti dalle colture cellulari dell'uva (Vitis vinifera). Cancro di Nutr. 2001;40(2):173-9.

90. Aviram m., Rosenblat m., Gaitini D, et al. consumo del succo del melograno per 3 anni dai pazienti con stenosi dell'arteria carotica riduce lo spessore di intima-media di carotide comune, la pressione sanguigna e l'ossidazione di LDL. Clin Nutr. 2004 giugno; 23(3): 423-33.

91. Malik A, Afaq F, succo di frutta del melograno di Sarfaraz S et al. per il chemoprevention e chemioterapia di carcinoma della prostata. Proc Acad nazionale Sci U.S.A. 11 ottobre 2005; 102(41): 14813-8.

92. Pantuck AJ, studio di Leppert JT, di Zomorodian N, et al. di fase II del succo del melograno per gli uomini con l'antigene prostatico specifico aumentante dopo chirurgia o radiazione per carcinoma della prostata. Ricerca del Cancro di Clin. 1° luglio 2006; 12(13): 4018-26.

93. Kohno H, Suzuki R, Yasui Y, et al. ricchi dell'olio di semi del melograno in acido linolenico coniugato sopprime la carcinogenesi chimicamente indotta dei due punti in ratti. Cancro Sci. 2004 giugno; 95(6): 481-6.

94. Il BB di Adams LS, di Seeram NP, di Aggarwal, et al. il succo del melograno, gli ellagitannini totali del melograno e il punicalagin sopprimono la segnalazione infiammatoria delle cellule in cellule di tumore del colon. Alimento chim. di J Agri. 8 febbraio 2006; 54(3): 980-5.

95. Seeram NP, Adams LS, Henning MP, et al. le attività antiproliferative, apoptotiche ed antiossidanti in vitro di punicalagin, l'acido ellagico e un estratto totale del tannino del melograno sono migliorati congiuntamente ad altri polifenoli come constatato nel succo del melograno. Biochimica di J Nutr. 2005 giugno; 16(6): 360-7.

96. Khan N, Hadi N, Afaq F, et al. l'estratto della frutta del melograno inibisce le vie prosurvival in cellule umane di carcinoma del polmone A549 e la crescita del tumore in topi nudi athymic. Carcinogenesi. 2007 gennaio; 28(1): 163-73.

97. ND di Kim, Mehta R, Yu W, et al. Chemopreventive e potenziale terapeutico ausiliario del melograno (punica granatum) per cancro al seno umano. Ossequio di ricerca del cancro al seno. 2002 febbraio; 71(3): 203-17.

98. MN di Aslam, PE di Lansky, Varani J. Pomegranate come fonte cosmeceutical: le frazioni del melograno promuovono la sintesi di procollagen e di proliferazione ed inibiscono la produzione della matrice metalloproteinase-1 in cellule epiteliali umane. J Ethnopharmacol. 20 febbraio 2006; 103(3): 311-8.

99. Voto D, Baynes RD, TH di Bothwell, et al. Gli effetti dei succhi e dei frutti di frutta sull'assorbimento di ferro da un pasto del riso. Br J Nutr. 1987 maggio; 57(3): 331-43.

100. Yang Y, DD di Gallaher. Effetto delle prugne secche sui fattori di rischio del tumore del colon in ratti. Cancro di Nutr. 2005;53(1):117-25.

101. Effetti di Utsunomiya H, di Yamakawa T, di Kamei J, di Kadonosono K, di Tanaka S. Anti--hyperglycemic della prugna in un modello del ratto di obesità e diabete di tipo 2, ratto grasso di Wistar. Ricerca di Biomed. 2005 ottobre; 26(5): 193-200.

102. Bu SY, Lucas ea, Franklin m., et al. confronto del completamento secco della prugna e PTH intermittente nel ristabilimento dell'osso in ratti orchidectomized osteopenic. Osteoporos Int. 2007 luglio; 18(7): 931-42.

103. Arjmandi BH, Khalil DA, Lucas ea, et al. prugne secche migliora gli indici di formazione dell'osso in donne postmenopausali. La salute Gend delle donne di J ha basato il Med. 2002 gennaio; 11(1): 61-8.

104. McDougall GJ, Ross ha, Ikeji m., gli estratti di Stewart D. Berry esercita gli effetti antiproliferativi differenti contro le cellule di tumore del colon e cervicali sviluppate in vitro. Alimento chim. di J Agric. 14 maggio 2008; 56(9): 3016-23.

105. Schivi J, l'Unione Sovietica L, Moore J, et al. le composizioni chimiche, le capacità antiossidanti e le attività antiproliferative delle farine selezionate del seme della frutta. Alimento chim. di J Agric. 31 maggio 2006; 54(11): 3773-8.

106. Ross ha, McDougall GJ, attività di Stewart D. Antiproliferative è principalmente collegato con gli ellagitannini in estratti del lampone. Fitochimica. 2007 gennaio; 68(2): 218-28.

107. Disponibile a: http://www.red-raspberry.org/health/ellagicacid.html. 7 luglio 2008 raggiunto.

108. Meyers kJ, CB di Watkins, mp di Pritts, RH di Liu. Attività antiossidanti ed antiproliferative delle fragole. Alimento chim. di J Agric. 5 novembre 2003; 51(23): 6887-92.

109. Naemura A, Mitani T, Ijiri Y, et al. effetto antitrombotico delle fragole. Fibrinolisi di Coagul del sangue. 2005 ottobre; 16(7): 501-9.

110. Disponibile a: http://www.ars.usda.gov/research/publications/Publications.htm?seq_no_115=224949. 14 luglio raggiunto. 2008.