Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Estratti

Prolungamento della vita rivista marzo 2009
Estratti

Ormone della crescita

Gli effetti dell'ormone della crescita e dello steroide del sesso sulla massa magra del corpo, sulla massa del grasso, sulla forza muscolare, sulla resistenza cardiovascolare e sugli eventi avversi in donne ed in uomini anziani in buona salute.

Diminuzioni in ormone della crescita (GH) e nel fattore di crescita del tipo di insulina mi presento con l'età, oltre alla carenza dell'estrogeno in donne e ad una riduzione dei livelli di testosterone negli uomini. Questi cambiamenti ormonali relativi all'età possono contribuire alle riduzioni in massa magra del corpo, forza muscolare e la resistenza cardiaca, che può parzialmente essere invertita in anziani con il trattamento di GH ed il testosterone completa e la terapia ormonale sostitutiva progestina/dell'estrogeno negli uomini ed in donne, rispettivamente. Questi trattamenti sono, tuttavia, pensiero per avere effetti contrari potenzialmente seri. Abbiamo intrapreso gli studi per valutare gli effetti separati ed interattivi del GH e steroidi del sesso su composizione corporea, la forza muscolare e la resistenza cardiaca come pure il tasso di eventi avversi in anziani in buona salute. I risultati dello studio hanno indicato che sebbene ci fossero effetti benefici con il trattamento steroide del sesso e di GH, un'alta percentuale degli effetti contrari si sono presentati dopo 26 settimane del trattamento, dimostranti un'esigenza della più ricerca sulla sicurezza della terapia ormonale nella popolazione anziana.

Ricerca di Horm. 2003; 60 (supplemento 1): 121-4

Uso dell'ormone della crescita per la prevenzione o trattamento degli effetti di invecchiamento.

Le diminuzioni in ormone della crescita (GH) ed il fattore-Io del tipo di insulina della crescita, carenza dell'estrogeno in donne, hanno diminuito il testosterone negli uomini e nella perdita di massa magra del corpo, hanno aumentato il grasso ed altra cambia coerente con le carenze dell'ormone si presenta durante l'invecchiamento. Il trattamento degli adulti nonelderly GH-carenti con l'essere umano recombinante GH (rhGH) migliora la composizione corporea, forza muscolare, funzione fisica e densità ossea e riduce il rischio del colesterolo e della malattia cardiovascolare del sangue, ma spesso è accompagnato dalla sindrome del tunnel carpale, edema periferico, dolori articolari ed il gonfiamento, ginecomastia, intolleranza al glucosio e rischio di cancro possibilmente aumentato. I rapporti che il rhGH aumenta la massa magra del corpo e riduce il grasso corporeo in individui invecchiati uso aumentato di rhGH ad invecchiamento di ritardo effettua. Tuttavia, clinicamente i benefici funzionali significativi, il prolungamento della gioventù ed il prolungamento della vita non sono stati dimostrati. Inoltre, la vendita del rhGH e di altri supplementi dell'ormone in gran parte trascura gli effetti contrari. Finché la più ricerca non abbia più ben definito le relazioni beneficio/di rischio, il trattamento degli individui anziani con rhGH dovrebbe essere limitato agli studi controllati della ricerca.

J Gerontol una biol Sci Med Sci. 2004 luglio; 59(7): 652-8

Valutazione e trattamento della carenza adulta dell'ormone della crescita: una linea guida di pratica clinica della società endocrina.

OBIETTIVO: L'obiettivo è di fornire le linee guida per la valutazione ed il trattamento degli adulti con la carenza di GH (GHD). PARTECIPANTI: La sedia dell'unità operativa è stata selezionata dal sottocomitato clinico delle linee guida della società endocrina (TES). La sedia ha selezionato altri cinque endocrinologi e uno scrittore medico, che sono stati approvati dal Consiglio. Una riunione a porte chiuse del gruppo è stata tenuta. Non c'era finanziamento corporativo ed i membri del gruppo non hanno ricevuto retribuzione. PROVA: Completamente pubblicati soltanto, i periodici specializzati sono stati esaminati. I gradi di prova usati sono descritti nell'appendice. PROCESSO DI CONSENSO: Il consenso è stato raggiunto con un riunione dei gruppi ed invio con la posta elettronica dei progetti che sono stati scritti dal gruppo con aiuto stile/grammaticale dallo scrittore medico. I progetti sono stati esaminati successivamente dal sottocomitato clinico delle linee guida, dal comitato clinico di affari e dal Consiglio di TES e una versione è stata disposta sul sito Web di TES per le osservazioni. Ad ogni livello, il gruppo di scrittura ha compreso i cambiamenti necessari. CONCLUSIONI: GHD può persistere dall'infanzia o recentemente acquistarsi. La conferma con prova di stimolazione è richiesta solitamente a meno che ci sia lesione genetica/strutturale provata persistente dall'infanzia. La terapia di GH offre i benefici nella composizione corporea, nella capacità di esercizio, nell'integrità scheletrica e nelle misure di qualità della vita ed è più probabile da avvantaggiare quei pazienti che hanno GHD più severo. I rischi di trattamento di GH sono bassi. I regimi di dosaggio di GH dovrebbero essere individualizzati. La decisione finale di curare gli adulti con GHD richiede il giudizio clinico premuroso con una valutazione attenta dei benefici e dei rischi specifici all'individuo.

J Clin Endocrinol Metab. 2006 maggio; 91(5): 1621-34

Invecchiare e l'ormone della crescita/insulina gradiscono l'asse di fattore-Io della crescita.

Il rilascio dell'ormone della crescita e la sintesi di IGF-I diminuiscono con l'aumento dell'età. Il regolamento del sistema di GH/IGF-I dipende dall'integrità dell'ipotalamo, dell'ipofisi e del fegato. Durante invecchiare ci sono parecchi cambiamenti che contribuiscono al declino in GH/IGF-I compreso i cambiamenti nel segnale ai somatotrophs dall'ormone della crescita che libera l'ormone, l'somatostatina ed altri fattori quali composizione corporea, l'esercizio, la dieta ed il sonno. Tutti questi fattori sono discussi dettagliatamente all'interno di questo esame. Le similarità fenotipiche fra invecchiamento e la sindrome di carenza dell'ormone della crescita dell'adulto combinati con questa diminuzione in GH/IGF-I con invecchiamento hanno suggerito la domanda se invecchiare è uno stato carente di GH. L'arrivo dell'ormone della crescita recombinante ha condotto ad una serie di studi che curano i pazienti anziani con il GH solo o congiuntamente agli steroidi o all'esercizio del sesso. I risultati di questi studi non sosterrebbero l'uso del GH in pazienti non-hypopituitary anziani poichè non hanno mostrato l'efficacia, hanno mostrato che tassi alti di eventi avversi e c'è inoltre una certa prova che associa GH/IGF-I ed il rischio di neoplasia. Se la terapia di GH deve essere utilizzata in questo gruppo dei pazienti più ulteriormente gli studi a lungo termine della sicurezza e di efficacia sono richiesti.

Ipofisi. 2007;10(2):189-203

Rassegna sistematica: la sicurezza e l'efficacia dell'ormone della crescita negli anziani in buona salute.

FONDO: L'ormone umano della crescita (GH) è ampiamente usato come terapia antinvecchiamento, sebbene il suo uso a questo fine non sia stato approvato dagli Stati Uniti Food and Drug Administration e la sua distribuzione poichè un agente antinvecchiamento è illegale negli Stati Uniti. SCOPO: per valutare la sicurezza e l'efficacia della terapia di GH negli anziani in buona salute. FONTI DEI DATI: Gli autori hanno cercato MEDLINE e le basi di dati di EMBASE per gli studi della lingua inglese hanno pubblicato fino al 21 novembre 2005 usando tali termini come l'ormone della crescita ed invecchiando. SELEZIONE DI STUDIO: Gli autori hanno compreso le prove randomizzate e controllate che hanno paragonato la terapia di GH senza la terapia di GH o gli interventi di stile di vita e di GH (esercizio con o senza la dieta) agli interventi di stile di vita da solo. Le prove incluse hanno fornito il GH per 2 settimane o più ai partecipanti dell'comunità-abitazione un'età media di 50 anni o più e un indice di massa corporea di 35 kg/m2 o di di meno. Gli autori hanno escluso gli studi che hanno valutato il GH come trattamento per una malattia specifica. ESTRAZIONE DI DATI: Due autori hanno esaminato indipendente gli articoli ed hanno sottratto i dati. SINTESI DI DATI: 31 articolo che descrive 18 popolazioni uniche di studio ha risposto ai criteri dell'inclusione. Complessivamente 220 partecipanti che hanno ricevuto il GH (107 persona/anno) hanno terminato i loro rispettivi studi. I partecipanti di studio erano anziani (età media, 69 anni [deviazione standard, 6]) e sovrappeso (indice di massa corporea medio, 28 kg/m2 [deviazione standard, 2]). Sigli la dose quotidiana di GH (media, il microg 14 per chilogrammo del peso corporeo [deviazione standard, 7]) e la durata del trattamento (media, 27 settimane [deviazione standard, 16]) ha variato. In partecipanti curati con il GH rispetto a quelli non trattati con il GH, globalmente la massa del grasso è diminuito (cambiamento in massa del grasso, -2,1 chilogrammi [ci di 95%, -2,8 - -1,35] e massa magra globale del corpo aumentata (cambiamento in massa magra del corpo, 2,1 chilogrammi [ci, 1,3 - 2,9]) (P < 0,001) ed il loro peso non è cambiato significativamente (cambiamento nel peso, 0,1 chilogrammi [ci, -0,7 - 0,8]; P = 0,87). Livelli di colesterolo totali in diminuzione (cambiamento in colesterolo, -0,29 mmol/L [- 11,21 mg/dL]; P = 0,006), sebbene dopo adeguamento per composizione corporea cambi non significativamente. Altri risultati, compreso densità ossea ed altri livelli di lipidi del siero, non sono cambiato. Le persone curate con il GH erano sensibilmente più probabili avvertire l'edema, le artralgie, la sindrome del tunnel carpale e la ginecomastia del tessuto molle ed erano piuttosto più probabili avvertire l'inizio del diabete mellito e del glucosio a digiuno alterato. LIMITAZIONI: Alcuni risultati importanti sono stati misurati raramente o eterogeneo e non hanno potuto essere sintetizzati. La maggior parte dei studi inclusi hanno avuti piccole dimensioni del campione. CONCLUSIONI: La letteratura pubblicata sulle prove randomizzate e controllate che valutano la terapia di GH negli anziani in buona salute è limitata ma suggerisce che sia associata con i piccoli cambi nella composizione corporea e nei tassi aumentati di eventi avversi. In base a questa prova, il GH non può essere raccomandato come terapia antinvecchiamento.

Ann Intern Med. 16 gennaio 2007; 146(2): 104-15

Cura ormonale di ormone della crescita nell'invecchiamento umano: benefici e rischi.

Questa carta metterà a fuoco sulla spiegazione razionale di utilizzare l'ormone della crescita (GH) come terapia antinvecchiamento negli anziani in buona salute con il declino relativo all'età nell'attività dell'asse di GH/IGF-I, il cosiddetto “somatopause„. Sebbene il declino relativo all'età nell'attività dell'asse di GH/IGF-I sia considerato di contribuire ai cambiamenti relativi all'età simili a quelli osservati negli adulti carenti dell'ormone della crescita (GHD), la carenza o la resistenza di GH/IGF-I inoltre è conosciuta per provocare la speranza di vita prolungata, almeno in animali. Questi dati sollevano il problema indipendentemente da fatto che la carenza di GH costituisce un adattamento utile ad invecchiare e quindi non richiedono terapia. Inoltre, sebbene la terapia di GH sia stata indicata per esercitare gli effetti positivi nei pazienti di GHD, la suoi sicurezza, efficacia e ruolo in individui anziani in buona salute è altamente discutibili. Questo esame fornisce un conto completo delle implicazioni della terapia di GH nell'oggetto di invecchiamento.

Ormoni (Atene). 2008 aprile-giugno; 7(2): 133-9

Stato dell'ormone della crescita negli oggetti morboso obesi e correlazione con composizione corporea.

Gli oggetti obesi sono caratterizzati morboso dalle anomalie endocrine multiple e questi sono parallelizzati dai cambiamenti sfavorevoli in composizione corporea. In individui obesi, la secrezione spontanea o stimolata di 24 h di GH è alterata senza una malattia ipofisaria organica e la severità del difetto secretivo è proporzionale al grado di obesità. La prova di GHRH+arginine (GHRH+ARG) è probabile essere la prova globale della scelta nella pratica clinica differenziare i pazienti di carenza di GH (GHD). Similmente ad altre prove provocatorie, GHRH+ARG è influenzato dall'obesità di per sé. Di conseguenza, un nuovo limite di taglio di una risposta di punta di GH di 4,2 microg/l negli oggetti obesi recentemente è stato presupposto. Lo scopo dello studio presente era di studiare morboso l'influenza reciproca fra la secrezione di GH e la composizione corporea in diminuzione in un gruppo di 110 oggetti obesi, facendo uso di nuovo limite di taglio della risposta di punta di GH alla prova di GHRH+ARG per questi oggetti. Nel nostro studio, GHD è stato identificato in 27,3% degli oggetti obesi, senza differenza di genere. Nell'indice di massa corporea obeso degli oggetti di GDH (BMI), la circonferenza della vita, il rapporto dell'vita--anca (WHR), la massa del grasso (FM) e la resistenza (r) erano più alti mentre la reattanza (Xc), l'angolo di fase, la massa del somatocita (BCM), i z-punteggi di IGF-I o, di IGF-I erano più bassi di in radar-risponditore normali (p<0.001). In tutti gli oggetti obesi, i livelli di punta di GH hanno mostrato una correlazione negativa con l'età, BMI, circonferenza e FM della vita e una correlazione positiva con IGF-I. Nella regressione lineare multipla graduale, la circonferenza e FM della vita erano i fattori determinanti principali dei livelli del picco di GH e di IGF-I. In conclusione, facendo uso di nuovo limite di taglio della risposta di punta di GH alla prova di GHRH+ARG per gli oggetti obesi, circa 1/3 degli oggetti obesi era morboso GHD. Gli oggetti di GHD hanno mostrato una composizione corporea significativamente differente rispetto ai radar-risponditore normali ed il difetto secretivo è stato correlato alle variabili antropometriche differenti con la circonferenza della vita ed a FM come i fattori determinanti principali.

J Endocrinol investe. 2006 giugno; 29(6): 536-43

carenza dell'ormone della crescita di Adulto-inizio: cause, complicazioni ed opzioni di trattamento.

SCOPO DELLA RASSEGNA: La descrizione del progredisce relativo alle complicazioni ed al trattamento della carenza dell'ormone della crescita di adulto-inizio. RISULTATI RECENTI: La carenza dell'ormone della crescita in adulti ha guadagnato l'attenzione come sindrome clinica connessa con la morbosità e possibilmente la mortalità aumentate. Molti studi sono stati intrapresi sulle conseguenze della carenza dell'ormone della crescita e della sua sostituzione, sostenendo il suo uso in pazienti appropriati. Gli studi iniziali sono stati caratterizzati da un'alta incidenza degli effetti collaterali dovuto una mancanza di dati pilota guidare il dosaggio appropriato. Dato l'ampia variabilità nella singola risposta a terapia con ormone della crescita basata sull'età, sul sesso e sulla composizione corporea, il lavoro recente è stato dedicato a capire quali pazienti derivano il beneficio dalla terapia, dagli effetti collaterali di minimizzazione e dall'assicurazione della redditività. RIASSUNTO: Le prove future a lungo termine hanno indicato che la terapia sostitutiva dell'ormone della crescita provoca i miglioramenti nella composizione corporea, in dislipidemia, nella densità minerale ossea e nella qualità della vita. Gli effetti sui punti finali quali la morbosità e la mortalità cardiovascolari e fratture, tuttavia, non completamente sono provati. Le prove randomizzate che confrontano i gruppi omogenei di pazienti di carenza dell'ormone della crescita ancora sono necessarie. Dato l'alto costo del trattamento, la prova dinamica per la carenza dell'ormone della crescita dovrebbe essere eseguita soltanto in pazienti in cui c'è sospetto su clinico e la terapia dovrebbe essere limitata a quelle con la carenza biochimicamente provata dell'ormone della crescita.

Diabete Obes di Curr Opin Endocrinol. 2008 agosto; 15(4): 352-8

L'ormone della crescita fa diminuire grasso viscerale e migliora gli indicatori cardiovascolari di rischio in donne con l'ipopituitarismo: uno studio randomizzato e controllato con placebo.

CONTESTO: I dati per quanto riguarda efficacia genere-specifica del GH sui punti finali critici stanno mancando di. Non ci sono solamente studi randomizzati e controllati con placebo sulla terapia fisiologica di GH in donne. OBIETTIVO: Il nostro obiettivo era di determinare gli effetti della sostituzione fisiologica di GH sugli indicatori e sulla composizione corporea cardiovascolari di rischio in donne con la carenza di GH (GHD). PROGETTAZIONE: Ciò era un di 6 mesi, randomizzato, controllato con placebo, studio di prova alla cieca. REGOLAZIONE: Gli studi sono stati intrapresi al centro di ricerca clinico generale. PARTECIPANTI DI STUDIO: 43 donne con GHD dovuto l'ipopituitarismo sono state incluse nello studio. INTERVENTO: I partecipanti di studio sono stati randomizzati per ricevere il GH (siero mezzo normale IGF-1 di scopo) o il placebo. MISURE PRINCIPALI DI RISULTATO: Gli indicatori cardiovascolari di rischio, compreso la proteina C-reattiva della alto-sensibilità, attivatore tissutale del plasminogeno e composizione corporea, compreso il tessuto adiposo viscerale tramite tomografia computerizzata a sezione trasversale, sono stati misurati. RISULTATI: La dose quotidiana di GH di media era 0,67 mg. Il punteggio medio di deviazione standard IGF-1 è aumentato da -2,5 +/- da 0,3 - da -1,4 +/- da 0,9 (GH) (P < 0,0001 contro placebo). la proteina C-reattiva della Alto-sensibilità è diminuito di 38,2 +/- 9,6% (GH) vs.18.2 +/- 6,0% (placebo) (P = 0,03). L'attivatore tissutale del plasminogeno ed il colesterolo totale sono diminuito e lipoproteina ad alta densità aumentata. La resistenza di modello dell'valutazione-insulina di omeostasi ed altri indicatori erano immutati. Il grasso corporeo è diminuito [- 5,1 +/- 2,0 (GH) contro 1,9 +/- 1,0% (placebo); P = 0,002] come ha fatto il tessuto adiposo viscerale [- 9,0 +/- 5,9 (GH) contro 4,3 +/- 2,7% (placebo); P = 0,03]. Il cambiamento nel livello IGF-1 è stato associato inversamente con le percentuali cambia in tessuto adiposo viscerale (r = -0,61; P = 0,002), grasso dal corpo intero (r = -0,69; P < 0,0001)e proteina C-reattiva di alto-sensibilità (r = -0,51; P = 0,003). CONCLUSIONI: La sostituzione a basse dosi di GH in donne con GHD ha fatto diminuire il totale ed il tessuto adiposo viscerale ed ha migliorato gli indicatori cardiovascolari, con un aumento relativamente modesto nei livelli IGF-1 e senza peggiorare l'insulino-resistenza.

J Clin Endocrinol Metab. 2008 giugno; 93(6): 2063-71

La sostituzione recombinante di GH dell'essere umano aumenta le cellule di CD34+ e migliora la funzione endoteliale in adulti con la carenza di GH.

OBIETTIVO: I pazienti adulti con la carenza di GH (GHD) sono al rischio aumentato per la morbosità e la mortalità cardiovascolari. La funzione endoteliale, la rigidezza vascolare e la perdita di fare circolare le cellule di CD34+ sono considerate biomarcatori per la malattia cardiovascolare. Lo scopo di questo studio era di valutare la struttura vascolare e la funzione relativamente a fare circolare le cellule di CD34+ in adulti con GHD prima e durante 1 anno di sostituzione recombinante di GH dell'essere umano (rhGH). PROGETTAZIONE: Intervento di un anno con rhGH. PAZIENTI E METODI: Funzione vascolare (dilatazione flusso-mediata (FMD)) e la struttura (velocità di onda di impulso (PWV) ed analisi) è stata valutata in 14 pazienti adulti (nove uomini) con GHD (l'età media 57 anni, varia 27-71 anni). Inoltre, il numero delle cellule di CD34+ è stato valutato facendo uso dell'analisi cytometric di flusso. I parametri di studio sono stati analizzati alla linea di base e dopo 6 mesi e 1 anno di sostituzione del rhGH. RISULTATI: la sostituzione del rhGH ha aumentato i livelli di IGF-I da 10.4+/-4.5 mmol/l alla linea di base a 18.4+/-10.1 mmol/l e 20.5+/-8.0 mmol/l, a 6 mesi ed a 1 anno rispettivamente (P=0.001). FMD ha aumentato 3.5+/-1.8% - 6.0+/-2.5% e 5.1+/-2.5% durante il 1 anno di sostituzione del rhGH (P=0.008). Non c'era effetto benefico su PWV, su pressione di impulso centrale, su pressione sistolica centrale e sull'indice di aumento. Il numero delle cellule di CD34+ è aumentato da 794.9+/-798.8 a 1270.7+/-580.1 cells/ml e a 1356.9+/-759.0 cells/ml (P=0.010). CONCLUSIONE: Un anno di sostituzione del rhGH in adulti con GHD migliora la funzione endoteliale ed aumenta il numero di fare circolare le cellule di CD34+.

EUR J Endocrinol. 2008 agosto; 159(2): 105-11

Densità ossea e volume d'affari in giovani pazienti adulti con la carenza dell'ormone della crescita dopo la sostituzione di due anni dell'ormone della crescita che si concilia con il genere.

La carenza di GH (GHD) in adulti è accompagnata dalla massa riduttrice dell'osso che può ritornare solo dopo 2 anni della sostituzione di GH. Tuttavia, è poco chiaro se il genere può modificare la risposta dell'osso alla sostituzione di GH in adulti. In questo studio abbiamo valutato se densità minerale ossea (BMD) ed il volume d'affari migliora dopo la sostituzione di GH secondo il genere dei pazienti. I BMD al tratto lombare della colonna vertebrale (LS) ed al collo femorale (F-N), al osteocalcin del siero (OC) e a N-telopeptides unito con legami atomici incrociati urinario di collagene di tipo I (Ntx) sono stati valutati già in 64 pazienti hypopituitaric (35 uomini, 30-50 anno) e 2 anni dopo l'inizio della sostituzione di GH. I valori di IGF-I e del BMD al LS ed al F-N sono stati espressi come Zscores. All'entrata di studio, IGF-I ed il BMD hanno risultato simile fra gli uomini e le donne con GHD. Durante la sostituzione di GH, i livelli di IGF-I aumentati sia di uomini che di donne senza alcuna differenza nella percentuale di IGF-I aumentano fra i generi (p=0.47). In donne che ricevono la sostituzione dell'estrogeno, tuttavia, la percentuale di aumento di IGF-I (p<0.05) ed il punteggio di Z IGF-I (p<0.001) erano più basso significativo delle donne non trattate dell'estrogeno, sebbene i livelli di IGF-I fossero simili nei 2 gruppi (p=0.53). La dose di GH ha registrato per ottenere il peso corporeo richiesto per ristabilire l'età normale ed i livelli elevati abbinati sesso di IGF-I erano più bassi negli uomini che in donne (p<0.001) ed erano in donne che ricevono che in quelle che non ricevono la sostituzione dell'estrogeno (p<0.05). Al contrario, gli uomini di ipogonadismo hanno trattato con testosterone e gli uomini eugonadal hanno ricevuto una simile dose di GH (p=0.97). I BMD inoltre di OC, dei livelli di Ntx, lombari e femorali sono migliorato (p<0.001) in tutti i pazienti. Tuttavia, un maggior aumento nell'aumento lombare del BMD è stato osservato negli uomini che in donne (8.0+/-2.1 contro 2.6+/-0.4%; p<0.05). Nessuna differenza significativa è stata rivelata nei parametri dell'osso in donne curate o non trattate con la sostituzione dell'estrogeno e negli uomini curati o non con la sostituzione del testosterone per il ipogonadismo concomitante. All'analisi di correlazione multipla, il genere era un più forte preannunciatore per la dose richiesta di GH che l'età (p<0.001 e p=0.02, rispettivamente). In conclusione, una sostituzione da 2 anni GH normalizza i livelli di IGF-I, aumenta la massa dell'osso e migliora il volume d'affari dell'osso sia negli uomini che in donne con GHD senza alcuna differenza fra i 2 gruppi, a condizione che la dose del GH fosse modulata in base ai livelli di IGF-I. Le donne che ricevono gli estrogeni orali dovrebbero ricevere una dose di GH approssimativamente raddoppiata, rispetto agli uomini ed alle donne che non ricevono gli estrogeni orali, per raggiungere i simili effetti su densità ossea e sul volume d'affari. In particolare, la dose della sostituzione di GH, riuscire sulla massa e sul volume d'affari dell'osso, dipende dal genere in pazienti hypopituitary invecchiati inferiore a 50 anni.

J Endocrinol investe. 2008 febbraio; 31(2): 94-102

La cura ormonale di ormone della crescita degli adulti con la sindrome di Prader-Willi e la carenza dell'ormone della crescita migliora la massa magra del corpo, il grasso corporeo frazionario e la triiodotironina del siero senza danno del glucosio: risultati dalla prova dello studio multicentrico degli Stati Uniti.

CONTESTO: La sostituzione di GH nei bambini di sindrome di Prader-Willi (PWS) ha i benefici e rischi ben definiti ed è usata estesamente universalmente. Il suo uso negli adulti di PWS è stato limitato da documentazione dei benefici e dei rischi, come determinato dai più grandi studi multicentri. OBIETTIVI: Il nostro obiettivo era di valutare l'efficacia e la sicurezza del GH negli adulti genotipo-positivi GH-carenti di PWS. PROGETTAZIONE: Abbiamo condotto una prova multicentrata dell'aperto etichetta di 12 mesi con l'dose-ottimizzazione di 6 mesi ed i periodi stabili di 6 mesi del trattamento. Regolazione: Gli studi sono stati intrapresi alle facilità di trattamento ambulatoriale a quattro centri medici accademici degli Stati Uniti. PAZIENTI: Gli adulti magri ed obesi di PWS con le diverse abilità conoscitive, i tratti comportamentistici e le disposizioni viventi sono stati reclutati dalle popolazioni cliniche. INTERVENTO: Il ricombinante umano il GH (Genotropin) è stato iniziato a 0,2 mg/d con gli incrementi di mg del mensile 0,2 ai 1,0 mg/d massimo, come tollerato. MISURE PRINCIPALI DI RISULTATI: La massa magra del corpo e le percentuali di grasso sono state misurate dai raggi x di doppio-energia absorptiometry. RISULTATI: La massa magra del corpo è aumentato da 42,65 +/- da 2,25 (Se) a 45,47 +/- 2,31 chilogrammi (P < o = 0,0001) e le percentuali di grasso sono diminuito da 42,84 +/- da 1,12 - da 39,95 +/- da 1,34% (P = 0,025) ad una dose finale mediana di 0,6 mg/d in 30 oggetti di studio che hanno completato 6-12 mesi del GH. Un glucosio a digiuno medio di 85,3 +/- 3,4 mg/dl, di emoglobina A1c di 5,5 +/- di 0,2%, di un'insulina di digiuno di 5,3 +/- 0,6 microU/ml, di un'area sotto la curva per un'insulina di 60,4 +/- 7,5 microU/ml e della valutazione di modello di omeostasi di un insulino-resistenza di 1,1 +/- di 0,2 era normale alla linea di base in 38 iniziatori di studio, compreso cinque diabetici e rimanente nella gamma normale. T totale (3) ha aumentato 26,7% da 127,0 +/- 7,8 - 150,5 +/- 7,8 ng/dl (P = 0,021) con normalizzazione in tutti gli oggetti, compreso sei (20%) con la linea di base T (3) stima almeno la deviazione standard 2 sotto la media. L'edema leggermente progressivo della caviglia era l'evento avverso trattamento-emergente più serio (cinque pazienti). CONCLUSIONI: Questo studio multicentrato dimostra che il GH migliora la composizione corporea, normalizza T (3) ed è tollerato bene senza danno del glucosio negli adulti di genotipo di PWS.

J Clin Endocrinol Metab. 2008 aprile; 93(4): 1238-45

La sostituzione di GH riduce la perossidazione lipidica aumentata in adulti GH-carenti.

FONDO: La sostituzione di GH migliora le numerose anomalie metaboliche in pazienti GH-carenti; la perossidazione lipidica aumentata (LPO) è stata osservata in pazienti GH-carenti; tuttavia, non si sa se LPO è influenzato dalla sostituzione di GH. AIM E METODI: per valutare le dimensioni a cui la sostituzione di GH potrebbe invertire il LPO aumentato in adulti GH-carenti ed analizzare se questo fenomeno potesse partecipare al miglioramento delle perturbazioni metaboliche dovuto il trattamento di GH. Le concentrazioni nel siero della malondialdeide + 4 hydroxyalkenals (MDA + 4-HDA), come indice di LPO, sono state misurate alla linea di base e dopo 12 e 24 mesi della sostituzione di GH in 40 pazienti adulti con la carenza severa di GH (entrambe in adulto e nell'infanzia-inizio) ed in 40 volontari sani, hanno abbinato per il sesso, l'età e l'indice di massa corporea (BMI). Le correlazioni sono state valutate fra LPO e lipidi, IGF-I, metalloproteinase-2 e -9 (MMP-2, -9), fattore di crescita endoteliale vascolare (VEGF), dose di GH e di BMI. RISULTATI: I valori di LPO in pazienti GH-carenti erano superiore molteplice a nei comandi [55,36 +/- 2,27 contro 4,19 +/- 0,42 proteine di nmol/mg (media +/- SEM), P < 0,0001] ed in diminuzione significativamente col passare del tempo con la sostituzione di GH ad una proteina di 38,61 +/- 2,15 nmol/mg (cioè da circa 30%), comunque ancora rimanente contrassegnato elevata rispetto ai comandi (P < 0,0001). I parametri proatherogenic di profilo del lipido hanno correlato positivamente con LPO nel sottogruppo di infanzia-inizio prima della sostituzione di GH. La sostituzione di GH ha ristabilito la correlazione positiva fra LPO e l'età in pazienti maschii (r = 0,57, P = 0,013; r = 0,8, P < 0,001, a 12 e 24 mesi della sostituzione di GH, rispettivamente). CONCLUSIONI: La sostituzione di GH parzialmente inverte il LPO grossolanamente anormale in adulti GH-carenti. È altamente probabile, quindi, che i meccanismi ossidativi sono compresi nel miglioramento globale dei cambiamenti metabolici dovuto la sostituzione di GH.

Clin Endocrinol (Oxf). 2008 giugno; 68(6): 957-64

Rassegna sistematica: gli effetti dell'ormone della crescita sulla prestazione atletica.

FONDO: L'ormone umano della crescita secondo le informazioni ricevute è usato per migliorare la prestazione atletica, sebbene la sue sicurezza ed efficacia a questo fine siano capite male. SCOPO: per valutare prova circa gli effetti dell'ormone della crescita sulla prestazione atletica in individui fisicamente misura e giovani. FONTI DEI DATI: MEDLINE, EMBASE, SPORTDiscus e le basi di dati di collaborazione di Cochrane sono stati cercati gli studi della lingua inglese pubblicati fra gennaio 1966 e ottobre 2007. SELEZIONE DI STUDIO: Prove randomizzate e controllate che hanno confrontato la cura ormonale di ormone della crescita senza la cura ormonale di ormone della crescita nei partecipanti in buona salute dell'comunità-abitazione fra 13 e 45 anni. ESTRAZIONE DI DATI: 2 autori hanno esaminato indipendente gli articoli ed hanno sottratto i dati. SINTESI DI DATI: 44 articoli che descrivono 27 campioni di studio hanno risposto ai criteri dell'inclusione; 303 partecipanti hanno ricevuto l'ormone della crescita, rappresentante 13,3 persona/anno del trattamento. I partecipanti erano giovani (età media, 27 anni [deviazione standard, 3]), magra (indice di massa corporea medio, 24 kg/m2 [deviazione standard, 2]) ed adattato fisicamente (consumo d'ossigeno massimo medio, 51 mL/kg del peso corporeo al minuto [deviazione standard, 8]). Il dosaggio dell'ormone della crescita (media, 36 microg/kg al giorno [deviazione standard, 21]) e la durata del trattamento (media, 20 giorni [deviazione standard, 18] per gli studi che danno ormone della crescita per il giorno >1) hanno variato. La capacità di massa del corpo aumentata di destinatari dell'ormone della crescita rispetto ai partecipanti che non hanno ricevuto l'ormone della crescita (aumento, 2,1 chilogrammi [chilogrammi di ci di 95% 1,3 - 2,9,]), ma di forza e di esercizio magra non è sembrato migliorare. I livelli elevati del lattato durante l'esercizio erano statisticamente significativamente in 2 di 3 studi che hanno valutato questo risultato. La crescita ormone-ha trattato l'edema più frequentemente sperimentato e l'affaticamento del tessuto molle dei partecipanti quelle non trattate con l'ormone della crescita. LIMITAZIONI: Pochi studi hanno valutato la prestazione atletica. I protocolli dell'ormone della crescita negli studi non possono riflettere le dosi ed i regimi nell'ambiente. CONCLUSIONE: Sostiene che l'ormone della crescita migliora la prestazione fisica non è sostenuta dalla letteratura scientifica. Sebbene la prova disponibile limitata suggerisca che la massa magra del corpo di aumenti dell'ormone della crescita, non possa migliorare la forza; inoltre, può peggiorare la capacità di esercizio ed aumentare gli eventi avversi. La più ricerca è necessaria determinare conclusivamente gli effetti dell'ormone della crescita sulla prestazione atletica.

Ann Intern Med. 20 maggio 2008; 148(10): 747-58

Uso degli aminoacidi come agenti diliberazione di crescita dagli atleti.

Gli aminoacidi specifici, quale arginina, lisina ed ornitina, possono stimolare il rilascio dell'ormone della crescita (GH) una volta infusi per via endovenosa o amministrati oralmente. Molti individui consumano gli aminoacidi prima degli allenamenti di addestramento di forza, credenti che questa pratica accentui il rilascio indotto dall'esercizio di GH, quindi promuovente i maggiori aumenti della massa e della forza del muscolo. La risposta di GH all'amministrazione dell'aminoacido ha un alto livello di variabilità interindividuale e può essere alterata da stato, dal sesso, dall'età e dalla dieta di formazione. Sebbene la somministrazione parenterale conduca coerente a concentrazione di circolazione aumentata di GH, le dosi orali che sono abbastanza grandi indurre il rilascio significativo di GH sono probabili causare il disagio e la diarrea dello stomaco. Durante l'esercizio, l'intensità è un determinante importante del rilascio di GH. Sebbene uno studio indichi che l'infusione dell'arginina può intensificare la risposta di GH all'esercizio fisico, nessuno studio ha trovato che il completamento orale dell'aminoacido di pre-esercizio aumenta il rilascio di GH. Più ulteriormente, nessuno studio scientifico giustamente intrapreso ha trovato che il completamento orale con gli aminoacidi, che sono capaci dell'induzione del rilascio di GH, prima che gli aumenti di addestramento di forza muscle la massa e la forza in maggior misura che la forza che si prepara da solo. L'uso degli aminoacidi specifici stimolare il rilascio di GH dagli atleti non è raccomandato.

Nutrizione. 2002 luglio-agosto; 18 (7-8): 657-61

Effetti dell'amministrazione e di esercizio dell'ormone della crescita sul tipo e sul diametro della fibra di muscolo in gente più anziana moderatamente delicata.

OBIETTIVO: La massa e la forza ridutrici del muscolo sono risultati caratteristici della carenza dell'ormone della crescita (GHD) e dell'invecchiamento. Abbiamo valutato le misure di forza muscolare, del tipo della fibra di muscolo e della sezione trasversale in risposta al trattamento con l'ormone umano della crescita recombinante (rhGH) con o senza un programma strutturato di esercizio di resistenza nei più vecchi oggetti delicati. PROGETTAZIONE: Controllato con placebo, randomizzato, studio in doppio cieco. REGOLAZIONE: Centro di ricerca clinico del paziente esterno ad una clinica universitaria università-affiliata urbana. PARTECIPANTI: Trentuno oggetto più anziano di consenso (età media 71,3 +/- 4,5 anni) reclutato come sottoinsieme di un rhGH di valutazione e di un esercizio di più grande progetto in gente più anziana, che ha subito 62 biopsie del quadricep-muscolo. INTERVENTO: Assegnazione casuale ad un corso di 6 mesi di uno di quattro protocolli: il rhGH amministrato per via sottocutanea giornalmente ad ora di andare a letto, il rhGH e un esercizio di resistenza strutturato programmano, esercizio di resistenza strutturato con le iniezioni del placebo, o le iniezioni del placebo soltanto. MISURE: Gli esemplari di biopsia del muscolo sono stati ottenuti dal muscolo vastus di lateralis. Le prove di forza dynamometry isocinetiche sono state usate per controllare il singolo progresso e per regolare i pesi utilizzati nel programma di esercizio. Il siero che il fattore-Io del tipo di insulina della crescita (IGF-I) è stato misurato e composizione corporea è stato misurato facendo uso di un densitometro doppio dei raggi x di Hologic QDR 1000W. RISULTATI: L'amministrazione di rhGH ha provocato l'importante crescita nel fare circolare i livelli di IGF-I negli individui che ricevono il trattamento del rhGH. La forza muscolare è aumentato significativamente sia di rhGH/esercizio (+55,6%, P =.0004) come pure di gruppi soli di esercizio (+47,8%, P =.0005). C'era un importante crescita nel rapporto di tipo - 2 fibre fra la linea di base e sei mesi nel rhGH combinato hanno trattato gli oggetti contro quelli che non ricevono il rhGH (P =.027). CONCLUSIONI: I nostri risultati sono incoraggianti in quanto suggeriscono un effetto dell'ormone della crescita su un deficit invecchiamento-correlato specifico. IGF-I è stato aumentato amministrando il rhGH e la forza muscolare è stata aumentata dall'esercizio. L'amministrazione di rhGH agli individui più anziani delicati in questo studio ha provocato i cambiamenti significativi nelle proporzioni di tipi della fibra. Se i cambiamenti nella sezione trasversale della fibra o nel numero assoluto si presentano con l'amministrazione a lungo termine dell'ormone della crescita richiede ulteriore studi.

Soc di J Geriatr. 2001 luglio; 49(7): 852-8

Le isoforme della catena pesante della miosina dei cambiamenti dell'amministrazione di GH in muscolo scheletrico ma non aumenta la forza muscolare o l'ipertrofia, da solo o combinato con addestramento di esercizio di resistenza negli uomini anziani in buona salute.

L'amministrazione di GH, da solo o combinato con addestramento di esercizio di resistenza (RT), ha attirato l'interesse al fine della massa aumentante del muscolo e la forza negli anziani. Nello studio presente, 31 sani, uomini anziani [età, 74 +/- 1 anno (media +/- SEM)] sono stati assegnati a qualsiasi RT [3 sessions/wk, 3-5 insiemi del massimo di ripetizione 8-12 (RM) /session] + placebo (n = 8), RT + GH (n = 8), GH (n = 8), o placebo (n = 7) (GH o placebo) in una progettazione randomizzata, controllata con placebo, doppio accecata (RT + placebo e RT + GH) o unico accecata. Misure di: 1) forza muscolare isocinetica del quadricipite; 2) potenza muscolare del quadricipite; 3) tipo della fibra di muscolo del quadricipite, dimensione e composizione nella catena pesante della miosina (MHC); 4) sezione trasversale del quadricipite (CSA) [imaging a risonanza magnetica nucleare (NMRI)]; 5) composizione corporea (esame absorptiometry dei raggi x di doppio-energia); e 6) gli indicatori GH in relazione con del siero sono stati eseguiti alla linea di base e dopo 12 settimane. La dose finale di GH era 1,77 +/- 0,18 IU x d (- 1) (circa 7,2 +/- 0,8 microg x chilogrammo (- 1) x d (- 1)). Il GH da solo non ha avuto effetto su forza muscolare del quadricipite, su potere, su CSA, o sulla dimensione isocinetico della fibra. Tuttavia, un aumento sostanziale in isoforma di MHC 2X è stato osservato con l'amministrazione di GH da solo e questo può essere considerare come un trasformare una composizione più giovanile in MHC, possibilmente indotta dal ringiovanire dei livelli sistemici di IGF-I. Il RT + il placebo hanno causato gli aumenti sostanziali nella forza, nel potere e in CSA isocinetici del quadricipite; ma questi miglioramenti indotti RT non erano più ancora aumentati tramite l'amministrazione supplementare di GH. In gruppo di GH + di RT, c'era una diminuzione significativa in isoforme MHC 1 e 2X, mentre MHC 2A è aumentato. Il RT, quindi, sembra oltrepassare i cambiamenti in composizione in MHC indotta tramite l'amministrazione di GH da solo. I cambiamenti in composizione corporea hanno confermato i rapporti precedenti della massa in diminuzione del grasso, della massa senza grasso aumentata e del tenore di minerale immutato dell'osso con l'amministrazione di GH. Un'alta incidenza degli effetti collaterali è stata riferita. I nostri risultati non sostengono un ruolo per il GH al fine di forza muscolare o della massa aumentante, da solo o combinato con il RT, in uomini anziani in buona salute; sebbene l'amministrazione di GH da solo possa indurre i cambiamenti in composizione in MHC.

J Clin Endocrinol Metab. 2002 febbraio; 87(2): 513-23

Continuato alla pagina 2 di 3