Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Estratti

Prolungamento della vita rivista novembre 2009
Estratti

Prelox

Una prova alla cieca, un placebo ripartito con scelta casuale, il gruppo controllato e parallelo, lo studio multicentrico, studio di incremento del dosaggio flessibile per valutare l'efficacia e la sicurezza di sildenafil hanno amministrato come richiesto ai pazienti esterni maschii con disfunzione erettile in Corea.

L'efficacia e la sicurezza di sildenafil sono state valutate in randomizzato, prova alla cieca, studio del dosaggio flessibile e controllato con placebo in uomini coreani invecchiati 28-78 y con disfunzione erettile (ED) dell'eziologia dell'ampio spettro e più di 6 mesi di durata. Complessivamente 133 pazienti sono stati ripartiti con scelta casuale a sei centri in Corea per ricevere il sildenafil (50 mg inizialmente, aumentato se necessario al mg l00 o in diminuzione a 25 mg secondo efficacia e tolleranza) (n=66) o il placebo di corrispondenza (n=67) preso sull'“come„ base necessaria la l h prima di attività sessuale preveduta per un periodo di 8 settimane. Alla conclusione di questo tempo, delle variabili primarie di efficacia concernenti il risultato ed il mantenimento delle costruzioni sufficienti per rapporto sessuale e delle variabili secondarie di efficacia, che hanno incluso: (1) i cinque dominii separati di funzionamento sessuale dell'indice internazionale della scala erettile di funzione (IIEF), (2) la percentuale di riusciti tentativi di richieste e (3) una valutazione globale delle costruzioni, era tutta migliore statisticamente significativamente da sildenafil in confronto a placebo (P&<0.0001). Gli eventi avversi correlati al trattamento si sono presentati in placebo di ricezione 56,1% dei pazienti che ricevono il sildenafil e 20,9%. Gli eventi avversi più comuni con sildenafil erano vasodilatazione (arrossirsi), emicrania e le anomalie nella percezione del colore (31,8, 22,7 e 6,1% dei pazienti, rispettivamente) e la maggior parte erano delicati in natura. L'efficacia e la sicurezza di sildenafil in questa popolazione degli uomini coreani sembra simili a quella riferita in altri studi in popolazioni occidentali.

Ricerca di Int J Impot. 2003 aprile; 15(2): 80-6

Primo trattamento orale di Viagra- per l'impotenza che non sta mancando di negli effetti mortali.

L'impotenza, un problema comune particolarmente fra gli uomini più anziani, può ora essere trattata con Viagra, questa pillola orale, a differenza dei trattamenti approvati precedenti principalmente che comprendono le iniezioni locali, direttamente non causa la costruzione del pene, ma la risposta di aumenti a stimolazione sessuale. Agisce migliorando gli effetti del farmaco rilassante di acido nitrico sul muscolo liscio e così aumenta il flusso sanguigno a determinate aree del pene, conducenti alla costruzione. È stato valutato in molti prove randomizzate ed in tutto riusciva nell'induzione della costruzione che i placebi. Gli effetti collaterali più comuni comprendono l'emicrania, arrossirsi e l'indigestione, ma c'inoltre sono stati rapporti degli infortuni mortali. Descriviamo un uomo di 75 anni che ha avuto un'infrazione del miocardio acuta nel passato e che ha avuto il diabete ed ipertensione di maturità-inizio. Nella settimana prima dell'ammissione ha avuto una ricerca cardiaca dopo alcune settimane dell'esacerbazione di dolore anginoso per cui stava prendendo i nitriti. Ha preso una pillola di Viagra senza prescrizione o il consiglio medico e 2 ore più successivamente, durante le richieste con la sua moglie, hanno sviluppato l'emergenza respiratoria udibile ed hanno perso conoscenza. La sua moglie ha iniziato il massaggio cardiaco ma non bocca a bocca la respirazione. Il gruppo di emergenza ha trovato la fibrillazione ventricolare ed ha dato 5 scosse elettriche e amine ed atropine. È rimanere incosciente, ma il suo impulso è ritornato ed è stato ospedalizzato. Poi ha fatto parecchie trattare convulsioni generalizzate con i.v. valium. 20 minuti dopo che l'ammissione là era l'asistolia e tutti i tentativi di rianimazione sono venuto a mancare. Lo stato cardiovascolare deve essere considerato prima della prescrizione del Viagra e del rischio collegato valutato.

Harefuah. 1998 luglio; 135 (1-2): 1-2, 88

Citrato di Sildenafil per disfunzione erettile in uomini con diabete ed i fattori di rischio cardiovascolari: un'analisi retrospettiva dei dati riuniti dalle prove controllate con placebo.

OBIETTIVO: I fattori di rischio cardiovascolari (cv) sono associati con un rischio aumentato di disfunzione erettile (ED). Negli uomini con i diabeti melliti (dm), riuniti dai test clinici del trattamento del sildenafil per ED, questa analisi retrospettiva ha determinato l'efficacia e la sicurezza, camice e nei sottogruppi con il rischio supplementare del cv (cioè, ipertensione, dislipidemia e fumare). DISEGNO DELLA RICERCA E METODI: Dalla base di dati del produttore della ricerca mondiale, 12 dati di settimana dagli uomini con il dm sono stati riuniti da randomizzato, la prova alla cieca, prove controllate con placebo di mg del sildenafil del dosaggio flessibile (25, 50, o 100, PRN) per ED. MISURE PRINCIPALI DI RISULTATO: Domanda 3 (che raggiungono una costruzione), domanda 4 (che mantengono una costruzione) ed il dominio erettile di funzione dell'indice internazionale della funzione erettile; la percentuale di riuscite richieste tenta secondo i registri eventi pazienti; e risposta ad una domanda globale di efficacia (GEQ). Le differenze fra i gruppi erano risolute facendo uso di regressione logistica (percentuale dei radar-risponditore secondo GEQ) e di analisi della covarianza (tutti i altri risultati). RISULTATI: I criteri dell'inclusione sono stati soddisfatti da 11 prova e dai 974 uomo con i dm e ED che sono stati randomizzati a placebo (n = 482) e a sildenafil (n = 492) all'interno delle prove selezionate. Per tutti i risultati, globale ed indipendentemente dal rischio supplementare del cv, il beneficio era maggior per sildenafil contro placebo (p < o = 0,0001), includendo 3 volte più uomini che rispondono quel trattamento del sildenafil ha migliorato le loro costruzioni (62% contro 18%) e un più del raddoppiamento della percentuale di errore standard medio +/- di riuscito rapporto sessuale tenta (52,6 +/- 5,0 contro 22,4 +/- 5,1). Gli eventi avversi erano delicati moderare e (sildenafil contro placebo) l'emicrania inclusa (5% contro 2%), arrossirsi (7% contro 2%) e la dispepsia (4% contro 0%), che è coerente con il profilo nella popolazione in genere degli uomini hanno trattato con sildenafil per ED. CONCLUSIONE: Questa analisi retrospettiva dei dati riuniti ha indicato che il sildenafil è stato tollerato bene ed ha migliorato il successo erettile di richieste e di funzione negli uomini con ED ed il dm, indipendentemente dai fattori di rischio supplementari del cv.

Curr Med Res Opin. 2006 novembre; 22(11): 2111-20

L'aggiornamento sulla relazione fra disfunzione sessuale ed abbassa i sintomi dell'apparato urinario/iperplasia prostatica benigna.

SCOPO DELLA RASSEGNA: Abbassi i sintomi dell'apparato urinario (LUTS) connessi con l'iperplasia prostatica benigna (BPH) è una circostanza che colpisce comunemente gli uomini più anziani e spesso è associato con disfunzione sessuale. La prova recente di un'associazione fra LUTS/BPH e disfunzione sessuale sarà esaminata come pure gli effetti delle opzioni farmacologiche del trattamento per LUTS/BPH sintomatico sulla funzione sessuale. RISULTATI RECENTI: Gli studi epidemiologici su grande scala hanno condotto universalmente hanno fornito la prova ben fondata per un'associazione fra LUTS, disfunzione erettile e disfunzione eiaculatoria. Nelle analisi di più variabili che controllano per l'età, le morbilità concomitanti ed i fattori di stile di vita, LUTS sono stati dimostrati chiaramente per essere un fattore di rischio indipendente per disfunzione erettile ed eiaculatoria. I vari meccanismi patofisiologici sono stati proposti per l'associazione fra LUTS e disfunzione sessuale maschio. Questi comprendono l'iperattività autonoma, le alterazioni via nella chinasi Rho/del Rho, (sintasi dell'ossido di azoto/ossido di azoto) la disfunzione endoteliale, ischemia pelvica e squilibri relativi all'età dell'ormone. A causa del collegamento fra LUTS/BPH e disfunzione sessuale maschio, i pazienti che presentano con una di queste circostanze dovrebbero essere schermati ordinariamente per l'altra circostanza. Inoltre, perché i trattamenti medici e chirurgici per LUTS/BPH sono associati comunemente con gli effetti collaterali sessuali, i pazienti con LUTS/BPH dovrebbero essere controllati per i risultati sessuali correlati al trattamento. RIASSUNTO: LUTS/BPH è un fattore di rischio indipendente per disfunzione sessuale negli uomini di invecchiamento. Ulteriori studi sono necessari definire i meccanismi che sono alla base del collegamento fra LUTS/BPH e disfunzione sessuale maschio. Gli studi supplementari su terapia di associazione per LUTS/BPH, disfunzione sessuale ed altre morbilità concomitanti età-collegate sono necessari stabilire i nuovi approcci alla gestione ottimale di queste circostanze negli uomini di invecchiamento.

Curr Opin Urol. 2006 gennaio; 16(1): 11-9

Effetti della somministrazione orale a lungo termine di L-arginina sulla risposta erettile del ratto.

SCOPO: L'ossido di azoto (NO), il neurotrasmettitore responsabile della mediazione della costruzione del pene nel ratto, è sintetizzato dalla L arginina dalla sintasi dell'ossido di azoto (no.) in una reazione bloccata da L-NAME (estere metilico dell'N-Omega-nitro-L-arginina). Per determinare se il completamento dietetico di L-arginina può stimolare la costruzione del pene e se le vie dipendenti per la costruzione del pene possono esistere, una serie di esperimenti è stata eseguita nel ratto di Fischer 344. MATERIALI E METODI: Il maschio adulto (di 5 mesi) ed i ratti (di 20 mesi) invecchiati sono stati alimentati l'L-arginina (2,25%) e L-NAME (0,7%) dissolti in acqua di rubinetto per 8 settimane. Animali (n = 6) ha subito la stimolazione del campo elettrico (EFS) del nervo cavernosal per indurre la costruzione ed entrambe pressione intracavernosal massima (MIP) e per significare la pressione arteriosa (MAPPA, millimetro. Il Hg +/- SEM) sono stati misurati. I livelli del siero e del tessuto di L-arginina sono stati misurati da un analizzatore automatizzato dell'aminoacido. Il contenuto (di un neurone) del pene del nNOS e) endoteliale (del eNOS è stato misurato da densitometria occidentale della macchia. L'attività enzimatica del pene totale di no. è stata misurata dall'L-arginina all'analisi di conversione della L-citrullina. RISULTATI: L'L-arginina alimentata gli animali ha dimostrato un importante crescita dal nel MIP indotto EFS una volta confrontata ai comandi sia nell'adulto (104 +/- 4 contro 86 +/- 6, la p = 0,04) che (87 +/- 5 contro 66 +/- 4, p = 0,02) in animali invecchiati, senza cambiamenti in MAPPA. L-NAME virtualmente ha abolito il MIP in ratti adulti (8 +/- 3, p < 0,0001), mentre aumentava la MAPPA (186 +/- 8, p < 0,0001). Il siero ed i livelli del pene del tessuto di L-arginina sono stati aumentati di 64-148% in tutti i gruppi confrontati agli animali di controllo. Il contenuto del pene del nNOS e del eNOS è rimanere identicamente nel controllo ed ha trattato gli animali. L'attività del pene di no. è stata aumentata quasi 100% nei gruppi curati L-arginina contro i comandi. CONCLUSIONI: La somministrazione orale a lungo termine delle dosi di sopra-fisiologiche di L-arginina migliora la risposta erettile nel ratto di invecchiamento. Postuliamo che l'L-arginina nel pene può essere un fattore dilimitazione per attività di no. e che l'L-arginina può su-regolare l'attività del pene di no. ma la non sua espressione. Il blocco della costruzione del pene da EFS con la L NOME suggerisce che se i meccanismi vasodilatatori materiali dipendenti si sviluppano, un livello basale di NESSUNA sintesi ancora sia richiesto per l'attivazione ed il rilassamento del muscolo liscio materiale. Questi dati sostengono l'uso possibile degli integratori alimentari per il trattamento di disfunzione erettile.

J Urol. 1997 settembre; 158 (3 pinte 1): 942-7

Trattamento di disfunzione erettile con il pycnogenol e l'L-arginina.

La costruzione del pene richiede il rilassamento del muscolo liscio cavernoso, che è avviato da ossido di azoto (NO). Abbiamo studiato la possibilità del superamento della disfunzione erettile (ED) aumentando gli importi di endogeno NO. A questo fine, abbiamo amministrato oralmente Pycnogenol, perché è conosciuto per aumentare la produzione di NO dallo syntase dell'ossido di azoto insieme ad L-arginina come substrato per questo enzima. Lo studio ha incluso 40 uomini, di 25-45 anni, senza disfunzione erettile organica confermata. Durante il periodo di prova di tre mesi, i pazienti hanno ricevuto 3 fiale Sargenor un il giorno, una soluzione potabile dell'aspartato di arginyl del dipeptide (equivalente all'L-arginina di 1,7 g al giorno). Durante il secondo mese, i pazienti sono stati completati ulteriormente con 40 mg Pycnogenol due volte al giorno; durante il terzo mese, il dosaggio quotidiano è stato aumentato a tre 40 compresse di Pycnogenol di mg. Abbiamo ottenuto un questionario sessuale di funzione e un diario di attività sessuale da ogni paziente. Dopo 1 mese del trattamento con L-arginina, un numero statisticamente non significativo di 2 pazienti (5%) ha avvertito una costruzione normale. Il trattamento con una combinazione di L-arginina e di Pycnogenol per il seguente mese ha aumentato il numero degli uomini con abilità sessuale ristabilita a 80%. Per concludere, dopo il terzo mese del trattamento, 92,5% degli uomini hanno avvertito una costruzione normale. Concludiamo che la somministrazione orale di L-arginina congiuntamente a Pycnogenol causa un miglioramento significativo nella funzione sessuale negli uomini con ED senza alcuni effetti collaterali.

Sesso Ther coniugale di J. 2003 maggio-giugno; 29(3): 207-13

Parametri dello sperma nella sterilità idiopatica maschio dopo il trattamento con prelox.

La diagnosi della sterilità maschio è determinata dopo la valutazione di qualità dello sperma e dello studio clinico. In quasi 30% di casi della ricerca clinica tuttavia e di laboratorio dettagliata non può essere scoperto che la causa e sulle basi dei criteri di esclusione ha fissato la sterilità idiopatica di diagnosi. L'oggetto del nostro studio era indagine sui pazienti del gruppo (n=50) con la sterilità idiopatica trattato con Prelox ed essere studiato i suoi effetti sui parametri degli spermatozoi. MATERIALE E METODI: La progettazione di studio era prova alla cieca, controllata con placebo, l'incrocio, studio randomizzato, compreso il periodo dell'introduzione (1 mese), due periodi terapeutici (ciascuno di 1 mese) separati con 1 mese lava fuori il periodo e un periodo concludente di 1 mese. Si è applicato un nuovo metodo per il trattamento con il meccanismo di stimolazione di azione il cGMP di produzione della sintasi endoteliale dell'ossido di azoto degli spermatozoi (eNOS). Ciò non è miglioramento di raggiungimento sorprendente di manifestazione di risultati di qualità dello sperma. I metodi dello studio erano: 1. Valutazione dell'analisi convenzionale dello sperma (che concilia i criteri di WHO, 1999). 2. Analisi funzionali degli spermatozoi. 3. prove di penetrazione Spermatozoo-cervicali del muco. RISULTATI: I risultati ottenuti hanno mostrato il miglioramento di qualità dello sperma, negli uomini che di mezza età le risposte terapeutiche erano migliori di in più giovane. In conclusione la terapia con Prelox migliora i parametri dello sperma negli uomini con la sterilità idiopatica. Pycnogenol (uno dei costituenti di Prelox) ha influenza antiossidante potente che migliora la funzione degli spermatozoi.

Akush Ginekol (Sofiia). 2007;46(5):7-12

Miglioramento della funzione erettile con Prelox: un randomizzato, prova alla cieca, controllata con placebo, prova dell'incrocio.

In un'assegnata in a caso, la prova alla cieca, controllata con placebo, progettazione di incrocio, 50 pazienti con delicato per moderare la disfunzione erettile (ED) è stata trattata per 1 mese con placebo o una combinazione di aspartato dell'L-arginina e di Pycnogenol (Prelox). I pazienti hanno riferito la funzione sessuale dai diari. I livelli del testosterone e endoteliale NESSUNA sintasi (e-no.) sono stati controllati con chimica clinica sistematica. L'assunzione di Pycnogenol per 1 mese ha riportato alla funzione erettile il normale. Frequenza di richieste raddoppiata. E-no. in spermatozoi e nei livelli del testosterone nel sangue aumentato significativamente. I livelli e la pressione sanguigna di colesterolo sono stati abbassati. Nessun effetto indesiderato è stato riferito. Prelox è un'alternativa di promessa da trattare delicato per moderare ED.

Ricerca di Int J Impot. 2008 marzo-aprile; 20(2): 173-80

Miglioramento dei parametri seminali con Prelox: un randomizzato, prova alla cieca, controllata con placebo, prova dell'incrocio.

In un'assegnata in a caso, la prova alla cieca, controllata con placebo, progettazione di incrocio, 50 pazienti infertili è stata trattata per 1 mese con placebo o una combinazione di aspartato dell'l-arginina e di Pycnogenol (Prelox). I campioni dello sperma sono stati esaminati a 4 intervalli di settimana secondo i criteri del WHO. Il trattamento con Prelox ha aumentato significativamente il volume dello sperma, la concentrazione di spermatozoi, la percentuale degli spermatozoi mobili e la percentuale degli spermatozoi con la morfologia normale rispetto a placebo. Il placebo non ha avuto influenza sui parametri dell'analisi seminological. L'assunzione di Pycnogenol per 1 mese ha migliorato l'indice di fertilità ai valori normali. Dopo il trattamento, l'indice di fertilità è diminuito ancora a stato infertile. Nessun effetto indesiderato è stato riferito. Prelox sembra essere un'alternativa di promessa per curare i pazienti con la sterilità delicata.

Ricerca di Phytother. 2009 marzo; 23(3): 297-302

Ossido di azoto e funzione erettile del pene.

La scoperta di ossido di azoto (NO) come un messaggero o un neurotrasmettitore intercellulare ha aperto una nuova era per l'identificazione dei meccanismi importanti che sono alla base degli eventi fisiologici e patofisiologici negli organi ed in tessuti autonomo innervati; inoltre ha fornito il modo per lo sviluppo di nuova terapeutica basato su un concetto novello di interazione delle cellule e della molecola. il fattore di rilassamento Endotelio-derivato (EDRF) scoperto da Furchgott e da Zawadzki si è rivelato essere NESSUN, una molecola gassosa labile, che modula il tono, l'aggregazione della piastrina e l'adesione vascolari e proliferazione vascolare del muscolo liscio. Più successivamente, NESSUN è stato determinato fungere da neurotrasmettitore non adrenergico e non colinergico (NANC) delle fibre nervose parasimpatiche postganglionic, innervante vari muscoli lisci compreso il corpo cavernoso del pene (cc). Il nervo è chiamato “nitrergic„ o “nitroxidergic„. Sebbene le cellule endoteliali sinusoidali di cc inoltre producano e liberino NO in risposta al prodotto chimico e possibilmente agli stimoli fisici, i ruoli di neurogeno NO nella costruzione del pene sembrano essere più attraenti ed in modo convincente. NESSUN è formato da L-arginina via la catalisi da NESSUN no. di un neurone (nNOS), endoteliali (eNOS) e viscoelastici di isoforme della sintasi (no.). NO dai nervi e possibilmente endothelia svolge un ruolo cruciale nell'inizio e nel mantenimento l'aumento intracavernous di pressione, la vasodilatazione del pene e della costruzione del pene da cui dipende da GMP ciclico sintetizzato con l'attivazione di ciclasi solubile di guanylyl NO in cellule di muscolo liscio. La disfunzione erettile (ED) è causata tramite vari fattori patogeni, specialmente formazione ed azione alterate di NO. Quindi, il riempimento di questa molecola o composto ciclico intracellulare GMP si pensa che finora sia le misure terapeutiche di promessa per i pazienti con ED. Questo articolo comprende gli avanzamenti recenti nella ricerca sui ruoli fisiologici e sulle implicazioni patofisiologiche di NO nella costruzione del pene e sulla terapia innovatrice per ED in riferimento a NO.

Pharmacol Ther. 2005 maggio; 106(2): 233-66

Sicurezza oculare in pazienti che usando terapia del citrato del sildenafil per la disfunzione erettile.

Il citrato di Sildenafil migliora la funzione erettile negli uomini con disfunzione erettile (ED) selettivamente inibendo la guanosina monofosfato ciclica (cGMP) - il tipo specifico 5 (PDE5) della fosfodiesterasi, che è presente in tutto il tessuto vascolare. Sildenafil inoltre ha un'azione inibitoria più debole su PDE6, situato nei fotoricettori del cono e della barretta. I sintomi visivi modesti e transitori, tinta in genere blu alla visione, luminosità aumentata delle luci e la visione confusa, sono stati riferiti con uso del sildenafil e si presentano più frequentemente alle dosi elevate. La funzione visiva studia negli individui sani ed in pazienti con l'occhio

la malattia suggerisce che il sildenafil non colpisca l'acuità visiva, i campi visivi e la sensibilità di contrasto. Il danno transitorio e delicato di discriminazione dei colori può accadere intorno al periodo dei livelli di punta del plasma. I rapporti postmarketing spontanei degli eventi avversi visivi, compreso la neuropatia ottica ischemica anteriore nonarteritic (NAION), sono stati riferiti durante i 7 anni che il sildenafil è stato prescritto a più di 27 milione uomini universalmente. Tuttavia, perché gli uomini con ED hanno frequentemente fattori di rischio vascolari che possono anche metterli al rischio aumentato per NAION, una relazione causale è difficile da stabilire. Nessun modello coerente è emerso per suggerire tutto l'effetto a lungo termine di sildenafil sulla retina o su altre strutture dell'occhio o sulla circolazione oculare.

Med del sesso di J. 2006 gennaio; 3(1): 12-27

Arterie del pene e costruzione.

Le alterazioni nel flusso di sangue a e dal pene sono probabilmente le cause più frequenti di disfunzione erettile maschio e, pertanto, i fuochi di esame del presente sul sistema vascolare del pene. Nello stato flaccido, il rilascio tonico della noradrenalina dai nervi comprensivi contrae il muscolo liscio arterioso e corporeo del pene con l'attivazione degli adrenocettori dell'alfa di postjunctional (1) -, sia aumentando il calcio intracellulare che migliorando la sensibilità dell'apparato contrattile per il calcio. Inoltre, la noradrenalina inibisce il rilascio vasodilatatory del neurotrasmettitore dagli adrenocettori pregiudizievoli dell'alfa (2) -. Il ruolo esatto dei neurotrasmettitori, del neuropeptide Y e dell'adenosina comprensivi 5' - il trifosfato, nella costruzione è in gran parte sconosciuto. La vasodilatazione del pene durante la costruzione è mediata da ossido di azoto (NO) con l'attivazione di ciclasi di guanylyl nello strato del muscolo liscio, seguita dagli aumenti nell'abbassamento ciclico della guanosina monofosfato del calcio intracellulare e nella desensibilizzazione dell'apparato contrattile per calcio. L'acetilcolina, il peptide intestinale vasoattivo come pure i peptidi in nervi sensoriali probabilmente inoltre svolgono un ruolo nella vasodilatazione del pene. Aumentato attraversi le arterie del pene stimola l'endotelio che conduce al rilascio del NESSUN, dei prostanoidi e di un non NESSUN fattore del non prostanoide e come tale migliora la vasodilatazione, mentre il ruolo dei fattori contrattili endotelio-derivati nella vasocostrizione del pene non è chiaro. La disfunzione erettile divide i fattori di rischio arteriosi con la cardiopatia ischemica ed il diabete, l'età e l'ipercolesterolemia sono associati con danno sia dei meccanismi vasodilatatori neurogeni che dipendenti dall'endotelio in corpo cavernoso. Soltanto pochi studi hanno studiato l'impatto di questi fattori di rischio sul sistema vascolare del pene, sebbene la prova recente suggerisse che l'insufficienza arteriosa precedesse i cambiamenti in corpo cavernoso che conduce alla disfunzione erettile.

Ricerca di J Vasc. 2002 luglio-agosto; 39(4): 283-303

Continuato alla pagina 2 di 4