Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

LE Magazine gennaio 2009
Sulla copertura

Protezione contro calcificazione, perdita dell'osso, Cancro e invecchiamento arteriosi!

Da William Faloon

A carenza in K incline della vitamina dei malati di cancro

A carenza in K incline della vitamina dei malati di cancro

Molti pazienti con cancro avanzato sono senza alimenti dalla malattia o dall'uso della chemioterapia, che può causare la nausea e l'appetito del povero. Dieci per cento di questi effetti collaterali emorragici di esperienza dei pazienti (emorragia).45

Poiché la carenza in K della vitamina causa l'emorragia, medici hanno intrapreso gli studi per stabilire lo stato di vitamina K in malati di cancro avanzati che ricevono la cura palliativa.

I risultati sono stati pubblicati nell'aprile 2008 ed hanno indicato che 22% di questi malati di cancro erano carenti in vitamina K1, che è considerata sotto il limite inferiore del campo di riferimento (inferiore a 0,33 nmol/L di sangue).45

Un 78% facente sussultare di questi malati di cancro ha mostrato la prova di una carenza in K funzionale della vitamina, come indicato normalmente dai livelli elevati di proteina sotto--carboxylated quella i carboxylates di vitamina K.

I medici hanno concluso che i pazienti con cancro avanzato sono a carenza in K incline della vitamina e che le analisi del sangue dovrebbero essere effettuate per controllare lo stato di vitamina K prima che un rischio aumentato di emorragia si sviluppasse.45

Vantaggio della vitamina K2 sopra K1

In natura, la vitamina K è trovata in due forme: vitamina K1, che si presenta in verdure verdi frondose; e vitamina K2, che esiste in carni di organo, i rossi d'uovo, prodotti lattier-caseario e specialmente in prodotti fermentati quali formaggio e cagliata. Mentre qualche K1 ingerito è convertito in K2 nel corpo, i benefici significativi accadono quando la vitamina K2 stesso è completata.46

CALCIFICAZIONE ARTERIOSA NEI RATTI DI WARFARIN-TREATED 100% IMPEDITO DALLA VITAMINA K2
Vantaggio della vitamina K2 sopra K1
Calcificazione arteriosa in ratti warfarin-trattati. La calcificazione arteriosa di manifestazione di A-F di immagini in ratti ha trattato con warfarin e la vitamina K1. La manifestazione di immagini G-J uncalcified le arterie dai ratti trattati con warfarin e la vitamina K2 (MK-4).32

L'assorbimento di K2 nella circolazione sanguigna è relativamente efficiente, mentre relativamente poco K1 è assorbito dagli alimenti vegetali.47 i generi di alimenti ricchi di K2 nel mondo occidentale (carni di organo, uova e latteria) non dovrebbero essere superiore alimentare. I giapponesi che mangiano un gran quantità un natto chiamato alimento fermentato della soia hanno tassi più bassi di malattia cardiaca e di osteoporosi.36,48 Natto sono naturalmente ricchi in vitamina K2, ma la maggior parte della gente in mondi occidentali la trova sgradevole.

In uno studio affascinante, i ratti dati la vitamina K1 più warfarin non erano protetti contro la calcificazione arteriosa. Gli scienziati hanno alimentato a ratti una dieta che contiene il warfarin più la vitamina K1, la vitamina K2 (MK-4), o sia vitamina K1 che K2 (MK-4). Nessuno (0%) dei ratti che hanno ricevuto vitamina K2 hanno sviluppato la calcificazione arteriosa, mentre 100% dei ratti che hanno ricevuto la vitamina K1 senza vitamina K2 ha visualizzato la calcificazione nell'aorta e nelle arterie carotiche!49 uno studio più recente hanno indicato che la vitamina K della alto-dose ha fatto diminuire il contenuto arterioso del calcio da 50% in ratti.49 che cosa fa questa individuazione così notevole è che la maggior parte della gente sopra l'età 30-40 già ha certo grado di calcificazione arteriosa e finora non ha avuto mezzi per invertirlo.

Uno degli studi più in modo convincente che mostrano i benefici cardioprotective di K2 può essere visto in una prova su grande scala e ben controllato chiamata la prova olandese di studio-un del cuore di Rotterdam che ha seguito 4.800 partecipanti per sette anni.46

Lo studio del cuore di Rotterdam ha rivelato che i partecipanti che hanno ingerito le più grandi quantità di vitamina K2 nella loro dieta hanno avvertito un rapporto di riproduzione di 57% della morte dalla malattia cardiaca rispetto alla gente che ha ingerito i minimo. La stessa relazione non ha tenuto per la vitamina K1.46

Le più alte assunzioni della vitamina K2 in questo studio hanno corrisposto al meno deposito del calcio nell'aorta (una misura indiretta di aterosclerosi), mentre partecipanti che hanno ingerito meno K2 erano più probabili mostrare la calcificazione moderata o severa.46

La dimensione e la qualità dello studio del cuore di Rotterdam hanno dato la credibilità all'associazione potente fra l'ingestione dietetica della vitamina K2 e la malattia cardiaca e suggerisce che la vitamina K2 potesse benefici confer cardiovascolari inibendo la calcificazione arteriosa.46

Gli scienziati ora intensamente sono interessati a trovare i modi fermare l'accumulazione di calcio coronario, poiché sanno che comprende una parte significativa placca aterosclerotica. Possono dovere guardare non ulteriori di nuova forma di vitamina K che rimane biologicamente attiva nel corpo per più di 24 ore!

Assorbimento ben maggior della vitamina K2 nelle cellule

La forma a lunga azione di vitamina K2
Figura 1
Efficacia della forma MK-7 su un indicatore di salute dell'osso
Figura 2
Assorbimento ben maggior della vitamina K2 nelle cellule
Figura 3

Uno studio ha confrontato l'assorbimento e l'assorbimento arterioso della parete della vitamina K1 e K2. Questo studio è importante a causa di grande corpo dei dati epidemiologici che mostrano le riduzioni significative del rischio di attacco di cuore in quelli che ingerisce le quantità elevate della vitamina K2.

I risultati di questo studio hanno indicato che le cellule vascolari prendono preferenziale la vitamina K2 rispetto alla vitamina K1. L'assorbimento difficile di K1 negli aiuti vascolari delle cellule spiega perché K1 non ha protezione significativa conferita contro la malattia cardiaca.32

Gli scienziati che hanno intrapreso dopo questi studi hanno valutato l'effetto del K2 assorbente nelle cellule di muscolo liscio vascolari. I loro risultati hanno documentato che K2 permette alla formazione di muscolo vascolare liscio senza noduli, tali noduli che possono sporgere da parte a parte nell'endotelio e contribuire al bloccaggio ed all'aterosclerosi arteriosi.50

La forma a lunga azione di vitamina K2

Ci sono due forme di vitamina K2 che hanno dimostrato i benefici notevoli negli studi scientifici pubblicati.

La forma MK-4 di vitamina K2 è il più rapidamente assorbente ed ha provato i benefici clinici. Eppure MK-4 rimane attivo nel sangue umano per soltanto alcune ore dopo ingestione. La forma MK-4 mostra l'attività come un anti-aterosclerotico, ha effetti antitumorali in alcune cellule tumorali e contribuisce ad aiutare nell'attività di formazione dell'osso.51-56

La forma MK-7 di vitamina K2, d'altra parte, rimane bioavailable nel corpo umano molti giorni dopo ingestione ed è la forma ha trovato naturalmente in natto (soia fermentata).57

In un test clinico umano, i confronti della biodisponibilità dopo ingestione delle vitamine K1 e K2 (forma MK-7) sono stati eseguiti. I risultati hanno indicato che su un periodo di 24 ore, MK-7 era presente nella volta del sangue 2,5 migliore di K1. Su un periodo di 96 ore, MK-7 era migliore sestuplo di K1.57 (indicato alla destra su figura 1.)

Uno studio di reazione al dosaggio è stato fatto dove i volontari sani hanno ricevuto le dosi aumentanti di K1 e di K2 (MK-7). I risultati hanno mostrato che nessun effetto di K1 ha osservato 24 ore dopo una dose da 200 microgrammi, mentre 100 microgrammi di K2 hanno fornito i livelli ematici ottimali di vitamina K su un periodo di 24 ore.57 (indicato alla destra su figura 2.)

Un terzo studio clinico ha paragonato K1 a K2 (forma MK-7) alla stessa dose su un periodo di sei settimane. Rispetto a K1, il livello di forma MK-7 di vitamina K2 era sette ad ottuplo su nel sangue e non c'era effetto cumulativo di K1! Ciò suggerisce che MK-7 sia più efficace di K1.57 (indicato alla destra su figura 3.)

Efficacia della forma MK-7 su un indicatore di salute dell'osso

Un indicatore sensibile di stato di vitamina K nel corpo è la quantità di osteocalcin attivato nel sangue.58 Osteocalcin sono prodotti pricipalmente dall'osteoblasto (cheforma le cellule) ed una volta attivato dalla vitamina K, ha proprietà che permettono il calcio ed altri minerali da indicare nell'osso, promuoventi la densità ossea. In paragone a K1, la forma MK-7 di vitamina K2 è stata trovata per essere tre volte più efficace nella promozione del osteocalcin attivato, indicante i più notevoli benefici per l'osso.57

L'alto volume d'affari dell'osso è associato con perdita dell'osso. Uno scopo della prevenzione di osteoporosi è di fare diminuire il volume d'affari dell'osso. Una quantità elevata del osteocalcin (sotto--carboxylated) inattivato è correlata con la massa riduttrice dell'osso. Una volta amministrato ad un gruppo di oggetti di studio, MK-7 è stato indicato al volume d'affari dell'osso di diminuzione ed alla densità ossea di aumento.59 vari studi fatti in esseri umani ed in animali fornisce molto supporto per l'uso di MK-7 nella prevenzione di osteoporosi.59-62

Dovrebbe essere notato che questi indicatori non solo forniscono un'indicazione parziale di salute globale dell'osso ma il suggerimento di forte effetto protettivo della forma MK-7 di vitamina K2.

Continuato alla pagina 3 di 3