Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

Prolungamento della vita rivista luglio 2009
Rapporti

Vita sopra Cancro

Da Keith I. Block, MD
Vita sopra Cancro
Clicchi qui per acquistare

Anche per coloro che batte il cancro, la remissione completa è raramente sinonima con una cura senza cura adeguata di seguito. In suo nuovo libro, la vita sopra Cancro, il Dott. Keith Block, ampiamente considerare come lo specialista del cancro integrante più prominente negli Stati Uniti, ha distillato quasi 30 anni di esperienza clinica all'inversione del corso di cancro ed a tenerlo dal ritorno. Sulla base del programma di ricerca clinico del centro del blocco, dettaglia come personalizzare un piano del trattamento, mescolante i migliori approcci convenzionali con le terapie complementari e nutraceutical personali, scientifico basate, efficaci per tenere il cancro alla baia. In questo estratto esclusivo a partire da vita sopra Cancro, riveliamo appena alcune delle ragioni per le quali il programma di trattamento del cancro integrante del centro del blocco ha aiutato i pazienti sulla strada alla maggior longevità, oltre le loro prognosi originali.

La maggior parte del modo efficace di guadagnare il controllo di una malattia sistemica è di confrontarlo simultaneamente a ogni dei suoi punti vulnerabili. Se il disordine sistemico che ha permesso che il cancro prendesse la tenuta e si sviluppasse non si elimina, il cancro può riapparire e con la maggior resilienza che inizialmente. Quello è che cosa è accaduto ad un paziente che è venuto a vedermi dopo che era stato diagnosticato con il cancro del rene, che il suo chirurgo aveva rimosso con una nuova tecnica chiamata ablazione di radiofrequenza. A seguito della procedura, il medico ha detto quelle parole meravigliose, “voi è senza Cancro!„ Potete immaginare la scossa di questo uomo, quindi, quando più successivamente è stato diagnosticato con il cancro metastatico del rene che si era sparso ai suoi polmoni. L'entusiasmo del suo medico lo aveva lasciato completamente non preparato per la ricorrenza. Il mio paziente ha ritenuto che avesse perso il tempo prezioso; presupporre il suo cancro era dietro lui, lui mai non aveva esaminato più ulteriormente le opzioni del trattamento. Ma era la mancanza di tutto il tentativo di ridurre i suoi rischi reali molto di una ricorrenza che lo ha importunato più.

Ecco perché il personale concentrare del blocco consiglia i pazienti che anche con riuscito ambulatorio, la radioterapia, o la chemioterapia, voi merita ed ha bisogno di un piano di seguito e di un programma di manutenzione della remissione per ridurre il vostro rischio di ricorrenza. Mentre credo nei benefici psicologici e fisici di ottimismo, non voglio l'ottimismo metter nel mezzomi della preparazione. Non vi voglio deludere la vostra guardia. Sebbene l'oncologia della corrente principale sia eccellente a ridurre la massa della malattia visibile, quella è soltanto una parte della battaglia. Il Cancro scompare soltanto raramente dopo chirurgia, la radioterapia, o la chemioterapia. Poiché alcune cellule maligne sono lasciate solitamente, credo quello che dice i pazienti che sono “senza Cancro,„ implicando che siano con attenzione da parte a parte, posso essere nocivo ad un recupero completo.

Ciò non è di suggerire che non dovreste essere alleviato ed entusiasta dopo essere stato pronunciato nella remissione. Certamente dovreste. Ma inoltre dovete usare il periodo subito dopo del trattamento, quando la malattia visibile si è eliminata, per cominciare un programma puntato su pulendo tutte le cellule con lo straccio invisibili rimanenti e riducendo le vostre probabilità mai di vedere il cancro ancora.

Appena poichè oggi nessun cardiochirurgo avrebbe ritenuto a inviare un paziente fuori dopo che l'intervento di bypass senza un rinvio ad un programma che insegna alla dieta ed all'esercizio, in modo da voi non dovrebbe essere inviato fuori dopo che terapia del cancro senza qualcosa fare per aiutarvi a restare nella remissione.

Tracciato della crescita del tumore: La dinamica del ciclo di vita del Cancro

Tracciato della crescita del tumore: La dinamica del ciclo di vita del Cancro
Clicchi qui per osservare

Le tre fasi principali di trattamento del cancro sono indicate nella la figura qui sotto. La maggior parte dei cancri sono diagnosticati dove i picchi della curva di accrescimento, A contrassegnato, o appena prima. Da questo punto, il tumore sta sviluppandosi e attivo per un po 'di tempo. Ciò è quando il vostro medico implementerà la fase di attacco di trattamento, che usa una certa combinazione di terapie convenzionali quale chirurgia, la chemioterapia, radiazione e terapie molecolari dell'obiettivo per ridurre o eliminare il tumore. Conosciuto come cytoreduction (cyto- significa la cellula), questo processo è inteso per sgominare sia il tumore osservabile che le diverse cellule maligne microscopiche. Il risultato è un calo ripido nella curva di accrescimento del tumore. Un'efficace fase di attacco determina la remissione parziale, indicata a punto A1 sul grafico, o una remissione completa, indicata a punto A2. In una remissione parziale, la prova di cancro è ancora visibile nelle ricerche, nei raggi x, o in RMI. In una remissione completa, non c'è cancro visibile, sebbene le cellule tumorali residue possano trovarsi invisibile nel corpo.

Finchè tutte le cellule residue rimangono dormienti (se avete malattia visibile o non), potete aiutarti a rimanere esente dalla malattia clinica utilizzando le terapie che aiutano la crescita di controllo. Questa fase di contenimento è rappresentata dall'una o l'altra delle linee piane C1 e C2 nella la figura qui sopra. Sebbene la malattia visibile possa esistere (C1) o le celle residue possono rimanere (C2), le strategie possono essere implementate per contribuire a porre freno l'ulteriore crescita di malattia o proliferazione delle celle residue rimanenti. La fase di contenimento mette a fuoco sul contenere e sul controllo della crescita di queste cellule con un'applicazione vigorosa delle terapie naturali e convenzionali per fornirgli il bordo di un superstite.

Per quelli di voi nella remissione completa, congratulazioni! Comincerete sul percorso C2, facendo uso delle strategie della fase di contenimento per consolidare i vostri guadagni e per tenere tutte le cellule tumorali invisibili dalla proliferazione. Tuttavia, una parola di cautela: con alcune eccezioni, anche la remissione completa è raramente sinonima con la cura. Ritornando al vostro vecchio stile di vita, che può contribuire al vostro cancro, potrebbe anche contribuire al suo ritorno. Dopo essere stato sul percorso C2 per circa un anno (il tempo esatto dipende dalle vostre circostanze specifiche), potete transizione a partire dalla fase di contenimento alla fase di manutenzione della remissione, che usa le strategie che sono più vicino a quelle di prevenzione del cancro. Per quelli di voi con una remissione parziale, il mio scopo è di tenervi sul percorso C1, con la speranza che avanzerete verso la remissione completa, l'uno o l'altro quando il nostro programma di riabilitazione gli permette di ritornare alle terapie cytoreductive o quando le nuove terapie convenzionali diventano disponibili.

È importante riconoscere che, come accaduto al mio paziente con il cancro metastatico del rene, una fase apparentemente riuscita di attacco non può essere una cura permanente. L'eliminazione del tumore primario può avere poco o nessun impatto sulle cellule maligne appartate e pericolose o sui micrometastases che possono sfuggire a e sta installando il campo vicino al tumore originale, nei linfonodi vicini, o negli organi distanti. Queste cellule non hanno soccombuto al chemo o alla radiazione, solitamente perché hanno subito le trasformazioni genetiche estreme che le rendono resistenti al trattamento; possono quindi essere più aggressivi e più duri da sgominare che il tumore originale. Queste cellule rinnegate possono elevare i loro mesi o persino anni delle teste più successivamente, secondo le indicazioni del quadrante in alto a destra della figura, l'area identificata X. Sebbene la figura mostri la ripopolazione che accade dopo la remissione parziale, può anche accadere anche anni dopo una remissione completa.

È impossible da sapere con certezza se le cellule residue si sederanno tranquillo nel corpo fino al paziente muore della vecchiaia o se verranno ruggendo indietro. Ecco perché credo nel gioco cassaforte, l'oncologia convenzionale di mescolamento, approcci innovatori a cura convenzionale, i trattamenti sperimentali (immunoterapie comprese e terapie geniche), uso privo di marca delle medicine, nutrizione, supplementi, terapie mirate a e approcci di mente-spirito e di stile di vita tenere le cellule residue nel controllo.

Attacco

Attacco

Lo scopo dell'attacco, o il cytoreduction, è di restringersi e debulk il tumore e di appiattire la curva di accrescimento del tumore con la meno quantità di tossicità. Il nostro scopo è di venire vicino come possibile ad eliminare tutta la malattia visibile. Dal punto di vista dell'oncologia integrante, questo è un periodo in cui i trattamenti convenzionali possono lavorare sinergico con le terapie naturali che imballano un colpo violento anticancro. Queste terapie naturali, compreso nutrizione ed il completamento complementari, aumentano il potere delle terapie convenzionali mentre renderle più sicure e più di meno vuotarvi così possono tollerare più di una droga tossica con meno effetti collaterali. Dosi o uccisione dosaggio di salto di abbassamento, le risposte più comuni a tossicità dei farmaci di chemo, i mezzi meno restringimento del tumore o della cellula tumorale. Così comprendendo la nutrizione ed il completamento, potete ridurre la tossicità correlata al trattamento e migliorate la risposta del tumore e la sopravvivenza globale. Attenuando gli effetti collaterali, potete completare il corso del trattamento completo e migliorare così la vostra probabilità di mettere il vostro cancro nella remissione. La corrente principale di mescolamento e le terapie complementari possono condurre ai risultati come quelle [descritto in questo libro]: i nostri pazienti con il seno ed il carcinoma della prostata metastatici hanno usato la stessi radiazione, ormoni e droghe della chemioterapia di altri pazienti ma hanno avuti sopravvivenze mediane più due volte finchè sia preveduto generalmente.1 i nostri risultati ha mostrato ai 38 mesi la sopravvivenza-un mediana diciotto mesi supplementari sopravvivenza-per lo studio del cancro al seno e ad una sopravvivenza-un mediana trenta supplementari di 60 mesi mese-per il gruppo del carcinoma della prostata. (Consideri che alcune nuove droghe siano approvate in base alla loro sopravvivenza d'allungamento entro i soltanto due - tre mesi.)

La fase di attacco deve essere effettuata in stretta collaborazione con un gruppo di medici complementare. A questo punto la vostra relazione con il vostro medico curante è estremamente importante; assicuri che sia uno che vi incita a ritenere sicuro e comodo.

Contenimento

Lo scopo della fase di contenimento è di tenere la curva di accrescimento del tumore pianamente come possibile per tutto il tempo possibile. Se avete malattia visibile o non, la crescita contenente e di controllo delle cellule vi aiuterà a tenere i guadagni che avete raggiunto durante la fase di attacco. Ciò è un momento di essere particolarmente aggressiva, facendo uso della dieta, terapia nutrizionale ed altre terapie integranti. Ho visto il lavoro di queste strategie anche con i pazienti che ugualmente erano stati debilitati per tollerare ulteriore trattamento convenzionale: con un programma di riabilitazione aggressivo, abbiamo potuti assistere molte loro nello stare bene abbastanza per ritornare al trattamento. Queste strategie possono anche aiutare i pazienti di cui i cancri hanno resistito ai trattamenti convenzionali: attraverso le droghe sperimentali e prive di marca, le terapie nutrizionali aggressive e le medicine naturali, abbiamo potuti aiutare molti pazienti a contenere il cancro abbastanza che il paziente può vivere per molti anni con come malattia cronica.

Manutenzione di remissione

Se avete raggiunto la remissione completa, celebri! Ma non presupponga che siete dal legno. Poiché le cellule tumorali appartate e pericolose e resistenti rimangono spesso nel corpo, avete bisogno di un programma a lungo termine che combatte la ricrescita di tutte le cellule rimanenti. Più lungo siete nella remissione, migliori le vostre probabilità sono di batterla indietro ancora una volta se ricorre. Se nient'altro, più lungamente appendete là nelle innovazioni più mediche potrete approfittare di. Ecco perché, contrariamente ad un fuoco appena sul restringimento del tumore, inoltre ho messo un premio sulla conservazione delle cellule appartate e pericolose nel controllo. Quanto segue un programma di manutenzione della remissione, potete migliorare le vostre probabilità e ridurre la preoccupazione che alcune cellule tumorali possono rimanere.

Doug: La vita ora è differente

So che l'approccio integrante può essere molto di dirigere quando già siete sollecitato all'elsa. Purtroppo, in assenza di vere cure del cancro, siamo costretti a confrontare il cancro alle sue proprie condizioni. Questo avversario scaltro e complesso richiede i modi ugualmente scaltri e complessi di guarigione. E la vostra risposta a cancro deve essere sia accurata che per tutta la vita.

Nel settembre 1995, nella sua terza settimana del matrimonio, Doug di ventinove anni è stato colpito con le notizie terribili che ha avuto un tumore cerebrale e probabilmente ha avuto soltanto sei mesi da vivere. Ma lui e la sua moglie hanno avuti a potere-fanno spirito e lavorato con il nostro centro tramite una strada faticosa dei trattamenti. Presto nella sua malattia, ad una riunione sistematica di seguito, stavo spiegando a Doug che ha dovuto procedere agli adeguamenti permanenti nel modo che stava andando vivere la sua vita. A quel punto, mi ha guardato nel fronte, fiuta per fiutare e gridare iniziato e gridare, “voglio la mia parte posteriore di vita!„

“So che fate,„ ho risposto. Quello lo ha incitato a cominciare shrieking ancora più alto. “Non penso che capiate-Io vogliate la mia parte posteriore di vita!„

Gli ho detto che tranquillamente ma con certezza quello indipendentemente da indipendentemente da fatto che poteva sormontare la sua malattia, lui non avrebbe avuto mai sua vecchia parte posteriore di vita il modo era, ma era possibile avere una nuova vita.

Quello è quando Doug ha detto che lo ha colpito come una tonnellata di mattoni: lui e la sua moglie stavano osservando la sua prova ardua come se stesse preparando per i Olympics, ritenente che una volta che fosse victoriously nella remissione, con la sua medaglia d'oro a disposizione, l'evento fosse più.

Poi se sono esaminato ed hanno riconosciuto immediatamente che la vita non stava andando mai essere la stessa di era una volta. La vita ora era solo differente e gli sforzi per tenere il cancro alla baia dovrebbero essere per tutta la vita. A partire dalla scrittura di questo libro, Doug continua a prosperare e rimanere quattordici anni senza Cancro dopo la sua diagnosi originale.

Il programma di sostegno di chemioterapia

Comunque entusiasta della nostra filosofia di cura, Gerry era riluttante a cominciare ancora la chemioterapia. La progressione della sua malattia lo aveva lasciato estremamente debole ed ha espresso la preoccupazione circa gli effetti del chemo. Quando lo ho assicurato che progetteremmo che un programma progettato per migliorare la sua tolleranza del trattamento, per ridurre la tossicità del suo trattamento e per amplificare la sua efficacia (prova aveva identificato “l'impronta digitale molecolare„ del cancro di Gerry), ha acconsentito per dargli una prova. Il suo programma la nutrizione terapeutica inclusa per amplificare il vigore, contro affaticamento e riduce gli effetti collaterali del chemo; interventi di mente-spirito per ridurre sforzo; ed esercizio per sviluppare la sue forza e forma fisica. Fondamentalmente, abbiamo amministrato il chemo con chronotherapy tramite pompa portatile approvata dalla FDA, abbastanza piccola per andare d'accordo un pacchetto di fanny, che ha consegnato le sostanze nutrienti endovenose supplementari contemporaneamente alla droga di chemo.

“Non potrei credere quanto buon ho ritenuto in tutto i miei trattamenti chronotherapy,„ Gerry mi ho detto più successivamente. “Poiché la pompa era portatile, potevo rimanere attivo. Essendo limitando ad una stanza di ospedale per la mia chemioterapia precedente, questa libertà stava invigorendo.„ Con ciascuno del suo esplora, Gerry ha mostrato il miglioramento. Poiché non ha riferito effetti collaterali di disturbo ed ha tollerato i suoi trattamenti chronotherapy così bene, non c'era necessità di ridurre la dose. Dopo sette sessioni chronotherapy (cinque meno che ha ricevuto della chemioterapia convenzionale), Gerry non ha mostrato prova della malattia ed oggi nel 2009, sette anni dopo la sua diagnosi originale, è in remissione e parte posteriore complete sul lavoro.

Approcci innovatori da medicina convenzionale

Chronotherapy. La chemioterapia della sincronizzazione può aumentare la sopravvivenza. La ragione è che le cellule tumorali sono più sensibili al trattamento ai momenti specifici della notte o del giorno.La 2 maggior parte delle droghe della chemioterapia funzionano il più bene quando le cellule tumorali sono attive e dividentesi, che le rende le più vulnerabili al chemo e sono meno sostanza tossica quando le cellule sane sono a riposo. Nel migliore dei casi, poi, cronometrereste il chemo per questo periodo. Perché chronotherapy conduce a meno effetti collaterali di quanto il chemo untimed?3 droghe di Chemo mirano a dividere le cellule, perché le cellule maligne sono demoni di divisione. Ma le droghe non possono dire una cellula di divisione sana da aberrante di divisione, in modo dal precedenti spesso inoltre sono uccisi. Fra le cellule normali che rapido stanno dividendo sono le cellule gastrointestinali (di cui la morte dal chemo conduce alla nausea, alle ferite della bocca, alle ulcere, al vomito e ad altri effetti gastrointestinali), le cellule del midollo osseo (di cui la morte dal chemo conduce ai cali pericolosi nei globuli rossi e bianchi) e le cellule del follicolo pilifero (di cui la morte conduce a calvizia). Ma queste cellule normali si dividono rapidamente soltanto in certi periodi del giorno; tutti hanno una fase di riposo. Con chronotherapy, potete ricevere le droghe tossiche quando le cellule tumorali attivamente stanno dividendo ma le cellule normali stanno riposando e quindi meno probabilmente per essere mirate a. Com'è noto, se gli effetti tossici ottengono abbastanza cattivi, il vostro oncologo può essere costretto ad interrompere il vostro trattamento, a ridurrsi dosare, o a fermare il trattamento complessivamente, concedendo al vostro tumore appena la dilazione deve cominciare crescere indietro. Quello non è che cosa volete. Ciò è probabilmente una delle ragioni per le quali i malati di cancro che ottengono chronotherapy tollerano il trattamento migliore e sopravvivono a più lungamente dei pazienti che ottengono i programmi standard della consegna della droga: effetti collaterali tossici risparmiati, possono ricevere il regime completo di chemo.4

Approcci innovatori da medicina convenzionale

Un'altra ragione è che ogni dose cronometrata della chemioterapia può essere più potente della dose identica della droga identica di chemo data indipendentemente dalla sincronizzazione.5 che è perché ogni tipo delle cellule ed ogni droga ha un periodo di sensibilità di punta. Per esempio, le cellule rettali normali si dividono più spesso durante il giorno ed il di meno alla notte, in modo da dando alla chemioterapia per tumore del colon alla notte possiamo evitare danneggiare le cellule rettali normali ma le cellule più maligne di uccisione.

Chronotherapy ha aumentato significativamente la sopravvivenza dei pazienti. Uno studio 1999 ha riferito che ha aumentato la sopravvivenza quinquennale dei pazienti con ovarico avanzato e dei cancri alla vescica quattro volte tanto e una prova multicentrata in Europa ha trovato che i pazienti con cancro colorettale metastatico avanzato che riceve la chemioterapia drogano 5-FU (5-fluorouracil) via chronotherapy si sono divertiti che i pazienti che ricevono la stessa droga su un programma convenzionale.6 in uno studio 2001 di chronotherapy per cancro ovarico avanzato (fasi III ed IV), il gruppo chronotherapy hanno avute metà di altrettanti effetti collaterali avversi come pazienti che ricevono la chemioterapia standard; gli ultimi hanno dovuto avere loro dosaggi della droga riduttori o il trattamento di chemo ha ritardato più spesso dovuto gli effetti collaterali quattro volte del gruppo chronotherapy. Ciò fa parte indubbiamente della ragione per la quale 44 per cento del gruppo chronotherapy sono sopravvissuto a per cinque anni rispetto a 11 per cento del gruppo di controllo.7

Un beneficio importante di chronotherapy è che i pazienti inscatolano il trattamento il loro cancro utilizzando le stesse droghe in un regime chronotherapy che precedentemente avevano non potuti tollerare con il dosaggio standard. Nel 2005, il centro del blocco ha intrapreso gli studi di ventisei dei nostri pazienti di tumore del colon. Sei erano nelle fasi III e venti in stadio IV; la maggior parte dei pazienti di stadio IV ha ricevuto chronotherapy dopo che la terapia iniziale con la sincronizzazione convenzionale aveva provato inefficace o intollerabile (dovuto gli effetti collaterali quali la mucosite, la nausea e la diarrea abbastanza severa richiedere trattamento nell'unità di cure intensive). Ma quando abbiamo dato ai pazienti le stesse droghe facendo uso di chronotherapy, nessuno hanno sofferto la tossicità seria. (In pazienti gradisca questo che riceve le stesse droghe ma con il chemo standard, il tasso di tossicità severa varia da 24 per cento a 65 per cento.) Che cosa è più, i nostri venti pazienti di stadio IV hanno avuti una sopravvivenza mediana di ventisette mesi, un'annotazione eccellente in una malattia con una sopravvivenza mediana di dodici - diciotto mesi.8 lascimi sottolineare questo: se soffrite pochi agli effetti collaterali tossici non severi che necessitano la fermata o il ritardo del vostro chemo, avete una migliore probabilità alla sopravvivenza a lungo termine.9

Chronotherapy è smesso ottimamente parecchie ore, ratcheting da una dose minima ad una dose di punta e poi recede. È possibile consegnare la chemioterapia ottimamente cronometrata in un ospedale, di modo che se la vostra sensibilità di punta ad una droga specifica è per esempio 4 di mattina potete poi ricevere la vostra dose di punta del chemo. Ma è molto più conveniente utilizzare le pompe portatili specializzate che possono essere programmate per consegnare una droga ogni volta che le cellule tumorali sono più suscettibili della droga e le cellule normali sono il minimo vulnerabili alla sua tossicità, come ho fatto con Gerry.

Ho usato chronotherapy dagli anni 90, ma mentre scrivo c'è soltanto altro un centro negli Stati Uniti che offrono chronotherapy, che funzionano da un pioniere di questo campo, William Hrushesky del cancro, all'ospedale dell'amministrazione di veterani in Colombia, Carolina del Sud. Europa ha almeno offerta di quaranta grande centri del cancro chronotherapy. Gli studi randomizzati multipli, particolarmente nei cancri avanzati, hanno favorito chronotherapy sopra le infusioni sistematiche, in modo da potete studiare la possibilità di ricevere il trattamento facendo uso di questa tecnica, particolarmente se avete difficoltà con gli effetti collaterali di chemo.10

Terapia frazionata della dose

Terapia frazionata della dose

Tradizionalmente, la chemioterapia si arrende una singola grande dose, spesso su come un paziente può tollerare. Questa specie del chemo è chiamata dosaggio del bolo. Ma una serie di studi recenti indicano che frazionato o l'infusione continua, che in cui una droga è amministrata a piccole dosi nel corso di un giorno o di parecchi giorni, è tollerata meglio e possibilmente più efficace. Sebbene gli studi clinici supplementari siano necessari confermare questo, la migliore tolleranza potrebbe migliorare la sopravvivenza, appena come fa con chronotherapy. Chieda ai vostri oncologi se hanno adottato questo approccio.

Amifostina

Abbiamo avuti una volta un paziente con carcinoma del polmone della non piccolo cellula che è venuto per cura al centro ma chi potrebbe più non ricevere una droga della chemioterapia, cisplatino, che stava facendo il suo tumore restringersi: inoltre stava inducendo i suoi reni a venire a mancare. Abbiamo messo lui sul programma completo di LOC [vita sopra Cancro] come pure la droga convenzionale Ethyol (amifostina), che protegge dalla tossicità renale connessa con cisplatino. L'amifostina, che è data per iniezione, funziona perché è un antiossidante potente e così può proteggere il tessuto normale dagli effetti offensivi dei radicali liberi, che è come la radiazione ed alcune droghe di chemo esercitano i loro effetti di cellula-uccisione.11 abbiamo proceduto alla chemioterapia e a Ethyol ed ha avuto una risposta eccellente. La sua funzione del rene anche restituita a quasi normale.

Ristampato con permesso, la vita sopra Cancro, il programma del centro del blocco per trattamento del cancro integrante da Keith I. Block, MD, ha pubblicato dal bantam Dell, 2009.

Il prezzo della copertura di vita sopra Cancro è $25. I membri del prolungamento della vita pagano soltanto $17,50.

per ordinare vita sopra Cancro, la chiamata 1-800-544-4440 o la visita www.lef.org/book

Riferimenti

1. Il giornale del seno. 2009; 15(4): in stampa. Proc Soc Clin Oncol. 2003; 22 (estratto): 1746.

2. Cancro Lett. 2004; 208(2): 193-6. Mol Cancer Ther. 2006 agosto; 5(8): 2023-33.

3. Cancro Ther di Integr. 2003 giugno; 2(2): 105-11. Rev. 2007 il 31 agosto di Deliv della droga di adv; 59 (9-10): 1015-35.

4. Chronobiol Int. 2002 gennaio; 19(1): 237-51.

5. Ossequio di ricerca del cancro al seno. 2005 maggio; 91(1): 47-60.

6. In vivo. 1999 gennaio-febbraio; 13(1): 77-82. Cancro. 15 giugno 1999; 85(12): 2532-40.

7. Chronobiol Int. 2002 gennaio; 19(1): 237-51.

8. Blocchi KI, Reynolds la S, Gyllenhaal C, et al. presentato alla seconda conferenza internazionale della società per l'oncologia integrante. San Diego, CA, 2005 10-12 novembre.

9. J Clin Oncol. 20 maggio 2006; 24(15): 2368-75.

10. Cancro Ther di Integr. 2003 giugno; 2(2): 105-11. Cancro di EUR J. 2006;42:574-81.

11. Biol Phys di Int J Radiat Oncol. 2006;64(3):784-91.