Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

Prolungamento della vita rivista marzo 2009
Chieda al medico

Impedire diabete


Con la dieta Mediterranea di Miami Da Michael Ozner, MD
Come il Mediterraneo di Miami è a dieta il diabete di lotta?

Come il Mediterraneo di Miami è a dieta il diabete di lotta?

L'aderenza ad una dieta Mediterraneo tipa, con l'esercizio, è un approccio provato a ridurre il vostro rischio di sviluppare il diabete di tipo 2. Tutto che abbiate bisogno di è alimento sano, un coltello e una forcella e un buon paio delle scarpe di camminata. In mio libro, la dieta Mediterranea di Miami, potete leggere tutti i particolari di una dieta Mediterranea che consiste della frutta e verdure fresche, interi grani, olio d'oliva, pesce dell'acqua fredda, vino rosso, dadi ed i fagioli. Se state seguendo regolarmente la dieta, sono sicuro che avete usato le centinaia del libro di ricette deliziose e piani suggeriti del pasto che possono fare diminuire il vostro rischio di sviluppare il diabete di tipo 2 come pure ipertensione e malattia cardiovascolare.

La dieta Mediterranea di Miami funziona in due modi ridurre il rischio di diabete vicino: 1) compreso gli alimenti sani che combattono le cause del diabete e 2) eliminando gli alimenti tossici che aumentano i rischi della malattia. La dieta limita lo zucchero raffinato, che aumenta chiaramente il rischio di alti glicemia e diabete. Il giocatore peggiore che sia completamente assente dalla dieta è sciroppo di amido ad alta percentuale di fruttosio, che aumenta l'infiammazione nel corpo. Purtroppo, lo sciroppo di amido ad alta percentuale di fruttosio ora è dominante nella dieta americana standard. È usato come preservativo e zuccherare gli alimenti e beve come le sode. L'industria alimentare ha avuta una relazione amorosa con lo sciroppo di amido ad alta percentuale di fruttosio per le decadi perché è economica e permette che gli alimenti siano conservati sullo scaffale. Ma abbiamo pagato un prezzo per quello, mentre lo sciroppo di amido ad alta percentuale di fruttosio aumenta l'infiammazione nel corpo come pure la quantità della lipoproteina chiamata lipoproteina molto a bassa densità (VLDL), che è un trasportatore importante dei trigliceridi.6 quando lo sciroppo di amido ad alta percentuale di fruttosio è consumato, la glicemia va direttamente al fegato invece di muscle ed alle cellule grasse. Il fegato utilizza lo zucchero per produrre i trigliceridi. Ci non sono semplicemente alcune indennità-malattia da guadagnare dallo sciroppo di amido ad alta percentuale di fruttosio come ci sarebbe se mangiaste un pezzo di frutta fresca quale una mela. Molti medici, io stesso incluso, ritengono che l'importante crescita in sciroppo di amido ad alta percentuale di fruttosio nella dieta americana notevolmente abbia contribuito all'epidemia di insulino-resistenza e di diabete di tipo 2.7,8

La carne rossa ed i grassi del trasporto sono due colpevoli più non sani che non troverete nella dieta Mediterranea di Miami. Entrambi possono aumentare l'infiammazione nel corpo. Lo studio della salute degli infermieri di Harvard ha indicato che anche un leggero aumento nella quantità di grasso dietetico del trasporto tradotta in importante crescita nello sviluppo del diabete di tipo 2.9 grassi del trasporto sono il più grande disastro di trasformazione dei prodotti alimentari nella storia. Sono stati vietati in alcuni paesi per anni e soltanto ora sono noi che svegliamo in questo paese al punto in cui i grassi del trasporto stanno vietandi in alcune aree.

Dieta Mediterranea di Miami

Gli alimenti inclusi nella dieta Mediterranea di Miami combattono l'infiammazione e così riducono il rischio di sviluppare il diabete di tipo 2.10 l'olio d'oliva, specialmente supplemento-vergine, olio d'oliva pressato a freddo, ha proprietà antinfiammatorie ed antiossidanti ed è stato indicato in parecchie prove per proteggere da insulino-resistenza e dalla sindrome metabolica. Gli indici di insulino-resistenza sono stati migliorati significativamente nella gente che segue una dieta Mediterraneo tipa che ha compreso il consumo moderato di pesce dell'acqua fredda e dell'olio d'oliva. Il pesce dell'acqua fredda come il salmone, le sardine e la trota portano a omega-3 gli acidi grassi alla tavola, che esercitano gli effetti antinfiammatori. Raccomando regolarmente il consumo moderato di supplementi del pesce dell'acqua fredda o dell'olio di pesce per i miei pazienti che sono al rischio aumentato di malattia cardiovascolare. Il vino rosso, consumato nella moderazione ed altre componenti della dieta quali gli interi grani e frutta e verdure fresche tutti sono stati indicati in vari studi a glicemia più bassa e fanno diminuire l'insulino-resistenza.

La gestione del peso è una componente importante di un programma di prevenzione del diabete, perché l'obesità contribuisce allo sviluppo del diabete di tipo 2. Le cellule grasse secernono le proteine infiammatorie che interferiscono con i ricevitori dell'insulina, conducendo all'insulino-resistenza ed alla disfunzione pancreatica delle cellule.11 una dieta Mediterraneo tipa, accoppiata con un programma dell'esercizio regolare, sostengono la gestione in buona salute del peso e di perdita di peso. Quando considerate lo stile di vita della gente nella regione Mediterranea, vedete che mangiano gli alimenti sani, evitanti gli alimenti altamente trasformati che ingrassano le libbre e sono trovati troppo spesso nella dieta americana. Sono attivi durante il giorno, camminante come aspetto della routine e facente altre attività come il lavoro nel giardino. Così con la dieta, sia sicuro di comprendere l'attività nella vostra vita quotidiana. La camminata è il modo più facile fare questo. E una buona passeggiata dopo che un pasto stile Mediterraneo delizioso è un modo perfetto ridurre gli sforzi nella vostra vita.

Il diabete può essere impedito e perfino essere invertito quanto segue una dieta Mediterraneo tipa e comprendendo l'esercizio nel vostro stile di vita. Ho visto nella mia propria pratica che i pazienti che hanno seguito queste raccomandazioni hanno avuti meno probabilità del diabete di tipo 2 di sviluppo. Infatti, ho avuto pazienti con il diabete di tipo 2 che è andato sulla dieta Mediterranea di Miami ed ha cominciato un programma di camminata vede la loro glicemia ritornare al normale. Ippocrate ha detto, “lasci l'alimento è la vostra medicina.„ Era destra tutti quegli anni fa. Quanto segue la dieta Mediterranea di Miami, siete giusto sulla pista per la riduzione del vostro rischio sia di malattia cardiovascolare che di diabete di tipo 2.

Michael Ozner, MD è l'autore di grande mistificazione americana del cuore (libri di Benbella, 2008) e della dieta Mediterranea di Miami (Benbella prenota, 2008).

Riferimenti

1. Martinez-Gonzalez mA, de la Fuente-Arrillaga C, Nunez-Cordova JM, et al. aderenza alla dieta Mediterranea e rischio di sviluppare diabete: studio di gruppo futuro. BMJ. 14 giugno 2008; 336(7657): 1348-51.

2. Disponibile a: http://www.diabetes.org/diabetes-statistics.jsp. 10 dicembre 2008 raggiunto.

3. Haffner MP, Lehto S, Ronnemaa T, Pyorala K, Laakso M. Mortality dalla coronaropatia negli oggetti con il diabete di tipo 2 e negli oggetti nondiabetic con e senza infarto miocardico priore. Med di N Inghilterra J. 23 luglio 1998; 339(4): 229-34.

4. Baena-Diez J, Arboix A, Merino-Audi m., et al. glucosio a digiuno Impaired come fattore di rischio per infarto cerebrale atherothrombotic o lacunar. Uno studio di caso-control. Neurologia. 6 novembre 2008.

5. WC di Winkelmayer, Setoguchi S, Levin R, DH di Solomon. Confronto dei risultati cardiovascolari in pazienti anziani con diabete che ha iniziato la rosiglitazione contro la terapia di pioglitazone. Med dell'interno dell'arco. 24 novembre 2008; 168(21): 2368-75.

6. Gaby AR. Effetti contrari di fruttosio dietetico. Altern Med Rev. 2005 dicembre; 10(4): 294-306.

7. Elliott ss, Keim nl, JS severo, tef K, Havel PJ. Fruttosio, obesità e la sindrome di insulino-resistenza. J Clin Nutr. 2002 novembre; 76(5): 911-22.

8. Ms di Johnson RJ, di Segal, Sautin Y, et al. ruolo potenziale di zucchero (fruttosio) nell'epidemia di ipertensione, obesità e la sindrome, il diabete, la malattia renale e la malattia cardiovascolare metabolici. J Clin Nutr. 2007 ottobre; 86(4): 899-906.

9. Salmeron J, Hu FB, Manson JE, et al. assunzione del grasso dietetico e rischio di diabete di tipo 2 in donne. J Clin Nutr. 2001 giugno; 73(6): 1019-26.

10. Studi di Lairon D. Intervention sulla dieta Mediterranea e sul rischio cardiovascolare. Mol Nutr Food Res. 2007 ottobre; 51(10): 1209-14.

11. Obesità di Bonora E, di Brangani C, di Pichiri I. Abdominal e diabete. G Ital Cardiol (Roma). 2008 aprile; 9 (4 supplementi 1): 40S-53S.