Liquidazione della primavera di prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

Prolungamento della vita rivista aprile 2010
Rapporti

Donna Karan
Progettazione della sanità integrante


Da Kyle Roderick
Donna Karan

Immagini uno stilista di fama mondiale partnering con un ospedale importante per aprire la strada alla cura del cancro integrante. Questo scenario medicamente all'avanguardia sta accadendo ora in New York. Zen Foundation urbano senza scopo di lucro e Beth Israel Medical Center di Donna Karan stanno riprogettando la cura del cancro farla paziente-centrata, combinando le terapie mediche olistiche con i trattamenti allopatici. Oltrepassando la norma malattia-centrata, i regimi droga messi a fuoco del cancro che offrono piccolo nel modo della mente/corpo che consolida, lo zen e Beth Israel urbani stanno definendo una nuova norma nella sanità, portante il vita miglioramento risulta ai pazienti, ai loro cari ed ai professionisti di sanità che stanno lavorando con loro.

Karan ha fondato Zen Foundation urbano nel 2006. Il programma integrante del terapista dello zen urbano (UZIT), co-diretto dagli insegnanti Rodney Yee e Colleen Saidman Yee di yoga, porta la nutrizione ottimale, le lezioni di yoga, i trattamenti terapeutici di tocco e l'aromaterapia ai malati di cancro di Beth Israel

Progettazione della sanità integrante

Fin qui, fra molti dello zen e di Beth Israel urbani le collaborazioni è Zen Sanctuary urbano dell'ospedale sul reparto del cancro. Se c'è uno spazio semipubblico che deve comunicare la comodità e la pace, è un salotto del reparto del cancro. La maggior parte sono punti in genere rumorosi e duro-accesi riempiti di mobilia sfregiata e scomoda. Zen Sanctuary urbano di Beth Israel è un porto accogliente e morbidamente illuminato di quiete, progettato dall'architetto David Fratianne e Alex Stark, un padrone di feng shui. Le fotografie di arti ornano le pareti, mentre le tavole di legno migliorano la vibrazione organica e di conforto della stanza. Qui, i pazienti, le famiglie e lo staff ospedaliero possono trovare la dilazione e coltivare la mente calma e lenitiva ed il corpo.

Il giorno dell'apertura di Zen Sanctuary, di Donna Karan urbane, 61 anno, seduto con la rivista del prolungamento della vita per discutere i suoi scopi e progetti. “Ho vestito sempre la gente,„ Karan dice nel suo husky, accento di New York. “Ora voglio indirizzare la gente ed il loro benessere. Il mio ultimo sogno è di aiutare non solo i pazienti nel cancro a sorvegliare i letti ma quelli negli ambulatori di Beth Israel, anche,„ dice. “Lungo la strada, vorrei affinchè il programma urbano di Zen Integrative Therapy comprenda una componente nutrizionale in moda da potere mangiare i pazienti i prodotti freschi, i succhi di verdura freschi, i brodi nutrienti, le minestre di fortificazione e le tisane. Eventualmente,„ si avventura, “il programma qui a Beth Israel servirà da modello per altri ospedali.„

La missione di Karan per migliorare la sanità con gli approcci medici integranti è piantata nella sua esperienza come “… Una moglie, un amico e un assistente durante due lunghi ed i viaggi dolorosi del cancro. Sia il mio marito, Stephan Weiss,„ spiega, “che il mio amico intimo Lynn Kohlman è morto di cancro.„ Weiss, che ha combattuto il cancro polmonare per sette anni ed è morto nel giugno 2000 all'età di 62, era un pittore, uno scultore e un socio commerciale di sig.ra Karan. Lei la maggior parte di consulente, di alleato e della musa di fiducia. Aiutando negozii gli accordi di licenza lucrativi ed i dipartimenti di struttura come la società rapidamente ampliata durante gli anni 80, Weiss hanno svolto un ruolo chiave nell'aiuto della società si sviluppano in una marca internazionale.

Su un giorno nero, “Stephan stava preoccupando per al centro commemorativo del Cancro di Sloan-Kettering in Manhattan ed il suo medico gli ha detto: “C'è niente più che posso fare per voi. “„ Karan riferisce. “Niente più,„ si ripete in un monotono silenzioso, rivivendo le cattive notizie. “Niente più? Ho trovato questo inaccettabile. Finchè c'è vita, c'è speranza. Non smettete appena,„ dice con una luce risoluta in lei gli occhi. “Questo è dove i rimedi olistici ed orientali entrano, poichè possono contribuire ad equilibrare la mente ed il corpo mentre migliorando la qualità della vita del paziente.„

Oltre ai parecchi specialisti che assistono a Weiss, Karan ha voluto esaminarlo olistico come paziente, Karan dice. “Che cosa è il contesto della storia e di vita di salute di questo paziente e di come lo curate al livello della mente corpo?„ Mentre Karan ha provato a migliorare la qualità della vita in tutto molto del trattamento di Weiss, inoltre si è ritenuta che sempre più sollecitasse come suo badante. Per aiutare entrambi per restare equilibrati come possibile, Karan ha arruolato l'aiuto di parecchi professionisti alternativi di salute.

Louis Harrison, il MD, il filantropo e lo zen urbano affondano Donna Karan, Woodson Merrell, MD e Harris Nagler, MD, all'apertura del santuario urbano di zen sul pavimento del Cancro di Beth Israel.
Louis Harrison, il MD, il filantropo e lo zen urbano affondano Donna Karan, Woodson Merrell, MD e Harris Nagler, MD, all'apertura del santuario urbano di zen sul pavimento del Cancro di Beth Israel.
Il filantropo Donna Karan ed i membri del team urbani di zen si sono preparati nelle modalità olistiche.
Il filantropo Donna Karan ed i membri del team urbani di zen si sono preparati nelle modalità olistiche.

“Stephan ha ricevuto il supporto vitale da cui ha chiamato “corteggiare-corteggia, “significando gli agopuntori, gli insegnanti di yoga ed altri guaritori che ho portato dentro,„ Karan dice. Per esempio, l'un giorno, Weiss stava incontrando difficoltà respiranti. “Stephan ha avuto il trattamento medico più di avanguardia disponibile ma potrebbe non fare niente aiutarlo a respirare,„ dice. “Ho convinto un insegnante di yoga a venire insegnargli ad aprire la suoi via respiratoria e polmoni.„ Weiss è andato dal boccheggiare per il respiro a godere in profondità, respiri lenti e lunghi che lo hanno incitato a ritenere stimolato. “Il respiro-lavoro e l'yoga di pratica hanno dato al mio marito un la misura di controllo e conforto che non aveva conosciuto mai precedentemente,„ Karan dice. “Respirare ha un effetto potenzialmente enorme su qualità della vita. Ecco perché il programma di UZIT insegna al lavoro del respiro e di yoga affinchè i pazienti faccia a letto, o in qualsiasi altro luogo. I terapisti inoltre insegnano agli infermieri circa la respirazione in modo che quando entrano nella stanza del paziente, prendano la loro mano e respirino insieme per 20 secondi.„

Il supporto più vitale da Karan è venuto sotto forma di minestre, di brodi e di succhi di verdura di fortificazione che ha introdotto nell'ospedale o ha alimentato Weiss mentre era a casa. “L'alimento Stephan si è arreso l'ospedale spesso è stato elaborato, alimento istituzionale molto salato,„ Karan dice. “La frutta in scatola e le verdure ed i dessert zuccherati non sono adatti a persona in buona salute e certamente non per un malato di cancro,„ Karan dice. “Il mio sogno è di avere carrelli degli alimenti organici, brodi e succhi di verdura fresco-schiacciati che rotolano attraverso i corridoi di Beth Israel,„ Karan dice. “Quando sono gli ospedali che vanno rend contoere che l'alimento è medicina?„ Il Dott. Merrell riconosce che è nell'ordine del giorno di Beth Israel per consegnare gli alimenti ottimamente nutrienti al reparto del cancro (e ad altri pazienti). “Cambiare nostro di servizio ristoro potrebbe richiedere un certo tempo,„ lui concede, “ma siamo impegnati nello scopo.„

PUNTE DI SALUTE DI S DI DONNA KARAN '
Donna Karan con il suo marito recente, Stephan Weiss. La sua esperienza del cancro ha ispirato Karan
per trovare l'organizzazione urbana senza scopo di lucro di zen e costituire un fondo per Beth Israel Medical Center
Zen Integrative Therapy Program urbano. Cortesia della foto di Donna Karan e dello zen urbano.

Sia Karan che Weiss hanno trovato i suoi infermieri del reparto del cancro “… completamente eroici, angelico e sovraccarico,„ Karan si ricorda. “La maggior parte della gente non non rend contoere quanto fisicamente ed emozionalmente vuotarlo può essere di occuparsi dei malati di cancro. Stephan amava gli infermieri per il loro vigore, gentilezza ed umore… e per il conforto lui e di tutti i altri pazienti.„ Quando Weiss e Karan discussi come potrebbe cura del cancro di riforma giorna in ospedali, “Stephan mi ha incitato a non promettere mai di dimenticare gli infermieri,„ Karan dice, “quale è perché il programma urbano di zen li forma per fare il lavoro del respiro con i pazienti e per se stessi, con la meditazione commovente ed altre modalità terapeutiche.„

Come Weiss, Lynn Kohlman ha combattuto una battaglia (quinquennale) coraggiosa e lunga del cancro. Poichè ha combattuto il seno ed il tumore al cervello, Kohlman ha continuato a risolvere, praticare l'yoga ed a restare adatto. Asserendo che uno può fiorire con la dignità, la bellezza e l'innovazione malgrado il tributo del cancro, Kohlman ha preso le foto in bianco e nero post-op e artistiche del suo corpo. La mastectomia doppia d'uso sfregia con un sorriso di conquista, le immagini di Kohlman è hauntingly vibrante. Dopo la sua chirurgia del tumore al cervello, il titanio cuce con punti metallici ha circondato il suo cranio raso.

“Lynn ed io erano grandi amici per anni,„ richiami di Karan, lei occhi che si accendono, “era il direttore di modo per la mia linea di DKNY ed inoltre ha dato il tono per lo zen urbano. Era la mia ispirazione.„ Una bellezza naturale, Kohlman era stata un modello di moda negli anni 60 e il 70s e poi un fotografo di modo.

Che cosa Stephan Weiss direbbe se potesse vedere che zen e Beth Israel urbani ha compiuto così rapidamente? Come Lynn Kohlman risponderebbe alle comodità sensuali del santuario del reparto del cancro? Gli occhi di Karan ferrati con gli strappi e lei distoglie lo sguardo per raccogliere i suoi pensieri.

Dopo che una seconda pausa cinque, lei dice, “penso che abbiano ritenuto felici che lo zen e Beth Israel urbani stiano funzionando insieme per avvantaggiare la comunità del cancro ed i loro cari. E penso che abbiano amato l'atmosfera di Beth Israel perché è calda, vita affermante e consolidante.„ Effettivamente, il posto è caldo, vita affermando e consolidando quanto la filosofia urbana di zen. “Vogliamo sollevare la consapevolezza dello stato umano ed aiutare cambiamento positivo iniziato,„ Karan dice. “Siamo disinseriti ad un grande inizio con questo programma pilota ed aspettiamo con impazienza di raggiungere il nostro scopo di diffusione del programma di UZIT ad altri ospedali. Voglio appena dire “i ringraziamenti„ ai nostri molti sostenitori e collaboratori.„

Per informazione ulteriore informazione, contatti prego www.urbanzenfoundation.org

PUNTE DI SALUTE DI S DI DONNA KARAN '

Da quando ha rotto entrambe sue ginocchia in un incidente di corsa con gli sci, Donna Karan è stata extra attenta a mangiare per energia massima, assunzione antiossidante ed i benefici osso costruzioni. Il suo regime di supplemento include due volte al giorno la vitamina D di consumo con succo di verdura fresco e cocktail della bacca che contengono verdi quali cavolo, spinaci, la bietola, ecc. “amo i succhi verdi freschi,„ dice. Le polveri verdi sono buone da usare quando viaggiando, lei riconosce, “ma i succhi freschi sono ottimali.„

Sebbene pratichi l'yoga e la meditazione ogni giorno, Karan dice che, “i verticali, spalla sta, appoggia le curvature e le torsioni„ sono i suoi favoriti perché contribuiscono ad equilibrarla e stimolare allo stesso tempo.