Vendita di cura di pelle del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

LE Magazine aprile 2010
Nelle notizie

Il melograno inibisce la crescita Ormone-dipendente delle cellule di cancro al seno

Un rapporto pubblicato nella ricerca di prevenzione del cancro del giornale rivela la scoperta dei ricercatori alla città dell'ospedale di speranza in Duarte, la California di un effetto soppressivo per i composti trovati in melograno sulla proliferazione di cancro al seno cells.*

La città di divisione di speranza di direttore Shiuan Chen, PhD ed i suoi soci di biologia cellulare del tumore ha trovato che dieci ellagitannini che accadono in melograni hanno avuti il potenziale di impedire il cancro al seno estrogeno-rispondente, con un metabolita di acido ellagico chiamato urolithin B che inibisce significativamente la crescita delle cellule di cancro al seno coltivate.

L'università di presidente Powel Brown, MD, PhD di dipartimento di prevenzione di Texas M.D. Anderson Center Clinical Cancer è intrigata tramite i risultati. “Questo studio suggerisce che gli studi degli ellagitannini dai melograni dovrebbero essere continuati.„

Ha suggerito che la gente “potrebbe studiare la possibilità di consumare più melograni per proteggere dallo sviluppo del cancro nel seno e forse in altri tessuti ed organi.„

La nota del redattore: L'estratto del melograno è disponibile in una serie di integratori alimentari.

— Dayna Dye

Riferimento

* Ricerca di Prev del Cancro. 2010 gennaio; 3(1).

Dieta a basso contenuto di carboidrati efficace per l'abbassamento della pressione sanguigna

Il melograno inibisce la crescita Ormone-dipendente delle cellule di cancro al seno

Uno studio recente pubblicato negli archivi di medicina interna ha concluso che una dieta a basso contenuto di carboidrati può aiutare il sangue più basso pressure.* che lo studio ha dato a 146 pazienti qualsiasi istruzioni su come mangiare una dieta povera di carboidrati ed iniziare la prova mangiando 20 o meno grammi di carboidrati quotidiani, o richiedere a 120 mg di aiuto di perdita di peso (orlistat) tre tempi un il giorno mentre mangia una dieta con poche calorie e a bassa percentuale di grassi.

I pazienti sono stati seguiti per 48 settimane, alla conclusione di cui il gruppo a basso contenuto di carboidrati aveva perso 9,5% del loro peso corporeo, confrontato a soltanto 8,5% per il gruppo dell'perdita-aiuto del peso. Mentre c'erano simili miglioramenti nei livelli di colesterolo fra i due gruppi, i pazienti a basso contenuto di carboidrati di dieta hanno mostrato il miglioramento nella pressione sanguigna.

I miglioramenti ammontavano a caduta di 5,9 punti della loro pressione sanguigna sistolica ed a caduta di 4,5 punti della loro pressione diastolica, confrontata soltanto ad un calo sistolico di 1,5 punti nel gruppo di aiuto di perdita di peso ed a calo di 0,4 punti in diastolico.

— Jon Finkel

Riferimento

* Med di Int dell'arco. 25 gennaio 2010.

Livelli di vitamina D insufficienti durante i periodi invernali

Uno studio nel giornale di nutrizione dai ricercatori dall'università di California, Davis è uno dei più recenti per raccomandare un vasto aumento nella posologia per la carenza adeguata di vitamina D di vitamina D levels.* è stato associato con o può peggiorare una miriade di malattie, compreso il osteopenia, l'osteoporosi, la debolezza di muscolo, le fratture, i cancri comuni, le malattie autoimmuni, le malattie infettive e le malattie cardiovascolari.

Per impedire l'inizio di queste malattie, la sufficienza di vitamina D è definita in questo studio come avendo livelli di vitamina D del sangue almeno di 75 nmol/L (30 ng/ml). * In modo che la gente dell'ascendenza europea con l'alta esposizione del sole per raggiungere quel livello, dovrebbero completare con 1.300 IU al giorno della vitamina durante l'inverno. La gente dell'ascendenza africana con l'esposizione bassa del sole dovrebbe completare con fra 2.100 e 3.100 IU al giorno durante tutto l'anno, secondo lo studio.

Lo studio, principale da Laura Hill, approva l'aumento del completamento della vitamina D per alcuni gruppi di persone entro quasi cinque volte la corrente una raccomandazione di 200 IU.

La nota del redattore: Mentre medici della corrente principale infine stanno realizzando i pericoli letali della vitamina D insufficiente, ancora non capiscono che i livelli ottimali di 25-hydroxyvitamin D nel sangue siano oltre 50 ng/ml. Il raggiungimento del questo livello ematico ottimale richiede solitamente l'ingestione quotidiana di 5.000 IU - 10.000 IU del vitamina D3.

— Jon Finkel

Riferimento

* J Nutr. 6 gennaio 2010.

Più contraccolpi delle compagnie farmaceutiche

Più contraccolpi delle compagnie farmaceutiche

I procuratori federali sostengono che la grande società Johnson & Johnson di Pharma pagato decine di milioni di dollari nei contraccolpi in modo da nelle case di cura prescriverebbe la loro medicina della schizofrenia a più patients.* che un articolo di Associated Press scritto da Linda A. Johnson ha descritto la causa presunta recente, dove sconti pagati di Johnson & Johnson dei procuratori ed altre forme di contraccolpi ad Omnicare Inc., il più grande erogatore del paese dei farmaci da vendere su ricetta medica nelle case di cura.

Le affermazioni sono in un reclamo archivato dall'avvocato degli Stati Uniti a Boston che comprende le accuse che dopo la riscossione dei fondi da Johnson & Johnson, i farmacisti a Omnicare quindi hanno raccomandato che i pazienti della casa di cura con i segni del morbo di Alzheimer siano messi sulla forte droga Risperdal® della schizofrenia. Questa droga più successivamente è stata trovata per aumentare il rischio di morte negli anziani.

“I contraccolpi nel contesto della farmacia della casa di cura sono particolarmente scellerati perché possono provocare l'eccessiva prescrizione delle droghe forti ai pazienti che hanno poco o nessun controllo sopra l'assistenza medica che stanno ricevendo,„ avvocato degli Stati Uniti Carmen Ortiz ha detto nella sua dichiarazione. “Medici della casa di cura dovrebbero potere contare sull'integrità delle raccomandazioni che ricevono dai farmacisti e quelle raccomandazioni non dovrebbero essere un prodotto di soldi che le compagnie farmaceutiche stanno pagando alla farmacia.„

— Jon Finkel

Riferimento

LA di Johnson. Johnson & Johnson Accused dei contraccolpi, Associated Press, il 15 gennaio 2010.

AIDS di Pterostilbene nella prevenzione di tumore del colon

AIDS di Pterostilbene nella prevenzione di tumore del colon

In uno studio recente nella carcinogenesi del giornale dal dipartimento di biologia chimica ad Ernest Mario School della farmacia, il Rutgers University, stilbeni, che sono phytochemicals presenti in uva ed in bacche, è stato indicato potenzialmente ad aiuto impedisce i due punti cancer.*

Mentre gli stilbenoids ampiamente studiati come i resveratroli hanno indicato gli effetti antiossidanti, antinfiammatori, chemopreventive ed antinvecchiamento in una serie di sistemi biologici, lo scopo di questo studio era di identificare il potenziale chemopreventive di pterostilbene con formazione colica del tumore come punto finale e più ulteriormente di valutare come carcinogenesi dei due punti di influenza del pterostilbene.

I ricercatori hanno valutato i ratti su un periodo di 45 settimane che sono stati dati un controllo o il pterostilbene di 40 PPM. L'analisi globale ha indicato che il pterostilbene ha ridotto la molteplicità del tumore dei due punti di adenocarcinomi non invadenti, ha abbassato l'antigene nucleare delle cellule di proliferazione e downregulated l'espressione di beta-catenin e del cyclin D1.

— Jon Finkel

Riferimento

* Carcinogenesi. 8 gennaio 2010.

di frutta e di verdure ricche d'antiossidante possono tagliare il rischio di linfoma

di frutta e di verdure ricche d'antiossidante possono tagliare il rischio di linfoma

In uno studio recente fatto a Mayo Clinic College di medicina a Rochester, il Minnesota, ricercatori ha valutato i risultati delle ingestioni dietetiche aumentate delle sostanze nutrienti antiossidanti specifiche, come vitamina C, alfa-carotene e le proantocianidine per determinare la loro efficacia nella riduzione del rischio di cancer.*

Lo studio, principale da James Cerhan, ha analizzato le ingestioni dietetiche per 35.159 donne dello Iowa invecchiate fra 55 e 69. Complessivamente 415 casi di linfoma non-Hodgkin sono stati documentati durante lo studio.

Le assunzioni dietetiche della vitamina C sono state associate con un rapporto di riproduzione di 22% del rischio di linfoma, mentre il alfa-carotene, le proantocianidine ed il manganese sono stati associati con le riduzioni di 29, di 30 e di 38% del rischio. Inoltre, le assunzioni aumentate della frutta e delle verdure sono state associate con un rapporto di riproduzione di 31% del rischio, mentre il giallo/verdure arancio e crocifere sono stati collegati ad una riduzione di 18% e di 28.

— Jon Finkel

Riferimento

Cancro di Int J. 15 febbraio 2010; 126(4): 992-1003.

Mirtillo Juice May Boost Memory

Un nuovo studio fatto dai ricercatori all'università di centro sanitario accademico di Cincinnati ha mostrato che quello succo selvaggio bere del mirtillo ogni giorno ha migliorato la memoria degli adulti di invecchiamento con la memoria problems.*

I mirtilli contengono i composti del polifenolo, il più prominente di quale sono antociani. Gli antociani hanno effetti antiossidanti ed antinfiammatori ed inoltre sono stati associati con la segnalazione di un neurone aumentata nei centri del cervello, che media la funzione di memoria come pure la disposizione migliore del glucosio. Questi benefici si penserebbero che attenuino il neurodegeneration.

I ricercatori hanno misurato gli effetti di consumo quotidiano di succo selvaggio del mirtillo in un campione di nove adulti più anziani su un periodo di 12 settimane. I risultati di questo studio preliminare suggeriscono che il completamento del mirtillo di moderato-termine possa benefici confer neurocognitivi e stabilire una base affinchè le prove umane più complete studi il potenziale preventivo ed i meccanismi di un neurone.

La nota del redattore: Gli estratti del mirtillo sono disponibili in una serie di integratori alimentari.

— Jon Finkel

Riferimento

* Alimento chim. di J Agric. 4 gennaio 2010.

Livelli elevati dell'acido grasso Omega-3 correlati con il tasso riduttore della riduzione del telomero

Livelli elevati dell'acido grasso Omega-3 correlati con il tasso riduttore della riduzione del telomero

I ricercatori all'università di California rivelano in un'edizione recente del giornale di American Medical Association che pazienti della malattia cardiaca che fanno sperimentare col passare del tempo i livelli elevati degli acidi grassi omega-3 un più a tariffa ridotta di riduzione di lunghezza del telomero. * I telomeri, che sono sequenze protettive del DNA all'estremità dei cromosomi, accorciano con l'età della cellula e la loro lunghezza è un indicatore di invecchiamento biologico.

La ricerca ha iscritto 608 uomini e le donne reclutate dal cuore e dall'anima studiano. I pazienti di cui i livelli di EPA e di DHA erano fra il 25% principale dei partecipanti hanno avuti il tasso più lento di telomero che accorcia durante il periodo di cinque anni di seguito, mentre quelli di cui i livelli erano più bassi hanno avuti tassi che erano il più veloce.

“Questi risultati sollevano la possibilità che gli acidi grassi omega-3 possono proteggere da invecchiamento cellulare nei pazienti con la coronaropatia,„ gli autori concludono.

La nota del redattore: Le capsule quotidiane dell'olio di pesce sono un modo conveniente e sicuro assicurare a omega-3 ottimale l'assunzione dell'acido grasso.

— Dayna Dye

Riferimento

* J Med Assoc. 20 gennaio 2010; 303(3).

Configurazioni pareggianti Brain Cells

Gli scienziati che riferiscono negli atti dell'Accademia nazionale delle scienze recentemente hanno concluso che correre ha un impatto positivo sull'ippocampo, che è la sezione del cervello responsabile dell'apprendimento e della memoria. I loro risultati sono basati sugli studi che indicano che i topi adulti che hanno usato volontariamente ruote correnti hanno aumentato il numero delle loro cellule cerebrali ed hanno eseguito meglio all'apprendimento spaziale prova che non esercitando mice.*

Fino ad oggi, i neuroscenziati erano nell'ambito dell'impressione che non coltiviamo le nuove cellule cerebrali dopo la nascita. Tuttavia, gli esperimenti recenti dei topi hanno indicato ripetutamente che correre amplifica il numero di nuove cellule cerebrali nell'ippocampo. In questo studio particolare, due gruppi di topi, uno di cui ha avuto accesso illimitato ad una ruota corrente interamente, sono stati fatti passare attraverso le prove di memoria di post-esercizio. Dopo i corsi di formazione, i topi nel gruppo d'esercitazione hanno segnato quasi due volte più sugli altri topi in una memoria ripetuta provano a ricompensa dello zucchero. I topi sedentari hanno ottenuto costantemente peggiori alla prova.

Questa prova conferma che cosa altri studi hanno cominciato a mostrare, che è che l'esercizio avvia i mutamenti strutturali fisiologici e significativi nel cervello che può migliorare la funzione conoscitiva e contribuire ad impedire il declino mentale.

— Jon Finkel

Riferimento

* Proc Acad nazionale Sci S.U.A. 19 gennaio 2010.

Il calcio ed il completamento di vitamina D riduce il rischio di frattura indipendentemente dall'età, genere

Il calcio ed il completamento di vitamina D riduce il rischio di frattura indipendentemente dall'età, genere

L'emissione del 16 gennaio 2010 di British Medical Journal ha riferito i risultati di un esame di sette test clinici che hanno trovato che completando il quotidiano con sia gli aiuti di vitamina D che del calcio impedisca le fratture fra gli uomini e le donne di tutto il ages.* 

Un gruppo internazionale degli scienziati ha riunito i dati da 68.517 oggetti per la loro analisi delle prove randomizzate che comprendono il completamento di vitamina D. La vitamina D di combinazione con calcio ha ridotto il rischio globale di frattura di 8% ed il rischio di frattura dell'anca da 16% ha confrontato al rischio sperimentato da coloro che non ha ricevuto le sostanze nutrienti. Il completamento di vitamina D da solo nelle dosi quotidiane di 10 o 20 microgrammi non è stato associato con i benefici significativi. 

“Interessante, questa combinazione di supplementi avvantaggia sia le donne che gli uomini di tutte le età, che non è qualcosa che completamente abbiamo pensato trovare,„ il Dott. celebre John Robbins, che coauthored l'articolo.

La nota del redattore: La combinazione di calcio con la vitamina D, come è contenuta in citrato del calcio del prolungamento della vita con la vitamina D e disossa i prodotti di restauro, lungamente è stata riconosciuta da prolungamento della vita secondo i bisogni per manutenzione dell'osso durante tutte le fasi della vita.

— Dayna Dye

Riferimento

* Br Med J. 2010 16 gennaio; 340(7738).

Il tè verde può bloccare Lung Cancer

Il tè verde può bloccare Lung Cancer

Un articolo di notizie recente della prima pagina sul sito Web delle notizie dell'emittente britannica sostiene che il tè verde può bloccare il polmone cancer.* che l'articolo ha citato parecchi esperti in cancro che hanno parlato di alcuni studi specifici che indicano il cancro del tè verde che ferma gli effetti. In particolare, parecchie ricerche di laboratorio hanno indicato che gli estratti da tè verde, chiamato polifenoli, possono fermare le cellule tumorali dalla crescita.

Il collegamento fra tè verde che è un'arma utile contro il cancro è nato con la scoperta che i tassi di molti cancri sono molto più bassi in Asia, in cui il tè verde è una bevanda ampiamente consumata, che altre parti del mondo.

Il Dott. Io-Hsin Lin, di Shan Medical University ha trovato che fra i fumatori ed i non-fumatori, la gente che non ha bevuto il tè verde fossero più di cinque volte probabili ottenere il cancro polmonare come coloro che ha bevuto almeno una tazza un il giorno.

— Jon Finkel

Riferimento

* http://news.bbc.co.uk/2/hi/health/8453628.stm.