Liquidazione della primavera di prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

Prolungamento della vita rivista agosto 2010
Rapporti

Combattimento dell'epidemia “di Diabesity„

Da Julius Goepp, MD
Combattimento dell'epidemia “di Diabesity„

La combinazione di diabete e “di diabesity„ definito l'obesità-ora da alcuno esperto-è la più grande epidemia che il mondo abbia affrontato mai.1 da alcune stime, il numero totale degli individui con dal il diabete indotto da obesità intensificherà da ora al 2030 366 milioni mondiali,2 con 8-10 una riduzionedi anno 3 della loro speranza di vita.

I presagi del diabesity possono andare inosservati per anni, mentre la medicina convenzionale persiste nella rilevazione recente “aspettando„ gli indicatori del sangue per raggiungere i livelli critici, quindi adottando le strategie guastate che possono peggiorare la prospettiva del paziente per la sopravvivenza.4

Gli individui di invecchiamento sono detti per mettere a fuoco ai livelli della glicemia senza una spiegazione del fattore letale che collega l'obesità ed il diabete: infiammazione.5,6 cellule grasse generano le citochine infiammatorie. Il tessuto adiposo in eccesso sommerge il corpo da queste molecole nocive di segnalazione, avvianti una cascata patologica attraverso una gamma di tessuti corporei supplementari, alterante la loro risposta ad insulina ed alla leptina e disattivante la loro capacità di metabolizzare correttamente gli zuccheri, i grassi e la proteina.7

Curcumina: Sensibilità dell'insulina di controllo ed aumentare del glucosio

Questo ciclo di risposte micidiale può cominciare molto prima che il diabete completo si manifesti,8 che suggeriscono l'esigenza di una strategia multimodale di prevenzione implementata lontano prima dei segni e dei sintomi iniziali.

In questo articolo, imparerete come la curcumina impone un blocco antinfiammatorio via fisiologico multiplo via-compreso quelli connessi con l'inizio del diabete. Inoltre scoprirete come migliora il controllo del glucosio e la sensibilità dell'insulina, acquietate l'infiammazione al livello cellulare ed i restauri equilibrano attraverso una gamma di sistemi devastati normalmente dal diabete. Aggiungendo ai benefici straordinari di curcumina, i nuovi studi hanno indicato quelle carnitina, vitamina Ee curcumina del complemento del magnesio nel controllo dei molti elementi distruttivi di alta glicemia. Insieme, tutte queste sostanze nutrienti possono fare una differenza significativa nella battaglia contro il diabesity.

Curcumina: Sensibilità dell'insulina di controllo ed aumentare del glucosio

Esperimenti nel tipo - 2 animali diabetici rivelano che la curcumina sopprime le punte nei livelli del glucosio via i meccanismi multipli.9-12 un complesso della curcumina è stato indicato per ridurre significativamente i livelli di lipidi e della glicemia in ratti diabetici e per riportare alla pressione sanguigna ed alla funzione endoteliale il normale.13 PPAR (ricevitore proliferatore-attivato peroxisome) sono un gruppo di proteine di ricevitore nucleari che modulano il metabolismo con l'aiuto regolano l'espressione genica e la facilitazione l'assorbimento e dell'utilizzazione dello zucchero dal sangue. L'attivazione di PPAR è un modo che la curcumina esercita i suoi effetti d'abbassamento.14

Curcumina: Sensibilità dell'insulina di controllo ed aumentare del glucosio

Un altro modo che curcumina sottopone la glicemia a controllo è nel fegato, in cui fa diminuire l'attività degli enzimi che fanno le nuove molecole dello zucchero, mentre attività aumentante degli enzimi che ripartono ed immagazzinano lo zucchero.15,16 fare questa curcumina attiva un complesso del fegato chiamato chinasi Amp-attivata (AMPK) ad un tasso che può essere superiore alla metformina, mentre simultaneamente riducendo espressione dei geni producenti glucosio.17

La curcumina ulteriore contribuisce a controllo del glucosio in diabete aumentando il numero dei ricevitori dell'insulina sulle membrane cellulari e migliorando la loro capacità insulina-legante, ristabilente entrambi ai livelli quasi normali.L'assorbimento aumentante dello zucchero 10 da sangue, la nuova formazione diminuente del glucosio e l'efficacia dell'insulina aumentante sono tre mezzi interamente indipendenti da cui la curcumina abbassa la glicemia.

La curcumina combatte l'ossidazione e le età: il blocco di infiammazione

I prodotti finiti avanzati di glycation (età) si formano quando legami incrociati del glucosio con le proteine funzionali, rendente li disfunzionali e distruggere le membrane cellulari ed i sistemi vitali degli enzimi.18 l'infiammazione risultante producono lo sforzo dell'ossidante ed ulteriore lesione del tessuto.Una formazione di 19 blocchetti della curcumina di età ed impedisce molti del loro indotto da ossidante, infiammazione-promuovendo, effetti tessuto-offensivi.20,21

Per esempio, la cecità causata da retinopatia diabetica è un risultato diretto della crescita eccessiva capillare dall'esposizione a lungo termine ai livelli elevati del glucosio ed all'infiammazione risultante.La curcumina 22 è stata indicata per contribuire a sopprimere alcuni dai dei cambiamenti infiammatori indotti da età che promuovono la retinopatia diabetica. Inoltre ha abbassato i livelli di fattori di crescita che promuovono la proliferazione capillare.23-27

La curcumina combatte l'ossidazione e le età: il blocco di infiammazione

Cataratte, un'altra conseguenza visione-minacciosa di diabete, risultato da danneggiamento delle proteine delicate nella lente dell'occhio, producendo opacità e finalmente opacità. La curcumina ha ritardato le cataratte del maturationof e di progressione in ratti diabetici, ricambianti lo sforzo ossidativo ed invertenti i cambiamenti connessi con perossidazione lipidica.28,29

La curcumina inoltre amplifica i livelli di antiossidanti naturali che il diabete vuota, compreso glutatione, il superossido dismutasi (ZOLLA) e di catalasi— ristabilirli ai livelli normali.30-32 di conseguenza, gli aiuti della curcumina riducono la quantità di molecole grasse ossidate nella circolazione, che sono contributori importanti alla malattia cardiovascolare.33 e la riduzione della curcumina delle età degli aiuti del tessuto connettivo riduce la reticolazione chimica che aggiunge la rigidezza indesiderata ai vasi sanguigni, alla pelle e ad altri tessuti in diabetici.34

Le cellule cerebrali in diabetici sono particolarmente vulnerabili allo sforzo ed alla perossidazione lipidica ossidativi a causa delle loro delle membrane cellulari ricche di lipido. I metaboliti della curcumina impediscono la perossidazione lipidica del cervello in ratti diabetici, cellule cerebrali potenzialmente proteggenti dalla lesione a lungo termine.35 agendo da un meccanismo completamente differente, la curcumina più ulteriormente protegge le cellule cerebrali diabetiche prevenendo danni ossidativo to i mitocondri ed i livelli d'amplificazione dell'energia compongono l'adenosina trifosfato (ATP) in tessuto cerebrale.36

I diabetici subiscono l'accelerazione dei cambiamenti infiammatori in pareti del vaso sanguigno che producono la disfunzione endoteliale ed infine l'aterosclerosi. I supplementi della curcumina in animali contrassegnato riducono gli indicatori pericolosi di infiammazione quali interleukin-6 e l'fattore-alfa di necrosi del tumore (TNF-alfa).11 e curcumina riduce la produzione delle citochine infiammatorie in tessuto grasso stessa, contribuente ad abbassare il carico globale di infiammazione e di insulino-resistenza prodotti dall'obesità.19,37

Che cosa dovete conoscere: Epidemia di Diabesity
  • Epidemia di Diabesity
    La combinazione di diabete e “di diabesity„ definito l'obesità-ora da alcuno esperto-è la più grande epidemia in storia dell'umanità.
  • I presagi del diabesity possono andare inosservati per anni, come fuochi convenzionali della medicina sui vari biomarcatori mentre trascurando il fattore chiave che collega l'obesità ed il diabete: infiammazione.
  • La curcumina è stata indicata per imporre un blocco antinfiammatorio attraverso i sistemi multipli devastati “dal diabesity.„
  • La curcumina è stata indicata al metabolismo del glucosio di aumento nel fegato mentre simultaneamente riduceva l'espressione dei geni producenti glucosio.
  • La curcumina interviene in quasi ogni fase nel corso di progresso diabetico, migliorante il fegato, il rene e la funzione endoteliale, fornente la difesa cardiaca ottimale ed amplificante i livelli di antiossidanti primari mentre sopprime le citochine pro-infiammatorie generate dal tessuto adiposo.
  • La carnitina aiuta il corpo a bruciare il grasso come energia. Le formulazioni di carnitina quali L-carnitina, acetile-L-carnitina e propionyl-L-carnitina sono state trovate per contribuire a migliorare i profili del lipido della sensibilità e del sangue dell'insulina in individui con il diabete ed il pre-diabete.
  • Gli aiuti della vitamina E riducono lo sforzo ossidativo e migliorano l'azione dell'insulina.
  • Il magnesio è frequentemente carente in gente con il diabete. Il completamento del magnesio è stato trovato per migliorare la sensibilità dell'insulina e per promuovere i livelli sani di pressione sanguigna.

Difesa cardiovascolare avanzata con curcumina

L'ambiente sovra-ossidato nel sangue e nei tessuti dei diabetici mette uno sforzo enorme su salute vascolare. Questo hyperoxidation è la causa di origine del rischio contrassegnato aumentato dei diabetici di colpo, di attacco di cuore e di malattia vascolare periferica.Una distruzione vascolare di 38 combattimenti della curcumina in diabetici in parecchi modi.39

La curcumina ha fatto diminuire la glicemia e simultaneamente ha ridotto la perossidazione lipidica nave-offensiva a quasi normale in ratti diabetici.12 inoltre normalizza i profili fuori controlli del lipido così comuni in diabetici.40 animali hanno alimentato una dieta ricca in colesterolo che sono stati completati con curcumina hanno avuti una diminuzione in colesterolo totale di 21% e della lipoproteina a bassa densità nociva (LDL) da 43%, ma un aumento in lipoproteina ad alta densità utile (HDL) di 50%!41

La curcumina esercita gli effetti diretti sui vasi sanguigni, che sono vulnerabili all'ossidante ed al danno infiammatorio. Può contribuire a ristabilire la reattività vascolare vitale stata necessaria per controllare la pressione sanguigna e scorrere.42 supplementi della curcumina in ratti diabetici inoltre hanno effetti benefici sul tono del vaso sanguigno in muscolo del cuore e proteggono i piccoli vasi sanguigni nell'occhio da disfunzione endoteliale.43 inoltre, la curcumina inibisce l'aggregazione della piastrina che può contribuire agli attacchi di cuore ed ai colpi.44

Nel 2008, i ricercatori in India hanno pubblicato una rappresentazione umana di studio del punto di riferimento come la curcumina migliora la funzione endoteliale nel tipo - 2 diabetici.45 hanno verificato il supplemento testa a testa contro le atorvastatine d'abbassamento del farmaco di prescrizione (Lipitor®) e un placebo. Alla conclusione dello studio, il miglioramento significativo nella funzione endoteliale si è presentato sia nella droga che la curcumina ha completato i gruppi in simile misura, mentre i destinatari del placebo non hanno avuti cambiamento. Allo stesso tempo, il gruppo completato ed il gruppo droga trattato sia hanno mostrato le riduzioni significative di indicatori dello sforzo ossidativo che delle citochine infiammatorie. Questo completamento sistematico della curcumina di sostegni soli di studio in diabetici, che sono al rischio estremo per le conseguenze di disfunzione endoteliale.

Continuato alla pagina 2 di 2