Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

Prolungamento della vita rivista dicembre 2010
Rapporto

La nuova ricerca convalida le proprietà antinvecchiamento di DHEA

Da Kirk Stokel
Disordini metabolici di combattimento

Disordini metabolici di combattimento

Abbiamo saputo per più una decade che DHEA protegge dall'obesità e dalle sue conseguenze nell'invecchiamento ed in animali diabetici.47,48 nel 2009, gli scienziati hanno confermato che i bassi livelli di DHEA negli uomini sono stati collegati al diabete ed alla coronaropatia.49 DHEA potente modulano l'espressione genica per spostare l'equilibrio metabolico a favore di utilizzazione di energia ed a partire da stoccaggio come grasso.50

DHEA inoltre attiva l'espressione genica di macchinario cellulare che colpisce il consumo delle cellule di grassi e di zuccheri per rimuoverli da circolazione.51,52 queste molecole aiutano le anomalie nocive corrette del lipido ed il meccanismo possibile di distribuzione-un non sana del grasso corporeo da cui DHEA fa diminuire il grasso dal corpo intero.53,54

Nel 2007, i ricercatori dimostrati in ratti invecchiati hanno alimentato una dieta ad alta percentuale di grassi che DHEA ha aumentato la proteina del corpo, mentre faceva diminuire l'apporto calorico totale, peso corporeo, grasso corporeo e dimensione totale e numero delle cellule grasse.55 in un esperimento relativo, i ricercatori hanno scoperto che DHEA potrebbe cambiare la composizione del tessuto adiposo, amplificante i livelli di acidi grassi utili omega-3 mentre riduceva gli acidi grassi nocivi omega-6.56

Uno studio umano indicato quanto potente questi effetti di DHEA possono modificare la composizione corporea.4 quando 52 uomini e donne anziani hanno preso 50 mg al giorno di DHEA o di placebo per 6 mesi, ha ridotto il grasso corporeo addominale e sottocutaneo testardo. Livelli dell'insulina caduti significativamente in pazienti completati pure, indicando sensibilità migliorata dell'insulina. I ricercatori hanno concluso giustamente che “la sostituzione di DHEA potrebbe svolgere un ruolo nella prevenzione e nel trattamento della sindrome metabolica connessa con l'obesità addominale.„

“La sostituzione di DHEA ha potuto svolgere un ruolo nella prevenzione e nel trattamento della sindrome metabolica connessa con l'obesità addominale.„

DHEA è altamente protettivo contro il diabete e le sue complicazioni. In ratti diabetici, DHEA impedito aumenti nello sforzo dell'ossidante ed il danno ossidativo si sono riferiti alla malattia. Inoltre ha migliorato significativamente il rilassamento del vaso sanguigno, migliorante il flusso sanguigno.57 DHEA inducono i geni nel tessuto del muscolo che aumentano l'assorbimento e l'utilizzazione di glicemia come energia, abbassante significativamente la glicemia in animali diabetici.58 in esseri umani con il diabete di tipo 2, DHEA neutralizza lo squilibrio ossidativo e la formazione di prodotti finiti avanzati micidiali di glycation (età) e i downregulates gli sistema-effetti infiammatori dell'TNF-alfa che possono impedire l'inizio e rallentare la progressione del diabete micidiale.59

Difesa della malattia cardiovascolare

Il passati parecchi anni hanno testimoniato gli avanzamenti straordinari nella nostra comprensione di DHEA cardioprotective elettrico e della sua relazione alla malattia cardiovascolare.

Uno studio 2009 di 153 uomini diabetici con la coronaropatia stabile (CHD) ha trovato che 77% erano DHEA-S carenti, sensibilmente più di nei pari in buona salute.60 durante i 19 mesi prossimi di seguito, 43 di quegli uomini sono morto di CHD; i dati hanno indicato che DHEA-S bassi ed i bassi livelli di testostosterone erano due dei quattro preannunciatori più significativi della morte.

Benessere e libido migliorati anche in popolazioni sfidate

Un altro studio 2009 di 247 uomini con un'età media di 76 anni ha rivelato che quelli con DHEA-S basso hanno avuti un rischio aumentato 96% di diabete e un 48% ha aumentato il rischio di coronaropatia.49

Uno studio 2009 dall'università della Pennsylvania ha scoperto sorprendente uno stretto rapporto fra la mortalità e la traiettoria del declino di DHEA-S in adulti più anziani.61 specificamente, una rapida o un declino irregolare in DHEA-S ha predetto la morte più iniziale ed entrambe hanno aumentato insieme il tasso di mortalità da quasi triplo! L'analisi del sangue regolare per i livelli sani di DHEA-S è il solo modo individuare presto questi cambiamenti letali nei livelli di DHEA. È di capitale importanza che fate i vostri livelli di DHEA-S controllare almeno una volta all'anno.

Uno studio di Mayo Clinic ha trovato che il completamento di DHEA (50 mg al giorno) in donne con i bassi livelli di DHEA e la funzione adrenale bassa ha migliorato il contenuto del plasma DHEA, significativamente ha abbassato il colesterolo totale ed ha teso a ridurre i livelli della lipoproteina a bassa densità e del trigliceride (LDL).62 ma pazienti completati inoltre ha avuto riduzioni dei loro livelli utili della lipoproteina ad alta densità (HDL). Questo studio suggerisce che gli studi a lungo termine siano necessari determinare l'impatto del completamento di DHEA sul rischio cardiovascolare in donne con la funzione adrenale bassa.

Il contributo supplementare ai benefici di DHEA in pazienti che soffrono dalla malattia vascolare è venuto in due 2009 studi notevoli.63,64 il ritocco vascolare in primo luogo esaminato, un processo pericoloso che accade quando le navi sono danneggiate da aterosclerosi.Il ritocco vascolare 63 può impedire il flusso sanguigno ed infine peggiorare la malattia cardiovascolare.65

DHEA ha inibito significativamente il ritocco vascolare in un modello del coniglio della lesione dell'arteria carotica ed ha limitato l'accumulazione micidiale del muscolo liscio in pareti della nave.63 che un altro studio dei conigli ha alimentato una dieta ad alta percentuale di grassi hanno indicato che i supplementi di DHEA hanno ristabilito l'equilibrio ossidativo, hanno abbassato i livelli di lipidi ed il danno infiammatorio ed hanno impedito la morte e la disfunzione del tessuto del muscolo del cuore, ritardanti l'inizio di danno cardiaco.64

Benessere e libido migliorati anche in popolazioni sfidate

Studi già del 2000 dimostrati come DHEA ha migliorato il benessere e potrebbe contribuire a dirigere la menopausa senza effetti deleteri.28,66 nel 2006 è stato rivelato che 50 mg al giorno di DHEA potrebbero migliorare il benessere psicologico anche in popolazioni provocatorie come quelli con la funzione ipofisaria in diminuzione.67

DHEA ha esercitato un effetto notevolmente positivo su qualità della vita correlata con la salute in donne che prendono gli steroidi a lungo termine per lupus (la terapia steroide cronica può produrre la depressione e la riduzione potenti delle misure di qualità della vita).68 di importanza particolare, i gruppi DHEA-completati inoltre hanno riferito il miglioramento nella sessualità.

Sostegnhi alla ricerca supplementari un effetto eccitante per DHEA su sessualità— particolarmente in donne. In uno studio, sedici donne postmenopausali sessualmente funzionali sono state date a caso il placebo o un singolo supplemento di DHEA di 300 mg, 60 minuti prima della presentazione di un video erotico.69 donne nel gruppo di supplemento hanno mostrato l'eccitazione sessuale mentale e fisica significativamente maggior durante il video delle donne di controllo. Le donne completate inoltre hanno riferito un maggior aumento nell'influenza positiva (generalmente sentiresi bene) confrontata ai destinatari del placebo.

Uno studio sugli animali 2009 può fare luce su alcune delle cause fisiche dietro questi benefici: DHEA applicato al muscolo liscio del clitoride del coniglio ha provocato il rilassamento significativo, 70 permettendo il flusso sanguigno e la congestione mammaria aumentati quei risultati nella sensibilità migliorata durante l'eccitazione sessuale.

Gene Expression favorevole per pelle giovanile e d'ardore

Gene Expression favorevole per pelle giovanile e d'ardore

Un corpo crescente di prova scientifica suggerisce che DHEA abbia particolarmente effetti favorevoli su salute e sull'aspetto della pelle. In una ricerca 2000 di laboratorio, DHEA è stato indicato a produzione di aumento di collagene— la proteina che dà la pelle giovanile sua duttilità-mentre facendo diminuire la produzione degli enzimi della collagenosi che la distruggono.71

Non era fino al 2008, tuttavia, che gli scienziati canadesi hanno scoperto più di 50 geni DHEA-rispondenti nella pelle delle donne che usando un crème attuale di DHEA.72 DHEA “si sono inseriti„ i geni producenti collagene multipli ed hanno ridotto l'espressione dei geni connessi con produzione e il cornification (indurirsi) dei keratinocytes duri che formano i calli e la pelle ruvida. I ricercatori conclusivi, “DHEA potrebbero esercitare un effetto antinvecchiamento nella pelle con stimolazione della biosintesi del collagene, l'organizzazione strutturale migliore del derma mentre metabolismo di modulazione del keratinocyte.„

Altri benefici inattesi di DHEA attuale sulla pelle di invecchiamento stanno emergendo. Il trattamento di DHEA aumenta la produzione di sebo, o di incerata.Il sebo 73 non solo contribuisce a pelle liscia e duttile; inoltre contiene le componenti antimicrobiche innumerevoli che impediscono l'infezione e l'irritazione. DHEA attuale inoltre migliora la pelle “luminosità„ e neutralizza l'aspetto “papery„ della pelle di invecchiamento, combattente l'epidermico assottigliando quello è un marchio di garanzia visibile di invecchiamento.73 lo studio creano la nota che questi sono “effetti benefici sulle caratteristiche della pelle che sono fornite raramente dai trattamenti attuali.„

Riassunto

In questi ultimi anni da solo, la conferma scientifica significativa degli effetti antinvecchiamento di DHEA è emerso. I suoi effetti neuroprotective ora sono riconosciuti come essendo vitali nella memoria proteggente e riducendo i sintomi depressivi in adulti più anziani. DHEA migliora la salute dell'osso migliorando la mineralizzazione per ridurre il rischio di frattura. DHEA modula l'immunità ad un modo coordinato, amplificante la resistenza all'infezione mentre acquieta l'infiammazione pericolosa. DHEA sostiene la salute cardiovascolare ed attiva i geni che impediscono i fattori di rischio cardiovascolari, compreso il diabete e l'obesità. DHEA è compreso intimamente nel miglioramento della qualità della vita e nel sostegno dell'eccitazione sessuale, mentre drammaticamente migliora l'aspetto di pelle sana e giovanile. Così piccolo quanto 50 mg di DHEA al giorno può alterare favorevole l'espressione genica per inibire i fattori multipli implicati nella sindrome metabolica; forza dell'osso di spinta; migliori la funzione e la memoria conoscitive; ed eviti l'osteoartrite. I crèmes attuali di DHEA permettono l'applicazione pronta di DHEA al sito di azione.

Nota: Gli individui che sono stati diagnosticati con un cancro ormone-dipendente non dovrebbero completare con DHEA fino a curare il loro cancro.

Se avete qualunque domande sul contenuto scientifico di questo articolo, chiami prego un consulente di salute di Extension® di vita a 1-866-864-3027.

Riferimenti

1. Androgeni adrenali e invecchiamento del Jr. del CR di Dharia S, di Parker. Med di Semin Reprod. 2004 novembre; 22(4): 361-8

2. Jo H, parco JS, EM di Kim, et al. Gli effetti in vitro del deidroepiandrosterone sui chondrocytes osteoarthritic umani. Cartilagine di osteoartrite. 2003 agosto; 11(8): 585-94.

3. Jankowski cm, Gozansky WS, Schwartz RS, et al. effetti di terapia sostitutiva del deidroepiandrosterone su densità minerale ossea in adulti più anziani: una prova randomizzata e controllata. J Clin Endocrinol Metab. 2006 agosto; 91(8): 2986-93.

4. Distacco di Villareal, JO di Holloszy. Effetto di DHEA su azione addominale dell'insulina e del grasso in donne ed in uomini anziani: una prova controllata randomizzata. JAMA. 10 novembre 2004; 292(18): 2243-8.

5. Alhaj ha, Massey EA, RH di McAllister-Williams. Effetti dell'amministrazione di DHEA sulla memoria episodica, sul cortisolo e sull'umore in giovani in buona salute: una prova alla cieca, studio controllato con placebo. Psicofarmacologia (Berl). 2006 novembre; 188(4): 541-51.

6. Ms di Ritsner, Gibel A, Ratner Y, Tsinovoy G, Strous RD. Miglioramento delle abilità continue di attenzione e di rappresentazione e del movimento, ma sintomi non clinici, dopo l'aumento del deidroepiandrosterone nella schizofrenia: un randomizzato, prova alla cieca, controllata con placebo, prova dell'incrocio. J Clin Psychopharmacol. 2006 ottobre; 26(5): 495-9.

7. Schmidt PJ, Daly RC, metà della vita in- di monoterapia di Bloch m., et al. del deidroepiandrosterone - depressione principale e secondaria di inizio. Arco Gen Psychiatry. 2005 febbraio; 62(2): 154-62.

8. Fukai S, Akishita m., Yamada S, et al. associazione dei livelli di ormone sessuale del plasma con il declino funzionale in uomini anziani e donne. Geriatr Gerontol Int. 2009 settembre; 9(3): 282-9.

9. Valenti G, Ferrucci L, Lauretani F, et al. Dehydroepiandosterone e funzione conoscitiva negli anziani: Lo studio di InCHIANTI. J Endocrinol investe. 2009 ottobre; 32(9): 766-72.

10. SR di Davis, scià MP, DP di McKenzie, Kulkarni J, Davison SL, Bell RJ. I livelli del solfato del deidroepiandrosterone sono associati con la funzione conoscitiva più favorevole in donne. J Clin Endocrinol Metab. 2008 marzo; 93(3): 801-8.

11. Ms di Ritsner, Strous RD. I deficit neurocognitivi nella schizofrenia sono associati con le alterazioni nei livelli ematici di neurosteroids: Un'analisi di regressione multipla dei risultati da una prova alla cieca, randomizzato, controllata con placebo, prova dell'incrocio con DHEA. Ricerca di J Psychiatr. 2010 gennaio; 44(2): 75-80.

12. Bazin mA, EL Kihel L, Boulouard m., Bouët V, Rault S. Gli effetti di DHEA, di 3beta-hydroxy-5alpha-androstane-6,17-dione e di 7 analoghi amminici-DHEA sulla memoria a breve termine ed a lungo termine nel topo. Steroidi. 2009 novembre; 74(12): 931-7.

13. Chen C, Lang S, Zuo P, Yang N, Wang X. Treatment con il deidroepiandrosterone aumenta i ricevitori periferici della benzodiazepina dei mitocondri dalla corteccia cerebrale da in ratti invecchiati indotti da d. Clin di base Pharmacol Toxicol. 2008 dicembre; 103(6): 493-501.

14. Taha A, Mishra m., Baquer NZ, attività dell'atpasi di Sharma D. Na+ K (+) - in risposta all'amministrazione esogena del deidroepiandrosterone nel cervello del ratto di invecchiamento. J indiano Exp Biol. 2008 dicembre; 46(12): 852-4.

15. de la Torre JC. Patofisiologia della crisi energetica di un neurone nel morbo di Alzheimer. Neurodegener DIS. 2008;5(3-4):126-32.

16. Camus V. Evaluation della sintomatologia depressiva negli anziani. Psychol Neuropsychiatr Vieil. 2004 settembre; 2 supplementi 1: S13-17.

17. Djernes JK. Prevalenza e preannunciatori della depressione in popolazioni degli anziani: una rassegna. Acta Psychiatr Scand. 2006 maggio; 113(5): 372-87.

18. Akinola m., WB di Mendes. Il lato oscuro di creatività: la vulnerabilità biologica e le emozioni negative conducono a maggior creatività artistica. Toro di Pers Soc Psychol. 2008 dicembre; 34(12): 1677-86.

19. GH di Wang, Chen MP, deviazione standard di Lee, et al. Il ruolo di DHEA-S nell'adeguamento di umore contro risultato negativo della concorrenza in giocatori di golf. Sport Sci di J. 1° febbraio 2009; 27(3): 291-7.

20. Strous RD, Maayan R, aumento di Lapidus R, et al. del deidroepiandrosterone in gestione dei sintomi negativi, depressivi e di ansia nella schizofrenia. Arco Gen Psychiatry. 2003 febbraio; 60(2): 133-41.

21. Herbert J. Neurosteroids, lesione cerebrale e malattia mentale. Exp Gerontol. 1998 novembre-dicembre; 33 (7-8): 713-27.

22. Bloch m., Schmidt PJ, Danaceau mA, Adams LF, Dott. di Rubinow. Trattamento del deidroepiandrosterone del dysthymia di metà della vita. Psichiatria di biol. 15 giugno 1999; 45(12): 1533-41.

23. Strous RD, Maayan R, Kotler m., profilo di Weizman A. Hormonal effettua dopo l'amministrazione del deidroepiandrosterone (DHEA) ai pazienti schizofrenici. Clin Neuropharmacol. 2005 novembre-dicembre; 28(6): 265-9.

24. Rabkin JG, McElhiney MC, Rabkin R, McGrath PJ, Ferrando SJ. Prova controllata con placebo del deidroepiandrosterone (DHEA) per il trattamento della depressione di nonmajor in pazienti con il HIV/AIDS. Psichiatria di J. 2006 gennaio; 163(1): 59-66.

25. Maninger N, Wolkowitz OM, Reus VI, Epel es, Mellon SH. Effetti neurobiologici e neuropsichiatrici del deidroepiandrosterone (DHEA) e del solfato di DHEA (DHEAS). Front Neuroendocrinol. 2009 gennaio; 30(1): 65-91.

26. Mo Q, LU S, Garippa C, Brownstein MJ, NG di Simon. analisi Genoma di ampiezza DHEA- e da di espressione genica indotta DHT in ipotalamo ed ippocampo del topo. Biochimica Mol Biol dello steroide di J. 2009 aprile; 114 (3-5): 135-43.

27. SB di Pinnock, Se di Lazic, effetti del GH di Wong, di Wong IH, di Herbert J. Synergistic del deidroepiandrosterone e fluoxetina su proliferazione delle cellule del progenitore nella circonvoluzione dentata del ratto del maschio adulto. Neuroscienza. 18 febbraio 2009; 158(4): 1644-51.

28. Baulieu EE, Thomas G, Legrain S, et al. deidroepiandrosterone (DHEA), solfato di DHEA e invecchiamento: contributo dello studio di DHEAge ad un'edizione sociobiomedical. Proc Acad nazionale Sci S.U.A. 2000 11 aprile; 97(8): 4279-84.

29. Jankowski cm, Gozansky WS, Kittelson JM, Van Pelt CON RIFERIMENTO A, Schwartz RS, Kohrt WM. Gli aumenti nella densità minerale ossea in risposta alla sostituzione orale del deidroepiandrosterone in adulti più anziani sembrano essere mediati dagli estrogeni del siero. J Clin Endocrinol Metab. 2008 dicembre; 93(12): 4767-73.

30. von Muhlen D, Laughlin GA, Kritz-Silverstein D, Bergstrom J, Bettencourt R. Effect del completamento del deidroepiandrosterone su densità minerale ossea, sugli indicatori dell'osso e sulla composizione corporea in adulti più anziani: la prova di ALBA. Osteoporos Int. 2008 maggio; 19(5): 699-707.

31. PE di Weiss, scià K, Fontana L, Lambert CP, JO di Holloszy, distacco di Villareal. Terapia sostitutiva del deidroepiandrosterone in adulti più anziani: 1- e 2 effetti di y sull'osso. J Clin Nutr. 2009 maggio; 89(5): 1459-67.

32. Buford TW, Willoughby DS. Impatto di DHEA e di cortisolo sulla funzione immune nell'invecchiamento: una breve rassegna. Appl Physiol Nutr Metab. 2008 giugno; 33(3): 429-33.

33. Kim SK, ms di Shin, Jung BK, et al. effetto del deidroepiandrosterone su produzione lipopolysaccharide indotta interleukin-6 in DH82 ha coltivato le cellule canine del macrofago. J Reprod Immunol. 2006 giugno; 70 (1-2): 71-81.

34. Nawata H, Yanase T, Goto K, Okabe T, Ashida K. Mechanism di azione di DHEA-S antinvecchiamento e la sostituzione di DHEA-S. Sviluppatore invecchiante Mech. 30 aprile 2002; 123(8): 1101-6.

35. Frantz MC, Prix NJ, Wichmann Mw, et al. deidroepiandrosterone ristabilisce la funzione mononucleare delle cellule del sangue periferico depresso che segue la chirurgia addominale principale tramite ricevitori dell'estrogeno. Med di cura di Crit. 2005 agosto; 33(8): 1779-86.

36. Il CA di Marcu, Paccione KE, Barbee RW, et al. immunomodulazione di Androstenetriol migliora la sopravvivenza in uno schema con funzioni affette da errori accidentali severo di emorragia di trauma. Trauma di J. 2007 settembre; 63(3): 662-9.

37. Oberbeck R, Deckert H, Bangen J, Kobbe P, Schmitz D. Dehydroepiandrosterone: un modulatore di produzione cellulare della proteina 70 del colpo di calore e di immunità durante la sepsi polimicrobica. Med di terapia intensiva. 2007 dicembre; 33(12): 2207-13.

38. Burdick NC, Dominguez JA, TH di Lingua gallese, Jr., Laurenz JC. La somministrazione orale di deidroepiandrosterone-solfato (DHEAS) aumenta la funzione in vitro del linfocita e migliora in vivo la risposta dei maiali ad immunizzazione contro le emocianine della patella di buco della serratura (KLH) e l'ovoalbumina. Int Immunopharmacol. 29 luglio 2009.

39. Mulini SJ, Ashworth JJ, Sc di Gilliver, Hardman MJ, Ashcroft GS. Il precursore steroide DHEA del sesso accelera la guarigione arrotolata cutanea tramite ricevitori dell'estrogeno. J investe Dermatol. 2005 novembre; 125(5): 1053-62.

40. Romanutti C, CA di Bruttomesso, Castiglia V, Bisceglia JA, Galagovsky LR, MB di Wachsman. Attività antivirale in vitro del deidroepiandrosterone e dei suoi derivati sintetici contro il virus della stomatite vescicolare. Veterinario J. 2009 novembre; 182(2): 327-35.

41. Acosta PER ESEMPIO, CA di Bruttomesso, derivati di MB di Bisceglia JA, di Wachsman, di Galagovsky LR, della Castiglia V. Dehydroepiandrosterone, di epiandrosterone e del sintetico inibisce la replica del virus di Junin in vitro. Ricerca del virus. 2008 agosto; 135(2): 203-12.

42. Il CD di Santos, il mp di Toldo, Santello FH, Filipin Mdel V, Brazão V, fa Prado Júnior JC. Il deidroepiandrosterone aumenta la resistenza all'infezione sperimentale dal trypanosoma cruzi. Veterinario Parasitol. 31 maggio 2008; 153 (3-4): 238-43.

43. Brazão V, Santello FH, Caetano LC, Del Vecchio Filipin m., Paula Alonso Toldo m., fa gli effetti immunomodulatori di Prado JC, del Jr. di zinco e DHEA sulla risposta immunitaria Th-1 in ratti infettati con il trypanosoma cruzi. Immunobiology. 4 luglio 2009.

44. Caetano LC, Santello FH, Del Vecchio Filipin m., et al. trypanosoma cruzi: deidroepiandrosterone (DHEA) e risposta immunitaria durante la fase cronica della malattia del Chagas sperimentale. Veterinario Parasitol. 7 luglio 2009; 163 (1-2): 27-32.

45. Harding G, Mak YT, Evans B, Cheung J, MacDonald D, Hampson G. Gli effetti di desametasone e del deidroepiandrosterone (DHEA) sulle citochine e sull'espressione del ricevitore in una linea cellulare osteoblastic umana: ruolo steroide-con parsimonia potenziale per DHEA. Citochina. 2006 ottobre; 36 (1-2): 57-68.

46. Choi È, Cui Y, KOH YA, Lee HC, Cho YB, YH vinto. Effetti del deidroepiandrosterone su produzione di citochina Th2 in cellule mononucleari del sangue periferico dagli asmatici. Med coreano dell'interno di J. 2008 dicembre; 23(4): 176-81.

47. PA di Hansen, DH di Han, LA di Nolte, Chen m., JO di Holloszy. DHEA protegge dall'obesità viscerale e l'insulino-resistenza del muscolo in ratti ha alimentato una dieta ad alta percentuale di grassi. J Physiol. 1997 novembre; 273 (5 pinte 2): R1704-1708.

48. Richards RJ, JUNIOR del portatore, somministrazione orale di Svec F. Long-term del deidroepiandrosterone ha effetti differenti su apporto energetico dei ratti maschii magri ed obesi dei giovani di Zucker una volta confrontato ai comandi di simile dimensione corporea metabolica. Diabete Obes Metab. 1999 luglio; 1(4): 233-9.

49. Ponholzer A, Madersbacher S, Rauchenwald m., Jungwirth S, Fischer P, Tragl KH. Fattori di rischio vascolari e la loro associazione ai livelli dell'androgeno del siero in un gruppo basato sulla popolazione degli uomini di 75 anni in 5 anni: risultati dello studio di VITA. Mondo J Urol. 28 giugno 2009.

50. Tagliaferro AR, JUNIOR di Davis, Truchon S, Van Hamont N. Effects dell'acetato del deidroepiandrosterone su metabolismo, sul peso corporeo e sulla composizione dei ratti maschii e femminili. J Nutr. 1986 ottobre; 116(10): 1977-83.

51. Effetti di Poczatková H, di Bogdanová K, di Uherková L, et al. del deidroepiandrosterone sui livelli del mRNA di ricevitori proliferatore-attivati peroxisome ed i loro coactivators in cellule umane del tumore epatico HepG2. Gen Physiol Biophys. 2007 dicembre; 26(4): 268-74.

52. Karbowska J, Kochan Z. Effect di DHEA sulle funzioni endocrine del tessuto adiposo, la partecipazione di gamma di PPAR. Biochimica Pharmacol. 15 luglio 2005; 70(2): 249-57.

53. Smith kJ, HG di Skelton. Peroxisomal proliferatore-ha attivato la terapia del legante per la lipodistrofia di HIV. Clin Exp Dermatol. 2001 marzo; 26(2): 155-61.

54. Kochan Z, Karbowska J. Dehydroepiandrosterone su-regola l'espressione genica di resistin in tessuto adiposo bianco. Mol Cell Endocrinol. 15 aprile 2004; 218 (1-2): 57-64.

55. de Heredia FP, Cerezo D, Zamora S, Garaulet M. Effect del deidroepiandrosterone su proteina e su digeribilità grassa, della proteina del corpo e della composizione muscolare nei vecchi ratti di alto-grasso-dieta-federazione. Br J Nutr. 2007 marzo; 97(3): 464-70.

56. de Heredia FP, Larque E, Zamora S, Garaulet M. Dehydroepiandrosterone modifica la composizione di in acidi grassi del ratto del siero e dei depositi differenti del tessuto adiposo ed abbassa i livelli dell'insulina del siero. J Endocrinol. 2009 aprile; 201(1): 67-74.

57. Yorek mA, coppola LJ, Gellett JS, et al. effetto del trattamento dei ratti diabetici con il deidroepiandrosterone sulla funzione vascolare e neurale. J Physiol Endocrinol Metab. 2002 novembre; 283(5): E1067-1075.

58. Sato K, Iemitsu m., Aizawa K, Ajisaka R DHEA migliora l'attivazione alterata di Akt e della via zeta/lambda-GLUT4 di PKC in muscolo scheletrico e migliora la iperglicemia dai nei ratti indotti streptozotocin del diabete. Acta Physiol (Oxf). 2009 novembre; 197(3): 217-25.

59. Brignardello E, Runzo C, Aragno m., et al. amministrazione del deidroepiandrosterone neutralizza lo squilibrio ossidativo e la formazione avanzata del prodotto finale di glycation nel tipo - 2 pazienti diabetici. Cura del diabete. 2007 novembre; 30(11): 2922-7.

60. Carenze adrenale dell'androgeno di Ponikowska B, di Jankowska ea, di maggiore J, et al. gonadico e come preannunciatori indipendenti di mortalità cardiovascolare aumentata in uomini con la coronaropatia mellita e stabile di diabete di tipo II. Int J Cardiol. 21 aprile 2009.

61. Cappola AR, O'Meara es, Guo W, Bartz TM, LP fritto, Newman ab. Le traiettorie del solfato del deidroepiandrosterone predicono la mortalità in adulti più anziani: lo studio cardiovascolare di salute. J Gerontol una biol Sci Med Sci. 2009 dicembre; 64(12): 1268-74.

62. Srinivasan m., SEDERE di Irving, Dhatariya K, et al. effetto della sostituzione del deidroepiandrosterone sul profilo della lipoproteina nelle donne di hypoadrenal. J Clin Endocrinol Metab. 2009 marzo; 94(3): 761-4.

63. Ii la m., Hoshiga la m., Negoro N, et al. solfato adrenale del deidroepiandrosterone dell'androgeno inibisce la lesione arteriosa seguente di ritocco vascolare. Aterosclerosi. 2009 settembre; 206(1): 77-85.

64. Aragno m., Meineri G, Vercellinatto I, et al. danno cardiaco in conigli ha alimentato una dieta ad alta percentuale di grassi è neutralizzato dal completamento del deidroepiandrosterone. Vita Sci. 3 luglio 2009; 85 (1-2): 77-84.

65. Mitchell GF. Effetti di invecchiamento arterioso centrale sulla struttura e sulla funzione del sistema vascolare periferico: implicazioni per danno dell'fine-organo. J Appl Physiol. 2008 novembre; 105(5): 1652-60.

66. Stomati m., Monteleone P, Casarosa E, et al. completamento orale di sei mesi del deidroepiandrosterone dentro presto e postmenopause recente. Gynecol Endocrinol. 2000 ottobre; 14(5): 342-63.

67. Brooke, LA di Kalingag, Miraki-Moud F, et al. deidroepiandrosterone migliora il benessere psicologico in maschio ed in pazienti hypopituitary femminili sulla sostituzione dell'ormone della crescita di manutenzione. J Clin Endocrinol Metab. 2006 ottobre; 91(10): 3773-9.

68. Nordmark G, Bengtsson C, Larsson A, Karlsson FA, Sturfelt G, Rönnblom L. Effects del supplemento del deidroepiandrosterone su qualità della vita correlata con la salute in pazienti femminili curati glucocorticoidi con i lupus eritematosi sistemici. Autoimmunità. 2005 novembre; 38(7): 531-40.

69. Hackbert L, JUNIOR di Heiman. Effetti acuti del deidroepiandrosterone (DHEA) su eccitazione sessuale in donne postmenopausali. La salute Gend delle donne di J ha basato il Med. 2002 marzo; 11(2): 155-62.

70. Lee SY, Sc di Myung, Lee MIO, et al. Gli effetti del deidroepiandrosterone (DHEA) /DHEA-sulfate (DHEAS) sulle risposte di contrazione del muscolo liscio cavernoso clitoral dai conigli femminili. Med del sesso di J. 2009 ottobre; 6(10): 2653-60.

71. Lee KS, oh le KY, Kim BC. Effetti del deidroepiandrosterone su espressione genica della collagenosi e del collagene dai fibroblasti della pelle nella cultura. J Dermatol Sci. 2000 giugno; 23(2): 103-10.

72. Calvo E, Luu-The V, Morissette J, et al. cambiamenti di Pangenomic indotti da DHEA nella pelle delle donne postmenopausali. Biochimica Mol Biol dello steroide di J. 2008 dicembre; 112 (4-5): 186-93.