Liquidazione della primavera di prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

Prolungamento della vita rivista dicembre 2010
Rapporto

Perché leggere le riviste della corrente principale può essere nociva alla vostra salute

Da William Faloon

Chiedendo troppo e fare troppo poco

Fondamentalmente, questi studi clinici stavano chiedendo troppo e stavano facendo troppo poco. Hanno prodotto soltanto le riduzioni moderate dei livelli dell'omocisteina nel ill della gente già considerevolmente con la malattia cardiovascolare. Non aggiungono niente a cui già conosciamo circa il ruolo di omocisteina in gente-gente altrimenti in buona salute che ancora ha una probabilità fare i cambiamenti importanti in tutti fattori di rischio cardiovascolari conosciuti. È vitale fare presto quei cambiamenti, prima che il danno si accumuli e farli in altrettante aree di rischio come possibile. La riduzione dell'omocisteina è un'tale area ed abbiamo prova solida che un inizio iniziale ha puntato su ridurre i livelli può fare sostanzialmente una grande differenza.

La saggezza tradizionale sostiene che la disfunzione endoteliale comincia soltanto ad accadere in gente altrimenti in buona salute quando i loro livelli dell'omocisteina superare above il limite superiore “del normale,„ 15 μmol/L.24 ma abbiamo saputo per più di una decade che anche piccoli incrementi in omocisteina livello-entro le rotture immediate e pericolose “normali„ dei gamma-prodotti della funzione endoteliale.

In uno studio notevole nel 1999, i ricercatori britannici hanno alimentato a giovani adulti in buona salute varie diete, due di cui hanno contenuto i precursori dell'aminoacido di omocisteina ed una che era esente da tali molecole.25 alla linea di base, i volontari hanno avuti livelli medi dell'omocisteina di 9,5 μmol/L. Le entrambe diete precursore-contenenti dell'omocisteina hanno indotto un aumento immediato in omocisteina del plasma, ma soltanto alla gamma di 11-12 μmol/L. Ciò nonostante, c'era una diminuzione immediata nella dilatazione flusso-mediata, una misura sensibile della funzione endoteliale. La dieta di controllo non ha avuta effetto. È duro chiedere più prova diretta che le piccole elevazioni dell'omocisteina producono le riduzioni significative della funzione endoteliale e gettano la base per aterosclerosi.

Effetti della vitamina B12 su omocisteina
Effetti della vitamina B12 su omocisteina

Gli studi epidemiologici mostrano una forte associazione fra i livelli dell'omocisteina del sangue e gli elevati rischi elevati di malattia cardiovascolare in esseri umani.26,27 il metabolismo umano richiedono gli ampi importi delle vitamine di B di tenere i livelli pericolosi dell'omocisteina sotto controllo.Il folato 28, la vitamina b6 e particolarmente il vitamina b12 sono cofattori vitali richiesti da una serie di sistemi degli enzimi che disintossicano l'omocisteina convertendola in aminoacidi inoffensivi. Un numero crescente degli esperti ora considerare il vitamina b12 come una delle sostanze nutrienti più essenziali per l'abbassamento dei livelli dell'omocisteina.

Un grande studio che combina i risultati di piccoli studi più iniziali ha dimostrato che in popolazioni tipiche, il completamento quotidiano con sia 500 - 5.000 mcg di acido folico che 500 mcg del vitamina b12 si sarebbe pensato che abbassasse i livelli dell'omocisteina da un quarto - un terzo.26 che la previsione si è confermata nel lavoro recente, dagli studi indicare che B12 è più strettamente connesso a riduzione dell'omocisteina in alcuni casi folico.29 generalmente il livello elevato dell'omocisteina della linea di base e più basso B12 il livello, maggior l'effetto del completamento B12.26 che recentemente è stato indicato per essere particolarmente vero in uomini più anziani che vivono a casa, che è doppiamente importante a causa dell'effetto esagerato delle elevazioni dell'omocisteina sul rischio cardiovascolare in alcune popolazioni maschii.30,31

Sia le forme orali che endovenose di completamento B12 sono state indicate per ridurre le concentrazioni totali nell'omocisteina.32,33 popolazioni ad alto rischio, specialmente la gente con la malattia renale di stadio finale su dialisi, supporto per trarre giovamento ancora di più dal completamento B12.33,34 non c'è semplicemente domanda che, nelle parole del Dott. esperto internazionale Yvonne Schwammenthal dell'unità del colpo al centro medico di Sheba a Tel Aviv, “Omocisteina-abbassare il trattamento che è economico e ben tollerato dovrebbe essere considerato un approccio razionale in pazienti all'alto rischio di ictus ed alle alte concentrazioni di omocisteina.„28

Condannato dall'inizio

Armato con una comprensione realistica di come i livelli dell'omocisteina si riferiscono al rischio cardiovascolare, è facile da vedere perché lo studio recente di JAMA non è riuscito a mostrare alcun impatto di omocisteina secondaria che si abbassa sulla gente con la malattia cardiaca principale. La riduzione dell'omocisteina da alcuni punti, al più inferiore della scala, nella gente con danno arterioso severo preesistente (abbastanza severo già avere un attacco di cuore), non potrebbe possibilmente essere preveduta per avere un impatto.

L'approccio adottato dai medici della corrente principale negli studi come il rapporto di JAMA è tragicamente tipico della loro strategia generale. Quello può essere riassunto come, “trovi un singolo problema, metta a fuoco su e su da solo e giudichi il successo o il guasto vicino se cambiare appena l'un fattore fa una differenza.„ Quello è un grande modo vendere le droghe, della droga di corso-un per problema aggiunge a reddito tremendo. Ma è un modo difficile dirigere le complessità della malattia cardiovascolare, per cui possiamo identificare non non più poco di 17 fattori di rischio micidiali (e forse molto).

Pannelli maschii e femminili dell'analisi del sangue

La linea inferiore

È ingenuo sostenere che una singola terapia può avere un impatto su un problema complesso e complesso come la malattia cardiovascolare. Omocisteina-abbassandosi, da sè, non impedirà un attacco di cuore. Nella stessa maniera, tuttavia, gettare fuori i parecchi decenni di prova solida che omocisteina-abbassarsi può ridurre sostanzialmente il rischio di malattia cardiovascolare è peggiore di ingenuo- è vero e proprio pericoloso.

Gli studi come il rapporto di JAMA senza dubbio continueranno a sembrare e continueranno ad essere travisati come “la prova„ quell'estrema attenzione ai livelli dell'omocisteina è inutile. È negli interessi finanziari della cardiologia della corrente principale ad ingannare il pubblico nel credere il solo modo di trattamento della malattia cardiaca è con intervento di bypass, gli stent e le droghe.

Una malattia arteriosa di 17 pugnali
Una malattia arteriosa di 17 pugnali

Una pletora di dati pubblicati, tuttavia, rivela che gli esseri umani invecchianti possono aggirare con successo il processo ed in molti casi l'inverso aterosclerotici letali . Tutto comincia con analisi del sangue completa.

Le spese di istituzione mediche intorno a $1.000 per le vaste analisi del sangue hanno dovuto valutare gli indicatori coronari di rischio. Come membro del prolungamento della vita, potete ottenere le stesse prove per soltanto $269.

Quando ordinate vostro dell'analisi del sangue, vi inviamo una forma di richiesta con un elenco delle stazioni del sangue-disegno nella vostra area. Potete camminare normalmente dentro durante gli orari di esercizio regolari per un tiraggio conveniente del sangue.

La barra laterale sotto descrive il maschio completo e/o i pannelli femminili dell'analisi del sangue che tutti gli individui coscienti di salute dovrebbero fare almeno una volta all'anno. Possono essere ordinati chiamando 1-800-208-3444 (24 ore al giorno).

Se avete qualunque domande sul contenuto scientifico di questo articolo, chiami prego un consulente di salute di Extension® di vita a 1-866-864-3027.

Pannelli maschii e femminili dell'analisi del sangue

A differenza delle analisi del sangue commerciali che valutano soltanto una gamma ristretta di fattori di rischio, il maschio del prolungamento della vita ed i pannelli femminili dell'analisi del sangue misurano una vasta gamma di indicatori del sangue che predispongono la gente alle malattie relative all'età comuni. Esamini appena i grandi numeri dei parametri inclusi nel maschio e nei pannelli femminili dell'analisi del sangue:

Maschio
Clicchi qui per osservare
Femminile
Clicchi qui per osservare

Prezzo al dettaglio del non socio: $400 • Prezzo di ogni giorno del membro: $269 per ottenere questo il maschio completo o i pannelli femminili a questi prezzi bassi, chiami 1-800-208-3444 per ordinare le vostre forme di richiesta.
Allora al vostro convenienza-potete visitare una delle facilità del sangue-disegno fornite da LabCorp nella vostra area.

*If che progettate di usare i risultati di queste analisi del sangue per assistere in un programma medicamente sorvegliato di perdita di peso, che studiate la possibilità di ordinare il maschio o i pannelli femminili di perdita di peso per un prezzo del membro di $299. Sebbene una prova di TSH (ormone stimolante la tiroide) ora sia inclusa nel maschio completo e nei pannelli femminili, quelle con i problemi del peso dovrebbero conoscere i loro livelli precisi di T3 libero, di T4 libero e di insulina.

Riferimenti

1. Disponibile a: http://www.newsweek.com/2010/06/22/observe-and-report.html. 7 settembre 2010 raggiunto.

2. CERCHI il gruppo di collaborazione, Armitage JM, l'arciere L, et al. gli effetti di omocisteina-abbassamento con l'acido folico più il vitamina b12 contro placebo sulla mortalità e la morbosità principale nei superstiti di infarto miocardico: una prova randomizzata. JAMA. 23 giugno 2010; 303(24): 2486-94.

3. Geisel J, Jodden V, Obeid R, Knapp JP, Bodis m., effetto di Herrmann W. Stimulatory di omocisteina sull'espressione interleukin-8 in cellule endoteliali umane. Med del laboratorio di Clin Chem. 2003 agosto; 41(8): 1045-8.

4. Poddar R, Sivasubramanian N, DiBello PM, Robinson K, Jacobsen DW. L'omocisteina induce l'espressione e la secrezione di monocito protein-1 e interleukin-8 chemoattractant in cellule endoteliali aortiche umane: implicazioni per la malattia vascolare. Circolazione. 5 giugno 2001; 103(22): 2717-23.

5. L'Unione Sovietica SJ, Huang LW, Pai LS, Liu HW, Chang chilolitro. L'omocisteina alle concentrazioni patofisiologiche attiva il monocito umano ed induce l'espressione di citochina ed inibisce l'espressione di fattore inibitoria di migrazione del macrofago. Nutrizione. 2005 ottobre; 21(10): 994-1002.

6. Nygard O, Nordrehaug JE, Refsum H, Ueland PM, Farstad m., Se di Vollset. Livelli e mortalità dell'omocisteina del plasma in pazienti con la coronaropatia. Med di N Inghilterra J. 24 luglio 1997; 337(4): 230-6.

7. Abbassamento di Bonaa KH, di Njolstad I, di Ueland PM, et al. dell'omocisteina ed eventi cardiovascolari dopo infarto miocardico acuto. Med di N Inghilterra J. 13 aprile 2006; 354(15): 1578-88.

8. Lonn E, Yusuf S, Arnold MJ, et al. omocisteina che si abbassa con l'acido folico e le vitamine di B nella malattia vascolare. Med di N Inghilterra J. 13 aprile 2006; 354(15): 1567-77.

9. Boushey CJ, Beresford SA, Omenn GS, Motulsky AG. Una valutazione quantitativa dell'omocisteina del plasma come fattore di rischio per la malattia vascolare. Benefici probabili di aumento delle assunzioni dell'acido folico. JAMA. 4 ottobre 1995; 274(13): 1049-57.

10. Concentrazioni nell'omocisteina di iso H, di Moriyama Y, di Sato S, et al. del siero e rischio totali di colpo e di suoi sottotipi nel giapponese. Circolazione. 8 giugno 2004; 109(22): 2766-72.

11. Un'idea sbagliata letale. Prolungamento della vita Magazine®. 1999 marzo; 5(3).

12. Barone P. Una guida completa ad analisi del sangue completa. Prolungamento della vita Magazine®. 2004 maggio; 10(5): 51-71.

13. Risultati di Faloon W. Startling circa omocisteina. Prolungamento della vita Magazine®. 2003 novembre; 9(11): 11-6.

14. LA di Bazzano, Reynolds K, supporto KN, lui J. Effect del completamento dell'acido folico sul rischio di malattie cardiovascolari: una meta-analisi delle prove controllate randomizzate. JAMA. 13 dicembre 2006; 296(22): 2720-6.

15. McCully KS. Patologia chimica di omocisteina. IV. Excitotoxicity, sforzo ossidativo, disfunzione endoteliale ed infiammazione. Ann Clin Lab Sci. Estate 2009; 39(3): 219-32.

16. Vizzardi E, Bonadei I, Zanini G, Fiorina C, Raddino R, Dei Cas L. Homocysteine: un collegamento casuale con infarto? Minerva Med. 2009 ottobre; 100(5): 421-7.

17. Parcheggi il CS, Ihm SH, Yoo KD, et al. relazione fra proteina C-reattiva, livelli dell'omocisteina, fibrinogeno e livelli della lipoproteina e conteggi delle piastrine e del leucocita e rischio di dieci anni per la malattia cardiovascolare fra gli adulti in buona salute in U.S.A. J Cardiol. 1° maggio 2010; 105(9): 1284-8.

18. GRUPPO DI LAVORO di Haynes. Iperomocisteinemia, funzione vascolare ed aterosclerosi: effetti delle vitamine. Cardiovasc droga Ther. 2002 settembre; 16(5): 391-9.

19. Grassi D, Desideri G, ferri L, Aggio A, Tiberti S, ferri sforzo di C. Oxidative e disfunzione endoteliale: Dica no al tabagismo! DES di Curr Pharm. 15 giugno 2010.

20. Vo di Puntmann, PC di Taylor, Mayr M. lesione infiammatoria vascolare e del miocardio di Coupling in un fenotipo comune di disfunzione cardiovascolare: Infiammazione sistemica e invecchiamento - un mini-esame. Gerontologia. 11 giugno 2010.

21. Sucharda P. Obesity ed aterosclerosi--che cosa è il collegamento? Lek di Vnitr. 2010 aprile; 56(4): 289-91.

22. Molecole di Urso C, di Hopps E, di Caimi G. Adhesion e diabete mellito. Clin Ter. 2010 gennaio-febbraio; 161(1): e17-24.

23. Wang m., Monticone CON RIFERIMENTO A, Lakatta PER ESEMPIO. Invecchiamento arterioso: un viaggio nella malattia arteriosa infraclinica. Curr Opin Nephrol Hypertens. 2010 marzo; 19(2): 201-7.

24. Bellamy MF, McDowell SE, Ramsey Mw, Brownlee m., Newcombe RG, Lewis MJ. Il folato orale migliora la funzione endoteliale negli oggetti hyperhomocysteinaemic. L'EUR J Clin investe. 1999 agosto; 29(8): 659-62.

25. Camere JC, Obeid OA, Kooner JS. Gli incrementi fisiologici in omocisteina del plasma inducono la disfunzione endoteliale vascolare nei soggetti umani normali. Arterioscler Thromb Vasc Biol. 1999 dicembre; 19(12): 2922-7.

26. Supplementi di Clarke R, di Armitage J. Vitamin e rischio cardiovascolare: rassegna delle prove randomizzate dei supplementi d'abbassamento della vitamina. Semin Thromb Hemost. 2000;26(3):341-8.

27. Krishnaswamy K, Lakshmi avoirdupois Ruolo del completamento nutrizionale nella riduzione dei livelli di omocisteina. Medici India di J Assoc. 2002 maggio; 50 supplementi: 36-42.

28. Schwammenthal Y, Tanne D. Homocysteine, completamento della B-vitamina e prevenzione del colpo: da d'osservazione alle prove interventistiche. Lancetta Neurol. 2004 agosto; 3(8): 493-5.

29. Hirsch S, Pia De la Maza m., Yanez P, et al. iperomocisteinemia e funzione endoteliale nei giovani oggetti: effetti del completamento della vitamina. Clin Cardiol. 2002 novembre; 25(11): 495-501.

30. Luce intermittente L, deviazione standard di Vasikaran, Thomas J, et al. efficacia delle vitamine di B nell'abbassamento dell'omocisteina in uomini più anziani: effetti massimi per quelli con la carenza B12 e l'iperomocisteinemia. Colpo. 2006 febbraio; 37(2): 547-9.

31. Lim HS, Heo anno. Omocisteina del plasma, folato e stato totali di vitamina b12 in adulti coreani. J Nutr Sci Vitaminol (Tokyo). 2002 agosto; 48(4): 290-7.

32. Il CS di Yajnik, il HG di Lubree, Thuse NV, et al. il completamento orale di vitamina b12 riduce la concentrazione totale nell'omocisteina del plasma in donne in India. L'Asia Pac J Clin Nutr. 2007;16(1):103-9.

33. Chiu YW, Chang JM, Hwang SJ, Tsai JC, Chen HC. La dose farmacologica del vitamina b12 è efficace quanto l'acido folinico a basse dosi nella correzione dell'iperomocisteinemia dei pazienti di emodialisi. Ren Fail. 2009;31(4):278-83.

34. Azadibakhsh N, Hosseini RS, Atabak S, Nateghiyan N, Golestan B, rad AH. Efficacia di folato e del vitamina b12 nell'abbassamento delle concentrazioni nell'omocisteina nei pazienti di emodialisi. Rene saudita DIS Transpl di J. 2009 settembre; 20(5): 779-88.