Liquidazione della primavera di prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

Prolungamento della vita rivista febbraio 2010
Rapporti

Assorbimento del blocco dei carboidrati dell'uccisore


Da Julius Goepp, MD
Assorbimento del blocco dei carboidrati dell'uccisore

Se siete un americano oltre 20 anni, potete già soffrire da certa forma di controllo alterato del glucosio.

Secondo 2007 dati dagli istituti della sanità nazionali, 25% degli Americani 20 anni e più vecchi ha avuto anormalmente alti livelli di glucosio nello stato pre-diabetico del sangue-un. Quel numero ha saltato a 35% in individui 60 e più vecchio. Estrapolando dalla popolazione totale degli Stati Uniti, quasi 60 milione adulti americani possono ora essere pre-diabetici.1

Queste statistiche indicano chiaramente che la sovrabbondanza delle calorie in eccesso del carboidrato che si appostano nella dieta occidentale insidia i nostri migliori sforzi per mantenere la funzione ed il peso corporeo metabolici sani.

Lontano troppa gente ha perso la loro capacità metabolica di elaborare correttamente i carboidrati. Il risultato è un disastro incombente di salute pubblica, poichè il controllo alterato del glucosio inizia una serie di disordini metabolici che aumenta acutamente il rischio di malattia.

Per invertire questa epidemia letale di controllo alterato del glucosio, gli individui invecchianti richiedono spesso le misure più aggressive che soltanto limitando l'assunzione del carboidrato.

Fortunatamente, i ricercatori hanno scoperto i metodi provati per limitare la sua esposizione alle calorie del carboidrato senza cambi spettacolari nella dieta. Concentra su un gruppo di composti naturali chiamati inibitori di enzimi.

Questi interventi bloccano l'azione della sucrasi, dell'amilasi e della glucosidasi, enzimi digestivi responsabili della ripartizione di varie forme di carboidrato. Invece di assorbimento e conversione dei questi zuccheri in livelli più superiore desiderati della glicemia, potete potere eliminare sicuro molte di queste calorie in eccesso del carboidrato.

Questi “CARB-stampi„ naturali forniscono un approccio pratico per aiutare i più bassi livelli del glucosio, migliorano gli indicatori relativi all'età di salute e riacquistano il controllo glycemic.2

Combattimento del flagello di saccarosio

Cominciando nella prima infanzia, la maggior parte dei Americani sono esposti al lontano troppo carboidrati raffinati sotto forma di saccarosio (zucchero di tavola). È virtualmente omni-attuale in alimenti trasformati. Inoltre sembra essere un nemico alle sanità e ad un età-acceleratore.

Molti individui nemmeno lo ingeriscono deliberatamente. Secondo uno studio 2009 nel giornale di nutrizione, soltanto 3% di saccarosio dietetico si aggiunge deliberatamente dai consumatori; 82% si aggiunge dai produttori.3 e mentre l'organizzazione mondiale della sanità (WHO) raccomanda che il saccarosio comprenda soltanto 10% apporto energetico totale, molta gente supera sostanzialmente questo livello a partire dai primi anni di vita-usuale a scapito delle sostanze nutrienti chiave.3,4

Combattimento del flagello di saccarosio

I produttori sanno che la maggior parte della gente sceglierà coerente zuccherato sopra gli alimenti e le bevande non zuccherati.5 persone continueranno spesso a agire in tal modo a scapito della loro propria salute. Dopo gli anni di esposizione cronica a saccarosio, processi fisiologici non a differenza della tenuta della presa di dipendenza. L'assorbimento rapido degli zuccheri da un pasto del alto-saccarosio avvia una sequenza pericolosa delle alterazioni ormonali e metaboliche sfavorevoli che promuovono ancora il maggior consumo, particolarmente in individui di peso eccessivo.6,7 il risultato sono l'incidenza pericolosamente alta della malattia che metabolica vediamo l'oggi-obesità, del diabete di tipo 2 e della sindrome metabolica.8-10

Questa tendenza in modo allarmante ha condotto ad un insieme del romanzo, a soluzioni basate a prova. Gli individui di invecchiamento ora hanno mezzi pratici a loro disposizione per rallentare o invertire le conseguenze a lungo termine di sovresposizione cronica del saccarosio.

Il saccarosio è composto di due molecole, glucosio e fruttosi semplici dello zucchero. È assorbito male nell'intestino in questa forma. Per essere utilizzato, deve in primo luogo essere ripartito per la sucrasi degli enzimi digestivi. Il blocco dell'azione enzimatica della sucrasi quindi limita l'assorbimento di saccarosio.

L-arabinosio

I ricercatori hanno identificato un inibitore potente della sucrasi chiamato L-arabinosio. Sebbene sia uno zucchero di pianta semplice, l'L-arabinosio è indigeribile e non può essere assorbito nel sangue. Invece rimane nell'apparato digerente e finalmente è espulso.11,12 bloccando il metabolismo di saccarosio, l'L-arabinosio inibisce la punta in glicemia e nella sintesi grassa che seguirebbero altrimenti di un pasto ricco di zucchero.12 nei modelli animali, l'L-arabinosio virtualmente elimina l'aumento in glicemia dopo l'amministrazione di saccarosio, con glicemia livella l'aumento soltanto 2% superiore a negli animali di controllo che non hanno ricevuto il saccarosio. l'L-arabinosio non ha esercitato alcun effetto sui livelli del glucosio del siero negli animali di controllo che non hanno ricevuto il saccarosio.13

l'L-arabinosio è stato cassaforte provata in entrambi gli studi a breve e a lungo termine e può contribuire ai livelli abbassati di emoglobina glicosilata (emoglobina A1C),14 una misura dell'esposizione cronica allo zucchero nel sangue. Uno studio che combina l'estratto del fagiolo bianco e dell'L-arabinosio (vedi la pagina seguente) non solo ha lisciato fuori le punte postprandiali del glucosio ed ha ridotto l'insulina che livello-ha abbassato la pressione sanguigna sistolica.14

Cromo

Il cromo dell'oligoelemento è un altro aiuto potente in gestione dei livelli sani della glicemia. Gli scienziati hanno saputo per anni che gli aiuti del cromo in gestione del diabete di tipo 2, in cui non solo aiuta glicemia di controllo ma inoltre riduce i livelli di colesterolo totali.15-17 la combinazione di cromo con L-arabinosio attacca gli obiettivi multipli per impedire dall'l'elevazione indotta da saccarosio della glicemia e per ridurre l'esposizione di caloria dello zucchero.

Inibitori di enzimi complessi del carboidrato

Bean Extract bianco

Gli estratti dal fagiolo nano bianco comune, phaseolus vulgaris, sono stampi potenti dell'alfa amilasi degli enzimi, che è secernuta dal pancreas.L'alfa amilasi 18,19 riparte le molecole a catena lunga e complesse dell'amido negli zuccheri semplici e gli oligosaccaridi a catena corta per assorbimento nell'intestino tenue. L'alfa amilasi di didascalia inibisce il metabolismo degli amidi e rallenta il tasso a cui gli zuccheri liberi sono assorbiti.

L'estratto del fagiolo bianco mostra il potenziale enorme per impedire le punte dell'insulina e della glicemia che sono associate con molti problemi di salute cronici.La digestione di rallentamento dell'amido 13 inoltre prolunga il lasso di tempo che prende affinchè lo stomaco svuoti i suoi contenuti, ulteriore riducendo la quantità di calorie del carboidrato scaricate in qualsiasi momento nell'intestino.20

Gli estratti del fagiolo bianco funzionano lungo le numerose vie di sovrapposizione nel multiplo, sistemi fisiologici relativi. La ricerca del laboratorio indica che il completamento con l'estratto del fagiolo bianco promuove la perdita di peso in animali obesi, con riduzione drammatica dell'accumulazione grassa senza perdita di massa del muscolo.21,22 livelli dell'insulina del plasma inoltre hanno caduto sostanzialmente seguente un pasto del alto-carboidrato compreso l'estratto del fagiolo bianco negli studi preclinici, riflettenti un aumento molto più graduale nei livelli della glicemia.22

L'inibizione dell'amilasi con l'estratto del fagiolo bianco ha provato particolarmente efficace nella riduzione del glycemia (carico dello zucchero nel sangue) negli studi sugli animali diabetici. Il completamento in glicemia media sostanzialmente abbassata diabetica dei ratti non solo livella; inoltre ha ridotto l'alimento degli animali e la presa di acqua totali (presa di acqua è aumentata in diabete non trattato a causa dell'importo perso in di urina carica di zucchero).L'estratto del fagiolo bianco 23 inoltre è stato indicato per amplificare i livelli di ormone intestinale chiamato colecistochinina (CCK), che produce la sensazione di sazietà che segue un pasto e riduce lo stimolo a continuare a mangiare.Le 24 ricerche ulteriori indicano che può ristabilire gli enzimi didigestione intestinali iperattivi ai livelli quasi normali, ulteriori riducendo il carico dello zucchero.23

Che cosa dovete conoscere: Irvingia
  • Approssimativamente 1 in 5 Americani è pre-diabetico, un risultato del consumo in eccesso del carboidrato.
  • Gli enzimi digestivi sucrasi, amilasi e glucosidasi sono responsabili in primo luogo per permettere all'assorbimento del carboidrato nel sangue.
  • L-arabinosio-un naturale ma attività in gran parte indigeribile della sucrasi dei zucchero-blocchi, impedente il saccarosio dello zucchero entrare nella circolazione sanguigna.
  • Estratti di fagiolo bianco, di alga e di blocchetto di Irvingia la ripartizione di amido nell'intestino, impedente le loro calorie essere assorbito.
  • Aiuti dell'estratto del tè verde le vostre calorie supplementari dell'ustione del corpo a riposo.
  • Collettivamente, questi composti naturali possono inibire drammaticamente l'assunzione totale del carboidrato, limitare le punte postprandiali dell'insulina e della glicemia e generare la perdita di peso.

L'estratto del fagiolo bianco ha dato i risultati ugualmente coercitivi negli studi umani. È stato indicato per diminuire gli effetti degli alimenti alto-glycemic di indice (come pane bianco) che è rinomato per produrre lo sharp, punte postprandiali potenzialmente pericolose della glicemia, contribuenti ad alleviare il carico metabolico in tutto il corpo.25 in pazienti obesi ma altrimenti in buona salute, il completamento con l'estratto del fagiolo bianco produce più di due volte la perdita di peso più velocemente nei comandi.26 anche nella gente che è l'estratto del fagiolo soltanto leggermente di peso eccessivo e bianco riduce il peso corporeo, l'indice di massa corporea (BMI), la massa del grasso, lo spessore grasso del tessuto e la circonferenza della vita, mentre mantengono la massa magra 27del corpo— elementi chiave che sono collegati con il rischio metabolico della malattia cardiovascolare e di sindrome.

Che cosa dovete conoscere: Irvingia

L'estratto del fagiolo bianco è altamente efficace anche negli individui di invecchiamento di cui le diete contengono le quantità elevate dei carboidrati.28 bloccando l'amilasi e rallentando la digestione dell'amido, aumenta la quantità di carboidrati intatti che raggiungono l'intestino più basso, in cui sono consumati dai batteri intestinali utili.19 inoltre è stato indicato per indurre una riduzione tripla in trigliceridi di siero confrontati ai comandi.26

L'estratto del fagiolo bianco ha un profilo di sicurezza eccellente, anche alle dosi elevate.29 come con tutti gli inibitori del carboidrato esaminati qui, non riduce la glicemia alla caratteristica importante dei livelli-un sotto di normale per i diabetici in cui le grandi oscillazioni nei livelli del glucosio sono particolarmente pericolose.13

Dovrebbe essere notato che l'ingestione dell'estratto del fagiolo bianco può provocare le perdite intestinali secondarie della proteina, richiedenti l'assunzione supplementare della proteina.30

Irvingia

L'estratto dell'irvingia gabonensis africana selvaggia del mango può produrre la perdita di peso inibendo l'assorbimento e lo stoccaggio di caloria attraverso i meccanismi multipli. Inoltre esercita gli effetti potenti dell'anti-obesità ed antidiabetici.31 studio dall'Africa in the mid-1980 ha indicato che l'estratto di Irvingia ha normalizzato la glicemia in pazienti diabetici mentre aumentava l'attività degli enzimi in questione nel metabolismo energetico cellulare.L'estratto di Irvingia 32 inoltre abbassa i livelli ematici di LDL e di VLDL pericolosi in diabetici, mentre aumenta i livelli utili di HDL.33 mobilita l'attività enzimatica del fegato a favore di stoccaggio del glucosio ed a partire dal suo rilascio nella circolazione sanguigna, quindi migliorante il controllo del glucosio.31

Il Irvingia funziona in parte inibendo l'enzima dell'amilasi e così fornisce il supporto per quelli che tentano di limitare la loro esposizione totale del carboidrato e di perdere il peso.31 in una prova alla cieca, lo studio controllato con placebo degli adulti obesi ma altrimenti in buona salute, un mese del completamento ha prodotto una perdita di peso di 5,3% corpi in pazienti completati, rispetto soltanto ad una perdita 1,3% nel gruppo di controllo.34 questi individui inoltre hanno visto il miglioramento significativo nei loro profili del lipido. Gli studi supplementari confermano questi risultati, dimostranti le riduzioni significative del contenuto del grasso corporeo, la circonferenza della vita, i livelli della glicemia e gli indicatori di regolamento grasso del tessuto.35,36

L'estratto del fagiolo bianco… è stato indicato per diminuire gli effetti degli alimenti alto-glycemic che producono lo sharp, punte postprandiali potenzialmente pericolose di indice della glicemia.

Oltre ad attività di amilasi di didascalia, l'estratto di Irvingia agisce direttamente sulle cellule grasse per ridurre la formazione e lo stoccaggio del lipido.31,37 la sua operazione sono geni multi-modali-downregulating che promuovono il grasso produzione-mentre aumentando i fattori che lo sopprimono, compreso il adiponectin,36,37 un ormone diregolamento che abbassa l'infiammazione grasso-mediata e migliora la sensibilità dell'insulina.38 livelli di Adiponectin correlano con una riduzione del rischio per la sindrome metabolica.39,40

Continuato alla pagina 2 di 2