Vendita di cura di pelle del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

Prolungamento della vita rivista giugno 2010
Rapporti

Il segreto dietro Açaí
Convalida scientifica novella per una bacca popolare


Da Roni Enten, MSc, SNC
Il segreto dietro Açaí

Ogni giorno, ogni cellula nel corpo umano deve resistere ai 10.000 diversi assalti stimati dalle specie reattive esternamente presentate dell'ossigeno (ROS) o dai radicali liberi.1

La distruzione progressiva e sistema di ampiezza lavorata da questo assalto violento biochimico continuo è stata documentata completamente nella letteratura scientifica. Nelle più vecchie cellule degli animali di invecchiamento, fare un esempio, i ricercatori hanno trovato che uno su ogni tre proteine è reso disfunzionale da danno incontrollato del radicale libero.2

Nella ricerca di difesa ottimale contro i radicali liberi, gli scienziati hanno messo a fuoco intensamente sugli estratti della bacca. Un corpo crescente di prova scientifica indica che la capacità antiossidante dei polifenoli della bacca potente mira alle numerose malattie degeneranti, da cancro e da aterosclerosi alle anomalie alterate del lipido di controllo e del sangue del glucosio.3-11

Sollecitato commercialmente per anni come “superfood,„ recentemente ha soltanto la convalida scientifica coercitiva guadagnata bacca del açaí come centrale elettrica antiossidante. Fra i risultati più recenti:

  • Dopo il consumo della miscela dei polifenoli del açaí, i ricercatori hanno registrato un aumento triplo nella capacità antiossidante nel sangue dei volontari umani in buona salute.12
  • Gli antiossidanti trovati specificamente in estratto liofilizzato del açaí sono stati indicati per registrare le cellule umane in a completamente - forma funzionale e efficacemente per neutralizzare i radicali liberi alle dosi molto basse.13
  • Similmente, l'estratto liofilizzato del açaí ha dimostrato la capacità incomparabile di lavaggio contro due delle specie dell'ossigeno reattive più offensive, del superossido e dei radicali di peroxyl.14

In questo articolo, imparerete come la potenza antiossidante di açaí e di altri alimenti è valutata, facendo uso di una misura conosciuta come la capacità radicale di capacità di assorbimento dell'ossigeno, o di ORAC.15,16 scoprirete la ricerca più recente indicare che il profilo polifenolico completo di açaí permette la protezione antiossidante ottimale. Inoltre guadagnerete la comprensione nelle indennità-malattia specifiche di açaí e dei frutti similmente potenti e verdura-e il loro potere incomparabile combattere il danno del radicale libero e le malattie mortali di invecchiamento.

Valutazione della potenza antiossidante

L'indice standard per la determinazione del valore antiossidante di vari composti organici è conosciuto come la capacità radicale di capacità di assorbimento dell'ossigeno, o ORAC.17-19 sviluppato dagli scienziati al centro di ricerca dell'alimentazione umana di usda su invecchiamento ai ciuffi, la prova di ORAC è considerata uno dei metodi attendibili più sensibili e per la misurazione della capacità degli antiossidanti di assorbire i radicali liberi. Mentre altre metodologie analitiche possono essere usate, ORAC spesso è considerato preferibile a causa della sua rilevanza biologica ad azione antiossidante in vivo (negli organismi viventi).20 misura sia il grado che la velocità con cui un determinato alimento inibisce l'azione di un agente ossidante, quindi integra queste due misure in un singolo valore, producendo una valutazione accurata dei tipi differenti di antiossidanti delle forze differenti.21,22

Il valore di ORAC di un alimento dato è proporzionale al suo contenuto del polifenolo. La frutta e le verdure con un più alto ORAC valore-o più ricchi colore-sono stati indicati per sopprimere i radicali liberi più efficacemente degli alimenti leggermente pigmentati.23 scienziati al ministero dell'agricoltura degli Stati Uniti consigliano che ingeriamo gli alimenti equivalenti a 3,000-5,000 unità di ORAC al giorno per mantenere la protezione antiossidante ottimale in tessuti ed in plasma corporei 24,25— un numero che può essere troppo basso.

ORAC: Alimenti antiossidanti a alto livello

Bacche di Açaí

18,400

Melograni

10,500

More

5,100

Mirtillo

4,200

Mirtilli

3,200

Prugne

2,800

Lamponi

2,700

Fragole

2,600

Arance

2,400

Bacca di sambuco

2,200

Ciliege

2,100

Ribes nero

1,160

Uva rossa

1,100

Fiori dei broccoli

900

Kiwi

900

Barbabietole

840

Peperone dolce rosso

710

Pompelmo, rosa

483

Cipolla

450

Cereale

400

Melanzana

390

I valori numerici di cui sopra indicano le unità di ORAC per 100 grammi (circa 3,5 once).26-29

Difesa incomparabile del radicale libero

Il açaí (mercato di oleraceae dell'euterpe.) è le specie di palma indigene all'area che circonda il Amazon nel Sudamerica. Le sue bacche somigliano all'uva e maturano secondo la stagione di simile modo, progredente dal verde ad un colore rosso-acceso.30 che lungamente hanno servito da fonte nutrizionale critica per le popolazioni autoctone del Centro e Sudamerica. L'analisi scientifica moderna ha rivelato che il profilo polifenolico completo della bacca del açaí si vanta una matrice ardua dei composti utili, compreso poli-insaturo e acidi grassi monoinsaturi (11,1% e 60,2%, rispettivamente), con 19 aminoacidi dipromozione.31

Difesa incomparabile del radicale libero
Clicchi qui per osservare

Celebrato nelle culture tradizionali per il suo potere vita sostenente, la grandezza della capacità antiossidante dei açaí recentemente è emerso soltanto negli studi scientifici.32 Açaí potente neutralizzano varie delle specie dell'ossigeno reattive più distruttive (ROS), o i radicali liberi. Nella forma liofilizzata, è stato indicato efficacemente per inibire il superossido di ROS nelle analisi ed eccelle contro il radicale di peroxyl in particolare, con il punteggio totale il più su riferito di ORAC di tutta la frutta o verdura.33 Açaí inoltre sono risultati attivi contro il peroxynitrite ed i radicali ossidrili nelle analisi di ORAC.34,35 inoltre è stato identificato recentemente come inibitore potente COX-1 e COX-2, che può dargli la capacità di fornire il sollievo da dolore e da infiammazione.36

Uno studio ha progettato per valutare la capacità totale di lavaggio del radicale libero fra i vari alimenti antiossidanti ha rivelato che una volta confrontati a frutta ed a succhi di verdura europei comuni, tutti i campioni del açaí hanno studiato allineato nella classe superiore di organismi saprofagi del radicale di peroxyl.37 gli autori hanno trovato i campioni per essere così alti nella capacità antiossidante che i numeri potrebbero essere stimati soltanto. Un altro studio ha trovato rispettivamente che l'attività antiossidante del plasma umano è aumentata significativamente dopo il consumo di polpa e di succo del açaí, osservando i diversi aumenti nell'attività antiossidante del plasma fino a 2.3-3-fold .38

Le suoi proprietà antiossidanti potenti e profilo polifenolico altamente utile dotano il açaí con una capacità singolare di combattere l'invecchiamento cellulare ed il danno ossidativo. L'ultima ricerca rivela il potenziale per gli effetti benefici significativi sulla longevità e sull'incidenza della malattia cronica. Uno studio sulla durata e sulla sopravvivenza delle mosche di drosophila melanogaster ha trovato che il completamento dietetico del açaí di 2% ha aumentato la durata delle femmine ha alimentato una dieta ad alta percentuale di grassi da circa 20%, confrontato ai comandi ha alimentato una dieta ad alta percentuale di grassi senza açaí.39 Açaí sono stati notati per promuovere l'attivazione delle vie importanti di sforzo-risposta, per alleviare lo sforzo ossidativo di invecchiamento e per proteggere dagli effetti negativi dei grassi dietetici.40,41

Che cosa dovete conoscere: Convalida scientifica per Açaí
  • Ogni cellula nel corpo umano resiste ai 10.000 diversi colpi stimati dai radicali liberi ogni giorno, un fattore principale nell'invecchiamento ed inizio degenerante di malattia.
  • Sebbene promosso commercialmente per anni come alimento nutrizionalmente denso, la bacca rosso-acceso del açaí recentemente abbia guadagnato soltanto la convalida scientifica coercitiva.
  • In uno studio clinico recente, una miscela dei polifenoli completi del açaí ha aumentato la capacità antiossidante tripla nel sangue dei volontari umani in buona salute.
  • Gli antiossidanti trovati specificamente in estratto liofilizzato del açaí sono stati indicati per registrare le cellule umane in a completamente - forma funzionale e efficacemente per neutralizzare i radicali liberi alle dosi molto basse.
  • L'estratto liofilizzato del açaí è inoltre straordinario efficace contro le specie dell'ossigeno reattive più offensive, il superossido ed i radicali di peroxyl.
  • La ricerca scientifica suggerisce quella insieme agli alimenti similmente pigmentati ricchi in antociani (mirtilli, ribes nero e lamponi), açaí può servire da difesa di linea di battaglia contro le malattie multiple di invecchiamento.

La prova inoltre sta costruendo per il açaí come combattente importante del cancro. Le miscele polifenoliche di açaí spappolano e gli estratti dell'olio hanno inibito la proliferazione delle cellule di tumore del colon umane in laboratorio da fino a 90,7%42 e uno studio sulle cellule umane di leucemia ha trovato la proliferazione riduttrice polifenoli delle cellule del açaí da 56-86%.La polpa di 43 Açaí inoltre è risultata protettiva una volta amministrata ai topi prima della doxorubicina chemioterapeutica della droga.44

Açaí inoltre sta emergendo come protettore cardiovascolare importante.45 in uno studio, l'estratto del açaí ha indotto la vasodilatazione dipendente dall'endotelio duratura (rilassamento della parete arteriosa) nel tessuto vascolare addominale dei ratti.Il completamento 46 con le bacche del açaí inoltre è stato indicato per ridurre il colesterolo totale e non-HDL in animali con ricco in colesterolo sperimentalmente indotto.47

L'alta capacità antiossidante di Açaí inoltre avvantaggia la funzione del cervello, con le implicazioni potenziali per il trattamento dei disturbi neurologici, compreso il morbo di Alzheimer e la malattia del Parkinson. La ricerca ha indicato che il pretrattamento del tessuto cerebrale dalla corteccia cerebrale, dal cervelletto e dall'ippocampo con açaí ha fatto diminuire dal il danno indotto da ROS dei lipidi e le proteine in tutti i tessuti cerebrali hanno provato.48

Antociani: Protezione di malattia dell'ampio spettro

Antociani: Protezione di malattia dell'ampio spettro

Le bacche antiossidanti più potenti da emergere negli studi recenti contengono la classe A di polifenoli (a composti basati a pianta) conosciuti come gli antociani. Queste sostanze nutrienti producono i pigmenti rosso-cupo, blu e porpora trovati in tutto il regno vegetale.

Frutta e verdure che sopportano questi mirtilli, mirtilli rossi, melograni, ribes nero, barbabietole e açaí di colori— sia particolarmente ricco in antociani. Sebbene il presente soltanto in quantità minuscola, essi sia assorbito prontamente nel sangue sopra ingestione, dove iniziano una risposta fisiologica nel corpo che acquieta l'attività del radicale libero.

La ricerca più aggiornata indica che antociani confer una vasta matrice delle indennità-malattia, includente:

  • crescita d'inibizione della cellula tumorale e apoptosi di induzione (morte programmata delle cellule) in parecchie linee cellulari del cancro49-52
  • riduzione del rischio di malattia cardiovascolare53-55
  • miglioramento dei profili 56,57 del lipido edi tolleranza al glucosio
  • miglioramento della funzione 58,59dell'occhio
  • limitazione del danno ossidativo cellulare del DNA.60,61

Uno studio di otto settimane, randomizzato, controllato con placebo ha pubblicato questo anno ha confermato non solo che sono altamente bioavailable- chepossono anche aumentare significativamente i livelli di altri polifenoli utili nel sangue.62

Oltre a açaí, gli antociani si distribuiscono ampiamente fra la frutta il più brillantemente colorata e le verdure della natura.

Altre piante pigmentate utili

Mirtillo

I mirtilli sono stati indicati per migliorare la prestazione conoscitiva e sono abbondanti in polifenoli che possono attraversare la barriera ematomeningea e localizzare nelle regioni critiche all'apprendimento ed alla memoria.63 mirtilli proteggono il miocardio da danno ischemico ed impediscono l'infarto post-del miocardio di infarto.64 inoltre sono stati trovati per migliorare l'insulino-resistenza e così il controllo del glucosio nei modelli preclinici.65 preso insieme ai probiotici, possono contribuire a neutralizzare la colite (infiammazione dell'intestino crasso).66

Mirtillo

Questo parente del mirtillo può fornire una difesa di linea di battaglia contro la malattia cardiovascolare. I ricercatori hanno trovato che il mirtillo inibisce significativamente l'enzima di conversione dell'angiotensina, o ACE, che contribuisce ad ipertensione promuovendo lo stringimento pericoloso delle arterie (vasocostrizione).67 mirtilli migliorano la memoria a breve termine nei modelli animali, suggerenti essi possono avere potenziale di contribuire ad evitare il morbo di Alzheimer.68 come molti di alimenti ricchi d'antociano, i mirtilli inoltre inibiscono la proliferazione delle cellule di cancro al seno ed inducono gli apoptosi nei modelli animali.69 migliorano la sensibilità dell'insulina, contribuente ad impedire il diabete.70 aiuti dell'estratto del mirtillo per aumentare gli enzimi che difendono contro lo sforzo ossidativo oculare pure, suggerente lo possono essere utili per la protezione degli occhi contro i disordini relativi all'età, come degenerazione maculare.71

Ribes nero

Il ribes nero si vanta l'attività antivirale potente72 ed è stato indicato per rilassarsi l'aorta migliorando la sintesi di ossido di azoto.Il ribes nero 73 inoltre ha ridotto l'indotto da stress ossidativo dall'esercizio e può migliorare la risposta immune agli agenti patogeni.74 uno studio hanno trovato che l'estratto del ribes nero ha migliorato la capacità dei volontari di adattarsi ai sintomi degli occhi stanchi.Il ribes nero 75 inoltre è stato indicato per fermare la crescita dei batteri nocivi sicuri.76

I mirtilli sono stati indicati per migliorare la prestazione conoscitiva e sono abbondanti in polifenoli… critici all'apprendimento ed alla memoria.

Mirtillo rosso

I mirtilli rossi sono probabilmente più noti per il supporto che forniscono l'apparato urinario, inibendo l'aderenza di Escherichia coli all'uretra ed alla vescica.77 sono combattenti anche provati dello sforzo ossidativo. Un di otto settimane, la prova alla cieca, prova controllata con placebo che fa partecipare 65 donne in buona salute ha trovato che 1.200 mg di estratto del mirtillo rosso al giorno hanno richiamato una diminuzione significativa nei livelli del siero di prodotti avanzati della proteina dell'ossidazione— una misura chiave dello sforzo ossidativo.78 mirtilli rossi inoltre visualizzano l'attività antiproliferativa contro parecchi tipi di cancri in vitro e in vivo, compreso cancro gastrico79 e l'adenocarcinoma esofageo.80 che possono anche contribuire per respingere le ulcere impedendo il helicobacter pylori, il batterio che causa le ulcere peptiche, dall'aderenza al rivestimento dello stomaco.81,82

Mirtillo, mirtillo, ribes nero, mirtillo rosso, bacca di sambuco, melograno

Bacca di sambuco

Come il ribes nero, la bacca di sambuco è un antivirale naturale che mostra la promessa nella protezione contro sia influenza dei suini stagionale che H1N1. Gli antociani della bacca di sambuco sono stati trovati per legare a H1N1 e per bloccare la capacità del virus di infettare le cellule ospiti. I ricercatori hanno confrontato favorevole la sua attività a quella dell'oseltamivir (Tamiflu®).83 un randomizzato, prova alla cieca, studio controllato con placebo su un prodotto standardizzato della bacca di sambuco hanno trovato che ha ridotto la durata dei sintomi di influenza agli appena 3-4 giorni.84 lo studio inoltre lo hanno mostrato per essere efficaci contro 10 sforzi differenti di influenza. La bacca di sambuco inoltre riduce i perossidi del lipido, neutralizza i radicali di peroxyl del lipido, inibisce l'ossidazione di LDL,85 e la protezione significativa di offerte alle cellule endoteliali contro lo sforzo ossidativo.86

Melograno

Il melograno fornisce i benefici dell'ampio spettro attraverso molti sistemi fisiologici. Gli estratti di melograno hanno indicato la promessa nella riduzione del potenziale per la metastasi nel cancro al seno.87 iniziano la morte programmata delle cellule ed inibiscono la proliferazione della prostata, del polmone, del colon e di altri cancri.88-91 la frutta inoltre è stata indicata per ridurre l'infiammazione nella colite92 e per sopprimere l'infiammazione ed il danno del giunto nell'artrite reumatoide,93 per non menzionare il suo stato come tonico cardiovascolare conosciuto.94

Altre piante pigmentate utili

Una varietà ricca di alimenti brillantemente pigmentati supplementari permette le simili indennità-malattia.

I lamponi proteggono da danno 95del DNA in cellule di tumore del colon HT-29 ed inibiscono l'invasione del tumore del colon HT-115, in vitro.96 congiuntamente ad altri estratti della bacca, gli estratti del lampone hanno indicato l'efficacia contro orale, il seno ed i carcinoma della prostata in laboratorio.97 la capacità antiossidante del aronia o chokeberries hanno reso alcuni di più alti valori di ORAC registrati;98 che bevono il succo di queste bacche riducono il danneggiamento ossidativo indotto dall'esercizio dei globuli rossi99 ed in uno studio, un effetto d'abbassamento è stato osservato in animali con ricco in colesterolo sperimentalmente indotto.100 Aronia inoltre sono stati trovati per fare diminuire la perossidazione lipidica e lo sforzo ossidativo.101

L'uva ed i semi dell'uva sono stati indicati per inibire l'invasione 102 delle celluledi tumore del colon e per fare diminuire l'aggregazione dell'ossidazione e della piastrina di LDL, tra altre attività cardioprotective.103 uva inoltre sono state trovate per estendere la durata delle mosche della frutta e possono contribuire a combattere Parkinson ed altre malattie neurodegenerative.104

Gli estratti della fragola sono stati indicati per inibire la crescita di orale, del colon e delle cellule di carcinoma della prostata,105 migliorano i profili del lipido e la perossidazione106 e riducono il rischio di coronaropatia.107

Altre piante pigmentate utili
Clicchi qui per osservare

Le more si sono indicate per essere estremamente utili in gestione di infiammazione, sopprimente le citochine pro-infiammatorie nei modelli animali. Gli estratti di Blackberry inoltre mostrano il potenziale nell'inibizione della crescita delle cellule di tumore del colon umane in laboratorio, suggerente un ruolo potenziale nella prevenzione del cancro.108

Le ciliege sono state trovate per ridurre le anomalie 109 del lipidodel sangue e intolleranza al glucosio e l'obesità addominale in topi.110.111 ciliegia acida è stata trovata efficace nella soppressione del dolore indotto da infiammazione.112

I benefici degli antociani non sono limitati ai frutti: gli studi hanno indicato che la soia nera mostra la promessa nel tumore del colon 113di combattimento e nell'insulino-resistenza,114 e promuove la guarigione arrotolata in cellule epiteliali e riduce l'infiammazione in cellule endoteliali.115

Il cereale porpora possiede gli effetti anti-mutageni, riducenti l'espressione dei geni coinvolgere nella proliferazione delle cellule del tumore.116,117

Riassunto

Ogni giorno, ogni cellula nel corpo umano resiste a 10.000 diversi colpi dai radicali liberi, ad un fattore principale nell'invecchiamento ed all'inizio degenerante di malattia. Nella ricerca di difesa ottimale contro i radicali liberi, gli scienziati hanno messo a fuoco intensamente sugli estratti della bacca per la loro capacità antiossidante potente. Sebbene promosso commercialmente per anni come alimento nutrizionalmente denso, la bacca rosso-acceso del açaí recentemente abbia guadagnato soltanto la convalida scientifica coercitiva. In uno studio clinico recente, una miscela dei polifenoli completi del açaí ha aumentato la capacità antiossidante tripla nel sangue dei volontari umani in buona salute. Gli antiossidanti trovati specificamente in estratto liofilizzato del açaí sono stati indicati per registrare le cellule umane in a completamente - forma funzionale e efficacemente per neutralizzare i radicali liberi alle dosi molto basse. L'estratto liofilizzato del açaí è inoltre straordinario efficace contro le specie dell'ossigeno reattive più offensive, il superossido ed i radicali di peroxyl. La ricerca scientifica suggerisce quella insieme agli alimenti similmente pigmentati ricchi in antociani (mirtilli, ribes nero e lamponi), açaí può servire da difesa di linea di battaglia contro le malattie multiple di invecchiamento.

Se avete qualunque domande sul contenuto scientifico di questo articolo, chiami prego un consulente di salute di Extension® di vita a
1-866-864-3027.

Riferimenti

1. BN di Ames, Shigenaga Mk, Hagen TM. Ossidanti, antiossidanti e le malattie degeneranti di invecchiamento. Proc Acad nazionale Sci U.S.A. 1° settembre 1993; 90(17): 7915-22.

2. HF di Poon, Calabrese V, Scapagnini G, Butterfield DA. Radicali liberi e invecchiamento del cervello. Med di Clin Geriatr. 2004 maggio; 20(2): 329-59.

3. Zikri NN, Riedl chilometro, Wang LS, Lechner J, Schwartz SJ, snocciolatore GD. Le componenti del lampone nero inibiscono la proliferazione, inducono gli apoptosi e modulano l'espressione genica in cellule epiteliali esofagee del ratto. Cancro di Nutr. 6 novembre 2009; 61(6): 816-26.

4. Dy di Shin, Lee WS, LU JN, et al. induzione degli apoptosi in cellule umane del tumore del colon HCT-116 dagli antociani con soppressione di Akt ed attivazione di p38-MAPK. Int J Oncol. 2009 dicembre; 35(6): 1499-504.

5. Dy di Shin, Ryu CH, Lee WS, et al. induzione degli apoptosi ed inibizione di invasione in cellule umane del tumore epatico dagli antociani dal meoru. Ann N Y Acad Sci. 2009 agosto; 1171:137-48.

6. Li L, Adams LS, Chen S, Killian S, Ahmed A, Seeram AP. Fuga di eugenia jambolana. l'estratto della bacca inibisce la crescita ed induce gli apoptosi di cancro al seno umano ma delle cellule non non cancerogene del seno. Alimento chim. di J Agric. 11 febbraio 2009; 57(3): 826-31.

7. Xia m., Ling W, Zhu H, et al. antociano attenua l'attivazione endoteliale e gli apoptosi delle cellule di CD40-mediated inibendo l'attivazione di CD40-induced MAPK. Aterosclerosi. 2009 gennaio; 202(1): 41-7.

8. Toufektsian MC, de Lorgeril M, Nagy N, et al. ingestione dietetica cronica degli antociani pianta-derivati protegge il cuore del ratto dalla lesione di ischemia-riperfusione. J Nutr. 2008 aprile; 138(4): 747-52.

9. Il HM di Lehtonen, i pasti di Suomela JP, di Tahvonen R, et al. della bacca ed i fattori di rischio si sono associati con la sindrome metabolica. EUR J Clin Nutr. 3 marzo 2010.

10. Torronen R, Sarkkinen E, Tapola N, Hautaniemi E, Kilpi K, Niskanen L. Berries modifica la risposta postprandiale del glucosio del plasma a saccarosio negli individui sani. Br J Nutr. 24 novembre 2009: 1-4.

11. Jurgonski A, Juskiewicz J, Zdunczyk Z. Ingestion dell'estratto nero della frutta di chokeberry conduce ai cambiamenti intestinali e sistemici in un modello del ratto dei prediabetes e dell'iperlipidemia. Ronzio Nutr degli alimenti vegetali. 2008 dicembre; 63(4): 176-82.

12. Mertens-Talcott Unione Sovietica, Rios J, Jilma-Stohlawetz P, et al. farmacocinesi degli antociani ed effetti antiossidanti dopo il consumo di di succo di açai e di di polpa ricchi d'antociano (mercato di euterpe oleracea.) in volontari sani umani. Alimento chim. di J Agric. 2008;56:7796-802.

13. Schauss AG, Wu X, RL priore, Ou B, Huang D, Owens J, Agarwal A, Jensen GS, Hart, capacità di Shanbrom E. Antioxidant ed altre bioattività della bacca amazzoniana liofilizzata della palma, mercato di oleraceae dell'euterpe. (acai). Alimento chim. di J Agric. 1° novembre 2006; 54(22): 8604-10.

14. Schauss AG, Wu X, RL priore, Ou B, Huang D, Owens J, Agarwal A, Jensen GS, Hart, capacità di Shanbrom E. Antioxidant ed altre bioattività della bacca amazzoniana liofilizzata della palma, mercato di oleraceae dell'euterpe. (acai). Alimento chim. di J Agric. 1° novembre 2006; 54(22): 8604-10.

15. Cao G, Verdon CP, Wu AH, Wang H, RL priore. Analisi automatizzata di capacità radicale di capacità di assorbimento dell'ossigeno con il COBAS FARA II. Clin chim. 1995 dicembre; 41 (12 pinte 1): 1738-44.

16. Ou B, Hampsch-Woodill m., RL priore. Sviluppo e convalida di un'analisi radicale migliore di capacità di capacità di assorbimento dell'ossigeno facendo uso di fluorescina come la sonda fluorescente. Alimento chim. di J Agric. 2001 ottobre; 49(10): 4619-26.

17. Disponibile a: http://www.ars.usda.gov/is/AR/archive/feb99/aging0299.pdf. 3 marzo 2010 raggiunto.

18. Cao G, Verdon CP, Wu AH, Wang H, RL priore. Analisi automatizzata di capacità radicale di capacità di assorbimento dell'ossigeno con il COBAS FARA II. Clin chim. 1995 dicembre; 41 (12 pinte 1): 1738-44.

19. Ou B, Hampsch-Woodill m., RL priore. Sviluppo e convalida di un'analisi radicale migliore di capacità di capacità di assorbimento dell'ossigeno facendo uso di fluorescina come la sonda fluorescente. Alimento chim. di J Agric. 2001 ottobre; 49(10): 4619-26.

20. Applicabilità di Dávalos A, di Gomez-Cordoves C e di Bartolomé B. Extending dell'analisi radicale di capacità di capacità di assorbimento dell'ossigeno (ORACFluorescein). Alimento chim. di J Agric. 2004; 52:48-54.

21. Mertens-Talcott Unione Sovietica, Rios J, Jilma-Stohlawetz P, et al. farmacocinesi degli antociani ed effetti antiossidanti dopo il consumo di di succo di açai e di di polpa ricchi d'antociano (mercato di euterpe oleracea.) in volontari sani umani. Alimento chim. di J Agric. 2008;56:7796-802.

22. Cao G, Verdon CP, Wu AH, Wang H, RL priore. Analisi automatizzata di capacità radicale di capacità di assorbimento dell'ossigeno con il COBAS FARA II. Clin chim. 1995 dicembre; 41 (12 pinte 1): 1738-44.

23. Xu BJ, yuan SH, Chang SK. Analisi comparative di composizione fenolica, di capacità antiossidante e di colore dei legumi freschi di stagione e di altri legumi selezionati dell'alimento. Alimento Sci di J. 2007 marzo; 72(2): S167-77.

24. Cao G, cabina SL, Sadowski JA, RL priore. Aumenti nella capacità antiossidante del plasma umano dopo consumo di diete controllate alte in frutta ed in verdure. J Clin Nutr. 1998 novembre; 68(5): 1081-7.

25. Cao G, RM di Russell, Lischner N, RL priore. La capacità antiossidante del siero è aumentata tramite consumo di fragole, di spinaci, di vino rosso o di vitamina C in donne anziane. J Nutr. 1998 dicembre; 128(12): 2383-90.

26. RL priore, Joseph JA, cao G, B. Shukitt-sano. Possono gli alimenti anticipare l'invecchiamento? Ricerca di Agricult. 1999 febbraio; 47(2): 14-17.

27. Giovane G, Lawrence R, Schreuder M. Discovery di ultimo Superfood. Canandaigua, NY: Stampa di scienze biologiche; 2005:48.

28. Roy S, Khanna S, HM di Alessio, et al. proprietà Anti-angiogenica delle bacche commestibili. Ricerca libera di Radic. 2002 settembre; 36(9): 1023-31.

29. RA di Moyer, Hummer KE, CE del finlandese, Frei B, Wrolstad CON RIFERIMENTO A. Antociani, composti fenolici e capacità antiossidante in diversi piccoli frutti: vaccinio, rubus e ribes. Alimento chim. di J Agric. 30 gennaio 2002; 50(3): 519-25.

30. Marcason W. Che cosa è la bacca del açaí e sono c'indennità-malattia? Dieta Assoc di J. 2009 novembre; 109(11): 1968.

31. Schauss AG, Wu X, composizione fitochimica e nutritiva priore della bacca amazzoniana liofilizzata della palma, mercato di RL, et al. di euterpe oleracea. (Açai). Alimento chim. di J Agric. 1° novembre 2006; 54(22): 8598-603.

32. Schauss AG, Wu X, RL priore, Ou B, Huang D, Owens J, Agarwal A, Jensen GS, Hart, capacità di Shanbrom E. Antioxidant ed altre bioattività della bacca amazzoniana liofilizzata della palma, mercato di oleraceae dell'euterpe. (acai). Alimento chim. di J Agric. 1° novembre 2006; 54(22): 8604-10.

33. Giovane G, Lawrence R, Schreuder M. Discovery di ultimo Superfood. Canandaigua, NY: Stampa di scienze biologiche; 2005:48.

34. Schauss AG, Wu X, RL priore, Ou B, Huang D, Owens J, Agarwal A, Jensen GS, Hart, capacità di Shanbrom E. Antioxidant ed altre bioattività della bacca amazzoniana liofilizzata della palma, mercato di oleraceae dell'euterpe. (acai). Alimento chim. di J Agric. 1° novembre 2006; 54(22): 8604-10.

35. Lichtenthaler R, Belandrino Rodrigues R, capacità di lavaggio dell'ossidante di totale di Guilherme S. Maia J et al. del mercato di euterpe oleracea. Frutti (di Açai). Int J di alimento Sci e del dado. 2005;56:53-64.

36. Schauss AG, Wu X, RL priore, Ou B, Huang D, Owens J, Agarwal A, Jensen GS, Hart, capacità di Shanbrom E. Antioxidant ed altre bioattività della bacca amazzoniana liofilizzata della palma, mercato di oleraceae dell'euterpe. (acai). Alimento chim. di J Agric. 1° novembre 2006; 54(22): 8604-10.

37. Lichtenthaler R, Belandrino Rodrigues R, capacità di lavaggio dell'ossidante di totale di Guilherme S. Maia J et al. del mercato di euterpe oleracea. Frutti (di Açai). Int J di alimento Sci e del dado. 2005;56:53-64.

38. Mertens-Talcott Unione Sovietica, Rios J, Jilma-Stohlawetz P, et al. farmacocinesi degli antociani ed effetti antiossidanti dopo il consumo di di succo di açai e di di polpa ricchi d'antociano (mercato di euterpe oleracea.) in volontari sani umani. Alimento chim. di J Agric. 2008;56:7796-802.

39. Esponga al sole la X, Seeberger J, Alberico T, et al. polpa della frutta della palma di Açai (mercato di oleracera dell'euterpe.) migliora la sopravvivenza delle mosche su una dieta ad alta percentuale di grassi. Exp Gerontol. 2010 marzo; 45(3): 243-51.

40. Schauss AG, Wu X, RL priore, Ou B, Huang D, Owens J, Agarwal A, Jensen GS, Hart, capacità di Shanbrom E. Antioxidant ed altre bioattività della bacca amazzoniana liofilizzata della palma, mercato di oleraceae dell'euterpe. (acai). Alimento chim. di J Agric. 1° novembre 2006; 54(22): 8604-10.

41. Esponga al sole la X, Seeberger J, Alberico T, et al. polpa della frutta della palma di Açai (mercato di oleracera dell'euterpe.) migliora la sopravvivenza delle mosche su una dieta ad alta percentuale di grassi. Exp Gerontol. 2010 marzo; 45(3): 243-51.

42. LA diPacheco-Palencia, st di Talcott, S sicura, Mertens-Talcott S. Absorption ed attività biologica degli estratti ricchi di fitochimica dalla polpa e dall'olio di açai (mercato di euterpe oleracea.) in vitro. Alimento chim. di J Agric. 28 maggio 2008; 56(10): 3593-600.

43. Del Pozo-Insfran D, Parsifal ss, st di Talcott Il polyphenolics di Açai (mercato di euterpe oleracea.) nelle loro forme dell'aglicone e del glicoside induce gli apoptosi delle cellule di leucemia HL-60. Alimento chim. di J Agric. 22 febbraio 2006; 54(4): 1222-9.

44. Ribeiro JC, Antunes LM, Aissa AF, et al. valutazione degli effetti genotossici e antigenotoxic dopo i trattamenti acuti e sui-acuto con la polpa di açai (mercato di euterpe oleracea.) sui topi facendo uso della prova del micronucleo degli eritrociti e dell'analisi della cometa. Mutat Res.2010 gennaio; 695(1): 22-8.

45. Stoclet JC, Chataigneau T, Ndjaye m., et al. protezione vascolare dai polifenoli dietetici. EUR J Pharmacol. 2004 ottobre; 500(1): 299-313.

46. Rocha APM, Carvalho LC, Sousa SV, et al. effetto vasodilatatore dipendente dall'endotelio del mercato di euterpe oleracea. Estratti (di Açai) in letto vascolare mesenterico del ratto. Farmacologia di Vasc. 2007 febbraio; 46(2): 97-104.

47. Oliveira de Souza m., Silva m., Silva ME, de Paula Oliveira R, Pedrosa ml. Il completamento di dieta con la polpa di açai (mercato di euterpe oleracea.) migliora i biomarcatori dello sforzo ossidativo e del profilo del lipido del siero in ratti. Nutrizione. 17 dicembre 2009.

48. Palladio di Spada, Dani C, Bortolini GV, Funchai C, Henriques JA, polpa della frutta di Salvador M. Frozen del mercato di oleraceae dell'euterpe. (Açai) impedisce dal il danno indotto da perossido dell'idrogeno nella corteccia cerebrale, nel cervelletto e nell'ippocampo dei ratti. J Med Food. 2009 ottobre; 12(5): 1084-8.

49. Zikri NN, Riedl chilometro, Wang LS, Lechner J, Schwartz SJ, snocciolatore GD. Le componenti del lampone nero inibiscono la proliferazione, inducono gli apoptosi e modulano l'espressione genica in cellule epiteliali esofagee del ratto. Cancro di Nutr. 2009 novembre; 61(6): 816-26.

50. Dy di Shin, Lee WS, LU JN, et al. induzione degli apoptosi in cellule umane del tumore del colon HCT-116 dagli antociani con soppressione di Akt ed attivazione di p38-MAPK. Int J Oncol. 2009 dicembre; 35(6): 1499-504.

51. Dy di Shin, Ryu CH, Lee WS, et al. induzione degli apoptosi ed inibizione di invasione in cellule umane del tumore epatico dagli antociani dal meoru. Ann N Y Acad Sci. 2009 agosto; 1171:137-48.

52. Li L, Adams LS, Chen S, Killian C, Ahmed A, Seeram NP. Fuga di eugenia jambolana. l'estratto della bacca inibisce la crescita ed induce gli apoptosi di cancro al seno umano ma delle cellule non non cancerogene del seno. Alimento chim. di J Agric. 11 febbraio 2009; 57(3): 826-31.

53. Xia m., Ling W, Zhu H, et al. antociano attenua l'attivazione endoteliale e gli apoptosi delle cellule di CD40-mediated inibendo l'attivazione di CD40-induced MAPK. Aterosclerosi. 2009 gennaio; 202(1): 41-7.

54. Toufektsian MC, de Lorgeril M, Nagy N, et al. ingestione dietetica cronica degli antociani pianta-derivati protegge il cuore del ratto dalla lesione di ischemia-riperfusione. J Nutr. 2008 aprile; 138(4): 747-52.

55. Mazza GJ. Antociani e salute del cuore. Ann Ist Super Sanita. 2007;43(4):369-74.

56. Jurgonski A, Juskiewicz J, Zdunczyk Z. Ingestion dell'estratto nero della frutta di chokeberry conduce ai cambiamenti intestinali e sistemici in un modello del ratto dei prediabetes e dell'iperlipidemia. Ronzio Nutr degli alimenti vegetali. 2008 dicembre; 63(4): 176-82.

57. Ghosh D, Konishi T. Anthocyanins e di estratti ricchi d'antociano: ruolo nella funzione dell'occhio e del diabete. L'Asia Pac J Clin Nutr. 2007;16(2):200-8.

58. Ghosh D, Konishi T. Anthocyanins e di estratti ricchi d'antociano: ruolo nella funzione dell'occhio e del diabete. L'Asia Pac J Clin Nutr. 2007;16(2):200-8.

59. Antociani della Zafra-pietra S, di Yasmin T, di Bagchi m., di Chatterjee A, di Vinson JA, di Bagchi D. Berry come antiossidanti novelli nelle sanità e prevenzione delle malattie. Mol Nutr Food Res. 2007 giugno; 51(6): 675-83.

60. Weisel T, Baum m., Eisenbrand G, et al. Un antociano/succo di frutta ricco di polifenolica riduce il danno ossidativo del DNA ed aumenta il livello del glutatione nei probands sani. Biotechnol J. 2006 aprile; 1(4): 388-97.

61. Antociani della Zafra-pietra S, di Yasmin T, di Bagchi m., di Chatterjee A, di Vinson JA, di Bagchi D. Berry come antiossidanti novelli nelle sanità e prevenzione delle malattie. Mol Nutr Food Res. 2007 giugno; 51(6): 675-83.

62. Koli I, Erlund A, Jula J, Marniemi J, Mattila P, Alfthan G. Bioavailability di vari polifenoli da una dieta che contiene gli importi moderati delle bacche. Alimento chim. di J Agric. 14 gennaio 2010.

63. Andres-Lacueva C, B Shukitt-sana, Galli RL, Jauregui O, RM di Lamuela-Raventos, Joseph JA. Gli antociani nei ratti invecchiati di mirtillo-federazione sono trovati centralmente e possono migliorare la memoria. Nutr Neurosci. 2005 aprile; 8(2): 111-20.

64. Ahmet I, Spangler E, B Shukitt-sana, et al. dieta Mirtillo-arricchita protegge il cuore del ratto da danno ischemico. PLoS uno. 19 giugno 2009; 4(6); e5954.

65. DeFuria J, Bennett G, Strissel kJ, et al. mirtillo dietetico attenua l'insulino-resistenza al corpo intero in topi ad alta percentuale di grassi riducendo la morte del adipocyte e le sue conseguenze infiammatorie. J Nutr. 2009 agosto; 139(8): 1510-6.

66. Osman N, Adawi D, Ahrne S, Jeppsson B, Molin G. Probiotics ed il mirtillo attenuano la severità di colite indotta del sodio del solfato del dextrano (DSS). Dig Dis Sci. 2008 settembre; 53(9): 2464-74.

67. Persson IA, Persson K, Andersson RG. Effetto del myrtillus di vaccinum e dei suoi polifenoli su attività dell'enzima di conversione dell'angiotensina in cellule endoteliali umane. Alimento chim. di J Agric. 10 giugno 2009; 57(11): 4626-9.

68. Il SIG. di Ramirez, Izquierdo I, fa Carmo Bassols Raseira la m., Zuanazzi JA, Barros la D, Henriques A. Effetto delle bacche liofilizzate di Vaccinum sulla memoria, sull'ansia e sulla locomozione in ratti adulti. Ricerca di Pharmacol. 2005 dicembre; 52(6): 457-62.

69. Nguyen V, Tang J, Oroudjev E, et al. effetti citotossici dell'estratto del mirtillo sulle cellule di cancro al seno di MCF7-GFP-tubulin. J Med Food. 4 febbraio 2010.

70. Takikawa m., Inoue S, Horio F, dell'l'estratto ricco d'antociano del mirtillo di Tsuda T. Dietary migliora l'iperglicemia e la sensibilità dell'insulina via l'attivazione della chinasi proteica Amp-attivata in topi diabetici. J Nutr. 2010 marzo; 140(3): 527-33.

71. PE di Milbury, Graf B, Curran-Celentano JM, Blumberg JB. Gli antociani del mirtillo (vaccinium myrtillus) modulano il heme oxygenase-1 e l'espressione del glutatione S-transferasi-pi in cellule ARPE-19. Investa Ophthalmol Vis Sci. 2007 maggio; 48(5): 2343-9.

72. Knox YM, Hayashi K, Suzutani T, et al. attività degli antociani dall'estratto della frutta di ribes nigrum L. contro influenza A ed i virus di B. Acta Virol. 2001;45(4):209-15.

73. Nakamura Y, Matsumoto H, vasorelaxation di Todoki K. Endothelium-dependent indotto dal concentrato del ribes nero in aorta toracica del ratto. Jpn J Pharmacol. 2002 maggio; 89(1): 29-35.

74. Il KA di Lyall, Hurst il MP, Cooney J, et al. consumo blackcurrent a breve termine dell'estratto modula lo sforzo ossidativo indotto dall'esercizio e le risposte infiammatorie stimolate lipopolysaccharide. Comp. Physiol di J Physiol Regul Integr. 2009 luglio; 297(1): R70-81.

75. Nakaishi H, Matsumoto H, Tominaga S, Hirayama M. Effects dell'assunzione corrente nera di anthocyanoside su adattamento all'oscurità e dall'sull'alterazione rifrangente transitoria indotta da lavoro di VDT in esseri umani in buona salute. Altern Med Rev. 2000 dicembre; 5(6): 553-62.

76. HM di Cavanagh, Hipwell m., Wilkinson JM. Attività antibatterica delle bacche usate per gli scopi culinari. J Med Food. Primavera 2003; 6(1): 57-61.

77. Gupta K, Chou MIO, Howell A, Wobbe C, Grady R, Stapleton EA. I prodotti del mirtillo rosso inibiscono l'aderenza di Escherichia coli p-fimbriated alla vescica coltivata primaria ed alle cellule epiteliali vaginali. J Urol. 2007 giugno; 177(6): 2357-60.

78. Valentova K, Stejskal D, Bednar P, et al. biosicurezza, stato antiossidante e metaboliti in urina dopo consumo di succo di mirtillo rosso secco in donne in buona salute: una prova controllata con placebo della prova alla cieca pilota. Alimento chim. di J Agric. 18 aprile 2007; 55:3217-24.

79. Liu m., Lin LQ, BB di canzone, et al. l'estratto fitochimico del mirtillo rosso inibisce la crescita delle cellule SGC-7901 e gli xenotrapianti umani del tumore nei topi di Balb/c nu/nu. Alimento chim. di J Agric. 28 gennaio 2009; 57(2): 762-8.

80. La LA di Kresty, Howell l'ab, proantocianidine di Baird M. Cranberry induce gli apoptosi ed inibisce dalla la proliferazione indotta da acido delle cellule esofagee umane dell'adenocarcinoma. Alimento chim. di J Agric. 13 febbraio 2008; 56(3): 676-80.

81. Zhang L, mA J, pentola K, va VL, Chen J, voi WC. Efficacia del succo di mirtillo rosso sull'infezione di helicobacter pylori: una prova alla cieca, prova controllata con placebo randomizzata. Helicobacter. 2005 aprile; 10(2): 139-45.

82. Hamburger O, Weiss E, Sharon N, Tabak m., Neeman I, Ofek I. Inhibition di adesione di helicobacter pylori a muco gastrico umano da un costituente di alto peso molecolare del succo di mirtillo rosso. Rev Food Sci Nutr di Crit. 2002; 42 (3 supplementi): 279-84.

83. Junior di Roschek B, Fink RC, MD di McMichael, Li D, Alberte RS. I flavonoidi della bacca di sambuco legano a ed impediscono l'infezione H1N1 in vitro. Fitochimica. 2009 luglio; 70(10): 1255-61.

84. Barak V, Halperin T, Kalickman I. L'effetto di Sambucol, un prodotto basato a bacca di sambuco e naturale nero, sulla produzione delle citochine umane: I. Citochine infiammatorie. Citochina Netw di EUR. 2001 aprile-giugno; 12(2): 290-6.

85. Ciocoiu m., Miron A, giumente L, et al. Gli effetti dei polifenoli del nigra del Sambucus sullo sforzo ossidativo e sui disordini metabolici in diabeti melliti experiemental. Biochimica di J Physiol. 2009 settembre; 65(3): 297-304.

86. KA di Youdim, Martin A, Joseph JA. L'incorporazione degli antociani della bacca di sambuco dalle cellule endoteliali aumenta la protezione contro lo sforzo ossidativo. Med libero di biol di Radic. 2000 1° luglio; 29(1): 51-60.

87. Khan GN, Gorin mA, Rosenthal D, et al. l'estratto della frutta del melograno altera l'invasione e la motilità nel cancro al seno umano. Cancro Ther di Integr. 2009;8:242-53.

88. Koyoma S, Cobb LJ, l'estratto del melograno di Mehta HH et al. induce gli apoptosi in cellule di carcinoma della prostata umane da modulazione dell'asse di IGF-IGFBP. Ricerca di Horm IGF di crescita. 2010;20:55-62.

89. Khan GN, Gorin mA, l'estratto della frutta del melograno di Rosenthal D et al. altera l'invasione e la motilità nel cancro al seno umano. Cancro Ther di Integr. 2009;8:242-53.

90. Khan SA. Il ruolo del melograno (punica granatum L.) nel tumore del colon. Pak J Pharm Sci. 2009;22:346-8.

91. Hong MIO, Seeram NP, polifenoli di Heber D. Pomegranate giù-regola l'espressione dei geni disintetizzazione in cellule di carcinoma della prostata umane che overexpressing il ricevitore dell'androgeno. Biochimica di J Nutr. 2008;19:848-55.

92. Larrosa m., Gonzalez-Sarrias A, MJ Yanez-Gascon, et al. proprietà antinfiammatorie di un estratto del melograno ed il suo urolithin-A del metabolita in un modello del ratto di colite e nell'effetto di infiammazione dei due punti su metabolismo fenolico. Biochimica di J Nutr. 17 luglio 2009.

93. Shukla m., Gupta K, Rasheed Z, KA di Khan, Haqqi TM. Il consumo di di estratto ricco di tannini idrolizzabile del melograno sopprime l'infiammazione ed il danno del giunto nell'artrite reumatoide. Nutrizione. 2008 luglio-agosto; 24 (7-8): 733-43.

94. Ross MP. Melograno: il suo ruolo nella salute cardiovascolare. Holist Nurs Pract. 2009 maggio-giugno; 23(3): 195-7.

95. Aiyer HS, Vadhanam sistemi MV, Stoyanova R, Caprio GD, valvola ml, Gupta RC. Le bacche dietetiche e l'acido ellagico impediscono il danno ossidativo del DNA e modulano l'espressione dei geni della riparazione del DNA. Int J Mol Sci. 2008;9:327-41.

96. EM di Coates, Popa G, ci di Gili. i polifenoli Due punti-disponibili del lampone esibiscono gli effetti anticancro sui modelli in vitro di tumore del colon. J Carcinog. 18 aprile 2007; 6: 4.

97. Seeram NP, Adams LS, Zhang Y, et al. Blackberry, il lampone nero, il mirtillo, il mirtillo rosso, il lampone rosso e gli estratti della fragola inibiscono la crescita e stimolano gli apoptosi delle cellule tumorali umane in vitro. Alimento chim. di J Agric. 13 dicembre 2006; 54(25): 9329-39.

98. Disponibile a: http://www.ars.usda.gov/is/AR/archive/feb99/aging0299.pdf. 3 marzo 2010 raggiunto.

99. Pilaczynska-Szczesniak L, Skarpanska-Steinborn A, Deskur E, Basta P, Horoszkiewicz-Hassan M. L'influenza del completamento del succo di chokeberry sulla riduzione dello sforzo ossidativo derivando da un esercizio incrementale dell'ergometro di rematura. Sport Nutr Exerc Metab di Int J. 15 febbraio 2005; 15(1): 48-58.

100. L'effetto di Valcheva-Kuzmanova S, di Kuzmanov K, di Mihova V, di Krasnaliev I, di Borisova P, di Belcheva A. Antihyperlipidemic o succo di frutta di aronia melanocarpa in ratti ha alimentato una dieta ricca in colesterolo. Ronzio Nutr degli alimenti vegetali. 2007 marzo; 62(1): 19-24.

101. Kowalczyk E, Kopff A, Niedworok J, Kopff m., aggiunta di Jankowski A. Antociano-un alla terapia cardiovascolare? Politico di Kardiol. 2002 ottobre; 57(10): 332-6.

102. YUN JW, Lee WS, Kim MJ, et al. caratterizzazione di un profilo degli antociani isolati dai coignetiae Pulliat del Vitis e la loro attività anti-dilagante sulle cellule di tumore del colon umane HT-29. Alimento Chem Toxicol. 2010 marzo; 48(3): 903-9.

103. Leifert WR, Abeywardena MIO. Azioni di Cardioprotective dei polifenoli dell'uva. Ricerca di Nutr. 2008 novembre; 28(11): 729-37.

104. J lungo, Gao la H, il Sun la L, Liu J, l'estratto di Zhao-Wilson X. Grape protegge i mitocondri da danno ossidativo e migliora la disfunzione locomotrice ed estende la durata della vita in un modello della malattia del Parkinson della drosofila. Ricerca di ringiovanimento. 2009 ottobre; 12(5): 321-31.

105. Zhang Y, Seeram NP, Lee R, Feng L, Heber D. Isolation ed identificazione dei composti fenolici della fragola con le proprietà antiossidanti ed umane di antiproliferation della cellula tumorale. Alimento chim. di J Agric. 13 febbraio 2008; 56(3): 670-5.

106. Basu A, Wilkinson m., Penugonda K, Simmons B, Betts nanometro, Lione TJ. La polvere liofilizzata della fragola migliora il profilo e la perossidazione lipidica del lipido in donne con la sindrome metabolica: effetti di intervento della posta e della linea di base. Settembre di Nutr J. 2009; 8:43.

107. Jenkins DJ, TH di Nguyen, Kendall CW, et al. L'effetto delle fragole in una cartella dietetica d'abbassamento. Metabolismo. 2008;57:1636-44.

108. DAI J, Patel JD, Mumper RJ. Caratterizzazione dell'estratto della mora e delle sue proprietà antiproliferative ed antinfiammatorie. J Med Food. 2007;10:258-65.

109. EM di Seymour, Cantante aa, Kirakosyan A, Urcuyo-Llanes DE, PB di Kaufman, Bolling SF. Iperlipidemia alterata, steatosi epatica e ricevitori proliferatore-attivati peroxisome epatici in ratti con assunzione della ciliegia acida. J Med Food. 2008 giugno; 11(2): 252-9.

110. Jayaprakasam B, Olson LK, Schutzki CON RIFERIMENTO A, Tai MH, Nair MG. Miglioramento di obesità e di intolleranza al glucosio nei topi di alto-grasso-federazione C57BL/6 dagli antociani e dall'acido ursolic in corniolo (mas della cornina). Alimento chim. di J Agric. 11 gennaio 2006; 54(1): 243-8.

111. Il EM di Seymour, Lewis SK, Urcuyo-Llanes DE, et al. assunzione acida regolare della ciliegia altera l'adiposità addominale, trascrizione genica adiposa e l'infiammazione in ratti obesità-inclini ha alimentato una dieta ad alta percentuale di grassi. J Med Food. 2009 ottobre; 12(5): 935-42.

112. La JM alta, Seeream NP, Zhao C, Nair MG, Meyer RA, SN del raja. Gli antociani acidi della ciliegia sopprimono dal il comportamento indotto da infiammazione di dolore in ratto. Behav Brain Res. 12 agosto 2004; 153(1); 181-8.

113. Slavin m., Kenworthy W, Yu LL. Proprietà antiossidanti, composizione fitochimica ed attività antiproliferativa o soia Maryland-crescente con i tegumenti colorati. Alimento chim. di J Agric. 9 dicembre 2009; 57(23): 11174-85.

114. Nizamutdinova l'IT, Jin YC, Chung JI, et al. L'effetto antidiabetico degli antociani da in ratti diabetici indotti streptozotocin con il regolamento del trasportatore 4 del glucosio e prevenzione di insulino-resistenza e degli apoptosi pancreatici. Mol Nutr Food Res. 2009 novembre; 53(11): 1419-29.

115. Nizamutdinova l'IT, Kim YM, Chung JI, et al. antociani dai tegumenti neri della soia stimola la guarigione arrotolata nei fibroblasti e nei keratinocytes ed impedisce l'infiammazione in cellule endoteliali. Alimento Chem Toxicol. 2009 novembre; 47(11): 2806-12.

116. Pedreschi R, Cisneros-Zevallos L. Antimutagenic e proprietà antiossidanti delle frazioni fenoliche da cereale porpora andino (zea mays L.). Alimento chim. di J Agric. 28 giugno 2006; 54(13): 4557-67.

117. Fukamachi K, Imada T, Ohshima Y, Xu J, colore di cereale di Tsuda H. Purple sopprime il livello della proteina di Ras ed inibisce 7,12 da mammari indotti anthracine e la carcinogenesi del dimethylbenz (a) nel ratto. Alimento chim. di J Agric. 2008 settembre; 99(9): 1841-6.