Liquidazione della primavera di prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

Prolungamento della vita rivista novembre 2010
Su

La droga virtualmente ognuno dovrebbe chiedere al loro dottore About

Da Julius Goepp, MD
La droga virtualmente ognuno dovrebbe chiedere al loro dottore About

Con ogni anno di passaggio, la prova scientifica fresca emerge per rivendicare il conflitto di Extension® di vita che gli esseri umani invecchianti possono derivare il beneficio enorme da una droga antidiabetica chiamata metformina.

Nel 2010 da solo, gli scienziati alle istituzioni a alto livello hanno fatto le scoperte del punto di riferimento che estendono il suo uso combattere la malattia degenerante.

La capacità di metformina di contribuire a facilitare la perdita di peso lungamente è stata conosciuta. Che cosa pochi medici capiscono sono i meccanismi unici da cui la metformina può impedire e perfino cancri dell'ossequio di aiuto determinati.

In un'individuazione notevole, un gruppo dei ricercatori svizzeri ha trovato che le donne diabetiche su un regime a lungo termine della metformina (5 anni o più) hanno avvertito un rapporto di riproduzione di 56% del rischio di cancro al seno!1 inoltre ha tagliato i tassi del cancro del pancreas da 62% in diabetici e può tagliare i tassi del cancro polmonare in fumatori.2,3

In questo articolo, un collegamento novello fra controllo alterato del glucosio ed il cancro è dettagliati. Scoprirete che la lista crescente della metformina dei cancri può efficacemente combattere, compreso quelle del colon, dell'utero e della prostata. Inoltre imparerete di un collegamento notevole fra i meccanismi anticancro di metformina e la restrizione di caloria!

Perché la metformina dovrebbe essere osservata diversamente che altre droghe

Perché la metformina dovrebbe essere osservata diversamente che altre droghe

Molti membri del prolungamento della vita gradiscono vantarsi che non devono prendere alcuni farmaci da vendere su ricetta medica. Dato gli effetti collaterali letali posati da tanti farmaci approvati dalla FDA, evitarli ove possibile hanno significato.

La metformina fa un'eccezione! Le sue proprietà antinvecchiamento dell'ampio spettro le rendono una droga cui la maggior parte dei entusiasti di longevità dovrebbero studiare la possibilità seriamente di chiedere ai loro medici circa.

Da quando tempo fa si è staccato il brevetto, la metformina è un costo super-basso generico che ognuna può permettersi.

La metformina era originalmente un composto botanico

Sebbene sia venduto sotto il nome oggi di farmaco da vendere su ricetta medica, la metformina ha una lunga storia come composto botanico. Originalmente è stato derivato dal lillà francese (officianalis di Gallega), che ha avuto un posto nella medicina piega per le centinaia di anni.4,5

Dopo le decadi di negligenza nello XX secolo, la metformina è stata riscoperta durante l'accelerazione delle epidemie globali dell'obesità e del diabete di tipo 2. La metformina è stata approvata da FDA come trattamento per il diabete di tipo 2 nel 1994 e si è trasformato nel medicinale il più ampiamente prescritto per questa malattia.6

Cominciando verso il 2002, una serie di studi epidemiologici ha rivelato una tendenza notevole: i pazienti diabetici che prendono la metformina erano meno probabili morire confrontato ai diabetici che usando altre forme di terapia, compreso le altre droghe o insulina d'abbassamento orali.7,8 gli studi più iniziali inoltre hanno dimostrato i benefici specifici nella protezione contro le malattie cardiovascolari.9,10 da ora al 2005, la prova dai grandi, studi basati sulla popolazione stava diventando chiara: la gente che prende la metformina per il diabete era significativamente ed attendibilmente protetto contro il rischio aumentato del cancro comportato dal diabete stesso.2,11-15 perché dovrebbe questo essere? La risposta si trova in una relazione nascosta fra glicemia elevata e lo sviluppo del cancro.

I diabetici sono predisposti ad una gamma terrificantmente vasta di cancri del fegato, del pancreas, del colon, del seno, dell'endometrio (rivestimento uterino), del rene e possibilmente di altri tessuti.16-18 gli scienziati hanno teorizzato che se i modi ridurre le elevazioni croniche della glicemia ed altre conseguenze molecolari connesse con obesità fossero scoperti, questa avrebbe un impatto potente nell'interruzione delle alcune delle vie che conducono a cancro. Metformina, risulta, agisce ad un modo multitargeted compire precisamente quegli effetti.18,19

Il modo più semplice capire il ruolo della metformina nella prevenzione del cancro è di riconoscere che sia una droga d'imitazione di caloria potente.20 agisce essenzialmente “per imbrogliare„ il corpo “nel credere„ che sia in uno stato caloria-limitato, quindi inserentesi gli stessi meccanismi protettivi che risultano dalla restrizione stessa di caloria.

Ora vediamo come tutta questa biochimica traduce ad azione anticancro genuina.

Cancro al seno

Alcuni degli effetti più coercitivi della metformina sono nei cancri del sistema riproduttivo perché bloccano l'enzima chiamato aromatasi, che può stimolare la crescita estrogeno-dipendente del cancro.Il cancro al seno 21 è la malignità più comune diagnosticato in donne.22 fortunatamente, la maggior parte delle varietà di cancro al seno stanno risultando essere particolarmente suscettibili della prevenzione della metformina in laboratorio e del trattamento della metformina in pazienti umani, come indicato dagli studi che sono emerso nel corso appena dei due anni scorsi.23

La metformina sopprime una proteina cancerogena specifica (recettore del fattore di crescita dell'epidermide umano 2, o HER2)24 che aumenta drammaticamente il rischio di cancro al seno.25 sopprimendo HER2, che può fermare i cancri dallo sviluppo in primo luogo, la metformina ferma il ciclo riproduttivo delle cellule tumorali, impedente li la crescita una volta che si sono sviluppati.26

Via un insieme differente dei meccanismi, la metformina mira selettivamente alle cellule staminali di cancro, cellule che resistono alle droghe della chemioterapia e possono rigenerare e causare la ricaduta della malattia.27 in animale vivo studia, cancri al seno soppressi metformina, particolarmente in animali su una dieta di alto-caloria.20 nei 2010 drammatici studi, metformina estesa la durata dei topi con i cancri al seno di HER2-positive, in ritardo l'inizio dello sviluppo del tumore ed inibita la crescita dei tumori impiantati.19

La combinazione di tutti questi effetti significa che la metformina è efficace contro molti tipi differenti di cancri al seno, compreso quelli che sono ricevitore dell'estrogeno positivo e negativo e quelli che esprimono sia gli importi normali che eccessivi di HER2.28 effettivamente, i dati sono sembrato nel 2010 che (l'uso a lungo termine) della metformina più maggior di cinque anni dagli esseri umani fosse associato con un rapporto di riproduzione sostanziale (di 56%) del rischio per sviluppare il cancro al seno rispetto a nessun uso di metformina.1

Le prove umane già hanno dimostrato che i pazienti diabetici con cancro al seno che ricevono la metformina più la chemioterapia hanno un più alto tasso di remissione completa che fanno quelli che non prendono la metformina. Completi la remissione si è presentato in 24% dei pazienti diabetici che prendono la metformina, in 8% dei pazienti diabetici che non prendono la metformina e in 16% dei pazienti non-diabetico che non prendono la metformina.29 e uno studio 2009 ha indicato che la metformina ha indotto le risposte uniche e multitargeted in cosiddette cellule di cancro al seno “triplo-negative„, che rappresentano alcune della maggior parte delle forme dell'difficile--ossequio della malignità.30

Tutti questi risultati parlano al potenziale tremendo della metformina come agente-un chemopreventive del vero cancro al seno che può e dovrebbe essere usato molto prima che tutto il segno di cancro sia comparso. Gli scienziati intorno al mondo ritengono che il tempo sia venuto a fare leva questi effetti in chemoprevention e nel trattamento del cancro al seno.22,23,31,32

Che cosa dovete conoscere: Metformina
  • Metformina
    I collegamenti vicini fra il diabete ed il cancro sono stati riconosciuti per più di un secolo, ma i meccanismi causativi recentemente sono stati chiariti soltanto.
  • Il diabete e perfino le elevazioni croniche inosservate in glicemia (insulino-resistenza) conducono a danno di tessuto ed ai livelli aumentati dell'insulina che possono iniziare e promuovere il cancro in molti tessuti.
  • La metformina è una cassaforte e una droga ampio-prescritta approvate per uso in diabete di tipo 2; è inoltre una droga d'imitazione di caloria potente.
  • Le azioni del tipo di restrizione della caloria della metformina comprendono l'attivazione di un sensore metabolico potente ed onnipresente chiamato AMPK.
  • Attivazione di AMPK e delle sue cellule tumorali tematiche di conseguenze agli sforzi metabolici unici non sperimentati dai tessuti sani, promuoventi morte (e perfino impedicenti sviluppo) delle cellule tumorali presto nel processo di sviluppo del cancro.
  • La metformina inoltre inibisce indipendente un complesso d'accelerazione chiamato mTOR che è implicato nello sviluppo del cancro.
  • Mentre le droghe d'inibizione esistenti sono altamente tossiche, la metformina inibisce il mTOR senza effetti collaterali distinguibili.
  • Altri effetti anticancro multitargeted della metformina si combinano con l'attivazione di AMPK per sopprimere il cancro in tutto il corpo.
  • dalla la protezione indotta da metformina è stata dimostrata nei cancri del seno, dell'endometrio, della prostata, del pancreas e del colon e probabilmente proverà efficace in virtualmente tutti i cancri.
  • Un regime restrizione-mimetico di caloria seria dovrebbe includere la metformina con altri nutraceuticals provati per ottimizzare la protezione contro i cancri in tutto il corpo.

Cancro dell'endometrio

Il Cancro dell'endometrio, o il rivestimento dell'utero, è la malignità genitale più comune. Ha fattori di rischio multipli, loro l'obesità, insulino-resistenza ed il diabete.33 un segno in anticipo di cambiamento cancerogeno sono iperplasia dell'endometrio. La terapia standard per l'iperplasia dell'endometrio è il trattamento con i progestinici (ormoni del tipo di progesterone), che possono ristabilire l'endometrio al suo stato normale. Nel 2003, i ricercatori a Mayo Clinic hanno riferito un singolo studio finalizzato di una donna di cui l'iperplasia dell'endometrio non era riuscito a reagire al trattamento progestinico e che poi è stato dato la metformina (lei non era diabetico).34 un mese dopo l'inizio del trattamento, l'endometrio del paziente era ritornato al suo stato normale.

Nel 2010 gli scienziati hanno imparato che la metformina è un inibitore potente di proliferazione dell'endometrio della cellula tumorale, agendo per arrestare il ciclo riproduttivo delle cellule tumorali, inducendo la morte delle cellule attraverso gli apoptosi e l'espressione genica diminuente di un complesso degli enzimi ha chiamato la trascrittasi inversa umana del telomerase (hTERT) che contribuisce alla replica non regolata delle cellule.35 molti di questi effetti sono stati avviati dall'attivazione della metformina del complesso della chinasi della Amp-proteina (AMPK) e sono identici a quelli indotti dalla restrizione di caloria.35

La metformina imita i benefici di un ormone chiamato adiponectin nell'attivazione dell'inibizione della crescita AMPK-dipendente in cellule di tumore del colon e della prostata.

Sulla base di queste osservazioni, altri ricercatori ginecologici hanno cominciato ad usare la metformina come componente di un approccio “conservatore„ (facendo uso di meno, procedure meno dilaganti) alla loro gestione dell'iperplasia dell'endometrio e del cancro dell'endometrio.36

Carcinoma della prostata

La metformina imita i benefici di un ormone chiamato adiponectin nell'attivazione dell'inibizione della crescita AMPK-dipendente in cellule di tumore del colon e della prostata.

Il carcinoma della prostata è il cancro most-commonly diagnosticato negli uomini. L'insulino-resistenza, che avvia i livelli in aumento di insulina e fattori di crescita del tipo di insulina (IGFs) aumenta sostanzialmente il rischio di malattia.37,38 per quella ragione, riducendo l'insulina del plasma e IGF i livelli sono scopi significativi nella prevenzione e nel trattamento di carcinoma della prostata e la metformina sempre più sta raccomandanda in quei ruoli.37

La metformina imita i benefici di un ormone chiamato adiponectin nell'attivazione dell'inibizione della crescita AMPK-dipendente in cellule di tumore del colon e della prostata.38 che questo contribuisce a solidificare la nostra comprensione della relazione fra l'obesità, in cui i livelli di adiponectin sono bassi e lo sviluppo del cancro.

La metformina inoltre agisce bloccando il ciclo riproduttivo delle cellule di carcinoma della prostata facendo diminuire i livelli di proteina dipromozione del cancro (cyclin D1) ed allo stesso tempo aumentando la produzione di una proteina (p27) che inibisce il ciclo di divisione cellulare.39 come divagazione, è p27 che inoltre è migliorato (aumentato) dai livelli sani di vitamina D, omega-3 dell'acido grasso DHA e di silibinin-one degli agenti attivi nel cardo selvatico di latte.40-42 questi risultati testimoniano alla capacità della metformina di attaccare i cancri dalle direzioni multiple immediatamente.

Ancora un altro angolo da cui la metformina sopprime il carcinoma della prostata è di morire di fame letteralmente le cellule maligne di energia, sfruttare le vulnerabilità metaboliche uniche alle cellule tumorali ed assenti in cellule sane. I risultati sbalorditivi sono sembrato all'inizio del 2010 mostranti quella metformina, congiuntamente al deossiglucosio metabolico dell'agente 2, drammaticamente vuota i depositi delle cellule di carcinoma della prostata delle molecole ricche d'energia di ATP.43 infatti, il trattamento ha condotto ad un rapporto di riproduzione di 96% dell'attuabilità delle cellule maligne, con soltanto gli effetti moderati sulle cellule sane della prostata. Il trattamento inoltre ha avviato un commutatore dai processi di sopravvivenza alla morte delle cellule nelle cellule maligne.

Questi risultati del laboratorio hanno intrapreso il significato profondo in un grande studio umano degli uomini con carcinoma della prostata e nel loro uso di metformina.44 fra 1.001 uomo con carcinoma della prostata e 942 comandi senza Cancro, l'uso della metformina era sensibilmente più comune nei pazienti di referenza, con conseguente riduzione di rischio di 44%. Ciò che trova è particolarmente potente considerando che gli uomini che prendono la metformina in questo studio retrospettivo siano stati molto più probabili essere diabetici ed in modo dal loro rischio per cancro potrebbe essere preveduto per essere più alto!

Cancro del pancreas

Cancro del pancreas

Il cancro del pancreas è una delle malattie umane più letali, con un tasso di mortalità di nearly-100% e gli esperti sono disperati per i nuovi obiettivi biochimici che contribuiranno a controllare questa malattia.45 un tale obiettivo novello che è stato proposto sono IGF-GPCR, un'interazione fra i ricevitori di IGF e un gruppo potente di proteine di segnalazione chiamate ricevitori proteina-accoppiati G (GPCR). L'amministrazione della metformina ha interrotto l'interazione di IGF-GPCR e quindi significativamente ha fatto diminuire la crescita delle cellule di cancro del pancreas innestate nei topi suscettibili.46

La metformina inoltre avvia la morte delle cellule di cancro del pancreas dagli apoptosi dal caspase d'attivazione, “da una molecola di segnalazione„ o “della boia„ di morte.47

Questi risultati del laboratorio contribuiscono a spiegare gli effetti protettivi notevoli di metformina nell'impedimento del cancro del pancreas in esseri umani viventi. Un grande studio ospedaliero di caso-control su 973 pazienti con cancro del pancreas e su 863 comandi sani ha dimostrato una riduzione drammatica di rischio di 62% di pazienti diabetici che avevano preso la metformina rispetto a coloro che non ha avuto.2 la differenza non sono stati riferiti solamente a riduzione in glicemia, poiché i pazienti diabetici che avevano preso l'insulina o droghe di insulina-promozione non hanno goduto di simile protezione. Questo studio, naturalmente, potrebbe anche essere interpretato per mostrare come insulina-promuovere le droghe e l'insulina stessa aumenta il rischio di cancro. Il prolungamento della vita lungamente ha avvertito circa i rischi cancerogeni connessi con i livelli elevati dell'insulina. Fortunatamente, un altro beneficio di metformina sta riducendo i livelli del glucosio e dell'insulina via parecchi meccanismi.

Obesità di combattimento ed alta glicemia

Metformina, originalmente sviluppata come una droga d'abbassamento semplice per tipo - 2 diabetici, sta emergendo come una delle poche “droghe di meraviglia„ vere del secolo. La metformina migliora il controllo glycemic, gli aiuti impediscono e trattano l'obesità e riduce l'insulino-resistenza. E quelle caratteristiche stesse sono collegate intimamente con le proprietà anticancro incredibili della metformina. Qui è una panoramica della miriade della metformina, degli effetti multi-mirati a sull'obesità e delle sue conseguenze.

La metformina è il trattamento di primo scelta per il diabete di tipo 2, con particolarmente gli effetti potenti sui pazienti obesi con i livelli elevati dell'insulina.53 ma metformina non è categoricamente appena per i diabetici. La metformina provoca la perdita di peso e migliora l'insulino-resistenza, anche in individui non-diabetico.54,55

Sappiamo che il controllo glycemic difficile conduce alle malattie croniche di invecchiamento. La riduzione dei livelli della glicemia ha così benefici multipli relativi a salute generale.

Migliorando la sensibilità dell'insulina, la metformina protegge i pazienti obesi da disfunzione endoteliale ed i disturbi cardiovascolari che risultano.La metformina 56 inoltre fa diminuire la secrezione di varie citochine offensive che, fuochi infiammatori incontrastati e leggeri in tutto il corpo.57

E sebbene la metformina sia stata pensiero lungo per esercitare i suoi effetti primari nel fegato ed in altri tessuti non neurologici, la droga inoltre ha un effetto disoppressione sul sistema nervoso centrale.58 questi tutti aggiungono a potenziale potente nel combattimento del peso corporeo in eccesso.

Due popolazioni provocatorie forniscono la migliore arena per la dimostrazione degli effetti dell'anti-obesità della metformina. Le donne con la sindrome ovarica policistica (PCOS) hanno profili anormali dell'ormone sessuale che possono condurre all'obesità significativa malgrado essere a dieta aggressivo. Ed i pazienti sui più nuovi, farmaci antipsicotici di seconda generazione virtualmente tutti guadagnano il peso e molti sviluppano la sindrome metabolica anche alle età molto giovani. La metformina ha indicato gli effetti drammatici nella riduzione il peso corporeo, BMI, l'insulino-resistenza e delle altre manifestazioni di metabolismo disordinato in entrambe popolazioni.57-60

C'è appena un sistema del corpo che non trae giovamento in qualche modo dall'impatto profondo della metformina. Il caso di cancro fornisce un esempio perfetto. Ora capiamo che l'obesità e la sua precipitazione radioattiva sui livelli e sull'infiammazione dell'insulina siano fattori di rischio importanti per molti cancri.61

Promuovendo la perdita di peso, la metformina fornisce la riduzione documentata di rischio ed ha azioni dirette cruciali su alcune delle vie molecolari fondamentali che conducono a cancro. Quegli effetti stessi sono collegati con gli effetti d'imitazione della caloria della metformina.62 così, possiamo vedere che la metformina riduce il rischio di obesità e combattiamo il cancro dai meccanismi molto attentamente correlati, promuoventi la perdita di peso reale mentre però avviando gli effetti benefici della restrizione di caloria alla cellula ed ai livelli molecolari.

In un esempio recente, un gruppo dei ricercatori a Stanford ha trovato che la metformina fa diminuire significativamente l'indice di massa corporea in adolescenti obesi enon-diabetico. Ciò segna un avanzamento nuovo di promessa nella battaglia contro sovrappeso e l'obesità di infanzia, che ora affligge quasi un terzo di tutti i bambini negli Stati Uniti.63

Tumore del colon

I cancri colorettali sono problemi sanitari di salute pubblica importanti, essendo i secondi cancri comuni in paesi sviluppati.48 come con altre malignità, il rischio di cancro colorettale è aumentato di diabetici e c'è un corpo crescente di prova che prodotti finiti avanzati di glycation (età) e le interazioni del insulina-ricevitore sono comprese nell'inizio di questi tumori comuni.48,49 naturalmente, questi risultati hanno stimolato l'interesse degli scienziati nel usando la metformina, che fa diminuire i livelli dell'insulina e del glucosio, per impedire il cancro colorettale.

I cancri colorettali sono fra quelle malignità connesse il più molto attentamente con l'obesità.38 individui obesi sono carenti in adiponectin protettivo dell'ormone, che attiva la tumore-soppressione del AMPK.La metformina 38, da AMPK indipendente d'attivazione, può mettere in cortocircuito questa carenza e contribuire a ridurre il suo impatto sul rischio di cancro colorettale.38

La metformina ha almeno una via supplementare da cui impedisce il cancro colorettale. È collegato con il collegamento vicino fra tumore del colon e troppe calorie. Topi disposti scienziati canadesi su un normale o su una dieta di alto-caloria ed allora iniettato loro con le cellule di tumore del colon possibili.I 50 diciassette giorni più successivamente hanno esaminato i tumori che gli animali avevano sviluppato. I tumori dai topi sulla dieta di alto-caloria erano due volte il volume di quelli dai topi di normale-federazione e la loro dimensione ha correlato con i livelli elevati dell'insulina. Il trattamento della metformina ha bloccato l'effetto di una dieta di alto-caloria, riducente i livelli dell'insulina e rallentante la crescita dei tumori. I tumori dai tassi aumentati anche indicati metformina-trattati dei topi di morte delle cellule dagli apoptosi hanno paragonato a quelli dagli animali non trattati.

Come la metformina protegge da Cancro
Come la metformina protegge da Cancro

Come la restrizione di caloria, la metformina attiva una molecola importante chiamata AMPK (adenosina chinasi proteica monofosfato-attivata) che percepisce lo stato di energia cellulare.64 AMPK sono attivati da vari sforzi cellulari compreso il risultato conosciuto disponibilità-un in diminuzione di energia della restrizione di caloria. Inoltre modula le vie metaboliche multiple.65

Nel fegato, AMPK riduce la produzione di nuove molecole del glucosio, indirettamente riducendo i livelli di insulina e di fattori di crescita del tipo di insulina (IGFs).66 che è come la metformina funziona per correggere il diabete di tipo 2. Ma in tutto il corpo, l'attivazione di AMPK stimola l'ossidazione dell'acido grasso, migliora la sensibilità dell'insulina, allevia l'iperglicemia e l'iperlipidemia ed inibisce i cambiamenti prolinflammatory.67 quegli effetti da solo potrebbero essere preveduti per avere benefici anticancro sostanziali, alla luce di cui conosciamo circa il ruolo di glucosio, di insulina, di IGFs e di infiammazione nello sviluppo del cancro.68

Ma ci sono più. Le cellule tumorali hanno caratteristiche metaboliche differenti dalle cellule normali, rendente li vulnerabili a manipolazione metabolica (rispetto all'avvelenamento impreciso e all'ingrosso della chemioterapia di tutti i tessuti del corpo).69 così in cellule tumorali, l'attivazione di AMPK avvia una cascata unica degli eventi molecolari che collaborano per sopprimere i cancri.Un'attivazione di 67,70 AMPK sopprime la proliferazione di cellula tumorale; fa questo mediante il blocco dell'espressione genica delle proteine dipromozione specifiche.Un'attivazione di 30,66 AMPK inoltre rompe un collegamento critico fra l'obesità ed il cancro al seno postmenopausale bloccando la produzione dell'estrogeno all'interno del tessuto del seno.21

Le ricerche di laboratorio ora hanno dimostrato l'attivazione del AMPK di quella metformina e la riduzione di IGF, può sopprimere lo sviluppo e la crescita delle cellule tumorali dal seno, dall'ovaia, dal pancreas e da molti altri tessuti.45,62,71,72 uno dei risultati più incoraggianti è stato l'efficacia di metformina contro anche alcune delle forme più aggressive di cancri al seno, che colpiscono sproporzionatamente le più giovani donne.23,66

Continuato alla pagina 2 di 2