Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

Prolungamento della vita rivista ottobre 2010
Rapporti

Il testosterone basso promuove l'obesità addominale negli uomini di invecchiamento

Da Julius Goepp, MD
Testosterone basso

Mentre gli uomini invecchiano, molti sono intrappolati in un circolo vizioso che quello conduce all'obesità addominale pericolosa.

Non importa come molto essi si esercita o come piccolo essi mangia, questi uomini non possono mollare questa zavorra in eccesso che si accumula in loro pancia. Gli studi pubblicati hanno indicato che il testosterone basso e l'obesità si rinforzano, intrappolando gli uomini in una spirale di obesità e dello squilibrio ormonale.1-5

Malgrado questa minaccia diffusa contro la salute degli uomini, la maggior parte dei medici non provano a livelli del testosterone nei loro pazienti maschii obesi. Se facessero, milioni di uomini potrebbero essere protetti contro il flagello della sindrome, del diabete di tipo 2, dell'ipertensione, dell'aterosclerosi e del cancro metabolici. 

Se sembrate essere uno di questi uomini contagiati, prego misuri i vostri livelli ematici del testosterone e divida i risultati con il vostro medico.

Questo articolo descrive la scienza che collega l'insufficienza del testosterone all'obesità ed a suo cugino micidiale, la sindrome metabolica. Imparerete come il testosterone determina l'accumulazione del grasso e della composizione corporea. Leggerete perché gli esperti ora raccomandano la prova del testosterone per la maggior parte dei uomini del medio evo e di là. E vederete la prova coercitiva per il ruolo della terapia del testosterone al fine della promozione della perdita di peso.

Regole del testosterone

Regole del testosterone

Durante le nostre vite, i comandi delle ormoni sessuali come guardiamo, ritengono e perfino pensano. Gli studi in questi ultimi anni indicano che i bassi livelli del testosterone sono correlati forte con l'obesità e la sindrome metabolica negli uomini.1 infatti, ora c'è prova coercitiva che i bassi livelli del testosterone sono non solo indicatori per sviluppare la sindrome metabolica, ma che sono probabili fa parte della causa.2,3

Quei risultati hanno condotto gli esperti per raccomandare vivamente l'analisi del sangue del testosterone nella maggior parte dei uomini più anziani e particolarmente quelli con il diabete di tipo 2 o la sindrome metabolica.1,4,5 e molti stanno raccomandando il testosterone supplementare come modo di respingere l'obesità, l'insulino-resistenza e le altre componenti della sindrome metabolica.6-8 esaminiamo questi risultati e raccomandazioni con attenzione, aiutare gli uomini a decidere se provare ed il trattamento del testosterone potessero essere giusti per loro.

Inversione della relazione di lunga durata

È lungo stato chiaro che l'obesità e la sindrome metabolica sono collegate ai bassi livelli del testosterone; la domanda è stata che è causa e che è effetto.9 la vista tradizionale erano che l'obesità è venuto in primo luogo e che il testosterone basso era semplicemente il risultato. Quello ha significato, perché il tessuto grasso è un modulatore ormonale estremamente attivo, specialmente per testosterone ed estrogeno. Un enzima in tessuto grasso conosciuto come l'aromatasi converte il testosterone in estradiolo, l'estrogeno principale in esseri umani. L'attività in eccesso di aromatasi fa diminuire il testosterone ed aumenta i livelli dell'estrogeno, con conseguente miriade di cambiamenti deleteri del corpo per gli uomini.10,11 concentrazione bassa nel testosterone del siero è correlata molto attentamente con l'alto indice di massa corporea (BMI), con i rapporti elevati di grasso corporeo alla massa della magra.12,13

Inversione della relazione di lunga durata

Ma stiamo imparando che questa è soltanto metà della storia. La prova abbondante sviluppata durante questi ultimi anni ora indica che, mentre l'obesità causa il testosterone basso, il testosterone basso causa l'obesità. Effettivamente, i bassi livelli del testosterone possono essere fra i segni rilevabili più in anticipo che un uomo sta subendo i cambiamenti corporei che più successivamente diventeranno evidenti come l'obesità e la sindrome metabolica.2

Un indizio iniziale è stato fornito dagli studi degli uomini che subiscono cheabbassano le terapie della privazione dell'androgeno per carcinoma della prostata. La riduzione dei livelli del testosterone degli uomini ha fatto diminuire la sensibilità dell'insulina ed ha aumentato la massa del grasso corporeo.14 in uno studio, più di 50% degli uomini che subiscono la terapia a lungo termine della privazione dell'androgeno ha sviluppato la sindrome metabolica, manifestata in particolare dall'obesità addominale aumentata e dalla glicemia elevata.15 ed uomini che hanno perso i loro testicoli a cancro generalmente sviluppi BMI aumentato e sia al rischio elevato per la sindrome metabolica.16

Per contro, uomini che ricevono la terapia sostitutiva del testosterone per la progressione più lenta di esperienza di ipogonadismo (produzione diminuita del testosterone) dalla sindrome metabolica al diabete o alla malattia cardiovascolare.17 in quegli uomini, il testosterone ha effetti benefici sul regolamento dell'insulina, sui profili del lipido e sulla pressione sanguigna.17 e negli uomini in buona salute di invecchiamento, i livelli elevati naturali del testosterone sono associati con il più alta sensibilità dell'insulina e un rischio riduttore di sviluppare la sindrome metabolica.18

Testosterone diminuente Livello-perché lo troviamo così duro perdere il peso

Cominciando nel medio evo, i livelli del testosterone degli uomini cominciano un declino costante, culminante nel cosiddetto “andropause,„ uno stato definito come carenza parziale dell'androgeno.19,20 sullo stesso della scala del tempo, gli uomini cominciano a guadagnare il peso come grasso ed a perdere la massa magra del muscolo. Ora è abbondantemente chiaro che questi due processi paralleli sono relativo-che è, il declino nei livelli del testosterone è una causa diretta dell'offensiva delle Ardenne degli uomini di mezza età “.„21 che è una dichiarazione letterale: il declino età-collegato del testosterone è associato molto attentamente con il deposito di grasso addominale profondo, una componente della sindrome metabolica.22

Ma come il testosterone colpisce l'obesità ed il metabolismo? Infatti, il testosterone, come la maggior parte dei ormoni, ha i tessuti multipli dell'obiettivo e un insieme corrispondentemente grande e diverso degli effetti. Ora capiamo, per esempio, che il testosterone svolga un ruolo vitale in come i nostri corpi equilibrano il glucosio, l'insulina ed il metabolismo grasso.23 un meccanismo sono la sua stimolazione potente della sensibilità dell'insulina negli uomini, che possono avere un effetto principale quando i livelli cadono.24 infatti, gli esperti ora riconoscono i bassi livelli come fattore di rischio indipendente per insulino-resistenza (“pre-diabete "), diabete di tipo 2 stesso del testosterone e la sindrome metabolica completa con tutte le sue conseguenze.25-28

I livelli diminuenti del testosterone inoltre sono collegati molto attentamente ad un aumento costante in indicatori di infiammazione quale proteina C-reattiva (CRP).L'infiammazione 29 svolge un ruolo critico in via di sviluppo dell'obesità e molti dei suoi termini relativi quali aterosclerosi e cancro. E l'infiammazione inoltre è compresa intimamente in insulino-resistenza e diabete di tipo 2.29 allo stesso tempo, il grasso depositato come conseguenza di una carenza del testosterone pompa i livelli fuori aumentanti di citochine infiammatorie. Quello rifornisce il ciclo di combustibile di infiammazione, di insulino-resistenza e della malattia cardiovascolare che costituisce la sindrome metabolica.30

Insieme, questi risultati dimostrano le relazioni intime fra testosterone e una miriade di circostanze croniche. Effettivamente, lo stato attuale delle conoscenze è che molti dei disturbi tipici degli uomini più anziani, quale aterosclerosi, ipertensione, il diabete, sintomi più bassi dell'apparato urinario e disfunzione erettile non sono in effetti entità separate e distinte.23 piuttosto, sono veduti come integralmente essendo riferendo con la loro dipendenza dai livelli del testosterone. Quella è una variazione radicale nel modo che dovremmo pensare alla salute degli uomini!

Testosterone ed obesità
  • Testosterone ed obesità
    L'obesità induce i livelli del testosterone degli uomini a cadere, poichè l'aromatasi in tessuto adiposo converte il testosterone in estrogeno.
  • La nuova prova dimostra che l'opposto è inoltre vero: i livelli di caduta del testosterone predicono (e causa) lo sviluppo dell'obesità e della sindrome metabolica.
  • Il testosterone ha un impatto potente su molte caratteristiche di metabolismo, specialmente glucosio, insulina e regolamento grasso.
  • Il declino nei livelli del testosterone con l'età può spiegare perché tanti uomini pari o oltre il medio evo hanno difficoltà che molla la zavorra anche con la dieta e l'esercizio.
  • Gli esperti ora stanno richiedendo controllare i livelli del testosterone regolarmente come l'indicatore del meglio presto del rischio per vedere se c'è la sindrome metabolica.
  • La terapia sostitutiva attenta del testosterone ha provato efficace nella riduzione il peso corporeo, il contenuto di grassi e dell'insulino-resistenza.
  • Tutti gli uomini, non solo quel già di peso eccessivo o obeso, dovrebbero avere controlli regolari del testosterone.

Continuato alla pagina 2 di 2