Vendita di cura di pelle del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

Prolungamento della vita rivista settembre 2010
Come lo vediamo

I media dicono: Nessuna cura per la malattia cardiaca

Da William Faloon
William Faloon
William Faloon
Novembre 2004 emissione di prolungamento della vita Magazine®

In risposta all'omissione della chirurgia di quadruplo-esclusione di tenere il sangue scorrere il cuore di Bill Clinton, Associated Press ha affermato che non c'è cura per la coronaropatia.1

Abbiamo predetto nell'emissione del novembre 2004 di prolungamento della vita Magazine®, molto più che le droghe di statina sia necessario impedire la placca aterosclerotica l'ri-occlusione del flusso coronarico dell'ex presidente.

Secondo il suo cardiologo, Bill Clinton ha fatto tutto giusto poiché la sua esclusione 2004, compreso il cibo bene, l'esercitazione e la conservazione la suoi pressione sanguigna e colesterolo nel controllo. Malgrado questo, l'innesto di esclusione ri-occluso all'inizio di questo anno, necessitante l'inserzione di due stent per prop la nave aperta.

I cardiologi della corrente principale sono stati citati nei media che dichiarano che quelli che subiscono le procedure dell'arteria coronaria devono restituire spesso ogni quattro - cinque anni per la messa a punto, cioè, per riaprire le arterie coronarie recentemente bloccate. Un cardiochirurgo si è vantato che aveva eseguito 10 o 15 procedure differenti di stent sullo stesso paziente durante tempo.

Il cardiologo di Bill Clinton ha dichiarato che non abbiamo una cura per questa circostanza, ma abbiamo trattamenti eccellenti.

Queste ammissioni evidenti documentano l'incapacità di medici convenzionali di impedire ed invertire l'aterosclerosi.

I membri di Extension® di vita sanno altrimenti

In risposta all'attacco di cuore ed all'esigenza successiva di Bill Clinton di intervento di bypass nel 2004, il prolungamento della vita ha ricordato ai suoi membri che l'aterosclerosi risulta da uno stato cronico conosciuto come disfunzione endoteliale.

Abbiamo elencato i fattori di rischio che causano la disfunzione endoteliale ed hanno descritto come i membri potrebbero proteggere da ognuno di loro.

Il fatto che i cardiologi della corrente principale “hanno gettato nell'asciugamano„ quando si tratta dello sradicamento della coronaropatia rivela come piccolo essi presta attenzione alla letteratura scientifica pubblicata.

I membri di Extension® di vita tempo fa sono stati informati di 17 cause indipendenti della malattia aterosclerotica. Il diagramma alla pagina 16 di questa edizione descrive ciascuno di questi fattori di rischio cardiaci correggibili.

La coronaropatia può essere invertita

La coronaropatia può essere inversa

Contrario al che cardiologi della corrente principale dicono, è possibile invertire il bloccaggio di sangue attraversa le arterie coronarie. Un modo è di seguire il decano aggressivo Ornish, MD di programma di modifica di stile di vita ha prescritto per le decadi.

Il Dott. Ornish e colleghi ha indicato che un regime che hanno sottolineato una dieta molto a bassa percentuale di grassi, un esercizio regolare, una meditazione e un evitare determinati fattori di rischio non solo ha fermato la progressione della coronaropatia, ma potrebbe invertirlo .

Questo risultato è stato dimostrato in una prova controllata randomizzata, conosciuta come la prova del cuore di stile di vita, con i dati pubblicati in The Lancet nel 1990. In questo studio, i soggetti sono stati reclutati con la coronaropatia preesistente.2 i pazienti assegnati al regime del Dott. Ornish hanno avuti meno eventi cardiaci che coloro che ha seguito il consiglio medico standard.3 che cosa è più, la loro aterosclerosi coronaria è stata invertita piuttosto, come provato dallo stringimento in diminuzione delle arterie coronarie dopo soltanto un anno di trattamento. La maggior parte dei pazienti nel gruppo di controllo, d'altra parte, hanno avuti peggioramento del loro bloccaggio dell'arteria coronaria alla conclusione della prova confrontata a quando hanno cominciato. Questi risultati favorevoli sono stati ripiegati da medici che usando i simili metodi (per esempio, Caldwell B Esselstyn, Jr., MD4 e K. Lance Gould, MD).5

Lo svantaggio al programma di decano Ornish è che è molto restrittivo. I partecipanti devono evitare tutti i carne e prodotti lattier-caseario eccetto le chiare dell'uovo, il latte senza grassi ed il yogurt senza grassi; così come tutti gli oli vegetali, dadi, semi ed avocado. I partecipanti dopo il programma di Ornish devono completare con calcio, ferro, vitamina b12 e gli acidi grassi essenziali o le carenze si svilupperanno.

Poichè leggerete presto, ci sono altri modi documentati mantenere il flusso sanguigno sano dell'arteria coronaria che sono trascurati dalla maggior parte dei cardiologi di pratica.

Dick Cheney Does Opposite di che Dott. Ornish Recommends

Forse nessuna figura politica vivente esemplifica le scelte difficili di stile di vita ed il vicepresidente meglio precedente cronico seguente Dick Cheney della malattia cardiaca.

Dick Cheney Does Opposite di che Dott. Ornish Recommends
Precedente vicepresidente Dick Cheney il 1° giugno 2009 in Washington, DC.

Cheney è stato conosciuto per le quantità ingiuriose del cibo di alimenti d'ostruzione ed è stato fumato molto per 20 anni. Quasi certamente soffre oggi dai fattori di rischio cardiaci che estendono oltre le sue abitudini non sane di presto-vita.

Poco tempo dopo Bill Clinton gli stent coronari sono stati inseriti questo anno, Dick Cheney hanno sofferto il suo quinto attacco di cuore. In primo luogo accaduto in 1978, quando era soltanto 37. Ha sofferto il suo secondo in 1984 e un terzo in 1988 prima di subire l'intervento di bypass quadruplo per sbloccare le sue arterie. Il suo quarto attacco di cuore si è presentato in 2000. A quel tempo, medici hanno inserito uno stent per aprire un'arteria coronaria ri-occlusa.

In 2001, medici hanno impiantato un dispositivo per seguire e controllare il ritmo cardiaco di Cheney. In 2008, ha subito una procedura per ristabilire il suo cuore ad un ritmo normale dopo che medici hanno trovato che stava avvertendo una ricorrenza della fibrillazione atriale. Malgrado il tutto questo, Cheney ha sofferto il suo quinto attacco di cuore a febbraio 2010.

Dick Cheney secondo le informazioni ricevute ha preso le droghe di statina per quasi due decadi. A giugno 2001, il suo LDL era i 72 mg/dL eccellente, indicanti lui stava prendendo una droga ad alta dose di statina. Ciò, tuttavia, gli non ha impedito di soffrire un altro attacco di cuore.

Il precedente vicepresidente ha avuto accesso al meglio che la cardiologia convenzionale può offrire, eppure i suoi disturbi di cuore cronici non hanno ridotto.Gli antecedenti della multi-decade di 6 Cheney hanno presentato i media con un'altra opportunità di dichiarare che non c'è cura per la coronaropatia, qualcosa che il Dott. Dean Ornish e molti altri comprendessero nella guarigione naturale con veemenza fosse in disaccordo con.

Crestor® ha approvato da FDA per ridurre la proteina C-reattiva

FDA ha dato a gigante farmaceutico AstraZeneca un regalo degno decine di miliardi di dollari permettendo che la loro droga Crestor® di statina sia il solo farmaco approvato per ridurre il rischio di attacco di cuore negli uomini e nelle donne di invecchiamento con colesterolo LDL inferiore o uguale a 130 mg/dL, proteina C-reattiva elevata superiore o uguale a 2 mg/led almeno altro un fattore di rischio cardiaco tradizionale (per esempio ipertensione, fumare, o storia della famiglia).

I membri del prolungamento della vita sono stati avvertiti tempo fa circa i pericoli di proteina C-reattiva in eccesso nel sangue. la proteina C-reattiva è un indicatore di infiammazione. L'infiammazione cronica, come provata dai livelli ematici C-reattivi della proteina, è una causa di aterosclerosi.7-9 gli studi pubblicati indicano che la proteina C-reattiva elevata può essere un maggior fattore di rischio che ricca in colesterolo nell'attacco di cuore e particolarmente nel rischio di predizione del colpo.10-14

Mentre la statina generica droga e le terapie naturali inoltre sono state indicate per ridurre la proteina C-reattiva, FDA ha unto il ®di Crestor come la sola droga approvata per curare i pazienti con proteina C-reattiva elevata che inoltre misura determinata età ed i criteri tradizionali di fattore di rischio. Ciò significa che Assistenza sanitaria statale, Medicaid e le società di assicurazioni private devono pagare oltre $125 30 compresse 20-mg di Crestor® rispetto al poco quanto $7,30 30 compresse 40-mg delle simvastatine generiche (marca commerciale Zocor®).

Crestor® è la droga di statina più potente, in modo da qualche gente può richiedere 40 mg di simvastatine di raggiungere gli stessi risultati di 20 mg di Crestor®. Entrambe dosi sono superiori a che cosa è solitamente necessario abbassare LDL (lipoproteina a bassa densità). Gli effetti collaterali della droga di statina sono amplificati mentre la dose intensifica, in modo da si può prevedere che quelli abbiano prescritto Crestor® ad alta dose (per ridurre proteina C-reattiva) subiscano più danno del fegato-muscolo.

Un rischio aumentato di diabete di tipo 2 recentemente è stato suggerito nei tossicodipendenti di statina, che più ulteriormente sottolinea la necessità di usare la dose efficace più bassa se una sceglie di usare questa classe di droga.15 ci sono altre opzioni.

La crisi fasulla di costo di sanità

La crisi fasulla di costo di sanità

Il regalodi FDA a AstraZeneca significa che soltanto il ® a costi elevatidi Crestor può essere annunciato e salute assicurazione-rimborsato allo scopo di ridurre il rischio cardiaco in pazienti con una combinazione di proteina C-reattiva elevata, il colesterolo “normale„ di LDL, l'età d'avanzamento ed almeno un fattore di rischio cardiaco tradizionale come ipertensione, il fumo e la storia della famiglia. Mentre AstraZeneca gode dei profitti pantagruelici, i contribuenti porgeranno 17 volte più di che cosa un generico di efficacia uguale probabile costerebbe.

Ricordi, là non è crisi reale di costo di sanità. È regolamentazione eccessiva governativa del nostro sistema di malattia-cura che induce i prezzi medici iper-ad essere gonfiato. Il nostro guasto di FDA del libro di 500 pagine, frode ed abusa completamente documenta questa tragedia che i politici ancora non possono afferrare.16

Il prolungamento della vita lungamente ha sostenuto che coloro che ha bisogno delle droghe di statina dovrebbero usare la dose possibile più bassa. Per molta gente con proteina C-reattiva in eccesso, le modifiche che di stile di vita presto leggerete circa (e/o simvastatine basse della dose 5-10 mg/giorno) potete portare la proteina C-reattiva elevata giù alle gamme più sicure.

Troppi tossicodipendenti di statina soffrono gli attacchi di cuore

Le ditte farmaceutiche hanno promosso le droghe di statina come rimedio universale virtuale per impedire l'attacco di cuore. Secondo le linee guida convenzionali, le droghe di statina devono essere prescritte quando i livelli ematici di LDL superano 130 modifiche di stile di vita e del mg/dL come del fumo di arresto e del venire a mancare perdente del peso per portare il colesterolo di LDL ad un livello ottimale.

Il prolungamento della vita lungamente ha sostenuto che i livelli di LDL dovrebbero essere tenuti inferiore a 100 mg/dL in gente in buona salute per proteggere ottimamente da aterosclerosi. In pazienti cardiaci ad alto rischio sicuri, i livelli di LDL devono essere soppressi inferiore a 70 mg/dL.

La dose elevata utilizzata nello studio di Crestor® ha spinto il livello mediano di LDL giù 50% in un minimo di 55 mg/dL da una mediana di 108 mg/dL alla linea di base ed ha ridotto la proteina C-reattiva di 37%. Malgrado queste riduzioni impressionanti in due fattori di rischio cardiaci provati, un numero significativo degli oggetti che prendono Crestor® ancora ha sofferto “gli eventi cardiovascolari importanti.„17 questo ulteriori esposti che l'errore di contare soltanto sulla statina droga per mantenere il flusso sanguigno arterioso sano. Ricordi che Bill Clinton e Dick Cheney hanno preso le droghe di statina per anni, ma le loro arterie coronarie ri-occluse comunque.

Crestor® presto sarà promosso come panacea per la prevenzione di attacco di cuore. Che cosa non sarà rivelato nella pubblicità della droga, tuttavia, è che più della metà degli eventi cardiovascolari principali nello studio di Crestor® si presenterebbero malgrado l'uso ad alta dose di questa droga. Nei termini statistici, mentre Crestor® ha ridotto il rischio relativo del punto finale combinato di attacco di cuore, del colpo, o della morte dalle cause cardiovascolari di 47%, la maggior parte (53%) di questi punti finali cardiovascolari in questo gruppo di studio ad alto rischio ancora avrebbe luogo! Che cosa questo il mezzo è che se avete fattori di rischio cardiaci e contate solamente su una droga ad alta dose di statina, siete ancora al rischio significativo di sofferenza dell'attacco di cuore.

Perché Crestor® non è riuscito a proteggere tutti gli oggetti di studio

Ci sono almeno 17 fattori di rischio indipendenti in questione nello sviluppo di aterosclerosi e attacco di cuore e colpo successivi. Le droghe di statina non vengono vicino a correggere tutti questi fattori di rischio. Sulla base dei risultati dallo studio di Crestor®, è ovvio che anche quando LDL (e colesterolo totale) è ridotto ad estremamente - i bassi livelli, troppa gente ancora soffrono un evento cardiovascolare importante.

Questo studio ciò nonostante sarà la base di una campagna pubblicitaria nazionale per sollecitare Crestor®. Un'analisi dei risultati di studio, tuttavia, documenta la necessità critica di correggere tutti i fattori di rischio cardiovascolari conosciuti (LDL elevato compreso, colesterolo totale e proteina C-reattiva).

Non stiamo diffamando l'uso adeguato delle droghe di statina. Per molta gente con LDL testardo alto ed i livelli C-reattivi della proteina, rappresentano un'arma importante contro la malattia arteriosa. La nostra enfasi è che le droghe di statina non sono il solo modo abbassare LDL e proteina C-reattiva e non dovrebbero essere contate sopra come il solo approccio per proteggere da aterosclerosi.

La riduzione della proteina C-reattiva richiede un approccio multimodale

Il prolungamento della vita ha esaminato migliaia di risultati dei test C-reattivi del sangue della proteina nel corso degli anni. La nostra osservazione coerente è che gli individui di peso eccessivo ed obesi hanno elevato testardo i livelli C-reattivi della proteina.18 i nostri risultati sono stati confermati in uno studio recente che gli individui di peso eccessivo ed obesi indicati sono molto più probabili elevare la proteina C-reattiva. Infatti, la gente obesa è tre volte più probabile da elevare i livelli C-reattivi della proteina che gli individui del normale-peso.19,20

la proteina C-reattiva è un indicatore di infiammazione cronica. Un grande corpo di prova correla le reazioni infiammatorie croniche con i rischi aumentati di cancro,21-23 il colpo,24 attacchi di cuore,25-27 e demenza.28 persone che accumula il grasso corporeo in eccesso soffrono acutamente le più alte incidenze di tutte queste malattie, ulteriori convalidando l'importanza del mantenimento della proteina C-reattiva alle gamme ottimali.

La riduzione della proteina C-reattiva richiede un approccio multimodale

Nello studio di Crestor®, i livelli C-reattivi mediani della proteina erano 4,2 mg/l nel gruppo di Crestor® e 4,3 mg/l nel gruppo del placebo alla linea di base.17 individui obesi possono avere livelli C-reattivi della proteina che sono facilmente doppio questo.29 la sfida biologica in gente di peso eccessivo sono di combattere la proteina C-reattiva in eccesso fatta direttamente dalle cellule grasse (adipocytes) e la proteina C-reattiva fatta nel fegato in risposta agli importi in eccesso di interleukin-6 espresso in grasso addominale che è scaricato direttamente nel fegato.

Poiché gli individui obesi e di peso eccessivo fuoriescono fuori la proteina C-reattiva dal loro fegato e cellule grasse, è spesso provocatorio introdurre questo composto infiammatorio letale (proteina C-reattiva) nelle gamme sicure.

Siamo impressionati con i dati dallo studio di Crestor® che mostra la riduzione di proteina C-reattiva e degli eventi cardiovascolari importanti. La nostra valutazione decennale del sangue C-reattivo della proteina risulta, tuttavia, ci spinge ad avvertire che richiederà più delle droghe di statina per sopprimere i livelli elevati C-reattivi pericolosamente della proteina prevalenti in tanti individui.

Le buone notizie sono che le sostanze nutrienti e gli ormoni a basso costo, con i cambiamenti dietetici, possono lavorare come pure statine nella riduzione della proteina C-reattiva micidiale.

Continuato alla pagina 2 di 3