Vendita di cura di pelle del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

LE Magazine dicembre 2011
Nelle notizie

La meta-analisi afferma l'effetto protettivo per magnesio contro il diabete

La meta-analisi afferma l'effetto protettivo per magnesio contro il diabete

I risultati di una meta-analisi pubblicata nella cura del diabete del giornale hanno trovato un rischio significativamente riduttore di diabete di tipo 2 fra gli uomini e le donne di cui l'assunzione di magnesio su è stata paragonata a quelle ad un intake.* più basso

I ricercatori all'università di Soo-Chow in Cina ed all'università di Nord Carolina hanno esaminato 13 studi prospettivi che hanno incluso complessivamente 536.318 partecipanti. Studi seguito che i periodi hanno variato da quattro a venti anni, durante cui 24.516 casi del diabete sono stati diagnosticati.

Un 22% più a basso rischio del diabete è stato trovato per quelli di cui l'assunzione era più alto confrontata a quelle di cui il consumo del minerale era più basso. Ogni aumento milligrammo per giorno 100 in magnesio è stato associato con un 14% più a basso rischio di sviluppare la malattia. Ulteriore analisi ha rivelato un effetto più pronunciato per il minerale fra quelli di cui l'indice di massa corporea era più di 25 kg/m2.

La nota del redattore: “È plausibile che l'alta assunzione del magnesio può avere maggiori effetti sul miglioramento della sensibilità dell'insulina in individui di peso eccessivo che sono ad insulino-resistenza incline,„ Jia-Yi Dong ed i colleghi rilevano.

— D. Tintura

Riferimento

* Cura del diabete. 2011 settembre; 34:2116-22.

I livelli elevati di Lignan migliorano la sopravvivenza del cancro al seno

I livelli elevati di Lignan migliorano la sopravvivenza del cancro al seno

In un articolo nel giornale dell'oncologia clinica, i ricercatori tedeschi riferiscono che i livelli elevati del enterolactone, un biomarcatore del siero di assunzione lignan, sono associati con una probabilità significativamente maggior della sopravvivenza del cancro al seno postmenopausale in confronto ad avere lignani bassi di levels.* sono composti di phytoestrogen trovati in lino, in abete rosso (picea abies) ed in altre piante. Questi composti sono convertiti nei due punti in enterolactone, che poi è assorbito nella circolazione sanguigna.

I livelli di enterolactone del siero sono stati misurati in campioni di sangue ottenuti da 1.140 donne postmenopausali con cancro al seno. Le incidenze della morte del paziente o della metastasi sono state documentate su un periodo mediano di seguito di 6,1 anni.

Cento sessantadue morti si sono presentate sopra seguito. Le donne di cui il enterolactone livella erano fra il 25% principale dei partecipanti hanno avute un 42% più a basso rischio della morte sopra seguito confrontato a quelli di cui i livelli erano fra il quarto più basso. Oggetti di cui l'assunzione lignan il più su è stata sperimentata un rischio similmente riduttore di subire la metastasi.

La nota del redattore: Ulteriore analisi ha determinato un effetto protettivo per il enterolactone sui tumori ricevitore-negativi dell'estrogeno rispetto a quelli che erano ricevitore-positivi.

— D. Tintura

Riferimento

* J Clin Oncol. 6 settembre 2011.

Il solfato della condroitina migliora l'artrite della mano nel test clinico

Il solfato della condroitina migliora l'artrite della mano nel test clinico

In un articolo ha pubblicato nell'artrite del giornale & il reumatismo, ricercatori svizzeri riferisce i risultati di una prova che ha scoperto un beneficio per il completamento con il solfato della condroitina negli uomini ed in donne con l'osteoartrite del hand.*

Lo studio di trattamento della condroitina di osteoartrite del dito ha iscritto 162 pazienti con l'osteoartrite verificata dai raggi x, dalla rappresentazione e dalla valutazione funzionale. Cem Gabay, il MD ed i suoi soci hanno diviso i partecipanti per ricevere il solfato della condroitina da 800 milligrammi o un quotidiano del placebo per sei mesi. Alla conclusione del periodo del trattamento, gli oggetti che hanno ricevuto solfato della condroitina hanno avuti meno dolore della mano, funzione migliore della mano e meno rigidezza di mattina ha confrontato al gruppo del placebo.

“Il nostro solfato della condroitina di manifestazione di risultati è un sicuro e l'efficace trattamento per i pazienti con l'osteoartrite della mano,„ il Dott. Gabay ha concluso. “Le terapie alternative, come anti-infiammatori non steroidei, forniscono il simile dolore che riduce gli effetti, ma le tossicità considerevolmente più a lungo termine.„

La nota del redattore: Il solfato della condroitina è una componente di cartilagine unita ed è disponibile come farmaco da vendere su ricetta medica in Europa. Il composto è disponibile come supplemento non quotato in borsa negli Stati Uniti.

— D. Tintura

Riferimento

* Rheum di artrite. 6 settembre 2011.

L'esame trova l'efficacia per le terapie non farmacologiche nell'ipertensione

Un esame pubblicato nel giornale di ipertensione clinica conclude che gli interventi di stile di vita quali gli approcci dietetici per fermare la dieta di ipertensione (UN POCO) come pure i supplementi nutrizionali compreso il coenzima Q10 ed il potassio, sono alternative fattibili ai medicinali prescritti per aiutare il sangue più basso pressure.*

Kevin J. Woolf, MD e John D. Bisognano, MD, PhD, discutono il valore della dieta del UN POCO del basso sodio, che fornisce le quantità elevate di frutta e delle verdure e meno grasso che la dieta occidentale media. La limitazione il fumo e del consumo dell'alcool può anche contribuire a ridurre l'ipertensione.

Gli integratori alimentari antipertensivi possibili citati nell'esame hanno incluso il potassio, il calcio, la vitamina D, il folato, CoQ10, la proteina di soia, i flavonoidi, l'olio di pesce e l'aglio. I supplementi di erbe hanno discusso il forskolin, il vischio ed il cratego inclusi. Gli autori inoltre hanno descritto i dispositivi quali il dispositivo di Rheos, il catetere di Symplicity®, il dispositivo di RESPeRATE e lo Zona più il dinamometro, che potrebbe essere usato da alcuni pazienti invece dei trattamenti farmacologici.

La nota del redattore: Il Dott. Woolf ha osservato quello, “coenzima Q10 ha un effetto abbastanza profondo su pressione sanguigna,„ un'osservazione che riflette i risultati di una meta-analisi recente.

La seconda nota del redattore: La vita Extension® ripete la sua raccomandazione di lunga durata affinchè la maggior parte della gente miri ai valori di pressione sanguigna di 24 ore intorno 115/75 di mmHg. Se lo stile di vita cambia ed i supplementi non riescono a raggiungere i valori di pressione sanguigna ottimali di circa 115/75, quindi i farmaci dell'ipotensivo quali losartan o Benicar® sono suggeriti forte.

— D. Tintura

Riferimento

* J Clin Hyperten. 25 agosto 2011.

Promessa di manifestazioni della curcumina nella riduzione della crescita del tumore del collo e della testa

Promessa di manifestazioni della curcumina nella riduzione della crescita del tumore del collo e della testa

La ricerca sul cancro clinica del giornale ha pubblicato il risultato degli studi intrapresi dai ricercatori al UCLA che ha dimostrato un potenziale per curcumina, un composto che si presenta nella curcuma della spezia, per sopprimere una via in questione nel cancro di collo e capo growth.*

Marilene Wang e lei soci hanno verificato gli effetti di curcumina in uno studio che fa partecipare 21 paziente con i cancri di collo e capi. Prima di e subito dopo della masticazione delle compresse che hanno fornito una curcumina da 1.000 milligrammi, gli oggetti hanno fornito i campioni della saliva che sono stati analizzati per le citochine proinflammatory che riforniscono la crescita di combustibile del cancro. I campioni hanno ottenuto un'ora più successivamente sono stati valutati per l'attività della chinasi di IKKB, un enzima in questione nell'infiammazione che attiva il fattore-kappaB nucleare (N-F-KB), che aumenta la crescita del cancro.

Il Dott. Wang e colleghi ha trovato una riduzione di citochine proinflammatory salivarie come pure l'inibizione della via di segnalazione delle cellule che comprende la chinasi di IKKB dopo l'amministrazione di curcumina.

La nota del redattore: Il Dott. Wang ha notato che la quantità di curcumina necessaria per suscitare una risposta è molto maggior di quella che sarebbe stato trovato in alimento che è stato condito con curcuma.

— D. Tintura

Riferimento

* Ricerca del Cancro di Clin. 15 settembre 2011; 17(18): 5953-61.

La vitamina D di raddoppiamento livellata ha potuto aggiungere due anni a speranza di vita

La vitamina D di raddoppiamento livellata ha potuto aggiungere due anni a speranza di vita

Nel giornale europeo di nutrizione clinica, W.B. Grant del centro di luce solare, di nutrizione e di ricerca di salute a San Francisco conclude quello che raddoppia il suo livello del siero di vitamina D potrebbe aumentare la speranza di vita da una media di due years.*

Il Dott. Grant ha utilizzato gli studi epidemiologici, i test clinici controllati randomizzati e le meta-analisi per il suo esame. Ha calcolato quello vitamina D aumentante del siero da 22 a 44 110 - 54 o (di ng/ml nanomoles per litro) abbasserebbe i tassi di mortalità di malattie che sono sensibili alla vitamina D da circa 20%. Quando le morti da tutte le cause su un periodo considerato sono state considerate, la vitamina D di raddoppiamento provocherebbe 7,6% meno morti per le femmine africane e 17,3% meno morti fra le femmine europee, con i maschi che hanno riduzioni che hanno stato in media 0,6% più di meno di questi importi. L'aumento totale nella speranza di vita connessa con il raddoppiamento della vitamina D della popolazione livellata ha stato in media due anni.

La nota del redattore: Il Dott. Grant ha elencato parecchi modi alzare la vitamina D del siero, compreso la fortificazione degli alimenti, il completamento ed ha aumentato l'esposizione ultravioletta di B. Il prolungamento della vita ha raccomandato che i membri tenessero la loro vitamina D del siero (misurata come 25 livelli di hydroxyvitamin D) superiore a 50 ng/ml, che possono confer un maggior effetto d'amplificazione.

— D. Tintura

Riferimento

* EUR J Clin Nutr. 2011 settembre; 65(9): 1016-26.

Raccomandazioni correnti di vitamina D insufficienti per gli afroamericani ed altri

I risultati di uno studio riferito all'associazione americana conferenza annuale di disparità della salute della ricerca sul cancro della quarta rivelano un'esigenza della vitamina D fra gli afroamericani che è ben maggior della raccomandazione corrente di 600 unità internazionali per day.*

Adam Murphy, MD, della scuola di medicina di Feinberg dell'università Northwestern, con Rick Kittles, MD, dell'università dell'Illinois, i livelli analizzati di hydroxyvitamin D del siero 25 di 492 uomini ha invecchiato 40 - 79 chi ha risieduto nell'area di Chicago. Peli i livelli della melanina, l'esposizione del sole e l'assunzione di vitamina D erano risolute e l'indice di massa corporea è stato calcolato.

Sessantatre per cento degli uomini afroamericani sono risultati carenti in vitamina D, con i livelli di meno di 20 nanograms per millilitro, contrariamente a 18% dei partecipanti caucasici. Oltre all'eredità africana, avendo un alti indice di massa corporea e venire a mancare da completare con la vitamina sono stati associati con la carenza.

La nota del redattore: Il Dott. Murphy ha raccomandato che gli uomini aumentassero il loro livello di completamento di vitamina D se vivono nel terzo nordico degli Stati Uniti “dalla California del Nord tutto il modo alla Virginia.„

— D. Tintura

Riferimento

* Associazione americana conferenza annuale di disparità della salute della ricerca sul cancro della quarta, 18-21 settembre 2011, Washington, DC

Lo stato difficile di vitamina b12 urta Brain Volume e la funzione

Un'emissione recente della neurologia rivela un'associazione fra gli indicatori sfavorevoli del siero di stato di vitamina b12 e function.* conoscitivo riduttore del volume del cervello e

La ricerca corrente dal Dott. Tangney è stata limitata a 121 partecipante alla salute di Chicago ed il progetto di invecchiamento che ha avuto imaging a risonanza magnetica (RMI) ricerche dei loro cervelli ha eseguito parecchi anni dopo avere subito le prove della funzione conoscitiva. Le prove hanno compreso le misure della memoria episodica, abilità visuospatial o l'organizzazione percettiva, la velocità percettiva, memoria semantica e memoria di lavoro. I campioni immagazzinati del siero sono stati analizzati per il vitamina b12 e l'acido methylmalonic degli indicatori di vitamina b12 (Muttahida Majlis-E-Amal), 2 acido methylcitric, omocisteina e cistationina (generata da omocisteina).

Mentre il vitamina b12 stesso del siero non è stato associato con la funzione o le misure conoscitiva del volume del cervello, altri indicatori di insufficienza di vitamina b12 sono stati associati con le valutazioni del test conoscitive globali difficili e una diminuzione nel volume del cervello rivelatore dai risultati di RMI, rispetto a quelli a migliore stato B12.

La nota del redattore: “I risultati da una prova britannica con il completamento della vitamina di B sono inoltre complementari di questi risultati,„ il Dott. Tangney hanno rilevato.

— D. Tintura

Riferimento

* Neurol. 27 gennaio 2009; 72(4): 361-7.

Americani che mancano nello sforzo per tagliare ipertensione, colesterolo

Americani che mancano nello sforzo per tagliare ipertensione, colesterolo

Un nuovo rapporto dai centri per gli stati di controllo delle malattie che circa due terzi degli adulti negli Stati Uniti che hanno livelli ricchi in colesterolo e quasi a metà chi hanno ipertensione non stanno trattandi come efficacemente come essi dovrebbero be.*

Bill Hendricks delle notizie di salute di WebMD riassume il rapporto dichiarando quello più di 80% della gente di cui pressione sanguigna o colesterolo di LDL “cattivo„ non è sotto controllo hanno privato o dell'assicurazione di salute pubblica, indicante che una mancanza nella vigilanza e nello sforzo può contribuire alle morti inutili innumerevoli.

Gli attacchi di cuore, i colpi e le malattie vascolari riferite uccidono annualmente più di 800.000 Americani, più di qualsiasi altro circostanza. Di quelli, 150.000 sono più giovani dell'età 65.

Direttore Thomas R. Frieden, il MD, MPH di CDC, dice che decine di migliaia di vite potrebbero essere conservate con i trattamenti semplici e a basso costo ridurre la pressione sanguigna ed i livelli di colesterolo.

“Sebbene stiamo realizzando i certi progressi, gli Stati Uniti non stanno riuscendo ad impedire la causa principale di morte-cardiovascolare malattia-malgrado l'esistenza di basso costo, trattamenti altamente efficaci,„ Frieden dice in un comunicato stampa. “Dobbiamo fare un migliore lavoro del miglioramento della cura e di appoggio dei pazienti per impedire la malattia, l'inabilità e la morte evitabili.„

— J. Finkel

Riferimento

* Disponibile a: http://www.webmd.com/cholesterol-management/news/20110201/cholesterol. 27 settembre 2011 raggiunto.

La molecola dello squalo può eliminare i virus umani del fegato

Un articolo recente descritto su LiveScience.com riguarda la ricerca effettuata da Michael Zasloff, del centro medico del georgetown university, che può provare che determinate molecole dello squalo possono aiutare nell'eliminazione di malattie del fegato serie determinate come hepatitis.*

Zasloff ha scoperto la molecola, squalamine, nel 1993 nello squalo del palombo, un piccolo allo squalo di taglia media trovato negli oceani atlantici, pacifici ed indiani. Lo scrittore di personale Jennifer Welsh ha intervistato Zasloff per il pezzo ed ha dichiarato quello, “squali è notevolmente resistente ai virus.„ Più ulteriormente ha spiegato che il composto i ricercatori scoperti è un antibatterico potente ed ha indicato l'efficacia nel trattamento i cancri umani e dello stato di occhio conosciuto come degenerazione maculare, che causa la cecità. La ricerca passata inoltre ha scoperto che gli squali sicuri inoltre contengono una serie di altre molecole del tipo di squalamine che possono avere indennità-malattia significative per gli esseri umani.

“Credo che ciascuno di quei composti renda quei tessuti resistenti ed il giorno verrà quando saremo in una posizione per amministrare un composto ad un essere umano e per rendere determinati organi selettivamente resistenti contro i virus particolari,„ Zasloff ha spiegato.

La nota del redattore: La vita Extension® sta discutendo gli effetti anticancro antibatterici e potenziali di di olio di fegato di pescecane per più di una decade. I membri del prolungamento della vita hanno usato di olio di fegato di pescecane norvegese per i membri che vogliono raggiungere questi benefici.

— J. Finkel

Riferimento

* Disponibile a: http://www.livescience.com/16126-shark-molecule-kills-viruses.html. 27 settembre 2011 raggiunto.