Liquidazione della primavera di prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

Prolungamento della vita rivista luglio 2011
Rapporto

Lo stato della California decreta le forti etichette di avvertimento su DHEA e su Pregnenolone

Da Julie Trevano
L'estratto novello dell'agrume blocca la segnalazione micidiale della cellula tumorale

La vita Extension® ha cominciato raccomandare DHEA ai membri in 1981 e il pregnenolone in 1996.

La nostra rassegna della letteratura scientifica le decadi fa indicate che una volta usati giustamente, questi ormoni del bioidentical possono rallentare l'inizio delle malattie degeneranti multiple e sostenere la funzione conoscitiva ottimale nella maturazione degli individui.

Da allora, un'armada degli studi pubblicati ha convalidato la nostra posizione. Appena l'anno scorso, c'erano 380 carte recentemente pubblicate circa DHEA.1

Questa ricchezza di prova medica incontrovertibile non ha fermato il governo dalla costruzione delle barriere regolarici che vi rifiuterebbero la capacità di riempire DHEA e il pregnenolone ai livelli giovanili.

L'ultimo assalto governativo esce dalla California. La vendita di DHEA e del pregnenolone ora è illegale a meno che accompagnato da un timore-mongering, scientifico etichetta di avvertimento infondata.

Pensiamo che lo stato della California dovrebbe consultare gli scienziati chiariti e rispettabili prima dell'imposizione dei tali carichi statutari onerosi. In questa istanza, questo mandato legislativo serve soltanto a disinformare e spaventare il pubblico circa le proprietà dipromozione degli ormoni fatti dai nostri propri enti.

Ancora una volta, è tempo di mettere l'annotazione diritta per quanto riguarda i benefici medicamente stabiliti di DHEA e del pregnenolone.

La saggezza infinita dei legislatori eletti nella California ha deposto uova un dettame discutibile. Mentre pochi se qualcuno di questi legislatori hanno c'è ne esperienza diretta di DHEA o del pregnenolone, ciò nonostante hanno pubblicato un decreto che tutte le etichette devono portare un avvertimento. L'avvertimento è così forte che i principianti che leggono queste etichette temeranno DHEA e il pregnenolone e non li useranno. Quello è troppo cattivo poiché la scienza dura convalida sia la sicurezza che l'efficacia di questi ormoni naturali.

Le informazioni dell'etichetta della California esaminata medici specialisti del prolungamento della vita e la nostra valutazione dei periodici specializzati differiscono in determinati rispetti importanti dalle conclusioni raggiunti dai legislatori di stato.

La legge, parte 110423 (b) di California del codice di sanità e sicurezza, stati, “la vendita o la distribuzione degli integratori alimentari che contengono i precursori dell'ormone steroide è proibita a meno che l'etichetta del prodotto per gli integratori alimentari chiaramente e cospicuamente contenga il seguente avvertimento:

AVVERTIMENTO: NON AD USO DEGLI INDIVIDUI SOTTO L'ETÀ DI 18 ANNI.  NON USI SE INCINTO O PROFESSIONE D'INFERMIERA. Consulti un medico o un professionista qualificato autorizzato di sanità prima di usando questo prodotto se avete, o abbia una storia della famiglia di, cancro al seno, carcinoma della prostata, ingrandimento della prostata, malattia cardiaca, buon„ colesterolo di minimo “(HDL), o se state usando qualunque altro integratore alimentare, farmaco da vendere su ricetta medica, o farmaco da banco. Non superi servire raccomandato. Il superamento servire raccomandato può causare gli effetti sulla salute avversi seri. Gli effetti collaterali possibili comprendono l'acne, la perdita di capelli, la crescita dei capelli sul fronte (in donne), l'aggressività, l'irritabilità ed i livelli aumentati di estrogeno. Interrompa l'uso e chiami un medico o un professionista qualificato autorizzato di sanità immediatamente se avvertite il battito cardiaco rapido, le vertigini, l'offuscamento della vista, o altri simili sintomi. TENGA FUORI MANO DEI BAMBINI.

Le avvertenze separate per il pregnenolone devono ora comprendere le dichiarazioni quello: “Pregnenolone può colpire i livelli di altri ormoni, quali progesterone, estrogeno, testosterone e/o DHEA. Non prenda questo prodotto se avete una storia dei sequestri. Non prenda questo prodotto se avete il cancro al seno, il carcinoma della prostata, o altre a malattie ormone sensibili.„ E la cautela per DHEA ora deve leggere, “non usi DHEA se siete a rischio di o non sono stati diagnosticati come avendo alcun tipo di cancro ormonale, quali la prostata o il cancro al seno.„

La letteratura pubblicata su DHEA e sul pregnenolone come completa pitture un'immagine piuttosto differente.

Completamento con verità scientifica di Pregnenolone-The e/o di DHEA

Rischio di Cancro

Regolamento erroneo di DHEA e di Pregnenolone

Sia il pregnenolone che DHEA sono ormoni “del genitore„ delle ormoni sessuali estrogeno, progesterone e testosterone. La presa il pregnenolone o dei supplementi di DHEA, quindi, può effettivamente sollevare i livelli di quelle ormoni sessuali; infatti, quello è considerato uno degli effetti desiderati. I medici della corrente principale, tuttavia, continuano ad esprimere tardi la preoccupazione circa i livelli di ormone sessuale d'amplificazione nella vita, citante il rischio teorico di malignità ormone-dipendenti quali il seno ed i carcinoma della prostata.

La verità, come sempre, è più sfumata. Il lavoro importante dall'urologo Abraham Morgentaler ed altri di Harvard ha rivelato che i bassi livelli del testosterone aumentano il rischio di carcinoma della prostata.2,3 Morgentaler egli stesso hanno stato bene ad un forte fautore del completamento con testosterone in uomini più anziani.3 era inoltre il ricercatore del cavo su uno studio che dimostra che il completamento di DHEA in ratti ha migliorato i livelli totali del testosterone senza produrre alcuni cambiamenti deleteri nel tessuto della prostata.4

I simili rischi teorici fanno domanda per cancro al seno. Ma nessun rischio aumentato di cancro al seno è stato dimostrato nei grandi studi sulle combinazioni di estradiolo e di progesterone naturali (i prodotti naturali di DHEA e/o del pregnenolone).5 ancora, il progesterone naturale da solo può ridurre il rischio di cancro, suggerente ancora che quello che amplifica l'ormone sessuale i livelli con i precursori quali DHEA e il pregnenolone sia sicura.6 uno studio sugli animali recente dimostrano un effetto anticancro diretto di DHEA in ratti obesi.7

Fin qui, nessuno studio ha indicato in modo convincente un aumento nel rischio di cancro ormone-dipendente umano come conseguenza del completamento di pregnenolone o di DHEA.8 naturalmente, affatto l'individuo che è conosciuto per avere cancro affatto del genere dovrebbe consultare il suo medico quando usando tutto il nuovo supplemento o farmaco.

Malattia cardiaca o HDL basso

Una delle caratteristiche più imbrazzanti del requisito dell'etichetta della California è la cautela circa una storia della famiglia della malattia cardiaca o del colesterolo basso della lipoproteina ad alta densità (HDL).

DHEA in effetti è conosciuto per fare diminuire i fattori di rischio cardiovascolari migliorando il ritocco vascolare di fronte ad ipertensione, il miglioramento della sensibilità dell'insulina e la riduzione dell'obesità ed aumentando i livelli di HDL.9-12 nessuno studio è stato pubblicato che dimostra che il pregnenolone solleva tutti i fattori di rischio cardiovascolari.

Che cosa dovete conoscere: Regolamento erroneo di DHEA e di Pregnenolone
Completamento con verità scientifica di Pregnenolone-The e/o di DHEA
  • Una legge della California richiede l'etichettatura rigorosa per due supplementi comunemente usati, DHEA e pregnenolone.
  • Entrambi hanno un registro di lunga durata di ritardo o di inversione delle malattie multiple di invecchiamento e di danno conoscitivo.
  • Entrambi inoltre hanno profili di sicurezza impeccabili, come attestato dall'esperienza in milioni di utenti sopra più di una decade.
  • I requisiti dell'etichetta riflettono una preoccupazione circa il rischio teorico di cancri ormone-dipendenti, malgrado una mancanza completa di prova scientifica pari-esaminata che sostiene questo reclamo.
  • Altri rischi citati nell'etichetta nemmeno hanno una base teorica ragionevole, come quelle per la malattia cardiovascolare, le perturbazioni visive, o la vertigine.
  • Come con tutti i supplementi e farmaci, la prudenza suggerisce il monitoraggio attento dei suoi stati di salute, discussione su qualsiasi nuovi sintomi con un fornitore di cure mediche e sospensione di qualsiasi trattamento che produce gli effetti sgraditi.

Battito cardiaco, vertigini, o offuscamento della vista rapide

Malattia cardiaca o HDL basso

Il requisito dell'etichetta della California mette in guardia esplicitamente contro il completamento continuo di fronte al battito cardiaco rapido, alle vertigini, all'offuscamento della vista, o ad altri “simili sintomi.„ Ciò, come la precauzione cardiovascolare generale, sta mistificando di fronte alla letteratura pubblicata.

Non ci sono articoli pubblicati e pari-esaminati che suggeriscono che DHEA o i supplementi di pregnenolone siano associati con il battito cardiaco rapido, la tachicardia, o la fibrillazione atriale o ventricolare. Infatti, gli uomini con la fibrillazione atriale sono stati indicati in uno studio per avere livelli anormalmente bassi di DHEA.13

Similmente, non c'è rapporto pubblicato di DHEA o del pregnenolone in collaborazione con tutta la perturbazione visiva o del glaucoma. Appena due rapporti esistono a degenerazione maculare senile ed ai livelli di DHEA. Quello più vecchio suggerisce che i livelli elevati di DHEA potrebbero essere associati a un aumentato rischio, ma l'articolo più recente dimostra un effetto protettivo dei livelli elevati di DHEA.14,15 e un singolo francese studi dimostrato che i livelli elevati di DHEA sono associati con il rischio riduttore di cataratte.16

Appena uno studio, dal 1998, indica in uno studio sugli animali che il pregnenolone produce un effetto eccitante sulle cellule nervose nell'orecchio interno, in cui l'equilibrio è mantenuto.17 questo potrebbero provocare un rischio teorico di vertigini o di vertigine, ma nessun rapporto di un tal effetto in esseri umani è stato pubblicato.

Che cosa è DHEA?

Il deidroepiandrosterone (DHEA) è l'ormone steroide adrenale più comune nel corpo.25 è prodotto naturalmente da colesterolo (come sono tutte le ormoni steroidei) in vari tessuti, specialmente le ghiandole surrenali. DHEA è l'ormone “del genitore„ sia degli androgeni che degli estrogeni (ormoni maschii e femminili, rispettivamente).26 come le ormoni sessuali stesse, i livelli naturali di DHEA diminuiscono con l'età d'avanzamento. Quel declino crea una vulnerabilità aumentata alle malattie croniche quali la sindrome, l'osteoporosi e la malattia cardiovascolare metaboliche.25 bassi livelli di DHEA inoltre sono associati forte con suscettibilità alle cadute ed alle fratture e perfino con la morte più iniziale negli uomini.27,28

DHEA lungamente è stato usato come un supplemento naturale per ristabilire i livelli ematici a quelli ha trovato in più giovani adulti. I livelli di ormoni sessuali aumentano favorevolmente durante il completamento, mentre i livelli di cortisolo in relazione con lo sforzo cadono.29,30 di conseguenza, vediamo tipicamente i miglioramenti nella forza muscolare e nella densità minerale ossea, con una riduzione in massa del grasso corporeo.31,32 effettivamente, ora c'è contributo sostanziale al completamento di DHEA nell'insufficienza adrenale, nell'ipopituitarismo, nell'osteoporosi, nel lupus sistemico, nella depressione e nella schizofrenia.33 d'importanza, il completamento di DHEA in donne ha invecchiato il desiderio sessuale 70-79, il risveglio, l'attività e la soddisfazione anche migliori, mentre però migliorando i sintomi della menopausa in più giovani donne.34,35

Forse i benefici più impressionanti del completamento di DHEA sono nel regno della funzione conoscitiva. Sia DHEA che il pregnenolone sono cosiddetti “neurosteroids,„ che proteggono le cellule cerebrali da danno sia dalla lesione acuta che dagli stimoli cronici.36-38 i supplementi quotidiani di 25 mg DHEA possono aumentare gli spartiti conoscitivi ed impedire il deterioramento degli spartiti per le attività della vita quotidiana.39 e molti studi hanno verificato l'importanza dei supplementi di DHEA per il miglioramento la chiarezza di pensiero e del senso generale di benessere.25,26,37

Virilization

Poiché sia DHEA che il pregnenolone amplificano i livelli naturali di testosterone come pure di estrogeno, c'è una certa preoccupazione che le donne che prendono i supplementi potrebbero esprimere i tratti più maschili quali calvizile maschio del modello, la crescita dei capelli sul fronte ed i comportamenti aggressivi. In pratica, tuttavia, questi effetti sembrano raramente e sono delicati e reversibili quando accadono.18,19

Una raccomandazione ragionevole per chiunque che prende DHEA o il pregnenolone è di controllarsi per qualcuno di questi effetti collaterali delicati e di interrompere l'uso o ridurre la dose se quegli effetti superano i benefici del completamento continuato.

Che cosa è Pregnenolone?

Storia di sequestro

Alcuni degli effetti benefici del neurosteroid del risultato di pregnenolone da un'attività aumentata delle cellule cerebrali. Ma nella gente con i disordini di attacco conosciuti (epilessia) e negli studi sugli animali dove lo steroide direttamente è iniettato nel cervello, questo effetto può abbassare la soglia di attacco e fare un attacco più probabilmente.20-24 non ci sono studi pubblicati, tuttavia, suggerendo un rischio aumentato di sequestri dal completamento di pregnenolone in esseri umani senza una storia priore di sequestro.

Che cosa è Pregnenolone?

Come DHEA, il pregnenolone è un ormone steroide naturalmente prodotto che funge da “genitore„ a vari altri ormoni, compreso gli steroidi del sesso e gli ormoni vitali per il tenore ed il metabolismo di minerale di controllo del sangue. Pregnenolone è inoltre un neurosteroid potente, proteggente le cellule cerebrali dal danno relativo all'età e conservante la loro funzione.36 infatti, il pregnenolone sta esplorando per uso nella gestione acuta del trauma cranico e nel colpo.40,41

Il tessuto cerebrale normale contiene un gran numero di pregnenolone e gli studi sugli animali rivelano che lo steroide migliora lo sviluppo di nuove cellule cerebrali.42,43 in esseri umani, il completamento di pregnenolone produce i miglioramenti significativi sia nella depressione che nella schizofrenia.44-47 e promessa di manifestazioni di pregnenolone nella perdita di memoria attenuarsi e perfino in alcune dei risultati strutturali anormali nel morbo di Alzheimer.48-50

Pregnenolone inoltre ha calmare, effetti di anti-sforzo in esseri umani, attribuiti alla sua capacità di modulare i ricevitori del cervello per determinati neurotrasmettitori. Notevolmente, una volta usato insieme con il diazepam ansiolitico comune della droga (Valium®), il pregnenolone ha ridotto gli effetti collaterali sedativi senza colpire gli effetti ansiolitici.51

Riassunto

Il requisito dell'etichetta di avvertimento della California esagera significativamente tutti i rischi connessi con DHEA e il pregnenolone come supplementi. Malgrado l'espressione terribile sull'etichetta richiesta, non rimane prova in modo convincente che qualsiasi supplemento, preso alle dosi consigliate, aumenti i rischi di cancro in esseri umani.

Gli altri rischi citati nell'etichetta di avvertimento richiesta accadono raramente o sono reversibili (crescita dei capelli), si presentano in popolazioni ben definite che dovrebbero evitare usando i supplementi (pazienti di sequestro), o non hanno base credibile nei periodici specializzati (rischio, perturbazioni del lipido, perturbazioni di visione, vertigini cardiovascolari).

D'altra parte, milioni di persone universalmente stanno usando entrambi i supplementi per più di due decadi, e nel frattempo gli eventi avversi non seri sono stati riferiti mai nella letteratura del mondo o nel sistema di controllo avverso intenso dell'evento di FDA.11

I lettori dovrebbero capire che le avvertenze sulle etichette dei supplementi di pregnenolone e di DHEA riflettano “un'abbondanza di cautela„ da parte dei regola-creatori della California… o forse i desideri dei gruppi di pressione farmaceutici che temono troppa gente stanno proteggendo dalla malattia relativa all'età mantenendo gli equilibri giovanili dell'ormone.

La prova in modo schiacciante nel globale, i periodici specializzati suggeriscono esattamente l'opposto, vale a dire che questi supplementi è sicura ed efficace una volta usata come diretta dagli adulti salute consapevoli.

Se avete qualunque domande sul contenuto scientifico di questo articolo, chiami prego un consulente di salute di Extension® di vita a 1-866-864-3027.

La che Germania sa che la California non fa
La che Germania sa che la California non fa

Qui è un esempio di un estratto pubblicato di uno studio su DHEA da un giornale scientifico tedesco. Apparentemente, gli autori all'ambulatorio di trauma di dipartimento, ospedale universitario di Essen in Germania conoscono qualcosa che le autorità della California non conoscano. In primo luogo, gli stati di studio che “DHEA… è esente dagli effetti collaterali importanti….„ Secondariamente, precisano che DHEA può essere una terapia significativa per il trauma e che “parecchi dati dimostrano l'effetto benefico di DHEA nelle situazioni della malattia critica compreso l'emorragia e la sepsi di trauma. DHEA ha migliorato di conseguenza il tasso di sopravvivenza e la situazione clinica in parecchi modelli animali dell'emorragia di trauma e dell'infiammazione sistemica.„

Deidroepiandrosterone (DHEA): uno steroide con gli effetti multipli. C'è dell'opzione possibile nel trattamento della malattia critica?52

Curr Med Chem. 2010;17(11):1039-47.

Oberbeck R, Kobbe P.

Chirurgia di trauma di dipartimento, ospedale universitario di Essen, streptococco di Hufeland. 55, 45141 Essen, Germania. reineroberbeck@hotmail.com

Estratto

DHEA è lo steroide di circolazione principale nel sangue umano ed è un mediatore centrale nella via metabolica di formazione dell'ormone steroide del sesso. Sebbene l'effetto specifico di DHEA sia ancora poco chiaro è stato dimostrato che DHEA modula parecchi processi fisiologici compreso metabolismo e la funzione cardiovascolare. Ancora, un effetto immunomodulatorio profondo di DHEA è stato riferito. Parecchi dati dimostrano l'effetto benefico di DHEA nelle situazioni della malattia critica compreso l'emorragia e la sepsi di trauma. DHEA ha migliorato di conseguenza il tasso di sopravvivenza e la situazione clinica in parecchi modelli animali dell'emorragia di trauma e dell'infiammazione sistemica. Questo effetto è stato parallelizzato dai cambiamenti profondi dei parametri, della funzione dell'organo e della produzione immunologici della proteina del colpo di calore. Di conseguenza, è stato reclamato che DHEA può essere una nuovi alternativa/additivo nel trattamento del trauma e della sepsi. Nella linea, DHEA è una droga frequentemente usata nel campo di medicina antinvecchiamento, è un farmaco da banco in parecchi paesi ed è stato riferito che il farmaco di DHEA è esente dagli effetti collaterali importanti. Di conseguenza, DHEA ha potuto essere utilizzato facilmente in un test clinico che studia i suoi effetti in pazienti malati critici. Questo articolo esamina gli effetti riferiti di DHEA sulla base della letteratura con il fuoco specifico sul trauma e della sepsi/malattia critica compreso le sue prospettive cliniche.

L'estratto di cui sopra è coperto da diritti di autore e ristampato con l'autorizzazione degli editori di scienza di Bentham, srl.

Riferimenti

1. Disponibile a: http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed?term=dehydroepiandrosterone%20. 28 aprile 2011 raggiunto.

2. Saggezza popolare di Morgentaler A. Turning sottosopra: Testosterone basso del siero e carcinoma della prostata ad alto rischio. Cancro. 1° marzo 2011.

3. Morgentaler A, Lipshultz LI, Bennett R, Sweeney m., Jr. di Avila D, terapia di Khera M. Testosterone in uomini con carcinoma della prostata non trattato. J Urol. 18 febbraio 2011.

4. EL di Rhoden, CR di Gobbi D, di Rhoden, et al. effetti dell'amministrazione cronica del deidroepiandrosterone sui livelli del testosterone del siero e tessuto prostatico in ratti. J Urol. 2003 novembre; 170(5): 2101-3.

5. Mueck AO, Seeger H, Buhling kJ. Uso del didrogesterone nella terapia ormonale sostitutiva. Maturitas. 2009 dicembre; 65 supplementi 1: S51-60.

6. Seeger H, Mueck AO. Sono le progestine responsabili del rischio di cancro al seno durante la terapia ormonale nel postmenopause? Sperimentale contro i dati clinici. Biochimica Mol Biol dello steroide di J. 2008 marzo; 109 (1-2): 11-5.

7. Hakkak R, Shaaf S, Jo CH, MacLeod S, assunzione di Korourian S. Dehydroepiandrosterone protegge dallo sviluppo mammario indotto da antracene del tumore di 7,12 dimethylbenz (a) nel modello obeso del ratto di Zucker. Rappresentante di Oncol. 2010 agosto; 24(2): 357-62.

8. Viste correnti di Krysiak R, di Frysz-Naglak D, di Okopień B. sul ruolo del deidroepiandrosterone in fisiologia, patologia e terapia. Pol Merkur Lekarski. 2008 gennaio; 24(139): 66-71.

9. Dumas de la Roque E, Savineau JP, cofano S. Dehydroepiandrosterone: Un nuovo trattamento per le malattie di ritocco vascolari compreso ipertensione arteriosa polmonare. Pharmacol Ther. 2010 maggio; 126(2): 186-99.

10. Haffner MP, RA di Valdez. Ormoni sessuali endogene: urti sui lipidi, sulle lipoproteine e sull'insulina. Med di J. 16 gennaio 1995; 98 (1A): 40S-47S.

11. Labrie F. DHEA, fonte importante di steroidi del sesso in uomini ed ancora di più in donne. Prog Brain Res. 2010;182:97-148.

12. Sanchez J, Perez-Heredia F, Priego T, et al. deidroepiandrosterone impedisce le alterazioni età-collegate, aumentanti la sensibilità dell'insulina. Biochimica di J Nutr. 2008 dicembre; 19(12): 809-18.

13. Ravaglia G, Forti P, Maioli F, et al. livelli del siero del Deidroepiandrosterone-solfato e malattie relative all'età comuni: risultati da uno studio italiano settoriale di una popolazione anziana generale. Exp Gerontol. 2002 maggio; 37(5): 701-12.

14. Steroidi di Defay R, di Pinchinat S, di Lumbroso S, di Sutan C, di Delcourt C. Sex e degenerazione maculare senile in donne francesi più anziane: lo studio di POLA. Ann Epidemiol. 2004 marzo; 14(3): 202-8.

15. C più addomesticata, Oksuz H, livello del solfato del deidroepiandrosterone di Sogut S. Serum nella degenerazione maculare senile. J Ophthalmol. 2007 febbraio; 143(2): 212-16.

16. Defay R, Pinchinat S, Lumbroso S, sultano C, Papoz L, Delcourt C. Relationships fra stato ormonale e la cataratta in donne postmenopausali francesi: lo studio di POLA. Ann Epidemiol. 2003 ottobre; 13(9): 638-44.

17. Yamamoto T, Yamanaka T, Miyahara H, Matsunaga T. Il solfato di pregnenolone del neurosteroid eccita i neuroni vestibolari mediali del nucleo. Supplemento di Otolaryngol di acta. 1998;533:22-5.

18. Rommler A. Adrenopause e deidroepiandrosterone: terapia farmacologica contro terapia sostitutiva. Gynakol Geburtshilfliche Rundsch. 2003 aprile; 43(2): 79-90.

19. van Vollenhoven RF. Deidroepiandrosterone per il trattamento del lupus eritematoso sistemico. Esperto Opin Pharmacother. 2002 gennaio; 3(1): 23-31.

20. Reddy DS. Neurosteroids: ruolo endogeno nel cervello umano e nei potenziali terapeutici. Prog Brain Res. 2010;186:113-37.

21. Reddy DS, Kulkarni SK. Effetti di proconvulsivante del solfato di pregnenolone dei neurosteroids e del solfato del deidroepiandrosterone in topi. EUR J Pharmacol. 12 marzo 1998; 345(1): 55-9.

22. Kokate TG, Juhng KN, Kirkby RD, lama J, Yamaguchi S, Rogawski mA. Azioni convulsivanti del solfato di pregnenolone del neurosteroid in topi. Brain Res. 12 giugno 1999; 831 (1-2): 119-24.

23. Maciejak P, Czlonkowska AI, Bidzinski A, et al. solfato di Pregnenolone rafforza gli effetti di NMDA sull'alanina e sulla dopamina hippocampal. Biochimica Behav di Pharmacol. 2004 agosto; 78(4): 781-6.

24. Williamson J, Mtchedlishvili Z, Kapur J. Characterization dell'azione convulsivante del solfato di pregnenolone. Neurofarmacologia. 2004 maggio; 46(6): 856-64.

25. Perrini S, Laviola L, Natalicchio A, declini ormonali di Giorgino F. Associated nell'invecchiamento: DHEAS. J Endocrinol investe. 2005; 28 (3 supplementi): 85-93.

26. MD di Johnson, RA di Bebb, Sirrs MP. Usi di DHEA nell'invecchiamento ed in altri stati di malattia. Rev. 2002 di ricerca di invecchiamento febbraio; 1(1): 29-41.

27. Il beneficio di Bischoff-Ferrari ha, di Orav EJ, di Dawson-Hughes B. Additive dei livelli elevati del testosterone e la vitamina D più il completamento del calcio riguardo alla caduta rischiano la riduzione fra gli uomini più anziani e le donne. Osteoporos Int. 2008 settembre; 19(9): 1307-14.

28. Enomoto m., Adachi H, Fukami A, et al. livelli del solfato del deidroepiandrosterone del siero predice la longevità negli uomini: studio di approfondimento 27-year in un gruppo a livello comunitario (studio di Tanushimaru). Soc di J Geriatr. 2008 giugno; 56(6): 994-8.

29. Genazzani AR, Pluchino N, Begliuomini S, et al. somministrazione orale a basse dosi a lungo termine del deidroepiandrosterone modula presto la risposta adrenale all'ormone adrenocorticotropo dentro ed alle donne postmenopausali recenti. Gynecol Endocrinol. 2006 novembre; 22(11): 627-35.

30. Forsblad-d'Elia H, Carlsten H, Labrie F, Konttinen YT, livelli del siero di Ohlsson C. Low degli steroidi del sesso è associato con le caratteristiche di malattia nella sindrome di Sjogren primario; il completamento con il deidroepiandrosterone ristabilisce le concentrazioni. J Clin Endocrinol Metab. 2009 giugno; 94(6): 2044-51.

31. PE di Weiss, scià K, Fontana L, Lambert CP, JO di Holloszy, distacco di Villareal. Terapia sostitutiva del deidroepiandrosterone in adulti più anziani: 1- e 2 effetti di y sull'osso. J Clin Nutr. 2009 maggio; 89(5): 1459-67.

32. Kenny, pugile RS, Kleppinger A, Brindisi J, Feinn R, Burleson JA. Il deidroepiandrosterone combinato con l'esercizio migliora la forza muscolare e la funzione fisica in donne più anziane delicate. Soc di J Geriatr. 2010 settembre; 58(9): 1707-14.

33. Binello E, Gordon cm. Usi ed usi impropri clinici del deidroepiandrosterone. Curr Opin Pharmacol. 2003 dicembre; 3(6): 635-41.

34. Terapia di Buvat J. Androgen con il deidroepiandrosterone. Mondo J Urol. 2003 novembre; 21(5): 346-55.

35. Stomati m., Monteleone P, Casarosa E, et al. completamento orale di sei mesi del deidroepiandrosterone dentro presto e postmenopause recente. Gynecol Endocrinol. 2000 ottobre; 14(5): 342-63.

36. Leskiewicz m., Jantas D, Budziszewska B, neurosteroids di Lason W. Excitatory attenua la morte apoptotica e excitotoxic delle cellule in neuroni corticali primari. J Physiol Pharmacol. 2008 settembre; 59(3): 457-75.

37. Schlienger JL, Perrin EA, Goichot B. DHEA: una stella sconosciuta. Rev Med Interne. 2002 maggio; 23(5): 436-46.

38. Gli effetti di Roglio I, di Bianchi R, di Gotti S, et al. di Neuroprotective del dihydroprogesterone ed il progesterone in un modello sperimentale del nervo schiacciano la lesione. Neuroscienza. 26 agosto 2008; 155(3): 673-85.

39. Yamada S, Akishita m., Fukai S, et al. effetti del completamento del deidroepiandrosterone sulla funzione conoscitiva ed attività della vita quotidiana nelle donne più anziane con delicato per moderare danno conoscitivo. Geriatr Gerontol Int. 2010 ottobre; 10(4): 280-7.

40. Shirakawa H, Katsuki H, Kume T, Kaneko S, solfato di Akaike A. Pregnenolone attenua la citotossicità di AMPA sui neuroni corticali del ratto. EUR J Neurosci. 2005 maggio; 21(9): 2329-35.

41. Wojtal K, Trojnar Mk, Czuczwar SJ. Fattori neuroprotective endogeni: neurosteroids. Rappresentante di Pharmacol. 2006 maggio-giugno; 58(3): 335-40.

42. DH di Jo, Abdallah mA, giovane J, Baulieu EE, Robel P. Pregnenolone, deidroepiandrosterone ed i loro esteri e del solfato dell'acido grasso nel cervello del ratto. Steroidi. 1989 settembre; 54(3): 287-97.

43. Mayo W, Lemaire V, Malaterre J, et al. solfato di Pregnenolone migliora il neurogenesis e PSA-NCAM in giovani ed ippocampo invecchiato. Invecchiamento di Neurobiol. 2005 gennaio; 26(1): 103-14.

44. CE di Marx, Keefe RS, prova di Buchanan RW, et al. del proof of concept con il pregnenolone del neurosteroid che mira ai sintomi conoscitivi e negativi nella schizofrenia. Neuropsicofarmacologia. 2009 luglio; 34(8): 1885-903.

45. Osuji IJ, Vera-Bolanos E, Carmody TJ, Brown es. Pregnenolone per cognizione e l'umore nei pazienti doppi di diagnosi. Ricerca di psichiatria. 30 luglio 2010; 178(2): 309-12.

46. Sig.ra di Ritsner. Pregnenolone, deidroepiandrosterone e schizofrenia: alterazioni e test clinici. SNC Neurosci Ther. Primavera 2010; 16(1): 32-44.

47. Ms di Ritsner, Gibel A, Shleifer T, et al. Pregnenolone e deidroepiandrosterone come trattamento aggiuntiva nella schizofrenia e nel disordine schizoaffective: un di otto settimane, prova alla cieca, randomizzato, controllata, 2 concentrare, prova a gruppi paralleli. Psichiatria di J Clin. 2010 ottobre; 71(10): 1351-62.

48. Khalsa DS. Medicina integrata e la prevenzione e l'inversione di perdita di memoria. Med di salute di Altern Ther. 1998 novembre; 4(6): 38-43.

49. Vallee m., Mayo W, ruolo di Le Moal M. del pregnenolone, deidroepiandrosterone ed i loro esteri del solfato sull'apprendimento e sulla memoria nell'invecchiamento conoscitivo. Brain Res Brain Res Rev. 2001 novembre; 37 (1-3): 301-12.

50. Il Akan P, Kizildag S, Ormen m., Genc S, Oktem mA, Fadiloglu M. Pregnenolone protegge la linea cellulare PC-12 dalla beta tossicità del peptide dell'amiloide ma il suo estere del solfato non fa. Le bioe di Chem interagiscono. 15 gennaio 2009; 177(1): 65-70.

51. Se di Meieran, Reus VI, Webster R, Shafton R, Wolkowitz OM. Effetti cronici di pregnenolone in esseri umani normali: attenuazione da di sedazione indotta da benzodiazepina. Psychoneuroendocrinology. 2004 maggio; 29(4): 486-500.

52. Oberbeck R, Kobbe P. Dehydroepiandrosterone (DHEA): uno steroide con gli effetti multipli. C'è dell'opzione possibile nel trattamento della malattia critica? Curr Med Chem. 2010;17(11):1039-47.