Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

LE Magazine ottobre 2011
Nelle notizie

La creatina può ridurre gli effetti collaterali delle droghe di statina

La sostanza nutriente più collegata con una capacità di contribuire a ridurre gli effetti collaterali delle droghe di statina è coenzima Q10 (CoQ10). I numerosi studi sostengono l'uso di CoQ10 congiuntamente ai farmaci di statina di prescrizione. Tuttavia, la creatina sembra essere un'altra sostanza nutriente che può essere di considerevole beneficio a quelle che prendono le droghe di statina che sperimentano c'è ne degli effetti collaterali classici delle droghe di statina, quali mialgia, la debolezza e la letargia.

Uno studio recente svolto alla scuola di Johns Hopkins della salute pubblica ha trovato la creatina altamente efficace per la riduzione degli effetti collaterali della statina drugs.* infatti, i ricercatori teorizza uno degli effetti delle droghe di statina può essere una diminuzione in creatina intracellulare in muscolo, simile agli effetti tossici dei glucocorticoidi e della ciclosporina.

Questo studio ha esaminato 12 pazienti identificati come intolleranti di varie droghe di statina. Stupefacente, lo studio ha trovato che il caricamento della creatina seguito dalla terapia della creatina di manutenzione completamente ha impedito i sintomi di miopatia in otto su 10 pazienti che ricevono le statine. Dire dell'effetto profondo della creatina: tutti i pazienti hanno continuato a sviluppare i sintomi di miopatia mentre ricevevano le statine da solo, che sono andato via dopo che la creatina è stata rintrodotta.

Il completamento della creatina più CoQ10 può essere la combinazione più efficace eppure ha trovato per il trattamento o impedire degli effetti collaterali della droga di statina.

— bordo

Riferimento

* Ann Intern Med. 16 novembre 2010; 153(10): 690-2.

La fibra solubile aiuta il grasso della pancia del busto

La fibra solubile aiuta il grasso della pancia del busto

In un articolo recente pubblicato nell'obesità, i ricercatori dal risveglio Forest Baptist Medical Center riferiscono che un'associazione fra assunzione aumentata di fibra solubile e una riduzione in grasso della pancia o viscerale che circonda gli organi del corpo ed è considerato il tipo più pericoloso di tissue.* adiposo “sappiamo che un più alto tasso di grasso viscerale è associato con ipertensione, il diabete e l'affezione epatica grassa,„ ricercatore spiegato Kristen Hairston, MD del cavo.

Il Dott. Hairston ed i suoi dati valutati colleghi da 1.114 partecipanti alla famiglia di aterosclerosi e di insulino-resistenza studia. Gli esami fisici sono stati condotti ed il grasso viscerale e sottocutaneo è stato misurato via tomografia computerizzata sopra l'iscrizione e dopo cinque anni. L'ingestione dietetica nel corso dell'anno prima è stata riferita durante la visita quinquennale di seguito.

Sebbene consumando la fibra più solubile non sia associato con l'accumulazione di grasso meno sottocutaneo, un'associazione con accumulazione grassa viscerale in diminuzione è stata osservata col passare del tempo.

La nota del redattore: Il Dott. Hairston progetta di condurre alla fine di quest'anno un test clinico per provare se consumare un supplemento solubile della fibra suscita un simile beneficio come quello suggerito tramite la ricerca corrente. Gli esempi delle fonti solubili della fibra sono propolmannan, crusca d'avena, seme di lino, i fagioli e mele.

— D. Tintura

Riferimento

* Obesità. 16 giugno 2011.

I ritrovamenti di esame hanno migliorato la sopravvivenza nelle prove del completamento di vitamina D3

I ritrovamenti di esame hanno migliorato la sopravvivenza nelle prove del completamento di vitamina D3

Un lungo esame pubblicato nel Cochrane che la biblioteca rivela quella che completa gli individui più anziani con il vitamina D3 è associato con la mortalità riduttrice sopra un period.* biennale

Goran Bjelakovic dell'università di Nis in Serbia ed i suoi soci dell'europeo hanno selezionato 50 prove randomizzate che comprendono il completamento di vitamina D, che ha fornito a complessivamente 94.148 partecipanti per la loro analisi. La lunghezza mediana del completamento con la vitamina D era di due anni.

Il Dott. Bjelakovic ed i suoi colleghi ha scoperto un beneficio significativo per il completamento con il vitamina D3, ma non per altre forme della vitamina, sul miglioramento della sopravvivenza nel corso delle prove. “Le nostre analisi lo suggeriscono che il vitamina D3 riduca la mortalità di circa 6%,„ hanno concluso. “Questo significa che dovete dare circa il vitamina D3 di 200 persone affinchè intorno due anni conserviate una vita supplementare.„

La nota del redattore: Poiché c'erano meno prove che comprendono altre forme di vitamina D incluse nell'analisi corrente, l'assenza evidente di beneficio di sopravvivenza per queste forme deve essere presa con prudenza. La dose del vitamina D3 utilizzata in queste prove era oggi molto che i 5.000 IU - 10.000 IU la maggior parte del uso dei membri del prolungamento della vita.

— D. Tintura

Riferimento

* Rev. 2011 il 6 luglio del sistema della base di dati di Cochrane; (7): CD007470.

Il flavonoide impedisce le complicazioni diabetiche

Il flavonoide impedisce le complicazioni diabetiche

Recentemente, il giornale PLoS UNO ha riferito che la scoperta dall'istituto di Salk per i ricercatori biologici di studi di un beneficio per il fisetin nella prevenzione di parecchie complicazioni che possono derivare da diabetes.* Fisetin è un flavone trovato in abbondanza in fragole e le più piccole quantità in altre frutta e verdure.

La testa cellulare David Schubert del laboratorio della neurobiologia dell'istituto di Salk, il PhD ed i suoi soci hanno valutato gli effetti del fisetin nei topi sani di controllo ed i topi di Akita sono cresciuto per sviluppare il diabete di tipo 1. Gli ultimi hanno sviluppato la malattia renale, la retinopatia e le neuropatie tipiche dei diabetici umani di tipo 1.

Sebbene il diabete in animali che il fisetin ricevuto è rimanere, ingrandimento del rene e proteina urinaria diminuisca confrontato ai topi diabetici che non hanno ricevuto il composto. i sintomi in relazione con l'ansia, che sono una complicazione del sistema nervoso centrale che si presenta in molti diabetici umani, inoltre sono stati ridotti in animali che sono stati dati il fisetin.

La nota del redattore: Il Dott. Schubert ha rilevato, “noi mai non saprà se un composto come il fisetin funziona in esseri umani finché qualcuno non fosse disposto a sostenere un test clinico.„

— D. Tintura

Riferimento

* PLoS UNO. 2011; 6(6): e21226.

Manifestazione di studi come i tocotrienoli riducono il danno del colpo

I rapporti hanno pubblicato online nel giornale di flusso sanguigno cerebrale & il metabolismo1 e nel colpo 2del giornale rivela i risultati Chandan K. Sen ed i suoi soci scoperti degli effetti protettivi per i tocotrienoli contro il danno incontrato dal colpo.

Nel primo articolo, il Dott. Sen ed i colleghi hanno riferito l'effetto dei tocotrienoli in un modello canino del colpo. Gli animali che hanno ricevuto i tocotrienoli hanno avvertito meno lesione cerebrale globale, perdita in diminuzione di collegamenti neurali e migliore flusso sanguigno all'area colpita (dalle navi collaterali) rispetto a quelle che non hanno ricevuto i composti.1

Nell'articolo del colpo, il Dott. Sen ed i co-author descrivono gli esperimenti con il alfa-tocotrienolo che ha scoperto uno di tre meccanismi da cui gli aiuti composti impediscono la morte delle cellule cerebrali dopo il colpo. La ricerca corrente ha dimostrato che il tocotrienolo attiva i geni che producono la proteina resistenza-collegata 1 (MRP1) del multidrug, una proteina che rimuove via il glutatione ossidato intracellulare, che si accumula durante il colpo ed avvia la morte di cellula cerebrale.2

La nota del redattore: L'alfa, beta, la gamma ed i delta-tocotrienoli sono quattro delle otto forme in cui la vitamina E accade e, mentre non abbondante nelle diete occidentali, sia disponibile nella forma supplementare.

— D. Tintura

Riferimento

1. Flusso sanguigno Metab di J Cereb. 15 giugno 2011.
2. Colpo. 2011 agosto; 42(8): 2308-14.

Insufficienza di vitamina D connessa con le lesioni di calcio

Insufficienza di vitamina D connessa con le lesioni di calcio

La società ortopedica americana per la riunione annuale della medicina dello sport tenutasi a San Diego era il sito di una presentazione da Michael Shindle, dal MD e dai suoi colleghi che mostrano un'più alta incidenza di insufficienza di vitamina D fra i giocatori della lega nazionale di football americano con il muscolo injuries.*

Lo studio corrente ha incluso 89 giocatori del NFL invecchiati 21 - 32 anni. La carenza di vitamina D è stata identificata in 27 partecipanti ed i livelli insufficienti sono stati osservati in 45 oggetti. I giocatori caucasici hanno avuti un livello medio di 30,3 nanograms per millilitro, mentre gli afroamericani hanno stato in media i nanograms 20,4 per millilitro. Fra quelli con la lesione del muscolo, i livelli di vitamina D hanno stato in media i nanograms 19,9 per millilitro, che è considerato carente.

Co-author Joseph Lane, MD, dell'ospedale per ambulatorio speciale ha concluso quello, “ulteriori necessità della ricerca inoltre di essere condotto per determinare se aumentare la vitamina D conduce alla funzionalità del muscolo massima migliore.„

La nota del redattore: Scott A. Rodeo, MD, che è codirettore del servizio della spalla e della medicina dello sport all'ospedale per ambulatorio speciale, ha aggiunto quello, “la schermatura ed il trattamento di insufficienza di vitamina D in atleti professionisti può essere un modo semplice contribuire ad evitare le lesioni.„

— D. Tintura

Riferimento

* Società ortopedica americana per la riunione annuale della medicina dello sport. Dal 7-10 luglio 2011. San Diego, California.

Il completamento Omega-3 lenisce l'ansia, infiammazione

Il completamento Omega-3 lenisce l'ansia, infiammazione

In un articolo ha pubblicato in cervello, comportamento e l'immunità, ricercatori all'Ohio indica l'università di rapporto della medicina che gli acidi grassi supplementari omega-3 dall'olio di pesce abbassano l'ansia come pure l'aumento sforzo-collegato in molecole pro-infiammatorie conosciute come le citochine in giovani adulti in buona salute senza ansia disorders.*

Janice Kiecolt-Glaser ed i suoi colleghi hanno diviso 68 primi e gli studenti di medicina del secondo anno, che avvertono i livelli significativi di sforzo, per ricevere gli acidi grassi omega-3 o un placebo. Coloro che ha ricevuto omega-3s hanno avuti un rapporto di riproduzione di 20% dell'ansia confrontata a coloro che ha ricevuto il placebo come pure importi più bassi delle citochine pro-infiammatorie.

“Abbiamo visto un rapporto di riproduzione di 14% degli importi di interleukin-6 fra gli studenti che ricevono il omega-3,„ professore indicato dello stato dell'Ohio della virologia molecolare, dell'immunologia e della genetica medica Ron Glaser, PhD. “Qualche cosa che possiamo fare per ridurre le citochine è un grande più trattando la salute globale della gente a rischio di molte malattie,„ ha aggiunto.

La nota del redattore: Il supplemento utilizzato nello studio ha fornito circa quattro o cinque volte la quantità di olio di pesce ha contenuto in un servizio quotidiano del salmone.

— J. Finkel

Riferimento

* Brain Behav Immun. 19 luglio 2011.

I livelli elevati di vitamina D migliorano la risposta della droga di osteoporosi

La riunione annuale della società endocrina novantatreesima era il sito di una presentazione dell'individuazione di Richard Bockman, del PhD e dei suoi soci di migliore risposta al trattamento con le droghe di bifosfonato fra le donne di cui i livelli di vitamina D erano superiori alla gamma di 20 - 30 nanograms per millilitro considerato adeguato dall'istituto di Medicine.* 

Lo studio corrente ha incluso 160 donne con osteoporosi che stava usando i bifosfonati per 18 mesi o più e che aveva ricevuto almeno due ricerche di densità minerale ossea separate entro fino a 5 anni. Ottantanove dei partecipanti è stato classificato come radar-risponditore ai bifosfonati e 71 erano nonresponders.

I radar-risponditore di bifosfonato erano sette volte più probabilmente dei nonresponders avere 25 un livello di hydroxyvitamin D di 33 nanograms per millilitro o più su. “Se volete vedere un risultato particolare da questo trattamento, quindi forse 20 - 30 non sono appropriati,„ il Dott. Bockman hanno dichiarato.    

La nota del redattore:  “Questo valore almeno di 33 nanograms/millilitro è superiore al livello considerato come “adeguato„ dall'istituto del rapporto della medicina per la popolazione in genere e molto probabilmente richiede un'assunzione di vitamina D superiore 600 IU per questo risultato terapeutico,„ il Dott. Bockman hanno dichiarato.

— D. Tintura

Riferimento

* La riunione annuale endocrina della società novantatreesima. Dal 4-7 giugno 2011. Boston, Massachusetts.

Il composto dei broccoli va dopo le cellule tumorali

Uno studio riferito nella nutrizione molecolare & nella ricerca alimentare mostra quel sulforaphane, un composto che si presenta in verdure crocifere compreso i broccoli, cellule tumorali di obiettivi inibendo una famiglia degli enzimi conosciuti come i deacetylases dell'istone mentre lascia le cellule sane gli inibitori di deacetylase che dell'istone di alone.* contribuiscono a accendere i geni soppressori del tumore che sono fatti tacere in cellule tumorali, ristabilenti la funzione normale.

Emily Ho ed i suoi colleghi hanno studiato gli effetti di sulforaphane in normale, cellule epiteliali benigne del carcinoma della prostata e hyperplastic. Hanno trovato che il composto ha indotto l'arresto del ciclo cellulare ed hanno programmato la morte delle cellule in iperplasia e cellule tumorali della prostata, mentre non colpire le cellule normali.

“È ben documentato che il sulforaphane può mirare alle cellule tumorali attraverso i meccanismi chemopreventive multipli,„ gli autori scrive.

“Qui indichiamo per la prima volta che il sulforaphane mira selettivamente alle cellule benigne di iperplasia ed alle cellule cancerogene della prostata mentre lascia le cellule normali della prostata inalterate,„ annunciano.

La nota del redattore: I ricercatori dell'università di Stato dell'Oregon precedentemente avevano trovato che dare a topi una dieta alta--sulforaphane ha ritardato la crescita del tumore della prostata.

— D. Tintura

Riferimento

* Mol Nutr Food Res. 2011 luglio; 55(7): 999-1009.

Prima di film: Uomo trascendente con Ray Kurzweil

Prima di film: Uomo trascendente con Ray Kurzweil

L'uomo trascendente descrive la vita e le idee di Ray Kurzweil, di un inventore e del futurista che presenta la sua visione audace della singolarità, un punto nell'immediato futuro quando la tecnologia cambierà così rapidamente che dovremo migliorarci con intelligenza artificiale continuare. Ray predice che questo sarà albeggiare di nuova civilizzazione in cui più non dipenderemo dai nostri corpi fisici, noi sarà trilioni dei periodi più intelligenti e non ci sarà chiara distinzione fra l'uomo e la macchina, la realtà reale e realtà virtuale.

Ray predice che l'invecchiamento e la malattia umani saranno invertiti, fame e povertà del mondo sarà risolto ed infine cureremo la morte. I critici accusano Ray di essere troppo ottimisti e sostengono che i pericoli della singolarità lontano superano i benefici, precisanti le implicazioni apocalittiche che una volta che le macchine raggiungono la coscienza, noi non possono potere controllarle. Se le idee discutibili di Ray esortano l'eccitazione o timore, dogma o incredulità, questo documentario ambizioso per sempre cambierà il modo che esaminate la vita, la morte ed il vostro proprio futuro.

Per più informazioni, visita: http://transcendentman.com/

— Felicia Ptolemy e Celia Black

Pratica antinvecchiamento in Indonesia

Pratica antinvecchiamento in Indonesia

Perpasti (società indonesiana dei medici antinvecchiamento) è la prima e più grande società medica dei professionisti antinvecchiamento in Indonesia.

È stato annunciato ufficialmente il 3 settembre 2006, a Jakarta dal ministro della sanità della Repubblica di Indonesia. Sebbene sia una giovane organizzazione, i fondatori erano molto entusiasta assorbire la conoscenza ed esercitare la professione medica antinvecchiamento per se stessi ed i loro pazienti. Ancora, una serie di seminari, di simposi e di officine è stata tenuta a Jakarta ed altre città in Indonesia (che è domestica a più di 220 milione di persone). Quasi 700 medici hanno assistito a questi seminari, compreso gli specialisti di tutti i generi ed i medici di famiglia. Ciò parla al più vasto appello dell'organizzazione, che fra i suoi fondatori comprende i dermatologi, specialisti del polmone, farmacologi, patologi, medici naturopatici ed omeopatici, estetisti, terapisti avanzati dell'ormone, epidemiologi e specialisti di esercizio fisico.

Argomenti che sono stati portati in avanti l'obesità inclusa, la riduzione di sforzo, l'estetica/cosmetici, l'ormone della crescita, la terapia integrante del cancro, il miglioramento della qualità della vita e la crescita più vecchi senza invecchiare.

Il desiderio di diffondere la scienza e l'abilità del benessere d'istruzione e della medicina antinvecchiamento ha spinto i capitoli di PERPASTI a aprirsi in città in tutto l'Indonesia.

Il congresso imminente in settembre-ottobre 2011 porterà in avanti gli ultimi sviluppi in questa specialità medica.

Per informazioni di registrazione, chiamata 021-3915158.