Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

Prolungamento della vita rivista ottobre 2011
Rapporto

Metodi novelli per curare tossicodipendenza

Da Mark Joslin
Riduzione dei rischi di alto cortisolo

C'è una morte farmaco-indotta in questo paese ogni 15 minuti,1 una tendenza che è aumentato costantemente negli ultimi dieci anni. Malgrado i trilione dollari2 che sono spesi “sulle guerre alla droga„ di questa nazione durante le sei decadi scorse, i composti più inducenti al vizio e più letali sono usati dagli Americani che mai prima.3

Perché siamo perdenti la guerra contro tossicodipendenza?

Un medico aprente la strada ha una risposta semplice.

Vita Extension® recentemente ha avuto l'opportunità di parlare lungamente con il Dott. Marvin “Rick„ Sponaugle. Il bordo certificato sia nell'anestesiologia che nella medicina di dipendenza, Sponaugle rifiuta il trattamento che è basato solamente sul consiglio, la metodologia preferita di dipendenza fra quasi tutte le facilità di trattamento farmacologico negli Stati Uniti (97%).4

Invece, combina la tecnologia avanzata con gli interventi sicuri, a basso costo, naturali, compreso gli ormoni, i supplementi ed il ripristino dell'ecologia dell'intestino. L'efficacia del suo approccio parla per se stesso. Mentre nazionale ricada i tassi variano su quanto 90% da alcune stime,5,6 il Dott. Sponaugle ha trattato oltre la sostanza 5.000 oltraggiatore-con un tasso di ricaduta di soltanto 9%!7

Secondo il Dott. Sponaugle, la maggior parte dei programmi di riabilitazione e della disintossicazione sono inefficaci perché non affrontano il problema della radice. “I pazienti continuano a ricadere fino ad ottimizzare la loro funzione del cervello. Altrimenti, i pazienti continueranno ad usare le droghe per stimolare le regioni underactive del cervello e per calmare le regioni iperattive del cervello. Abbiamo imparato che il riuscito trattamento di dipendenza richiede la diagnosi ed il trattamento di multiplo disordini di biochimici e medici stanti alla base.„

Il conflitto di Sponaugle di sostegno di statistiche ufficiali. Gli istituti della sanità nazionali riferiscono che l'abuso di droga a lungo termine induce le alterazioni chimiche avverse nel cervello che rimangono lungamente dopo che qualcuno ha smesso di usando le droghe.6 questo semplice fatto sostengono un intervento multitargeted del neurochemical sopra gli approcci comportamentistici come consigliare.

Che cosa è dipendenza? Viewpoint di Dott. Sponaugle

La medicina convenzionale e la maggior parte della società lungamente hanno osservato le dipendenze come comportamento patologico sopra cui la vittima si pensa che avesse moltissimo controllo. Che, dice il Dott. Sponaugle, ha condotto ai trattamenti convenzionali che provano basicamente a parlare il paziente da un bisogno biochimico.

Che cosa è dipendenza? Viewpoint di Dott. Sponaugle

Sponaugle, che si è preparato come un anestesista, uno specialista di terapia intensiva e specialista della gestione di dolore, è stato sconvolto presto nella sua carriera per vedere i medici permettendo che i loro pazienti dipendenti subiscano i sintomi di ritiro dolorosi e pericolosi. Questo tipo di ritiro “della disintossicazione spontanea„ può essere letale a qualcuno di cui l'intero sistema fisiologico sia da di equilibrio dovuto abuso di sostanza. In un'istanza, un infermiere che ha avuto un trapianto di cuore ed era dipendente a 3.200 mg/giorno di OxyContin® è stato disposto nella cura del Dott. Sponaugle dai suoi cardiochirurghi dell'università perché hanno saputo che la disintossicazione tradizionale potrebbe nuocere al suo cuore trapiantato.

Sponaugle ha riconosciuto che il comportamento inducente al vizio è il prodotto di due input importanti a chimica del cervello. In primo luogo, le caratteristiche ereditate di una persona determinano il riflusso ed il flusso di determinati neurotrasmettitori nel cervello. In secondo luogo, i cambiamenti acquistati più ulteriormente amplificano gli squilibri in quei prodotti chimici vitali del cervello.

Sponaugle utilizza le ricerche alta tecnologie di SPECT (tomografia a emissione di fotone singolo) del cervello per dimostrare i cambiamenti nell'attività del flusso sanguigno e del neurotrasmettitore del cervello in pazienti con i vari generi di dipendenze. Notevolmente, ci sono modelli caratteristici su quelle immagini che correlano con differenti sostanze inducenti al vizio e perfino con i comportamenti quali le videogamedipendenze.13-15

La maggior parte dei esperti hanno usato quelle ricerche di SPECT per studiare l'impatto della droga o il comportamento sulla funzione del cervello. La comprensione chiave di Sponaugle, tuttavia, era di riconoscere che determinati modelli di attività di cervello stessi fanno la dipendenza più probabilmente.

Sponaugle dice che alcuni di questi modelli di attività di cervello riflettono i modelli ereditati di chimica del cervello. La gente che visualizza questi modelli, dice, impara semplicemente che possono ritenere “più normali„ quando usano una sostanza chimica particolare.

Ma quella è soltanto metà della storia, dice Sponaugle. Ritiene che sia inoltre importante diagnosticare e trattare le alterazioni acquistate in chimica del cervello che più ulteriormente promuovono l'uso della sostanza. Tali cambiamenti includono quelli lavorati tramite l'esposizione cronica alle droghe farmacologiche e ad altre tossine ambientali e particolarmente quelli prodotti dai cambiamenti nei batteri normali dell'intestino.

A meno che indirizziamo sia modelli ereditati che acquistati di chimica del cervello, Sponaugle discute, noi ordinariamente non riuscirà a trattare i fattori di fondo che sostengono il comportamento inducente al vizio. Il risultato? Le persone dedite continueranno ad usare le sostanze chimiche “medicano„ stesse per raggiungere un senso della normalità, con conseguente generi di alti tassi che di ricaduta vediamo nei trattamenti convenzionali di dipendenza.

Statistiche di dipendenza: U.S.A.

Le percentuali delle persone 12 anni e più con qualsiasi uso della droga illecita nel mese passato8

8%

Numero delle persone 12 anni e più con qualsiasi uso non sanitario di una droga psicoterapeutica nel mese passato9

6,2 milioni

Percentuale di giovani adulti (età 18-25) che hanno riferito almeno una volta la guida in stato di ebbrezza durante l'anno 2000.10

19.9%

Visite del pronto soccorso (ED) per abuso di farmaci o abuso11

2,1 milioni

Le visite di ED per uso improprio o abuso farmaceutico dagli adulti hanno invecchiato 50 o più vecchi nel 200811

256.097 (un aumento di 121% dal 2004)

Le visite di ED per uso della droga illecita dagli adulti hanno invecchiato 50 o più vecchi nel 200812

118,495

  • Cocaina 63%
  • Eroina 27%
  • Marijuana 19%
  • Stimolanti illeciti 5%

Numero degli Americani che hanno bisogno del trattamento per abuso di sostanza e dipendenza nel 20045

22,5 milioni

Numero che ha ricevuto il trattamento5

3,8 milioni

Le percentuali degli utenti di droga illegale che sono occupati5

71%

I giorni di lavoro hanno perso annualmente ad alcolismo5

500 milioni

Anomalie ereditate in Brain Chemistry

Secondo Sponaugle, la stragrande maggioranza dei suoi 5.000 pazienti con successo curati ha aree dei loro cervelli che sono iperattivi o underactive.7 e gli aiuti anormali di quel livello di attività determinano il genere di droga, sostanza, o comportamento che una persona può girare a per “normalizza„ le loro sensibilità.

Anomalie ereditate in Brain Chemistry

Le aree underactive il più comunemente comprendono la corteccia prefrontale (regione del cervello dietro la fronte) ed il piacere o ricompensano il sistema del cervello. La gente con attività diminuita nell'esposizione di nucleus accumbens (centro della ricompensa) che scienziati chiamano “la sindrome di carenza della ricompensa,„ o nel RDS.16 persone con RDS hanno risposte “normali„ di una sensibilità di difficoltà agli eventi positivi, lasciante li essenzialmente che affamano per la felicità. I neuroni in quelle aree di poca attività soprattutto sono guidati dalla dopamina del neurotrasmettitore; le persone dedite tendono a visualizzare le profonde carenze nell'attività della dopamina in entrambe le aree.17-19

Di conseguenza, dice spesso Sponaugle, la gente con la ricerca di RDS per riequilibrare i loro cervelli con le sostanze di stimolazione o i comportamenti che producono un impulso della dopamina nel loro centro di piacere.7 per esempio, questi pazienti potrebbero diventare dipendenti a cocaina, il narcotico droga quali morfina o eroina, o gli stimolanti quali le anfetamine.

Il Dott. Sponaugle ha dimostrato graficamente questi effetti in una serie delle ricerche di SPECT sui suoi pazienti con le dipendenze a cocaina e a OxyContin®: tutti profonda riduzione indicata dell'attività dei neuroni che contano su dopamina. Sponaugle si riferisce a queste aree come “i fori della dopamina,„ e lui le usa mentre una caratteristica diagnostica mentre cerca di riequilibrare la chimica del cervello dei suoi pazienti.

La gente con le regioni iperattive del cervello ha un insieme dei problemi interamente differente ed è probabile trasformarsi in in sostanze “calmanti„ dipendenti, secondo Sponaugle.7 neurotrasmettitori in questione in queste aree sono prodotti chimici eccitanti quali dopamina, istamina, glutammato, epinefrina (adrenalina) e norepinefrina.20 il loro effetto sono di aumentare l'attività elettrica delle cellule cerebrali. Ai bassi livelli di attività in eccesso, i pazienti possono avvertire l'ansia o l'insonnia delicata. Ai livelli elevati, possono avvertire gli attacchi di panico o persino vivere nel modo più o meno continuo di panico.7

Questa attività aumentata inoltre rivela sulle ricerche di SPECT, specialmente in pazienti con gli alti livelli di ansia o con i disordini di panico.21-23 l'istamina è particolarmente attiva nei cervelli di tali pazienti.24-26 il Dott. Sponaugle ha un grande archivio delle ricerche di SPECT che mostrano le regioni iperattive del cervello derivate da attività elevata dell'istamina nelle sue sostanze “calmanti„ dipendenti quale l'alcool, farmaci ansiolitici dei pazienti della benzodiazepina (per esempio, Valium® o Xanax®) ed ancora, narcotici.

Che cosa dovete conoscere: Approach di Dott. Sponaugle a curare dipendenza
  • Il trattamento convenzionale di dipendenza facendo uso di psicoterapia, i farmaci, la terapia di scossa ed i programmi dolorosi della disintossicazione danno spesso i risultati deludenti.
  • Fino a 90% di coloro che tenta di sormontare una ricaduta di dipendenza.
  • Ciò può essere perché l'uso a lungo termine della droga crea i cambiamenti duraturi in chimica del cervello.
  • Il Dott. Marvin “Rick„ Sponaugle ha sviluppato un efficace, programma integrante di recupero di dipendenza che indirizza gli squilibri del cervello alla radice delle dipendenze.
  • L'indirizzo dei modelli ereditati ed acquistati di chimica del cervello è cruciale da raggiungere il recupero durevole di dipendenza.
  • Le tendenze ereditate di dipendenza possono interessare i settori del cervello che sono iperattivi o underactive.
  • Gli squilibri acquistati dell'intestino e dell'ormone possono interrompere la chimica del cervello, mettente la fase per dipendenza.
  • Il Dott. Sponaugle ristabilisce i livelli nutrienti ottimali, gli ormoni, gli enzimi, i prodotti chimici del cervello e la salute gastrointestinale per aiutare la gente sormontata dipendenza-con un tasso notevole di ricaduta di soltanto 9%.

Anomalie acquistate in Brain Chemistry

Secondo il Dott. Sponaugle, la gente “è installata„ per le dipendenze dai loro modelli ereditati di chimica del cervello. Ma quel solo non è abbastanza sempre di avviare una dipendenza. “In secondo luogo colpito„ è richiesto solitamente, tipicamente sotto forma di squilibri in due aree biologiche importanti, nell'intestino e nel sistema (ormonale) endocrino.

Squilibrio dell'intestino

Cervello sano
Cervello sano

L'intestino umano si riferisce a frequentemente come “il secondo cervello,„ a causa della sua normalmente alta produzione di serotonina e di altri neurotrasmettitori.27 Sponaugle dicono che la sua ricerca clinica suggerisce che “la dipendenza sia causata più frequentemente dalle tossine dall'intestino che da qualunque altra singola causa.„7

Le alterazioni nei modelli dei batteri intestinali, accoppiati con ingestione delle tossine dall'ambiente, possono produrre che cosa è conosciuto come il hyperpermeability intestinale o “intestino colante,„ un rivestimento intestinale nociuto a che permette le sostanze che si eliminerebbero normalmente nel panchetto da assorbire nella circolazione sanguigna, con le conseguenze nel cervello.La crescita eccessiva batterica 28,29 nell'intestino può anche interferire con serotonina.30 secondo il Dott. Sponaugle, la causa di allergie alimentari ha elevato i livelli dell'istamina che conducono ad attività elettrica aumentata in tutto il cervello. La struttura chimica dell'istamina è strettamente connessa a dopamina ed il Dott. Sponaugle ritiene che l'istamina stimoli l'attività della dopamina nel cervello.

Il Dott. Sponaugle dice quello nella sua esperienza clinica, “l'alcolismo è collegato con la crescita eccessiva del candida nel tratto gastrointestinale.„ Ha osservato che questa perturbazione di GI è collegata con le carenze di due prodotti chimici calmanti del cervello: serotonina e taurina. La combinazione di carenza della serotonina, di carenza della taurina e di eccessiva attivazione dell'istamina tiene l'alcoolizzato in uno stato che ritiene come un modello costante di alcool-ritiro, dice Sponaugle. “La necessità di bere diventa più intensa, causando l'ansia e l'insonnia aumentate.„

Squilibrio ormonale

Il Dott. Sponaugle dice che la sua clinica ha trovato gli squilibri ormonali per essere una della maggior parte delle cause comuni di dipendenza in donne di mezza età. Ciò è appena sorprendente, dagli ormoni quale estrogeno, progesterone e il pregnenolone è conosciuto per avere effetti potenti sulla funzione del cervello, eppure i centri tradizionali non riescono a valutare gli ormoni femminili. Questi “neurosteroids„ sono modulatori potenti dei neurotrasmettitori dopamina, serotonina e l'acido gamma-aminobutirrico (GABA), in modo da quando gli ormoni di una donna sono da equilibrio, così è l'attività elettrica nel suo cervello.31-33

L'estradiolo, per esempio, aumenta l'attività del ricevitore della serotonina nel cervello.34 che contribuisce ad un senso di benessere che può rapidamente essere perso nel periodo premestruale ed all'inizio di menopausa, quando i livelli dell'estrogeno si precipitano. Questi sono inoltre i tempi nella vita di una donna in cui è più probabile da soffrire dalla depressione, ansia ed insonnia-tutto di quale può essere “auto-medicata„ con le sostanze chimiche che transitoriamente “acquieti„ le regioni iperattive del cervello: alcool, Xanax® e perfino farmaco di dolore del narcotico.