Vendita di cura di pelle del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

Prolungamento della vita rivista ottobre 2011
Rapporto

L'epidemia silenziosa della carenza dello iodio

Da Nancy Piccone
L'epidemia silenziosa della carenza dello iodio

Nel 2008, i ricercatori responsabili circa la minaccia crescente della carenza dello iodio hanno analizzato 88 campioni1 di sale da tavola— l'alimentazione principale di questo micronutriente critico per la maggior parte della gente.2

Di meno che la metà di quelli provati ha contenuto gli importi di iodio sufficienti per salute ottimale.

Accoppiato con la tendenza del consumo riduttore del sale, i tassi di carenza dello iodio ora stanno raggiungendo i livelli epidemici.

Nel mondo sviluppato, la carenza dello iodio è aumentato più quattro volte tanto in questi ultimi 40 anni. Quasi 74% del normale, adulti “in buona salute„ può più non consumare abbastanza iodio.3,4

In questo articolo, gli ultimi dati su questa tendenza pericolosa sono presentati. Imparerete dell'impatto profondo della carenza dello iodio su salute globale. Scoprirete il ruolo vitale dello iodio nella funzione della tiroide e nel suo collegamento all'obesità, al danno conoscitivo, alla malattia cardiaca, ai disturbi psichiatrici ed alle varie forme di cancro. Inoltre scoprirete come lo iodio può contribuire ad evitare la malattia di seno fibrocystic e del cancro al seno.

Unknowingly rubare i nostri corpi

In natura, lo iodio è un elemento relativamente raro. Ha trovato in abbondanza nell'oceano. La sua presenza in suolo, d'altra parte, è molto bassa in molti posti intorno al mondo, compreso gli Stati Uniti.

Lo iodio è essenziale a vita e particolarmente cruciale per lo sviluppo del cervello in bambini, rendendo alla sua carenza il numero una causa di ritardo mentale evitabile mondiale.

Inoltre svolge un ruolo centrale nella funzione sana della vostra ghiandola tiroide. Ecco perché il sintomo più visibile della carenza dello iodio è gozzo— l'ingrandimento sgradevole e doloroso della ghiandola tiroide che si manifesta come gonfiamento enorme intorno al collo ed alla laringe.

Unknowingly rubare i nostri corpi

Mentre il gozzo era relativamente comune alcune generazioni fa, la maggior parte di medio evo e di più giovani Americani non lo hanno visto mai. Ciò è in gran parte dovuto la pratica dell'industria dello iodization del sale in questo paese, in primo luogo implementata negli anni 20 dopo che gli effetti della carenza dello iodio sono stati riconosciuti e dall'emulato da intorno al mondo.2,5,6 (la società di Morton era la prima per aggiungere lo iodio per salare nel 1924, dopo una riuscita salute pubblica fa una campagna.)7 purtroppo, come provati dai risultati recenti di FDA, molti creatori del sale da tavola ora non stanno riuscendo ad aggiungere lo iodio nelle quantità sufficienti per sostenere la salute ottimale.

Altre conseguenze della carenza dello iodio, i cosiddetti disordini di carenza dello iodio (IDD), sono sottili e possono infliggere il maggior danno.6,8 è stimato che influenza di IDDs fra 800 milione e 2 miliardo genti universalmente; la riduzione dell'assunzione del sale è probabile determinare ancora quei numeri più su.2,9-11

Le indennità-malattia di riduzione dell'assunzione del sale sono state affermate.9,12,13 milioni di Americani stanno tagliando il loro uso di sale proteggersi da ipertensione e dalla malattia cardiovascolare.

Ma tagliando la nostra assunzione del sale inoltre stiamo tagliando la nostra assunzione dello iodio, che è perché i livelli urinarii dello iodio di media (una misura della sufficienza dello iodio) si sono precipitati più da mezzo sugli anni 20.4,14 supplementare, altrimenti i comportamenti sani inoltre hanno contribuito all'assunzione insufficiente dello iodio. (Vedi la tabella 1.)

Il pericolo di iodio dietetico basso più ulteriormente è composto dalla capacità in diminuzione del vostro corpo di utilizzarla, il risultato di contaminazione da una tossina ambientale onnipresenta chiamata perclorato.

Originalmente sviluppato per gli esplosivi ed il propellente per razzi, il perclorato 18 ora pervade gli approvvigionamenti di generi alimentari e dell'acqua sotterraneo in tutto gli Stati Uniti. Anche è utilizzato come sapore-rinforzatore in determinati alimenti.19-21 il perclorato blocca la capacità della ghiandola tiroide di assorbire ed utilizzare lo iodio dietetico, un effetto che è di preoccupazione quando l'assunzione dello iodio diminuisce.18,22

Gli Stati Uniti hanno raccomandato l'indennità dietetica (RDA) per iodio sono di 150-290 microgrammi (mcg) per gli adulti, mentre il bordo di nutrizione e di alimento dell'istituto di medicina ha fissato il limite superiore tollerabile a 1.100 mcg.18,23,24

La vostra ghiandola tiroide ed il ruolo di iodio

Queste linee guida possono essere insufficienti indirizzare determinati stati di salute.

In primo luogo sono stati stabiliti come sufficiente solo impedire il gozzo. Le dosi quotidiane per una salute ottimale del mcg 3,000-6,000 sono state utilizzate senza effetti collaterali negli studi della gente con altri stati di salute basati sui farmaci dello iodio quale la malattia policistica del seno.18

Mediante il confronto, il consumo giapponese quotidiano di media di iodio varia da 5.280 a 13.800 mcg di iodio, senza gli effetti nocivi e una miriade di benefici.18,25,26 l'esperienza giapponese stanno facendo la nuova luce sull'importanza di iodio, non solo per salute della tiroide, ma su altre funzioni del corpo pure. In particolare, la prova coercitiva sta emergendo circa il ruolo di iodio nella salute di mantenimento del seno, una preoccupazione importante per milioni di donne americane.

Poiché la funzione della tiroide è un puzzle a molta gente, cominceremo con una breve panoramica di quella ghiandola importante e dei suoi requisiti di iodio. Poi ci gireremo verso il ruolo di iodio nella salute di mantenimento del seno, specialmente nell'impedire la malattia di seno fibrocystic e del cancro al seno.

La vostra ghiandola tiroide ed il ruolo di iodio

Che cosa dovete conoscere: Carenza dello iodio

La vostra ghiandola tiroide è posizionata nella parte anteriore del vostro collo, appena sotto la vostra scatola di voce. La tiroide produce due forme di ormone tiroideo, di cui tutt'e due sono derivate dalla tirosina dell'aminoacido e da parecchi atomi di iodio. Gli ormoni tiroidei controllano il metabolismo del vostro corpo, regolando tutto dalla frequenza cardiaca di temperatura corporea ed al consumo del glucosio e perfino ai livelli di lipidi del sangue.27-29

Troppo ormone tiroideo (ipertiroidismo) provoca un tasso metabolico eccessivamente alto. La gente con questa circostanza ha le frequenze cardiache e spesso palpitazioni rapide, eccessiva sudorazione 29 e può ritenere molto più calda dell' altra gente fa, anche in una stanza fresca. In casi estremi possono perdere la debolezza di muscolo di esperienza e del peso.

Troppo poco ormone tiroideo (ipotiroidismo) provoca appena l'insieme opposto dei sintomi: frequenza cardiaca una più lenta del normale, i 29 una sensibilità cronica dell'essere freddo, una costipazione, un'obesità non spiegata, una pelle asciutta, una perdita di capelli o i capelli asciutti grezzi, una debolezza, i dolori del muscolo, una depressione e un affaticamento.30,31 in casi estremi, la gente con il declino conoscitivo della tiroide di esperienza bassa di funzione,32 ed i bambini nati dalle madri con i livelli insufficienti dello iodio sono ad ad alto rischio per una forma unica di ritardo mentale conosciuta come cretinismo. Il danno conoscitivo causato dalla funzione bassa della tiroide è reversibile con iodio o il completamento dell'ormone tiroideo.32,33

Sia sovra- che in produzione dell'ormone tiroideo sono associati con il gonfiamento ghiandola tiroide conosciuto come il gozzo. Nell'ipertiroidismo, il gozzo è il risultato di infiammazione della ghiandola poichè è sottoposto agli attacchi da un sistema immunitario iperattivo.

Che cosa dovete conoscere: Carenza dello iodio
  • Il sale iodizzato è la fonte principale di iodio nel mondo industrializzato.
  • I tassi di carenza dello iodio hanno raggiunto i livelli epidemici, aumentanti quattro volte tanto in questi ultimi 40 anni.
  • L'analisi scientifica recente rivela che molte marche commerciali del sale da tavola ora contengono gli importi insufficienti di iodio.
  • Lo iodio è critico alla funzione sana della tiroide.
  • L'assunzione insufficiente dello iodio causa l'obesità, l'energia bassa, la depressione, la malattia cardiovascolare, il declino conoscitivo e vari cancri.
  • Lo iodio è vitale a salute del seno in donne più anziane, con assunzione bassa correlata ai rischi aumentati per la malattia di seno fibrocystic e del cancro al seno.

Nell'ipotiroidismo, il gozzo si sviluppa mentre la tiroide tenta di fare più ormone tiroideo in assenza di iodio dietetico sufficiente.

La carenza dello iodio è la maggior parte della causa comune del gozzo e poiché causa l'ipotiroidismo, è inoltre il problema (ghiandolare) endocrino più comune nel mondo.La carenza dello iodio 18 è più prevalente nella gente che vive interno lontano, a partire dagli oceani che forniscono la nostra migliore fonte di iodio. Quelle aree si riferiscono a comunemente come “cinghie del gozzo,„ a causa dei tassi alti di funzione alterata della tiroide.5

Perché gli Americani Salute consapevoli soffrono dalla carenza dello iodio

I disordini di carenza dello iodio possono produrre i sintomi della funzione bassa della tiroide (ipotiroidismo) anche senza anomalie nei livelli misurati dell'ormone tiroideo.La prova recente 34 suggerisce, per esempio, che la carenza dello iodio sia collegata all'obesità, al danno conoscitivo, ai disturbi psichiatrici, alla fibromialgia ed a vari cancri.34

Paradossalmente, un'altra conseguenza principale della carenza dello iodio del delicato--moderato in adulti più anziani è ipertiroidismo (eccessiva funzione della tiroide), particolarmente in donne.35 questo sono il risultato rapidamente di coltura dei noduli ghiandola tiroide che ormone tiroideo dei sovra-prodotti; può avviare le aritmia cardiache, l'osteoporosi e lo spreco del muscolo.35

Fra quelle conseguenze negative è l'impatto della carenza dello iodio su salute del seno. I dati coercitivi stanno emergendo quella carenza dello iodio di collegamento ai cancri al seno ed ai tassi alti di malattia di seno fibrocystic, due di più grandi preoccupazioni delle donne più anziane negli Stati Uniti. Vale la pena di esplorare quei dati qui; compreso prova che il completamento dello iodio può promuovere il tessuto sano del seno.

Fortunatamente, tutti i disordini di carenza dello iodio e pericoli per la salute relativi possono essere impediti da assunzione adeguata di iodio.8

Tabella 1. Perché gli Americani Salute consapevoli soffrono dalla carenza dello iodio

Azione sana

Riduzione non intenzionale del consumo dello iodio

Siete che usando meno sale complessivo?

Il sale iodizzato è una fonte importante di iodio in America; usando meno mezzi del sale state ottenendo meno iodio2

Siete direttamente mettere di meno sale sul vostro alimento?

Il sale utilizzato nella cottura perde fino a 62,4% del suo contenuto 15dello iodio

È voi usando cascer o il sale marino?

Queste forme di sale contengono poco o nessuno iodio

State mangiando più verdure e meno carne?

Gli alimenti dell'origine vegetale hanno contenuto più basso dello iodio che gli alimenti dell'origine animale16

State esercitando regolarmente?

Una quantità sostanziale di iodio è persa nella sudorazione durante i regimi 17 di esercizioregolare

Il ruolo emergente di iodio nella salute del seno

La carenza dello iodio rapidamente sta emergendo come fattore di rischio importante per cancro al seno.

Il tessuto ed il latte materno umani del seno contengono le più alte concentrazioni di iodio che la ghiandola tiroide stessa, che contiene appena 30% dei depositi dello iodio del corpo.Un tessuto di 18,36,370 seni è ricco di stesse proteine ditrasporto usate dalla ghiandola tiroide per prendere lo iodio dal sangue.18,38 le ragioni evolutive per questo sono chiari: lo iodio è essenziale al cervello neonato di sviluppo, in modo dal corpo della madre deve avere mezzi diretti di fornitura dello iodio all'infante di professione d'infermiera.18,39

Il ruolo emergente di iodio nella salute del seno

Lo iodio svolge un ruolo importante nella salute del tessuto del seno delle donne.40 in presenza dei prodotti chimici e degli enzimi trovati nel tessuto del seno, lo iodio è stato indicato per esercitare un effetto antiossidante potente equivalente a vitamina C.il tessuto Iodio-carente del seno 18,41 esibisce gli indicatori chimici di perossidazione lipidica elevata, uno dei fattori più iniziali nello sviluppo del cancro.18,42-45

il tessuto Iodio-carente del seno inoltre mostra le alterazioni in DNA ed aumenta in proteine di ricevitore dell'estrogeno.40 accoppiato con iodio che da aumenti indotti da carenza in estrogeno di circolazione livella, questi cambiamenti può aumentare sostanzialmente il rischio di cancro al seno in donne con i bassi livelli dello iodio.44

Gli aiuti dello iodio inoltre regolano i livelli del cortisolo dell'ormone di sforzo e contribuisce alla funzione immune normale.46,47 livelli anormali del cortisolo e la funzione immune carente sono contributori significativi ai rischi di cancro al seno; le donne con la malattia di seno fibrocystic possono anche soffrire dai livelli elevati del cortisolo.48-51

Presi insieme, questi fattori biologici spiegano il collegamento ben noto fra la carenza dello iodio e la tiroide, tumore della tiroide e cancro al seno, che predominano in donne postmenopausali.42,52,53

Il collegamento fra il consumo dello iodio ed il cancro al seno è più evidente quando comparate le diete giapponesi ed occidentali all'incidenza del cancro.

Le donne giapponesi consumano un livello di dieta di in alga ricca di iodio, che fornisce loro un'assunzione dello iodio 25 volte più superiore alla donna americana media.54 donne giapponesi inoltre hanno tassi approssimativo un terzo di quelli trovati in donne americane, una differenza del cancro al seno che scompare in donne giapponesi che immigrano negli Stati Uniti, in cui consumano considerevolmente meno alga.18,52,55

Prevalenza della carenza dello iodio in Australia

Gli studi sulla terapia dello iodio per prevenzione di cancro al seno sono incoraggianti. Lo iodio continuo dato ai ratti cancerizzabili ha tagliato i tassi mammari quasi 2.5-fold del tumore.56 cellule di cancro al seno assorbono avido lo iodio, che a sua volta sopprime la crescita del tumore e causa la morte della cellula tumorale.57,58

Lo iodio dietetico aggiunto riduce la dimensione sia dei tumori benigni che maligni del seno, un effetto accreditato in parte alla riduzione diretta dello iodio dei livelli di perossidazione lipidica.54,56 sebbene le dosi di iodio utilizzate in questi studi fossero sostanza, equivalente a 5.000 mcg quotidiani, nessun effetto tossico di iodio è stato osservato, sulla funzione della tiroide o in altri tessuti.18,54,56 ulteriori benefici possono essere ottenuti completando con il selenio oltre a iodio; il selenio è un cofattore essenziale negli enzimi utilizzati nel tessuto del seno e della tiroide per fare l'uso ottimale di iodio dietetico.4,11,25

Oltre al suo ruolo ovvio nell'impedimento del cancro al seno, l'assunzione aumentata dello iodio può essere importante nell'attenuazione deun altro terreno comunale, se meno malattia del seno e letaledi disordine di seno fibrocystic o FBD.

Mentre inoffensiva, la malattia di seno fibrocystic è estremamente comune. È trovato almeno in 9% di tutte le donne che subiscono le biopsie, sebbene il tasso reale sia probabilmente molto più alto.18,59 studi sugli animali hanno indicato che la malattia di seno fibrocystic può essere indotta privando il tessuto del seno di iodine.11, 40,60 che questi cambiamenti possono essere invertiti dalle dosi dello iodio equivalenti a 5.000 mcg al giorno in esseri umani.18,61

Le donne con la malattia di seno fibrocystic ottengono il sollievo sostanziale dalla somministrazione orale di iodio alle dosi del mcg 3,000-6,000, con i miglioramenti di raggiungimento di 65% secondo le loro valutazioni medici dei loro e propri.62 in quegli studi, soltanto 33% dei destinatari del placebo ha riferito tutto il beneficio. Nessun effetto collaterale è stato individuato a c'è ne delle dosi usate.18

Sta trasformandosi in sempre più chiaro che la carenza dello iodio interferisce con salute ottimale del seno ed in assunzione dei livelli ben più superiore all'indennità dietetica raccomandata del mcg 150-290 è richiesta per raggiungere i benefici. Gli importi quotidiani del mcg 3,000-6,000 possono contribuire ad alleviare i sintomi della malattia di seno fibrocystic.18

Prevalenza della tabella 2. della carenza dello iodio in Australia3

Gruppo

% con la carenza delicata

% con il moderato alla carenza severa

% totali carenti

Donne incinte

29.6

19.8

49.4

Donne successive al parto

34.6

19.2

53.8

Pazienti diabetici

37.8

34.1

71.9

Volontari normali

47.4

26.3

73.7

Il ruolo di iodio nella salute cardiovascolare

Lo iodio e di alimenti ricchi di iodio godono di una lunga storia come terapie naturali per ipertensione e la malattia cardiovascolare.4 anche quando non ci sono sintomi evidenti evidenti, l'ipotiroidismo può contribuire alla malattia cardiaca ed al colpo ed aumenta il rischio di morte da queste circostanze.63-65

La disfunzione della tiroide crea le perturbazioni sfavorevoli nei profili del lipido, elevanti la lipoproteina a bassa densità (LDL) ed i livelli di colesterolo totali e sollevanti il rischio di aterosclerosi.L'ipotiroidismo 27,28,66 inoltre indebolisce il muscolo del cuore, causantegli “alla compressione„ di meno saldamente con ogni contrazione; può causare le aritmia cardiache pure.29,63,67 questi effetti non possono essere evidenti a riposo, ma diventano importanti durante l'esercizio moderato.La funzione bassa della tiroide 63 inoltre è associata con gli più alti rapporti dell'vita--anca, un fattore di rischio in relazione con l'obesità per la malattia cardiovascolare.68

Il ristabilimento della funzione normale della tiroide aiuta i fattori di rischio cardiovascolari multipli inversi, specialmente profili avversi del lipido.27 eppure la medicina della corrente principale ha applicato tradizionalmente la terapia dell'ormone tiroideo, che può essere pericolosa se sovreccita un cuore già indebolito.69

La terapia dello iodio mostra sicuro la promessa dentro e efficacemente modulando queste preoccupazioni di salute.

Lo iodio protegge da tumore dello stomaco

Iodio dal mare: La forma naturale più efficace

La ghiandola tiroide, il tessuto del seno e le parti dell'apparato digerente dividono le similarità in quanto tutti contengono una concentrazione ricca di iodio.42,70 cellule allineanti dello stomaco in particolare concentrano lo iodio, sfruttante i suoi effetti antiossidanti.71

Ciò ha condotto i ricercatori medici a studiare se la carenza dello iodio svolge un ruolo nei cancri dell'apparato digerente.

Hanno trovato che la gente che vive nelle aree iodio-carenti del mondo è non solo a gozzi inclini di iodio-carenza, ma inoltre hanno più alti tassi di tumori dello stomaco.71 paziente di tumore dello stomaco in una regione senza sbocco sul mare dell'Iran era 2,5 volte probabili avere carenza severa dello iodio che controllare i pazienti.Il cancro gastrico 72 è il cancro più comune nelle zone della Turchia di nordest in cui la carenza dello iodio è comune ed i livelli dello iodio nel tessuto gastrico del cancro erano contrassegnato più bassi di quelli in tessuto sano circostante.73

L'assunzione aumentata dello iodio è stata correlata forte negli ultimi anni con una riduzione dei tassi del tumore dello stomaco.74

Iodio dal mare: La forma naturale più efficace

Gli oceani della terra sono il deposito principale di iodio sul pianeta ed in nessun posto è iodio altamente concentrato quanto in alga. In particolare, le alghe quale fuco e il bladderwrack sono capaci di concentrazione e della conservazione dello iodio astonishingly agli alti livelli. Gli scienziati speculano che queste piante primitive accumulano lo iodio per proteggersi dallo sforzo ossidativo nell'oceano aperto.75 esseri umani possono trarre i vantaggi di questo processo naturale, perché lo iodio in queste alghe è nelle forme il più biologicamente disponibili, rendentegi l'ideale per consumo.

Riassunto

Lo iodio è critico alla funzione sana della tiroide. La sua carenza può causare l'obesità, l'energia bassa, la depressione, la malattia cardiovascolare, il declino conoscitivo e vari cancri.

Eppure i tassi di carenza dello iodio hanno raggiunto i livelli epidemici, aumentanti quattro volte tanto in questi ultimi 40 anni. Un 74% facente sussultare del normale, adulti “in buona salute„ può più non consumare le quantità sufficienti.

L'analisi scientifica recente rivela che molte marche commerciali del sale da tavola ora contengono gli importi insufficienti di iodio. La prova emergente indica l'impatto severo di iodio basso su una vasta gamma di problemi di salute, compreso i rischi aumentati di malattie di seno fibrocystic e del cancro al seno.

Se avete qualunque domande sul contenuto scientifico di questo articolo, chiami prego un consulente di salute di Extension® di vita a
1-866-864-3027.

Riferimenti

1. Dasgupta PK, Liu Y, JV dell'argine. Nutrizione dello iodio: contenuto nello iodio di sale iodizzato negli Stati Uniti. Circondi Sci Technol. 15 febbraio 2008; 42(4): 1315-23.

2. Dasgupta PK, Liu Y, JV dell'argine. Nutrizione dello iodio: contenuto nello iodio di sale iodizzato negli Stati Uniti. Circondi Sci Technol. 15 febbraio 2008; 42(4): 1315-23.

3. Gunton JE, prosciutti G, Fiegert m., carenza di McElduff A. Iodine in partecipanti ambulatori ad una clinica universitaria di Sydney: è lo iodio dell'Australia vero pieno? Med J Aust. 1° novembre 1999; 171(9): 467-70.

4. Cann SA di Hoption. Ipotesi: assunzione dietetica dello iodio in eziologia della malattia cardiovascolare. J Coll Nutr. 2006 febbraio; 25(1): 1-11.

5. Kapil U, Sharma TD, Singh P, SN di Dwivedi, Kaur S. trenta anni di divieto di vendita di sale noniodized: urti su nutrizione dello iodio in bambini in Himachal Pradesh, India. Toro di Nutr dell'alimento. 2005 settembre; 26(3): 255-8.

6. Dunn JT. Sette peccati capitali nel confronto della carenza endemica dello iodio e come evitarli. J Clin Endocrinol Metab. 1996 aprile; 81(4): 1332-5.

7. McClure RD. Profilassi del gozzo con sale iodizzato. Scienza. 18 ottobre 1935; 82(2129): 370-1.

8. Darcan S, Goksen D. Consequences della carenza e delle misure preventive dello iodio. Rev. 2003 di Pediatr Endocrinol dicembre; 1 supplemento 2:162-8; discussione 68-9.

9. Szybinski Z, Jarosz m., Hubalewska-Dydejczyk A, et al. profilassi di Iodio-carenza e la restrizione del consumo del sale - una sfida del XXI secolo. Politico di Endokrynol. 2010 gennaio-febbraio; 61(1): 135-40.

10. MB di Zimmermann. Carenza dello iodio. Rev. 2009 di Endocr giugno; 30(4): 376-408.

11. Triggiani V, Tafaro E, Giagulli VA, et al. ruolo di iodio, selenio ed altri micronutrienti nella funzione e nei disordini della tiroide. Obiettivi immuni della droga di Endocr Metab Disord. 2009 settembre; 9(3): 277-94.

12. Bibbins-Domingo K, GM di Chertow, PAGINA di Coxson, et al. effetto sporgente delle riduzioni dietetiche del sale sulla malattia cardiovascolare futura. Med di N Inghilterra J. 18 febbraio 2010; 362(7): 590-9.

13. Titze J, Ritz E. Salt ed il suo effetto su pressione sanguigna e sull'organo bersaglio danneggiano: nuovi pezzi in un vecchio puzzle. J Nephrol. 2009 marzo-aprile; 22(2): 177-89.

14. Caldwell chilolitro, Jones R, Hollowell JG. Concentrazione urinaria nello iodio: Salute degli Stati Uniti ed indagine nazionali 2001-2002 dell'esame di nutrizione. Tiroide. 2005 luglio; 15(7): 692-9.

15. Wang GY, RH di Zhou, Wang Z, Shi L, Sun M. Effects di stoccaggio e di cottura sul contenuto dello iodio in sale iodizzato e sullo studio sul contenuto dello iodio del monitoraggio in sale iodizzato. Biomed circonda Sci. 1999 marzo; 12(1): 1-9.

16. Carenza di Krajcovicova-Kudlackova m., di Buckova K, di Klimes I, di Sebokova E. Iodine in vegetariani e vegani. Ann Nutr Metab. 2003;47(5):183-5.

17. Smyth pp, LH di Duntas. L'assorbimento dello iodio e perdita-può frequente esercizio gravoso indurre la carenza dello iodio? Ricerca di Horm Metab. 2005 settembre; 37(9): 555-8.

18. Patrick L. Iodine: carenza e considerazioni terapeutiche. Altern Med Rev. 2008 giugno; 13(2): 116-27.

19. Baier-Anderson C, Blount BC, Lakind JS, Naiman DQ, SB di Wilbur, Tan S. Estimates delle esposizioni al perclorato da consumo di latte umano, latte della latteria ed acqua e confronto alla dose di riferimento corrente. J Toxicol circonda la salute A. 2006 febbraio; 69 (3-4): 319-30.

20. Sanchez CA, Krieger RI, Khandaker N, Moore RC, Holts KC, Neidel LL. Il potenziale dell'esposizione del perclorato e di accumulazione di lattuga ha prodotto nella regione del fiume Lower Colorado. Alimento chim. di J Agric. 29 giugno 2005; 53(13): 5479-86.

21. Snyder SA, Pleus RC, Vanderford BJ, Holady JC. Perclorato e clorato in integratori alimentari ed ingredienti di miglioramento di sapore. Acta anale di Chim. 10 maggio 2006; 567(1): 26-32.

22. Greer mA, Goodman G, Pleus RC, Se di Greer. Valutazione di effetti sulla salute per contaminazione ambientale del perclorato: la reazione al dosaggio per inibizione di assorbimento thyroidal del radioiodio in esseri umani. Circondi la salute Perspect. 2002 settembre; 110(9): 927-37.

23. Disponibile a: http://lpi.oregonstate.edu/infocenter/minerals/iodine/. 18 luglio 2011 raggiunto.

24. Disponibile a: http://emedicine.medscape.com/article/122714-overview. 18 luglio 2011 raggiunto.

25. Cann SA, van Netten JP, ipotesi di van Netten C.: iodio, selenio e lo sviluppo di cancro al seno. Il Cancro causa il controllo. 2000 febbraio; 11(2): 121-7.

26. Nagataki S, Shizume K, funzione di Nakao K. Thyroid nell'ingestione in eccesso cronica dello ioduro: confronto dell'assorbimento assoluto thyroidal dello iodio e degradazione di tiroxina negli oggetti giapponesi euthyroid. J Clin Endocrinol Metab. 1967 maggio; 27(5): 638-47.

27. Profilo di Canturk Z, di Cetinarslan B, di Tarkun I, di Canturk NZ, di Ozden M. Lipid e lipoproteina (a) come fattore di rischio per la malattia cardiovascolare in donne con ipotiroidismo infraclinico. Ricerca di Endocr. 2003 agosto; 29(3): 307-16.

28. Livelli di lipidi di Iqbal A, di Jorde R, di Figenschau Y. Serum relativamente all'ormone stimolante la tiroide del siero e l'effetto del trattamento della tiroxina sui livelli di lipidi del siero negli oggetti con ipotiroidismo infraclinico: lo studio di Tromso. Med dell'interno di J. 2006 luglio; 260(1): 53-61.

29. Fazio S, Palmieri ea, Lombardi G, Biondi B. Effects dell'ormone tiroideo sull'apparato cardiovascolare. Ricerca recente di Prog Horm. 2004;59:31-50.

30. Canaris GJ, Steiner JF, CE di Ridgway. I sintomi tradizionali di ipotiroidismo correlano con la malattia biochimica? J Gen Intern Med. 1997 settembre; 12(9): 544-50.

31. Wartofsky L. Management di ipertiroidismo infraclinico. J Clin Endocrinol Metab. 2011 gennaio; 96(1): 59-61.

32. Ipotiroidismo di Kramer CK, di Von Muhlen D, di Kritz-Silverstein D, di Barrett-Connor E. Treated, umore depresso e funzione conoscitiva nella vecchiaia: Rancho Bernardo Study. EUR J Endocrinol. 2009 dicembre; 161(6):917-21

33. MB di Zimmermann. Carenza dello iodio nella gravidanza e gli effetti del completamento materno dello iodio sulla prole: una rassegna. J Clin Nutr. 2009 febbraio; 89(2): 668S-72S.

34. RH di Verheesen, Schweitzer cm. Carenza dello iodio, più del cretinismo e del gozzo. Med Hypotheses. 2008 novembre; 71(5): 645-8.

35. Laurberg P, SB di Nohr, Pedersen chilometro, et al. disordini della tiroide nella carenza delicata dello iodio. Tiroide. 2000 novembre; 10(11): 951-63.

36. Bretthauer EW, AL di Mullen, Moghissi aa. Munga i confronti di trasferimento delle forme chimiche differenti di radioiodio. Salute Phys. 1972 marzo; 22(3): 257-60.

37. Spitzweg C, Harrington kJ, LA di Pinke, JG vile, Morris JC. Rassegna clinica 132: lo symporter dello ioduro di sodio ed il suo ruolo potenziale nella terapia del cancro. J Clin Endocrinol Metab 2001 luglio; 86(7): 3327-35.

38. La TA di Kilbane, RA di Ajjan, contenuto dello iodio di Weetman AP, et al. del tessuto ed attività siero-mediata di assorbimento-didascalia 125I nel cancro al seno. J Clin Endocrinol Metab. 2000 marzo; 85(3): 1245-50.

39. Topper YJ, CS di Freeman. Interazioni multiple dell'ormone in biologia dello sviluppo della ghiandola mammaria. Rev. del 1980 di Physiol ottobre; 60(4): 1049-106

40. SEDERE di Eskin. Iodio e cancro mammario. Adv Exp Med Biol. 1977;91:293-304.

41. Smyth pp. Ruolo di iodio nella difesa antiossidante nella malattia del seno e della tiroide. Biofactors. 2003;19(3-4):121-30.

42. Dispositivo Venturi S, Donati FM, dispositivo Venturi A, dispositivo Venturi m., Grossi L, Guidi A. Role di iodio nell'evoluzione e nella carcinogenesi della tiroide, del seno e dello stomaco. Percorso di Clin di adv. 2000 gennaio; 4(1): 11-7.

43. Dispositivo Venturi S. C'è un ruolo per iodio nelle malattie del seno? Seno. 2001 ottobre; 10(5): 379-82.

44. Stadel BV. Iodio dietetico e rischio di seno, dell'endometrio e cancro ovarico. Lancetta. 24 aprile 1976; 1(7965): 890-1.

45. Molto MC, Papadopolos la C, Martino I, et al. danno indotto iodio delle cellule in tiroide hyperplastic del topo è associato con perossidazione lipidica. In: Gordon A, J lordo, Hennemann G, eds. Progresso nella ricerca della tiroide. New York, NY: Routledge; 1991:213-5.

46. La LA di Nolan, Windle RJ, legno SA, et al. la privazione cronica dello iodio attenua la variazione indotta da stress e giornaliera nella secrezione di corticosterone nei ratti femminili di Wistar. J Neuroendocrinol. 2000 dicembre; 12(12): 1149-59.

47. Stolc V. Stimulation degli iodoproteins e della formazione della tiroxina in leucociti umani da fagocitosi. Ricerca Commun di biochimica Biophys. 1° ottobre 1971; 45(1): 159-66.

48. Cohen m., Klein E, Kuten A, G fritto, Zinder O, emergenza emozionale di S. Increased del merluzzo in figlie dei pazienti di cancro al seno è associato con attività citotossica naturale in diminuzione, i livelli elevati di ormoni di sforzo e la secrezione in diminuzione delle citochine Th1. Cancro di Int J. 20 luglio 2002; 100(3): 347-54.

49. Livelli del fluido di Inaudi P, di Bernabei A, di Gioffre W, et al. del plasma e della ciste delle ormoni steroidei di delta 5 e di delta 4 in donne con la malattia di seno cistico lorda. Clin Endocrinol (Oxf). 1987 dicembre; 27(6): 643-8.

50. James GD, Gastrich HJ, HB di Valdimarsdottir, DH di Bovbjerg. Il tasso di escrezione urinaria del cortisolo sul lavoro è elevato con insistenza in donne al rischio familiare per cancro al seno. Ronzio Biol. di J. 2008 luglio-agosto; 20(4): 478-80.

51. Thornton LM, Andersen BL, Carson NOI, terzi. Precursori immuni, endocrini e comportamentistici alla ricorrenza del cancro al seno: un'analisi di caso-control. Cancro Immunol Immunother. 2008 ottobre; 57(10): 1471-81.

52. Smyth pp. La tiroide, lo iodio ed il cancro al seno. Ricerca del cancro al seno. 2003;5(5):235-8.

53. Smyth pp. Tiroide e cancro al seno. J Endocrinol investe. 1993 maggio; 16(5): 396-401.

54. Aceves C, Anguiano B, Delgado G. È lo iodio un portiere dell'integrità della ghiandola mammaria? Neoplasia di biol della ghiandola mammaria di J. 2005 aprile; 10(2): 189-96.

55. Modelli di Ziegler RG, dell'aspirapolvere Marina militare, del luccio MC, et al. di migrazione e rischio di cancro al seno in donne Asiatico-americane. Cancro nazionale Inst di J. 17 novembre 1993; 85(22): 1819-27.

56. Garcia-Solis P, Alfaro Y, Anguiano B, et al. inibizione da di carcinogenesi mammaria indotta da n da iodio molecolare (I2) ma non da prova di trattamento dello ioduro (i) che I2 impedisce la promozione del cancro. Mol Cell Endocrinol. 31 maggio 2005; 236 (1-2): 49-57.

57. Funahashi H, Mercato dell'informazione e innovazione T, Tanaka Y, et al. effetto soppressivo di iodio da su crescita indotta DMBA del tumore del seno nel ratto. J Surg Oncol. 1996 marzo; 61(3): 209-13.

58. Shrivastava A, Tiwari m., RA di Sinha, et al. iodio molecolare induce gli apoptosi dell'caspase-indipendente in cellule umane di carcinoma del seno che comprendono la via mitocondrio-mediata. Biol chim. di J. 14 luglio 2006; 281(28): 19762-71.

59. Goehring C, Morabia A. Epidemiology della malattia benigna del seno, con un'attenzione speciale per i tipi istologici. Rev. 1997 di Epidemiol; 19(2): 310-27.

60. La TB di Krouse, le SEDERE di Eskin, Mobini J. Age-related cambia la somiglianza della malattia fibrocystic in seni iodio-bloccati del ratto. Med del laboratorio di Pathol dell'arco. 1979 novembre; 103(12): 631-4.

61. SEDERE di Eskin, CE di Grotkowski, Connolly CP, Gand WR. Risposte differenti del tessuto per iodio ed ioduro in tiroide del ratto e ghiandole mammarie. Biol Trace Elem Res. 1995 luglio; 49(1): 9-19.

62. Gand WR, SEDERE di Eskin, DA basso, collina LP. Sostituzione dello iodio nella malattia fibrocystic del seno. Può J Surg. 1993 ottobre; 36(5): 453-60.

63. Kahaly GJ. Aspetti cardiovascolari e atherogenic di ipotiroidismo infraclinico. Tiroide. 2000 agosto; 10(8): 665-79.

64. Parco YJ, Lee YJ, SI di Choi, Chun EJ, Jang HC, Chang HJ. Impatto di ipotiroidismo infraclinico sulla coronaropatia negli individui sani apparentemente. EUR J Endocrinol. 2011 luglio; 165(1): 115-21.

65. Disfunzione e mortalità della tiroide di Haentjens P, di Van Meerhaeghe A, di Poppe K, di Velkeniers B. Subclinical: Una stima di mortalità per tutte le cause in eccesso relativa ed assoluta basata sui dati di del tempo evento dagli studi di gruppo. EUR J Endocrinol. 2008 settembre; 159(3): 329-41.

66. Cv di Rizos, ms di Elisaf, en di Liberopoulos. Effetti di disfunzione della tiroide sul profilo del lipido. Apra il Med il J. 2011 di Cardiovasc; 5:76-84.

67. Molnar I, Magyari m., carenza di Stief L. Iodine nelle malattie cardiovascolari. Orv Hetil. 30 agosto 1998; 139(35): 2071-3.

68. Jung CH, cantato KC, disfunzione di Shin HS, et al. della tiroide e la loro relazione ai fattori di rischio cardiovascolari quali il profilo del lipido, il hsCRP ed il rapporto dell'anca della vita in Corea. Med coreano dell'interno di J. 2003 settembre; 18(3): 146-53.

69. Mariotti S, Cambuli VM. Rischio cardiovascolare in pazienti ipotiroidei anziani. Tiroide. 2007 novembre; 17(11): 1067-73.

70. Dispositivo Venturi S, dispositivo Venturi M. Iodine nell'evoluzione delle ghiandole salivare e nella salute orale. Salute di Nutr. 2009;20(2):119-34.

71. Abnet cc, fan JH, Kamangar F, et al. Auto-ha riferito che il gozzo è associato con un rischio significativamente aumentato di adenocarcinoma gastrico di noncardia in un grande gruppo cinese basato sulla popolazione. Cancro di Int J. 15 settembre 2006; 119(6): 1508-10.

72. Behrouzian R, rapporto dello iodio/creatinina di Aghdami N. Urinary in pazienti con tumore dello stomaco in Urmia, Repubblica islamica dell'Iran. Salute orientale J. 2004 di Mediterr novembre; 10(6): 921-4.

73. Gulaboglu m., Yildiz L, Celebi F, Gul m., Peker K. Comparison dei contenuti dello iodio nel cancro gastrico ed in tessuti normali circondanti. Med del laboratorio di Clin Chem. 2005;43(6):581-4.

74. Golkowski F, Szybinski Z, Rachtan J, et al. fattore protettivo di profilassi- dello iodio contro tumore dello stomaco nelle aree carenti dello iodio. EUR J Nutr. 2007 agosto; 46(5): 251-6.

75. Kupper FC, carpentiere LJ, McFiggans GB, et al. accumulazione dello ioduro fornisce al fuco una chimica atmosferica urtante antiossidante inorganica. Proc Acad nazionale Sci S.U.A. 13 maggio 2008; 105(19): 6954-8.