Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

Prolungamento della vita rivista aprile 2012
Rapporto

Protegga durante l'emergenza nucleare

Da Robert Wilkinson
Protegga durante l'emergenza nucleare

Il disastro nucleare recente nel Giappone ha pubblicato gli isotopi radioattivi che hanno avvelenato il suolo, l'alimento e l'acqua del paese.1 che la precipitazione radioattiva inoltre si è sistemata nell'oceano Pacifico, in cui rapidamente è stata presa dalle cose viventi e si è lasciata sfuggire il ciclo alimentare.2,3 alcuni isotopi radioattivi sono rimanere dispersi nell'aria, finalmente raggiungendo più a metà strada intorno al mondo.4-6

Con sorpresa di molti scienziati, l'America inoltre è stata esposta alla precipitazione radioattiva.

Entro i giorni dall'evento, i contaminanti radioattivi sono stati individuati alle stazioni di monitoraggio negli stati della costa del Pacifico.7-9 quasi 1% dello zolfo “caldo„ liberato dalla pianta è stimato per attraversare il Pacifico per raggiungere le spiagge della California del sud.10 da ora alla fine di marzo, più piccolo, ma ancora anormale, i livelli di radiazione stavano individuandi da Washington State a Kansas e perfino in Florida.7,8

L'incidente nucleare di Fukushima era un rischio sanitario non solo per il popolo giapponese ma per gran parte del mondo. Gli effetti pericolosi da questo incidente nucleare completamente non saranno conosciuti per le generazioni.1 con 104 reattori di funzionamento negli Stati Uniti in 31 stato,11 esperto è d'accordo il rilascio micidiale seguente di materiale nucleare potrebbe accadere più vicino alla casa.

Fortunatamente, potete intraprendere le azione molto semplici ed economiche da preparare e proteggere la vostra salute. Gli scienziati ed il governo degli Stati Uniti acconsentono che, contenuto tempo, le compresse dello ioduro di potassio possono ridurre il rischio da precipitazione radioattiva dovuto iodio radioattivo.12

Iodio radioattivo ed il vostro rischio di Cancro

Iodio radioattivo ed il vostro rischio di Cancro

Iodine-131, conosciuto come I-131, è un isotopo radioattivo liberato comunemente dopo i disastri della centrale atomica. Nel vostro corpo, lo iodio va naturalmente alla vostra ghiandola tiroide, situata alla parte anteriore del vostro collo.13 la tiroide sono il termostato del vostro corpo “,„ regolando il vostro tasso metabolico per abbinare i vostri bisogni. Le reazioni chimiche in vostra tiroide incorporano lo iodio negli ormoni tiroidei, immagazzinare che nei piccoli globuli fino ad avuti bisogno di.

La capacità potente della tiroide di concentrare lo iodio è che cosa causa la difficoltà quando entr inare contatto con iodine-131 radioattivo.14 che il radioisotopo è un emettitore potente di beta-radiazione con un'emivita dei 8 giorni.15 una volta che lo iodio è assorbito, la tiroide può quindi direttamente essere esposta ai raggi beta tessuto-penetranti localizzati ai livelli elevati per 2-3 mesi.15

Mentre i raggi beta zippano attraverso il tessuto della tiroide, sbattono contro tutta la molecola nel loro modo, lasciante gli ioni reattivi. Il DNA in vostre cellule della tiroide è un obiettivo importante di radiazione beta da iodine-131.16, 17 mentre si rompe ed è riparato, sequenze anormali del DNA possono sorgere, producendo le mutazioni che conducono a cancro.

Il tumore della tiroide è quindi il risultato maligno più probabile dell'esposizione a iodine-131 che segue un incidente nucleare.18 conosciamo troppo bene questo tutto come conseguenza della fusione 1986 e dell'esplosione nella centrale nucleare di Cernobyl in Ucraina. Quell'evento rimane l'incidente nucleare peggiore nella storia, esponente pericolosamente più di 5 milione di persone agli alti livelli di radiazione, in gran parte da iodine-131 e da cesio radioattivo.15,19,20 molto di cui conosciamo oggi circa tumore della tiroide e radiazione vengono dagli studi a lungo termine di quella gente che purtroppo è stata esposta.19,21

Gli esseri umani possono inalare lo iodio 131 se sono direttamente nel percorso della piuma radioattiva che scorre da una pianta paralizzata.22,23 più comunemente, ingeriscono il materiale radioattivo, che entra in acqua freatica, quindi in erba e poi nel latte e nella carne del bestiame che se la alimenta.15,24 livelli inquietanti di iodine-131 sono stati trovati localmente in tutto di quelle fonti nelle settimane del disastro di Fukushima.25

Iodine-131 è particolarmente pericoloso per i bambini e gli adolescenti, con più di 5.000 casi conosciuti di tumore della tiroide in quelli esposti a Cernobyl gli effetti nella loro gioventù.20,26,27 nuovi casi continuano a sorgere, dimostrando il della scala del tempo molto lungo su cui questi cancri sviluppano; un tasso in eccesso di tumori della tiroide in questa popolazione è preveduto per almeno parecchie più decadi.21,28

Purtroppo, i dati sull'esposizione adulta sono limitati e contradditori.21 sebbene in adulti la ghiandola tiroide sia meno radiosensibile rispetto ai bambini, tuttavia c'è prova per suggerire che gli adulti possano sviluppare il tumore della tiroide ai tassi in eccesso dopo l'esposizione a iodine-131, ma la dose richiesta è considerevolmente più alta.18, 29 persone che sono carenti in iodio ai tempi dell'esposizione sono a particolarmente ad alto rischio, perché le loro tiroidi prendono due volte l'isotopo radioattivo al tasso normale.13,15 a causa dell'azionamento per ridurre l'assunzione del sale, un numero sorprendente degli adulti americani ha bassi livelli dello iodio; questa insufficienza relativa dello iodio urta negativamente la salute globale ed è un invito a danno della tiroide nel caso di esposizione a radiazioni a I-131.30-32

Dato i rischi per la gente di tutte le età, è il più saggio da essere informato e da essere preparato. Fortunatamente, alcuni punti semplici sono tutti che dobbiate prendere per minimizzare il vostro rischio e quello dei vostri cari.

Che cosa da fare per proteggere la vostra tiroide in un'emergenza della centrale atomica

Uno dei modi più importanti preparare per un disastro della centrale atomica è di avere compresse dello ioduro di potassio. Generalmente, queste compresse sono abbastanza stabili con una durata di inutilizzo tipica almeno di tre anni, in modo da non potete ora ottenerli e tenerli in un luogo sicuro finché avuto bisogno di.24

L'ingestione delle compresse dello ioduro di potassio è una strategia provata per ridurre il rischio connesso con l'esposizione a iodio radioattivo.Lo ioduro di potassio 14 fornisce una dose solida di iodio stabile e non radioattivo per saturare la vostra ghiandola tiroide.17 lo prendete soltanto quando una minaccia credibile di una perdita di radiazione è annunciata. Una volta che lo iodio stabile satura la vostra tiroide, non c'è semplicemente posto affinchè lo iodine-131 instabile e radioattivo vada ed è espulso in vostra urina.33

Oggi, lo ioduro di potassio “didascalia„ è considerato i mezzi più efficaci di protezione della vostra tiroide da iodine-131 radioattivo.14 è il solo trattamento approvato dalla FDA per ridurre il rischio di danno della tiroide dovuto fallout radioattivo da I-131 radioattivo. Lo ioduro di potassio orale è più efficace una volta amministrato a partire dai fino a due giorni prima e fino a otto ore dopo un'assunzione reale di iodio radioattivo.13

Rischio di radioattività
Rischio di radioattività
  • Il rilascio di radiazione da un incidente della centrale atomica è il chiaro e pericolo attuale, come dimostrato dagli eventi che seguono il terremoto ed il tsunami nel Giappone a marzo di 2011.
  • Un gran numero di materiale radioattivo, particolarmente iodine-131, è stato liberato dalla centrale elettrica paralizzata.
  • Iodine-131 causa il tumore della tiroide.
  • Iodine-131 ed altri prodotti di radiazione dai reattori giapponesi sono stati individuati ai siti in tutto gli Stati Uniti e bene in Europa Orientale.
  • Il funzionamento continuo di più di 100 centrali atomiche negli Stati Uniti rende a simili eventi futuri tutto il troppo probabile in questo paese.
  • Lo ioduro di potassio, preso ai due giorni prima e fino a otto ore che seguono il contatto con lo iodio radioattivo protegge la vostra ghiandola tiroide da cancro.
  • Conosca i rischi e sia preparato prima del tempo immagazzinando su sulle compresse longeve e economiche dello ioduro di potassio.

Per quella ragione, le autorità della gestione dei disastri raccomandano che tutta la gente che vive all'interno di un raggio da 20 miglia di una centrale atomica tenga lo ioduro di potassio, 130 compresse di mg, a disposizione nelle quantità sufficienti per curare ogni membro della famiglia.24, 34

Ma dato i rischi, il ®del prolungamento della vita raccomanda che ognuno azione su su queste compresse economiche e longeve. Sta essendo essendo preparando cruciale. Dopo il disastro nucleare giapponese recente, lo ioduro di potassio ha scarseggiato in molti paesi, compreso gli Stati Uniti ed i prezzi sono salito alle stelle.

Qui è come usare lo ioduro di potassio:24,35,36

  1. Ora ottenga 130 compresse dello ioduro di potassio di mg.

  2. Quando (e soltanto quando) il rilascio reale di materiale radioattivo è annunciato dalle fonti ufficiali, gli adulti dovrebbero prendere una pillola al giorno.

    gli adolescenti “Adulto di taglia„ (quelli che pesano più di 150 libbre) dovrebbero prendere la dose adulta di 130 mg. I bambini 3-18 dovrebbero prendere 130 la compressa mezza di mg, o 65 mg.

    Gli anni month-3 dei bambini 1 dovrebbero essere dati il ¼ di una compressa di mg 130, o 32,5 mg, dissolti in latte, formula, o acqua.

    I neonati dalla nascita a 1 mese dovrebbero essere dati 1/8 di una compressa di mg 130 (16,25 mg) dissolta in formula o acqua.

  3. Continui a dosare una volta giornalmente lo ioduro di potassio finché il rischio di esposizione significativa (da inalazione o da ingestione) più non esista.

Che cosa da fare per proteggere la vostra tiroide in un'emergenza della centrale atomica

Lo ioduro di potassio non è stato trovato per essere pericoloso una volta usato appena come descritto.37 non dovrebbe essere preso in maniera regolare come supplemento; la dose di iodio è molto troppo alta e l'ingestione in eccesso dello iodio su una base cronica è associata con la funzione riduttrice della tiroide (ipotiroidismo) attraverso i meccanismi autoimmuni.38 durante l'emergenza di radiazione, tuttavia, FDA ha pubblicato questo orientamento critico: i benefici globali dello ioduro di potassio lontano superano i rischi di overdosing.36

Oltre a tenere lo ioduro di potassio disponibile (ed accessibile), dovreste seguire tutte le restrizioni del liquido e dell'alimento pubblicate dalle autorità durante l'emergenza. I prodotti lattier-caseario di consumo Avoid ed i legumi verdi hanno raccolto nelle 3 settimane che seguono un rilascio di radiazione (o per finchè i funzionari raccomandano).24, 25

Una parola importante finale di cautela per quanto riguarda i disastri di radiazione. Lo ioduro di potassio vi proteggerà da iodine-131 radioattivo pericoloso, un agente inquinante comune liberato da una centrale atomica. , Tuttavia, non offre la protezione contro altra, più duraturo, contaminanti quale cesio radioattivo. Questi possono essere liberati in piccola quantità dagli incidenti della centrale atomica e nei più grandi importi da un'esplosione nucleare reale o “da una bomba sporca.„ Una certa protezione contro questi altri isotopi radioattivi può essere derivata dai supplementi antiossidanti che la gente cosciente di salute prende su base giornaliera. Coloro che ottiene il potassio nei loro supplementi possono essere permessi un grado di protezione della tiroide contro le piccole quantità di esposizione a radiazioni.

Aggiornamento importante!

Mentre questo articolo stava finendo, la commissione per la regolamentazione nucleare ha detto che le centrali atomiche negli Stati Uniti centrali ed orientali affrontano le minacce precedentemente non riconosciute dai grandi terremoti. I nuovi studi sismici saranno richiesti affinchè tutti e 96 i reattori determinino se le piante possono resistere all'agitazione preveduta dal nuovo modello sismico dei governi.44

Riassunto

Gli eventi disastrosi dell'11 marzo 2011, alla centrale nucleare di Fukushima Daiichi nel servire del Giappone da servizio sveglia importante al resto del mondo. Come o non, dipendiamo da energia nucleare per una grande proporzione di nostri bisogni energetici; quello non cambierà in qualunque momento presto. Ulteriore rilascio di radiazione dalla pianta giapponese rasa è in nessun caso impossibile. Le nostre proprie piante, speriamo, siamo meno immediatamente vulnerabili, ma le combinazioni impreviste di disastri naturali, di incompetenza umana e perfino di attacchi terroristici rendono a rilascio di radiazione tutta la possibilità troppo reale sul nostro proprio suolo. Molte delle morti e della malattia fra quelle non immediatamente in contatto con le centrali nucleari nocive derivano dall'esposizione a radiazione iodine-131 ed ai tumori della tiroide che causa. Potete proteggerti oggi mantenendo le azione delle compresse longeve e economiche dello ioduro di potassio per contenere l'evento di un disastro nucleare.

Fukushima Daiichi Today: Contenimento o occultamento?

Le notizie dal Giappone continuano peggiorare.

Dopo che le stime di iniziale di basso Balling di radiazione libera, le autorità giapponesi ora riconoscono che gli importi sostanziali di materiale radioattivo hanno colato dai reattori paralizzati di Fukushima Daiichi.39 l'zona pericolosa che circonda i reattori sono stati espanti parecchie volte nelle settimane che seguono il terremoto, ma molti cittadini giapponesi dicono che ancora non è abbastanza grande.39

Infatti, molti dubitano che il governo sta fornendo abbastanza informazioni. I gruppi dei cittadini locali, muniti con i dosimetri personali di radiazione, stanno smazzando fuori sopra le grandi falciate del Giappone e di Tokyo orientali. Questi gruppi stanno trovando i punti caldi sorprendente lontano dai reattori.39

I rapporti dalle autorità giapponesi continuano ad essere contradditori e lontano dalla rassicurazione. Alla fine del 2011 un turbine di neve delle storie si è rotto, in primo luogo quello che il materiale fuso può raggiungere l'ultimo livello di contenimento, minaccioso una frattura completa.40 una tal frattura potrebbe significare che un rilascio massiccio di materiale radioattivo è ancora di venire.

I giorni più successivamente sono venuto un rapporto che almeno 45 tonnellate di acqua di mare altamente radioattiva avevano colato dalla centrale elettrica, almeno alcuni di che raggiunge l'oceano.41

Malgrado questi rapporti, il 14 dicembre 2011, il governo giapponese ha dichiarato il controllo dei reattori di surriscaldamento della pianta — a condanna immediata dagli esperti.42 quei critici precisano che la situazione reale in seno alla pianta rimane poco chiara, con combustibile caldo ancora potenzialmente bruciante la sua uscita dalla nave di contenimento. Un altro terremoto, o il guasto del sistema di raffreddamento temporaneo ora sul posto, potrebbe compitare il nuovo disastro, quegli esperti dicono.42

Finalmente riferisca, il governo giapponese stava predicendo uno sforzo di un anno di pulizia 40, riconoscente che alcuna della tecnologia robot richiesta ha avuta ancora essere inventata.43 gli sconosciuti che circondano questa procedura delicata e di decenni la rendono tanto più urgente per tenere le compresse dello ioduro di potassio di radiazione-didascalia a disposizione, se l'impensabile da accadere.

Se avete qualunque domande sul contenuto scientifico di questo articolo, chiami prego un consulentedi salute del ® del prolungamento della vita a 1-866-864-3027.

Riferimenti

1. LT di Dauer, Zanzonico P, RM di Tuttle, Quinn dm, Strauss HW. Il tsunami giapponese e l'emergenza nucleare risultante alla funzione di potere di Fukushima Daiichi: prospettive tecniche, radiologiche e di risposta. Med di J Nucl. 2011 settembre; 52(9): 1423-32.

2. Salbu B. Radionuclides liberato all'ambiente che segue gli eventi nucleari. Integr circonda valuta Manag. 2011 luglio; 7(3): 362-4.

3. Vives i Batlle J. Impact degli incidenti nucleari su biota marina. Integr circonda valuta Manag. 2011 luglio; 7(3): 365-7.

4. Bolsunovsky A, Dementyev D. Evidence del fallout radioattivo nel centro dell'Asia (Russia) che segue Fukushima Nuclear Accident. J circonda Radioact. 2011 novembre; 102(11): 1062-4.

5. Potiriadis C, Kolovou m., Clouvas A, misure di radioattività di Xanthos S. Environmental in Grecia che segue l'incidente nucleare di Fukushima Daichi. Dosimetria di Radiat Prot. 16 novembre 2011.

6. Lozano RL, Hernandez-Ceballos mA, Adame JA, et al. impatto radioattivo dell'incidente di Fukushima sulla penisola iberica: evoluzione e via precedente della piuma. Circondi il Int. 2011 ottobre; 37(7): 1259-64.

7. SR di Biegalski, Bowyer TW, Eslinger PW, et al. analisi dei dati dalle stazioni di monitoraggio sensibili degli Stati Uniti per l'incidente del reattore nucleare di Fukushima Daiichi. J circonda Radioact. 30 novembre 2011.

8. Bowyer TW, SR di Biegalski, bottaio m., et al. radioxenon elevato ha individuato a distanza seguente l'incidente nucleare di Fukushima. J circonda Radioact. 2011 luglio; 102(7): 681-7.

9. Sinclair LE, Seywerd HC, Fortin R, et al. misura aerea di concentrazione del radioxenon fuori dalla costa ovest dell'isola di Vancouver che segue l'incidente del reattore di Fukushima. J circonda Radioact. 2011 novembre; 102(11): 1018-23.

10. Priyadarshi A, Dominguez G, Thiemens MH. Prova di perdita del neutrone nella centrale nucleare di Fukushima dalle misure di 35S radioattivo in California. Proc Acad nazionale Sci S.U.A. 30 agosto 2011; 108(35): 14422-5.

11. Disponibile a: www.eia.gov/energy_in_brief/nuclear_industry.cfm. 22 dicembre 2011 raggiunto.

12. Orientamento: Ioduro di potassio come mezzo di bloccaggio della tiroide nelle emergenze di radiazione. In: U.S. Ministero dei servizi sanitari e sociali, edRockville, MD: Food and Drug Administration, centro per la valutazione della droga e la ricerca (CDER); 2001.

13. PB di Zanzonico, Becker DV. Effetti di periodo dell'amministrazione e dei livelli dietetici dello iodio sul blocco dello ioduro di potassio (KI) di irradiamento della tiroide da 131I da fallout radioattivo. Salute Phys. 2000 giugno; 78(6): 660-7.

14. Profilassi di Franic Z. Iodine ed incidenti nucleari. Arh Hig Rada Toksikol. 1999 giugno; 50(2): 223-33.

15. Christodouleas JP, Forrest RD, Ainsley CG, Tochner Z, Hahn MP, Glatstein E. Short-term e rischi sanitari di lungo termine di incidenti all'impianto. Med di N Inghilterra J. 16 giugno 2011; 364(24): 2334-41.

16. Wendisch m., Drechsel J, Freudenberg R, Runge R, Wunderlich G, danno di Kotzerke J. Cellular in vitro. Nuklearmedizin. 2009;48(5):208-14.

17. Kroizman-Sheiner E, Brickner D, Canfi A, Schwarzfuchs D. Blocking della tiroide contro I-131 che segue un disastro nucleare. Harefuah. 2005 luglio; 144(7): 497-501.

18. Cardis E, covata M. La prospettiva epidemiologica di incidente-un di Cernobyl. Clin Oncol (R Coll Radiol). 2011 maggio; 23(4): 251-60.

19. Nikiforov YE. Tumore della tiroide indotto da radiazioni: che cosa abbiamo imparato da Černobyl'. Endocr Pathol. Inverno 2006; 17(4): 307-17.

20. Saenko V, Ivanov V, Tsyb A, et al. L'incidente di Cernobyl e le sue conseguenze. Clin Oncol (R Coll Radiol). 2011 maggio; 23(4): 234-43.

21. Incidenza del cancro di Ron E. Thyroid fra la gente che vive nelle aree contaminate tramite radiazione dall'incidente di Cernobyl. Salute Phys. 2007 novembre; 93(5): 502-11.

22. Jang m., Kim HK, Choi CW, CS di Kang. Stima della dose della tiroide con l'amministrazione dello ioduro di potassio (KI) in un'emergenza nucleare. Dosimetria di Radiat Prot. 2008;132(3):303-7.

23. Jang m., Kim HK, Choi CW, CS di Kang. effetto Età-dipendente dello ioduro di potassio sull'irradiamento della tiroide da 131I e da 133I nell'emergenza nucleare. Dosimetria di Radiat Prot. 2008;130(4):499-502.

24. LH di Kahn, emergenze della centrale atomica di von Hippel F. e rischio di tumore della tiroide. Che medici del New Jersey devono sapere. Med di N J. 2004 aprile; 101(4): 22-7; quiz 28-30.

25. Hamada N, regolamenti di sicurezza alimentare di Ogino H.: che cosa abbiamo imparato dall'incidente nucleare di Fukushima. J circonda Radioact. 11 ottobre 2011.

26. Tronko m., Bogdanova T, Voskoboynyk L, Zurnadzhy L, Shpak V, tumore della tiroide indotto da radiazioni di Gulak L.: aspetti fondamentali ed applicati. Exp Oncol. 2010 settembre; 32(3): 200-4.

27. Bonato cc, RH di Elnecave. I disordini della tiroide si sono associati con radiazione esterna in bambini ed in adolescenti. Reggiseni Endocrinol Metabol di Arq. 2011 agosto; 55(6): 359-66.

28. Brennero avoirdupois, MD di Tronko, covata m., et al. reazione al dosaggio I-131 per i tumori della tiroide di incidente in Ucraina si è riferito all'incidente di Chornobyl. Circondi la salute Perspect. 2011 luglio; 119(7): 933-9.

29. Papadopoulou F, tumore della tiroide di Efthimiou E. dopo irradiamento di ionizzazione esterno o interno. Med dell'inferno J Nucl. 2009 settembre-dicembre; 12(3): 266-70.

30. Iodio. Monografia. Altern Med Rev. 2010 settembre; 15(3): 273-8.

31. Charlton K, fortificazione di Skeaff S. Iodine: perché, quando, che cosa, come e chi? Cura di Curr Opin Clin Nutr Metab. 2011 novembre; 14(6): 618-24.

32. Speeckaert millimetro, Speeckaert R, Wierckx K, JUNIOR di Delanghe, Kaufman JM. Valore e trabocchetti nella fortificazione dello iodio e completamento nel XXI secolo. Br J Nutr. 2011 ottobre; 106(7): 964-73.

33. Harris CA, Fisher JW, Rollor ea, terzo, et al. valutazione dello ioduro di potassio (KI) e del perclorato dell'ammonio (NH4ClO4) per migliorare esposizione 131I- nel ratto. J Toxicol circonda la salute A. 2009; 72(14): 909-14.

34. PESO di Hammond, EL di Bradley, Lingua gallese CON RIFERIMENTO A, et al. Una rivalutazione della gamma camera di efficienza di didascalia dello ioduro di potassio in topi. Salute Phys. 2007 aprile; 92(4): 396-406.

35. Distacco di Lawrence, Kirk mA. Attacchi chimici del terrorismo: aggiornamento sugli antidoti. Emergenza Med Clin North Am. 2007 maggio; 25(2): 567-95.

36. Orientamento: Ioduro di potassio come mezzo di bloccaggio della tiroide nelle emergenze di radiazione. In: U.S. Ministero dei servizi sanitari e sociali, edRockville, MD: Food and Drug Administration, centro per la valutazione della droga e la ricerca (CDER); 2001.

37. Spallek L, Krille L, Reiners C, Schneider R, Yamashita S, effetti contrari di Zeeb H. della didascalia della tiroide dello iodio: una rassegna sistematica. Dosimetria di Radiat Prot. 20 ottobre 2011.

38. Teng W Fau - Shan Z, Shan Z Fau - Teng X, Teng X Fau - Guan H, et al. effetto dell'assunzione dello iodio sulle malattie della tiroide in Cina. 20060629 DCOM- 20060706 (1533-4406 (elettronico)).

39. Disastro di Normile D. Giappone. I cittadini trovano la radiazione lontano da Fukushima. Scienza. 17 giugno 2011; 332(6036): 1368.

40. Disponibile a: www.nytimes.com/2011/12/01/world/asia/meltdown-in-japan-may-have-been-worse-than-thought.html?scp=1&sq=Study%20Shows%20Worse%20Picture% 20of%20Meltdown%20in%20Japan&st=cse. 22 dicembre 2011 raggiunto.

41. Disponibile a: www.nytimes.com/2011/12/05/world/asia/more-leaks-from-fukushima-daiichi-nuclear-plant.html?scp=1&sq=More%20Radioactive%20Water%20Leaks%20at%20Japanese%20Plant&st=cse. 22 dicembre 2011 raggiunto.

42 disponibile a: www.nytimes.com/2011/12/15/world/asia/japan-set-to-declare-control-over-damaged-nuclear-reactors.html?scp=1&sq=Japan%20May%20Declare%20Control%20of%20Reactors,%20Over%20Serious%20Doubts&st=cse. 22 dicembre 2011 raggiunto.

43. Disponibile a: www.nytimes.com/2011/12/22/world/asia/japan-needs-40-years-to-decommission-fukushima-daiichi-nuclear-reactors.html?scp=1&sq=Japan%20Says%20Decommissioning%20Damaged%20Reactors%20Could%20Take%2040%20Years&st=cse. 22 dicembre 2011 raggiunto.

44. Nuova analisi di modello sismica nelle piante degli Stati Uniti, notizie di Nrc, no. 12-010 di Will Refine Hazard, il 31 gennaio 2012.