Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

Prolungamento della vita rivista febbraio 2012
Rapporto

Protegga i vostri giunti dall'attacco autoimmune

Da Michael Downey
Protegga i vostri giunti dall'attacco autoimmune

Più di 52 milione Americani soffrono da certa forma di artrite.1

La saggezza medica convenzionale ha di lunga data che l'artrite reumatoide deriva da un attacco autoimmune ai giunti, mentre l'osteoartrite è stata pensata per derivare “dallo usura-e-strappo relativo all'età.„

Per la prima volta, un gruppo dei ricercatori2 a Stanford University ha dimostrato che questo non è vero!

Risulta che l'osteoartrite è accompagnata dagli stessi fattori immuni patologici e pro-infiammatori in questione nell'artrite reumatoide. Costringente era la loro individuazione che, se il trattamento è iniziato prima che i sintomi si manifestassero, l'osteoartrite può interamente essere impedita.

Purtroppo, la lista delle droghe disponibili per combattere autoimmune disordine-compreso il trattamento a lungo termine con i corticosteroidi come prednisone— notoriamente è limitata e viene con le complicazioni pericolose, compreso l'obesità ed il diabete.

Le notizie emozionanti sono un intervento novello sono state identificate che regola sicuro il sistema immunitario per proteggere il tessuto unito di invecchiamento dagli attacchi autoimmuni.

In questo articolo, imparerete circa il ®di UC-II, una forma di tipo non denaturato collagene di II. Le sue caratteristiche molecolari uniche impediscono la reazione eccessiva delle cellule immuni alle proteine trovate normalmente nel tessuto del giunto e della cartilagine che conducono per fare soffrire e rigidezza sia in reumatoide che nell'osteoartrite.3-7

Nei test clinici multipli facendo uso di questa formulazione privata del collagene, gli scienziati a Harvard8 hanno potuti raggiungere il sollievo dei sintomi artritici, con alcuni pazienti che avvertono la remissione completa!9

Inoltre imparerete come il mododi s del ® di UC-II ' di azione può essere migliorato sinergico una volta combinato con il serrata di Boswellia ed altre due sostanze nutrienti dirinnovamento.

La scoperta del gruppo di Stanford del collegamento autoimmune fra l'osteoartrite e l'artrite reumatoide in primo luogo è stata presentata alla fine del 2011.

Un gruppo di 25 scienziati ha concluso che lo sviluppo dell'osteoartrite in gran parte è determinato tramite i processi infiammatori di qualità inferiore.2,10 specificamente, i ricercatori hanno scoperto che il corpo lancia un attacco orchestrato e potente alle articolazioni sinoviali via le proteine di segnalazione usate normalmente per combattere le infezioni. Questa risposta autoimmune, hanno riferito, svolge un ruolo chiave nell'inizio di osteoartrite.2

Le articolazioni sinoviali sono l'unito più comune scrive dentro il corpo umano. Contengono il tessuto molle che attenua oltre alla cartilagine, con il liquido sinoviale, un lubrificante naturale. Le ginocchia, le anche e le spalle sono appena alcuni dei giunti comunemente artritici che rientrano in questa categoria.

Che cosa il gruppo di Stanford trovato era che l'infiammazione di qualità inferiore non è soltanto un sintomo iniziale della distruzione osteoarthritic della cartilagine in sinoviale giunto-è l'innesco che cause. Lo studio inoltre ha rivelato che mirando alle dismutazioni autoimmuni che si presentano nella fase iniziale nello sviluppo dell'osteoartrite, l'artrite potrebbe essere completamente evitabile.

Hanno continuato a precisare che le droghe hanno inteso inibire la reazione artritica (come i corticosteroidi) paradossalmente compromettono il sistema immunitario.2 sarebbe ben più sicuro, hanno riferito, se un modo naturale spegnere la risposta anormale del corpo fosse disponibile.

Metodo novello per mirare alla risposta immunitaria patologica

Metodo novello per mirare alla risposta immunitaria patologica

Questi nuovi risultati costringenti hanno coinciso con lo sviluppo di un intervento naturale indicato per proteggere i tessuti nei giunti di invecchiamento chiamati tipo non denaturato collagene di II.

Qui è come funziona.

I giunti sono allineati con cartilagine che sia lubrifica i giunti che assorbe gli impatti fisici, conservando la facilità di moto e della comodità. La massa della cartilagine nei vostri giunti consiste del collagene, una proteina biomolecolare critica alla riduzione dell'attrito ed a tenere i giunti giovanili.

L'osteoartrite e l'artrite reumatoide entrambe comprendono la degradazione strutturale e la distruzione graduale di cartilagine nei giunti di invecchiamento.L'osteoartrite 7,11,12 era lunga probabilmente una conseguenza “dello e-strappo di usura„ semplice sui giunti (e quindi in gran parte inevitabile).L'artrite reumatoide 7, d'altra parte, è stata riconosciuta come malattia autoimmune infiammatoria che sorge quando il corpo attacca erroneamente i suoi propri tessuti, in questo caso i rivestimenti e la cartilagine uniti.7

Ora sappiamo che entrambi risultano dai fattori immuni pro-infiammatori.

La qualità intrinseca a questo processo è la mobilizzazione delle cellule T “dell'uccisore„ nei giunti da collagene esposto all'interno del rivestimento sinoviale.7,8

In condizioni normali, il collagene non suscita risposta immunitaria. È collagene esposto che le cellule immuni identificano erroneamente come molecole dilaganti e straniere.7 in risposta “la minaccia,„ citochine infiammatorie è liberata che assorbono alle più cellule T “dell'uccisore„.13 quelle cellule bombardano la cartilagine esposta con i prodotti chimici tossici per distruggerlo, creando lo sforzo ossidativo ed avanzare l'infiammazione nel processo.

Col passare del tempo, questi insulti biomolecolari continui erodono e disintegrano la cartilagine che lubrifica e funziona come scossa-assorbitore in giunti.

Il dolore risultante può diventare cronico e debilitante nel lockstep con le sensazioni di attrito o stridente compreso nel movimento unito. Mentre meno acuto a riposo, questo dolore è esacerbato dalla camminata, stando, o da tutta la forma di peso-cuscinetto.14,15 vittime di osteoartrite avvertono spesso la rigidezza o l'immobilità unita dopo i periodi di inattività, per esempio sopra il risveglio o dopo un lungo periodo di seduta.14

UC-II® avvia la tolleranza orale specifica per sollievo unito durevole

Sia nell'osteoartrite che nell'artrite reumatoide, la causa principale della risposta autoimmune è collagene esposto e l'attacco seguente dalle cellule T sensibilizzate dell'uccisore.7,16

Supponga che gli efficaci mezzi di regolamento delle cellule T dell'uccisore prima che abbiano incontrato collagene esposto potrebbero essere elaborati? Ciò “li riaddestrerebbe„ per trattare il collagene esposto come sostanza inoffensiva e per impedire la degradazione e la distruzione unite.

Nel 2000, il primo suggerimento appena di un tal intervento è emerso.

Un gruppo degli scienziati all'università di Nebraska è stato sorpreso trovare che la minestra di pollo ha impedito la mobilizzazione delle cellule di sistema immunitario ai siti di infiammazione.17 sopra ulteriore analisi, era non verdure ma una componente solubile del brodo di pollo stessa che ha esercitato questa attività antinfiammatoria.

I ricercatori ritengono che sia stato probabile il collagene dalle ossa del pollo nel brodo che era la fonte di questo effetto antinfiammatorio benefico.

Nuovo modo combattere reumatoide ed osteoartrite
Nuovo modo combattere reumatoide ed osteoartrite
  • La malattia unita più comune, osteoartrite, lungamente è stata osservata come malattia dello usura-e-strappo. I nuovi risultati rivelano che è uno di una serie di disordini causati da una risposta anormale del sistema immunitario.
  • Invece del NSAIDs tradizionalmente prescritto e dei soppressori immuni, un rivoluzionario e una forma senza effetto laterale di tipo non denaturato ® chiamato collagene di IIUC-II è stato indicato per desensibilizzare il sistema immunitario e per impedire gli attacchi autoimmuni pro-infiammatori ai giunti di invecchiamento.
  • Il tipo non denaturato collagene del pollo di II è stato indicato negli studi per essere capace di attivazione della via conosciuta come tolleranza orale indotta, che insegna al sistema immunitario per riconoscere correttamente le proteine esposte della cartilagine come propri tessuti-invece del corpo di straniero microbo-così impedendo un attacco infiammatorio, una causa recentemente riconosciuta dell'osteoartrite.
  • L'azione antinfiammatoria di una composizione novella di AKBA- serrata arricchito di Boswellia— e due sostanze nutrienti, solfato della glucosamina e boro giunto-protettivi, ora disponibili in altamente bioactive formulazione-può più ulteriormente amplificare la capacità di tipo non denaturato collagene del pollo di II di combattere l'osteoartrite, lo stato doloroso dietro tante visite ai medici di pronto intervento.

A causa della sua struttura molecolare particolare, il tipo pollo-derivato collagene di II nel ®di UC-II funge da genere “di vaccino inverso,„ uno che regola il sistema immunitario in modo che smetta di mobilitare gli attacchi contro le proteine trovate normalmente in cartilagine unita sana.

Fa così mediante l'induzione del che cosa gli immunologi chiamano tolleranza orale specificala desensibilizzazione della risposta immunitaria agli agenti specifici via un intervento oralmente amministrato. Ecco perché UC-II® può essere paragonato ad un genere di vaccino orale che inverte gli attacchi a cellula T a cartilagine esposta.

Gli scienziati a Harvard in primo luogo hanno studiato gli effetti di UC-II® sui pazienti umani con l'artrite reumatoide, lungamente stabiliti come disordine autoimmune. In un randomizzato, uno studio in doppio cieco di 60 pazienti, tipo non denaturato collagene del pollo di II ha prodotto una diminuzione significativa nel numero dei giunti gonfiati e dolorosi entro 3 mesi, confrontato al gruppo del placebo. Infatti, 14%dei pazienti ha raggiunto la remissione completa. Nessun effetto collaterale è stato trovato.8

Più successivamente, uno studio molto più grande di 274 pazienti di artrite reumatoide ha confermato questa individuazione, come ha fatto uno studio sui pazienti con l'artrite reumatoide giovanile, una forma particolarmente aggressiva di questa malattia.18

Rivolgendo la loro attenzione all'osteoartrite, gli scienziati hanno verificato il tipo non denaturato collagene del pollo di II sui cavalli e sui cani. Hanno notato una riduzione di 88%del dolore misurabile fra i cavalli dati questa formulazione.16 in uno studio, i cani moderatamente artritici dati la formulazione non denaturata del collagene potevano disporre più peso sugli arti irritati ed usano loro più naturalmente, riguardante quelli placebo dato, o quelli condroitina data più la glucosamina.19

La parità aurea di prova scientifica è un randomizzato, la prova alla cieca, studio clinico sugli esseri umani. In uno studio su questo tipo che fa partecipare 52 volontari adulti dell'essere umano con l'osteoartrite, che ha avuta un'età media di 59, gli scienziati hanno trovato che in appena 90 giorni, tipo non denaturato collagene del pollo di II “potenziamentosignificativo prodotto nelle attività quotidiane che suggeriscono un miglioramento nella loro qualità della vita.„14

In questa prova, facendo uso della scala standardizzata di WOMAC (indice occidentale di osteoartrite di Ontario McMaster), gli scienziati hanno trovato che 40 mg un il giorno di tipo non denaturato collagene del pollo di II hanno ridotto i sintomi di osteoartrite di 33% dei 90 giorni. Tramite il confronto, la combinazione di 1.500 mg un il giorno della glucosamina e di 1.200 mg un giorno del solfato della condroitina ha ridotto i punteggi di WOMAC di soltanto 14%.14

Gli spartiti di dolore sulla scala analogica visiva (VAS) hanno fatto diminuire 40%per il gruppo del collagene, mentre gli spartiti di dolore per il gruppo condroitina/della glucosamina hanno fatto diminuire appena 15%.14

Per concludere, facendo uso dell'indice funzionale del Lequesne punteggio-che le misure fanno soffrire durante le attività quotidiane, quale il gruppo di studio di camminata- ha trovato che il tipo non denaturato collagene del pollo di II ha ridotto questo spartito di 20%, mentre la combinazione di glucosamina e di condroitina ha abbassato lo spartito da soltanto 6%. Tutti i risultati sono stati osservati in appena 90 giorni.14

Gli studi così scientifici hanno stabilito che un dosaggio di 40 mg un il giorno di tipo non denaturato collagene del pollo di II inducesse la tolleranza orale all'esposto a collagene-inibendo la risposta immunitaria artritica che infiamma i giunti, degradasse la cartilagine e l'osso e di conseguenza, ulteriori infiamma i giunti in un ciclo vizioso e degenerante.8,9,14,16,18,19

Perché tipo “non denaturato„ collagene di II?

Come discusso più presto, le cellule T del sistema immunitario sono incaricate con il riconoscimento e la distinzione fra le molecole “di auto„ e quelle “straniere„. Fanno questo lavoro importante rispondendo alle forme molecolari molto specifiche ed alle strutture 3-dimensionali.41 se le cellule T nel sangue sono esposte semplicemente, senza alcun “addestramento,„ ad una struttura precedentemente non riconosciuta della proteina (come quelli trovati su collagene unito) essi reagisca violentemente ed avvii una risposta infiammatoria massiccia per distruggere la proteina.42

Ecco perché, quando gli scienziati vogliono creare un modello animale dell'artrite, iniettano il collagene nei loro oggetti, sensibilizzanti le cellule T nel loro sangue alla proteina.43 quelli cellule T di circolazione hanno installato l'infiammazione nei giunti dell'animale, con i loro rifornimenti ricchi di collagene.

Se le cellule T sono date la preparazione adeguata, tuttavia, possono “essere insegnate a„ che una molecola specifica è un amico piuttosto che un nemico. Dove tale “addestramento„ a cellula T ha luogo?

Nel tratto intestinale, specificamente il più inferiore dell'intestino tenue, che è ricco di collezioni di tessuto immune ha chiamato le toppe di Peyer. Le toppe di Peyer fungono da “centri di formazione„ per le cellule T, esponente li a tutte le specie di forme molecolari che sono componenti naturali dell'alimento che mangiamo.44 di quel modo, desensibilizziamo i nostri sistemi immunitari e sviluppiamo una tolleranza naturale ai nuovi alimenti senza avere reazioni allergiche o infiammatorie costanti.44

Così, fornendo il collagene indigeno della struttura dimensionale 3 giusti all'apparato digerente, piuttosto che alla circolazione sanguigna direttamente, possiamo “istruire„ le nostre cellule T per trascurare il collagene quando la incontrano in giunti.5,41 scienziato dice che questo permette alla gente di sviluppare la tolleranza orale a collagene.45,46

E la tolleranza orale a collagene potente sopprime l'infiammazione unita, come è stato indicato nelle numerose ricerche di laboratorio.La somministrazione orale 5,47,48 di tipo solubile collagene di II anche impedisce l'artrite indotta sperimentalmente tramite le iniezioni del collagene.45,46

Ma non appena qualsiasi impianti del collagene. L'elaborazione commerciale tipica induce il collagene ad essere denaturato, svolgendosi dalla sua forma elicoidale normale e perdendo la sua struttura dimensionale 3. Il collagene denaturato non ha effetti benefici su infiammazione unita.48

Una forma più naturale di collagene, chiamata tipo non denaturato collagene di II, o ®di UC-II, recentemente è stata sviluppata. Il ®di UC-II è un prodotto altamente efficace derivato dalla cartilagine del petto di pollo, una fonte ricca di collagene naturale.49 UC-II® conservano la sua struttura molecolare dimensionale 3 originali, tenente lo riconoscibile dalle cellule T nelle toppe di Peyer. E UC-II è abbastanza robusto sopravvivere ai termini duri nello stomaco e nell'intestino tenue, arrivanti alle toppe di Peyer con le sue molecole intatte.41

Neutralizzazione dell'enzima Pro-infiammatorio 5-LOX

Neutralizzazione dell'enzima Pro-infiammatorio 5-LOX

L'incorporazione dell'agente antinfiammatorio sicuro in un programma unito della protezione può fornire uno strato supplementare di difesa contro danno e dolore artritici, contribuendo ad eliminare l'innesco immune.

Nella medicina indiana tradizionale, la resina di gomma del serrata di Boswellia è associata con l'alleviazione delle malattie infiammatorie quale l'artrite. La prova alla cieca, studi controllati con placebo ha indicato le diminuzioni di boswellia che gonfiano e fa soffrire in pazienti con l'osteoartrite del ginocchio.20

I vari composti all'interno di boswellia esercitano un'azione antinfiammatoria che è differente dalla maggior parte dei agenti antinfiammatori: inibiscono l'enzima pro-infiammatorio 5-lipoxygenase o 5-LOX.

Un boswellia altamente bioactive composto-ha chiamato 3-O-acetyl-11-keto-b- l'acido boswellic, o AKBA-directly lega a e selettivamente inibisce 5-LOX.21,22 questo impediscono 5-LOX la facilitazione della produzione di leucotriene, un composto pro-infiammatorio che danneggia la cartilagine ed i giunti. AKBA inoltre riduce l'attività pro-infiammatoria dell'elastasi del leucocita.21 il problema finora sono stati la biodisponibilità limitata di AKBA dopo la somministrazione orale.

Fortunatamente, i ricercatori hanno sviluppato una formulazione di boswellia con la biodisponibilità migliorata. Gli scienziati che amministrano questo composto brevettato di boswellia agli animali hanno trovato che ha aumentato la biodisponibilità di AKBA nella circolazione sistemica di 52%, rispetto ad un estratto standard di boswellia.21

I ricercatori hanno concluso che del il prodotto ricco AKBA di boswellia “… conferisce coerente migliore efficacia antinfiammatoria,„ e “fornisce i benefici più potenziali nel recupero del danno articolare della cartilagine… dovuto l'insulto infiammatorio nell'artrite quale l'osteoartrite o nell'artrite reumatoide.„21

In una prova alla cieca, lo studio randomizzato e controllato con placebo sui pazienti umani con l'osteoartrite, 100 mg dell'estratto AKBA-arricchito brevettato di boswellia ha inibito l'enzima didegradazione MMP-3ed ha esibito un'azione antinfiammatoria che era superiore ad un estratto standard di boswellia. I benefici sono stati veduti presto nello studio dei 90 giorni quanto i 7 giorni. Il rapporto giornale-pubblicato ha descritto la formulazione come “composizione sinergica novella.„23

Sostanze nutrienti supplementari per ricostruire i giunti di invecchiamento

Oltre all'induzione della tolleranza orale nel sistema immunitario ed a bloccare 5-LOX pro-infiammatorio enzima-è importante da sostenere la struttura dei giunti sani.

Due del solfato della glucosaminadi questi elementi nutritivi e di una forma brevettata di boro— arrotondi fuori un efficace programma di anti-artrite proteggendo la cartilagine attuale ed il liquido sinoviale nel giunto come pure fornendo il supporto nutrizionale per la struttura unita sana.

Glucosamina

Glucosamina

La glucosamina è una componente di cartilagine che è stata indicata per essere giunto-protettiva. Mentre osservata generalmente come trattamento parziale per l'osteoartrite, la ricerca suggerisce che possa anche essere efficace contro l'artrite reumatoide.24

Le citochine infiammatorie direttamente sono implicate nello sviluppo e nella progressione dell'osteoartrite. In laboratorio, i ricercatori hanno trovato che la glucosamina produce una riduzione quadruplo dall'dell'espressione genica indotta da citochina infiammatoria.25

In un'altra ricerca di laboratorio, la glucosamina ha inibito con successo una serie di fattori pro-infiammatori (attività nucleare di fattore-kappaB, prostaglandina E2e l'espressione genica di COX-2) sostenenti il suo uso “come sintomo e struttura-modificanti la droga nel trattamento di [osteoartrite].„26

La glucosamina inoltre è stata trovata per impedire la degradazione unita della cartilagine in laboratorio, fornente “più ulteriormente contributo all'uso della glucosamina nel trattamento o alla prevenzione di perdita della cartilagine.„27

Rivolgendo la loro attenzione agli esseri umani, gli scienziati hanno condotto un randomizzato, studio di prova alla cieca dei pazienti con l'osteoartrite del ginocchio. Hanno confrontato 1.500 mg un il giorno della glucosamina a 1.200 mg un giorno di ibuprofene per due settimane per l'efficacia e gli effetti collaterali. Hanno concluso che la glucosamina “è una droga selettiva per l'osteoartrite, efficace sui sintomi della malattia quanto NSAIDs [anti-infiammatori non steroidei] ma significativamente migliorano tollerato.„28

Quando gli scienziati hanno amministrato oralmente la glucosamina ai pazienti umani di osteoartrite nelle dosi terapeutiche di 1.500 mg un il giorno, la hanno trovata per essere bioavailable sia sistematicamente che all'interno dei giunti.29

Non tutti gli studi indicano che la glucosamina da sè conferisce sollievo dall'osteoartrite.30-33 questi studi che mostrano forte mancanza di sottolineatura che di efficacia l'esigenza dell'artrite soffre per utilizzare un approccio multimodale.

Boro

Le influenze calcio del boro dell'oligoelemento ed il metabolismo del magnesio e possono inibire i fattori pro-infiammatori, mentre potenzialmente contribuiscono a mantenere la crescita e la densità dell'osso.34-37

In un esame degli studi precedenti, gli scienziati hanno trovato che il boro esercita gli effetti immunomodulatori favorevoli sul gonfiamento unito trattato e diminuente infiammatorio e sul miglioramento del movimento limitato. Il boro inoltre è stato trovato per inibire la lipossigenasi (SALMONE AFFUMICATO) — un enzima che avvia l'infiammatorio cascata-e questo effetto inibitorio sui livelli di diminuzioni del SALMONE AFFUMICATO di leucotrieni infiammatori.38

In uno studio pilota della prova alla cieca nella gente con l'osteoartrite severa, gli scienziati hanno trovato quello di coloro che ha iniziato la prova, 50%di quelli che prendono il boro migliore; e di quelli che completano la prova, 71%di quelle che prendono boro migliore; ma soltanto 10%di quelli che prendono placebo migliore. Nessun effetto collaterale è stato osservato.39

In un altro studio, i campioni dell'osso sono stati prelevati dai pazienti di frattura e sono stati confrontati ai campioni dai pazienti di osteoartrite ed ai campioni dell'osso di controllo. I ricercatori non hanno trovato differenze fra la frattura ed i campioni dell'osso di controllo, ma i campioni dell'osso dalle aree adiacente ai giunti osteoarthritic indicati hanno ridotto il tenore di minerale, compreso un livello più basso di boro. Ciò può indicare che c'è un volume d'affari più rapido dell'osso in questi giunti afflitti e che boro-usato come un osso costruzione materiale-è vuotato rapidamente.40

Gli scienziati ora hanno sviluppato e brevettato una forma di boro che è identico a quello trovato in piante, rendente lo altamente bioavailable. Una dose di appena 1,5 mg della forma brevettata di boro può fornire un costituente chiave per la ricostruzione le ossa e delle articolazioni nocive dei pazienti di osteoartrite.

La glucosamina ed il boro-due naturali, giunto-sostenendo sostanza-possono essere giocatori di sostegno di chiave per gli effetti benefici di tipo non denaturato collagene del pollo di II e l'azione di infiammazione-didascalia della forma brevettata e più assorbibile di serrata di Boswellia.

Riassunto

Un gruppo dei ricercatori di Stanford recentemente ha dimostrato che sia reumatoide che osteoartrite sono avviati da una risposta immunitaria anormale.

L'artrite è trattata tradizionalmente con le droghe antinfiammatorie e disoppressioni effetto-inclini laterali. Un composto unico è stato sviluppato che è capace di sicuro e naturalmente desensibilizzando il sistema immunitario in modo che “imparasse„ smettere di lanciare gli attacchi ai giunti di invecchiamento che causano il dolore ed il gonfiamento di artrite.

Con una via conosciuta come tolleranza orale indotta, il tipo non denaturato riaddestramenti del collagene del pollo di II il sistema immunitario per riconoscere correttamente ha esposto le proteine della cartilagine come propri tessuti-invece del corpo in modo errato di vederli come stranieri microbo-così impedendo l'attacco infiammatorio e distruttivo che causa i dolori articolari e la rigidezza osteoarthritic.

Di sostegno tramite l'azione antinfiammatoria di una composizione novella del serrata AKBA-arricchito di Boswellia— e più ancora amplificato dalle sostanze nutrienti, dal solfato della glucosamina e dal boro diricostruzione, 40 mg un il giorno di tipo non denaturato collagene del pollo di II possono fermare il processo immune anormale che colpisce le vittime di artrite.

Completi il sollievo - senza un Procedure* potenzialmente pericoloso
Completi il sollievo - senza una procedura potenzialmente pericolosa

Una femmina di 88 anni ha presentato con degenerazione della cartilagine del ginocchio, dolore severo ed i denti cilindrici dell'osso. Lei medici ha consigliato che subisce l'ambulatorio totale della sostituzione del ginocchio come la migliore opzione.50

La sostituzione totale del ginocchio viene con i rischi e le complicazioni significativi, particolarmente nella maturazione degli individui. Questi includono:

  • Coaguli di sangue nelle gambe che possono viaggiare ai polmoni (embolia polmonare)
  • Infezioni delle vie urinarie,
  • Nausea e vomitare (relativi al farmaco di dolore)
  • Dolore e rigidezza cronici del ginocchio
  • Sanguinando nel giunto di ginocchio
  • Danno del nervo
  • Lesione del vaso sanguigno
  • Infezione del ginocchio che può richiedere il rifunzionamento

Infine il paziente ha optato per 40 mg raccomandato per dose del giorno di un ingrediente privato che fornisce 10 mg di tipo non denaturato collagene di II. In tre anni, all'età 91, ha raggiunto la mobilità ristabilita e può scalare cinque voli delle scale senza aiuto o resto.

* Ristampato dall'edizioneeccellente di vendita di inverno 2011-2012 del ® del prolungamento della vita.

Se avete qualunque domande sul contenuto scientifico di questo articolo, chiami prego un consulentedi salute del ® del prolungamento della vita a 1-866-864-3027.

Riferimenti

1. Disponibile a: http://www.cdc.gov/nchs/fastats/arthrits.htm. 15 novembre 2011 raggiunto.

2. Wang Q, AL di Rozelle, Lepus cm, et al. identificazione di un ruolo centrale per il complemento nell'osteoartrite. Nat Med. 6 novembre 2011.

3. Il min SY, parco KS, Cho ml, et al. CD11c+ indotto da antigene e tolerogenic, cellule dentritiche di CD11b+ è abbondante nelle toppe di Peyer durante l'induzione di tolleranza orale a tipo collagene di II e sopprime l'artrite indotta collagene sperimentale. Rheum di artrite. 2006 marzo; 54(3): 887-98.

4. Zhao W, tenaglie T, Wang L, et al. tipo collagene del pollo di II ha indotto la tolleranza immunitaria dei linfociti mesenterici di linfonodo migliorando la desensibilizzazione del ricevitore di beta2-adrenergic in ratti con dall'l'artrite indotta da collagene. Int Immunopharmacol. 2011 gennaio; 11(1): 12-8.

5. Parcheggi KS, il parco il MJ, Cho il ml, et al. il tipo tolleranza orale del collagene di II; meccanismo e ruolo dall'nell'artrite indotta da collagene e nell'artrite reumatoide. MOD Rheumatol. 2009;19(6):581-9.

6. Zhu P, Li DI X-Y, Wang HK, et al. somministrazione orale di tipo-Ii peptide 250-270 del collagene sopprime la risposta immunitaria cellulare ed umorale specifica dall'nell'artrite indotta da collagene. Clin Immunol. 2007 gennaio; 122(1): 75-84.

7. Bagchi D, Misner B, Bagchi m., et al. effetti di tipo non denaturato oralmente amministrato collagene di II contro le malattie infiammatorie artritiche: un'esplorazione meccanicistica. Ricerca di Int J Clin Pharmacol. 2002;22(3-4):101-10.

8. Trentham DE, RA di Dynesius-Trentham, Orav EJ, et al. effetti della somministrazione orale di tipo collagene di II sull'artrite reumatoide. Scienza. 24 settembre 1993; 261(5129): 1727-30.

9. Barnett ml, Kremer JM, st Clair EW, et al. trattamento dell'artrite reumatoide con tipo orale collagene di II. Risultati di uno studio multicentrico, prova alla cieca, prova controllata con placebo. Rheum di artrite. 1998 febbraio; 41(2): 290-7.

10. Disponibile a: http://med.stanford.edu/ism/2011/november/osteoarthritis.html. 15 novembre 2011 raggiunto.

11. Hashizume m., Mihara M. I ruoli di interleukin-6 nella patogenesi dell'artrite reumatoide. Artrite. 2011;2011:765624.

12. Heinegard D, Saxne T. Il ruolo della matrice della cartilagine nell'osteoartrite. Nat Rev Rheumatol. 2011 gennaio; 7(1): 50-6

13. Cohen es, Bodmer HC. I linfociti T citotossici riconoscono e fanno l'elettrolisi i chondrocytes nelle circostanze infiammatorie, ma non non infiammatorie. L'immunologia.2003 può; 109(1): 8-14.

14. CC di Crowley, Lau FC, Sharma P, et al. sicurezza ed efficacia di tipo non denaturato collagene di II nel trattamento dell'osteoartrite del ginocchio: un test clinico. Int J Med Sci. 2009;6(6):312-21.

15. Raccomandazioni per la gestione medica dell'osteoartrite dell'anca e del ginocchio: 2000 aggiornamenti. Istituto universitario americano del sottocomitato di reumatologia sulle linee guida di osteoartrite. Rheum di artrite. 2000 settembre; 43(9): 1905-15.

16. Gupta RC, Canerdy TD, Skaggs P, et al. efficacia terapeutica di tipo-Ii non denaturato collagene (UC-II®) rispetto alla glucosamina e condroitina in cavalli artritici. Veterinario Pharmacol Ther di J. 2009 dicembre; 32(6): 577-84.

17. Rennard BO, Ertl rf, Gossman GL, RA di Robbins, SI di Rennard. La minestra di pollo inibisce la chemiotassi del neutrofilo in vitro. Petto. 2000 ottobre; 118(4): 1150-7.

18. Barnett ml, Kremer JM, st Clair EW, et al. trattamento dell'artrite reumatoide con tipo orale collagene di II. Risultati di uno studio multicentrico, prova alla cieca, prova controllata con placebo. Rheum di artrite. 1998 febbraio; 41(2): 290-7.

19. Gupta RC, Canerdy TD, Lindley J, et al. efficacia e sicurezza di tipo-Ii collagene (UC-II®), glucosamina e condroitina terapeutiche comparative in cani artritici: valutazione di dolore dal piatto della forza al suolo. J Anim Physiol Anim Nutr (Berl). 30 maggio 2011.

20. Kimmatkar N, Thawani V, Hingorani L, Khiyani R. Efficacy e la tollerabilità dell'estratto di serrata di Boswellia nel trattamento dell'osteoartrite del ginocchio-un hanno randomizzato cieco la prova controllata doppio placebo. Phytomedicine. 2003 gennaio; 10(1): 3-7.

21. Safayhi H, Rall B, Sailer ER, Ammon HP. Inibizione dagli acidi boswellic dell'elastasi umana del leucocita. J Pharmacol Exp Ther. 1997 aprile; 281(1): 460-3.

22. Safayhi H, Sailer ER, Ammon HP. Un meccanismo di inibizione della lipossigenasi 5 dall'acido di acetyl-11-keto-beta-boswellic. Mol Pharmacol. 1995 giugno; 47(6): 1212-6.

23. Sengupta K, Krishnaraju avoirdupois, Vishal aa, et al. efficacia e tollerabilità comparative di 5-Loxin e di Aflapin contro l'osteoartrite del ginocchio: un doppio cieco, randomizzato, placebo ha controllato lo studio clinico. Int J Med Sci. 1° novembre 2010; 7(6): 366-77.

24. Nakamura H, Masuko K, Yudoh K, Kato T, Kamada T, Kawahara T. Effects dell'amministrazione della glucosamina sui pazienti con l'artrite reumatoide. Rheumatol Int. 2007 gennaio; 27(3): 213-8.

25. Imagawa K, de Andrés MC, Hashimoto K, et al. L'effetto epigenetico della glucosamina e di un inibitore nucleare della fattore-kappa B (N-F-KB) sui chondrocytes umani primari--implicazioni per l'osteoartrite. Ricerca Commun di biochimica Biophys. 18 febbraio 2011; 405(3): 362-7.

26. Il largo R, Alvarez-Soria mA, Díez-Ortego I, et al. glucosamina inibisce l'attivazione di IL-1beta-induced NFkappaB nei chondrocytes osteoarthritic umani. Cartilagine di osteoartrite. 2003 aprile; 11(4): 290-8.

27. Fenton JI, KA di Chlebek-Brown, Caron JP, Orth Mw. Effetto della glucosamina sulla cartilagine articolare di interleukin-1-conditioned. Supplemento equino del veterinario J. 2002 settembre; (34): 219-23.

28. SN di Qiu GX, di Gao, Giacovelli G, Rovati L, Setnikar I. Efficacy e sicurezza del solfato della glucosamina contro ibuprofene in pazienti con l'osteoartrite del ginocchio. Arzneimittelforschung. 1998 maggio; 48(5): 469-74.

29. Persiani S, Rotini R, Trisolino G, et al. sinoviale e concentrazioni nella glucosamina del plasma in pazienti osteoarthritic che seguono il solfato cristallino orale della glucosamina alla dose terapeutica. Cartilagine di osteoartrite. 2007 luglio; 15(7): 764-72.

30. HM di Berge, Gjelstad S, Furu K, Straand J. L'uso della glucosamina non riduce l'esigenza di altre droghe antidolorifiche. Tidsskr né Laegeforen. 12 agosto 2010; 130(15): 1463-6.

31. Nessun autori elencati. Un verdetto negativo per i supplementi della condroitina e della glucosamina. Johns Hopkins Med Lett Health After 50. 2009 febbraio; 20(12): 1-2.

32. Clegg FA, CL di Reda DJ, di Harris, et al. glucosamina, solfato della condroitina ed i due in associazione per l'osteoartrite dolorosa del ginocchio. Med di N Inghilterra J. 23 febbraio 2006; 354(8): 795-808.

33. Bietola J, Dieppe P. Glucosamine per l'osteoartrite: magia, campagna pubblicitaria, o confusione? È probabilmente sicuro-ma non c'è prova concreta che funziona. BMJ. 16 giugno 2001; 322(7300): 1439-40.

34. TUM di Armstrong, lance JW, Crenshaw TD, Nielsen FH. Il completamento del boro di una dieta semipurificata per i maiali appena svezzati migliora le caratteristiche di forza di efficienza e dell'osso dell'alimentazione ed altera i metaboliti del lipido del plasma. J Nutr. 2000 ottobre; 130(10): 2575-81.

35. Meacham SL, conicità LJ, Volpe SL. Effetti del completamento del boro su densità minerale ossea e dietetico, sangue e calcio, fosforo, magnesio e boro urinarii in atleti femminili. Circondi la salute Perspect. 1994 novembre; 102 (supplemento 7): 79-82.

36. SIG. di Naghii, Mofid m., Asgari AR, Hedayati m., sig.ra di Daneshpour. Effetti comparativi del completamento quotidiano e settimanale del boro sulle ormoni steroidei del plasma e sulle citochine proinflammatory. J Trace Elem Med Biol. 2011 gennaio; 25(1): 54-8

37. Nielsen FH. Conseguenze biochimiche e fisiologiche di privazione del boro in esseri umani. Circondi la salute Perspect. 1994 novembre; 102 7:59 del supplemento - 63.

38. CD di caccia, Idso JP. Boro dietetico come regolatore fisiologico della risposta infiammatoria normale: Una rassegna e un progresso corrente di ricerca. J Trace Elem Exp Med. 19 luglio 1999; 12(3): 221-33.

39. Travers RL, GASCROMATOGRAFIA di Rennie, Newnham CON RIFERIMENTO A: Boro ed artrite: il risultato di uno studio pilota della prova alla cieca. J Nutr circonda il Med. 1990;1(2):127-32.

40. Helliwell TR, Kelly SA, Walsh HP, et al. analisi elementare dell'osso femorale dai pazienti con il collo fratturato del femore o dell'osteoartrosi. Osso. 1996 febbraio; 18(2): 151-7.

41. Bagchi D, Misner B, Bagchi m., et al. effetti di tipo non denaturato oralmente amministrato collagene di II contro le malattie infiammatorie artritiche: un'esplorazione meccanicistica. Ricerca di Int J Clin Pharmacol. 2002;22(3-4):101-10.

42. Cremer mA, Rosloniec E-F, Kang AH. I collageni della cartilagine: una rassegna della loro struttura, organizzazione e ruolo nella patogenesi dell'artrite sperimentale in animali e nella malattia reumatica umana. J Mol Med (Berl). 1998 marzo; 76 (3-4): 275-88.

43. Corthay A, Backlund J, Broddefalk J, et al. glicosilazione di epitopo svolge un ruolo critico per il riconoscimento a cellula T di tipo collagene di II dall'nell'artrite indotta da collagene. EUR J Immunol. 1998 agosto; 28(8): 2580-90.

44. Terapia dell'immunomodulazione di Meyer O. Oral nell'artrite reumatoide. Spina dorsale unita dell'osso. 2000;67(5):384-92.

45. Il min SY, parco KS, Cho ml, et al. CD11c+ indotto da antigene e tolerogenic, cellule dentritiche di CD11b+ è abbondante nelle toppe di Peyer durante l'induzione di tolleranza orale a tipo collagene di II e sopprime dall'l'artrite indotta da collagene sperimentale. Rheum di artrite. 2006 marzo; 54(3): 887-98.

46. HL di Weiner. Tolleranza orale: meccanismi e trattamento immuni delle malattie autoimmuni. Immunol oggi. 1997 luglio; 18(7): 335-43.

47. Zhu P, Li DI X-Y, Wang HK, et al. somministrazione orale di tipo-Ii peptide 250-270 del collagene sopprime la risposta immunitaria cellulare ed umorale specifica dall'nell'artrite indotta da collagene. Clin Immunol. 2007 gennaio; 122(1): 75-84.

48. Nagler-Anderson C, LA di Bober, Robinson ME, Siskind GW, Thorbecke GJ. Soppressione di tipo da artrite indotta da collagene di II tramite l'amministrazione intragastrica di tipo solubile collagene di II. Proc Acad nazionale Sci S.U.A. 1986 ottobre; 83(19): 7443-6.

49. Zhao W, tenaglie T, Wang L, et al. tipo collagene del pollo di II ha indotto la tolleranza immunitaria dei linfociti mesenterici di linfonodo migliorando la desensibilizzazione del ricevitore di beta2-adrenergic in ratti con dall'l'artrite indotta da collagene. Int Immunopharmacol. 2011 gennaio; 11(1): 12-8

50. J. Perng, MD. Comunicazione del email. 16 ottobre 2007.