Vendita di cura di pelle del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

Prolungamento della vita rivista gennaio 2012
Sulla copertura

Scoperta delle indennità-malattia uniche del caffè

Da Michael Downey
Scoperta delle indennità-malattia uniche del caffè

Ogni mattina, molte di noi sorsata il nostro caffè senza pensiero reale dato ai fagioli dietro la miscela. Ma i chicchi di caffè sono frutti straordinario complessi che contengono oltre 1.0001,2 composti - soltanto una manciata di cui sono stati studiati mai individualmente dagli scienziati. Non solo il caffè è imballato con gli antiossidanti,3 ma è la più grande fonte di antiossidanti nella dieta americana.3,4

Il bevitore americano medio del caffè consuma circa 3,1 tazze di caffè un il giorno,5 ma l'estesa ricerca hanno trovato che gli più alti volumi - fino a 4 - 12 tazze quotidiane - possono contribuire ad impedire la maggior parte dei uccisori importanti, compreso la malattia cardiovascolare, cancro 6-8,9-11 il diabete,12-14 affezione epatica,15-17 e morbo di Alzheimer.18-20

Per esempio, agli negli studi umani controllati a caso, confrontati agli astemi del caffè, coloro che ha bevuto la maggior parte del caffè hanno tagliato i loro rischi di cancro al seno da 57%e di diabete da 67%.10,21

In questo articolo, imparerete circa ricerca recente sui benefici del consumo del caffè, che cosa manca dalla maggior parte dei chicchi di caffè commerciali ed il che gente dovrebbe fare chi sia eccessivamente sensibile alle bevande del caffè.

Gestione del diabete

Gestione del diabete

I servizi sanitari hanno espresso l'allarme sopra lo stato epidemico espandentesi rapidamente del diabete dopo che uno studio del luglio 2011 in lancetta ha colpito anche gli esperti con la sua stima di 347 milione diabetici universalmente.22 poi, la federazione internazionale del diabete ha presentato la prova il 13 settembre 2011, che il totale reale è più vicino a 366 milioni.23

Gli studi scientifici hanno trovato che il consumo corrente del caffè (con il suo contenuto in acido clorogenico) riduce il rischio di diabete di tipo 2 da fino a 67%.21 questo sembrano derivare dai livelli riduttori di glicemia, di sensibilità aumentata dell'insulina e di stoccaggio in diminuzione sia di grasso che del carboidrato.

In uno di una serie di studi, una meta-analisi 2009 negli annali di medicina interna ha combinato i dati sopra sopra 450,000 persone ed ha trovato che ogni tazza supplementare al giorno di caffè caffeinated o decaffeinato ha ridotto il rischio di diabete entro 5 - 10%.12

Molti studi epidemiologici indicano che il rischio di diabete cade direttamente secondo la quantità di caffè consumata. Per esempio, gli scienziati hanno trovato che il rischio globale è ridotto vicino:

  • 1. 13%con una tazza un il giorno,24

  • 2. 47%con 4 tazze un il giorno,24

  • 3. 67%con 12 tazze un il giorno.21

Gli scienziati stanno cominciando ad imparare come l'acido clorogenico, un costituente potente sia di caffè crudo che preparato, possono direttamente essere legati ad un effetto antidiabetico. La ricerca lo ha indicato che interferisce sostanzialmente con la sintesi ed il rilascio del glucosio nel corpo.25 sembra compire questo inibendo la via di glucose-6-phosphatase, un enzima diregolamento, che a sua volta provoca una riduzione dei livelli dello zucchero del sangue.26

L'acido clorogenico inoltre diminuisce il picco hyperglycemic connesso con ingestione del carboidrato.26 questo provocano una flessione dell'attività dell'insulina e un'accumulazione riduttrice del tessuto (diconservazione) adiposo.

I composti non identificati in caffè come pure caffeina stessa, possono amplificare l'effetto preventivo di acido clorogenico contro il diabete. Gli studi di preliminare suggeriscono che questi prodotti chimici possano abbassare lo stoccaggio del carboidrato da 35%27 e migliorare la sensibilità dell'insulina.28

Il caffè precedentemente è stato trovato per inibire l'assorbimento del ferro.29 successivamente, nel 2004, gli scienziati hanno trovato un legame diretto fra stoccaggio riduttore di ferro nel corpo e un più a basso rischio del tipo del diabete - 2, indipendente da altri fattori di rischio.30

Riduzione di rischio di Cancro

Riduzione di rischio di Cancro

Gli studi iniziali stanno riferendo un'associazione fra il più alto consumo del caffè e un rischio riduttore di vari cancri.

Per esempio, in un momento in cui il carcinoma della prostata è la seconda causa principale della morte del cancro fra gli uomini americani (dopo il cancro polmonare),31 uno studio di promessa sono comparso nell'edizione dell'8 giugno 2011 del giornale dell'istituto nazionale contro il cancro. Il gruppo di ricerca ha riferito che gli uomini che hanno bevuto oltre 6 tazze di caffè un il giorno hanno avuti un 18%più a basso rischio di carcinoma della prostata - e un 40%più a basso rischio di carcinoma della prostata aggressivo o letale.9 questo effetto sono stati notati per caffè decaffeinato come pure caffeinated - indicando che i composti all'infuori di caffeina sono responsabili di questo effetto preventivo. I costituenti in caffè sembrano migliorare i livelli dell'insulina e la sensibilità,32 supposti per svolgere un ruolo nella progressione del carcinoma della prostata.33

Con cancro al seno allineato come la seconda causa principale della morte del cancro fra le donne americane (dopo il cancro polmonare), potenzialmente le buone notizie 34 sono arrivato recentemente sotto forma di studio che trova che il consumo del caffè può contribuire ad impedire una forma specifica di questa malattia. L'emissione del 14 maggio 2011 della ricerca del cancro al seno ha riferito che le donne postmenopausali che hanno consumato 5 tazze di caffè giornalmente hanno esibito una diminuzionedi 57% nel loro rischio di sviluppare il cancro al seno (non ormone rispondente) ER-negativo, una forma di cancro che è particolarmente difficile da trattare.10 questo configurazioni su uno studio più iniziale in cui 2 o più tazze di caffè al giorno sono state indicate per ritardare l'inizio di cancro al seno in donne con certo tipo genetico.L'acido clorogenico 35, l'acido caffeico, i phytoestrogense la caffeina - tutta trovata in caffè - sono sospettati di svolgere un ruolo principale.35

Il cancro colorettale è la seconda causa comune delle morti legate al cancro negli Stati Uniti complessivi (quando le statistiche per entrambi i sessi si combinano).36 mentre la selezione di colonoscopia è uno strumento utile per la rilevazione i cancri o dei polipi precancerosi, i ricercatori lungamente hanno sperato di trovare i modi impedire questi cancri in primo luogo. Le buone notizie sono che una grande meta-analisi ha esaminato i dati combinati da 24 studi precedenti ed ha trovato un'incidenza più bassa30% globale di cancro colorettale fra quelle categorizzate come bevitori pesanti del caffè.37 questo confermano i risultati da vari più presto studi.38-41

C'è una probabilitàdi 15% che i pazienti che sono diagnosticati con un cancro orale o faringale saranno trovati per avere altro cancro da qualche parte nella stessa area del corpo quali la laringe (scatola di voce), l'esofago, o il polmone.42 ma la ricerca iniziale suggerisce la promessa di impedire questi tipi di cancri accadere. Uno studio di controllo di caso ha trovato che individui che hanno consumato più di tre tazze di caffè giornalmente hanno avute un 40% più a basso rischio dei cancri orali, faringali ed esofagei, confrontati a coloro che ha bevuto una tazza di caffè o meno ogni giorno.43 un secondo studio hanno fatto lo stesso forte collegamento.44

Per i parecchi decenni, il cancro del fegato è stato sull'aumento fra gli Americani.Il cancro del fegato 45 si è trasformato in in una causa principale delle morti del cancro universalmente,45 dovuto gli più alti tassi in alcune altre parti del mondo. Negli ultimi anni, tuttavia, gli studi stanno accumulando che suggeriscono un rischio sostanzialmente riduttore di questa malattia fra i bevitori del caffè. In uno studio 2005, per esempio, appena una tazza un il giorno è stata associata con un 42%più a basso rischio di cancro del fegato.46 una serie di studi hanno riferito le simili conclusioni.47-52

Indennità-malattia uniche del caffè
  • Il caffè è la più grande fonte di antiossidanti nella dieta americana.3,4 e le buone notizie è che gli studi scientifici del suono hanno trovato che i timori comuni circa il consumo in eccesso del caffè sono invalidi e il più alta assunzione significa i più grandi benefici.
  • Un numero impressionante degli studi ha indicato una forte associazione fra più alto consumo di caffè e un rischio significativamente riduttore di maggior parte di malattie croniche, compreso il diabete, la malattia cardiovascolare, il cancro, il morbo di Alzheimer ed altri.
  • Con oltre 1.000 phytochemicals, la perforazione antiossidante ineguagliabile del caffè senza dubbio svolge un ruolo nella sua protezione contro la malattia. Ma un gran numero di azioni biologiche dirette sul corpo è sospettato, quale un miglioramento nella segnalazione intracellulare, 95,96 che possono contribuire ad impedire il cancro, il diabete e più.
  • Bere appena una tazza di caffè che un il giorno - caffeinated o decaffeinato - può fare diminuire il rischio di sviluppare il diabete da 13%.24 ma a 12 tazze un giorno, il rischio di ottenere il diabete è tagliato da 67%.21
  • Lontano da essere un'abitudine rischiosa, caffè ora è stato indicato per assicurare la protezione potente contro un'epidemia del diabete e di una marea in aumento di altre malattie relative all'età. È un elisir tutto naturale ed economico - andare!

 


Che cosa manca da caffè convenzionale

Non tutto il caffè assicura la stessa protezione potente contro la malattia cronica. La disponibilità del polifenolo varia con quanto tempo i fagioli sono arrostiti ed il metodo stesso della torrefazione.

Metodo di torrefazione: Tutta la torrefazione distrugge alcuni polifenoli, essere più importante acido clorogenico. Tuttavia, in un nuovo processo d'arrostimento brevettato, i chicchi di caffè sono inzuppati e vuotati prima della torrefazione.106 successivamente, dopo la torrefazione, i fagioli sono depositati nuovamente dentro lo stesso liquido in cui originalmente pre-sono stati inzuppati, in un processo destinato per restituire il contenuto sostanziale del polifenolo ai fagioli.

Contenuto in acido clorogenico del caffè arrostito convenzionale (dell'arabica) confrontato “aPolifenolo-conservare„ caffè arrostito

Caffè convenzionale

92 mg/cup

Polifenolo-conservazione del caffè

172 mg/cup

acido più clorogenico di 186%

Caffè decaffeinato convenzionale

52 mg/cup

Polifenolo-conservazione del caffè decaffeinato

132 mg/cup

acido più clorogenico di 254%

Tolleranza: Alcuni individui trovano che il caffè bevente sul tardi interferisce con sonno; o hanno ragioni religiose o altre di evitare la caffeina. Nessun problema. Il caffè decaffeinato ha una simile potenza antiossidante ricca come la varietà caffeinated.

Il ® del prolungamento della vita offre due nuovi caffè - (caffeinated e decaffeinato) - esclusivamente arrostiti facendo uso di questo brevettato polifenolo-conservando il processo. Gli studi mostrano chiaramente le indennità-malattia di aumento del caffè direttamente con il numero delle tazze consumate al giorno. Questi brevettati “polifenolo-conservando„ i caffè forniscono le concentrazioni ben maggiori dei composti utili trovati in caffè. Altrettanto come 4 - 12 tazze un il giorno di caffè convenzionale notevolmente riduca il rischio di maggior parte di malattie importanti, compreso la malattia cardiovascolare,6-8 il cancro,9-11 il diabete,12-14 affezione epatica,15-17 e morbo di Alzheimer.18-20 questi nuovi “polifenolo-conservando„ i caffè possono fornire ai benefici uguali soltanto la metà del numero delle tazze hanno consumato.

Malattia cardiovascolare

Come la causa della morte principale, uccisioni della malattia cardiovascolare (CVD) oltre un terzo di nuovi Americani che cancro.53

Potete sentire l'idea sbagliata comune che il caffè solleva la pressione sanguigna ed aumenta il rischio di CVD. Tuttavia, gli studi scientifici mostrano che i composti del caffè abbassano la pressione sanguigna nel lungo termine, a diminuzione 54 il rischio di malattia cardiovascolare,55-57 e possono ridurre il rischio di colpo.58

La latta di caffè bevente solleva la pressione sanguigna brevemente, subito dopo consumo.59-61 ma i suoi composti abbia un beneficio più a lungo termine: il consumo quotidiano del caffè fa diminuire i valori di pressione sanguigna dopo appena 8 settimane, credute per essere un risultato dell'azione utile degli acidi clorogenici sulle arterie.62

Il caffè più a lungo termine e bevente taglia il rischio di morte dalla malattia cardiovascolare. Uno studio di 15 anni oltre di 41.000 donne ha trovato che il rischio di morte dalla malattia cardiovascolare era 24%più in basso fra quelli che consumano 1 - 3 tazze di caffè quotidiane,6 che è stato confermato da altri studi sugli uomini e sulle donne.63,64

Impedendo la malattia cardiovascolare al livello cellulare, appena una tazza di caffè ha inibito l'aggregazione della piastrina in un'ora, indipendentemente dal suo contenuto della caffeina.65

Più buone notizie: gli studi hanno trovato che il consumo corrente del caffè ha migliorato l'infiammazione ed il colesterolo di HDL (“buon„),66 ed hanno fatto diminuire la calcificazione coronaria.67