Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

Prolungamento della vita rivista luglio 2012
Rapporto

Un'altra vittoria Contro censura di FDA

Da William Faloon
William Faloon
William Faloon
Un'altra censura di Victory Against FDA

Un giudice federale ha governato ancora FDA ha violato il primo emendamento alla costituzione degli Stati Uniti quando ha provato a censurare un reclamo di salute circa gli effetti anticancro di un integratore alimentare.

In questo caso, una società che vende le foglie di tè verdi ha voluto dichiarare sulla loro etichetta che “il tè verde può impedire la prostata ed il cancro al seno.„ FDA ha insistito che il reclamo inoltre contenesse la seguente dichiarazione:

FDA non acconsente che il tè verde può ridurre il rischio perché c'è prova scientifica pochissima per il reclamo.”1

Un tribunale di prima istanza degli Stati Uniti ha governato quello con la forzatura della società mettere questa dichiarazione negativa sulla loro etichetta, la capacità di questi informazioni di salute di essere comunicato efficacemente è stato negato. Il giudice ha ordinato FDA per disegnare un diniego accurato che non annulla il reclamo di prevenzione del cancro complessivamente.

Novembre 2005 nell'emissione di questa rivista, ho scritto un articolo sulla posizione irragionevole di FDA sul dibattito del cancro del tè verde. La mia discussione allora era che FDA aveva interpretato erroneamente e la sostanza trascurata ha pubblicato la prova circa gli effetti di preventivo del cancro del tè verde. Da allora, una miriade di nuovi studi ha indicato un effetto protettivo di tè verde contro i cancri comuni.2-15 uno studio 2009 per esempio, indicato che le donne che hanno bevuto tre tazze di tè verde un il giorno hanno ridotto il loro rischio di cancro al seno di 37%.16

In 2011 l'istituto nazionale contro il cancro pubblicato una rassegna meticolosa di 13 studi che hanno mostrato una tendenza di riduzione del carcinoma della prostata dei bevitori asiatici del tè verde di 38%. L'istituto nazionale contro il cancro ha riassunto i loro risultati dichiarando:

In conclusione, questa meta-analisi ha sostenuto che il tè verde ma il tè non nero può avere un effetto protettivo su carcinoma della prostata, particolarmente in popolazioni asiatiche.”17

Un rapporto 2012 ha concluso che entro l'anno 2035, la famiglia media affronterà i costi medici che superano il loro reddito totale.18,19 molto prima che questo accada, Assistenza sanitaria statale diventerà insolvente.

Qualcosa deve drasticamente cambiare per risparmiare questa nazione dalla catastrofe finanziaria. Le notizie incoraggianti sono là sono più modi convalidati di impedire la malattia che mai prima. Il problema è che il pubblico è tenuto in gran parte nello scuro perché FDA vieta le società dalla diffusione delle questi informazioni al pubblico.

La parte seguente di questo articolo è una ristampa di cui ho scritto circa la parte posteriore di dibattito del tè verde in 2005. Alla fine è un'opportunità di inviare con la posta elettronica il vostro rappresentante congressuale circa la necessità di patrocinare una nuova fattura che limiterebbe la capacità di FDA di censurare i reclami a carattere scientifico di salute.

Prolungamento della vita rivista novembre 2005

Dentro il cervello di FDA

FDA ha pubblicato un rapporto dettagliato che dichiara, “è altamente improbabile che il tè verde riducesse il rischio di carcinoma della prostata.„20 che questo rapporto abbastanza sta chiarendo e lo abbiamo pensato appropriato per dividerlo con i membridel ® del prolungamento della vita.

FDA ha indicato chiaramente che valuta i lotti di prova quando decide se permettere un reclamo di salute. La maggior parte di questa prova, tuttavia, si elimina da ulteriore esame perché non rispetta le norme dell'agenzia.

Mentre ci sono numerosi studi pubblicati su tè verde e su carcinoma della prostata, FDA ha determinato che soltanto due hanno rispettato le sue norme. Il primo studio citato dall'agenzia ha mostrato quello che beve tre tazze di tè verde un rischio di carcinoma della prostata riduttore il giorno da 73%.21 il secondo studio non hanno fornito statisticamente i dati significativi, ma hanno mostrato quello che beve due - 10 tazze del rischio di carcinoma della prostata giornalmente riduttore del tè verde da 33%.22 secondo FDA, “entrambi gli studi hanno ricevuto le alte valutazioni di qualità metodologiche.„

Sulla base di questi due studi umani, FDA permetterà il seguente reclamo di salute per le bevande del tè verde:

“Uno studio debole e limitato non mostra quello tè verde bere riduce il rischio di carcinoma della prostata, ma un altro studio debole e limitato suggerisce che quello tè verde bere possa ridurre questo rischio. Sulla base di questi studi, FDA conclude che è altamente improbabile che il tè verde riduca il rischio di carcinoma della prostata.„23

Perché FDA chiama questi studi “deboli„

Perché FDA chiama questi studi “deboli„

La parità aurea di FDA è studi ben controllati che consistono di un componente attivo e di un braccio del placebo. I due studi del tè verde scelti da FDA hanno valutato gli effetti di consumo storico di bevande del tè verde sul rischio di carcinoma della prostata.

Gli studi hanno mostrato quel maggior il consumo di tè verde, più basso il rischio di carcinoma della prostata. Ciò, tuttavia, non impressiona FDA tanto come studio con attenzione progettato dove la metà degli uomini berrebbe tre - 10 tazze di tè verde un il giorno mentre l'altra metà ha bevuto una bevanda del placebo.

Mentre FDA ammette che lo studio che mostra un rapporto di riproduzione di 73% del rischio di carcinoma della prostata è significativo, l'agenzia ritiene che lo studio che ha mostrato una riduzione significativa non-statistico di rischio di 33% abbia annullato fuori il migliore studio. Secondo FDA, “la replica dei risultati scientifici è importante per convalidare i risultati.„20

Lo studio omesso

Mentre i reclami di FDA esaminare estesamente la letteratura scientifica per trovare la verità circa tè verde e carcinoma della prostata, uno studio importante sono stati trascurati.

In una regolazione clinica ben controllata, gli uomini con la malattia premaligna della prostata sono stati dati qualsiasi 600 mg/giorno dell'estratto del tè verde o di un placebo. Rispetto a coloro che ha ricevuto il placebo, gli uomini a questo stato premaligno che ha ricevuto l'estratto del tè verde erano 90% meno probabili sviluppare il carcinoma della prostata.24

A differenza dei due studi a mano selezionati della bevanda del tè verde di FDA, questo studio ha risposto ai criteri di dimensionamento rigidi dell'agenzia e non ha potuto essere classificato come uno studio “debole„.

Mentre FDA può sostenere che i supplementi del tè verde differiscono dalle bevande del tè verde, il fatto è che questo studio controllato con placebo è esistito, ma è stato omesso dalla relazione di FDA. La relazione di FDA conclusiva:

“Ha basato sull'esame di FDA della forza del dal corpo intero di pubblicamente - la prova scientifica disponibile per un reclamo circa tè verde ed il rischio riduttore di carcinoma della prostata, FDA allinea questa prova come il più a basso livello per un reclamo qualificato di salute. Per le ragioni date sopra, FDA conclude che è altamente improbabile che il tè verde riduca il rischio di carcinoma della prostata.„23

Il comunicato stampa di FDA

FDA era così fiero dei suoi risultati che ha pubblicato un comunicato stampa per avvisare il mondo che il tè verde ha poco o nessun valore nell'impedire il cancro.25

I mezzi di informazione hanno preso sui risultati negativi di FDA circa tè verde ed hanno echeggiato i reclami dell'agenzia che il tè verde non impedisce il cancro.

I giornali e le emittenti televisive hanno riferito che i consumatori stavano sprecando i loro soldi bevendo il tè verde. Nessuno di queste fonti di media si sono preoccupate di controllare la biblioteca nazionale della base di dati della medicina per trovare oltre 600 studi per quanto riguarda tè verde e cancro. Anche una critica rapida di questi studia rivela una storia molto differente che che cosa è stato contenuto nel comunicato stampa di FDA.

La biblioteca nazionale di medicina fa parte del ministero dei servizi sanitari e sociali, la stessa agenzia degli Stati Uniti di genitore di FDA!

Necessità dei consumatori di conoscere i fatti

Gli Stati Uniti affrontano una crisi di peggioramento di sanità mentre i figli del baby boom invecchianti esauriscono finanziariamente i sistemi sanitari della nazione.

FDA è autorizzato per regolare quasi ogni aspetto della nostra sanità, eppure questo ente federale continua a comportarsi in un modo che promuove la malattia. Un esame imparziale della letteratura scientifica pubblicata rivela le proprietà di salute attribuite a tè verde, ma FDA ha limitato a che Americani sono permessi leggere sulle etichette delle bevande del tè verde.

Se i dati circa il rischio di carcinoma della prostata e del tè verde risultano essere soltanto parzialmente accurati, le vite di milioni di uomini potrebbero essere conservate e miliardi di dollari si sono rasi fuori dalle spese future di sanità. Eppure la legge ancora permette che FDA censuri le informazioni sincere sugli alimenti e sugli integratori alimentari.

-- L'estremità della ristampa originalmente ha pubblicato nel prolungamento della vita Magazine® nel novembre 2005 . --

Possiamo cambiare la legge

Possiamo cambiare la legge

Il numero degli Americani che muoiono inutilmente a causa della censura di FDA è vacillante!

La decisione di corte federale contro FDA poichè si riferisce a tè verde e la prevenzione del cancro è una vittoria di battaglia, ma la guerra contro censura governativa continua.

Una fattura è stata introdotta nella Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti che davrebbero a consumatori il maggior accesso ad informazioni sincere e non ingannevoli di salute.

Contatti prego il congresso e chieda ai vostri legislatori di patrocinare HR1364, la libertà di parola sulla Legge di scienza. Se passa, questa fattura ha il potenziale di trasformare il campo di sanità istruendo il pubblico circa la scienza dietro salute naturale.

Agisca

Per vita più lunga,

Per vita più lunga

William Faloon

All'onorato:

I regolamenti di FDA proibiscono il riferimento ad uno studio scientifico dai produttori di alimento per quanto riguarda le indennità-malattia. La violazione di questo divieto può provocare FDA che dichiara l'alimento comune per essere droghe unapproved — questa è censura!

La libertà di parola sulla Legge di scienza fornisce un cambiamento limitato e con attenzione mirato a ai regolamenti di FDA in moda da legittimo, potere fornire di rimandi il pari esaminato, studi scientifici dai produttori e dai produttori senza convertire un alimento sano in droga unapproved. La fattura emenda le sezioni appropriate di legge corrente per permettere il flusso di informazioni scientifiche ed educative legittime mentre ancora dà FDA ed il FTC la destra agire contro informazioni ingannevoli e contro i reclami falsi ed infondati.

La libertà di parola sulla Legge di scienza:

  • Fornisce una definizione precisa dei tipi di ricerche che possono essere forniti di rimandi dai coltivatori e dai produttori.
  • Si assicura che quello fornire di rimandi tale ricerca non converta un alimento “[e quindi illegale] in nuova droga unapproved.„
  • FDA ed il FTC ancora hanno l'autorità per perseguire tutte le dichiarazioni fraudolente ed ingannevoli.

La libertà di parola sull'atto di scienza assicura il flusso libero di ricerca scientifica legittima affinchè i consumatori prenda le decisioni informate basate su tutti i pezzi limitati scientifici di informazioni-non appena firmati dal governo.

Interrogo che patrocinate HR1364, la libertà di parola riguardo alla Legge di scienza.

Francamente,

Nome:

Indirizzo:

Riferimenti

1. Disponibile a: http://www.anh-usa.org/fda-went-too-far/. 27 marzo 2012 raggiunto.

2. Roy P, Nigam N, Singh m., et al. polifenoli del tè inibisce l'espressione cyclooxygenase-2 e blocca l'attivazione della fattore-kappa nucleare B e Akt nei tumori del polmone indotti diethylnitrosoamine in topi svizzeri. Investa le nuove droghe. 2010 agosto; 28(4): 466-71.

3. Xu G, Ren G, Xu X, et al. la combinazione di catechine del tè verde e della curcumina impedisce dalla la carcinogenesi indotta dimethylhydrazine dei due punti. Alimento Chem Toxicol. 2010 gennaio; 48(1): 390-5.

4. Amin AR, Khuri franco, Chen ZG, Shin dm. Inibizione della crescita sinergica di carcinoma a cellule squamose della testa e del collo da erlotinib e da epigallocatechin-3-gallate: il ruolo di inibizione di p53-dependent di fattore-kappaB nucleare. Ricerca di Prev del Cancro (Phila). 2009 giugno; 2(6): 538-45.

5. Nihal m., Ahsan H, Siddiqui IA, Mukhtar H, Ahmad N, legno GS. (-) - Epigallocatechin-3-gallate (EGCG) sensibilizza le cellule del melanoma ad inibizione della crescita indotta interferone in un modello del topo del melanoma umano. Ciclo cellulare. 1° luglio 2009; 8(13): 2057-63.

6. Sen T, Moulik S, Dutta A, et al. effetto multifunzionale di epigallocatechin-3-gallate (EGCG) in downregulation di gelatinasi-Un (MMP-2) nella linea cellulare umana MCF-7 del cancro al seno. Vita Sci. 13 febbraio 2009; 84 (7-8): 194-204.

7. Yin Z, CE di Henry, TUM di Gasiewicz. (-) - Epigallocatechin-3-gallate è un inibitore del romanzo Hsp90. Biochimica. 20 gennaio 2009; 48(2): 336-45.

8. Khan N, terapia di Mukhtar H. Multitargeted di cancro dai polifenoli del tè verde. Cancro Lett. 8 ottobre 2008; 269(2): 269-80.

9. Navarro-Perán E, Cabezas-Herrera J, Sánchez-Del-campo L, García-Cánovas F, Rodríguez-López JN. Le proprietà antinfiammatorie ed anticancro di epigallocatechin-3-gallate sono mediate tramite rottura del ciclo, il rilascio dell'adenosina e la soppressione folici N-F-kappaB. Ricerca di Inflamm. 2008 ottobre; 57(10): 472-8.

10. Siddiqui IA, Shukla Y, Adhami VM, et al. la soppressione di NFkappaB ed i suoi prodotti regolati del gene tramite la somministrazione orale dei polifenoli del tè verde in un carcinoma della prostata autoctono del topo modellano. Ricerca di Pharm. 2008 settembre; 25(9): 2135-42.

11. Chen L, Zhang HY. Meccanismi preventivi del Cancro del polifenolo del tè verde (-) - epigallocatechin-3-gallate. Molecole. 3 maggio 2007; 12(5): 946-57.

12. Bettuzzi S, Brausi m., Rizzi F, Castagnetti G, Peracchia G, Corti A. Chemoprevention di carcinoma della prostata umano tramite la somministrazione orale delle catechine del tè verde in volontari con neoplasia intraepiteliale della prostata di prima scelta: un rapporto preliminare da uno studio di un anno di prova-de-principio. Ricerca del Cancro. 15 gennaio 2006; 66(2): 1234-40.

13. Consumo di Kuriyama S, di Shimazu T, di Ohmori K, et al. del tè verde e mortalità dovuto la malattia cardiovascolare, il cancro e tutte le cause nel Giappone: lo studio di Ohsaki. JAMA. 13 settembre 2006; 296(10): 1255-65.

14. Khan N, Afaq F, Saleem m., Ahmad N, vie multiple di segnalazione di Mukhtar H. Targeting dal polifenolo del tè verde (-) - epigallocatechin-3-gallate. Ricerca del Cancro. 1° marzo 2006; 66(5): 2500-5.

15. Laurie SA, Miller VA, Sc di Grant, Kris MG, NG KK. Studio di fase I sull'estratto del tè verde in pazienti con il cancro polmonare avanzato. Cancro Chemother Pharmacol. 2005 gennaio; 55(1): 33-8.

16. Consumo di Kumar, di N Titus-Ernstoff L, di Newcomb P, di Trentham-Dietz A, di Anic G, di Egan K. Tea e rischio di cancro al seno. Biomarcatori Prev di Epidemiol del Cancro.2009 gennaio (1): 341-345.

17. Consumo del tè di Zheng J, di Yang B, di Huang T, di Yu Y, di Yang J, di Li D. Green e del tè nero e rischio di carcinoma della prostata: una meta-analisi esplorativa degli studi d'osservazione. Cancro di Nutr. 2011;63(5):663-72.

18. Disponibile a: http://thechart.blogs.cnn.com/2012/03/14/health-care-costs-to-surpass-total-income/. 28 marzo 2012 raggiunto.

19. Giovane RA, DeVoe JA. Chi avrà assicurazione malattia in futuro? Una proiezione aggiornata. Ann Fam Med. 2012 marzo/aprile; (10) 2:156-62.

20. Disponibile a: http://www.fda.gov/Food/LabelingNutrition/LabelClaims/QualifiedHealthClaims/ucm072774.htm ha acceduto al 28 marzo 2012.

21. Jian L, Xie LP, Lee AH, Binns CW. Effetto protettivo di tè verde contro carcinoma della prostata: uno studio di caso-control in Cina sudorientale. Cancro di Int J. 1° gennaio 2004; 108(1): 130-5.

22. Sonoda T, Nagata Y, Mori m. et al. Uno studio di caso-control sulla dieta e sul carcinoma della prostata nel Giappone: effetto protettivo possibile della dieta tradizionale del giapponese. Cancro Sci. 2004 marzo; 95(3): 238-42.

23. Disponibile a: http://www.fda.gov/Food/GuidanceComplianceRegulatoryInformation/ GuidanceDocuments/FoodLabelingNutrition/FoodLabelingGuide/ucm064923.htm. 28 marzo 2012 raggiunto.

24. Disponibile a: http://www.aacr.org/Default.aspx?p=1066&d=432. 28 marzo 2012 raggiunto.

25. Disponibile a: http://www.fda.gov/NewsEvents/Newsroom/PressAnnouncements/2005/ucm108452.htm. 28 marzo 2012 raggiunto.