Vendita di cura di pelle del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

Prolungamento della vita rivista luglio 2012
Rapporto

Lo studio costituito un fondo per Extension® di vita mostra l'epidemia dell'obesità molto peggio che i che dottori Claim!

Uno studio costituito un fondo per dal prolungamento della vita Foundation® ha ricevuto vicino all'acclamazione universale di media che comincia nell'aprile 2012 .

Che cosa ha trasformato questo studio scientifico nelle notizie di titolo erano i risultati da un esame pluriannuale di 9.088 pazienti che mostrano che l'epidemia dell'obesità negli Stati Uniti grossolanamente è stata sottovalutata. I risultati hanno rivelato che altrettanto poichè 39% degli Americani che precedentemente sono stati classificati come essendo “in buona salute„ erano in realtà obesi— disporrli all'elevato rischio significativamente della morte prematura.

Ciò non è la prima volta il ®del prolungamento della vita ha indicato l'istituzione medica per essere completamente sbagliato. Indietro in 1983 abbiamo invitato tutti gli Americani a tenere il loro glucosio a digiuno al di sotto di 100 mg/dL. Le linee guida convenzionali allora hanno identificato la soglia diabetica per glucosio a digiuno come 140 mg/dL. Il numero delle vite perse alle complicazioni diabetiche a causa dell'ignoranza della medicina della corrente principale su questa un'edizione è incalcolabile

L'istituzione trascura tipicamente la ricerca del prolungamento della vita, ma quando un giornale scientifico pari-esaminato riferisce i risultati dell'innovazione sull'argomento popolare dell'obesità, i media mondiali presta attenzione. Come potete vedere l'inizio a questa pagina, le fonti di notizie rispettate hanno riferito su un numero sensazionale degli Americani obesi il nostro studio scoperto. Caratterizzeremo alla fine di quest'anno gli articoli approfonditi su questo studio nel ® della rivistadel prolungamento della vita.

Le notizie più emozionanti oggi (che inoltre hanno ricevuto una certa copertura mediatica) sono una rappresentazione umana controllata con placebo di studio che l'estratto verde del chicco di caffè ha prodotto la perdita di peso in 100% dei partecipanti di peso eccessivo, che hanno perso una media di 17,6 libbre. * Potete leggere i dettagli di questo punto di riferimento che trovano l'inizio alla pagina 28 dell'edizione di questo mese.

* Diabete Metab Syndr Obes. 2012;5:21-7.

Los Angeles Times

2 aprile 2012

IL RICORSO A BMI MINIMIZZA LA VERA CRISI DELL'OBESITÀ, GLI ESPERTI DICONO

Come se i problemi del peso della nazione non siano abbastanza scoraggianti, un nuovo studio ha trovato che l'indice di massa corporea, la formula di 200 anni usati per distinguere fra peso sano e non sano, possono classificare male approssimativamente la metà delle donne ed appena più di 20% degli uomini come sano quando la loro composizione nel grasso corporeo suggerisce sono obesi. Secondo un articolo pubblicato nel giornale PLoS uno e co-creato da commissario di New York della salute pubblica Nirav R. Shah. Lo studio trova particolarmente quello per le donne oltre 50, molti di cui BMIs suggerisca che siano l'immagine di salute siano, infatti, pericolosamente grassi.

Salute di CNN

Il TASSO dell'OBESITÀ PUÒ ESSERE PEGGIORE DI PENSIAMO (Health.com) -- Medici ed i funzionari della sanità hanno contato per le decadi sull'indice di massa corporea (BMI), su un rapporto di altezza a peso, per categorizzare la gente come di peso eccessivo ed obeso.

Un nuovo studio, tuttavia, suggerisce che l'uso di BMI possa essere principale noi per sottovalutare il tasso già molto in alto dell'obesità.

Notizie notturne di NBC con Brian Williams

INDICE DI MASSA CORPOREA TROPPO VAGO, RICERCATORI DICA

L'epidemia dell'obesità ha potuto essere ben peggiore di precedentemente ha pensato. BMI, una stima di grasso corporeo, non è spesso abbastanza accurato categorizzare la gente come essendo a rischio. Rapporti del Dott. Nancy Snyderman del NBC.

Notizie di mondo di BBC

2 aprile 2012

IL PROBLEMA DELL'OBESITÀ NEGLI STATI UNITI PUÒ ESSERE MOLTO PEGGIORE DI PRECEDENTEMENTE HA PENSATO, SECONDO I RICERCATORI. Hanno detto facendo uso dell'indice di massa corporea o BMI per determinare l'obesità stava sottovalutando l'edizione.

Il loro studio, pubblicato nel giornale PLoS uno, ha detto fino a 39% della gente che attualmente non è stata classificata poichè obeso realmente era.

myFox Phoenix

4 aprile 2012

BMI PUÒ SOTTOVALUTARE il nuovo studio OBESO delle DONNE A suggerisce che il modo che l'obesità è misurata tipicamente stia sottovalutando il numero reale delle donne in America che sono obese. I ricercatori hanno usato i dati su 9,000 persone che hanno misurato il loro rapporto di grasso alla massa magra del muscolo. Hanno trovato molte donne, specialmente quelle oltre 50, di cui i numeri di BMI suggeriscono che fossero sani, ma infatti, sono pericolosamente di peso eccessivo.

CBN

Sabato 7 aprile 2012

IL NUOVO STUDIO TROVA SIG.NE MARK ON L'OBESITY DI FORMULA DI BMI: La crisi dell'obesità in America può essere peggiore del pensiero degli esperti. Un nuovo rapporto suggerisce che la prova chiave usata per misurare l'obesità non sia affidabile.

USA Today®

L'OBESITÀ È PIÙ COMUNE CHE MAI; LO SFORZO VI RENDE MALATO

Obesità: Gli Americani possono essere più di peso eccessivo di pensiamo secondo un nuovo studio che dice quanto cattivo è. I ricercatori dicono che circa 4 in 10 adulti di cui BMI li dispone appena nella categoria di peso eccessivo realmente sarebbero considerati obesi se la loro percentuale del grasso corporeo fosse considerata. Attualmente la soglia di BMI per l'obesità è 30 ma dovrebbe essere abbassata a 24 per le donne e a 28 per gli uomini, i rapporti di studio.

Baltimore Sun

IL RICORSO A BMI MINIMIZZA LA VERA CRISI DELL'OBESITÀ, GLI ESPERTI DICONO

Come se i problemi del peso della nazione non siano abbastanza scoraggianti, un nuovo studio ha trovato che l'indice di massa corporea, la formula di 200 anni usati per distinguere fra peso sano e non sano, possono classificare male approssimativamente la metà delle donne ed appena più di 20% degli uomini come sano quando la loro composizione nel grasso corporeo suggerisce sono obesi.

MSN®

U.S. LE DONNE POTREBBERO ESSERE PIÙ OBESE DI QUANTO CREDUTO UNA NUOVA MISURA DI GRASSO CORPOREO POTREBBE IDENTIFICARE MEGLIO L'OBESITÀ, LO STUDIO SUGGERISCE

Lunedì 2 aprile (notizie di HealthDay) -- Il modo che l'obesità attualmente è misurata notevolmente sottovaluta il numero reale delle donne che sono obese, un nuovo studio suggerisce.

Quasi la metà delle donne attualmente identificate come non obese in virtù del loro indice di massa corporea (BMI) è risultato essere obesa una volta misurata con un più nuovo metodo che mette a fuoco sulla loro percentuale di grasso corporeo a peso, la ricerca trovata.

Chicago Tribune

3 aprile 2012

Le misure tradizionali dell'obesità sono insufficienti, secondo un nuovo rapporto. L'epidemia americana dell'obesità potrebbe essere molto peggiore di molti esperti credono a causa delle limitazioni dell'obesità che è il numero più popolare usato per diagnosticare la circostanza.

WebMD®

TASSO DI OBESITÀ NEGLI STATI UNITI PIÙ SUPERIORE AL PENSIERO?

STUDIO: BMI + LA PROVA DELL'ORMONE POSSONO ESSERE LA MISURA DELL'OBESITÀ PIÙ ACCURATA

2 aprile 2012 -- Più di 1 in 3 Americani che sono classificati come leggermente sovrappeso basato sui loro punteggi dell'indice di massa corporea (BMI) può realmente essere obeso, un nuovo studio suggerisce.

FoxNews.com

I RITROVAMENTI BMI DI STUDIO POSSONO ESSERE INGANNEVOLI

“Una formula mondiale di parità aurea„ usata per distinguere fra peso sano e non sano può classificare male la gente pericolosamente grassa come la forma perfetta del corpo.

NOTIZIE DI CBS

U.S. I TASSI DELL'OBESITÀ POSSONO ESSERE SOTTOVALUTATI, RITROVAMENTI DI STUDIO: PROVA DI COLPA BMI?

(Notizie di CBS) l'America può avere un problema peggiore del peso che chiunque ha pensato. Le stime correnti dalla manifestazione approssimativo un terzo di centri per il controllo e la prevenzione delle malattie degli Americani sono obese. Ma gli autori dietro un nuovo studio che mette in discussione la prova comunemente usata per misurare l'obesità ritengono che il tasso potrebbe essere sottovalutato.

ABC 7 Chicago

Il PROBLEMAdella O BESITY PUÒ ESSERE PIÙ GRANDE del PENSIERO 3 aprile 2012 (WLS) -- Il problema dell'obesità negli Stati Uniti può essere molto peggiore di stiamo sentendo. Per le decadi, i medici hanno contato sull'indice di massa corporea, o su BMI, per capire chi è di peso eccessivo o obeso.

MedPage oggi®

5 aprile 2012

Le NUOVE NORME STATE NECESSARIE, STUDIO dell'OBESITÀ SUGGERISCE la norma convenzionale per la diagnostica dell'obesità -- indice di massa corporea (BMI) -- ha bisogno della modifica, secondo uno studio quel supporti che aggiungono la misura diretta del grasso corporeo delle percentuali come la migliore alternativa.

Il seguente estratto allo dello studio fondato a estensione di vita che ha ricevuto l'attenzione diffusa di media è ristampato qui sotto: Adiposità di misurazione in pazienti: L'utilità dell'indice di massa corporea (BMI), delle percentuali di grasso corporeo e della leptina Nirav R. Shah, Eric R. Braverman

Fondo: L'obesità è una malattia seria che è associata con un rischio aumentato di diabete, di ipertensione, di malattia cardiaca, di colpo e di cancro, tra altre malattie. Il centri per il controllo e la prevenzione delle malattie degli Stati Uniti (CDC) stima un tasso dell'obesità di 20% nei 50 stati, con 12 stati che hanno tassi più di 30%. Attualmente, l'indice di massa corporea (BMI) è più comunemente usato determinare l'adiposità. Tuttavia, BMI presenta come metodo inesatto di classificazione dell'obesità che sottovaluta l'epidemia e contribuisce al trattamento guastato. In questo studio, esaminiamo l'efficacia dei biomarcatori precisi e dei raggi x di duello-energia absorptiometry (DXA) per contribuire a diagnosticare e trattare l'obesità. Metodologia/Findings principale: Uno studio rappresentativo degli adulti con BMI, DXA, la leptina di digiuno ed i risultati dell'insulina sono stati misurati dal 1998-2009. Dei partecipanti, 63% erano femmine, 37% erano maschi, bianco di 75%, con un'età media = 51,4 (deviazione standard = 14,2). BMI medio era 27,3 (deviazione standard = 5,9) ed il grasso corporeo delle percentuali di media era 31,3% (deviazione standard = 9,3). BMI ha caratterizzato 26% degli oggetti come obeso, mentre DXA ha indicato che 64% di loro erano obesi. 39% degli oggetti sono stati classificati come non obesi per BMI, ma sono risultati obesi da DXA. BMI ha classificato male gli uomini di 25% e le donne di 48%. Nel frattempo, una forte relazione è stata dimostrata fra la leptina aumentata ed il grasso corporeo aumentato. Conclusioni/significato: I nostri risultati dimostrano la prevalenza del falso negativo BMIs, errate classificazioni aumentate in donne dell'età d'avanzamento e dell'affidabilità dei tagli riveduti genere-specifici di BMI. BMI sottovaluta la prevalenza dell'obesità, particolarmente in donne con i livelli elevati di leptina (.30 ng/ml). I clinici possono usare i livelli leptina-riveduti per migliorare l'accuratezza delle stime di BMI del grasso corporeo di percentuale quando DXA è non disponibile.

Finanziamento: Gli autori sono riconoscenti al prolungamento della vita Foundation® per il loro contributo finanziario generoso al fondamento NY del PERCORSO. I finanziatori non hanno avuti ruolo nella progettazione di studio, raccolta di dati e l'analisi, decisione da pubblicare, o preparazione del manoscritto.

Citazione: Scià NR, 2012) adiposità di misurazione di Braverman ER (in pazienti: L'utilità dell'indice di massa corporea (BMI), delle percentuali di grasso corporeo e della leptina. PLoS UN 7(4): e33308. doi: 10.1371/journal.pone.0033308

Copyright: scià 2012, Braverman del ©. Ciò è un articolo di aperto Access distribuito ai sensi della licenza creativa dell'attribuzione dei terreni comunali, che permette l'uso, la distribuzione e la riproduzione senza restrizione in tutto il medium, se l'autore e la fonte originali sono accreditati.