Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

Prolungamento della vita rivista luglio 2012
Rapporto

Comprensione della natura funzionale di Cancro: Il valore dell'ANIMALE DOMESTICO

Da Kirk Stokel

PREAMABLE

Comprensione della natura funzionale di Cancro: Il valore dell'ANIMALE DOMESTICO

Lo scopo di questo articolo è di chiarire gli oncologi circa le metodologie superiori della rappresentazione che possono permettere loro di raccomandare meglio le opzioni del trattamento ai loro pazienti. È molto tecnico e la maggior parte dei lettori scopriranno che sfida per comprendere. Questo articolo è significato per quelli impressionanti con cancro ed il loro gruppo degli esperti nell'oncologia. Non è per il pubblico generale.

Da Kirk Stokel

Quando il cancro colpisce, tempestivo, l'informazione esatta è dell'essenza. Tempo, perché più presto una diagnosi accurata sarà fatta, maggiori le probabilità di fermata della malattia prima che sia troppo tardi. Informazioni, perché il cancro è una cosa vivente che cambia costantemente gli entrambi stesso ed il suo ambiente. È vitale sapere non solo dove un cancro ha preso la tenuta, ma anche che cosa sta facendo: quanto rapidamente sta sviluppandosi, è che si sparge, è tessuto adiacente distruggente o d'invasione?

I medici hanno potuti imparare almeno le informazioni di base sull'ubicazione fisica di un cancro dall'invenzione dei raggi x medici nelle fine del XIX secolo .1-3 gli odierni analizzatori di CT (tomografia automatizzata) e di RMI (imaging a risonanza magnetica) forniscono i dati dettagliati squisiti circa la dimensione, la forma ed altre caratteristiche anatomiche di una massa anormale. Altre tecniche, tuttavia, sono necessarie determinare se la massa è effettivamente un cancro ed in caso affermativo, quanto è aggressivamente spargentesi ed invadente.3

Molecola di FDG (fluorodesossiglucosio)

Figura 1. molecola di FDG (fluorodesossiglucosio). Un'etichetta radioattiva o un Fluorine chiamato etichetta 18 (F18) è prodotta in un ciclotrone. Si aggiunge alle molecole che le cellule utilizzano nel loro metabolismo; nel caso di FDG, la molecola “del genitore„ è glucosio. Il F18 sostituisce una molecola dell'ossigeno con conseguente fluorodesossiglucosio. Il clinico ordina solitamente questa prova come una ricerca di 18F-FDG PET/CT.

Fino ad oggi, quelle informazioni funzionali che si riferiscono alle attività metaboliche delle cellule potrebbero essere ottenute soltanto attraverso i mezzi dilaganti quali le biopsie o aprire gli ambulatori. Molto di quello ora sta cambiando, con l'arrivo di cosiddetti studi funzionali della rappresentazione che possono dire un esperto con esperienza molto circa una massa sconosciuta. Nelle mani destre, tali informazioni possono permettere che un esperto distingua fra un cancro maligno e una massa, un tessuto della cicatrice, o un focolaio d'infezione benigno.

La tomografia a emissione di positroni, o la scansione PET, rapidamente sta emergendo come una delle forme più utili di rappresentazione diagnostica, particolarmente riguardo a cancro di diagnostica ed in carico. 4-6 come tutta la rappresentazione studia, tuttavia, le scansioni PET sono cariche di trabocchetti per il non iniziato. Poichè gli scanner PET sembrano sempre più in ospedali, c'è un bisogno crescente della normalizzazione dell'interpretazione e di segnalazione dei risultati. Soprattutto, c'è una necessità per i medici con esperienza di leggere le ricerche e di fornire le informazioni utili ai medici che li ordinano.

Tristemente, quel livello di rigore e la competenza sta mancando di in molti ospedali intorno al paese, secondo il Dott. Richard Black, direttore di medicina e della rappresentazione nucleari dell'ANIMALE DOMESTICO per il gruppo nazionale della radiologia di Radisphere basato a Cleveland, Ohio. Abbiamo preso recentemente con il Dott. Black per ottenere generalmente una migliore comprensione della scansione PET e specificamente per fornire ai lettori una chiara idea dei trabocchetti come pure le forze, presentate da questa nuova tecnologia potente.

Iniziamo con una sinossi di base di ché scanner PET fa e come ottiene le informazioni funzionali o metaboliche su un tumore o sull'altra massa sospettosa. Poi vederemo i pazienti reali dal casebook del Dott. Black su come le scansioni PET stanno utilizzande nell'occuparsi dei pazienti con le malignità. Toccheremo brevemente sulle limitazioni pratiche della tecnologia di scansione PET. Poi metteremo a fuoco sugli sforzi dell'innovazione del Dott. Black per cambiare il modo che le scansioni PET sono interpretate e che riferite. Il Dott. Black sta conducendo il campo nello sviluppo standardizzato letteralmente, rapporti riproducibili su decine di migliaia di pazienti per i suoi clienti che sono situati in tutto gli Stati Uniti ed oncologi ed altri clinici all'estero e così concedere derivare il massimo beneficio da questi studi della rappresentazione.

Che cosa è scansione PET?

Scansione PET

Figura 2. scansione PET. Se un paziente che subisce una ricerca di PET/CT ha un tumore maligno che sta prendendo avido il glucosio, inoltre prenderà 18F-FDG (fluorodesossiglucosio). I positroni emessi dal FDG si scontreranno con gli elettroni presso il paziente. Ciò provoca l'emissione dei raggi gamma (fotoni), una forma di energia, che è presa dal rivelatore del raggio gamma dell'analizzatore-un dell'ANIMALE DOMESTICO. Quando l'analizzatore individua un paio della corrispondenza dei raggi gamma, un programma determina il loro punto di partenza e crea una scansione PET tridimensionale di immagine-.

Gli scanner PET redigono le informazioni funzionali su un tumore sospettato con l'uso di una tecnica che differisce interamente dagli studi convenzionali della radiologia. L'essenza del metodo del operandi-the del modus di operazione-de PET è basata sul mondo di fisica di quantum.

Per condurre una scansione PET, un tecnico inietta un paziente con un materiale del tracciante radioattivo. Il materiale più comunemente usato è fluorodesossiglucosio, o FDG. (Si veda figura 1.) FDG consiste di una molecola di glucosio chimicamente collegata ad un radioisotopo di fluoro chiamato 18F. Come glucosio, FDG è preso nelle cellule attraverso vari trasportatori e sistemi specializzati degli enzimi. L'attivo una cellula è più metabolicamente, più glucosio e quindi, FDG, prende.7 cellule tumorali sono altamente metabolicamente attivo a causa del loro tasso rapido di riproduzione; quello significa che prendono molto più avido FDG del tessuto normale circostante.8-10

L'isotopo radioattivo del fluoro in FDG sta emettendo costantemente una corrente dei positroni, l'equivalente dell'antimatiera degli elettroni. Ogni volta un positrone incontra un elettrone, le due particelle si annientano in un'implosione dell'materia-antimatiera, emanante un paio dei fotoni (piccoli pacchetti di energia).11 i fotoni avviano un segnale sui rivelatori costruiti nello scanner PET (si veda figura 2) ed i computer potenti montano tutti quei segnali in un'immagine dimensionale 3 coerenti. Le aree dell'utilizzazione del glucosio più intensa, poi, “si accenderanno„ come sfere di alta attività metabolica, che indicano la presenza di cancro con una probabilità molto alta.7,9,11-13

Naturalmente, c'è una compensazione per tutto. Mentre producono le immagini vive delle cellule funzionali, attività metabolica, le scansioni PET da soli non producono un'immagine anatomica molto precisa. La soluzione è di combinare i risultati di una scansione PET con quelli di uno studio convenzionale della rappresentazione (solitamente una ricerca di CT) che può fornire informazioni anatomiche dettagliate. Con sia le immagini di CT che dell'ANIMALE DOMESTICO “in registro,„ possono essere sovrapposti prontamente per fornire all'esperto in diagnosi sia informazioni anatomiche che metaboliche sui tessuti e sugli organi di interesse. Ciò è la ricerca di PET/CT che è oggi in uso.

Che cosa dovete conoscere: Ruolo delle scansioni PET funzionali nella cura del cancro
Ruolo delle scansioni PET funzionali nella cura del cancro
  • L'efficace trattamento di cancro richiede l'acquisizione di informazioni rapida ed accurata su dimensioni del tumore, su posizione e sul tasso di crescita.
  • La diagnostica del cancro inoltre richiede la capacità di distinguere le malignità vere dalle masse o dai siti benigni di infiammazione.
  • La maggior parte delle tecniche di imaging biomedico moderne possono fornire soltanto informazioni anatomiche o strutturali su una massa e non offrono informazioni funzionali (come il tessuto del tumore differisce dal tessuto sano che la circonda.)
  • Principi di uso di scansioni PET di fisica di quantum per evidenziare le aree del tessuto che hanno requisiti anormalmente alti del glucosio; tali aree sono molto spesso cancri
  • Le scansioni PET sono estremamente utili nella diagnosi primaria di cancro ed in quanto segue la risposta di un paziente al trattamento, ma la loro interpretazione è carica di vari errori pronto-fatti.
  • Il Dott. Richard Black sta conducendo il campo nel suo attivismo instancabile per un approccio standardizzato e quantificabile ad interpretare le scansioni PET per fornire agli oncologi ed i loro pazienti con piena capacità che questa tecnologia deve offrire.

Come le ricerche di PET/CT sono usate?

Con il loro rifornimento ricco dei dati funzionali su metabolismo cellulare, le scansioni PET hanno potenziale tremendo in oncologia. Il Dott. Black precisa quello, “un rapporto di scansione PET dovrebbe dire ad un clinico che cosa lui o lei realmente vuole e deve conoscere per facilitare ed ottimizzare la singola gestione paziente. Il rapporto non dovrebbe essere un elenco dei risultati senza interpretazione e una spiegazione lunghi e complicati. Per di più, una scansione PET dovrebbe potere cambiare ed assistere come un clinico dirige un paziente.„

Secondo Dott. Black, scansioni PET può cambiare correttamente e con successo gestione paziente in una media di 30% dei casi confrontati alle tecniche di rappresentazione convenzionali che includono il CT, il RMI, la radiografia normale ecc. del film. Altri esperti stimano quella figura su quanto 38%.14 che questi risultati traducono ad un impatto enorme sui risultati, dati ogni anno milioni di casi di cancro negli Stati Uniti.15 ricerche di FDG PET/CT sono utili per la differenziazione benigna dalle lesioni maligne, fase di valutazione del tumore, controllando la risposta alla terapia ed individuando la ricorrenza del tumore in varie malignità.5

Qui sono alcuni studi finalizzati dagli archivi del Dott. Black e dalla letteratura medica, indicare appena come le scansioni PET sono state usate e l'impatto che hanno avuti su gestione.

Assegnando un'più alta fase ad un cancro conosciuto

Caso #1: Assegnando un'più alta fase ad un cancro conosciuto.13 un uomo di 63 anni con una diagnosi recente di un tumore del colon primario sono stati valutati dalla ricerca di PET/CT che segue la rimozione chirurgica del tumore. A chirurgia, nessuna diffusione ai linfonodi e nessuna metastasi del tumore sono state trovate. Lo studio di PET/CT, tuttavia, ha rivelato le metastasi nel fegato del paziente, con conseguente più alta fase clinica. A causa di questa individuazione, le opzioni del trattamento per questo paziente sono state cambiate drammaticamente.

Assegnando una fase più bassa ad un cancro conosciuto

Caso #2: Assegnando una fase più bassa ad un cancro conosciuto.13 un uomo di 85 anni con una diagnosi recente di carcinoma delle cellule di Merkel, di un cancro di pelle raro ed altamente aggressivo, avevano subito una ricerca di CT che ha suggerito tre metastasi separate nel fegato. Una ricerca di PET/CT è stata fatta per confermare che la diffusione metastatica, ma invece ha mostrato il tessuto completamente normale del fegato. La malattia di questo paziente “giù-è stata messa in scena,„ ed era la chemioterapia inutile risparmiata.

Controllo della risposta favorevole di un paziente alla terapia

Caso #3: Controllo della risposta favorevole di un paziente alla terapia.13,16 una donna di 79 anni con una storia del cancro polmonare, trattata con la chemioterapia ad aprile di 2009, hanno subito una ricerca di PET/CT a luglio di quell'anno. Una ricerca di CT ancora ha mostrato un nodulo al sito del cancro originale ed è stata letta come mostra della malattia persistente. La scansione PET, tuttavia, ha rivelato una risposta metabolica completa al trattamento, non indicante in effetti tumore residuo.

Controllo della risposta sfavorevole di un paziente alla terapia

Caso #4: Controllo della risposta sfavorevole di un paziente alla terapia.13 una donna di 72 anni con il cancro polmonare, trattato a novembre di 2010, sono stati dati nel febbraio 2011 una ricerca di CT per determinare la sua risposta. Il suo tumore non aveva cambiato la dimensione e la ricerca quindi è stata interpretata come mostra della malattia stabile senza la progressione. Una ricerca di PET/CT che lo stesso giorno era più informativo, dimostrando che in effetti il suo polmone sinistro era altamente metabolicamente attivo, indicando la malattia progressiva. Questo trattamento supplementare richiesto paziente.

Cellula tumorale
Cellula tumorale

In ciascuno di questi casi, gli studi di PET/CT hanno fornito informazioni importanti sull'attività metabolica del tessuto. Tali informazioni che non potrebbero essere ottenute dai dati anatomici hanno fornito dal CT da solo (o, nel caso 3, da esame diretto durante la chirurgia). Questi casi forniscono la prova convincente che le ricerche di PET/CT cambiano la gestione paziente in vari modi importanti.

Ora esaminiamo alcune delle limitazioni della tecnologia dell'ANIMALE DOMESTICO ed impari come il Dott. Black sta lavorando per sormontare queste limitazioni per ottenere la maggior parte delle informazioni utili possibili.