Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

Prolungamento della vita rivista giugno 2012
Come lo vediamo

La controversia del testosterone

Da William Faloon
William Faloon
William Faloon
I livelli elevati del testosterone sono in giovani, ma precipitare durante l'invecchiamento.

Malgrado i risultati coercitivi di efficacia, medici convenzionali ancora mettono in discussione il valore della sostituzione del testosterone nella maturazione degli uomini. Questa svista sta causando gli attacchi di cuore ed i colpi inutili.

Il testosterone basso è associato con grasso addominale in eccesso,1-4 la perdita della sensibilità dell'insulina,5,6 ed aterosclerosi.7,8

Un ruolo estremamente importante di testosterone è di permettere a HDL di eliminare il colesterolo in eccesso dalla parete arteriosa e di trasportarlo al fegato per disposizione. Questo effetto di miglioramento del HDL è definito “il trasporto inverso del colesterolo„ ed è vitale ad impedire l'occlusione arteriosa.9,10

I cardiologi prescrivono ordinariamente i medicinali di statina per abbassare LDL, una lipoproteina che trasporta il colesterolo dal fegato alle arterie. Questi stessi medici, tuttavia, non riescono a mantenere i livelli sufficienti del testosterone nei loro pazienti per permettere a HDL di rimuovere l'accumulazione del colesterolo nelle arterie. Ciò è una ragione per la quale le droghe di statina non sono state indicate sempre a lavoro in uomini più anziani, che richiedono HDL funzionale di tenere i rivestimenti arteriosi esenti da colesterolo in eccesso. 11,12

I numerosi studi documentano il ruolo vitale giochi di quel testosterone nel mantenimento dei processi metabolici giovanili in tutto il corpo.6,7,13-21 un grande nuovo studio conferma l'impatto micidiale di testosterone basso in uomini più anziani.22

Che cosa è spaventoso sono i test clinici progettati da medici che non hanno idea come raggiungere i livelli di ormone giovanili. Gli uomini che si iscrivono a questi studi sono sottoposti ai pericoli letali perché i livelli ematici dell'estrogeno e del testosterone non sono equilibrati correttamente.

Le cellule in tutto il corpo di un uomo sono caricate con i recettori che sono attivati dal testosterone dell'ormone. Quando il testosterone è a disposizione per legare a questi recettori, le buone cose accadono quali l'umore elevato e la cognizione migliore in risposta a testosterone abbondante che è disponibile al cervello.23-25

Sia il muscolo, l'osso, vascolare, o il tessuto nervoso, testosterone fornisce i segnali di comando critici affinchè le vostre cellule si comporti in un modo giovanile.8,26-33 poichè i livelli del testosterone diminuiscono, i processi degeneranti hanno messo dentro.

Il nuovo studio pubblicato conferma i benefici del testosterone

Il nuovo studio pubblicato conferma i benefici del testosterone

Di considerevole interesse è la relazione fra i livelli ematici del testosterone e gli eventi cardiovascolari quale attacco di cuore ed il colpo. In un nuovo studio rivelante, i ricercatori hanno identificato 2.416 uomini (di 69-81 anni) che non erano su alcun genere di testoterone che colpisce il trattamento. Questi uomini sono stati sottoposti ad una batteria delle analisi del sangue che hanno incluso il testosterone e l'estradiolo totali (estrogeno).

La prima osservazione era che gli uomini con l'aumento dei livelli di testosterone hanno avuti una prevalenza in diminuzione del diabete, dell'ipertensionee della massa del grasso corporeo. Rispetto agli uomini ai livelli elevati del testosterone, quelli a testosterone basso erano due volte probabili avere una storia della malattia cardiovascolare. Inoltre è stato osservato che gli uomini con i livelli elevati del testosterone erano il più fisicamente l'attivo.17

Questo grande gruppo di uomini è stato seguito per una media di 5,1 anni. Gli uomini nell'più alto quartile di testosterone totale (superiore a 550 ng/dL) hanno avuti un 30% più a basso rischio degli eventi cardiovascolari. Tutto il livello di testosterone totale inferiore a 550 ng/dL ha provocato il rischio aumentato significativo, così contribuendo a stabilire una linea di base minima quanto a dove il testosterone di totale dovrebbe essere di difendersi da attacco di cuore o dal colpo.

I livelli di estradiolo misurati in questo gruppo sono sembrato essere principalmente nelle gamme sicure e non hanno urtato l'incidenza degli eventi cardiovascolari.

I dati sono stati tabulati hanno basato sui rapporti dell'ospedale e/o sui certificati di morte per attacco di cuore, il colpo, l'angina instabile, l'intervento di bypass, o stenting.

I quattro quartili di testosterone totale in questo grande gruppo di uomini più anziani erano:

Quartile 1: Testosterone totale inferiore a 340 ng/dL.

Quartile 2: Testosterone totale fra 341-438 ng/dL.

Quartile 3: Testosterone totale fra 439-549 ng/dL.

Quartile 4: Testosterone totale superiore a 550 ng/dL.

Di interesse era l'individuazione che i quartili 1, 2 e 3 hanno avuti rischio circa lo stesso di eventi avversi cardiaci. Era soltanto nel quartile 4 (quando il testosterone totale ha superato 550 ng/dL) che il rapporto di riproduzione di 30% degli eventi cardiovascolari ha accaduto.

Ciò che trova indicata che non ha importato se il testosterone totale di questi uomini fosse molto bassa (inferiore a 340 ng/dL) o moderatamente in basso (fino a 549 ng/dL)… interamente hanno avuti un simile rischio aumentato per la sofferenza dell'evento cardiovascolare. Soltanto quando il testosterone totale ha ecceduto 550 ng/dL hanno fatto il precipitare cardiovascolare di rischio.

Ciò che trova rimanente coerente per l'incidenza della malattia cerebrovascolare, dove uomini con il più alto testosterone totale (quartile 4) ha avuto un rischio riduttore 24% di attacco ischemico transitorio o di colpo completo. I ricercatori hanno notato questa associazione con il rischio cerebrovascolare riduttore sono rimanere dopo adeguamento per i fattori di rischio tradizionali.

Le conclusioni dai ricercatori che hanno intrapreso questi studi erano:

“I livelli elevati del testosterone del siero sono associati con un rischio riduttore di eventi cardiovascolari mortali e non fatali negli uomini anziani d'abitazione della comunità.„  17

La corrente principale dottore l'equilibrio di Know Nothing About Hormone

La corrente principale dottore l'equilibrio di Know Nothing About Hormone

Se vi domandate mai perché tante morti direttamente sono causate dagli errori medici, guardi non ulteriori degli errori ovvi fatti da medici che progettano i test clinici umani.34-36

Lungamente è stato conosciuto che gli uomini invecchianti sono a rischio di avere attività in eccesso di un enzima chiamato aromatasi. L'effetto dell'aromatasi in eccedenza è che troppo testosterone è convertito in estrogeno.37,38

Gli uomini di invecchiamento hanno una tendenza a sviluppare pericolosamente gli alti livelli di estrogeno combinati con testosterone doloroso insufficiente, sebbene molti uomini di invecchiamento soffrano sia il testosterone basso che l'estrogeno.39,40

L'estrogeno elevato può aumentare acutamente il rischio di attacco di cuore promuovendo l'aggregazione e la coagulazione della piastrina in arterie coronarie.L'estrogeno superiore 41,42 negli uomini inoltre aumenta l'infiammazione che può indurre la placca instabile a rompere ed occludere un'arteria coronaria, così creante un attacco di cuore improvviso.43-45

Ora immagini appena progettare uno studio dove una dose enorme della crema del testosterone si applica agli uomini dilapidati con un'alta prevalenza dell'obesità, dell'ipertensione, del diabete e di LDL elevato. Questi uomini (età media 74) tutta la mobilità limitata sofferta e molte avevano conosciuto la malattia cardiovascolare. Tutti questi uomini fisicamente alterati hanno avuti livelli totali molto bassi del testosterone (media 243 ng/dL) alla linea di base, ma i medici non si sono preoccupati mai di controllare i loro livelli dell'estrogeno.

Lo studio è stato interrotto dopo sei - dodici mesi perché gli uomini decrepiti che ricevono il testosterone (ad una dose più di due volte che cosa è prescritto tipicamente) hanno mostrato un aumento 4.6-fold negli eventi cardiovascolari avversi.46

Lo scopo dello studio era di vedere se la crema ad alta dose del testosterone potesse migliorare la forza e la mobilità in questi uomini degenerati. I risultati iniziali lo hanno mostrato per essere efficaci nel miglioramento della forza muscolare, ma lo studio ha dovuto essere interrotto perché troppi eventi cardiovascolari hanno accaduto.

Gli autori di studio hanno ammesso che la crema del testosterone può convertire in estrogeno e causare questi problemi cardiaci. La mia domanda è perché non sono riuscito a verificare i livelli dell'estrogeno in principio ed a controllare l'estrogeno dopo l'amministrazione della crema ad alta dose del testosterone?

L'obesità da solo induce i livelli dell'estrogeno negli uomini a chiodare.38 la ragione che gli uomini di peso eccessivo coltivano i seni sono che il tessuto grasso addominale sintetizza i gran quantità dell'aromatasi, che converte il loro testosterone in estrogeno. Gli uomini obesi con l'estradiolo elevato si consigliano forte di prendere gli agenti d'inibizione.

Applicando le dosi elevate della crema del testosterone, i livelli dell'estrogeno si penserebbero che si sviluppino a spirale verso l'alto in molti di questi uomini non sani, così predisponendoli agli eventi cardiovascolari inflitti tramite la coagulazione del sangue arteriosa anormale (trombosi) e l'infiammazione.

Malgrado questi difetti ovvi, questo studio negativo ampiamente è stato distribuito nella corrente principale medica ed ha usato come base a medici di consiglio per prescrivere con prudenza la crema del testosterone.

Ciò è sfavorevole poichè la preponderanza dei dati mostra gli effetti protettivi significativi quando il testosterone e l'estrogeno sono in uno stato giovanile di equilibrio. La maggior parte dei studi pubblicati non riescono ad esaminare i livelli dell'estrogeno negli uomini, malgrado un corpo massiccio di prova che mostra gli importante crescite nella mortalità quando i livelli elevati dell'estrogeno sono troppo o troppo in basso.47-52

Perché gli studi del testosterone non sono coerenti
Perché gli studi del testosterone non sono coerenti
Si potrebbe domandarsi come due studi potrebbero venire a completamente di fronte alle conclusioni.

Uno studio pubblicato 2011 di 2.416 uomini ha mostrato un rapporto di riproduzione di 30% degli eventi cardiovascolari quando i livelli totali del testosterone hanno superato 550 ng/dL.19

Eppure un rapporto non pubblicato pubblicato nel 2010 di meno di 700 uomini ha dichiarato che eventi cardiovascolari più di quanto raddoppiato quando il testosterone totale ha superato 495 ng/dL.53

Un problema si riferisce alle metodologie differenti del laboratorio di cui i risultati variano più dei professionisti come per ammettere. Ciò significa che alcuni di questi studi non possono misurare esattamente i livelli ematici del testosterone. Nello studio positivo più recente che mostra un rapporto di riproduzione di 30% degli eventi cardiovascolari negli uomini con testosterone totale superiore a 550 ng/dL, i ricercatori esclusivamente hanno usato una tecnicabasata di spettrometria di massa che fornisce una valutazione più accurata di stato del testosterone che i metodi di collaudo utilizzati negli studi precedenti.

Il difetto più ovvio, tuttavia, si riferisce al grande numero di fattori di rischio indipendenti in questione nello sviluppo di aterosclerosi, trombosi e attacco di cuore e colpo successivi. Mentre alcuni di questi altri fattori di rischio a volte sono scomposti dentro, nessuno studio su testosterone ha incluso tutti e tutti contano sui campi di riferimento antiquati per i fattori arteria-offensivi quali glucosio ed ipertensione.

Lo studio non pubblicato associa il testosterone con il maggior rischio del cuore

Nell'agosto 2010, un rapporto non pubblicato è stato distribuito nei media che hanno contraddetto i numerosi studi pubblicati che mostrano che i livelli elevati di testosterone proteggono da attacco di cuore.53

Questo rapporto negativo è stato basato su uno studio di meno di 700 uomini (invecchiato 65 e più vecchio) ed è stato sostenuto che gli uomini con testosterone superiore hanno raddoppiato il loro rischio di attacco di cuore o di altri eventi cardiaci.

Mentre anche l'autore di questo studio ha ammesso i risultati erano preliminari e pari-non erano stati esaminati, una discrepanza notevole erano che ha definito l'alto testosterone totale come essendo maggior di 495 ng/dL. Ricordi che (2.416 uomini) nello studio pubblicato molto più grande (descritto all'inizio di questo articolo) che un rapporto di riproduzione di 30% degli eventi cardiovascolari non ha accaduto finché i livelli totali del testosterone non abbiano superato 550 ng/dL.

Come è tipico di tanti di questi studi, i livelli dell'estrogeno non sembrano essere misurati, in modo da non abbiamo idea se qualcuno di questi uomini in questo studio negativo avessero l'equilibrio giovanile di testosterone e di estrogeno tenuti per proteggere dalla malattia cardiovascolare. (Estrogeno è stato misurato nello studio che mostra la riduzione degli eventi cardiovascolari negli uomini con il livello elevato del testosterone.)

Come il testosterone protegge dagli attacchi di cuore

La maggior parte della gente sa che i livelli ematici di HDL proteggono da aterosclerosi e da attacco di cuore successivo. Che cosa pochi capiscono è il ruolo critico giochi di quel testosterone nel permettere a HDL di eliminare il colesterolo composto dalla parete arteriosa.

HDL elimina il colesterolo dalla parete arteriosa e lo restituisce al fegato per disposizione sicura via un processo conosciuto come il trasporto inverso del colesterolo. Il testosterone migliora dal il trasporto inverso indotto HDL del colesterolo dalla parete arteriosa.9 che è uno di testosterone unico e di effetti anti-aterosclerotici di salvataggio.

Mentre una persona può ridurre la loro esposizione arteriosa della parete a colesterolo con le diete più sane e prendendo determinate droghe, la persona media ancora sintetizza circa 750 mg ogni giorno di colesterolo nei loro tessuti periferici (fuori del fegato). Se c'è della distorsione nella rimozione HDL-mediata di colesterolo (cioè trasporto inverso del colesterolo) dalla parete arteriosa, la conseguenza è aterosclerosi.54

Ha detto diversamente, testosterone è richiesto per il trasporto ottimale di colesterolo in eccesso dai nostri tessuti e vasi sanguigni al nostro fegato per l'elaborazione e la disposizione. Nello stato testosterone-carente, il trasporto inverso del colesterolo è compromesso ed il colesterolo in eccesso non può essere eliminato dalla parete arteriosa.55-57

HDL ed i livelli del testosterone si precipitano spesso negli esseri umani di invecchiamento.59,60 la combinazione di HDL basso e di testosterone basso virtualmente garantiscono un'esplosione nella domanda degli stent e delle droghe vascolari che guadagnano ogni anno decine di miliardi di dollari nei profitti per i colossi farmaceutici.

In circostanze ottimali, HDL elimina efficientemente il colesterolo dalle pareti arteriose e poi dai trasporti (via trasporto inverso del colesterolo) al fegato per l'eliminazione (principalmente attraverso il dotto biliare negli intestini). Quando c'è una carenza di testosterone, HDL è meno efficiente nell'eliminazione dei detriti dalla parete arteriosa ed il fegato è meno efficiente nella suddivisione del HDL caricato colesterolo dalla circolazione sanguigna.

Armato con questa conoscenza, potete ora vedere dopo la sciarada perpetrata dall'istituzione medica che ancora mette in discussione il valore del completamento del testosterone.

I numerosi studi umani ben controllato indicano che i livelli elevati del testosterone svolgono un ruolo critico nel mantenimento del flusso sanguigno sano in tutto il corpo accelerando il trasporto inverso del colesterolo— quindi contribuendo ad impedire l'aterosclerosi.61,62

Grafico 1. Come il testosterone colpisce HDL
Come il testosterone colpisce HDL
  • Il testosterone eleva l'enzima epatico della lipasi che il fegato ha bisogno sicuro chiaro del corpo di colesterolo in eccesso.
  • Il fegato contiene un ricevitore chiamato ricevitore B1 dell'organismo saprofago che agisce per stimolare l'assorbimento del colesterolo per l'elaborazione e la disposizione. Il testosterone aumenta favorevolmente il ricevitore B1 dell'organismo saprofago.9
  • Ancora, un enzima del fegato ha chiamato le funzioni epatiche della lipasi per eliminare i fosfolipidi dalla superficie di HDL e gli aiuti migliorano l'assorbimento di questi lipidi HDL-derivati dal ricevitore B1 dell'organismo saprofago.9,10,58
  • Il testosterone aumenta l'attività di lipasi epatica.10
  • Aumentando sia il ricevitore B1 dell'organismo saprofago che le attività epatiche della lipasi, il testosterone facilita un aumento nel trasporto inverso del colesterolo, un processo che elimina il colesterolo in eccesso dai tessuti e lo porta al fegato per l'elaborazione e la disposizione.9,10
  • Il punto netto importante è il ruolo critico del trasporto inverso del colesterolo nel permettere a HDL di proteggere da aterosclerosi.

 

Il testosterone basso aumenta acutamente il rischio della coronaropatia

La relazione fra testosterone basso e l'incidenza aumentata della coronaropatia è stata l'argomento descritto di parecchie coperture del ® della rivistadel prolungamento della vita durante le due decadi scorse.

Uno studio ha valutato il minorenne 45 degli uomini chi presentato con la coronaropatia ha paragonato ad un gruppo di controllo di pari età. I risultati hanno rivelato che anche i livelli ematici liberi moderatamente riduttori del testosterone (inferiore a 17,3 pg/mL di sangue) in questi giovani hanno provocato un maggior rischio 3.3-fold di sviluppare la coronaropatia prematura rispetto agli uomini che hanno avuti valori superiore a 17,3 pg/mL.70

Per mettere questa lettura del sangue del testosterone nella prospettiva, gli uomini di invecchiamento che non usano sostanze nutrienti d'amplificazione o le droghe hanno spesso livelli ematici liberi molto bassi del testosterone (meno di 10 pg/mL di sangue). Questi stessi uomini hanno spesso letture basse dell'analisi del sangue di HDL nell'zona pericolosa (meno di 40-50 mg/dL).

Gli studi più recenti confermano i bassi livelli ematici di mortalità cardiovascolare di aumento libero del testosterone negli uomini.71,72

È della meraviglia che malgrado uso aggressivo della statina droga ed altri avanzamenti nella medicina, nell'attacco di cuore e nel colpo cardiaci sono uccisori principali ancora odierni?

Testosterone per infarto cronico

Testosterone per infarto cronico

L'infarto cronico è una circostanza disattivante caratterizzata da intolleranza e da dispnea di esercizio. La malattia risulta dall'attivazione infiammatoria prolungata di citochina che inoltre causa lo spreco severo del muscolo. Il testosterone aumenta la funzione anabolica, migliora la dilatazione arteriosa, aumenta il volume del sangue arterioso ed è conosciuto per avere attività antinfiammatorie. Il testosterone basso è una caratteristica comune negli uomini che soffrono dall'infarto.

In un rapporto interessante, 20 uomini con un'età media di 62 hanno partecipato ad uno studio randomizzato in cui il testosterone o il placebo è stato iniettato ogni due settimane per 12 settimane. Confrontato al gruppo del placebo, gli uomini che ricevono il testosterone potrebbero camminare 3,5 volte più lontano.73 punteggi medi di sintomo e una misura critica del sangue della funzione del cuore (peptide natriuretico del cervello) sono migliorato negli uomini che ricevono il testosterone, ma non nel gruppo del placebo.

Una tendenza verso i punteggi migliori dell'umore è stata notata nel gruppo del testosterone, che è importante perché gli uomini con infarto cronico hanno tassi alti di depressione. I medici hanno concluso che 12 settimane del trattamento del testosterone hanno condotto ai miglioramenti significativi nella capacità fisica e nei sintomi.73

Mortalità naturale della malattia cardiaca di taglio degli ormoni del grafico 2.!

Uno studio del punto di riferimento ha analizzato la relazione tra gli ormoni naturali (testosterone libero, DHEA e crescita del tipo di insulina factor-1 [IGF-1]) e i tassi di mortalità negli uomini che soffrono dall'infarto cronico.63 i risultati da questo studio sono tabulati sul grafico in questa scatola. Mentre uno può vedere, più uomini muoiono quando qualcuno di questi ormoni sono carenti. Questo stesso grafico mostra la mortalità catastrofica quando due o più di questi ormoni sono carenti.63

Mortalità naturale della malattia cardiaca di taglio degli ormoni!

Tantissimi studi rivelano che i livelli elevati del deidroepiandrosterone o del testosterone (DHEA) sono associati con il rischio riduttore della malattia cardiaca.64-69 DHEA è un integratore alimentare a basso costo, mentre le sostanze nutrienti d'amplificazione e la crema naturale del testosterone sono a disposizione degli Americani ai prezzi accessibili.

Le droghe cardiache generano i profitti ingiuriosi per gli interessi farmaceutici. Le ditte farmaceutiche affrontano così le perdite economiche enormi se troppi Americani usano gli ormoni naturali per ridurre il loro ricorso ai farmaci da vendere su ricetta medica costosi.

Rischio del colpo e del testosterone

Un modo valutare il suo rischio per un colpo è di subire una prova di ultrasuono per misurare lo spessore dell'arteria carotica. Quando l'occlusione in eccesso è individuata, una procedura chirurgica rischiosa (endoarterectomia carotica) è eseguita per ripristinare il flusso sanguigno al cervello.

In uno studio pubblicato dall'associazione americana del cuore nell'aprile 2004, gli ultrasuoni sono stati usati per misurare lo spessore carotico di intima-media in 195 uomini anziani indipendente viventi nel 1996 ed ancora nel 2000. I ricercatori inoltre hanno misurato i livelli ematici di testosterone libero in questi uomini.

I risultati hanno indicato che gli uomini con testosterone basso hanno avuti una progressione maggior 3,57 volte dei intima-media carotici che si ispessisce che quelle con i livelli elevati del testosterone. Queste associazioni erano indipendenti dall'indice di massa corporea, il rapporto dell'vita--anca, l'ipertensione, il diabete, fumando e livelli di colesterolo nel siero. I medici conclusivi:

“I bassi livelli liberi del testosterone sono stati collegati con l'ispessimento di intima-media dell'arteria carotica comune in uomini anziani indipendentemente dai fattori di rischio cardiovascolari. 21