Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

Prolungamento della vita rivista settembre 2012
Rapporto

Lo studio approfondito rivela il nuovo meccanismo dietro le indennità-malattia dell'olio di pesce

Da Logan Bronwell

Malattia cardiovascolare

Malattia cardiovascolare

La nuova prova rivela che la gente con aterosclerosi ha ridotto i livelli e la funzione di molecole di pro-risoluzione, che gli aiuti spiegano la loro vulnerabilità all'infiammazione che causa la malattia.33

I livelli d'amplificazione di queste molecole di pro-risoluzione sarebbero particolarmente importanti alla gente con la malattia cardiovascolare perché sono stati trovati per ridurre il colesterolo, la pressione sanguigna più bassa, attivazione dipromozione della piastrina del blocco, per impedire le aritmia del cuore, per impedire l'infiammazione vascolare e per migliorare la funzione vascolare e proteggerebbero il muscolo del cuore che segue un attacco di cuore.34-39 che lo spettro immenso di azione ha condotto alcuni ricercatori a descrivere omega-3s come “polypill,„ capace di attacco degli obiettivi multipli di salute cardiovascolare immediatamente.34,40

Gli studi umani degli acidi grassi a lunga catena omega-3 trovati in olio di pesce in individui con la malattia cardiovascolare rivelano i seguenti effetti importanti:

  • La gente con i livelli ematici del EPA ha circa un 50% più a basso rischio di guasto di scompenso cardiaco rispetto a quelli ai più bassi livelli e la sopravvivenza nei pazienti dell'infarto è migliorata da 35% in quelli con i livelli elevati di omega-3s.41,42
  • Completando con 300 mg EPA e 1.500 mg DHA dall'olio di pesce migliora significativamente i parametri elettrici nei cuori della gente con la fibrillazione atriale parossistica, un'aritmia potenzialmente pericolosa del cuore.43
  • Due grammi/giorno di omega-3s che rende 850 - 882 mg di EPA e di DHA quasi raddoppia la probabilità della fibrillazione atriale parossistica con successo trattata un anno dopo il trattamento elettrico di cardioversione.44
  • 2.000 mg/giorno di omega-3s fanno diminuire i livelli del trigliceride da 21% e migliorano la funzione endoteliale ad un modo simile a quello del fenofibrato della droga di riduzione dei lipidi.45
  • Completando con circa 1.860 mg EPA e 1.500 mg DHA, aumenta significativamente l'abilità di pompaggio del muscolo del cuore e dà un vantaggio di sopravvivenza alla gente con infarto cronico, il miglioramento della funzione endoteliale e l'abbassamento del mediatore infiammatorio IL-6.46
  • Aggiungendo 1.800 mg/giorno di EPA al trattamento di statina impedisce la progressione di rigidezza arteriosa efficacemente delle statine da solo.47
  • Le punte di pressione sanguigna dallo stress mentale possono essere ridotte completando con 1.000 mg EPA e 400 mg DHA.48

La fibrillazione atriale parossistica è un tipo di fibrillazione atriale in cui il battito cardiaco irregolare si presenta di quando in quando. Il cuore finalmente ritorna al suo ritmo normale. È duro predire quando gli episodi della fibrillazione atriale parossistica accadranno e le cause sono generalmente sconosciute. Circa 1 in 4 persone con questa circostanza finalmente svilupperà la fibrillazione atriale permanente. Studi recenti che indicano che l'efficacia elettrica del trattamento di cardioversione del doppio di supplementi di EPA/DHA rende a supplementi omega-3 un approccio ausiliario emozionante nel controllo della fibrillazione atriale.

Lung Disease: Asma e COPD

Le malattie polmonari quali asma e la malattia polmonare ostruttiva cronica (COPD) sono ben note comprendere l'infiammazione fuori controlla.49-51 le scoperte recenti rivelano che gli asmatici hanno ridotto la produzione delle molecole di pro-risoluzione.Altri 12,49,52 studi hanno trovato che gli animali da esperimento hanno trattato con questi derivati omega-3 hanno attacchi di asma meno severi.53-55

Quelle osservazioni hanno condotto agli esperimenti che indicano che il completamento con gli oli di pesce che contengono omega-3s amplifica i livelli del tessuto di molecole di pro-risoluzione, con il miglioramento notevole dei sintomi asmatici.53,56,57

È radura diventante che l'infiammazione anormale nell'asma comincia in utero, prima che un bambino sia 58nati— possibilmente a causa degli importi insufficienti delle molecole di pro-risoluzione derivate da omega-3s. Ciò ha condotto ad interesse intenso nel complemento delle donne incinte con l'olio di pesce per impedire l'asma e le allergie nella loro prole.58,59

Negli ultimi dieci anni, i supplementi dell'olio di pesce della alto-dose omega-3-rich sono stati utilizzati con successo notevole nella riduzione l'infiammazione e la severità di asma e del COPD in esseri umani:

  • Completando con 1.000 mg/giorno EPA e 2.000 mg/giorno DHA dall'olio di pesce ha ridotto i livelli di citochine infiammatorie in neonati; gli infanti delle madri completate hanno avuti un eczema più a basso rischio di prova di pelle positiva per l'allergia dell'uovo e e meno severo di 3 volte nella vita più tarda.59
  • Seguito a lungo termine delle donne incinte completate con 320 mg EPA e 230 mg DHA dall'olio di pesce ha rivelato un rapporto di riproduzione di 63% del tasso di asma nei loro bambini e un rapporto di riproduzione di 87% del tasso di asma allergica.58
  • Completando con mg contenente olio del pesce 3.200 di EPA e 2.200 mg di DHA al giorno in atleti con asma indotta dall'esercizio ha migliorato la loro funzione polmonare quasi 5 volte, mentre abbassava i livelli di citochine infiammatorie.60
  • In non atleti, 3.200 mg/giorno di EPA e 2.000 mg/giorno di DHA hanno migliorato la funzione polmonare al punto che l'asma indotta dall'esercizio non era più diagnosticabile e principale ad una riduzione significativa dell'uso dei farmaci di asma.61
  • I bambini con un ad alto rischio di asma hanno avuti un rapporto di riproduzione di 10% della tosse sopra uno studio di tre anni sul completamento omega-3.63
  • I bambini con asma moderata che ha preso i supplementi omega-3 hanno avvertito i miglioramenti notevoli nei sintomi di asma e nella funzione polmonare.64
  • A seguito del completamento omega-3, i pazienti di COPD hanno avvertito i miglioramenti significativi in difficoltà che respira, saturazione dell'ossigeno nel loro sangue e nella distanza potrebbero camminare in sei minuti.51

Cognizione

Cognizione

L'infiammazione ampiamente è riconosciuta come contributore importante alle malattie neurodegenerative croniche quali Alzheimer e Parkinson; è un componente attivo di danno dai colpi e da altre malattie vascolari del cervello.65

Gli studi ora indicano che il pesce petrolio-ha derivato il gioco delle molecole di pro-risoluzione un ruolo importante nella fermata dell'neuro-infiammazione.65,66 che sta conducendo a speranza diffusa che questi mediatori potrebbero aiutare per impedire e risolvere alcuni degli stati più strazianti di invecchiamento.67-69

Gli estesi dati esistono sul ruolo del completamento omega-3 (particolarmente DHA) nel declino conoscitivo di invecchiamento. Qui sono alcuni dei risultati più coercitivi:

  • L'assunzione riduttrice di DHA produce i tassi più veloci di declino conoscitivo e lo sviluppo più rapido di demenza.70
  • Il completamento di DHA migliora la demenza moderatamente severa che risulta da determinati generi di colpi.71
  • Il completamento quotidiano di 1.700 mg di DHA e di 600 mg di EPA in pazienti con il morbo di Alzheimer ha prodotto una riduzione del tasso di declino sull'esame mini-mentale di stato, ma soltanto di pazienti con presto, indisposizione.68 questo studio mostrano l'importanza del completamento sistematico prima di sviluppare i sintomi.
  • Il completamento quotidiano di 1.700 mg di DHA e di 600 mg di EPA è stato indicato agli importante crescite dei prodotti nell'appetito ed al peso corporeo in pazienti con Alzheimer.72
  • I pazienti con danno conoscitivo delicato o il declino conoscitivo relativo all'età hanno mostrato i miglioramenti significativi nella memoria immediata, nell'apprendimento e nell'attenzione dopo fino a 900 mg di completamento di DHA.73,74
  • I pazienti con la malattia del Parkinson e la depressione hanno mostrato una riduzione significativa dei punteggi della depressione che seguono 12 settimane dei supplementi dell'olio di pesce.75
  • Donne più anziane, anche quelle senza danno conoscitivo diagnosticato, indicato i punteggi verbali migliori di memoria e di fluidità, con i tassi migliori di apprendimento, seguenti quattro mesi del completamento di DHA.76

Cancro

Cancro

Uno dei risultati più micidiali di infiammazione cronica irrisolta è cancro.77 anni di studio hanno indicato che lo sviluppo del cancro è associato con gli importi aumentati delle citochine infiammatorie.78

La più nuova ricerca sta rivelando che l'olio di pesce ha le possibilità emozionanti per rallentare-o anche impedire-Cancro.79,80

Qui è che cosa gli studi recenti stanno mostrando:

  • Le donne con una storia di cancro al seno che hanno le più alte assunzioni di DHA e di EPA hanno circa un 25% più a basso rischio degli eventi supplementari del cancro al seno rispetto a quelli che hanno l'assunzione più bassa.81
  • 4.000 mg/giorno dei supplementi di EPA hanno prodotto un aumento di 36% nella soglia della solarizzazione della pelle ed hanno ridotto il danno del DNA da luce ultravioletta; questi effetti riducono insieme il rischio di cancro di pelle.82
  • 2.000 mg/giorno di EPA hanno ridotto significativamente i risultati “delle cellule della cripta„ precancerose anormali sulla colonoscopia, indicanti una riduzione del rischio di tumore del colon.83
  • Gli studi sugli animali indicano che il completamento dell'olio di pesce ritarda la progressione di linfoma in topi con la modulazione delle risposte immunitarie e dell'infiammazione.84
  • Gli uomini che prendono 1.000 mg EPA e 1.835 quotidiano dell'olio di pesce di mg DHA prima della chirurgia della prostata radicale hanno mostrato le riduzioni significative della proliferazione di cellula tumorale.85
  • I malati di cancro del polmone sulla chemioterapia che prende 2,2 grammi di EPA/day hanno impedito la perdita di peso trattamento-collegata con 69% dei pazienti che guadagnano il peso dopo il completamento.86
  • Un altro studio del cancro polmonare indicato ha aumentato la risposta della chemioterapia e una tendenza verso la maggior sopravvivenza di un anno in pazienti completati con l'olio di pesce.87

Riassunto

Il valore crescente dell'olio di pesce nella dieta è evidenziato tramite la scoperta notevole dei lipoxins , dei resolvins e dei protectins delle molecole di pro-risoluzione.

Queste molecole iniziano un processo di guarigione attivo, avviante la risoluzione di infiammazione in pochi minuti del suo inizio. Il problema è stato nelle malattie infiammatorie croniche di invecchiamento-e in invecchiamento stesso-there's una scarsità di queste sostanze curative.

Uno studio dell'innovazione 2012 ha rivelato che queste molecole possono direttamente essere prodotte in tessuti dagli acidi grassi omega-3 trovati in olio di pesce. Che elimina l'esigenza delle droghe sintetiche hanno puntato su imitare gli effetti delle molecole curative di pro-risoluzione ed aprono la porta ad autogestione dal completamento con un supplemento di alta qualità dell'olio di pesce.

Lle dosi di 2 - 6 grammi/giorno di olio di pesce ricco omega-3 sono state indicate per ridurre l'avvenimento e le conseguenze della sindrome metabolica, della malattia cardiovascolare, dell'affezione polmonare, delle malattie neurodegenerative principali e del cancro. Gli assegni complementari stanno riferendi nell'artrite, nelle malattie dell'occhio relative all'età e nella salute orale.8,88-101

L'olio di pesce, ricco in grassi omega-3, non è più facoltativo; è un must per quelli interessati l'acquietamento ad infiammazione e promuovere la guarigione naturale ai loro corpi. •

Se avete qualunque domande sul contenuto scientifico di questo articolo, chiami prego un consulentedi salute del ® del prolungamento della vita a 1-866-864-3027.