Vendita di cura di pelle del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

Prolungamento della vita rivista dicembre 2013
Rapporto  

Benessere migliorato di inverno contro i freddo & l'influenza

Da Michael Downey
Benessere migliorato di inverno contro il &amp di freddo; Influenza

È uno dei 10 uccisori principali negli Stati Uniti, inducendo una stima media di 30.000 persone eccessive a morire ogni anno.1,2 non è malattia cardiaca o cancro o il diabete… è l'influenza.

La maggior parte della gente associa l'influenza con dolore muscolare, la tosse, la gola irritata, l'affaticamento ed altri sintomi, ma l'influenza può trasformarsi in un'infezione micidiale.2,3

Gli scienziati hanno trovato due ingredienti che innescano il sistema immunitario per difendere contro l'assalto violento di influenza e di altri agenti patogeni stagionali che può provocare la malattia seria e perfino la morte.2,4,5

Le complicazioni micidiali di influenza

Se pensate all'influenza come soltanto un rischio o inconveniente stagionale, pensi ancora. Sebbene noto per i sintomi scomodi quale la gola irritata, la secrezione nasale, i brividi, la febbre, il dolore muscolare, le emicranie, tossire, la nausea ed affatichino3,6— la dura realtà è che decine di migliaia di Americani muoiono dall'infezione di influenza durante un anno medio.

I risultati potenzialmente letali dell'influenza possono includere dirigono la polmonite virale o polmonite batterica secondaria,7,8 e complicazioni dei termini cronici quali guasto di scompenso cardiaco e la malattia polmonare ostruttiva cronica (COPD).9

Quasi 90% di tutte le morti americane causate da influenza sono fra quelli oltre 65 anni.10 una ragione sono la senescenza immune sofferta da virtualmente tutti gli individui di invecchiamento. I vaccini funzionano suscitando una risposta dell'anticorpo contro i virus specifici. La capacità di generare una risposta dell'anticorpo ai vaccini antiinfluenzali è compromessa severamente negli anziani.11

Ma gli anziani non sono quei soli a rischio della morte in relazione con l'influenza. I gruppi ad alto rischio inoltre includono le donne incinte, il minorenne due dei bambini e immunocompromesso e la gente che ha malattie croniche quale asma, il diabete, malattia cardiaca.12

Statistiche scioccanti di influenza
Statistiche scioccanti di influenza

In media, l'influenza è stimata per causare annualmente oltre 30.000 morti negli Stati Uniti.1

La risposta dell'anticorpo dei pazienti anziani al vaccino antiinfluenzale è stata indicata per essere smussata.11

Le complicazioni dell'infezione virale di influenza possono comprendere parecchi sistemi dell'organo.22

Le iniezioni antinfluenzali non riescono a proteggere le persone più anziane dagli sforzi più virulenti fino a 91% del tempo.18

L'efficacia del vaccino antiinfluenzale fra la popolazione in genere è soltanto circa 56%.18

le morti in relazione con l'influenza per le persone sopra l'età 85 sono 16 volte maggiori di quella dei giovani leggermente invecchiati 65-69.23

L'infezione di influenza è stimata per causare annualmente le più di 200.000 ospedalizzazioni negli Stati Uniti.22

I condizione-tali medici cronici come la malattia cardiaca, affezione polmonare, il diabete, la malattia renale, l'affezione epatica, demenza e colpo-sono tutti i fattori di rischio per le complicazioni potenzialmente letali di influenza.12

Le complicazioni di influenza serie più frequenti sono polmonari, quale polmonite primaria di influenza, polmonite batterica secondaria, o malattie polmonari croniche.7-9

L'influenza A causata H5N1 dal virus (“influenza aviaria ") infetta spesso i giovani, precedentemente sani persona-con un tasso di mortalità di circa 60%, solitamente dovuto arresto respiratorio.24

Le complicazioni neurologiche di influenza, quale l'encefalopatia, sono più comuni in bambini.25

I tassi aumentati di schizofrenia sono stati notati in prole delle donne che hanno avute l'influenza nel secondo trimestre di gravidanza, implicante gli effetti inerenti allo sviluppo fetali del cervello.26

I risultati cardiaci anormali sono stati trovati in 43% dei pazienti adulti di influenza,il suggerimento della polmonite di influenza può predisporre i pazienti alle complicazioni cardiache serie quali la miocardite e la pericardite.27

La migliore difesa contro l'influenza

La ricezione dell'iniezione antinfluenzale annuale è uno sforzo molti individui, specialmente quelli sopra l'età 65, fa nel tentativo d'impedire sia l'infezione di influenza che i suoi risultati micidiali.13 la ragione sono che mobilita che cosa è conosciuto come adattabile o immunità acquisita.14 dopo che il corpo “è stato innescato„ con i virus specifici e non infettivi sotto forma di vaccino, il sistema immunitario può poi preparare gli anticorpi per proteggere dall'infezione futura con questi virus.14

Tuttavia, dato che un vaccino antiinfluenzale anche da cominciare a proteggere dal virus dell'influenza contenuto all'interno di, l'individuo vaccinato deve in primo luogo avere funzione immune sana— così che il sistema immunitario può rispondere correttamente a stimolazione dall'antigene del vaccino.15

La difficoltà è che, in quelle con ha indebolito immunità-tale poichè la stimolazione del popolazione-vaccino degli anziani avvia soltanto una risposta limitata dell'anticorpo, così limitazione dell'efficacia del vaccino.16,17

Quello mezzi, malgrado la vaccinazione, individui invecchianti rimane altamente suscettibile dell'infezione. Ciò può essere una ragione per la quale fino a 91% di quei 65 e sopra cui ottenga un'iniezione antinfluenzale può ancora essere suscettibile dell'ottenere l'influenza!18

Ma ci sono buone notizie. Gli scienziati recentemente hanno trovato un modo amplificare l'efficacia del vaccino antiinfluenzale. La nuova prova emozionante indica che, preso insieme per due settimane prima della vaccinazione, la L-teanina di aminoacidi e la L-cistina migliorano l'efficacia del vaccino antiinfluenzale in determinati sottoinsiemi degli oggetti anziani.19 questo consegnano la forte protezione contro l'influenza virus-e le sue complicazioni micidiali.

Questi due composti non migliorano il vaccino stesso; invece, contribuiscono ad amplificare la risposta immunitaria acquistata del sistema immunitario, dante al vostro corpo gli strumenti che deve efficacemente utilizzare il vaccino.19

Migliori insieme

Quando questi aminoacidi complementari sono stati utilizzati insieme negli studi sugli animali, hanno aumentato la risposta immunitaria.4,20

In uno studio, i ricercatori hanno dato oralmente sia la L-teanina che la L-cistina ai topi per i 10 giorni. I sei giorni dopo l'infezione con influenza, i topi trattati hanno avuti concentrazioni più basse nel polmone del virus. Dieci giorni dopo l'infezione, c'era un potenziamento significativo degli anticorpi chiave del anti-influenza-virus (chiamati immunoglobulina G o IgG).4

Gli scienziati hanno rend contoere che l'co-amministrazione di L-cistina e della L-teanina potrebbe ristabilire il danno relativo all'età di competenza immune, contribuendo ad impedire l'influenza e l'altro virale infezione-e a sua volta, impedendo le complicazioni micidiali.4

Sulla base di questa conoscenza, gli scienziati hanno precisato per determinare se queste due sostanze potessero amplificare l'efficacia vaccino mirando (e migliorando) al sistema immunitario stesso.

Che cosa dovete conoscere
Efficacia vaccino d'amplificazione

Efficacia vaccino d'amplificazione

  • In media ogni anno, è stimato che oltre 30.000 Americani muoia da influenza.
  • L'iniezione antinfluenzale annuale raccomandata protegge raramente gli Americani più anziani da uno sforzo virulento quanto 9% del tempo e protegge la popolazione in genere soltanto 56% del tempo. Una delle ragioni è quella negli anziani, che sono molto più probabili generalizzare l'immunità indebolita, inneschi vaccino di stimolazione soltanto una risposta limitata dell'anticorpo.
  • Preso insieme per due settimane prima della vaccinazione, la L-teanina di aminoacidi e la L-cistina migliorano l'efficacia del vaccino antiinfluenzale in un sottoinsieme degli oggetti anziani. Ciò consegna la più forte protezione contro sia l'influenza virus-e le sue complicazioni micidiali.
  • Notevolmente, questa stessa combinazione è stata indicata per ridurre l'incidenza del raffreddore da 58%.