Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

Prolungamento della vita rivista febbraio 2013
Rapporto  

Innovazione in arterie proteggenti contro le punte del glucosio del Dopo-pasto

Da Richard Mayer
Arterie proteggenti contro le punte del glucosio del dopo-pasto  

Avete saputo che il vostro rischio di sofferenza dalla morte cardiovascolare è il più grande nel periodo di tempo di due ore dopo che mangiate un pasto? Quello è parzialmente perché durante quel tempo, potete avvertire le punte pericolose della glicemia che acutamente alterano il sangue attraversano le arterie vitali, infine conducendo ad un attacco di cuore o ad un colpo.

E mentre non potete interamente eliminare questi impulsi della glicemia del dopo-pasto, potete sviluppare le difese del vostro corpo contro quelle punte per proteggere il vostro apparato cardiovascolare.

In uno studio che può rappresentare un'innovazione nella prevenzione di attacco di cuore, l'assunzione adeguata del tocoferolo di gamma è stata indicata per limitare l'impatto offensivo dell'arteria di uno scoppio del glucosio del dopo-pasto.

Questo studio umano, pubblicato nel luglio 2012 , indicato una diminuzione prevista 30-44% nella funzione endoteliale (come misurato tramite flusso sanguigno arterioso) in uomini dopo il consumo delle 2,5 once di glucosio puro. Uomini che hanno preso il tocoferolo di gamma i cinque giorni prima che la sfida del glucosio, tuttavia, non mostri perdita significativa di funzione endoteliale.1

Questo studio ben progettato indicato come il tocoferolo di gamma, funzionante via parecchie vie provate, ha preparato l'endotelio arterioso fare fronte all'attacco del glucosio del dopo-pasto.

I membri di fondamento hanno completato da allora con il tocoferolo di gamma fin da 1996. Questo articolo descrive contromisure di configurazioni del tocoferolo di gamma di modi le forti nei vasi sanguigni, preparandoli per sopravvivere a e prosperare anche dopo una punta sostanziale in glicemia.2

Rischio di Sugar Spikes Increases Heart Attack del sangue del Dopo-pasto

Quando il vostro muscolo del cuore richiede più sangue per sostenere un forte pompaggio, ora lo ha bisogno . In circostanze normali, il coronari arteria-quelle navi che forniscono il sangue al cuore muscolo-rispondono dilatando ed aumentando il flusso sanguigno di conseguenza. Quando quella risposta viene a mancare, le cellule di muscolo del cuore possono cominciare a morire in pochi minuti.3

L'impulso della glicemia del dopo-pasto direttamente altera la capacità delle vostre arterie di rispondere a quella domanda immediata di flusso sanguigno aumentato.4,5 che è una delle ragioni per le quali i diabetici hanno un tal tasso alto di attacchi di cuore e di altri disturbi cardiovascolari.6

Ma anche se non avete diabete, una misura “normale della glicemia a digiuno non vi protegge dagli effetti nocivi della punta del dopo-pasto in glicemia.4,5,7,8 studi indicano che il rischio di morte cardiovascolare aumenta di periodo di tempo di due ore dopo che mangiate un pasto, quando la glicemia supera bene appena 90mg/dL — un numero sotto la definizione del diabete.9

La gente che ha glucosio a digiuno normale ma chi venire a mancare un test di tolleranza al glucosio (glicemia ha misurato 2 ore dopo una prova “pasto„ di glucosio) è detta per avere “tolleranza al glucosio alterata.„ Il loro rischio per la malattia cardiovascolare si alza acutamente, la conseguenza diretta dell'incapacità delle loro arterie di dilatare giustamente.3,9,10

Infatti, molti studi ora indicano che il test di tolleranza al glucosio di due ore è un preannunciatore più impressionante degli attacchi di cuore che la prova di digiuno molto raccomandata del glucosio.11

Come Dopo-pasto Sugar Impacts Your Cardiovascular Risk

Tecnico di laboratorio Working con i campioni di sangue  

Il vostro rischio per gli attacchi di cuore, i colpi ed altre forme di malattia cardiovascolare aumenta drammaticamente quando le vostre punte del glucosio del dopo-pasto.

Uno studio ha mostrato che quella gente che hanno elevato i livelli del glucosio del dopo-pasto hanno un elevato rischio di 40% per la malattia cardiovascolare generalmente e un rischio maggior 56% per la coronaropatia, rispetto ai livelli normali.7

Un altro studio ha trovato che gli uomini con i livelli elevati della glicemia del dopo-pranzo erano due volte più di probabilmente per avere “un evento cardiovascolare„ rispetto a coloro che ha avuto i più bassi livelli. In donne che la figura ha aumentato ad un aumento minaccioso 4.5-fold.11

In uno studio della gente non-diabetico con la sindrome metabolica, ogni aumento in glicemia del dopo-pasto di 18 mg/dL ha sollevato il rischio di morte cardiovascolare di 26%.12

Come lo scoppio del dopo-pasto di glucosio causa tale devastazione?

Il glucosio ha un effetto d'ossidazione potente sul rivestimento arterioso (l'endotelio) che governa il sangue attraversa le arterie.4,13 prodotti dell'ossidazione interferiscono con la produzione e la biodisponibilità di ossido di azoto, la molecola di segnalazione che avvia le arterie per dilatare o restringersi in risposta ai cambiamenti nella domanda di flusso sanguigno.14-18

Peggio, l'ossidazione accelera la distruzione delle molecole attuali dell'ossido di azoto, ulteriore alterando la capacità dell'endotelio di regolare il flusso sanguigno in arterie importanti, compreso i coronaries.19

Insieme, questi effetti significano che un impulso in glicemia rapidamente altera la capacità delle vostre arterie di rispondere ai bisogni immediati del vostro muscolo del cuore per più flusso sanguigno.14 per rendere gli argomenti peggiori, gli impulsi del glucosio sollevano i livelli “di molecole di adesione„ che rendono sia le arterie che le piastrine “più appiccicose,„ aumentanti il rischio di grumo mortale in un'arteria coronaria.20

I pali non hanno potuto essere più alti: L'omissione di proteggere le vostre arterie dalle punte del glucosio morirà di fame il vostro cuore di flusso sanguigno, provocando, nel migliore dei casi un attacco di angina e nel peggiore dei casi in un attacco di cuore mortale.

Non potete completamente evitare la punta in glucosio che accade dopo che mangiate. Tuttavia, potete preparare le vostre cellule endoteliali per fare fronte agli impulsi del dopo-pasto in glicemia con il tocoferolo di gamma.

Che cosa dovete conoscere
piatto delle olive verdi

Fortifichi le vostre arterie contro danno causato dagli impulsi del glucosio del Post-pasto

  • Lo scoppio del rilascio del glucosio che segue un'ora o di due dopo che un pasto è uno dei fattori di rischio più micidiali per gli attacchi di cuore.11,12
  • L'effetto ossidativo delle punte del glucosio del dopo-pasto altera la capacità delle vostre arterie di consegnare il flusso sanguigno per rispondere all'esigenza.4,5,14
  • Quel danno è stesso il risultato di disponibilità riduttrice di ossido di azoto, meccanismo arterioso della segnalazione del vostro corpo.14-18
  • Il tocoferolo di gamma, un membro della famiglia della vitamina E, direttamente neutralizza il danneggiamento dell'ossidante della segnalazione dell'ossido di azoto fra (le cellule endoteliali del rivestimento dell'arteria) ed i muscoli arteriosi che controllano il flusso sanguigno.14
  • Gli studi umani ora dimostrano che il completamento del tocoferolo di gamma conserva la funzione endoteliale, permettendo che le arterie consegnino il loro flusso sanguigno indenne, anche seguente di un pasto ricco di glucosio.1,2 
  • I supplementi del tocoferolo di gamma sono una parte essenziale di vostra campagna per preparare il vostro corpo prima di un pasto per la punta inevitabile della glicemia che lo segue.1

Proprietà unica del tocoferolo di gamma

L'alfa tocoferolo è la forma di vitamina E utilizzata il più comunemente nei supplementi commerciali. Tuttavia, gli studi indicano che è la forma del tocoferolo di gamma di vitamina E che è adatta idealmente per la protezione del vostro cuore dagli impulsi del glucosio del dopo-pasto.

Gli studi indicano che i livelli di tocoferolo di gamma sono un migliore preannunciatore del rischio più basso di attacco di cuore che l'alfa tocoferolo. 21-25 il tocoferolo di gamma è un antiossidante superiore che intrappola le specie reattive dell'ossigeno, le specie reattive dell'azoto ed altre molecole pericolose avviate dallo scoppio del glucosio del dopo-pasto.21,22,26,27 se queste molecole pericolose vanno incontrastate, attaccano i grassi nei vostri rivestimenti dell'arteria, livelli deprimenti dell'ossido di azoto ed aterosclerosi di promozione.28,29

Il tocoferolo di gamma inoltre fornisce gli effetti antinfiammatori che combatte l'aterosclerosi indotta dalle punte elevate del glucosio del dopo-pasto.27,28,30-33 il tocoferolo di gamma è convertito nel vostro corpo in gamma-CEHC, un metabolita che contribuisce a spargere l'eccessivo sodio; quello è un beneficio potenziale per quelli di cui l'assunzione del sodio di ora del pasto è superiore a desiderabile.21,22,26

Per concludere, rispetto all'alfa tocoferolo, il tocoferolo di gamma sembra essere assorbito più prontamente nelle cellule endoteliali, in cui può esercitare i suoi effetti antiossidanti per proteggere la salute endoteliale.34

Purtroppo, gli studi indicano che le alte assunzioni di alfa tocoferolo sopprimono i livelli del tessuto e del sangue del tocoferolo più importante di gamma. Ciò che trova spiega alcuni dei risultati apparentemente contraddittori negli studi fatti sul completamento della vitamina E (vedi la BARRA LATERALE per altri fattori). 21,35,36

Tocoferolo di gamma: Risoluzione del paradosso scientifico

La vitamina E lungamente ha posato un paradosso agli scienziati.

I grandi studi epidemiologici indicano ripetutamente che un'alta assunzione degli alimenti di Erich della vitamina è protettiva contro la malattia cardiaca, ma gli studi fatti “sul completamento della vitaminaE„ non sono riuscito ugualmente ripetutamente a mostrare un effetto protettivo.32

Gli studi del tocoferolo di gamma suggeriscono una risoluzione a quel paradosso.

Il tocoferolo di gamma è la forma principale di vitamina E in alimenti naturali; ha antiossidante, antinfiammatorio e sodio-escrezione delle proprietà.21,22,31 che spiega i risultati positivi negli studi sull'assunzione naturale della vitamina E da alimento.

Ma l'alfa tocoferolo è la forma della vitamina E utilizzata in virtualmente tutti gli studi precedenti del completamento. La sua gamma di effetti è più stretta e più debole del tocoferolo di gamma, spiegante il guasto di quelli studia per mostrare il beneficio.26,32,38 complicando il problema, l'alfa tocoferolo abbassa i livelli del tocoferolo di gamma nel sangue ed in tessuti, ulteriori riducendo tutto il beneficio potenziale di alfa completamento del tocoferolo.21,32,36

Gli studi del completamento sono stati fatti semplicemente con la forma sbagliata di vitamina E!

Con il paradosso della vitamina E risolto, possiamo pensare vedere ancora i più notevoli benefici dal completamento con il tocoferolo di gamma, una delle forme più potenti della vitamina.32

Presi insieme, questi fattori hanno condotto i ricercatori all'università di Connecticut ad esplorare gli effetti del tocoferolo di gamma sull'impedire il declino nella funzione endoteliale che accompagna la punta dello zucchero del dopo-pasto. Ora esaminiamo i loro risultati.

Il tocoferolo di gamma protegge da sangue Sugar Surges

Durante l'anno 2000, uno studio è stato pubblicato che dimostra quello:

  1. le punte della glicemia del Dopo-pasto in pazienti non-diabetico causano un declino immediato nella funzione endoteliale e
  2. Una combinazione di vitamine antiossidanti ha potuto invertire quel declino.8

Questi informazioni sono rimanere dormienti per più dell'decade-finché i ricercatori Connecticut ed in Corea riscoprissero ed amplificassero i risultati.

Questi scienziati già avevano scoperto che un impulso del glucosio del dopo-pasto ha sollevato i livelli di metilico-gliossale, un sottoprodotto distruttivo del metabolismo del glucosio che è aumentato dallo sforzo dell'ossidante.2

Sospettando che un antiossidante potente quale il tocoferolo di gamma potrebbe ridurre la produzione di metilico-gliossale che segue una sfida del glucosio, hanno completato i 12 giovani in buona salute con 500 mg/giorno del tocoferolo di gamma.2 come previsto, i livelli del metilico-gliossale sono salito alle stelle nel gruppo senza aggiunte che segue la sfida del glucosio.

Quelli completati con il tocoferolo di gamma, d'altra parte, completamente avevano eliminato l'aumento di metilico-gliossale, mentre gli indicatori della capacità antiossidante totale sono aumentato sostanzialmente.

Quello studio ha provato chiaramente che il completamento a breve termine del tocoferolo di gamma potrebbe neutralizzare un effetto ossidativo principale dell'impulso del glucosio. Armato con questi informazioni, i ricercatori hanno girato il loro fuoco nella conseguenza principale seguente dell'impulso del glucosio, vale a dire, funzione endoteliale alterata. Hanno progettato uno studio che avrebbe rivelato tutti i cambiamenti nella funzione endoteliale e nell'attività dell'ossido di azoto che potrebbero derivare dal completamento del tocoferolo di gamma.1

Lo studio del tocoferolo di gamma di innovazione

In questo studio pubblicato nel luglio 2012 , i quindici giovani hanno subito una prova di ultrasuono della linea di base per individuare come le loro arterie avrebbero risposto ai cambiamenti del flusso sanguigno. Le analisi del sangue inoltre sono state eseguite.

Gli uomini poi hanno ricevuto un supplemento di cinque giorni con una miscela che contiene 500 mg di tocoferolo di gamma, 60 mg di alfa tocoferolo e le piccole quantità tocoferoli di delta e di beta. La prova di flusso sanguigno di ultrasuono ed il lavoro del sangue poi sono stati ripetuti.1

Dopo gli oggetti hanno ricevuto 2,5 once di glucosio puro e la loro funzione endoteliale è stata controllata regolarmente dall'ultrasuono per 3 ore.

I risultati erano notevoli.

I livelli ematici di tocoferolo di gamma sono aumentato 3 volte. I livelli del metabolita attivo, gamma-CEHC, sono aumentato 9-fold— tutto senza colpire gli alfa livelli del tocoferolo affatto.1

A seguito del glucosio “pasto,„ la funzione endoteliale, come misurato tramite l'ingrandimento dei vasi sanguigni dovuto gli aumenti in flusso sanguigno, ha diminuito 30-44% nello stato senza aggiunte. Ma con il completamento, non c'era perdita significativa di funzione endoteliale.1

Il completamento con il tocoferolo di gamma ha soppresso l'aumento del dopo-pasto nei prodotti grassi dell'ossidazione e nella rottura che dell'ossido di azoto hanno causato.

In breve, questo studio ben progettato ha indicato che il completamento con 500 mg/giorno del tocoferolo di gamma con i più piccoli importi di altre forme di vitamina E ha preparato l'endotelio arterioso fare fronte all'attacco del glucosio del dopo-pasto. Il completamento non ha cambiato il fatto dell'impulso; piuttosto, ha fornito alle cellule endoteliali i meccanismi che di difesa hanno dovuto per sopravvivergli.

La maggior parte dei membri del prolungamento della vita prendono intorno 200 mg un il giorno del tocoferolo di gamma. Tenendo conto delle molte altre simili sostanze nutrienti prendono come il melograno e licopene, non possono avere bisogno di di prendere alcun tocoferolo supplementare di gamma.  Per quelli che scelgono di sfruttare i benefici aggiunti del completamento del tocoferolo di gamma, completanti le ore approximately12 prima che il consumo del glucosio sia consigliabile perché gli studi mostrano richiede 12 ore per i livelli ematici massimi della gamma-CEHC attiva del metabolita da raggiungere.37

Riassunto

Presa della pillola  

Dopo che mangiate un pasto-uguale un sano le pasto-vostre arterie ed i loro rivestimenti endoteliali delicati sono conforme ad uno breve ma pericoloso aumenti in glicemia. Che l'impulso della glicemia direttamente altera la vostra capacità di regolare il flusso sanguigno, sollevante il vostro rischio per un attacco di cuore o l'altro disastro cardiovascolare.14

Dovete difenderti contro quell' incremento della glicemia del dopo-pasto, per proteggere le vostre arterie e conservare la loro capacità di consegnare il sangue al vostro muscolo del cuore lavorante.

Il tocoferolo di gamma ora è stato indicato in uno studio umano da a danno indotto da glucosio del blocco di ossido di azoto e sostenere la funzione endoteliale che segue un pasto.1,2

Il completamento con il tocoferolo di gamma, quindi, permette che prepariate il vostro corpo per il nocivo dopo gli effetti di un pasto.

La maggior parte dei membridel ® del prolungamento della vita assumono la direzione di 200 mg un il giorno del tocoferolo di gamma. Tenendo conto delle molte altre simili sostanze nutrienti prendono come il melograno e licopene, non possono avere bisogno di di prendere alcun tocoferolo supplementare di gamma.

Poiché i livelli elevati del tocoferolo di gamma sono associati con più a basso rischio della coronaropatia, il completamento del tocoferolo di gamma può ridurre il vostro proprio rischio e ristabilisce le capacità naturali delle vostre arterie di dirigere gli effetti degli impulsi micidiali del glucosio del dopo-pasto.2

Se avete qualunque domande sul contenuto scientifico di questo articolo, chiami prego un consulente di salute di Extension® di vita a 1-866-864-3027.

Riferimenti

  1. Mah E, Noh SK, Ballard KD, parco HJ, Volek JS, Bruno RS. Il completamento di una di una miscela ricca di gamma dei tocoferoli in uomini in buona salute protegge da disfunzione endoteliale vascolare indotta dall'iperglicemia postprandiale. Biochimica di J Nutr. 25 luglio 2012.
  2. 2. Masterjohn C, Mah E, Guo Y, SI di Koo, Bruno RS. Il gamma-tocoferolo abolisce gli aumenti postprandiali in plasma methylglyoxal seguendo una dose orale di glucosio in uomini in buona salute e istituto-vecchi. Biochimica di J Nutr. 2012 marzo; 23(3): 292-8.
  3. SIG. di Mont, Carlson CG, Geisbuhler TP. L'afflusso di riposo di Ca2+ non contribuisce dalla alla morte indotta da anossia delle cellule nei miociti cardiaci del ratto adulto. Può J Physiol Pharmacol. 2009 maggio; 87(5): 360-70.
  4. Ceriello A, Taboga C, Tonutti L, et al. prova per un effetto indipendente e cumulativo di ipertrigliceridemia postprandiale e dell'iperglicemia su disfunzione endoteliale e sulla generazione ossidativa di sforzo: effetti del trattamento a breve e a lungo termine di simvastatine. Circolazione. 3 settembre 2002; 106(10): 1211-8.
  5. Kawano H, Motoyama T, Hirashima O, et al. iperglicemia rapidamente sopprime la vasodilatazione dipendente dall'endotelio flusso-mediata dell'arteria brachiale. J Coll Cardiol. 1999 luglio; 34(1): 146-54.
  6. Reusch JE, Wang cc. Malattia cardiovascolare in diabete: Dove il glucosio va d'accordo? J Clin Endocrinol Metab. 2011 agosto; 96(8): 2367-76. Epub 2011 18 maggio.
  7. Tolleranza al glucosio e mortalità cardiovascolare: confronto di digiuno e dei criteri diagnostici di due ore. Med dell'interno dell'arco. 12 febbraio 2001; 161(3): 397-405.
  8. Titolo LM, Cummings PM, Giddens K, SEDERE di Nassar. Il glucosio orale che carica acutamente attenua la vasodilatazione dipendente dall'endotelio in adulti in buona salute senza diabete: un effetto ha impedito dalle vitamine la C e E.J Am Coll Cardiol. 2000 dicembre; 36(7): 2185-91.
  9. LA di Leiter, Ceriello A, Davidson JA, et al. regolamento postprandiale del glucosio: nuovi dati e nuove implicazioni. Clin Ther. 2005; 27 supplementi B: S42-56.
  10. Shimabukuro m., Higa N, Asahi T, et al. tolleranza al glucosio alterata, ma glucosio a digiuno non alterato, è alla base della disfunzione diastolica ventricolare sinistra. Cura del diabete. 2011 marzo; 34(3): 686-90.
  11. Cavalot F, Petrelli A, Traversa m., et al. glicemia postprandiale è un più forte preannunciatore degli eventi cardiovascolari che la glicemia a digiuno in diabete di tipo 2 mellito, specialmente in donne: lezioni dal San Luigi Gonzaga Diabetes Study. J Clin Endocrinol Metab. 2006 marzo; 91(3): 813-9.
  12. Lin HJ, Lee BC, YL noioso, et al. glucosio postprandiale migliora la previsione di rischio della morte cardiovascolare oltre la sindrome metabolica nella popolazione nondiabetic. Cura del diabete. 2009 settembre; 32(9): 1721-6.
  13. Ceriello A, Bortolotti N, Crescentini A, et al. difese antiossidanti è ridotto durante il test di tolleranza al glucosio orale negli oggetti diabetici normali e non insulino dipendenti. L'EUR J Clin investe. 1998 aprile; 28(4): 329-33.
  14. Mah E, Noh SK, Ballard KD, Matos ME, Volek JS, Bruno RS. L'iperglicemia postprandiale altera la funzione endoteliale vascolare in uomini in buona salute inducendo il dimethylarginine asimmetrico aumentare e di perossidazione lipidica: arginina. J Nutr. 2011 novembre; 141(11): 1961-8.
  15. Funzione di Ogita H, di Liao J. Endothelial e sforzo ossidativo. Endotelio. 2004 marzo-aprile; 11(2): 123-32.
  16. McCarty MF. L'endotelio vascolare è l'organo principalmente responsabile del catabolismo del dimethylarginine asimmetrico del plasma--una spiegazione per l'elevazione di plasma ADMA nei disordini caratterizzati da disfunzione endoteliale. Med Hypotheses. 2004;63(4):699-708.
  17. Preannunci-Boger il MP, Scalera la F, Ignarro LJ. Il paradosso dell'L-arginina: Importanza rapporto asimmetrico dell'L-arginina/dimethylarginine. Pharmacol Ther. 2007 giugno; 114(3): 295-306.
  18. Sforzo del vincitore VM, di Rocha m., di Sola E, di Banuls C, diGarcia-Malpartida K, di Hernandez-Mijares A. Oxidative, disfunzione endoteliale ed aterosclerosi. DES di Curr Pharm. 2009;15(26):2988-3002.
  19. Attività  JW, SG di Denniss, Graham DA. Ossido di azoto vascolare e sforzo ossidativo: fattori determinanti degli adattamenti endoteliali alla malattia cardiovascolare e ad attività fisica. Può J il Appl Physiol. 2005 agosto; 30(4): 442-74.
  20. Ceriello A, Quagliaro L, Piconi L, et al. effetto di ipertrigliceridemia postprandiale ed iperglicemia sulle molecole di circolazione di adesione e generazione ossidativa di sforzo ed il ruolo possibile del trattamento di simvastatine. Diabete. 2004 marzo; 53(3): 701-10.
  21. Jiang Q, battezza la S, Shigenaga Mk, BN di Ames. il gamma-tocoferolo, la forma principale di vitamina E nella dieta degli Stati Uniti, merita più attenzione. J Clin Nutr. 2001 dicembre; 74(6): 714-22.
  22. Hensley K, Benaksas EJ, Bolli R, et al. Nuove prospettive sulla vitamina E: metaboliti di carboxyelthylhydroxychroman e del gamma-tocoferolo nella biologia e nella medicina. Med libero di biol di Radic. 1° gennaio 2004; 36(1): 1-15.
  23. Kristenson m., Zieden B, Kucinskiene Z, et al. stato e mortalità antiossidanti dalla coronaropatia in uomini lituani e svedesi: studio rappresentativo concomitante degli uomini invecchiati 50. BMJ. 1° marzo 1997; 314(7081): 629-33.
  24. Kontush A, Spranger T, Reich A, Baum K, antiossidanti di Beisiegel U. Lipophilic nel plasma sanguigno come indicatori di aterosclerosi: il ruolo di alfa-carotene e del gamma-tocoferolo. Aterosclerosi. 1999 maggio; 144(1): 117-22.
  25. Ruiz Rejon F, Martin-Pena G, Granado F, Ruiz-Galiana J, Blanco stato di Olmedilla, di I B. Plasma di retinolo, alfa e gamma-tocoferoli e carotenoidi principali a primo infarto miocardico: controllo e studio di approfondimento di caso. Nutrizione. 2002 gennaio; 18(1): 26-31.
  26. Wagner KH, Kamal-Eldin A, Gamma-tocoferolo di Elmadfa I. --una vitamina sottovalutata? Ann Nutr Metab. 2004;48(3):169-88.
  27. BN di Jiang Q, di Lykkesfeldt J, di Shigenaga Mk, di Shigeno ET, battezzi la S, di Ames. il completamento del Gamma-tocoferolo inibisce la nitrazione della proteina e l'ossidazione dell'ascorbato in ratti con infiammazione. Med libero di biol di Radic. 1° dicembre 2002; 33(11): 1534-42.
  28. Li D, Saldeen T, Mehta JL. il gamma-tocoferolo fa diminuire l'attivazione bue-LDL-mediata del fattore-kappaB nucleare e degli apoptosi in cellule endoteliali umane dell'arteria coronaria. Ricerca Commun di biochimica Biophys. 27 maggio 1999; 259(1): 157-61.
  29. McCarty MF. il Gamma-tocoferolo può non promuovere efficace funzione della sintasi proteggendo il tetrahydrobiopterin dal peroxynitrite. Med Hypotheses. 2007;69(6):1367-70.
  30. Jiang Q, Elson-Schwab I, Courtemanche C, BN di Ames. il gamma-tocoferolo ed il suo metabolita principale, contrariamente all'alfa-tocoferolo, inibiscono l'attività del ciclo-ossigenasi in macrofagi e cellule epiteliali. Proc Acad nazionale Sci S.U.A. 2000 10 ottobre; 97(21): 11494-9.
  31. Jiang Q, BN di Ames. il Gamma-tocoferolo, ma non l'alfa-tocoferolo, gli eicosanoidi di diminuzioni e l'infiammazione proinflammatory danneggiano in ratti. FASEB J. 2003 maggio; 17(8): 816-22.
  32. Devaraj S, Jialal I. Failure della vitamina E nei test clinici: è il gamma-tocoferolo la risposta? Rev. 2005 di Nutr agosto; 63(8): 290-3.
  33. Jiang Q, Moreland m., BN di Ames, Yin X. Una combinazione di aspirin e di gamma-tocoferolo è superiore a quella di aspirin e dell'alfa-tocoferolo nell'azione e nell'attenuazione antinfiammatorie dagli degli effetti contrari indotti da aspirin. Biochimica di J Nutr. 2009 novembre; 20(11): 894-900.
  34. Tran K, CA di Chan. Assorbimento comparativo dell'alfa e del gamma-tocoferolo dalle cellule endoteliali umane. Lipidi. 1992 gennaio; 27(1): 38-41.
  35. Traber MG, Siddens LK, interruttore di Leonard, et al. alfa-tocoferolo modula l'espressione di Cyp3a, aumenta la produzione di gamma-CEHC e limita l'accumulazione del gamma-tocoferolo del tessuto in topi ha alimentato le alte diete del gamma-tocoferolo. Med libero di biol di Radic. 15 marzo 2005; 38(6): 773-85.
  36. Wolf G. How un'assunzione aumentata dell'alfa-tocoferolo può sopprimere la biodisponibilità del gamma-tocoferolo. Rev. 2006 di Nutr giugno; 64(6): 295-9.
  37. Radosavac D, Graf P, Polidori MC, Sies H, metaboliti 2, 5, 7, 8 tetramethyl-2- (2' - carboxyethyl) - 6-hydroxychroman (alfa-CEHC) e 2, 7, 8 trimethyl-2- (2' di Stahl W. Tocopherol - carboxyethyl) - 6-hydroxychroman (gamma-CEHC) in siero umano dopo un d'una sola dose della vitamina naturale E. Eur J Nutr. 2002 giugno; 41(3): 119-24.
  38. Dietrich m., Traber MG, Jacques PF, gioco trasversale del gamma-tocoferolo di G. Does del CE, di Hu Y, del blocco un ruolo nella prevenzione primaria della malattia cardiaca e cancro? Una rassegna. J Coll Nutr. 2006 agosto; 25(4): 292-9.