Liquidazione della primavera di prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

Prolungamento della vita rivista luglio 2013
Rapporto  

Intervista con Aubrey de Grey, PhD

Da Ben Best
Intervista con Aubrey de Grey, PhD
Dott. Aubrey de Grey
Immagini di Getty del ©
/Steve Pyke

Il ® della rivistadel prolungamento della vita ha intervistato l'ultima volta il Dott. esperto antinvecchiamento rinomato Aubrey de Grey a febbraio di 2006 ed ha pubblicato un esame della conclusione del libro del Dott. de Grey che invecchia nel dicembre 2007.

Il fondamento dei SEN del Dott. de Grey sta cercando aggressivamente di estendere la portata sana di vita umana.

Con il Dott. de Grey recentemente che è nominato al comitato consultivo scientifico del ® del fondamentodel prolungamento della vita, abbiamo pensato che questo fosse un buon tempo per un'intervista di seguito.

SEN a proposito, supporti per le strategie per la senescenza trascurabile costruita.

L'ultimo scopo del mantenimento dello stato della senescenza trascurabile è il rinvio della malattia età-collegata finchè le terapie sono riapplicate.

LE: Recentemente avete fatto parte del comitato consultivo scientifico del ® del fondamentodel prolungamento della vita. Che cosa sperate di compire come membro del consiglio di amministrazione?

AdG: Sono contentissimo e onorato per essere invitato per fare parte del comitato consultivoscientifico del ® del fondamento del prolungamento della vita. I accettato con piacere, perché mi penso può offrire una gamma di competenza riguardo alla ricerca biomedica, un campo che non è la sola fonte di affare del ®del fondamento del prolungamento della vita ma molto forma una componente chiave degli sforzi in cui il ® del fondamentodel prolungamento della vita reinveste i suoi profitti.

LE: Quando il ® della rivistadel prolungamento della vita vi ha intervistato nel 2006 stavate dirigendo il fondamento di Methuselah. Da allora avete creato il fondamento dei SEN. Potete spiegare la differenza fra i due fondamenti?

AdG: Il fondamento di Methuselah ancora è fatto funzionare dalla persona con cui co-lo ho fondato, Dave Gobel. Lo abbiamo spaccato in due (formando il fondamento dei SEN, che recentemente abbiamo rinominato fondamento di ricerca dei SEN) nel 2009 perché noi siamo giunto alla conclusione che non era risultare efficiente, da un esagerare e da una prospettiva raccoglientesi fondi, avere un'organizzazione che persegue due approcci molto differenti alla stessa missione, vale a dire i premi (il fuoco originale del MF) e dirigere il patrocinio della ricerca. Così il fondamento di ricerca dei SEN ora tratta il patrocinio della ricerca e Methuselah è pricipalmente indietro sui premi. Siamo ancora alle condizioni completamente cordiali e penso che ognuno ritenga che sia stato la giusta decisione: entrambe le organizzazioni sono prosperato poiché la spaccatura.

 

Il libro del Dott. de Grey delinea sette strategie per il termine dell'invecchiamento, che sono basate sulle sette cause di invecchiamento che ha identificato. Sono:

  1. Ciarpame extracellulare
  2. Senescenza delle cellule
  3. Reticolazione extracellulare
  4. Ciarpame intracellulare
  5. Mutazioni mitocondriali
  6. Mutazioni nucleari cancerogene
    (e epimutations)
  7. Perdita delle cellule che conduce all'atrofia del tessuto.

Il suo programma delle strategie è chiamato SENS, cioè, strategie per la senescenza trascurabile costruita. Ogni strategia è data un nome distintivo “dei SEN„, come segue:

AmyloSENS (ciarpame extracellulare) – invecchiamento conduce ad un'accumulazione di ciarpame fuori delle cellule, l'esempio più rinomato di cui è la placca dell'amiloide che è creduta per causare il morbo di Alzheimer. AmyloSENS tenterebbe di utilizzare il sistema immunitario per eliminare l'amiloide e l'altro ciarpame extracellulare offensivo.

ApoptoSENS (senescenza) delle cellule – cellule che diventano vecchie e più non divide (le sostanze infiammatorie dei prodotti delle cellule senescenti) che contribuiscano a molte delle malattie di invecchiamento. ApoptoSENS eliminerebbe le cellule senescenti inducendo tali cellule “commette il suicidio„ (apoptosi).

GlycoSENS (legami incrociati extracellulari) – proteine forma i legami incrociati con gli zuccheri (glycation) come i tessuti invecchiano. Come conseguenza di questa reticolazione, i tessuti perdono la duttilità, diventante rigida e piena di materiale fibroso. GlycoSENS cerca gli enzimi che selettivamente ripartizione questi legami incrociati nocivi.

LysoSENS (ciarpame intracellulare) – materiale riciclato di vari generi (“ciarpame ") che è formato all'interno delle cellule è ripartito spesso per un organello specializzato chiamato il lisosoma, che contiene gli enzimi per quello scopo. Purtroppo, un certo ciarpame (proteine, grassi, metalli, ecc.) non può essere ripartito per gli enzimi normali del lisosoma e questo ciarpame si accumula con l'età. Lo scopo di LysoSENS è di sviluppare e fornire gli enzimi supplementari ai lisosomi che suddividerebbero più forme di molecole del ciarpame.

MitoSENS (mutazioni mitocondriali) – mitocondri genera l'energia per le cellule, ma in tal modo generano un gran numero di radicali liberi. Un obiettivo principale per questi radicali liberi è il DNA all'interno dei mitocondri quella funzione mitocondriale di comandi. MitoSENS cerca di fare le copie di DNA mitocondriale nel DNA del nucleo delle cellule, in cui sarebbe una distanza di sicurezza dai radicali liberi offensivi prodotti all'interno dei mitocondri.

OncoSENS (mutazioni nucleari cancerogene/epimutations) – la maggior parte delle forme di cancro utilizza il telomerase degli enzimi per mantenere i telomeri lunghi (i cappucci dei cromosomi che li tengono funzionali). OncoSENS propone di eliminare il telomerase al fine di cancro di controllo. I telomeri sono necessari dalle cellule staminali, ma OncoSENS sostituirebbe questo bisogno da un programma della sostituzione del tessuto (RepleniSENS).

RepleniSENS (perdita ed atrofia delle cellule) – con l'età, cellule è perso o atrofizza, quindi inducendo i tessuti a smettere di funzionare correttamente. RepleniSENS utilizzerebbe le terapie della cellula staminale per ristabilire le cellule ed i tessuti.

Chimico sorridente che per mezzo del pc della compressa  

LE: Recentemente avete ereditato una grande somma di denaro ed avete scelto di donare la maggior parte al fondamento dei SEN. Fornirete alcuni dati dettagliati e spiegherete i vostri motivi?

AdG: Mia madre è morto nel maggio 2011 ed ero suo figlio unico; il risultato è che ho ereditato approssimativamente $16,5 milioni. Di quello, ho assegnato $13 milioni ai SEN (non vi annoierò con i dettagli legali, che erano noiosi al limite). Era praticamente una facile soluzione per me: Ho dedicato la mia vita a questa missione e dedico tutto il mio tempo a, così perché i non miei soldi anche? Ho conservato abbastanza per comprare una casa piacevole, ma oltre quello ho gusti economici ed ho senza dubbio che questo è il migliore uso della mia ricchezza. Accelererà considerevolmente la ricerca ed inoltre avrà benefici indiretti in termini di aiuto noi investire più risorse nel sollevare il profilo di questo lavoro e nel raccogliere più supporto.

LE: Chi sono gli altri donatori principali al fondamento dei SEN ed il che proporzione del bilancio è coperta dai soldi che avete donato?

AdG: La mia donazione sarà spesa durante circa cinque anni e raddoppia approssimativamente il bilancio che abbiamo avuti precedentemente annualmente, da $2 milioni a $4 milioni. Il donatore esterno di numero uno rimane il nostro sostenitore vigoroso Peter Thiel. Ulteriormente, un altro imprenditore di Internet, Jason Hope, recentemente ha cominciato a contribuire le somme comparabili.

LE: Che cosa il fondamento dei SEN farà quando i vostri soldi di donazione si esauriscono?

AdG: È duro guardare avanti fino a cinque anni, la durata sporgente della mia donazione, ma certamente abbiamo grande fiducia che i nostri sforzi di esagerare porteranno i suoi frutti in quel tempo. La mia speranza è che tra cinque anni saremo abbastanza grandi che la scadenza della mia donazione andrà relativamente inosservata.

LE: Avete una strategia per la raccolta dei fondi per la ricerca su invecchiamento?

AdG: Assoluto-lotti delle strategie. Il programma che brutale di conferenza intraprendo e le interviste 100+ faccio ogni anno fa parte di, poichè sono state sempre. La ricerca facciamo ed il progresso che dimostriamo, siamo naturalmente inoltre chiave. Ed ora che abbiamo un poco più da spendere in quell'area, abbiamo un personale realmente di talento che sta sviluppando le varie aree.

LE: Pensate l'invecchiamento siete un fattore che aumenta il rischio di malattia?

AdG: No, non faccio. I gerontologi diranno sì, è un fattore di rischio, ma tutto che significhino è che c'è una correlazione. gli Non scienziati sentiranno la dichiarazione ed arguiranno quello con le scelte appropriate una possono evitare attendibilmente le malattie della vecchiaia, proprio come con le scelte appropriate una possono evitare attendibilmente essere colpito in camion quando attraversa la via anche se attraversare la via è un fattore di rischio per essere colpito. Come tale, questo è uno dei la più controproduttive dei molti guasti della comunicazione di cui reclamo i miei colleghi nella gerontologia sono colpevole. Il fatto reale è che invecchiare è la CAUSA delle malattie della vecchiaia e dobbiamo cominciare dire così.

LE: Pensate la ricerca su invecchiamento di conclusione dovreste essere distinto dalla ricerca contro le malattie in relazione con l'invecchiamento specifiche?

AdG: No, certamente non faccio e questo inganna dalla domanda precedente. Di più apprezziamo che invecchiare siamo la causa delle malattie relative all'età, il più che possiamo ottenere le comunità di ricerca che siamo messi a fuoco su quelle malattie per capire che il trattamento di invecchiamento siamo la geriatria non di più né meno preventiva. Il concetto generale di medicina preventiva già ha un buon colpo secco e dobbiamo usare quello.

LE: Che cosa è vantaggioso e che cosa è svantaggioso circa i soldi spesi sulla ricerca di invecchiamento dall'istituto nazionale su invecchiamento (NIA, un ramo degli istituti del governo federale degli Stati Uniti della sanità nazionali)?

AdG: È praticamente tutto il vantaggioso - appena non quasi vantaggioso come potrebbe essere. Ci sono pietoso pochi soldi che entrano in ricerca degli interventi posporre invecchiare e di che cosa là è, pietoso piccolo è messo a fuoco sugli interventi di manifestazione tardiva.

LE: Che cosa pensate al modo il Ellison che il fondamento medico spende i soldi sulla ricerca di invecchiamento?

AdG: Esattamente lo stessi di per il NIA. Il fondamento di Ellison è stato installato con un rinvio per costituire un fondo per il lavoro che ha complementato il NIA, ma sono impaurito dire che in pratica soltanto lo ha completato.

LE: Lo pensate siete più importante affinchè la ricerca invecchiante raccogliate i fondi dagli individui ricchi che sia l'argomento per la ricerca su cancro o sulla malattia cardiaca?

AdG: Penso che gli individui ricchi abbiano un ruolo chiave da giocare attraverso il mondo senza scopo di lucro di tutto, ma probabilmente ancora di più nei campi che finora mancano degli aiuti pubblici diffusi, di cui la sconfitta di invecchiamento è ancora purtroppo uno.

LE: Per cui dei vostri SEN strategie il successo raggiungerebbe gli anni sani più supplementari?

AdG: Nessuna strategia raggiungerebbe molto da sè - certamente non fino a dieci anni, probabilmente nemmeno cinque.

LE: Quale delle strategie dei SEN hanno la migliore prospettiva di successo in primo luogo?

AdG: Le una coppia di strategie sono già nei test clinici per alcune circostanze pertinenti - cellule staminali per varie cose, compreso la malattia del Parkinson e nella vaccinazione contro detriti extracellulari per Alzheimer.

LE: Quale delle strategie dei SEN sarebbero il più difficile da raggiungere?

AdG: Penso che sia abbastanza chiaro che gli approcci per la sconfitta del cancro e per la prevenzione delle mutazioni mitocondriali sono il più duro, perché entrambi comprenderanno la terapia genica, qualcosa siamo per niente buoni ad ancora. Da quei due, direi che il OncoSENS (l'eliminazione dell'enzima del telomerase) è il più duro, perché è molto più complesso ed anche perché comprende l'individuazione dei geni piuttosto che appena la terapia genica di insertional.

LE: Rilascerete una dichiarazione generale circa lo scopo della ricerca dei SEN?

laboratorio  

AdG: I SEN è basato sull'apprezzamento che c'è un continuum fra (a) inizialmente l'inoffensivo, progressivamente accumulando il danno che si accumula nel corpo come effetto collaterale della sua operazione normale e (b) le patologie che emergono quando la quantità di quel danno supera che cosa il corpo è installato per tollerare. Vogliamo trattare (rimuova o prevenga) il danno e quindi impedire la patologia.

LE: Quanto difficile sarebbe di eliminare il lipofuscin (il ciarpame cellulare che si accumula specialmente in neuroni e cellule di muscolo del cuore) confrontato ad eliminare 7KC (un derivato ossidato di colesterolo che si accumula in placche aterosclerotiche) o A2E (una sostanza che si accumula nella retina con l'età che causa la degenerazione maculare e la cecità) come progetto del lysoSENS? Quanta differenza pensate l'eliminazione al lipofuscin fareste in termini di ringiovanimento?

AdG: Ciò è una grande domanda ora. Abbiamo uno studente di PhD nel nostro gruppo costituito un fondo per a Rice University che sta lavorando al lipofuscin, ma sta cominciando appena. Lipofuscin è effettivamente più duro, ma che cosa fa più duro è la non distinzione di invecchiamento-contro-malattia ma semplicemente la natura della sostanza. Lipofuscin è molto eterogeneo in sua composizione molecolare ed inoltre pricipalmente è fatto delle proteine, in modo da è duro da distinguere da materiale che non vogliamo suddividere. Dovrei notare nel passare quello il materiale di cui la degenerazione maculare di cause di accumulazione spesso è chiamata lipofuscin ma realmente non dovrei essere, perché la sola cosa che ha in comune con il lipofuscin autentico è la sua posizione sottocellulare (il lisosoma) e le sue proprietà della fluorescenza: la sua composizione molecolare è interamente differente.

LE: Nel rapporto 2011 del fondamento dei SEN, il progresso su mitoSENS (che fa le copie del DNA mitocondriale nel nucleo per proteggerle dai libero radicali generati dai mitocondri) si è limitato a 5 dei 13 geni mitocondriali della proteina-codifica. Quanto sicuro siete che tutti e 13 i tali geni possono essere copiati nel nucleo in avvenire il futuro prevedibile? Sono alcuni di quei geni più importanti di altri, o voi semplicemente stanno andando dopo gli obiettivi più facili?

AdG: Siamo abbastanza sicuri. Alcuni dei geni che abbiamo scelto di lavorare sopra in primo luogo sono obiettivi facili nel senso che altri ricercatori hanno dimostrato già un certo successo con loro; altri geni sono scelti più perché il successo sarebbe ad alto impatto, in quanto permetterebbe le analisi più definite di efficacia. Alla fine, tutti e 13 le sono ugualmente importanti.

LE: State dimostrando un apprezzamento aumentato per il ruolo dei grovigli neurofibrillary (aggregati aggrovigliati di proteina tau) come obiettivo potenziale del trattamento e di causa con conseguente declino conoscitivo del morbo di Alzheimer. Siete che progettate dei progetti del fondamento dei SEN per rimuovere la tau aggrovigliata per impedire meglio il morbo di Alzheimer che semplicemente eliminando l'amiloide? Questo sarebbe distinto da LysoSENS (eliminazione di ciarpame intracellulare dagli enzimi più potenti nei lisosomi)?

Il puzzle del DNA  

AdG: Ho detto sempre che i grovigli (tau) sono probabili essere altrettanto importanti quanto le placche (dell'amiloide) nel morbo di Alzheimer ed effettivamente che la perdita delle cellule deve anche essere indirizzata. Assolutamente vogliamo rimuovere i grovigli. I grovigli sono un tipo insolito di aggregato intracellulare in quanto non si eliminano normalmente dai lisosomi, ma sono ancora un obiettivo di LysoSENS perché crediamo che siano la manifestazione visibile “di un ingorgo stradale„ causato da disfunzione lisosomiale, che stessa è causata da altre molecole, forse lo stessi un che causino l'aterosclerosi. (Questo sospetto sorge da, tra l'altro, il fatto che il genotipo del apoE è il contributore genetico più significativo al rischio sia di morbo di Alzheimer che di aterosclerosi.) Dal momento che non abbiamo progetto in questa area ma siamo nelle conversazioni dettagliate con la gente messa a fuoco su.

LE: AmyloSENS (eliminazione di ciarpame, pricipalmente di amiloide extracellulari) ora soprattutto messo a fuoco sull'amiloide di transthyretin, piuttosto che le placche dell'amiloide è creduto per causare il morbo di Alzheimer? (Transthyretin è una forma di amiloide che si accumula fuori del cervello, particolarmente nel cuore ed è stato trovato per essere la frequente causa della morte delle persone in 110 anni.)

AdG: Sì, il nostro soltanto progetto AmyloSENS attualmente (una collaborazione fra i laboratori a Harvard ed all'università del Texas, Houston) è messo a fuoco sull'amiloide di transthyretin. Stiamo affidando la ricerca sull'amiloide del morbo di Alzheimer ai molti gruppi solidi che già lo hanno nelle loro viste. L'altro amiloide principale identificato come avendo un ruolo nel morbo di Alzheimer è amiloide dell'isolotto nel pancreas e possiamo entrare in quell'area presto.

LE: Il fondamento dei SEN sta studiando la possibilità che la mutazione e il epimutation (cambiamenti nell'espressione genica piuttosto che le alterazioni dei geni stesse) possono essere deleteri nei modi all'infuori di cancro. Se quello risulta essere vero, che strategie prevedete di affrontare quel problema?

AdG: La nostra attività in corso è messa a fuoco sui epimutations; riteniamo che il lavoro degli esperti in materia della genetica di invecchiamento (il gruppo di Jan Vijg ad Albert Einstein College di medicina in particolare) già abbia indicato realmente conclusivamente che le mutazioni si accumulano lontano troppo lentamente nella maggior parte dei tessuti (considerevolmente il cervello) durante l'età adulta per avere tutta la probabilità di contributo alla cattiva salute relativa all'età. Se i epimutations non vengono fuori lo stesso modo, dovremo esaminare i modi accelerare leggermente il volume d'affari delle cellule, combinato con la terapia autologa della cellula staminale, che usa le sue proprie cellule staminali per la terapia cellulare. Ma quello è molto duro, in modo da speriamoci non devono andare là!

Illustrazione di Digital di un DNA  

LE: Nell'emissione del 2 novembre 2011 della natura, Darren J. Baker, et al. successo descritto nel ringiovanimento di un modello di accelerare-invecchiamento di un topo.* Pensate che il gruppo del panettiere stia compiendo più con successo ApoptoSENS che il fondamento dei SEN è probabile raggiungere?

AdG: La carta del panettiere era una convalida enorme dell'idea che le cellule morte-resistenti sono cattive per voi, ma realmente non ha presentato alcun approccio particolare ad eliminare tali cellule negli organismi geneticamente invariati, in modo da in nessun modo “compie ApoptoSENS.„

LE: Il rapporto della ricerca 2011 del fondamento dei SEN ha contenuto soltanto una breve menzione di RepleniSENS, l'uso delle cellule staminali ristabilire e sostituire le cellule ed i tessuti. Dato tutto l'interesse nelle terapie di cellula staminale da altri, c'è realmente una necessità per il fondamento dei SEN di effettuare la ricerca in questa area?

AdG: Lo avete - questo è il più chiaro esempio di un tema dei SEN che non sta perseguendo aggressivamente attraverso il fondamento di ricerca dei SEN e quello è precisamente perché sta sostenendo così bene da altri. Quello ha detto, noi ancora tiene i nostri occhi molto aperti per i progetti specifici nello spazio di RepleniSENS che potrebbe avere bisogno di un vantaggio.

LE: Grazie per la partecipazione a questa intervista, il Dott. de Grey e siamo piacevoli che avete fatto parte del comitato consultivo scientifico del ® del fondamentodel prolungamento della vita.

Il Dott. Aubrey de Grey è un gerontologo biomedico basato a Cambridge, nel Regno Unito e Mountain View, la California, U.S.A., cui in primo luogo ha ricercato l'idea per e fondato, il fondamento di ricerca dei SEN. Ha ricevuto rispettivamente le sue SEDERE ed il PhD dall'università di Cambridge nel 1985 e di 2000, con il suo campo originale che è in informatica. Il Dott. de Grey è il redattore capo della ricerca di ringiovanimento, un collega sia della società gerontologica dell'America che dell'associazione americana di invecchiamento e si siede sui comitati consultivi editoriali e scientifici di numerose pubblicazioni e delle organizzazioni. Per ulteriori informazioni su Aubrey de Grey o sull'organizzazione dei SEN, visita: www.sens.org.

Se avete qualunque domande sul contenuto scientifico di questo articolo, chiami prego un consulentedi salute del ® del prolungamento della vita a 1-866-864-3027.

Riferimenti

* Panettiere DJ, Wijshake T, Tchkonia T, et al. spazio dei disordini invecchiamento-collegati di ritardi senescenti delle cellule di p16Ink4a-positive. Natura. 2 novembre 2011; 479(7372): 232-6.