Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

Prolungamento della vita rivista giugno 2013
Come lo vediamo  

Idee sbagliate pericolose

Da William Faloon
Pannelli maschii e femminili dell'analisi del sangue

A differenza delle analisi del sangue commerciali che valutano soltanto alcuni fattori di rischio di malattia, il maschio del prolungamento della vita e l'analisi del sangue femminile. Riveste la misura di pannelli una vasta gamma di indicatori del sangue che predispongono la gente ai disordini relativi all'età comuni. Questo anno possiamo aggiungere la prova dell'emoglobina A1c al maschio ed ai pannelli femminili senza alcun costo aggiuntivo. L'emoglobina A1c è una misura di controllo a lungo termine del glucosio. Esamini appena il gran numero dei parametri inclusi nel maschio e nei pannelli femminili dell'analisi del sangue:

PANNELLO MASCHIO PANNELLO FEMMINILE

Profilo del lipido

Colesterolo totale
LDL (lipoproteina a bassa densità)
HDL (lipoproteina ad alta densità)
Trigliceridi

Indicatori cardiaci

Proteina C-reattiva (alta sensibilità)
Omocisteina

Ormoni

Testosterone libero e totale
DHEA-S
Estradiolo (un estrogeno)
TSH (funzione della tiroide)
Vitamina D (25-hydroxyvitamin D)

Profilo metabolico

Glucosio
Analisi funzionali del rene: creatinina, PANINO, acido urico, rapporto di BUN/creatinine
Test di funzionalità epatica: AST, alt, LDH, GGT, bilirubina, fosfatasi alcalina
Minerali del sangue: calcio, potassio, fosforo, sodio, cloruro, ferro
Proteine del sangue: albumina, globulina, proteina totale, rapporto dell'albumina/globulina
Emoglobina A1c (ora include l'EMOGLOBINA A1c)

Emocromo (CBC)

Conteggio di globulo rosso compreso: emoglobina, ematocrito, MCV, MCH, MCHC, RDW
Conteggio di globulo bianco compreso: linfociti, monociti, eosinofilo, neutrofili, cellule basofile
Conteggio delle piastrine

Indicatore del Cancro

PSA (antigene specifico della prostata)

Profilo del lipido

Colesterolo totale
LDL (lipoproteina a bassa densità)
HDL (lipoproteina ad alta densità)
Trigliceridi

Indicatori cardiaci

Proteina C-reattiva (alta sensibilità)
Omocisteina

Ormoni

Progesterone
DHEA-S
Testosterone libero e totale
Estradiolo (un estrogeno)
TSH (funzione della tiroide)
Vitamina D (25-hydroxyvitamin D)

Profilo metabolico

Glucosio
Analisi funzionali del rene: creatinina, PANINO, acido urico, rapporto di BUN/creatinine
Test di funzionalità epatica: AST, alt, LDH, GGT, bilirubina, fosfatasi alcalina
Minerali del sangue: calcio, potassio, fosforo, sodio, cloruro, ferro
Proteine del sangue: albumina, globulina, proteina totale, rapporto dell'albumina/globulina
Emoglobina A1c (ora include l'EMOGLOBINA A1c)

Emocromo (CBC)

Conteggio di globulo rosso compreso: emoglobina, ematocrito, MCV, MCH, MCHC, RDW
Conteggio di globulo bianco compreso:
linfociti, monociti, eosinofilo, neutrofili, cellule basofile
Conteggio delle piastrine

Prezzo al dettaglio del non socio: $400 • Prezzo di sconto speciale del membro: $199. Vendita eccellente dell'analisi del sangue — dal 1° aprile al 3 giugno 2013.
Per ottenere questo il maschio completo o i pannelli femminili a questi prezzi bassi, chiami 1-800-208-3444 per ordinare le vostre forme di richiesta.
Allora al vostro convenienza-potete visitare una delle facilità del sangue-disegno fornite da LabCorp nella vostra area.
(Le restrizioni si applicano in NY, in NJ, in RI, nel mA, MD)

Riferimenti

  1. Siegel RL, Jemal A, EM del reparto. Aumenti di incidenza di cancro colorettale fra i giovani e le donne negli Stati Uniti. Biomarcatori Prev di Epidemiol del Cancro. 2009;18(6):1695-8.
  2. Tohmé C, Labaki m., pellegrinaggio alla Mecca G, Abboud B, nome R, cancro di Sarkis R. Colorectal in giovani pazienti: presentazione, caratteristiche clinicopatologiche e risultato. J Med Liban. 2008 ottobre-dicembre; 56(4): 208-14.
  3. O'Connell JB, Maggard mA, Liu JH, Etzioni DA, potenziale d'ossido-riduzione di Livingston, Ko CY. I tassi di colon ed i cancri rettali stanno aumentando di giovani adulti. Surg. 2003 ottobre; 69(10): 866-72.
  4. Mitry E, Benhamiche, Jouve JL, Clinard F, finlandese-Faivre C, adenocarcinoma di Faivre J. Colorectal in pazienti al di sotto di 45 anni: confronto con i pazienti più anziani in una popolazione francese ben definita. Colon retto di DIS. 2001 marzo; 44(3): 380-7.
  5. Disponibile a: http://circ.ahajournals.org/content/109/5/558.full. 4 febbraio 2013 raggiunto.
  6. Disponibile a: http://www.heart.org/idc/groups/heart-public/@wcm/@sop/@smd/documents/downloadable/ucm_319576.pdf. 4 febbraio 2013 raggiunto.
  7. Disponibile a: http://circ.ahajournals.org/content/121/7/e46.full.pdf. 4 febbraio 2013 raggiunto.
  8. Montalcini T, Gorgone G, Federico D, et al. associazione del colesterolo di LDL con aterosclerosi carotica in donne della menopausa colpite dalla sindrome metabolica. Nutr Metab Cardiovasc DIS. 2005 ottobre; 15(5): 368-72.
  9. LaRosa JC. Donne, lipoproteine e rischio della malattia cardiovascolare. Può J Cardiol. 1990 può; 6 supplementi B: 23B-9B.
  10. TUM di Manolio, TUM di Pearson, Wenger NK, Barrett-Connor E, Payne GH, Harlan WR. Colesterolo e malattia cardiaca in persone più anziane ed in donne. Rassegna di un'officina di NHLBI. Ann Epidemiol. 1992 gennaio-marzo; 2 (1-2): 161-76.
  11. Potenziale d'ossido-riduzione di Kim HK, di Kim CH, di Kim, et al. glucosio a digiuno Impaired e rischio di malattia cardiovascolare in uomini ed in donne coreani: lo studio coreano del cuore. Cura del diabete. 2013 febbraio; 36(2): 328-35.
  12. Guadi l'es, il Pre-diabete di Zhao G, di Li C. ed il rischio per la malattia cardiovascolare: una rassegna sistematica della prova. J Coll Cardiol. 30 marzo 2010; 55(13): 1310-7.
  13. Liu S, WC di Willett, Stampfer MJ, et al. Uno studio prospettivo del carico glycemic dietetico, assunzione del carboidrato e rischio di coronaropatia nelle donne degli Stati Uniti. J Clin Nutr. 2000 giugno; 71(6): 1455-61.
  14. Levitzky YS, Pencina MJ, RB di D'Agostino, et al. impatto di glucosio a digiuno alterato sulla malattia cardiovascolare: lo studio del cuore di Framingham. J Coll Cardiol. 22 gennaio 2008; 51(3): 264-70.
  15. Bansal S, seppellente JE, Rifai N, Mora S, licenzia FM, Ridker PM. Digiuno rispetto ai trigliceridi nonfasting ed al rischio di eventi cardiovascolari in donne. JAMA. 18 luglio 2007; 298(3): 309-16.
  16. Trigliceridi di Nordestgaard BG, di Benn m., di Schnohr P, di Tybjaerg-Hansen A. Nonfasting e rischio di infarto miocardico, malattia cardiaca ischemica e morte in uomini ed in donne. JAMA. 18 luglio 2007; 298(3): 299-308.
  17. Hokanson JE, Austin mA. Il livello del trigliceride del plasma è un fattore di rischio per l'indipendente della malattia cardiovascolare dal livello di colesterolo della lipoproteina ad alta densità: una meta-analisi degli studi prospettivi basati sulla popolazione. Rischio di J Cardiovasc. 1996 aprile; 3(2): 213-9.
  18. La concentrazione nel trigliceride di siero di Stensvold I, di Tverdal A, di Urdal P, di Graff-Iversen S. e la mortalità di digiuno dalla coronaropatia e tutta la causa nel mezzo hanno invecchiato le donne norvegesi. BMJ. 20 novembre 1993; 307(6915): 1318-22.
  19. Ridker PM, seppellente JE, Shih J, Matias m., Hennekens CH. Studio prospettivo della proteina reattiva di c ed il rischio di eventi cardiovascolari futuri fra le donne apparentemente in buona salute. Circolazione. 25 agosto 1998; 98(8): 731-3.
  20. Ridker PM, Hennekens CH, seppellente JE, la proteina C-reattiva di Rifai N. ed altri indicatori di infiammazione nella previsione della malattia cardiovascolare in donne. Med di N Inghilterra J. 2000 23 marzo; 342(12): 836-43.
  21. Bermudez ea, Rifai N, seppellente J, Manson JE, Ridker PM. Correlazioni fra fare circolare interleukin-6, proteina C-reattiva ed i fattori di rischio cardiovascolari tradizionali in donne. Arterioscler Thromb Vasc Biol. 1° ottobre 2002; 22(10): 1668-73.
  22. Ridker PM, Rifai N, Rosa L, seppellente JE, cuoco NR. Confronto dei livelli di colesterolo della lipoproteina a bassa densità e della proteina C-reattiva nella previsione dei primi eventi cardiovascolari. Med di N Inghilterra J. 14 novembre 2002; 347(20): 1557-65.
  23. Viles-Gonzalez JF, Fuster V, Corti R, Badimon JJ. Importanza emergente del colesterolo di HDL nello sviluppare le placche coronarie ad alto rischio nelle sindromi coronariche acute. Curr Opin Cardiol. 2003 luglio; 18(4): 286-94.
  24. Stensvold I, Urdal P, Thürmer H, Tverdal A, PAGINA di Lund-Larsen, Foss OP. Colesterolo della lipoproteina ad alta densità e mortalità coronaria, cardiovascolare e per tutte le cause fra gli uomini e le donne norvegesi di mezza età. Cuore J. 1992di EUR settembre; 13(9): 1155-63.
  25. Mazza A, Tikhonoff V, Schiavon L, dislipidemia di Casiglia E. Triglycerides +high-density-lipoprotein-cholesterol, un fattore di rischio coronarico in donne anziane: lo studio cardiovascolare negli anziani. Med J. 2005dell'interno ottobre; 35(10): 604-10.
  26. Salminen m., Kuoppamäki m., Vahlberg T, Räihä I, Irjala K, Kivelä SL. Sindrome metabolica e rischio vascolare: seguito di nove anni fra invecchiato in Finlandia. Acta Diabetol. 2011 giugno; 48(2): 157-65.
  27. Gordon DJ, Probstfield JL, guarnigione RJ, et al. colesterolo della lipoproteina ad alta densità e malattia cardiovascolare. Quattro studi futuri dell'americano. Circolazione. 1989 gennaio; 79(1): 8-15.
  28. Disponibile a: http://www.mayoclinic.com/health/heart-disease/HB00040. Gennaio 2013 raggiunto.
  29. Tankó libbra, Bagger YZ, Qin G, Alexandersen P, Larsen PJ, vita di Christiansen C. Enlarged combinata con i trigliceridi elevati è un forte preannunciatore di atherogenesis accelerato e della mortalità cardiovascolare riferita in donne postmenopausali. Circolazione. 19 aprile 2005; 111(15): 1883-90.
  30. Rutter Mk, Parise H, Benjamin EJ, et al. impatto di intolleranza al glucosio e Javascript: svuoti (0) insulini-resistenza sulla struttura e sulla funzione cardiache: differenze in relazione con il sesso nello studio del cuore di Framingham. Circolazione. 28 gennaio 2003; 107(3): 448-54.
  31. Cavalot F, Petrelli A, Traversa m., et al. glicemia postprandiale è un più forte preannunciatore degli eventi cardiovascolari che la glicemia a digiuno in diabete di tipo 2 mellito, specialmente in donne: lezioni dal San Luigi Gonzaga Diabetes Study. J Clin Endocrinol Metab. 2006 marzo; 91(3): 813-9.
  32. McSweeney JC, Cody m., O'Sullivan P, Elberson K, Moser dk, Garvin BJ. Sintomi dell'allarme immediato delle donne di infarto miocardico acuto. Circolazione. 25 novembre 2003; 108(21): 2619-23.
  33. Akishita m., Hashimoto m., Ohike Y, et al. associazione del deidroepiandrosterone-solfato del plasma livella con la funzione endoteliale in donne postmenopausali con i fattori di rischio coronarico. Ricerca di Hypertens. 2008 gennaio; 31(1): 69-74.
  34. Sablik Z, Samborska-Sablik A, Goch JH. Concentrazioni di corticosteroidi e di ormoni sessuali in donne postmenopausali che soffrono dalla coronaropatia. Pol Merkur Lekarski. 2008 ottobre; 25(148): 326-9.
  35. Słowińska-Srzednicka J, Malczewska B, Srzednicki m., et al. iperinsulinemia e livelli in diminuzione del plasma di solfato del deidroepiandrosterone in donne premenopausa con la coronaropatia. Med dell'interno di J. 1995 maggio; 237(5): 465-72.
  36. Shufelt C, Bretsky P, Almeida cm, et al. livelli di DHEA-S e mortalità della malattia cardiovascolare in donne postmenopausali: risultati dagli istituti della sanità nazionali--Cuore, polmone ed istituto nazionali del sangue (NHLBI) - valutazione di sindrome dell'ischemia delle donne patrocinate (SAGGIA). J Clin Endocrinol Metab. 2010 novembre; 95(11): 4985-92.
  37. Godoy-Matos AF, Vaisman F, Pedrosa AP, Farias ml, Mendonça LM, Pinheiro MF. il rapporto grasso Centrale--periferico, ma il grasso corporeo non periferico, è collegato con insulino-resistenza e gli indicatori dell'androgeno nella sindrome policistica dell'ovaia. Gynecol Endocrinol. 2009 dicembre; 25(12): 793-8.
  38. Disponibile a: http://onlinelibrary.wiley.com/doi/10.1111/j.1365-2265.1993.tb01744.x/pdf. 5 marzo 2013 raggiunto.
  39. Glueck CJ, Goldenberg N, Wang P, Loftspring m., Sherman A. Metformin durante la gravidanza riduce l'insulina, l'insulino-resistenza, la secrezione dell'insulina, il peso, il testosterone e lo sviluppo del diabete gestazionale: valutazione longitudinale futura delle donne con la sindrome policistica dell'ovaia dal preconcetto in tutto la gravidanza. Ronzio Reprod. 2004 marzo; 19(3): 510-21.
  40. Campagnoli C, Pasanisi P, Abbà C, et al. effetto delle dosi differenti di metformina sul testosterone del siero ed insulina in donne non-diabetico con cancro al seno: uno studio randomizzato. Cancro al seno di Clin. 2012 giugno; 12(3): 175-82.
  41. Goodwin PJ, Pritchard KI, Ennis m., Clemons m., Graham m., Fantus IG. Insulina-abbassamento degli effetti di metformina in donne con cancro al seno in anticipo. Cancro al seno di Clin. 2008 dicembre; 8(6): 501-5.
  42. Sir T, Castillo T, Munoz S, Lopez G, Calvillan M. Effects di metformina su insulino-resistenza in donne obese e hyperandrogenic. Rev Med Chil. 1997 dicembre; 125(12): 1457-63.
  43. Nagi dk, Yudkin JS. Effetti di metformina su insulino-resistenza, sui fattori di rischio per la malattia cardiovascolare e sull'inibitore dell'attivatore del plasminogeno negli oggetti di NIDDM. Uno studio su due gruppi etnici. Cura del diabete. 1993;16(4):621-29.
  44. EM di Velazquez, Mendosa S, Hamer T, Sosa F, Glucck CJ. La terapia della metformina in donne con la sindrome policistica dell'ovaia riduce il hyperinsulinemia, insulino-resistenza, hyperandrogenemia e pressione sanguigna sistolica, mentre facilita la regolarità e la gravidanza mestruali. Metabolismo. 1994 maggio; 43(5): 647-54.
  45. Gandhi S, Aflatoonian A, Tabibnejad N, Moghaddam MH. Gli effetti di metformina o di orlistat sulle donne obese con la sindrome policistica dell'ovaia: uno studio randomizzato futuro dell'aperto etichetta. Aiuto Reprod Genet di J. 2011 luglio; 28(7): 591-6.
  46. Disponibile a: http://suite101.com/article/metformin-has-many-benefits-for-women-with-pcos-a146402. 5 marzo 2013 raggiunto.
  47. CN di Shaw LJ, di Bairey Merz, Azziz R, et al. donne postmenopausali con una storia delle mestruazioni irregolari e misure elevate dell'androgeno ad ad alto rischio per il peggioramento della sopravvivenza senza evento cardiovascolare: risultati dagli istituti della sanità nazionali--Il cuore, il polmone e l'istituto nazionali del sangue hanno patrocinato la valutazione di sindrome dell'ischemia delle donne. J Clin Endocrinol Metab. 2008 aprile; 93(4): 1276-84.
  48. Moran LJ, Misso ml, RA selvaggio, RJ normanno. Tolleranza al glucosio alterata, diabete di tipo 2 e sindrome metabolica nella sindrome policistica dell'ovaia: una rassegna e una meta-analisi sistematiche. Aggiornamento di Reprod di ronzio. 2010 luglio-agosto; 16(4): 347-63.
  49. Pelusi B, Gambineri A, diabete di tipo 2 di Pasquali R. e la sindrome policistica dell'ovaia. Minerva Ginecol. 2004 febbraio; 56(1): 41-51.
  50. Carmina E. PCOS: impatto metabolico e gestione a lungo termine. Minerva Ginecol. 2012 dicembre; 64(6): 501-6.
  51. Resistenza di Teede HJ, di Hutchison S, di Zoungas S, di Meyer C. Insulin, la sindrome metabolica, diabete e rischio della malattia cardiovascolare in donne con PCOS. Ghiandola endocrina. 2006 agosto; 30(1): 45-53.
  52. Rischio di Cibula D, di Cífková R, di Fanta m., di Poledne R, di Zivny J, di Skibová J. Increased di diabete mellito non insulino-dipendente, ipertensione arteriosa e coronaropatia in donne perimenopausal con una storia della sindrome policistica dell'ovaia. Ronzio Reprod. 2000 aprile; 15(4): 785-9.
  53. Cristiano RC, Dumesic DA, Behrenbeck T, AL di Oberg, Sheedy PF secondo, LA di Fitzpatrick. Prevalenza e preannunciatori di calcificazione dell'arteria coronaria in donne con la sindrome policistica dell'ovaia. J Clin Endocrinol Metab. 2003 giugno; 88(6): 2562-8.
  54. Talbott EO, JV di Zborowski, JUNIOR di Rager, Boudreaux MIO, Edmundowicz DA, Guzick DS. Prova per un'associazione fra la sindrome cardiovascolare metabolica e la calcificazione coronaria ed aortica fra le donne con la sindrome policistica dell'ovaia. J Clin Endocrinol Metab. 2004 novembre; 89(11): 5454-61.
  55. Glueck CJ, Morrison JA, Goldenberg N, fattori di rischio della malattia cardiaca di Wang P. Coronary in donne bianche premenopausa adulte con la sindrome policistica dell'ovaia ha paragonato ad una popolazione femminile in buona salute. Metabolismo. 2009 maggio; 58(5): 714-21.
  56. Conway GS, Agrawal R, Betteridge DJ, Jacobs HS. Fattori di rischio per la coronaropatia in donne magre ed obese con la sindrome policistica dell'ovaia. Clin Endocrinol (Oxf). 1992 agosto; 37(2): 119-25.
  57. Vaggopoulos V, Trakakis E, Chrelias C, et al. confrontando i fenotipi classici e più nuovi nelle donne greche di PCOS: la prevalenza della sindrome metabolica e della loro associazione con insulino-resistenza. J Endocrinol investe. 27 novembre 2012.
  58. L'aggiornamento di Huang G, di Coviello A. Clinical su selezione, la diagnosi e la gestione dei disordini metabolici e dei fattori di rischio cardiovascolari si sono associati con la sindrome policistica dell'ovaia. Diabete Obes di Curr Opin Endocrinol. 2012 dicembre; 19(6): 512-9.
  59. CC di Pedroso, Melo COME, AL di Carolo, CS di Vieira, CA del Silva di Rosa e, RM del DOS Reis. Frequenza e fattori di rischio per la sindrome metabolica in adolescenti e nelle donne di adulti con la sindrome policistica dell'ovaia. Rev Bras Ginecol Obstet. 2012 agosto; 34(8): 357-61.
  60. Rischio di Chen W, di LU F, di Liu SJ, et al. di Cancro e componenti chiavi di sindrome metabolica: uno studio di gruppo futuro basato sulla popolazione in cinese. Chin Med J (Inghilterra). 2012 febbraio; 125(3): 481-5.
  61. Hsieh MC, Lee TC, Cheng MP, st del Tu, Yen MH, Tseng CH. L'influenza del diabete di tipo 2 e delle terapie di glucosio-abbassamento sul rischio di cancro nell'abitante di Taiwan. Ricerca del diabete di Exp. 2012 2012:413782.
  62. Sella T, Chodick G, Barchana m., et al. diabete gestazionale e rischio di cancro primario di incidente: un grande studio di gruppo storico in Israele. Il Cancro causa il controllo. 2011 novembre; 22(11): 1513-20.
  63. Sieri S, Muti P, Claudia A, et al. studio prospettivo sul ruolo del metabolismo del glucosio nell'avvenimento del cancro al seno. Cancro di Int J. 15 febbraio 2012; 130(4): 921-9.
  64. Stattin P, Björ O, Ferrari P, et al. studio prospettivo del rischio di cancro e di iperglicemia. Cura del diabete. 2007 marzo; 30(3): 561-7.
  65. Metabolismo del glucosio di Lambe m., di Wigertz A, di Garmo H, di Walldius G, di Jungner I, di Hammar N. Impaired e diabete ed il rischio di seno, dell'endometrio e cancro ovarico. Il Cancro causa il controllo. 2011 agosto; 22(8): 1163-71.
  66. Disponibile a: http://www.cancer.org/cancer/news/lung-cancer-also-affects-nonsmokers. 6 marzo 2013 raggiunto.
  67. Disponibile a: il http://articles.chicagotribune.com/2012-08-22/lifestyle/sns-201208211500--tms--premhnstr--k-i20120822-20120822_1_lung-cancer-clinical-oncology-cervical-cancer ha acceduto al 6 marzo 2013
  68. Disponibile a: http://www.who.int/tobacco/framework/WHO_FCTC_english.pdf. 4 febbraio 2013 raggiunto.
  69. Disponibile a: http://www.surgeongeneral.gov/library/reports/secondhandsmoke/index.html. 4 febbraio 2013 raggiunto.
  70. Disponibile a: http://monographs.iarc.fr/ENG/Monographs/vol83/index.php. 4 febbraio 2013 raggiunto.
  71. PA di Brennan P, di Buffler, Reynolds P, et al. esposizione del fumo di seconda mano nell'età adulta e rischio di cancro polmonare fra mai i fumatori: un'analisi riunita di due grandi studi. Cancro di Int J. 2004 marzo; 109(1): 125-31.
  72. Tsilidis KK, Branchini C, Guallar E, Helzlsouer kJ, Erlinger TP, Platz ea. proteina C-reattiva e rischio di cancro colorettale: una rassegna sistematica degli studi prospettivi. Cancro di Int J. 1° settembre 2008; 123(5): 1133-40.
  73. Zhou B, Liu J, Wang ZM, Xi proteina del T., interleuchina 6 e rischio C-reattivi del cancro polmonare: una meta-analisi. PLoS uno. 2012; 7(8): e43075.
  74. Lo SR del pino, il meccanico il LE, Enewold L, et al. ha aumentato i livelli di interleuchina di circolazione 6, di interleuchina 8, di proteina C-reattiva e di rischio di cancro polmonare. Cancro nazionale Inst di J. 20 luglio 2011; 103(14): 1112-22.
  75. Dankner R, Shanik MH, Keinan-Boker L, Cohen C, Chetrit A. Effect di insulina basale elevata sull'incidenza e sulla mortalità del cancro nei pazienti di incidente del cancro: Israele GOH uno studio di approfondimento da 29 anni. Cura del diabete. 2012 luglio; 35(7): 1538-43.
  76. Luo J, Chen YJ, Chang LJ. Livello e prognosi della glicemia a digiuno nei non piccoli pazienti del cancro polmonare delle cellule (NSCLC). Lung Cancer. 2012 maggio; 76(2): 242-7.
  77. Villarreal-Garza C, Shaw-Dulin R, Lara-Medina F, et al. impatto di diabete ed iperglicemia sulla sopravvivenza nei pazienti di cancro al seno avanzati. Ricerca del diabete di Exp. 2012 2012:732027.
  78. Stebbing J, Sharma A, B del nord, et al. Un approccio metabolico di fenotipizzazione alle relazioni di comprensione fra la sindrome e le risposte metaboliche del tumore del seno a chemioterapia. Ann Oncol. 2012 aprile; 23(4): 860-6.
  79. Erickson K, Patterson CON RIFERIMENTO A, interruttore di Flatt, et al. diabete di tipo 2 clinicamente definito mellito e prognosi nel cancro al seno della fase iniziale. J Clin Oncol. 1° gennaio 2011; 29(1): 54-60.
  80. Pasanisi P, Berrino F, De Petris M, Venturelli E, Mastroianni A, sindrome di Panico S. Metabolic come fattore prognostico per le ricorrenze del cancro al seno. Cancro di Int J. 1° luglio 2006; 119(1): 236-8.
  81. J. Goodwin M, Ennis KI, Pritchard, et al. insulina di digiuno e risultato nel cancro al seno della fase iniziale: risultati di uno studio di gruppo futuro. J Clin Oncol. 2002;20(1):42–51.
  82. Railo J, Smitten chilovolt, Pekonen F. Il valore prognostico del fattore-Io del tipo di insulina di crescita nei pazienti di cancro al seno. Risultati di uno studio di approfondimento su 126 pazienti. Cancro di EUR J. 1994 parti A; 30(3):307–11.
  83. Turner BC, Haffty BG, Narayanan L, et al. sovraespressione del tipo di insulina del ricevitore di fattore-Io della crescita media la ricorrenza cellulare del cancro al seno del locale e di radioresistenza dopo lumpectomy e radiazione. Ricerca sul cancro. 1997;57(15):3079–83.
  84. Hickish T, Astras G, Thomas P, et al. intolleranza al glucosio durante la chemioterapia adiuvante per cancro al seno. J Nat Cancer Inst. 2009;101(7):537.
  85. Hundal RS, Krssak m., Dufour S, et al. meccanismo da cui la metformina riduce la produzione del glucosio in diabete di tipo 2. Diabete. 2000 dicembre; 49(12): 2063-9.
  86. Wiernsperger N-F, Bailey CJ. L'effetto antihyperglycaemic di metformina: meccanismi terapeutici e cellulari. Droghe. 1999; 58 1:31 del supplemento - 9; discussione 75-82.
  87. Henry-Vitrac C, Ibarra A, rullo m., Merillon JM, Vitrac X. Contribution degli acidi clorogenici all'inibizione di attività epatica umana di glucose-6-phosphatase in vitro da Svetol, un estratto verde decaffeinato standardizzato del caffè. Alimento chim. di J Agric. 14 aprile 2010; 58(7): 4141-4.
  88. Nagendran sistemi MV. Effetto dell'estratto verde del chicco di caffè (GCE), su in acidi clorogenici, sul metabolismo del glucosio. Numero di presentazione del manifesto: 45-LB-P. Obesità 2011, la ventinovesima riunione scientifica annuale della società di obesità. Orlando, Florida. Dal 1-5 ottobre 2011.
  89. Disponibile a: http://vtcardsfellows.com/pdf/Guidelines/Reviewarticles/ Mechanism_of_Diease_Atherosclerosis_and_CAD.pdf. 4 febbraio 2013 raggiunto.
  90. Ridker PM, Hennekens CH, seppellente JE, la proteina C-reattiva di Rifai N. ed altri indicatori di infiammazione nella previsione della malattia cardiovascolare in donne. Med di N Inghilterra J. 2000 342:836-43.
  91. PH nero, Garbutt LD. Sforzo, infiammazione e malattia cardiovascolare. Ricerca di J Psychosom. 2002 gennaio; 52(1): 1-23.
  92. BB di Aggarwal, Shishodia S, Sandur SK, Pandey Mk e Sethi G. Inflammation e cancro: quanto caldo è il collegamento? Biochimica Pharmacol. 2006;72(11):1605–21.
  93. Sethi G, cantato B, BB di Aggarwal. TNF: un interruttore generale per infiammazione a cancro. Front Biosci. 2008;13:5094-107.
  94. Sgambato A, Cittadini A. Inflammation e cancro: un collegamento complesso. Rev Med Pharmacol Sci di EUR. 2010 aprile; 14(4): 263-8.
  95. Schmidt R, infiammazione iniziale e demenza: seguito di 25 anni dello studio di invecchiamento dell'Honolulu-Asia, Ann Neurol. 2002 agosto; 52(2): 168-74.
  96. Whitney NP, Eidem TM, Peng H, Huang Y, Zheng JC. L'infiammazione media gli effetti varianti in neurogenesis: rilevanza alla patogenesi del trauma cranico e dei disordini neurodegenerative. J Neurochem. 2009 marzo; 108(6): 1343-59.
  97. La TA di Schram, Euser MP, de Craen AJ, et al. indicatori sistemici di infiammazione e del declino conoscitivo nella vecchiaia. Soc di J Geriatr. 2007 maggio; 55(5): 708-16.
  98. Allin KH, Nordestgaard BG. Proteina C-reattiva elevata nella diagnosi, nella prognosi e nella causa di cancro. Rev Clin Lab Sci di Crit. 2011 luglio-agosto; 48(4): 155-70.
  99. Allin KH, Nordestgaard BG, Flyger H, Se di Bojesen. I livelli elevati di pretrattamento di proteina C-reattiva del plasma sono associati con la prognosi difficile dopo cancro al seno: uno studio di gruppo. Ricerca del cancro al seno. 3 giugno 2011; 13(3): R55.
  100. Il Mercato dell'informazione e innovazione N, Kinoshita A, Onoda H, et al. proteina C-reattiva elevata persistente dopo il trattamento è un indicatore indipendente di una prognosi difficile in pazienti con carcinoma epatocellulare. Clin Transl Oncol. 21 dicembre 2012. [Epub davanti alla stampa]
  101. Pierce BL, Ballard-Barbash R, Bernstein L, et al. biomarcatori elevati di infiammazione è associato con la sopravvivenza riduttrice fra i pazienti di cancro al seno. J Clin Oncol. 20 luglio 2009; 27(21): 3437-44.
  102. Allin KH, Se di Bojesen, Nordestgaard BG. La proteina C-reattiva della linea di base è associata con il cancro e la sopravvivenza di incidente in pazienti con cancro. J Clin Oncol. 1° maggio 2009; 27(13): 2217-24.
  103. Heikkilä K, Harris R, Lowe G, et al. associazioni di fare circolare proteina C-reattiva e interleukin-6 con il rischio di cancro: risultati da due gruppi futuri e da una meta-analisi. Il Cancro causa il controllo. 2009 febbraio; 20(1): 15-26.
  104. Siemes C, Visser LE, Coebergh JW, et al. livelli C-reattivi della proteina, variazione nel gene C-reattivo della proteina e rischio di cancro: lo studio di Rotterdam. J Clin Oncol. 20 novembre 2006; 24(33): 5216-22.
  105. LH di Il'yasova D, di Colbert, TB di Harris, et al. livelli di circolazione di indicatori infiammatori e rischio di cancro nel gruppo di invecchiamento e della composizione corporea di salute. Biomarcatori Prev di Epidemiol del Cancro. 2005 ottobre; 14(10): 2413-8.
  106. Shen L, Li ZM, significato di LU S. Clinical di proteina C-reattiva in pazienti con il non piccolo cancro polmonare delle cellule della fase I. Zhonghua Zhong Liu Za Zhi. 2011 giugno; 33(6): 442-6.
  107. Misura e sopravvivenza C-reattive della proteina del siero del PE di Alifano m., di Falcoz, di Seegers V, et al. di Preresection fra i pazienti con il non piccolo cancro polmonare resecabile delle cellule. Thorac Cardiovasc Surg. 2011 novembre; 142(5): 1161-7.
  108. Ne di Chaturvedi AK, di Caporaso, Katki ha, et al. proteina C-reattiva e rischio di cancro polmonare. J Clin Oncol. 1° giugno 2010; 28(16): 2719-26.
  109. Alfano cm, Imayama I, Neuhouser ml, et al. affaticamento, infiammazione e assunzione dell'acido grasso ω-3 e ω-6 fra i superstiti del cancro al seno. J Clin Oncol. 20 aprile 2012; 30(12): 1280-7.
  110. Ko YJ, Kwon YM, Kim KH, et al. livelli della proteina di Alto-sensibilità e mortalità C-reattivi del cancro. Biomarcatori Prev di Epidemiol del Cancro. 2012 novembre; 21(11): 2076-86.
  111. Lee S, Choe JW, Kim HK, cantato aAlto-sensibilità del J. proteina e cancro C-reattivi. J Epidemiol. 2011;21(3):161-8.
  112. Corteggi Y, Hyung WJ, Obama K, et al. la proteina C-reattiva elevata della alto-sensibilità, un indicatore del cancro gastrico della fase avanzata e la ricorrenza postgastrectomy di malattia. J Surg Oncol. 15 marzo 2012; 105(4): 405-9.
  113. Ridker PM. Pagina del paziente di cardiologia. proteina C-reattiva: una prova semplice da contribuire a predire rischio di attacco di cuore e di colpo. Circolazione. 23 settembre 2003; 108(12): e81-5.