Vendita di cura di pelle del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

Prolungamento della vita rivista marzo 2013
Alimenti eccellenti  

Uva: Ricchi in polifenoli

Da William Gamonski
Vino bevente delle coppie romantiche mentre cucinando  

Negli ultimi anni, l'uva ha guadagnato la convalida scientifica come protezione di prima qualità contro la malattia cardiovascolare, il cancro ed il declino conoscitivo relativo all'età.1

I benefici connessi con il consumo dell'uva sono collegati con la sua composizione unica e diversa degli antiossidanti chiamati polifenoli. La pelle dell'uva è una fonte ricca dei resveratroli del composto di Cancro-combattimento ed i suoi semi sono concentrati molto in proantocianidine, che hanno il potere 50 volte più antiossidante che la vitamina C.2 inoltre, il colore vibrante dell'uva, del succo d'uva e del vino rosso riflette gli importi densi degli antociani. Uno studio nel giornale della chimica agricola ed alimentare ha rivelato che il succo d'uva ha la terza più alta potenza antiossidante su dodici ha provato le bevande antiossidanti.3

Malattia cardiovascolare di combattimento

Attacco di cuore umano 

L'uva ed i suoi prodotti combattono l'aterosclerosi e la malattia cardiovascolare attraverso i meccanismi multipli compreso la modulazione dell'ossido di azoto endoteliale e piastrina derivato ossidativo di sforzo, della stimolazione, l'ossidazione d'inibizione di LDL ed abbassare la pressione sanguigna.

Mentre i radicali liberi sono un sottoprodotto normale di metabolismo, un eccesso di queste molecole instabili può produrre lo sforzo ossidativo che induce il danno e la disfunzione dell'endotelio (rivestimento interno dei vasi sanguigni), uno degli eventi iniziali di aterosclerosi.4 polifenoli dell'uva possono efficacemente combattere i radicali liberi, a loro volta abbassando lo sforzo ossidativo e la disfunzione endoteliale. In uno studio, le donne pre- e in post-menopausa che consumano 36 grammi di polvere dell'uva (corrisponde a 1,5 tazze dell'uva fresca) al giorno per quattro settimane avevano ridotto significativamente i livelli di F2-isoprostanes, un indicatore dello sforzo ossidativo.5

Uno della disfunzione endoteliale di cause ossidative di sforzo di modi è interferendo con la produzione o l'attività di ossido di azoto, uno dei fattori protettivi essenziali liberati dall'endotelio.6 questa molecola segnalano le cellule di muscolo liscio nella parete dell'arteria per rilassarsi e dilatare, quindi aumentando il flusso sanguigno ottimale. In laboratorio, il trattamento delle cellule endoteliali che allineano le arterie del cuore con succo d'uva ha attivato la sintasi dell'ossido di azoto degli enzimi, con conseguente generazione di ossido di azoto.7

Oltre al suo ruolo nella dilatazione arteriosa, l'ossido di azoto inoltre possiede le forti proprietà inibitorie della piastrina ed antinfiammatorie. Il beneficio posteriore è stato riferito nella circolazione del giornale come volontari umani che consumano il succo d'uva per due settimane ha avvertito un aumento di 71% nel rilascio dell'ossido di azoto dalle cellule della piastrina, sopprimenti la piastrina “viscosità„ responsabile di trombosi e di attacchi di cuore. Questo effetto benefico è stato attribuito ad un rapporto di riproduzione di 35% dei radicali del superossido, che hanno migliorato la disponibilità dell'ossido di azoto.8

Anche nella gente con un alto livello di disfunzione endoteliale, il succo d'uva mostra la promessa nel miglioramento della salute del vaso sanguigno. I pazienti con la malattia cardiaca che ingeriscono il succo d'uva per i 14 giorni hanno registrato quasi un aumento di 3 volte nella vasodilatazione flusso-mediata dell'arteria brachiale, un indicatore della funzione endoteliale, confrontato alla linea di base.9

È affermato che l'ossidazione di LDL è un iniziatore chiave di aterosclerosi iniziale. Il colesterolo ossidato di LDL è attirato più prontamente nella parete arteriosa, avviante una cascata degli eventi che stimola l'infiammazione e finalmente la formazione di lesioni aterosclerotiche. In uno studio pubblicato nel giornale americano di nutrizione clinica, gli scienziati hanno trovato che gli individui sani che bevono il quotidiano del succo d'uva per due settimane hanno ridotto il loro tasso di ossidazione di LDL di 9%.10

Parecchi studi hanno documentato l'efficacia dell'uva per abbassare l'ipertensione. Un'università di studio di Connecticut ha indicato che 46 grammi di polvere dell'uva (equivalente a 2 servizi dell'uva fresca) al giorno per i 30 giorni hanno migliorato la funzione endoteliale e la disponibilità dell'ossido di azoto in partecipanti con la sindrome metabolica, conducente ad una riduzione di una pressione sanguigna sistolica media di 6 mmHg e di una pressione sanguigna diastolica media di 9 mmHg confrontati ad un placebo.11 in un secondo studio fare partecipare gli uomini ipertesi, ingerenti il quotidiano del succo d'uva per otto settimane ha caduto la pressione sanguigna sistolica da 7 mmHg essere in media e da una pressione diastolica da 6 mmHg.12

Selezionando ed immagazzinando l'uva1
uva rossa in un mercato
  1. L'uva è disponibile tutto l'anno, ma la stagione di crescita è da luglio a dicembre.
  2. Scelga l'uva ben matura che è costante e grassottella.
  3. L'uva dovrebbe essere attaccata saldamente liberamente al gambo, alla grinza ed al succo non colante.
  4. Deposito in un sacchetto di plastica o del contenitore nel frigorifero affinchè fino a 5 giorni conservino freschezza

 

 

Proteggendo dal Cancro

cancro polmonare  

Le prove crescenti indicano che l'uva è combattenti di prima linea contro cancro. Al livello cellulare, gli antiossidanti dell'uva neutralizzano i radicali liberi che nocciono alle mutazioni dei prodotti e del DNA che trasformano le cellule sane in quelle cancerogene. Ciò è stata dimostrata in uno studio di otto settimane mentre gli individui sani che ingeriscono 16 once di succo d'uva giornalmente hanno aumentato la loro attività antiossidante del plasma ed hanno ridotto i livelli del radicale libero di 15%. Ciò ha provocato un rapporto di riproduzione di 21% del danno del DNA del linfocita.13

Dopo il cancro polmonare, il cancro al seno è la causa principale della mortalità del cancro fra le donne.14 uno studio in vitro facendo uso dell'estratto dall'uva hanno inibito la crescita delle cellule di cancro al seno da fino a 72% ed hanno migliorato gli apoptosi (morte delle cellule) da fino a 33%.15 questa efficace combinazione potrebbero essere la ragione per i risultati di uno studio epidemiologico che ha rivelato che le donne con il più alto consumo dell'uva erano 34% meno probabili sviluppare il cancro al seno rispetto a quelli alle assunzioni più basse.16

L'estratto del seme dell'uva ha potuto anche proteggere da carcinoma della prostata, il cancro più comune fra gli uomini.17 in uno studio pubblicato nella nutrizione e nel Cancro, i ricercatori hanno studiato la relazione fra uso a lungo termine dell'integratore alimentare ed il carcinoma della prostata in più di 32.000 uomini ha invecchiato 50 - 76. Confrontato ai non utenti, coloro che ha completato con l'estratto del seme dell'uva hanno tagliato il loro rischio di carcinoma della prostata da 41%.18

Le cellule del tumore contano sulla formazione di nuovi vasi sanguigni (angiogenesi) per alimentazione e la crescita. Le cellule di tumore del colon trattate con l'uva seminano le proantocianidine in laboratorio indicato l'inibizione del fattore di crescita endoteliale vascolare (VEGF) e di angiopoietin 1 (Ang1), quindi bloccante il rifornimento di sangue alle cellule del tumore.19

La tendenza affinchè il cancro del pancreas invada i tessuti adiacenti e la diffusione ad altri organi nel corpo le rende uno dei cancri più micidiali. Le proantocianidine del seme dell'uva sono state indicate per ridurre il potenziale di invasione delle cellule di cancro del pancreas favorevolmente alterando l'espressione genica dei metalloproteases della matrice, secondo uno studio riferito nel pancreas del giornale.20

Miglioramento della funzione conoscitiva

La capacità del succo d'uva di ridurre lo sforzo ossidativo nel cervello ha potuto migliorare la memoria e migliorare la cognizione con invecchiamento, secondo uno studio pubblicato nel giornale britannico di nutrizione. Gli adulti più anziani completati con il quotidiano del succo d'uva per 16 settimane hanno mostrato un miglioramento significativo sulle prove verbali di memoria, mentre il gruppo del placebo non ha mostrato miglioramento.21

Riassunto

L'uva ed i loro prodotti possiedono una ricchezza degli antociani e delle proantocianidine che sono stati indicati per assicurare la protezione di prima qualità contro la malattia cardiovascolare, il cancro ed il declino conoscitivo relativo all'età.

Se avete qualunque domande sul contenuto scientifico di questo articolo, chiami prego un consulente di salute di Extension® di vita a 1-866-864-3027.

Riferimenti

  1. Disponibile a: http://www.whfoods.com/genpage.php?tname=foodspice&dbid=40. 24 novembre 2012 raggiunto.
  2. Shi J, Yu J, Pohorly JE, Kakuda Y. Polyphenolics nella seme-biochimica e nella funzionalità dell'uva. J Med Food. 2003Winter; 6(4):291-9.
  3. Seeram NP, Aviram m., Zhang Y, et al. confronto della potenza antiossidante delle bevande ricche di polifenolo di consumo corrente negli Stati Uniti. Alimento chim. di J Agric. 2008 febbraio; 56(4):1415-22.
  4. Funzione di Higashi Y, di Noma K, di Yoshizumi m., di Kihara Y. Endothelial e sforzo ossidativo nella malattia cardiovascolare. Circ J. 2009 marzo; 73(3): 411-8.
  5. Zern TL, legno RJ, Greene C, et al. polifenoli dell'uva esercita un cardioprotective in pre-e le donne postmenopausali abbassando i lipidi del plasma e riducendo lo sforzo ossidativo. J Nutr. 2005 agosto; 135(8): 1911-7.
  6. Tousoulis D, Kampoli, Tentolouris C, et al. Il ruolo di ossido di azoto sulla funzione endoteliale. Curr Vasc Pharmacol. 2012 gennaio; 10(1): 4-18.
  7. Anselm E, Chataigneau m., Ndiaye m., Chataigneau T, Schini-Kerth VB. Il succo d'uva causa il rilassamento dipendente dall'endotelio via un'attivazione redox sensibile Src-e Akt-dipendente di eNOS. Cardiovasc Res.2007 gennaio; 73(2): 404-413.
  8. Il Freedman JE, Parker C terza, Li L, et al. flavonoidi scelti ed intero succo dall'uva porpora inibisce la funzione della piastrina e migliora il rilascio dell'ossido di azoto. Circolazione. 2001 giugno; 103(23): 2792-8.
  9. Stein JH, Keevil JG, Wiebe DA, Aeschlimann S, Folts JD. Il succo d'uva porpora migliora la funzione endoteliale e riduce la suscettibilità del colesterolo di LDL all'ossidazione in pazienti con la coronaropatia. Circolazione. 1999 settembre; 100(10): 1050-5.
  10. O'Byrne DJ, Devaraj S, Grundy MP, Jialal I. Comparison degli effetti antiossidanti dell'alfa-tocoferolo dei flavonoidi del succo d'uva di accordo sugli indicatori dello sforzo ossidativo in adulti in buona salute. J Clin Nutr. 2002 dicembre; 76(6): 1367-74.
  11. Barona J, Aristizabal JC, CN di Blesso, Volek JS, Fernandez ml. I polifenoli dell'uva riducono la pressione sanguigna e la vasodilatazione flusso-mediata aumenti negli uomini con la sindrome metabolica. J Nutr. 2012 settembre; 142(9): 1626-32.
  12. Parco YK, Kim JS, Kang MH. Il completamento del succo d'uva di accordo riduce la pressione sanguigna in uomini ipertesi coreani: la prova alla cieca, placebo ha controllato la prova di intervento. Biofactors. 2004;22(1-4):145-7.
  13. Parco YK, parco E, Kim JS, Kang MH. Il consumo quotidiano del succo d'uva riduce il danno ossidativo del DNA ed i radicali liberi del plasma in Coreani in buona salute. Ricerca di Mutat. 2003 agosto; 529 (1-2): 77-86.
  14. Disponibile a: http://www.cdc.gov/cancer/dcpc/data/women.htm. 24 novembre 2012 raggiunto.
  15. CC di Sharmma G, di Tyagi AK, di Singh RP, di Chan, effetti anticancro di Agarwal R. Synergistic dell'estratto del seme dell'uva e doxorubicina citotossica convenzionale dell'agente contro le cellule umane di carcinoma del seno. Ossequio di ricerca del cancro al seno. 2004 maggio; 85(1): 1-12.
  16. Faccia il MH, Lee gli ss, Jung il PJ, Lee MH. Assunzione della frutta, delle verdure e degli alimenti della soia relativamente al rischio di cancro al seno in donne: uno studio di caso-control. Cancro di Nutr. 2007;57(1):20-7.
  17. Disponibile a: http://www.cdc.gov/cancer/prostate/. 24 novembre 2012 raggiunto.
  18. Supplementi di Brasky TM, di Kristal AR, di Navarro SL, et al. di specialità e rischio di carcinoma della prostata nel gruppo (VITALE) di stile di vita e delle vitamine. Cancro di Nutr. 2011;63(4):573-82.
  19. Huang S, Yang N, Liu Y, et al. proantocianidine del seme dell'uva inibisce dall'l'angiogenesi indotta da Cancro dei due punti through sopprimendo l'espressione di VEGF e di Ang1. Int J Mol Med. 2012 dicembre; 30(6): 1410-6.
  20. Chung YC, Huang cc, Chen CH, et al. procianidine del seme d'uva inibisce la crescita e l'invasione in vitro delle cellule pancreatiche di carcinoma. Pancreas. 2012 aprile; 41(3): 447-54.
  21. Krikorian R, TUM di Nash, MD di Shidler, B Shukitt-sana, Joseph JA. Il completamento del succo d'uva di accordo migliora la funzione di memoria in adulti più anziani con danno conoscitivo delicato. Br J Nutr. 2010 marzo; 103(5): 730-4.